Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

porznaigheratmac

Come proteggere la rete wireless di un Router?

Recommended Posts

Ho acquistato un OfficeConnect® ADSL Wireless 54Mbps 11g Firewall Router della 3com per una rete casalinga composta da un MacBook Intel (con Airport) e da un portatile pc Windows (senza wi-fi).

In qualche modo un amico è riuscito a configurare la rete per navigare ma ora manca la protezione da eventuali intrusioni esterne. Basta andare in Preferenze di Sistema > Network? O occorre un intervento più radicale a partire dal pc?

Come avrete intuito sono digiuno di Reti e Connessioni, aiutatemi!:confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Non conosco il modello, ma credo che tu debba entrare nei settaggi e impostare la protezione wpa (più efficiente della wep)


Ciao da Gutemberg66

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il computer non ti può servire a molto, secondo me devi entrare nellle impostazioni del tuo 3com e inserire nella mac list il mac address del tuo mac. il mac address lo trovi nelle utility network, nella riga indirizzo hardware. con i mac address farai entrare solo i pc inseriti nella mac list.

ciao:dance:


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a prescindere che si può aggirare un pò tutto se lo si sa fare (sniffing, man in the middle ecc ecc), è molto più semplice impostare una password WEP nel tuo router wi-fi e sei apposto dai più, la WPA è si più sicura ma è più problematica per diversi motivi da "esser digerita" dai vari pc.

collegati al tuo router dal browser web e digita l'ind ip del medesimo (di solito 192.168.1.1 o 192.168.1.254) inserisci nome utente e password e imposta le protezioni per il wirelles nel pannello dedicato.

spero di esser stato utile :infuriato:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho tolto la password e uso il sistema di riconoscimento con indirizzo MAC del mio router. Semplicemente fantastico.


Appoggia la mano sopra una piastra calda per un minuto e sembrerà un’ora. Stai seduto accanto ad una graziosa fanciulla per un’ora e sembrerà un minuto. Ecco la relatività!

A. Einstein

MyFlickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skip, la wep si decripta in meno di 5 minuti, i mac address sono sicuri al 100%, nessuna tecnica può oltrapessarli. Io scondiglio vivamente sia wep, troppo poco sicura, ma anche wpa troppo complessa e incompatibile con la maggior parte di telefoni e palmari, ma di alcune scheda wi-fi un po' più datate, credo che l'indirizzo del 3 com sia 192.168.1.50, ma non sono sicuro, contattami per altre info.:fiorellino:


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefama il mac address è bypassabile e la wep si puo scoprire ma bisogna essere almeno un po a conoscenza di reti ed altro.

se non ci credi guarda nella configurazione della tua scheda di rete, nelle sue opzioni avanzate troverai una scritta indirizzo MAC gestito localmente, ecco li puoi definire un nuovo indirizzo MAC, che poi sia difficile trovare quello in uso è un altro discorso, come quello di trovare la chiave wep.


La macchina non può battere un uomo, al massimo la si formatta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carino, guarda che con il tuo sistema non si può bypassare il mac, perchè l'access point riconosce l'indirizzo della scheda di rete assegnato in fabbrica e non è modficabile!!!! anche con quel programma non funza!!!!! Ho montato miliardi di reti wifi e conosco tutti i trucchetti scemi che non servono come quello proposto da te!!!!!!!!! Per decriptare una wep, basta che digiti wep sniffer su un qualsiasi motore di ricerca e ti scrichi uno stupido programma decripta wep in pochi minuti!!!!!

Mi disp, ma ho ragione io, fidati il mac address ha una sicurezza al 101%:fiorellino:


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carino, guarda che con il tuo sistema non si può bypassare il mac, perchè l'access point riconosce l'indirizzo della scheda di rete assegnato in fabbrica e non è modficabile!!!! anche con quel programma non funza!!!!! Ho montato miliardi di reti wifi e conosco tutti i trucchetti scemi che non servono come quello proposto da te!!!!!!!!! Per decriptare una wep, basta che digiti wep sniffer su un qualsiasi motore di ricerca e ti scrichi uno stupido programma decripta wep in pochi minuti!!!!!

Mi disp, ma ho ragione io, fidati il mac address ha una sicurezza al 101%:DD

heilà splendido! non ti sembra di essere un pò troppo certo di cose che non sai? a 15 anni e gia tutta questa esperienza?! sti gaz!

allora prima di tutto è possibile via SOFTWARE fare molte cose, tra le quali assegnare un falso mac adress ad un qualsiasi dispositivo di rete, il quale mac address sarà falido fino al riavvio della macchina (essendo appunto gestito via software).

per quanto riguarda lo sniffing delle reti wifi si è parecchio semplice per chi ha le conoscenze per farlo, ma la maggior parte degli utenti ignora queste tecniche ed è anche per questo che esistono ancora tantissime reti che non utilizzano nessuna protezione (nelle grandi città pullalo, nel mio palazzo a Pisa se ne contano una quindicina alcune delle quali completamente libere) e sono soggette ai disonesti pronti a sfruttarle illegalmente.

in sintesi tutti le protezioni sono eludibili; il WEP è comodo e rapido da configurare e fornisce una giusta protezione in tutti quei casi dove una maggiore non sarebbe necessaria (a meno che il tuo vicino di casa non sia uno smanettone poco più esperto di te!)

lo sniffing di reti wifi richiede spesso per lavorare con applicazioni native sull'os linux poco diffuso tra gli utenti nella media che neanche sanno di cosa si tratti (:P) e le schede di rete non sono neanche tutte compatibili con questa tecnica.

se hai bisogno di una sicurezza maggiore, stacca il wifi e metti un bel cavo di rete, più salutare e sicuro :bacino:

ah, dimenticavo, studente in Ingegneria Informatica a Pisa :barella:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vedo che sono stato gia anticipato nella risp piu ovvia da dare, comunque grazie per il carino e ricordati che anche se hai installato miliardi di reti wifi prima di offendere dovresti avere le conoscenze di base. io sono un tecnico software e ne conosco abbastanza di reti e resto, non sono un tuttologo ovviamente.

Se lo vuoi sapere la modifica del mac address è stata introdotta perche le varie industrie che producevano schede di rete non hanno completamente rispettato lo standard degli assegnamenti quindi ditte come hp ha creato anche tool user friendly per poterli cambiare in modo piu veloce.


La macchina non può battere un uomo, al massimo la si formatta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

comunque se tu puoi modificare il mac address, non è così semplice trovare i mac address che permettono l'accesso al wi-fi, una wep è decriptabile da hackerini di basso livello! Visto che sul wep di sniffer ce ne sono a palate!!!!!

quindi, non credo sia intelligente mettere una wep. E poi sancios, prima di insultarmi, e fare il saccente non troverai nessun programma in rete che ti permetta ti vedere la mac list di un ap! Quindi devi essere molto esperto sia di reti wifi che di programmazione.

p.s.

Le conoscenze basilari bisogna saperle, e lo sai che questo è un forum di mac user?????:ciao:


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa non avevo letto il messaggio di skip, studente di ingegneria informatica????? Non sai quanti sniffer x wep esistono su win o mac????? beh, gira un po' su internet, e fammi sapere.

Quindi x concludere, la wep è decriptabile da molte persone, ed è troppo inefficace, la wpa è troppo rognosa e non è tutt'ora supportata da molti dispositivi come i palmari e telefoni symbian (nokia for example), i mac address sono una protezione che è molto difficile oltrepassare. se hai un ap non da 4 euro, impostali!!!!!!!!!!

a skip: wep difficle da decriptare, innanzitutto ho 16 anni quasi 17 e non 15, e ho fatto diversi lavori estivi in varie aziende. in due ho messo protezione wep, dopo 3 giorni nella prima e 1 mese nella seconda, dal server dhcp, vedevo indirizzi ip assegnati e funzionanti di macchine esterne alla azienda, ho messo i mac address e da 2 anni non entra nessuno!?!?!?!?!?

Attendo risposte di sancios e di skip:D


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
comunque se tu puoi modificare il mac address, non è così semplice trovare i mac address che permettono l'accesso al wi-fi, una wep è decriptabile da hackerini di basso livello! Visto che sul wep di sniffer ce ne sono a palate!!!!!

quindi, non credo sia intelligente mettere una wep. E poi sancios, prima di insultarmi, e fare il saccente non troverai nessun programma in rete che ti permetta ti vedere la mac list di un ap! Quindi devi essere molto esperto sia di reti wifi che di programmazione.

p.s.

Le conoscenze basilari bisogna saperle, e lo sai che questo è un forum di mac user?????

ma ha un significato questa risposta? non mi sembra mica sai?

cerca di essere leggermente più "umile" se così si può dire e vedi di fare meno il saputello.

in giro ci sono sempre persone che ne sanno più di te.

hai 15 (EDIT addirittura quasi 17!!) anni, hai tempo per apprendere da chi ha qualche conoscenza in più di te, non soltanto per sentito dire o per aver letto qualche Cioé di qua e di la.

saluti :DD

EDIT:

scusa non avevo letto il messaggio di skip, studente di ingegneria informatica????? Non sai quanti sniffer x wep esistono su win o mac????? beh, gira un po' su internet, e fammi sapere.

Quindi x concludere, la wep è decriptabile da molte persone, ed è troppo inefficace, la wpa è troppo rognosa e non è tutt'ora supportata da molti dispositivi come i palmari e telefoni symbian (nokia for example), i mac address sono una protezione che è molto difficile oltrepassare. se hai un ap non da 4 euro, impostali!!!!!!!!!!

a skip: wep difficle da decriptare, innanzitutto ho 16 anni quasi 17 e non 15, e ho fatto diversi lavori estivi in varie aziende. in due ho messo protezione wep, dopo 3 giorni nella prima e 1 mese nella seconda, dal server dhcp, vedevo indirizzi ip assegnati e funzionanti di macchine esterne alla azienda, ho messo i mac address e da 2 anni non entra nessuno!?!?!?!?!?

Attendo risposte di sancios e di skip:D

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me non sembra di averti insultato cosa che tu invece hai fatto dicendomi carino ...

che un programma non si trovi in internet per vedere i mac abilitati su un access point non vuol dire che non ci sia nulla in grado di farlo. Chi usa solo programmi scovati in internet senza avere le basi si chiama LAMER non hacker, e di differenza ce ne passa.

Se nella rete non entra nessuno non vuol dire che la rete è inviolabile, come abbiamo detto la prassi della chiave wep è molto piu facile da bucare di una con mac address e evidentemente chi bucava la rete che avevi installato era appunto un lamer e non un hacker!

Come ti dicevo prima bisogna avere le basi non si ci si inventa "hacker" perchè si usano dei tool in internet e basta.

Comunque se lo vuoi sapere nelle grandi reti di aziende girano anche dei demoni che controllano il traffico e ci sono persone preposte a fare cio (per la mia ditta lavoriamo anche con clienti del calibro di ENI, ENEL, etc etc) quindi se il lavoro di protezione della rete è fatto ad hoc puoi star sicuro che tu in quella rete non ci entri manco se sai utente , password, mac o chissa che.

@Le conoscenze basilari bisogna saperle, e lo sai che questo è un forum di mac user????

Siceramente non ho capito questa battuta.

ah poi i terminali nokia supportano tutti la wpa, non supportano il server radius che è ben diverso.

Ciao


La macchina non può battere un uomo, al massimo la si formatta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a me non sembra di averti insultato cosa che tu invece hai fatto dicendomi carino ...

che un programma non si trovi in internet per vedere i mac abilitati su un access point non vuol dire che non ci sia nulla in grado di farlo. Chi usa solo programmi scovati in internet senza avere le basi si chiama LAMER non hacker, e di differenza ce ne passa.

Se nella rete non entra nessuno non vuol dire che la rete è inviolabile, come abbiamo detto la prassi della chiave wep è molto piu facile da bucare di una con mac address e evidentemente chi bucava la rete che avevi installato era appunto un lamer e non un hacker!

Come ti dicevo prima bisogna avere le basi non si ci si inventa "hacker" perchè si usano dei tool in internet e basta.

Comunque se lo vuoi sapere nelle grandi reti di aziende girano anche dei demoni che controllano il traffico e ci sono persone preposte a fare cio (per la mia ditta lavoriamo anche con clienti del calibro di ENI, ENEL, etc etc) quindi se il lavoro di protezione della rete è fatto ad hoc puoi star sicuro che tu in quella rete non ci entri manco se sai utente , password, mac o chissa che.

@Le conoscenze basilari bisogna saperle, e lo sai che questo è un forum di mac user????

Siceramente non ho capito questa battuta.

ah poi i terminali nokia supportano tutti la wpa, non supportano il server radius che è ben diverso.

Ciao

HO CELLULARI NOKIA DA ANNI, E UNO SU TT L'E61i non vuole la wpa2!

CIAO E A CASA ANCHE TU, CARINO NON è UN INSULTO!


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarda che la wpa è diversa dalla wpa2.

la maggioranza dei cellulari non supportano la wpa2 ma la wpa si come i cellulari symbian 3rd edition.

Comunque vedendo la tua risposta sopra che altro posso dirti divertiti con poco e non sai rispondere a tono ed insulti solamente, contento tu.

E poi non mi vergogno di dire che alcune cose posso non saperle, ho ancora molto da imparare dalla vita, si vede che davanti ho Kevin David Mitnick e non lo sapevo.


La macchina non può battere un uomo, al massimo la si formatta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bimbo con la predisposizione ai flame? O agli schiaffi probabilmente.

Segnalo la discussione ai mod e l'abbandono. Di problemi ce ne sono gia tanti nella vita reale, se dovessi badare agli insulti di un bambino su di un forum....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho acquistato un OfficeConnect® ADSL Wireless 54Mbps 11g Firewall Router della 3com per una rete casalinga composta da un MacBook Intel (con Airport) e da un portatile pc Windows (senza wi-fi).

In qualche modo un amico è riuscito a configurare la rete per navigare ma ora manca la protezione da eventuali intrusioni esterne. Basta andare in Preferenze di Sistema > Network? O occorre un intervento più radicale a partire dal pc?

Come avrete intuito sono digiuno di Reti e Connessioni, aiutatemi!:ghghgh:

mi dispiace vedere che un utente ha scatenato un flame inutile, comunque voglio dire la mia pensando di essere utile all'autore del post:

come prima regola proteggi la rete con una password wpa. e' vero che la wep e'piu' semplice da digerire per pc w mac assieme, ma personalmente io ho collegato alla mia rete sia mac (2) sia un pc con winxp e tutti e due i sistemi digeriscono benissimo la wpa.

la wpa è piu' difficilmente craccabile della wep e questo dovrebbe essere un argomento sufficiente.

poi puoi anche limitare i numeri mac delle macchine che accedono e configurare la rete come non-broadcasting, ma in effetti, pensandoci bene, sono palliativi che rendono la tua rete giusto un tantino piu' dura da entrarci


iMac 24" 3.06 GHz

MacBook 13.3"

iPad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nessuno mi ha spiegato ancora come si fa a spiare i mac consentiti nella access list dell'ap senza avere la pass di quest'ultimo!!!!!!

Visto che sono passato da scemo voglio capirci fino in fondo!:ghghgh:


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nessuno mi ha spiegato ancora come si fa a spiare i mac consentiti nella access list dell'ap senza avere la pass di quest'ultimo!!!!!!

Visto che sono passato da scemo voglio capirci fino in fondo!;)

non si va a guardare la mac list nel router.

ci sono dei software per leggere ilt raffico in rete: basta stare ad ascoltare quando un computer "legittimo" invia il suo mac address per avere il permesso di collegarsi

Bypassing access control lists: Used as a basic form of access control on WLANs, administrators typically have the option to configure access points or neighboring routers to permit only registered MAC addresses to communicate on the network. An attacker could circumvent this form of access control by passively monitoring the network and generate a list of MAC addresses that are authorized to communicate. With the list of authorized MAC addresses in hand, an attacker is free to set their MAC address to any of the authorized addresses, bypassing the intended security mechanism

With growing curiosity about the target network, Eve starts capturing traffic on her wireless network card with tcpdump:

eve: $ tcpdump –i eth0 –e –n –X ‘ip’tcpdump: listening on eth0

14:20:41.690462 0:2:2d:38:83:2c 0:3:47:df:12:72 0800 510: 10.21.5.188.1118

> 207.46.200.145.80: P 0:456(456) ack 1 win 15466 (DF)0x0000 4500 01f0 06e2 4000 8006 4a95 0a15 05bc [email protected] cf2e c891 045e 0050 442f 4ce0 6e96 9387 .....^.PD/L.n...0x0020 5018 3c6a 5361 0000 4745 5420 2f67 616d P.<jSa..GET./gam0x0030 6573 2f20 4854 es/.HT14:20:41.790616 0:3:47:df:12:72 0:2:2d:38:83:2c 0800 60: 207.46.200.145.80 > 10.21.5.188.1118: . ack 456 win 16900 (DF)0x0000 4500 0028 0556 4000 2e06 9fe9 cf2e c891 E..([email protected] 0a15 05bc 0050 045e 6e96 9387 442f 4ea8 .....P.^n...D/N.0x0020 5010 4204 2c9c 0000 0000 0000 0000 P.B.,.........14:20:41.893226 0:3:47:df:12:72 0:2:2d:38:83:2c 0800 409: 207.46.200.145.80 > 10.21.5.188.1118: P 1:356(355) ack 456 win 16900 (DF)0x0000 4500 018b 05cf 4000 2e06 9e0d cf2e c891 [email protected] 0a15 05bc 0050 045e 6e96 9387 442f 4ea8 .....

tutto l'articolo si trova qui http://www.uninett.no/wlan/download/wlan-mac-spoof.pdf

quello in rosso è l'indirizzo mac del computer autorizzato

il listato mostra l'output di tcpdump che corre sotto linux

di piu' non so, non sono un esperto nemmeno io :)

insomma, nessun metodo è proprio perfetto. nascondere il nome della rete e mettere un filtro mac rallenta un possibile hacker, una password wpa lo rallenta ancora di piu' (e cripta il traffico in rete, altra cosa importante). la combinazione di tutti i metodi è la cosa migliore


iMac 24" 3.06 GHz

MacBook 13.3"

iPad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma questo sw si può scaricare da internet???????


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ormai questo post è solo x mia curiosità l'autore non ha più partecipato dopo il primo messaggio


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'autore non ha più partecipato perché:

1) si è dimenticato il suo username da un giorno all'altro,

2) comprende circa il 10% delle cose dette.

Ci ho messo 5 giorni a comprendere che l'IP è il numerino che va messo nella riga dell'indirizzo del browser, giusto per farvi rendere conto come sono messo.

Quindi quando parlate di "digeribilità" della WPA da parte dei PC capite che mi risulta come qualcosa di mistico ed oscuro...

Avrei bisogno di un tutorial video o pdf... :dance: :P :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, ho fatto la mac list nel pannello della 3com

Ho compreso in essa anche il pc nell'altra camera.

Ma il pc ha smesso di connettersi.

Così sono tornato nel pannello e ho detto: non usare la mac list.

Da quel momento il mio mac book si è disconnesso e il pc si è ri-connesso.

Non è più stato possibile connettersi con questo computer.

Ora sono su una rete wireless di un mio vicino.

Andando all'indirizzo IP della 3com ora non c'è più il pannello di prima ma un pannello gigio con la testata della PIRELLI e due spazi in cui inserire: user ID e password.

Possibile che per proteggere la mia linea di merda da morti di fame mangiapane a tradimento devo incasinarmi la vita IO???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si allora vediamo, strano i 3com vanno sempre bene, uno, sembra la soluzione +radicale ma prendi il manuale elettronico o cartaceo e riconfigura il router da zero, insomma trova il modo per fare un hard reset, cioè un ripristino totale del router. Dopo fattelo configurarare o configuratelo con i parametri della tua adsl se servono. i mac address li trovi su win in start\esegui\batti:cmd\digita: ipconfig /all ---- sotto la dicitura connessione alla rete wireless, trovi la riga indirizzo fisico, quello è il mac. Stai attento a digitarli giusti nella mac list, magari il tuo router, accetta il formato xx:xx:xx:xx:xx , altri vogliono al posto dei : il trattino. In mac os x il mac address lo trovi in preferenze di sistema-nework. Abilita il tutto, non ti dimenticare di cambiare l'accesso del router, (toglia la password admin) Fidati di me, abilita i mac address,e non mettere wpa o robe varie, sono inutili a meno che non hai un haker come vicino. Se nn seono stato kiaro mandami una mail


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si allora vediamo, strano i 3com vanno sempre bene, uno, sembra la soluzione +radicale ma prendi il manuale elettronico o cartaceo e riconfigura il router da zero, insomma trova il modo per fare un hard reset, cioè un ripristino totale del router. Dopo fattelo configurarare o configuratelo con i parametri della tua adsl se servono. i mac address li trovi su win in start\esegui\batti:cmd\digita: ipconfig /all ---- sotto la dicitura connessione alla rete wireless, trovi la riga indirizzo fisico, quello è il mac. Stai attento a digitarli giusti nella mac list, magari il tuo router, accetta il formato xx:xx:xx:xx:xx , altri vogliono al posto dei : il trattino. In mac os x il mac address lo trovi in preferenze di sistema-nework. Abilita il tutto, non ti dimenticare di cambiare l'accesso del router, (toglia la password admin) Fidati di me, abilita i mac address,e non mettere wpa o robe varie, sono inutili a meno che non hai un haker come vicino. Se nn seono stato kiaro mandami una mail


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono andato al negozio Apple che me l'ha venduto per chiedere delucidazioni, e molto gentilmente mi hanno fatto anche un breve corso di formazione per evitare di fare altre cazzate a casa.

1. La prima operazione è stato il reset del router infilandogli un cacciavite in un buco dietro.

2. La seconda è stata la configurazione di parametri on-line all'url 192.168. etc.

3. La terza l'impostazione di una password WPA, che secondo loro è la più semplice da mettere e da gestire in una rete mac/pc e secondo loro offre una protezione completa.

Comunque se uno vuole navigare a Bologna mezzo centro storico è coperto dalla rete gratuita del Comune!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest maracc

Domanda da principiante:

Ma il MAC ADRESS da indicare è l'indirizzo hardware che trovo sotto la voce ETHERNET, sotto quella FIREWHIRE o sotto quella AIRPORT? nella schermata del computer?

Ho letto che è bene anche disabilitare il SSID e il DHCP. Ma dove li trovo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo