Vai al contenuto





alexerre

Case Ecologiche

Recommended Posts

ormai oltre che una moda... diventa quasi un obbligo.

viste tutte le nuove normative sul risparmio energetico, oggi anche le case devono essere ecologiche.

Nel senso che devono far risparmiare energia durante l'anno...

quindi costruite con materiali altamente isolanti che mantengano il caldo d'inverno e il fresco d'estate.

Io collaboro con una ditta che realizza case in legno in piemonte.

utilizzano vari derivati del legno come la fibra di legno per isolare.

il tipo di casa, grazie alla struttura modulare è rapida da costruire, è comodo far passare gli impianti ed i cablaggi (ad esempio una buona rete LAN :DD )

se volete curiosare... www.e-costruire.com

case in legno ecologiche in canavese - provincia di torino


Alex ErrE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Interessante. In cosa differiscono dalle case normali a livello costruttivo?

PS

Tempo fa ho visto un servizio sulle case a Bolzano, mi pare che le chiamavano case da 1 litro, 3 litri e 5 litri in base a quanto metano o gasolio consumano per metro quadrato all'anno se non sbaglio... una casa tradizionale ne consuma una decina o più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tempo fa ho visto un servizio sulle case in Alto Adige, mi pare che le chiamavano case da 1 litro (in quanto consumano un litro di metano all'anno se non sbaglio), poi da 2 litri e da 3 litri.

ciao,

leggo con piacere questa nuova sezione in particolare il post di alexerre sulle case ecologiche

Per dare un filologico alla discussione partirei dividendo il mondo delle costruzioni in due sezioni, Architettura tradizionale e Bioarchitettura

L'architettura tradizionale spazia in tutti i campi dell'edilizia e si pone come obiettivo principale il max del risultato al minor costo economico apparente in quanto non tiene conto delle conseguenze nel tempo di un determinato modo di costruire... non tiene conto in particolar modo del fattore di compatibilità ambientale e dei relativi costi che gravano sulla società e sull'ambiente

La bioarchitettura o edilizia ecocompatibile si pone sempre come obiettivo il miglior risultato al minor costo possibile ma nel bilancio è sempre inserito il fattore costo ambientale, la qualità e la salubrità degli ambienti indoor e outdoor e la qualità percepita che è data da un'alchimia fra materiali da costruzione sani e naturali e spazi ben proporzionali e con il giusto rapporto di aria luce e orientamento rispetto all'illuminazione solare... tuto questo lasciando perdere i filoni estremi che tendono a voler introdurre nella cultura e nel modo di abitare europeo usanze e filosofie orientali e non.

Dal punto di vista progettuale l'organismo di riferimento e coordinamento per la bioarchitettura è l'ANAB

Lo speciale sulle case dell'Alto Adige citato da Maghetto si riferiva all'efficienza energetica delle abitazioni che devono rientrare nei parametri imposti dall'ufficio igiene e rumore dell'alto adige che ha istituito una classificazione delle abitazioni in base alla loro efficienza energetica e quindi alla loro capacità di abbattimento di emissioni di CO2... la classificazione è denominata CASACLIMA (ora agenzia CasaClima) ed è diventato un esempio di riferimento per tutte le provincie italiane e non.

Le case CasaClima possono essere di tipo ecocompatibili (in questo caso oltre alla lettera che indica l'efficienza energetica c'è anche un segno +) e non ecocompatibili, che fanno cioè uso di isolanti che derivano dalla sintesi del petrolio

Sempre in relazione all'efficcienza energetica la più importante fiera di settore è proprio Klimahouse di Bolzano che si tiene normalmente nel mese di gennaio di ogni anno

Fare bioarchitettura in italia è molto difficile principalmente per un problema di costi dei materiali che incidono per un 30-50% a causa della loro scarsa diffusione e reperibilità... difficilmente il cliente finale è disposto a sborsare la differenza... già è difficile farsi una casa al giorno d'oggi... personalmente sonon un professionista (geometra) che opera nel settore da ormai vent'anni e pur avendo fatto i miei buoni corsi di biorachitettura nel primi anni novanta quando si era pionieri e non modaioli non sono ancora riuscito a far una abitazione con struttura tradizionale in laterocemento... le risposte erano sempre le stesse: tutto bello ma non ce lo possiamo permettere in termini di tempi e costi... demoralizzato all'inizio non mi sono lasciato scoraggiare del tutto e in particolare durante un viaggio all'estero ho trovato la soluzione che potesse fare al caso mio ...giovane progettista che voleva fare bioarchitettura...

la soluzione sono le case prefabbricate con struttura portante in legno (per questo motivo ho inserito questo post in questa discussione)... la prefabbricazione permette di abbattere e mantere controllati i costi e quindi permette di poter fare bioarchitettura ai normali costi di mercato... personalmente come ditta ho scelto la ditta Altotesina Rubner Casaclima e sono rivenditore di zona per la provincia di Vicenza... Rubner è il primo prefabbricatore d'Italia con più di 10.000 abitazioni realizzate in 40 anni ma ve lo dico da tecnico e non da commerciale, non importa quale impresa si sceglie, l'importante è la serietà e la solidità della ditta, la qualità dei materiali e l'assistenza e la garanzia post edificazione.

Per fugare ogni dubbio che il mio sia un intento pubblicitario posto anche alcune delle altre ditte che operano nella mia zona... il mio vuole essere solo un contribuito generale alla diffusione della bioarchitettura in italia e credo fortemente che l'informazione sia il primo veicolo

• Griffner

• xilema

• Wolfhaus

• Artigruppo

• Schwoerer

• Rensch-haus.it

• Libella.it

• illeprefabbricati

• Ecos

• Biohaus

• Target

• HolzHaus

• Pircher

queste sono solo alcune delle ditte che operano in italia... basta una semplice ricerca in google per trovarne altre

Eternamente diviso fra professione, passione per il mac e bioarchitettura, nei ritagli di tempo curo anche questo mio sito:

Abitazioni Ecologiche dot it

In home c'è un interessante video -slide di costruzione di una delle Rubner che ha vinto il primopremio CasaClima... fatemi sapere cosa ne pensate del sito e cosa vi aspettavate di trovarci all'interno... farò il possibile per ampliarlo... grazie!

ciao

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
posso chiederti che costo ha una casa del genere???:shock:

posso risponderti per le case che progetto e vendo io:

i costi vanno dalle 1.050 € a mq commerciale (compresi i muri) per le case a catalogo fino ai 1.500/1.700 euro per le case più ardite e con finiture di lusso (con lusso intendo le case che non sono esenti dall'ICI)

questo prezzo include tutto internamente, impianti pavimenti rivestimenti, box doccia specchi, portaspazzolino... mancano i mobili e i lampadari...

sono esclusi dal computo il basamento (100 € a mq) o l'eventuale interrato (da 450 € a mq in su, dipende sotto cosa c'è se c'è roccia costa scavare, se c'è acqua ....aiuto!), il progetto, gli oneri e gli allacciamenti...

...faccio un esempio, questa casa è una casa a catalogo Rubner modello Firenze... sono 110 mq con tre camere e due bagni... costa di listino 150.000 € in classe B+ (altri 15.000 € per passare in classe A+) ma alla fine per pagare tutto con casa finita ne servono 200.000 (compresa una recinzione semplice) costo della terra esclusa...

firenze.jpg

...la casa è la prima immagine in alto... la seconda è un render fatto con maxwell ;)

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MacPro 8core 2.8 GHz - 16GB Ram - Os X.6.8 - Logic Studio 9.1.5 - Apogee Ensemble - TC Electronic PowerCore - SSL Duende - Euphonix Mc Control - iPhone 4s iOS 5.1 - iPad 2 iOS 5.1

http://www.rdaudio.it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma foto di interni dettagliati.. tipo con impianti e vari... ce ne hai Occhirossi?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Foto di interni vari.. rifiniti..

Ma gli impianti quindi sono compresi tutti? Riscaldamento, idrico, gas, riscaldamento?

I pavimenti sono in mattoni o legno...

Nel sito che dai te.. interni non ce n'è!


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande;)

Guardando anche negli altri siti... ma ci sono case davvero belle!


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente Planit di Pircher è molto vicino al mio gusto estetico

Guarda anche questo produttore statunitense... meritano il tempo di un salto sul loro sito

KeinLeim_01a_01.jpg

Soligno, azienda che fa parte del gruppo rubner, produce invece un tipo di parete completamente senza colle naturale al 100%... è il pacchetto muro rubner residenz lignopan... il metodo consiste nell'inserire un chiodo di legno con umidità diversa rispetto ai pannelli, portando poi tutto alla stessa umidità il chiodo si allarga e diventa un tuttuno con i pannelli... semplicee ma molto molto efficace... ci fanno fino a sei piani con questa tecnologia

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho mai capito perchè ste nuove tecnologie non si affermano!!... bo..

Sarà che in Italia siamo degli idioti!...

Se ci riuscirò, la mia futura casa sarà così, sicuramente...

Il problema è scegliere il giusto produttore... bo...

Secondo te perché sceglierne uno piuttosto che un altro?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo te perché sceglierne uno piuttosto che un altro?

E' principalmente una questione di cultura

...personalmente di anno in anno stò aumentando le vendite del 50%... come tutte le cose c'è bisogno che entri nel senso comune...

Come si sceglie un produttore:

1. deve dichiarare di essere in grado di fare quello che vuoi e il preventivo deve essere senza impegno

2. deve garantire il prodotto ma attenzione, se fa case da 15 anni e le garantisce per 30 alza le orecchie perchè garantisce un prodotto che non ha testato nel tempo... è un primo segnale di serietà della ditta

3. deve essere una ditta solida economicamente parlando, meglio una spa di una srl... se fallisce e sparisce dal mercato cosa te ne fai di una garanzia che non ha un interlocutore a cui rivolgerti in caso di bisogno?

4. deve avere una casa campione per almeno ogni pacchetto muro che costruisce o almeno deve metterti in grado di visitarle previo accordo precedente con i proprietari

5. deve essere certificata ISO e deve garantirti minimo lo standard casaclima classe B

6. evita i produttori che fanno largo uso di trucciolare specialmente le ditte slovene

7. deve avere propri montatori e impiantisti

8. deve garantirti il rispetto della sicurezza cantieri (legge 494) - se qualcuno si fa male in cantiere anche il proprietario è responsabile penalmente a meno che non abbia pagato con fior di quattrini un tecnico che si assume anche la responsabilità dei lavori.

9. deve offrirti ampia scelta di personalizzazione delle finiture

fatta la scrematura di cui sopra rimangono in gioco poche ditte e fra le rimanenti basta che operi una selezione in base al prezzo, al servizio, alla personalizzazione e all'estetica

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con la tua "scrematura" quali ditte ti sentiresti di consigliarmi..? (ad eccezione della tua :ghghgh:).


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Escludendo per ovvie ragioni Rubner mi viene da dire

• Griffner

• Schwoerer

• Pircher-Planit

nella lista avevo dimenticato la rasom (pessimo sito ma buona azienda e buon pacchettomuro) che merita di far parte, sempre a mio avviso, di questa lista ristretta, che sottolineo è solo un mio libero parere

comunque sia credo di non essere obbiettivo dal punto di vista dell'utente finale a cui spesso non interessano fattori tecnici che per me geometra libero professionista risultano essere fondamentali, primo fra tutti le rogne in cantiere...

su promiseland c'è una discussione molto lunga di utenti (...e venditori mascherati da utenti, ma se leggi bene li sgami subito) che liberamente esprimono i loro pareri... nel mucchio c'è chi si è fatto casa e condivide l'esperienza...

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di casaalquadrato, ne hai mai sentito parlare?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Di casaalquadrato, ne hai mai sentito parlare?

no, ne ignoravo l'esistenza... ditta giovane come prefabbricatori con alle spalle una impresa edile tradizionale... i presupposti ci sono per fare bene, il sito è ricco di modelli ma non ci sono foto di case fatte... forse un pò presto, come tutte le cose tempo al tempo...

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo