Vai al contenuto





smilingkorpse

Running & Jogging

Recommended Posts



Per chi è in zona Milano o Brianza c'è CR Shoes come negozio ottimo!

Fanno anche l'analisi del piede per consigliarti il tipo di scarpa da comprare

Sono venditori, l'analisi del piede è solo per vedere l'arco plantare...

Personalmente non ho una scarpa preferita, ho utilizzato Adidas da ragazzo quando facevo l'atletica quella vera, quella in pista e non oltre un giro...Ora che sono un podista utilizzo Nike Vomero per i lunghi/salite, Pegasus per il medio/veloce, Saucony Mirage per ripetute veloci e Saucony Triumph per sterrato.

Per le gare rimango ancora fedele alle Saucony Tangent, ormai purtroppo fuori produzione.

r292jc.jpg

Modificato da Enter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono venditori, l'analisi del piede è solo per vedere l'arco plantare...

Personalmente non ho una scarpa preferita, ho utilizzato Adidas da ragazzo quando facevo l'atletica quella vera, quella in pista e non oltre un giro...Ora che sono un podista utilizzo Nike Vomero per i lunghi/salite, Pegasus per il medio/veloce, Saucony Mirage per ripetute veloci e Saucony Triumph per sterrato.

Per le gare rimango ancora fedele alle Saucony Tangent, ormai purtroppo fuori produzione.

r292jc.jpg

Bell'assortimento (Vomero escluse....)... Quali scarpe sono quelle alla destra delle Vomero?


My photos on Flickr...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bell'assortimento (Vomero escluse....)... Quali scarpe sono quelle alla destra delle Vomero?

Perchè Vomero escluse, cosa hanno di male?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si era per vedere l'appoggio durante la corsa :)

Non è l'appoggio durante la corsa, è solo l'arco plantare.

L'appoggio durante la corsa lo vedi solo in corsa.

Massimo rispetto per il venditore di scarpe, ma non è uno specialista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:mad: ...a Santa Marinella non sono potuto andare, causa invito a cena non declinabile :mad: :mad: Per un verso meglio così, avrei dovuto "tirare" un'amica della mia amata che ha corso in 45'10''....... come sono messo, non so se lei avrebbe tirato, invece, me :shock::oops::DD

Non vorrei sbagliarmi ma la gara di Santa Marinella è di 10km, fatti in 45' equivale ad andare a 4'30" a km.

A leggere i consigli che dai, scarpe A2, cardio, corsa in soglia, ripetute e tutto il resto mi aspettavo uno da 3'30" a km.

Un podista amatoriale che si allena 4-5 volte a settimana e cura l'alimentazione non dovrebbe avere problemi a correre minimo a 3'45".

Per andare sopra i 4' a km puoi acquistare anche le A3, anzi, devi acquistare le A3.

Modificato da Enter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sto usando da 300 km queste:

http://www.sneakerbe...nimbus-13-1.jpg

e mi trovo veramente bene :)

con le vecchie Nike avevo problemi ai polpacci che invece sono totalmente spariti con queste :)

Io attualmente faccio solo corsa e mtb ma vorrei aggiungere anche il nuoto, anche se l'idea di essere imbottigliato in piscina non mi esalta particolarmente... voi andate ad un'ora particolare?

Io cerco di nuotare in acque libere: oggi ho fatto un 1500 e poi il giro del lago di Albano che è di 10km...... tanto per trascorrere il sabato in serenità :gira:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah ecco.... In negozio stanno abbondantemente sopra i 100 euri....

Si, ma anche nei negozi devi mettere subito le cose in chiaro: "non compro scarpe a più di 50/60 euro! Avete qualche cosa?"

Così sanno subito che aria tira!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sempre.

Il mio "spacciatore di scarpe" in negozio mette i modelli dell'anno precedente con almeno il 50% di sconto. Bisogna solo avere la botta di culo di trovare il numero.

:clap: :clap: :clap:

Altrimenti lo "preavverti" dicendogli di mettere via un numero per te. Tanto ci sono i tapascioni che corrono solo con scarpe ultimo modello!!! :ghghgh: :ghghgh:

Se consumi due paia di scarpe l'anno, sarebbe assurdo spendere quasi un euro al giorno per correre!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei sbagliarmi ma la gara di Santa Marinella è di 10km, fatti in 45' equivale ad andare a 4'30" a km.

A leggere i consigli che dai, scarpe A2, cardio, corsa in soglia, ripetute e tutto il resto mi aspettavo uno da 3'30" a km.

Un podista amatoriale che si allena 4-5 volte a settimana e cura l'alimentazione non dovrebbe avere problemi a correre minimo a 3'45".

Per andare sopra i 4' a km puoi acquistare anche le A3, anzi, devi acquistare le A3.

:ghghgh: :ghghgh: 3'30'' li facevo 25 anni fa' :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

Ora l'unica soglia è quella della dignità :DD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:clap: :clap: :clap:

Altrimenti lo "preavverti" dicendogli di mettere via un numero per te. Tanto ci sono i tapascioni che corrono solo con scarpe ultimo modello!!! :ghghgh: :ghghgh:

Se consumi due paia di scarpe l'anno, sarebbe assurdo spendere quasi un euro al giorno per correre!

Il tapascione, termine dispregiativo, è il podista amatoriale in generale che partecipa alle "competizioni". In particolare chi utilizza GPS per l'uscita di 8-10km a ritmo merenda, cardio, fascia porta iPod o simili, etc...

Mediamente una scarpa A3 non la porto oltre i 650-700km, molto meno per una A2.

Tu stesso hai detto di quando di allenavi sul serio (qui mi viene da ridere) effettuavi 60/100km a settimana, se fai una media di 80km a settimana in un anno sono 5 scarpe A3 o quasi 8 di A2. Anche se solo un folle utilizza le A2 per la corsa continua, se poi il tuo peso è inferiore a 60 kg e i ritmi di corsa lenta sono intorno ai 3'50" a km le puoi utilizzare anche per allenarti. Ma non credo sia il tuo caso visto che fatichi per andare a 4'30".

Se utilizzi solo due paia di scarpe ogni anno sei uno che non supera i 25km alla settimana, 3 uscita a settimana di 8km. Sei uno che fa jogging per ricercare la forma o mantenerla.

Modificato da Enter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:ghghgh: :ghghgh: 3'30'' li facevo 25 anni fa' :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

Ora l'unica soglia è quella della dignità :DD

Come nn crederci... :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perchè Vomero escluse, cosa hanno di male?

Le Vomero sono le scarpe che mi hanno distrutto un piede l'anno scorso e non hai idea di quanto tempo ci sia voluto per farlo guarire....

Si, ma anche nei negozi devi mettere subito le cose in chiaro: "non compro scarpe a più di 50/60 euro! Avete qualche cosa?"

Così sanno subito che aria tira!!!!!!

No purtroppo non funziona cosi.... La mia pignoleria nel scegliere una scarpa non ha davvero limiti e il punto è che per capire se sono scarpe che mi vanno a genio devo percorrere almeno 4 km (capirai che in negozio non ti faranno mai fare una cosa del genere). Le Vomero, ad esempio, in negozio come le ho provate erano splendide.... Comode comode e ben ammortizzate... Ecco dopo un giro di prova tutta quella ammortizzazione si è rivelata la parte peggiore... In percorsi un po' sconnessi dove l'appoggio del piede non era neutro, sentivo il piede muoversi un casino dentro la scarpa e questo ha causato bolle in tutto il tallone oltre ad infiammare il tendine del tibiale posteriore..... Mentre con le Air Max Alpha e le ultime che ho preso (le Excellerate) va tutto a meraviglia, percorsi sconnessi inclusi.... Riesco a fare dei giri da 17km senza avere il benchè minimo dolore....


My photos on Flickr...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le Vomero sono le scarpe che mi hanno distrutto un piede l'anno scorso e non hai idea di quanto tempo ci sia voluto per farlo guarire....

Non è colpa della scarpa. Una scarpa A3 in buono stato non può distruggere un piede.

Con le Vomero 6 ho effettuato allenamenti tra Aprile e Maggio di circa 100km a settimana su asfalto e sterrato.

1 settimana 91km con un lungo di 20 domenicale, 2 settimana 106km totali con un lungo 24km domenicale, 3 settimana 92km con il lungo di 30km domenicale, 4 settimana 101km con un lungo di 35km domenicale.

Sono 1m83cm di altezza per un peso che varia da 70 a 75kg, quindi un atleta di corporatura media tendente al pesante.

Se mi hanno permesso di fare 100km a settimana con punte di 30km al giorno non può essere una scarpa mediocre, da quello che hai scritto hai molto probabilmente sbagliato la taglia e il tipo di scarpa in base al percorso non stradale.

Le uso attualmente, Vomero 7, per fare i miei lunghi...Come oggi ad esempio che devo fare un lento di 20km a 4'35-40" a km.

Modificato da Enter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scarpa nello sport e' estremamente soggettiva.

Personalmente ho gia' provato e consumato (circa 700 km per ogni paio) due paia di Vomero e penso che le ricomprero' perche' per il mio piede (noi paperi abbiamo la pianta larghissima :rolleyes: ad occhio piu' larga che lunga :angiolettoim: ) ... sono perfette.

In precedenza avevo provato le Mizuno, ma dopo un paio ottime ne ho beccato una (loro la chiamano "evoluzione") che era una fetecchia e dopo un centinaio di chilometri le ho archiviate. Adesso le uso per quando devo dare il bianco in casa :oops:

Bisogna provarne parecchie. Una che va' bene si trova sempre.

Modificato da Qu4cKy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scarpa nello sport e' estremamente soggettiva.

Personalmente ho gia' provato e consumato (circa 700 km per ogni paio) due paia di Vomero e penso che le ricomprero' perche' per il mio piede (noi paperi abbiamo la pianta larghissima :rolleyes: ad occhio piu' larga che lunga :angiolettoim: ) ... sono perfette.

In precedenza avevo provato le Mizuno, ma dopo un paio ottime ne ho beccato una (loro la chiamano "evoluzione") che era una fetecchia e dopo un centinaio di chilometri le ho archiviate. Adesso le uso per quando devo dare il bianco in casa :oops:

Bisogna provarne parecchie. Una che va' bene si trova sempre.

Si, infatti, le enunciazioni di principio non si applicano molto spesso alla vita reale.... ed a chi corre.

Io, ma ovviamente non faccio testo, negli anni ho anche scartato scarpe perché mi sono diventate antipatiche :shock:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è l'appoggio durante la corsa, è solo l'arco plantare.

L'appoggio durante la corsa lo vedi solo in corsa.

Massimo rispetto per il venditore di scarpe, ma non è uno specialista.

Quello che hanno fatto è farmi correre sul tapis roulant e hanno guardato come normalmente appoggio il piede mentre sono in corsa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di ritorno dalla corsa più ridicola della storia, 1 minuto x 5 volte. Il fatto che non mi faccia male il ginocchio però è una soddisfazione. Continuerò senza fretta, per una volta non voglio strafare.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo