Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Ubuntu linux su Mac!


blaze++

Recommended Posts

Ciao raga!

qualcuno ha esperienze personali da postare circa l'installazione di Ubuntu o altra distro linux sui nuovi mac intel con os leopard???

In particolare vorrei sapere se:

1-avete usato boot camp

2-avete avuto problemi con i driver

3-se la webcam iSight funziona

4-Se l'istallazione sostituisce il bootloader di leopard con Grub, lilo o altro

5-varie e eventuali

Grazie a tutti per i consigli!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora io so avendolo chiesto ad un ingegnere mac che installare linux così per un dilettante si può fare tramite bootcamp ma non direttamente, cioè con bootcamp installi windows, e poi installi linux come faresti normalemente con un pc windows quindi la partizione di linux non la creeresti da mac ma da windows, ossia partizioni ulteriormente la partizione di windows. Se mi chiedi se l'ho fatto di persona no, ma appena ho un pò di tempo lo farò.

MBP 2.5 Ghz, 4Gb Ram, 250 Gb HDD, GPU 512 mb

iMac 2.8 Ghz 4Core, 4Gb Ram, 1Tb HDD, GPU 512mb

Pavilion HDX9490EL 2.1 ghz, 4 Gb ram, 320GBHDD e scehda grafica da 512 mb up to 1756, scehrmo da 20,1 pollici (è un portatile eh).

eeePC900 0.9 ghz, 1 Gb ram, 20+16 Gb di HDD(SSD+SD)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
allora io so avendolo chiesto ad un ingegnere mac che installare linux così per un dilettante si può fare tramite bootcamp ma non direttamente, cioè con bootcamp installi windows, e poi installi linux come faresti normalemente con un pc windows quindi la partizione di linux non la creeresti da mac ma da windows, ossia partizioni ulteriormente la partizione di windows. Se mi chiedi se l'ho fatto di persona no, ma appena ho un pò di tempo lo farò.

Diciamo che creando una partizione con bootcamp, non c'è bisogno di installare windows. Dopo aver fatto la partizione, riavvii il mac tenendo premuto il tasto alt, e poi da li scegli di farlo partire dal cd di ubuntu.

Off Topic :

ahhh abbiamo un Uchiha qui nel forum............Uchiha Madara.:ghghgh:

I MIEI DIPINTI SU FLICKR.COM

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho trovato questa guida http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/Notebook/MacBook?highlight=%28macbook%29 ma sembra un casino!!!

Speravo fosse semplice come con l'installazione di winzozz!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non c'è più bisogno di installare il refit.

Devi fare solo la partizione con bootcamp, riavviare tenendo premuto il tasto alt, scegliere il cd di ubuntu, e installare tutto dal live cd.

facilissimo

I MIEI DIPINTI SU FLICKR.COM

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mitico Kakashi!!!

Allora e come con winzozz!!!

Dimmi una cosa:

1-Il bootloader di mac (tenere premuto alt all'avvio) viene sostituito da grub???

2-Ci sono problemi con i driver (e quindi c'è da usare nidswrapper)???

3-La disistallazione da problemi o basta cancellare la partizione con boot camp???

Grazie!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci pensa tutto ubuntu durante l'installazione.

Una volta finito lo riavvi tenendo premuto sempre il tasto alt e di li puoi sempre scegliere se far partire linux o mac.

N.B.: Al boot ci sarà l'icona di windows, ma non preoccuparti sopra c'è ubuntu.

I MIEI DIPINTI SU FLICKR.COM

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ah dimenticavo

una volta fatta la partizione non puoi più cancellarla.

Qundi, se creo una partizione e installo ubuntu, non posso più eliminare nè la partizione, nè l' os vita natural durante???

:mad::rolleyes::ciao:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora...se guardi la guida che ti ho linkato al primo post vedi i vari modi per installare ubuntu.

partizioni con bootcamp, al riavvio però invece di mettere il cd di win metti il liveCD di ubuntu e sei a posto, il resto segui l'installazione guidata e poi metti a posto le due cose come dice la guida.

Se ti studi di ubuntu riapri bootcamp e gli dici di ripristinare la partizione unica e sei a posto.

Altri modi sono utilizzare programmi come iPartition per partizionare il tuo HD senza andare a perdere i dati, in pratica lo avii da cd o da un altro computer in target mode, fai girare prima iDefrag cosi ti mette tutti i file contigui sull'hd e poi con iPartition crei una partizione come la vuoi tu, e riavviando con alt premuto fai partire il liveCD di ubuntu e sei a posto.

Altro metodo è usare uno di quei programmi per il backup bootable. Io per dire ho fatto il backup con timemachine su un hd esterno, ho riavviato da dvd di leopard e ho formattato l'hd con le due partizioni come le volevo io, fatto questo dal dvd di leopard puoi ripristinare l'intero sistema con timemachine sulla partizione che intendi utilizzare per mac e sei a posto.

Altri programmi fanno la cosa in modo simile creando backupsu HD esterni.

Di modi come vedi ce ne sono parecchi e tutti ugualmente funzionali. Dipende cosa hai a disposizione e se vuoi spendere qualche cosa, iPartition costa 40€.

Miky

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mrave!

Sai com'è, dato che all'inizio avevo avuto problemi con ubuntu sul pc, volevo approfondire la questione e chiedere le esperienze personaliù1 :DD

A proposito:

nel pc, per la disinstallazione di ubuntu formattavo la partizione con gParted epoi, dato che grub era immortale e non mi faceva avviare il pc, dovevo ripristinare il boot e l'mbr col cd di winzozz!

Se boot camp rimette le cose a posto senza inconvenienti stile grub, allora è tutto ok!

p.s. con i driver hai avuto problemi ho Ubuntu ti ha riconosciuto tutto???

Grazie people!!! :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ti studi di ubuntu riapri bootcamp e gli dici di ripristinare la partizione unica e sei a posto.

Miky

Ehhh ????

Riaprire bootcamp ? una volta creata la partizione non puoi più cancellarla..................a meno che tu non hai il nuovo filesystem ZFS,installato, allora si.

I MIEI DIPINTI SU FLICKR.COM

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Qundi, se creo una partizione e installo ubuntu, non posso più eliminare nè la partizione, nè l' os vita natural durante???

:mhh::ghghgh: :ghghgh:

L'os si, ma non la partizione, ma se hai un programma tipo ipartition, si, oopure il nuovo FS ZFS anche, ma quella è ancora in versione beta ed è sconsigliabile installarlo.

I MIEI DIPINTI SU FLICKR.COM

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve,

quando avevo Tiger sul mio macbook ho installato vari distro di linux e quella che mi ha riconosciuto quasi tutto è stata Fedora 8...per l'installazione ho usato bootcamp per creare la partizione e poi refit come bootloader.

Poi dato che non lo usavo ho deciso di eliminarlo...per eliminare la partizione devi riformattarla FAT32 in questo modo bootcamp ti ripristina l'hd...e il gioco è fatto.

Cmq data la mia esperienza se pensi di usare sul serio linux allora installalo...oppure se vuoi soltanto provarlo fallo con virtualbox e vai trankillo :):dance:

Spero di essere stato utiile :ghghgh:

 MacBook 1,1 2 Ghz 2 GB ram 320 GB HD , Ipod nano 3G 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ehhh ????

Riaprire bootcamp ? una volta creata la partizione non puoi più cancellarla..................a meno che tu non hai il nuovo filesystem ZFS,installato, allora si.

non so che dirti...provaci e vedrai che lo fa :rolleyes:

per i driver segui la guida che ho postato e tutto va liscio, nessun problema.

miky

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...
Salve,

quando avevo Tiger sul mio macbook ho installato vari distro di linux e quella che mi ha riconosciuto quasi tutto è stata Fedora 8...per l'installazione ho usato bootcamp per creare la partizione e poi refit come bootloader.

Poi dato che non lo usavo ho deciso di eliminarlo...per eliminare la partizione devi riformattarla FAT32 in questo modo bootcamp ti ripristina l'hd...e il gioco è fatto.

Cmq data la mia esperienza se pensi di usare sul serio linux allora installalo...oppure se vuoi soltanto provarlo fallo con virtualbox e vai trankillo :mad::dance:

Spero di essere stato utiile :mad:

Parli di fedora... Io ho appena scaricato il live cd e mi sono innamorato, ma farlo girare su VM non mi piace affatto! Sarei interessato ad installarlo nativamente e possibilmente usando boot camp perché io sono un ignorante quando si tratta di qualcosa che va oltre alle suite adobe :haha:

Vi chiedo quindi, al giorno d'oggi, si può installare fedora via boot camp? ( ho un MBP nuovo, nuovo, ho installato già, via boot camp, windoz... E... Se vi servono altre info chiedete :mad:)

Noi, sfidati.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tenete conto che Fedora e' una distro che, per definizione, e' Bleeding Edge, ovvero ha software e componenti molto nuovi ma anche poco stabili. Se vi piace il "look and feel" della Fedora rispetto alle altre Distro, ma volete la stabilita', sicuramente Centos va meglio, e l'ho vista girare su un Mac Book Pro senza problemi di sorta.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tenete conto che Fedora e' una distro che, per definizione, e' Bleeding Edge, ovvero ha software e componenti molto nuovi ma anche poco stabili. Se vi piace il "look and feel" della Fedora rispetto alle altre Distro, ma volete la stabilita', sicuramente Centos va meglio, e l'ho vista girare su un Mac Book Pro senza problemi di sorta.

mmH... Già... È il look and feel che mi ha impressionato... xD... Beh... Tu cosa mi consiglieresti? E poi come potrei fare per installarlo nativamente?

Noi, sfidati.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come installarla sul Mac e' ancora un mistero per me, sono possessore di una mela solo da un po' di ore e sto ancora capendo i principi di base. PRESUMO che si possa fare con bootcamp, usando i CD della Centos (l'ultima versione e' la 5).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per installare una qualsiasi distribuzine linux sul mac basta creare la partizione con bootcamp...quando chiede di inserire il cd di windows inserite quello di linux e il gioco è fatto :fiorellino:

p.s: naturalmente durante l'installazione di linux bisogna poi suddividere lo spazio partizionato con bootcamp e creare due partizioni una per la swap e una per linux (ext3)

:segreto:

 MacBook 1,1 2 Ghz 2 GB ram 320 GB HD , Ipod nano 3G 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo