Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Guida alla configurazione di Sun Virtualbox


geronimus

Recommended Posts

crossover e crossover games lasciano il tempo che trovano...

io consiglio un dual boot... l'unico modo per sfruttare appieno della capacità dell'iMac.

Sconsiglio in ogni caso l'utilizzo dell'hd esterno...

Non so a cosa tu ti riferisca ma con l'ultima versione io sono riuscito a creare il disco virtuale su partizione interna non di boot dopo avere impostato "ignora i permessi...".

Con la versione 2 al momento della creazione di un disco virtuale (.vdi) ad espansione dinamica, andava in crash e il programma si chiudeva senza dire niente.

Ora è tornato a funzionare tutto :fiorellino:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 157
  • Created
  • Ultima Risposta
crossover e crossover games lasciano il tempo che trovano...

io consiglio un dual boot... l'unico modo per sfruttare appieno della capacità dell'iMac.

Sconsiglio in ogni caso l'utilizzo dell'hd esterno...

Ok, allora conviene dirottarmi su bootcamp. A questo punto partiziono l'hd e su una partizione ci sarà win giusto? I giochi però li devo installare sull'hd o posso, come pensavo di fare, installarli sull'hd esterno dedicato? Altra question: dovrò dare una parte di ram per la partizione di windows ma quando non uso win la ram rimane inutilizzata o viene comunque gestita dal mac? Mi girerebbe un po' fregarmi metà ram solo per giochicchiare ogni tanto.....

Grazzzzie..:ghghgh:...(l'avevo detto all'inizio che ero un rompib....:ciao:)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ok, allora conviene dirottarmi su bootcamp. A questo punto partiziono l'hd e su una partizione ci sarà win giusto? I giochi però li devo installare sull'hd o posso, come pensavo di fare, installarli sull'hd esterno dedicato? Altra question: dovrò dare una parte di ram per la partizione di windows ma quando non uso win la ram rimane inutilizzata o viene comunque gestita dal mac? Mi girerebbe un po' fregarmi metà ram solo per giochicchiare ogni tanto.....

Grazzzzie..:ghghgh:...(l'avevo detto all'inizio che ero un rompib....:mhh:)

Forse non hai ben a fuoco la questione.

Bootcamp gestisce il partizionamento, le impostazioni del'EFI per il dual boot e ti fornisce i driver (ora sono nel primo disco di Leopard... un tempo veniva fatto un cd da Bootcamp)

Una volta che hai la partizione, dovrai arrangiarti... quindi installare windows (xp sp2 o posteriori), i relativi driver e i giochi / programmi che ti interessano.

Percui se hai 2 gb di ram, avrai 2 gb di ram. E' un pure partizionamento... e forse tu ti confondi con la virtualizzazione!

:)

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Forse non hai ben a fuoco la questione.

Questo è sicuro:D

Una volta che hai la partizione, dovrai arrangiarti... quindi installare windows (xp sp2 o posteriori), i relativi driver e i giochi / programmi che ti interessano.

Ecco, riguardo ai driver....non dovrei aver bisogno di driver visto che non uso periferiche win giusto?

Percui se hai 2 gb di ram, avrai 2 gb di ram. E' un pure partizionamento... e forse tu ti confondi con la virtualizzazione!

Ehmmm...credo di si......:mhh:

Arigrazie!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ecco, riguardo ai driver....non dovrei aver bisogno di driver visto che non uso periferiche win giusto?

c'è tutto nel primo disco di Leo.

senza i dovuti aggiornamenti.

e ricordiamoci che scheda madre a parte, le componenti sono vere e proprie periferiche win...

:mhh:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 months later...

Ho installato Windows XP con Virtualbox ma non ho capito se è possibile installare i driver specifici per la scheda video del MBP ho se bisogna usare obbligatoriamente quelli di Virtualbox.

Qualcuno ci è riuscito?

Per far funzionare la scheda audio è necessario installare dirver particolari? Se attivo semplicemente l'audio dal pannello di controllo di Virtualbox non sento nessun suono.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per il suono penso sia semplice... di default non è attivo. a VM spenta, vai in settings => audio => enable audio. poi su win apparirà il messaggio carino "dispositivo audio trovato" ecc ecc

per il video invece ti conviene installare le guest additions e tenere i driver forniti da virtualbox. non ho mai provato a sostituirli con quelli forniti da Intel (o nel tuo caso, ATi/nVIDIA)

:ciao:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
per il suono penso sia semplice... di default non è attivo. a VM spenta, vai in settings => audio => enable audio. poi su win apparirà il messaggio carino "dispositivo audio trovato" ecc ecc

per il video invece ti conviene installare le guest additions e tenere i driver forniti da virtualbox. non ho mai provato a sostituirli con quelli forniti da Intel (o nel tuo caso, ATi/nVIDIA)

:ciao:

Grazie.Seguirò i tuoi consigli.:ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho installato xp grazie a questa ottima guida e mi funziona tutto correttamente. Ho solo un problema, qualcuno sa se c'è modo di configurare la macchina virtuale con un ip fisso?

Il motivo è che con emule devo aprire le porte sul route(le ho gia aperte) ma la macchina virtuale mi esce con un ip suo quindi mi ignora le porte aperte.

Se usassi parallel o altro potrei ovviare a questo inconveniente?

Grazie

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutti questi programmi per la virtualizzazione usano un protocollo NAT (una "sottorete" parlando terra-terra) per poter condividere la connessione con la macchina reale.

mantenendo la configurazione NAT, puoi sempre aprire determinate porte (basta usare il comando da terminale VBoxManage <= trovi tutta la spiegazione a pagina 64 della guida di Vbox)

altrimenti dovrai impostare un "host interface networking" creando nella macchina host (OS X) una nuova configurazione ethernet / wifi in modo da adibirla alla macchina virtuale... non è facile ma nella guida c'è tutto (da pagina 76 in poi :fiorellino:)

purtroppo non mi sono mai posto il problema perchè per l'utilizzo che ne faccio, la semplice NAT mi basta ed avanza... spero comunque di esserti stato utile :dance:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tutti questi programmi per la virtualizzazione usano un protocollo NAT (una "sottorete" parlando terra-terra) per poter condividere la connessione con la macchina reale.

mantenendo la configurazione NAT, puoi sempre aprire determinate porte (basta usare il comando da terminale VBoxManage <= trovi tutta la spiegazione a pagina 64 della guida di Vbox)

altrimenti dovrai impostare un "host interface networking" creando nella macchina host (OS X) una nuova configurazione ethernet / wifi in modo da adibirla alla macchina virtuale... non è facile ma nella guida c'è tutto (da pagina 76 in poi :fiorellino:)

Grazie stasera provo e vi faccio sapere. :fiorellino:

Ciao

purtroppo non mi sono mai posto il problema perchè per l'utilizzo che ne faccio, la semplice NAT mi basta ed avanza... spero comunque di esserti stato utile :dance:

Grazie, stasera provo e poi vi faccio sapere.:abbraccio:

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci ho dato una letta, ma non ci ho capito un gran che, l'inglese un po lo mastico ma non a tal punto, mi sembra un po troppo complicata come cosa non ho capito nemmeno che si intende per comando da terminale VBoxManage(dov'è?) son un po demoralizzato...:shock:

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il terminale lo trovi normalmente in /Applicazioni/Utility

non è per niente semplice, lo so... però basta sbattersi una volta e poi è tutta discesa :shock:

immagine13cc9e.jpg

PS. Visto che mastichi anche l'inglese, ti consiglio il forum di Vbox :ghghgh:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 weeks later...

Salve ragazzi vi volevo fare una domanda, ho installato virtualBox con windows ogni volta che lancio il s.o e faccio qualcosa ..sento un "fruscio"penso che sia che hard disck e normale ? quando sono su leopard non lo sento mai.

Scusate per la mia domanda banale e paranoica

auguri a tutti

ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fruscio all'HD... uhm... prova a controllare con monitoraggio attività (lo trovo con spotlight), l'attività disco e poi tira le somme (io non ho mai lamentato questo difetto... e pensa che la mia macchina virtuale è su di un HD via wifi, collegato all'airport extreme... B))

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

edit: rilanciando è andatotutto ok:

orail problema è che nell'installazione di windows nonriesco ad accettare perchè non mi funzia il tasto f8 sulla virtualbox(e la tastiera è già catturata) ora che faccio'

p.s: piccolo edit:

ma voi dopo aver messo virtualbox avete eliminato la bipartizione col bootcamp??

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edit: rilanciando è andatotutto ok:

orail problema è che nell'installazione di windows nonriesco ad accettare perchè non mi funzia il tasto f8 sulla virtualbox(e la tastiera è già catturata) ora che faccio'

p.s: piccolo edit:

ma voi dopo aver messo virtualbox avete eliminato la bipartizione col bootcamp??

1) prova con fn+f8

2) mai avuta... il mio disco è ancora tutto intero... non ho la minima voglia di doverlo dividere e soprattutto di dover riavviare per usare win o ubuntu... :ciao:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1) prova con fn+f8

2) mai avuta... il mio disco è ancora tutto intero... non ho la minima voglia di doverlo dividere e soprattutto di dover riavviare per usare win o ubuntu... :ciao:

è il motivo per cui sono passato a virtualbox.

ma posso togliere la bipartizione senza dovere riformattare??

piccolo edit: per poter poi installare dei file sul virtualbox come faccio? creo una certalla sul mac la condivido e li pesco da lì?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
è il motivo per cui sono passato a virtualbox.

ma posso togliere la bipartizione senza dovere riformattare??

se hai leopard, basta bootare con il primo disco di Leo e scegliere "utility disco" dalla barra del menu... e riunire le due partizioni

piccolo edit: per poter poi installare dei file sul virtualbox come faccio? creo una certalla sul mac la condivido e li pesco da lì?

esattamente. oppure condividi un disco o un'immagine disco (.iso o altro) oppure tiri giù gli .exe / quello_che_è da internet...

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ultima cosa e dovrei esserci.

per le cartelle condivise.

ho creato la cartella condvisia sulla mia scrvania chiamata "Virtualbox".

quindi apro windows vado su esegui

e cerco:

E:\\vboxsvr\\virtualbox

ma mi dice che c'è un errore nel percorso. secondo me l'errore è nell' "E:" perchè la guida dice:

dove x: sarà la posizione che verrà assegnata da Explorer (se ad esempio il disco principale è C: e D:, potremo assegnare E: alla cartella condivisa)

ma non ho capito esattamente cosa significa questa parte

grazie mille e scusate la niubbaggine

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo