Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts

Buongiorno a tutti, cari runners!

Sono ormai quasi tre anni che corro.. Però non vedo miglioramenti nel ritmo, anzi quest'anno è decisamente peggio dello scorso: correvo 16km con diverse pendenze (tragitto collinare) e diversi terreni in 1h25' al max... Ora, nonostante non abbia mai smesso (corro sotto pioggia, neve e sole adattando il tragitto... con la nebbia al campo sportivo per non essere asfaltato) corro i 10K poco sopra l'ora... Consigli per migliorare le mie performance? Vi do qualche dato in più su di me: sono alto 170cm e peso 62Kg quindi la struttura fisica non dovrebbe essere controindicata per questo sport; al momento corro 3 volte la settimana per 10k (ritmo medio sopra i 5'30"  :bubble: appunto di cui 6/7 in salita costante e gli altri in senso opposto. Ho utilizzato scarpe Saucony Jazz14 ma le ho appena sostituite cone le Adidas glide5 sperando che siano un po' più reattive senza perdere in ammortizzamento (le ginocchia non sono proprio al top) e... ho una leggera supinazione al piede dx mentre il sx lascia un'impronta neutra.

Tutti i consigli sono ben accetti e vi ringrazio in anticipo.

 

Ps: il dx è i piede col quale spingo e che consuma maggiormente le suole 

 

Te lo hanno gia' detto ... ma ribadisco anche io :angiolettoim:  ... ripetute meglio se lunghe (tipo 4 X 2000 o 3 X 3000) ... e nonescluderei anche le ripetute in salita ... da 5/600 mt ... in salita a stecca e recupero in discesa.

E poi fai qualche garetta ... il pettorale ti aiuta a "spingere" e in piu' vedi come corrono quelli bravi :baby:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 2,9k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

3 serie da 5 minuti ... se sei all'inizio magari prova a fare le "serie" (o ripetute) basandoti su una distanza e non sul tempo ... tipo 3 ripetute da 1 km per intenderci. Magari puoi anche iniziare

Alla fine di ogni corsa devi tener premuto reset per 3secondi. (Io con il 610 tengo premuto per 3 secondi il tasto Lap/Reset). Ti azzera il contatore e ti salva la corsa in questione.

Questa sera CL rigenerante. Mi ero prefissato di tenere una media di 30/35'' in più @km e bpm sotto i 160 per recuperare dalla garetta di ieri di 12.3km. Risultato: 10.35 km a 6'39''@km e bpm 152!

Quelli con il Mac corrono e quelli con Win camminano..... scherzo, però....

Te lo hanno gia' detto ... ma ribadisco anche io :angiolettoim: ... ripetute meglio se lunghe (tipo 4 X 2000 o 3 X 3000) ... e nonescluderei anche le ripetute in salita ... da 5/600 mt ... in salita a stecca e recupero in discesa.

E poi fai qualche garetta ... il pettorale ti aiuta a "spingere" e in piu' vedi come corrono quelli bravi :baby:

Adrix... In realtà... Come darti torto! ;-P

Caro Qu4cKy, grazie per aver confermato la tipologia di allenamento che mi serve; più persone (esperte) concordano, meno è probabile incorrere in qualche errore... Per le gare... Sarà ben difficile che riesca a parteciparci... Di solito si svolgono di domenica... O nei festivi, tutti giorni in cui io NON ho speranza di avere il giorno libero (GDO...) se non in concomitanza delle ferie... Anzi, alcune gare locali passano davanti al centro commerciale dove lavoro e quindi dobbiamo arrivare ancora prima, onde evitare di trovarci davanti la strada chiusa... Che invidia che provo - indipendentemente dal clima - quando li vedo passare; loro a 'svolgere' la loro passione, io ad 'esercitare' il mio lavoro (ma meno male che l'ho!!!).

Grazie ancora a tutti

Modificato da Dean82

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi stavo adocchiando 2 gps per un acquisto magari dopo l'estate (quando immagino che mi incomincerà a servire per aggiungere quel pizzico di motivazione ma anche per non fare l'allenamento corro e via senza guardare i tempi che alla lunga potrebbe stancare). 

I modelli sono il 210 e il 310xt. Come funzioni che mi interesserebbero ci sarebbero le ripetute, che sono fondamentali. 
Del resto tra i due modelli c'è una differenza di prezzo di 20 euro in favore del 210. 

Come funzioni mi sembrano simili solo che il 310xt è adatto al thriatlon a cui io non sono interessato. In favore di quest'ultimo c'è anche il display più grande e chiaro che è un punto a sfavore nell'estetica chiaramente. 

Diciamo che guardando le caratteristiche il 210 mi sembra un semplice cronometro con un gps che visualizza velocità e distanza e poco più. Il 310xt invece un bel giocattolino con cui poter programmare un allenamento e quindi è ben di più.

Il tutto ad un prezzo simile (non è certo per 20 euro differenza su 200 che uno prende un prodotto invece di un altro) con l'unico svantaggio dell'ingombro.

il mio flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi stavo adocchiando 2 gps per un acquisto magari dopo l'estate (quando immagino che mi incomincerà a servire per aggiungere quel pizzico di motivazione ma anche per non fare l'allenamento corro e via senza guardare i tempi che alla lunga potrebbe stancare). 

I modelli sono il 210 e il 310xt. Come funzioni che mi interesserebbero ci sarebbero le ripetute, che sono fondamentali. 

Del resto tra i due modelli c'è una differenza di prezzo di 20 euro in favore del 210. 

Come funzioni mi sembrano simili solo che il 310xt è adatto al thriatlon a cui io non sono interessato. In favore di quest'ultimo c'è anche il display più grande e chiaro che è un punto a sfavore nell'estetica chiaramente. 

Diciamo che guardando le caratteristiche il 210 mi sembra un semplice cronometro con un gps che visualizza velocità e distanza e poco più. Il 310xt invece un bel giocattolino con cui poter programmare un allenamento e quindi è ben di più.

Il tutto ad un prezzo simile (non è certo per 20 euro differenza su 200 che uno prende un prodotto invece di un altro) con l'unico svantaggio dell'ingombro.

Nessuno meglio di DC RainMaker può levarti questo dubbio ;)

 

http://www.dcrainmaker.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi stavo adocchiando 2 gps per un acquisto magari dopo l'estate (quando immagino che mi incomincerà a servire per aggiungere quel pizzico di motivazione ma anche per non fare l'allenamento corro e via senza guardare i tempi che alla lunga potrebbe stancare). 

I modelli sono il 210 e il 310xt. Come funzioni che mi interesserebbero ci sarebbero le ripetute, che sono fondamentali. 

Del resto tra i due modelli c'è una differenza di prezzo di 20 euro in favore del 210. 

Come funzioni mi sembrano simili solo che il 310xt è adatto al thriatlon a cui io non sono interessato. In favore di quest'ultimo c'è anche il display più grande e chiaro che è un punto a sfavore nell'estetica chiaramente. 

Diciamo che guardando le caratteristiche il 210 mi sembra un semplice cronometro con un gps che visualizza velocità e distanza e poco più. Il 310xt invece un bel giocattolino con cui poter programmare un allenamento e quindi è ben di più.

Il tutto ad un prezzo simile (non è certo per 20 euro differenza su 200 che uno prende un prodotto invece di un altro) con l'unico svantaggio dell'ingombro.

Ciao Devil88,

io perrsonalmente non ho usato nessun orologio-GPS, in quanto per ora mi sono accontentato di iPhone + App Runtastic, quindi quello che ti dico viene da esperienza indiretta, ossia amici/che che utilizzano strumenti di questo tipo. Generalmente viene preferito un modello TomTom al Garmin per interfaccia del programma e n. di funzioni a parità di prezzo; comunque, per darti un parere sui due oggetti da te indicati: il 310 è più pesante e con un'estetica 'meno indovinata' però tieni presente questo: è davvero impermeabile (fino a 50mt) e non ha una semplice resistenza all'umidità come il fratellino minore (alcuni lamentano problemi anche col semplice sudore a causa di fori nella parte inferiore della cassa, Garmin suggerisce di asciugarlo alla fine di ogni allenamento) e puoi anche scegliere tu il tipo di allenamento, altra opzione che manca al 210. Per cui se l'estetica non è un fatto imprescindibile, la differenza di prezzo - rapportata ai plus di impermeabilità e degli allenamenti personalizzati - è a favore del 310.

Buona corsa

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Devil88,

io perrsonalmente non ho usato nessun orologio-GPS, in quanto per ora mi sono accontentato di iPhone + App Runtastic, quindi quello che ti dico viene da esperienza indiretta, ossia amici/che che utilizzano strumenti di questo tipo. Generalmente viene preferito un modello TomTom al Garmin per interfaccia del programma e n. di funzioni a parità di prezzo; comunque, per darti un parere sui due oggetti da te indicati: il 310 è più pesante e con un'estetica 'meno indovinata' però tieni presente questo: è davvero impermeabile (fino a 50mt) e non ha una semplice resistenza all'umidità come il fratellino minore (alcuni lamentano problemi anche col semplice sudore a causa di fori nella parte inferiore della cassa, Garmin suggerisce di asciugarlo alla fine di ogni allenamento) e puoi anche scegliere tu il tipo di allenamento, altra opzione che manca al 210. Per cui se l'estetica non è un fatto imprescindibile, la differenza di prezzo - rapportata ai plus di impermeabilità e degli allenamenti personalizzati - è a favore del 310.

Buona corsa

 

 

Io non uso runtustic perchè reputo scomodo andare con lo smartphone anche perchè sarebbe scomodo controllare il ritmo durante la corsa. Ci sono fasce da braccio, ma non reputo lo smartphone lo strumento adatto sia per estetica (ci stiamo lamentando delle dimensioni del 310 immagina per lo smartphone, e poi pioggia, umidità sono tutt'altro che ambienti ideali per un S3 (nel mio caso). 

Grazie per il consiglio sui tomtom gli darò uno sguardo. 

 

Aggiornamento: ma i tomtom non sono ancora usciti se non sbaglio!

Modificato da devil88bg

il mio flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Devil88,

io perrsonalmente non ho usato nessun orologio-GPS, in quanto per ora mi sono accontentato di iPhone + App Runtastic, per darti un parere sui due oggetti da te indicati: il 310 è più pesante e con un'estetica 'meno indovinata' però tieni presente questo: è davvero impermeabile (fino a 50mt) e non ha una semplice resistenza all'umidità come il fratellino minore (alcuni lamentano problemi anche col semplice sudore a causa di fori nella parte inferiore della cassa, Garmin suggerisce di asciugarlo alla fine di ogni allenamento) e puoi anche scegliere tu il tipo di allenamento, altra opzione che manca al 210. Per cui se l'estetica non è un fatto imprescindibile, la differenza di prezzo - rapportata ai plus di impermeabilità e degli allenamenti personalizzati - è a favore del 310.

Buona corsa

 

Avere uno smartphone non è piacevole per allenarsi, specialmente nelle ripetute. Abbastanza ridicolo da vedere addosso ad un podista.

Un semplice orologio con funzione cronometro e GPS è molto più indicato nella corsa, specialmente per le ripetute.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche i timex non sono male. Il semplice cronometro da polso che uso è proprio un timex e devo dire che fa il suo lavoro, semplice, ma lo fa bene. Certo funzioni banalissime. Quindi chiaramente un po di simpatia per questa marca c'è. Sono consapevole anche che un modello che sia 310xt o timex vanno benissimo per qualunque runners amatore tanto funzioni quali partner virtuale e cavolate simili le usi solo le prime volte.

Alla fine le funzioni base con possibilità di organizzare allenamenti tipo ripetute sono quelle fondamentali. 

 

Mi correggo. Con il timex non si possono impostare allenamenti, quindi il 310xt è decisamente superiore da questo punto di vista. 

Modificato da devil88bg

il mio flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non uso runtustic perchè reputo scomodo andare con lo smartphone anche perchè sarebbe scomodo controllare il ritmo durante la corsa. Ci sono fasce da braccio, ma non reputo lo smartphone lo strumento adatto sia per estetica (ci stiamo lamentando delle dimensioni del 310 immagina per lo smartphone, e poi pioggia, umidità sono tutt'altro che ambienti ideali per un S3 (nel mio caso).

Grazie per il consiglio sui tomtom gli darò uno sguardo.

Aggiornamento: ma i tomtom non sono ancora usciti se non sbaglio!

In merito ai modelli TomTom appena riesco ti posto il modello utilizzato da chi conosco (probabilmente non sarà l'ultimo uscito...)

Avere uno smartphone non è piacevole per allenarsi, specialmente nelle ripetute. Abbastanza ridicolo da vedere addosso ad un podista.

Un semplice orologio con funzione cronometro e GPS è molto più indicato nella corsa, specialmente per le ripetute.

In effetti ho detto 'finora'... :-)) :-)) :-)) a breve evolverò anch'io verso un GPS da polso! ;-D ;-D ;-D Modificato da Dean82

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche i timex non sono male. Il semplice cronometro da polso che uso è proprio un timex e devo dire che fa il suo lavoro, semplice, ma lo fa bene. Certo funzioni banalissime. Quindi chiaramente un po di simpatia per questa marca c'è. Sono consapevole anche che un modello che sia 310xt o timex vanno benissimo per qualunque runners amatore tanto funzioni quali partner virtuale e cavolate simili le usi solo le prime volte.

Alla fine le funzioni base con possibilità di organizzare allenamenti tipo ripetute sono quelle fondamentali. 

 

Mi correggo. Con il timex non si possono impostare allenamenti, quindi il 310xt è decisamente superiore da questo punto di vista. 

Mia moglie usa questo ...

 

Timex-Run-Trainer-GPS.jpg

 

... e tra le mille funzioni c'e' anche quella che consente di impostare allenamenti di tutti i tipi.

 

Io avevo un piu' banale "timex 150 lap" ... questo

 

timex-ironman-sleek-150-lap-t5k507.png

 

... avevo perche' alla seconda volta che l'ho usato in piscina si e' allagato ! :mad:  ... alla faccia dell'impermeabilita'.

 

I garmin comunque pare che prendano molto piu' velocemente il segnale. :baby:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse si è allagato perchè quando ti hanno cambiato la pila (se lo hai fatto) non hanno fatto un lavoro decente al fine di garantire l'impermeabilità dell'orologio.

Non avevo ancora cambiato la pila.

 

Probabilmente "nell'irruenza" del nuoto si e' pigiato qualche tastino. L'impermeabilita' e' "garantita" solo se non si schiacciano i tasti ... quindi e' impermeabile per finta ! :ghghgh:

In futuro ne prendero' uno specifico per il nuoto perche' non mi fido piu' :rolleyes:  oppure il garmin 910 XT ... della cui impermeabilita' sono certo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Devil, ti do il mio parere personale.

Fra Garmin e Polar opterei per la famiglia dei Garmin, perché il Polar è superiore nella precisione del cardio, ma il Garmin è di gran lunga superiore nell'interfaccia grafica, nella gestione delle mappe e degli allenamenti. Anche la programmazione sul campo, ovvero direttamente dal device è ottima e, secondo me, migliore del Polar che ho avuto in prova dalla casa madre per 3/4 giorni.

Fra i Garmin: il 210 è di una generazione posteriore ed ormai troppo superato, inoltre prende i satelliti dopo molto tempo dall'accensione. Fra il 310 ed il 910 il rapporto qualità prezzo è sbilanciato chiaramente a favore del 310, oltre al fatto che molti utenti si trovano con problemi di precisione del 910 che, anche costando di più, è meno accurato nel rilevamento della posizione.

Modalità di acquisto: il 310 va comprato su Amazon che ha, di solito, il prezzo più conveniente, ma va preso senza la fascia che deve essere comprata a parte; infatti, la fascia in dotazione è mediocre e non dura più di 100 allenamenti, mentre la fascia buona è la 010-10997-00, cioè questa http://www.amazon.it/Garmin-010-10997-00-Fascia-Cardio-Standard/dp/B000UOD5QM/ref=sr_1_2?s=electronics&ie=UTF8&qid=1371199021&sr=1-2&keywords=fascia+garmin

Per qualsiasi altra informazione sono a disposizione per quello che conosco e se vuoi mi trovi anche come mod su runners.forumitaliano.it dove esistono sezioni specifiche per ogni cosa.

Ciao.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Devil, ti do il mio parere personale.

Fra Garmin e Polar opterei per la famiglia dei Garmin, perché il Polar è superiore nella precisione del cardio, ma il Garmin è di gran lunga superiore nell'interfaccia grafica, nella gestione delle mappe e degli allenamenti. Anche la programmazione sul campo, ovvero direttamente dal device è ottima e, secondo me, migliore del Polar che ho avuto in prova dalla casa madre per 3/4 giorni.

Fra i Garmin: il 210 è di una generazione posteriore ed ormai troppo superato, inoltre prende i satelliti dopo molto tempo dall'accensione. Fra il 310 ed il 910 il rapporto qualità prezzo è sbilanciato chiaramente a favore del 310, oltre al fatto che molti utenti si trovano con problemi di precisione del 910 che, anche costando di più, è meno accurato nel rilevamento della posizione.

Modalità di acquisto: il 310 va comprato su Amazon che ha, di solito, il prezzo più conveniente, ma va preso senza la fascia che deve essere comprata a parte; infatti, la fascia in dotazione è mediocre e non dura più di 100 allenamenti, mentre la fascia buona è la 010-10997-00, cioè questa http://www.amazon.it/Garmin-010-10997-00-Fascia-Cardio-Standard/dp/B000UOD5QM/ref=sr_1_2?s=electronics&ie=UTF8&qid=1371199021&sr=1-2&keywords=fascia+garmin

Per qualsiasi altra informazione sono a disposizione per quello che conosco e se vuoi mi trovi anche come mod su runners.forumitaliano.it dove esistono sezioni specifiche per ogni cosa.

Ciao.

 

Per allenarmi alterno il Garmin 610 presso in sostituzione del mio vecchio Garmin 410 e il Polar RC3 GPS. 

Come precisione nei percorsi non rettilinei il Polar è imbattibile, non male nemmeno il Timex Global Trainer nonostante le dimensioni.

Spesso mi alleno in un percorso di 2 km misurati con estrema precisione in fase di realizzazione, è un velodromo.

La sua lunghezza è segnata ogni 100 metri.

I Garmin nei tratti con molte curve non riescono a dare le indicazioni corrette rubando spesso anche 30-40 metri, cosa che Polar e Timex non succede.

Nei percorsi rettilinei o con leggera curvatura funzionano tutti senza problemi con piccoli errori, quasi trascurabili.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per allenarmi alterno il Garmin 610 presso in sostituzione del mio vecchio Garmin 410 e il Polar RC3 GPS. 

Come precisione nei percorsi non rettilinei il Polar è imbattibile, non male nemmeno il Timex Global Trainer nonostante le dimensioni.

Spesso mi alleno in un percorso di 2 km misurati con estrema precisione in fase di realizzazione, è un velodromo.

La sua lunghezza è segnata ogni 100 metri.

I Garmin nei tratti con molte curve non riescono a dare le indicazioni corrette rubando spesso anche 30-40 metri, cosa che Polar e Timex non succede.

Nei percorsi rettilinei o con leggera curvatura funzionano tutti senza problemi con piccoli errori, quasi trascurabili.

 

Penso ci siano delle differenze, come dicevo, fra modelli, tanto che quelli che conosco che hanno il 910 si lamanetano per la mancanza di precisione, evidentemente è una corretta rilevazione delle cose.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso ci siano delle differenze, come dicevo, fra modelli, tanto che quelli che conosco che hanno il 910 si lamanetano per la mancanza di precisione, evidentemente è una corretta rilevazione delle cose.

Personalmente preferisco il Polar, ha quello che serve per allenarsi.

 

Probabilmente altri cercano funzioni secondari che hanno poco a vedere con l'allenamento e la sua praticità.

 

Se cercate il GPS che condivide l'allenamento fatto a 6 minuti al km con l'amico su Facebook ammetto che il Polar non fa per voi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 310xt mi sta piacendo sempre più. Sarà anche leggermente bruttino ma credo che abbia funzioni che i suoi pari si sognano... No condividere il percorso su Facebook non me ne frega niente... più che altro mi piacerebbe sapere anche la registrazione dei dati come avviene in entrambi i casi. 
Avere una bella interfaccia a casa non guasterebbe... anche se poi alla fine quello che conta (passato l'entusiasmo iniziale per il giocattolo nuovo) è la praticità su strada. 

 

Il mio allenamento attuale è 10 minuti ripetuti per 4 volte. Faccio quindi circa 6 km, ritmo abbastanza scadente lo so ma sta volta non ho voglia di bruciare le tappe. Sto seguendo un programma sul sito di Albanesi che mi dovrebbe portare a fare 10 km entro fine agosto circa. 

Raggiunti i 10 km credo che lo farò per un mesetto.

il mio flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 310xt mi sta piacendo sempre più. Sarà anche leggermente bruttino ma credo che abbia funzioni che i suoi pari si sognano...

 

Quando dalle nostre parti sono comparsi i primi 310XT si è subito pensato che avessero inventato le lavatrici da polso...E' enorme.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente preferisco il Polar, ha quello che serve per allenarsi.

 

Probabilmente altri cercano funzioni secondari che hanno poco a vedere con l'allenamento e la sua praticità.

 

Se cercate il GPS che condivide l'allenamento fatto a 6 minuti al km con l'amico su Facebook ammetto che il Polar non fa per voi.

 

Il Polar è sempre stato un ottimo prodotto, ma se non ti piace perché hai motivi che ti spingono a preferirlo ad altri prodotti, ben vengano, questo non significa che chi lo usa vada a 6' al km o voglia socializzare per condividere con altri le proprie corse. Oggi per me è la serata finale di uno stage che sto facendo in Sardegna con il mitico Pizzolato e su 24 persone che hanno partecipato, nessuno ha mai detto a nessun'altro che corre a 7' a 4' o a 3'30", tutti rispettano la fatica di tutti gli altri che è uguale a quella di tutti, perché corriamo ognuno con il massimo del nostro impegno e con la voglia di migliorarci.

Buone corse... e attento, che c'è sempre qualcuno più forte di te!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Polar è sempre stato un ottimo prodotto, ma se non ti piace perché hai motivi che ti spingono a preferirlo ad altri prodotti, ben vengano, questo non significa che chi lo usa vada a 6' al km o voglia socializzare per condividere con altri le proprie corse. Oggi per me è la serata finale di uno stage che sto facendo in Sardegna con il mitico Pizzolato e su 24 persone che hanno partecipato, nessuno ha mai detto a nessun'altro che corre a 7' a 4' o a 3'30", tutti rispettano la fatica di tutti gli altri che è uguale a quella di tutti, perché corriamo ognuno con il massimo del nostro impegno e con la voglia di migliorarci.

Buone corse... e attento, che c'è sempre qualcuno più forte di te!

 

Ci mancava lo stage con Pizzolato. Questi ex-campioni hanno trovato il modo di arrotondare con qualche coglione che non ha capito cosa significa fare il podista ;) o meglio il tapascione.

 

Consulenze, tabelle di allenamento, massaggi e in qualche caso consigli di qualche farmaco...Tutto questo per rischiare di andare a 5' a km?

 

Per andare forte, nei limiti delle proprie possibilità, non occorre fare gli stage. Importante è controllare il peso senza fare grosse rinunce ed allenarsi regolarmente senza uccidersi, non serve a nulla.

 

C'è chi nasce iPhone e chi nasce Galaxy Next...Nessun allenamento o stage ti porterà ad essere iPhone. La prossima in Sardegna vacci in ferie, ma quelle vere. 

 

Grazie di avermi ricordato che c'e' sempre qualcuno che è più forte di me, infatti corro tanto per correre perché mi piace correre anche se la mia struttura fisica non è proprio da podista.

 

Non mi faccio massaggi, non partecipo a stage, non osservo diete particolari, non utilizzo farmaci da banco o altro per fare la gara della domenica.

 

Le soddisfazioni, se così si possono chiamare, me le sono levate quando ho avuto modo e non a 40 anni.

 

Quando mi allenavo e gareggiavo in pista, il tapascione e i marciatori le prendevamo per il culo fino alla morte e non credo sia cambiato nulla.

Erano i coglioni che venivano a fare le ripetute in pista quando potevano tranquillamente farle in strada viste le velocità ridicole.

 

Provengo dall'atletica e più esattamente dall'atletica quella vera, quell'atletica che si ferma alla pista e non va oltre i 2 giri.

 

Troppo lento per 100 e 200 metri andavo forte sui 400 metri anche se a detta di tutti avrei dovuto fare gli 800 metri, che odiavo sia come distanza e come allenamento. 

 

Adesso sono un tapascione e non me ne vergogno anche perché non avrebbe senso continuare a fare pista.

 

Saluti 

Modificato da Enter
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che Adrix voleva essere polemico e non mi sembra il caso di far diventare questo topic alla stregua dei topic calcistici...


Io credo che se uno vuole fare uno stage con un grande campione può farlo e non è vero che è inutile. Di certo non sarà lo stage a far diventare competitivo chi non sarà mai, come non credo che Adrix aspiri a vincere qualche medaglia d'oro a competizioni importanti pur essendo comunque un atleta. Lo fa per arricchirsi perchè è la sua passione... del resto negli sport si impara da quelli più bravi di te. 

il mio flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'unico TomTom finora è quello in collaborazione con la Nike.... Questo per capirci...

 

http://store.nike.com/it/it_it/pd/sportwatch-gps-con-tecnologia-tomtom/pid-638527/pgid-560061

Esatto. Il modello a cui facevo riferimento è esattamente quello, per cui ringrazio Freak_Irish_Sister per il link ed evito di postare la foto. Riporto nuovamente le impressioni di chi lo usa: comodo, ottima interfaccia; non sono riuscito ad avere delucidazioni in merito alla impermeabilità (discorso Garmin 310xt sì, Garmin 310xt no) però ho saputo che, in caso di necessità quali allenamenti al chiuso o in zone con scarsa copertura gps, si accoppia tramite bluetooth al sensore Nike+ che però può essere montato solo su scape Nike. Il costo è di 149€... Quindi concorrenziale rispetto ai Garmin.

Ps: anche alcune Adidas (i modelli MyCoach) sfruttano un sistema simile al Nike+ ma non so se le dimensioni del sensore/alloggiamento del medesimo sono uguali o almeno simili, perché in tal caso avresti più possibilità di scelta.

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esatto. Il modello a cui facevo riferimento è esattamente quello, per cui ringrazio Freak_Irish_Sister per il link ed evito di postare la foto. Riporto nuovamente le impressioni di chi lo usa: comodo, ottima interfaccia; non sono riuscito ad avere delucidazioni in merito alla impermeabilità (discorso Garmin 310xt sì, Garmin 310xt no) però ho saputo che, in caso di necessità quali allenamenti al chiuso o in zone con scarsa copertura gps, si accoppia tramite bluetooth al sensore Nike+ che però può essere montato solo su scape Nike. Il costo è di 149€... Quindi concorrenziale rispetto ai Garmin.

Ps: anche alcune Adidas (i modelli MyCoach) sfruttano un sistema simile al Nike+ ma non so se le dimensioni del sensore/alloggiamento del medesimo sono uguali o almeno simili, perché in tal caso avresti più possibilità di scelta.

 

Impermeabilità fino a 5mt così dicono le specifiche... Acquistando l'orologio troverai abbinato pure il sensore che può essere usato anche con altre scarpe ma utilizzando diversi accorgimenti visto che solo le Nike (e non tutte... Dev'esserci il simbolo + nella suola) hanno lo spazio predisposto per il sensore.

 

Il sensore in questione è questo.... E' grande su per giù 3,3x2,4cm

 

http://store.nike.com/it/it_it/pd/sensore/pid-323819/pgid-781425

My photos on Flickr...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo