Vai al contenuto





alexerre

Case Ecologiche

Recommended Posts

Però i lavori che hanno eseguito sembrano buoni, poi si il sito non è granché, ma anche i pannelli prefabbricati che utilizzano non sembrano male

Un sito da poveracci per un'azienda praticamente sconosciuta.

Mi rivolgerei a ditte con più storia visto che si parla per molti dell'investimento della vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Il problema è che qui non ci sono ditte più conosciute che vendono sia terreno che casa, quindi dovrei comprare un terreno, fare le fondamenta e poi trovare la ditta ideale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è vietato acquistare un terreno e poi contattare un costruttore diverso.

Non credere che acquistare terreno e casa dallo stesso costruttore sia un vantaggio...quello che non paghi non ti danno comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...sito decisamente poco attraente ma nelle pochissime foto di cantiere particolari artigianali che fanno pensare ad una cura al dettaglio e della tecnica: controventatura parete con assito obliquo e non pannelli osb o compositi graffettati... teste e fianchi delle travi del tetto ben protetti dalla lattoneria... evidentemente devono investire di più sulla comunicazione aziendale ma "ad occhio" c'è passione in quel che fanno... meritano il tempo di una visita alla produzione...

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo voi in una casa ecologica coimbentata,e' meglio il riscaldamento a pavimento o a radiatori,naturalmente a bassa energia?

La mia idea sarebbe quella di utilizzare una stufa collegata con il sistema di ventilazione come impianto di riscaldamento, in più utilizzare due radiatori nei bagni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo voi in una casa ecologica coimbentata,e' meglio il riscaldamento a pavimento o a radiatori,naturalmente a bassa energia?

La mia idea sarebbe quella di utilizzare una stufa collegata con il sistema di ventilazione come impianto di riscaldamento, in più utilizzare due radiatori nei bagni.

Secondo me, per il primo quesito, è meglio il riscaldamento a pavimento.

Per il secondo quesito, nel tuo caso, a prescindere dal tipo di riscaldamento scelto (pavimento o ventilazione) i radiatori nei bagni dovranno essere previsti comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ochirossi, sono un nuovo iscritto e sono certo che tu abbia risposto già a un quesito simile al seguente, ma non ho trovato nulla dopo un'ora di ricerca.

Il problema è semplice: di case prefabbricate, e specificamente Rubner, non si parla mai di climi caldi...

Premetti che ho una Rubner sulle Madonie da 40 anni e ne sono felice. l'unico inconveniente che ho avuto è che a causa del gelo sono scoppiati un paio di tubi acqua, il pavimento in legno ha subito scioglimenti e ancora ghiaccio e così un paio di anni addietro ho dovuto fare un bel pò di manutenzione. Dopo quarant'anni!!!

Ora avrei intenzione di costruire una prefabbricata in media collina nel trapanese ma mi ponevo il problema della convenienza di un sistema tipo Soligno in un clima caldo. I nostri inverni sono relativamente caldi: difficilmente si arriva a 0° e comunque per non più di un paio di giorni.

In somma: sono estremamente attratto dal sistema Soligno ma considerati i costi mi sorge il sospetto che sia non idoneo alla mia zona.

Ovviamente è gradito il parere di chiunque di voi, mi sono rivolto specificamente a occhirossi solo perchè credo possa fargli piacere la storia della blockhaus di oltre 40 anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che bella questa discussione. piacciono molto anche a me. nel paese accanto al mio ne stanno facendo una ed è davverp bella. case del genere hanno escursioni termiche bassissimi e ti permettono di abbandonare il concetto di impianti tradizionali per il riscaldamento. andremo sempre di più verso un discorso di trattamento dell'aria piuttosto che impianti a pavimento o tradizionali. il futuro sarà quello. ho una casa ben costruita e ben isolata ha più senso installare una pumpa di calore aria-aria magari affiancata a un impiato fotovoltaico e riscaldare di giorno utilizzando il sole. il tipo di costruzione permette di mantenere la temperatura interna ottimale senza ulteriori utilizzi di energia e questo va a vantaggio dei consumi.

cmq il ragazzo che cura l'assistenza delle caldaie junkers che installo mi ha detto che ha provato da un paio di persone che han fatto da cavia a fare degli esperimenti sulle loro caldaie col risultato che gli ha fatto risparmiare molto in termini di consumi mantenendo le stesse funzioni. le caldaie a condensazione che ci sono in commercio sono troppo potenti per l'uso che ne facciamo. parlo principalmente di una caldaia murale a condensazione standard. con molta probabilità le case si muoveranno facendo uscire prodotti meno potenti. cmq un impianto a pavimento a bassa temperatura in una di queste case per me è il top


macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con tutto il rispetto per la categoria, pensi veramente che un architetto qualsiasi (intendo non specializzato, non nel senso offensivo) sia in grado di progettare una casa realmente ecologica e realizzabile?

Sono famose le scale progettate da architetti.

Le riconosci subito: saledo batti la testa...

Mi sembra evidente che qui si parli di prefabbricati, anche perchè se pensiamo di costruire una casa che risponda a certi criteri senza considerare i prefabbricati credo che la stessa venga a costare un botto.

Sarei felicissimo se un architetto esponesse un suo progetto tipo indicando anche le soluzioni adottate, la reperibilità dei materiali e della manodopera e i costi approssimativi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con tutto il rispetto per la categoria, pensi veramente che un architetto qualsiasi (intendo non specializzato, non nel senso offensivo) sia in grado di progettare una casa realmente ecologica e realizzabile?

Sono famose le scale progettate da architetti.

Le riconosci subito: saledo batti la testa...

Mi sembra evidente che qui si parli di prefabbricati, anche perchè se pensiamo di costruire una casa che risponda a certi criteri senza considerare i prefabbricati credo che la stessa venga a costare un botto.

Sarei felicissimo se un architetto esponesse un suo progetto tipo indicando anche le soluzioni adottate, la reperibilità dei materiali e della manodopera e i costi approssimativi.

un architetto medio... non parlo di archistar, ne di archiporci... si è in grado di farlo, spesso usando diversi elementi prefabbricati con cervello. Poi che ci siano archicani e archiporci sono il primo a dirlo.

nel 90% dei casi le case non sono ecologiche perche le imprese/costruttori/proprietari vogliono risparmiare. (sull isolamento, sui sistemi solari, nessuno vuole fare geotermia ecc ecc).

Poi se è piu bello farsi la propria casetta prefabbricata... liberissimi di preferirlo.


i miei viaggi in moto: http://www.facebook.com/InMotoconVale

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai ste.mini, non c'è da arrabbiarsi. Volevo solo dire che certamente è possibile realizzare una ecocasa con un progetto autonomo ma credo che le spese salgano alle stelle.

A parità di costi di una prefabbricata, pensi che si possa veramente realizzare una casa di eguale superficie con un progetto di un architetto? E i materiali? Sono disponibili su tutto il territorio nazionale? E la manodopera che sappia utilizzare quei materiali esiste in tutta Italia?

Tu hai assolutamente ragione quando parli di chi vuole risparmiare e forse è proprio questo il punto: una casa prefabbricata ha un costo ben preciso e fisso, una casa costruita con progetto di architetto, progetto esecutivo etc etc sappiamo a che cifre finisce?

E un altro piccolo particolare: se compro un prefabbricato (parliamo di ditte serie) ho tutti i certificati di legge da quello degli impianti elettrici a quello della classe energetica. Ora sappiamo che il 70% delle ditte di impiantistica per rilasciare certificazione chiedono un pò di più ma per la classificazione energetica chi me la fa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un architetto medio... non parlo di archistar, ne di archiporci... si è in grado di farlo, spesso usando diversi elementi prefabbricati con cervello. Poi che ci siano archicani e archiporci sono il primo a dirlo.

nel 90% dei casi le case non sono ecologiche perche le imprese/costruttori/proprietari vogliono risparmiare. (sull isolamento, sui sistemi solari, nessuno vuole fare geotermia ecc ecc).

Poi se è piu bello farsi la propria casetta prefabbricata... liberissimi di preferirlo.

il geotermico ha dei grossi limiti. posso capire in pianura ma per chi vive in montagna non sempre è possibile fare dei pozzi per raggiungere le falde o avere un terreno accanto alla casa per metterci le serpentine.

seconda cosa i costi. capisco in una casa nuova, posso capire in una casa a risparmio energetico . meglio ancora in un nucleo abitativo ma altrimenti non ha mercato perchè ha dei costi troppo alti. la gente non lo prende neanche in considerazione perchè il risparmio non giustifica i costi. il futuro in una casa a risparmio energetico è il trattamento dell'aria.

in zona da me che va dai 400 ai mille metri di altitudine ce ne sono pochissimi di geotermico. due ditte (una grossa e una meno). io ne ho fatto uno solo in una casa privata e ti dico subito che chi ce l'ha commissionato lo ha voluto fare nella casa della figlia solo ed esclusivamente perchè gli piace far vedere che ha grano e perchè in zona non lo aveva nessuno . la sera quando andava alla bettola diceva che avrebbe fatto il geotermico. tutta la gente del paesino (potete immaginare in un piccolo paesino com'è) cominciava a sparlarne senza neanche sapere cosa fosse un impianto geotermico.

mi pare che avesse speso qualcosa come 70 mila euro di impianti tra tutto. dimmi tu quel povero cristo del genero visto che il suocero gli ha tirato la casa al tetto ma poi dentro se la devono finire di pagare loro, quando mai ammortizzerà un impianto del genere!?senza considerare tutto il resto. tra l'altro chi ci ha fornito il progetto ci ha messo un filtro per l'acqua del pozzo che era sottodimensionato e cosi la pompa è bruciata e quelli che gliel'hanno fornita (per fortuna è stata presa direttamente dal cliente) li han lasciati 4 o 5 mesi senza e quindi si dovevano scaldare l'acqua di due puffer con le resistenze elettriche (chissà che salasso).

il futuro in italia saranno pompe di calore aria-aria o aria-acqua ma non certo il geotermico . poi se mi sbaglio meglio per la mia attività.

cmq non so se avete notato le ultime caldaie di vaillant (le aspettavo da un po e le ho viste in fiera solo quest'anno). in germania le usano già da un paio d'anni. ci sono soluzioni a condensazione che integrano un motore contenete un gas e un pistone. col funzionamento della caldaia si produce corrente elettrica in range che vanno da 1,3 kw a circa 4 kw

altrimenti la novità che attendevo è la pompa di calore a gas e a zeolite che per chi non lo sapesse altro non è che un minerale scoperto negli anni 70 e già usato in altri ambiti che se viene bagnato si gonfia , diventa molle e cede calore. come sempre da noi gli interessi di qualcuno han bloccato per un paio d'anni l'ingresso della novità da noi. se volete sbirciare sul loro sito vi fate un idea. potendo togliere il gas e applicando il principio con l'integrazione di un fotovoltaico non sarebbe malehttp://www.vaillant.it/Professionisti/gamma-completa-sistemi-prodotti/pompe-di-calore-aria-acqua/pompe-di-calore-a-gas-zeolite-acqua/produkt_vaillant/zeotherm.html

Modificato da elektroplay

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cavoli mi ero perso questa discussione!

è il mio campo essendo geometra e certificatore energetico hihi!

sul discorso casa ecologica prefabbricata/casa ecologica progettata ho un po da ridire difendendo la nostra professione!

una casa prefabbricata non raggiungerà mai la qualità di una casa progettata e come costi non ci sono grosse differenze come si potrebbe pensare e la differenza che c'è è sui materiali!

le case prefabbricate ne ho sentito parlare bene nelle zone fredde, ma già in zone dai due climi come la mia, nel periodo estivo diventano vere e proprie serre, caldo infernale a causa di mancanza di massa nelle pareti!

per quanto riguarda le nuove tipologie d'impianto sono d'accordo sul discorso geotermia, gran bella invenzione ma resa/prezzo assurdo neanche da paragonare

gli impianti tradizionali moderni sono efficenti, quello che conta veramente è l'isolamento dell'abitazione, pareti, finestre pavimento e soffitto verso locali non riscaldati!

è molto meglio prima investire su quello, se una casa è ben isolata e trattiene il calore, basta un fiammifero per riscaldarla o correre un ora sul tapiroulant ahaha

per quello la tendenza è quella di produrre caldaie con potenze inferiori...

poi tutto quello che c'è in piu, pannelli solari termici e fotovoltaici ben venga!

il discorso sulla pompa di calore lo farei a parte, è sicuramente il piu vantaggioso accoppiato al fotovoltaico, ma i preventivi per l'impianto sono ancora altini e quindi è difficile da scegliere per il cliente!

Modificato da belu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, sai belu, io ho una prefabbricata in legno della Rubner da quarant'anni sulle Madonie dove d'inverno ovviamente c'è neve ma che d'estate non scherza con il caldo. Devo dire che dicaldo dentro casa in estate non ho mai sofferto. Il mio problema è che vorrei metter su una casa in campagna nel trapanese e le case in legno a vista non è che c'entrino proprio tanto.

Quello che mi secca è avere a che fare con una manodopera che non ha mai avuto a che fare con materiali particolari e avere la certezza che se parto da un preventivo di 70.000,00 arrivo a 140.000,00. Con un prefabbricato so esattamente quanto vado a spendere e non ho sbattimenti con operai vari.

Pensa che in un'altra casa che ho costruito sempre nel trapanese, ho dovuto fare una guerra perchè ricoverassero al chiuso i pannelli isolanti da montare sotto le tegole. Non credevano che si sarebbero accartocciati al sole. Dopo ore di discussione, con gli operai che mi prendevano in giro, ho fatto mettere tutti i pannelli in un box e ne ho lasciato uno fuori per dimostrare agli idioti cosa accadeva. L'indomani mattina il pannello era, ovviamente, accartocciato con grande stupore di tutte le maestranze come se avessero visto un ufo...

Figurati a parlare di materiali un pò particolari... .

Io non metto in forse le capacità di ingegneri, architetti e geometri di progettare una casa ecosostenibile, mi terrorizza la realizzazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok se tocchi questo punto allora posso essere d'accordo con te!

l'esperienza e la bravura, come in tutti i lavori contano eccome hai ragione e se hai difficoltà a reperire ditte serie che possano lavorare per te ti capisco, il risultato che portano sono solo grane e perdita di tempo e anche di soldi se poi il risultato non è quello voluto.

tieni presente anche un altra cosa, il legno è pur sempre un materiale con un livello d'invecchiamento e di deterioramento molto piu veloce del mattone e che quindi comunque negli anni dovrà essere ricostruito, non restaurato, sostenendo altre spese!

per farti un esempio, intervenire adesso su un'abitazione degli anni 50 e coibentarla spendi...50.000-60.000...dipende da tante cose...

se tu la stessa casa di 50 anni prefabbricata che intervento faresti...ricostruirla!con una spesa di almeno il doppio!

non so forse mi sbaglio e sicuramente col tempo la tecnologia e i materiali hanno fatto passi da gigante, ma quando sento parlare di prefabbbricati mi viene sempre in mente la favola dei tre porcellini...

Modificato da belu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

belle!!


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti,

scusate ma vorrei entrare in contatto con qualcuno che ha già realizzato questo tipo di progetto su Roma.

E' ormai qualche mese che penso seriamente di dare seguito alla realizzazione della mia prossima casa con queste caratteristiche... !!! :-)

vorrei fare due chiacchiere con qualcuno che ha seguito un progetto di casa "ecologica" o ancora meglio qualcuno che se l'è fatta costruire su Roma, dove vorrei realizzarla io...

Per avere un racconto diretto...

Grazie

Modificato da balo7377

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ormai oltre che una moda... diventa quasi un obbligo.

viste tutte le nuove normative sul risparmio energetico, oggi anche le case devono essere ecologiche.

Nel senso che devono far risparmiare energia durante l'anno...

quindi costruite con materiali altamente isolanti che mantengano il caldo d'inverno e il fresco d'estate.

Io collaboro con una ditta che realizza case in legno in piemonte.

utilizzano vari derivati del legno come la fibra di legno per isolare.

il tipo di casa, grazie alla struttura modulare è rapida da costruire, è comodo far passare gli impianti ed i cablaggi (ad esempio una buona rete LAN italiamac_biggrin.gif )

se volete curiosare... www.e-costruire.com

case in legno ecologiche in canavese - provincia di torino

Que fiqo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Post è vecchio ma voglio comunque rispondere. Le Ville Plus non è un azienda seria, bisognerebbe divulgare la notizia su altri portali per evitare che altre persone come me

vengano truffate.

Ad oggi 18 ottobre 2013 sono per vie legali con l'azienda Le Ville Plus.

Ho certezze tramite contatti sicuri che in azienda non lavora più nessuno, tutti i cantieri aperti sono bloccati e tutti i clienti come noi truffati sono per vie legali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi rientro dopo anni in questa discussione e mi permetto di scrivere pubblicamente perché non ho tempo di rispondere ai messaggi privati: da anni non lavoro più con Rubner, sono un costruttore in filiera corta Legno Veneto e utilizzo 7 sistemi costruttivi in legno, ma non ho più niente a che fare con Rubner

 

Essendo concorrente Rubner non posso e non voglio rispondere a domande in merito alla Rubner

 

Ciao e grazie

 

Pietro Spampatti

occhirossi

Modificato da Occhirossi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Occhirossi un link alla tua attività?

Perché ho un parente interessato e subito mi è venuto in mente questo thread.


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho contattato un'altra azienda di case prefabbricate, si chiama Domus-Green. L'impressione che ho avuto parlando con il titolare è stata molto buona. Qualcuno di voi ne ha sentito parlare e/o li ha già contattati per qualche preventivo?

 

Aspetto un vostro feedback. Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Miltal, per ora non l'avevo mai sentita, forse non opera nella mia zona. Vediamo se qualcun altro la conosce.

 

Invece conosco questa ditta perché hanno fatto il tetto di casa mia: http://www.deinfanti.it e perché hanno fatto diversi lavori importanti in giro per l'Italia e quindi a volte si vedono in tv. Mi sono trovato bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎03‎/‎06‎/‎2012 at 13:01, TheLordOfMac dice:

Che mi dite di CasaEnergyPiù di WolfHaus?

Quanto costerà?

Buonasera Maghetto, io consiglio un'azienda molto preparata Costruire Bio il sito www.costruirebio.it

Leggi bene i capitolati ed i prezzi, sono super, io l'ho costruita con loro 10 anni fa, e sono contentissimo.

Buona serata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎24‎/‎06‎/‎2008 at 09:01, alexerre dice:

ormai oltre che una moda... diventa quasi un obbligo.

viste tutte le nuove normative sul risparmio energetico, oggi anche le case devono essere ecologiche.

Nel senso che devono far risparmiare energia durante l'anno...

quindi costruite con materiali altamente isolanti che mantengano il caldo d'inverno e il fresco d'estate.

Io collaboro con una ditta che realizza case in legno in piemonte.

utilizzano vari derivati del legno come la fibra di legno per isolare.

il tipo di casa, grazie alla struttura modulare è rapida da costruire, è comodo far passare gli impianti ed i cablaggi (ad esempio una buona rete LAN :DD )

se volete curiosare... www.e-costruire.com

case in legno ecologiche in canavese - provincia di torino

Io consiglio anche www.costruirebio.it

 

Enzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎16‎/‎02‎/‎2017 at 18:10, Miltal dice:

Io ho contattato un'altra azienda di case prefabbricate, si chiama Domus-Green. L'impressione che ho avuto parlando con il titolare è stata molto buona. Qualcuno di voi ne ha sentito parlare e/o li ha già contattati per qualche preventivo?

 

Aspetto un vostro feedback. Saluti

Buonasera, si è un'azienda che gira molto su internet, quello che mi stupisce sono i costi molto allettanti, forse quando poi si va a trattare aumentano, perché fare una casa con quei prezzi non ti possono dare una grande qualità è impossibile, io consiglio quest'azienda www.costruirebio.it ci lavoro e devo dire che fanno opere meravigliose.

 

Buonasera a tutti.

Enzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo