Vai al contenuto





Mirkovich92

Programmare in C# su Mac

Recommended Posts

Cia a tutti,

frequento una scuola superiore con indirizzo informatica e i prof. ci hanno detto che quest'anno impariamo a programmare in C#...

Io ho ancora Winzoz e entro fine dell'anno vorrei finalmente comprarmi un MacBook.

Il problema è che per programmare serve visual studio che gira solo su Windows e quindi sarei costretto a utilizzare bootcamp o un software di virtualizzazione...

Vorrei sapere da chi è nelle mie condizioni come ha risolto il problema, se esistono pericoli facendo il bootcamp di windows sul Mac (mi riferisco al pericolo di prendere virus) e se la virtualizzazione di windows risulta lenta per programmare...

Grazie a tutti quelli che mi risponderanno.


|Evviva è arrivato: New aluminim MacBook Pro 15.4 inch 2.4 Ghz Intel Core 2 Duo, 4Gb Ram DDR3 1066 Mhz, NVIDIA GeForce 9400M + 9600M GT con 256MB , 320Gb HDD|

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


lol ^^ temi più che sviscerati sul forum! :fiorellino:

Con BootCamp (incluso nel Mac) crei nel Mac una partizione per Windows poi riavvii e ce lo installi come faresti su qualsiasi pc perchè ormai i Mac sono come un qualsiasi PC...

Usando BootCamp ad ogni avvio, premendo alt, sceglierai se far partire il Mac con Win o con MacOSX... se partirai con Win andrà come va su qualsiasi PC con gli stessi rischi (virus ecc) e le stesse prestazioni. Se un virus ti accoppasse win però potrai sempre riavviare in MacOSX e usare il Mac senza problemi.

Per quello che riguarda la virtualizzazione invece... permette di far andare MacOSX e Win assieme risparmiandoti così il fastidio del riavvio... occupa però le risorse del Mac quindi come soluzione te la consiglio solo se hai parecchia RAM (2GB bastano comunque).

Per i virus è la stessa identica cosa.

Puoi anche virtualizzare l'installazione di Win che hai fatto con BootCamp.

Per virtualizzare ti consiglio VMware Fusion (anche se VirtualBox è OpenSource)


Consulente informatico, grafico e insegnante. Utente Mac dal '96. MansionMultimedia consulenze, servizi multimediali e corsi di formazione professionale a Bologna - Notte Inquieta racconti e pitture digitali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti linko alcuni strumenti di sviluppo inclusi nel Mac

http://www.apple.com/macosx/developertools/xcode.html

http://developer.apple.com/


Consulente informatico, grafico e insegnante. Utente Mac dal '96. MansionMultimedia consulenze, servizi multimediali e corsi di formazione professionale a Bologna - Notte Inquieta racconti e pitture digitali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visual Studio?

se i tuoi professori non sono pignoli, tu sul Mac puoi usare XCode, una suite per programmare che mette a disposizione la Apple, basta registrarti e la scarichi ed è stupenda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visual Studio?

se i tuoi professori non sono pignoli, tu sul Mac puoi usare XCode, una suite per programmare che mette a disposizione la Apple, basta registrarti e la scarichi ed è stupenda

No, calma: XCode per C# non va bene per niente.

Dai retta gioyosemite: installa winzoz in qualche modo e usa Visual Studio.

OT: sono esterrefatto sempre più, ora a scuola ti insegnano a programmare con linguaggi e strumenti proprietari invece che con C & company.....andiamo bene! :S


Have a g'day mate! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e chi ve la compra la licenza di visual studio? :ghghgh:

questa è induzione alla pirateria...


"Cos'è Dio?"

"Hai presente quando desideri una cosa, e preghi con tutte le tue forze per averla? Ecco, Dio è quello che ti ignora..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e chi ve la compra la licenza di visual studio? :DD

questa è induzione alla pirateria...

Microsoft ha degli splendidi programmi di supporto per scuole e università; non so se è il suo caso, se cioè la sua scuola ha qualche accordo, comunque è possibile avere gratis e per tutta la durata del corso di studi Visual Studio, MSDN e qualsiasi sistema operativo a costo 0 (sono esclusi di solito le licenze dei pacchetti Office)

Tornando in topic, per programmare in C# puoi anche usare Mono (ma per iniziare te lo sconsiglio perchè non tutte le librerie di MS sono supportate). Personalmente ti consiglio VirtualBox (che è gratis e open) oppure Fusion; per la programmazione una VM non dà problemi di performance e non hai lo sbattimento del dual boot

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto grazie,

La mia scuola come già detto ha un accordo con Microsoft che ci permette di scaricare sistemi operativi e tutto il software neccessario gratuitamente.

Cmq da quello che ho capito per i virus rischio sia con la virtualizzazione che con BootCamp e cmq non corro rischi sul Mac (Esempio virus che mi rallenta su windows non mi rallenta sul Mac?).

Se però con 2 GB di ram mi dite che la virtualizzazione non mi da problemi di velocità opterò per questa soluzione che dovrebbe essere la meno invasiva.

Ero orientato su Virtual Box visto che è gratuito, e vorrei sapere se si può confrontare con WMware fusion o Parallels.(Se potete vorrei sapere difetti e pregi di questi Software)

Grazie e W:loveitaliamac:

P.S:posso fare in modo che se qualcuno risponde mi viene mandata un email?


|Evviva è arrivato: New aluminim MacBook Pro 15.4 inch 2.4 Ghz Intel Core 2 Duo, 4Gb Ram DDR3 1066 Mhz, NVIDIA GeForce 9400M + 9600M GT con 256MB , 320Gb HDD|

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ThePowderRanger

Dispiace anche a me imparare un linguaggio di Microsoft:(, mi sarebbe piaciuto di più qualcosa dipo object o cmq che mi servisse per programmare con l'sdk di iPhone...

Comunque il C# da quello che ho capito è molto simile al C e ci servirà il prossimo anno per fare Java...


|Evviva è arrivato: New aluminim MacBook Pro 15.4 inch 2.4 Ghz Intel Core 2 Duo, 4Gb Ram DDR3 1066 Mhz, NVIDIA GeForce 9400M + 9600M GT con 256MB , 320Gb HDD|

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chiaro che se esegui win assieme al Mac e su win c'è un virus che rallenta tutto... rallenterà l'intero Mac ma appena chiudi win il Mac tornerà in forma ^^

Comunque ci sono tanti antivirus gratuiti.....

paragonare virtualbox a vmware è un po' dura... per carità è un prodotto comunque notevole ma come prestazioni e stabilità vmware è decisamente meglio... Parallels invece ha avuto un grande successo perchè è stata la prima ad arrivare ma ora è rimasta indietro perchè è afflitta da vari bug...

per le email di notifica guarda nelle impostazioni del tuo profilo sul forum ^^


Consulente informatico, grafico e insegnante. Utente Mac dal '96. MansionMultimedia consulenze, servizi multimediali e corsi di formazione professionale a Bologna - Notte Inquieta racconti e pitture digitali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
@ThePowderRanger

Dispiace anche a me imparare un linguaggio di Microsoft:(, mi sarebbe piaciuto di più qualcosa dipo object o cmq che mi servisse per programmare con l'sdk di iPhone...

Comunque il C# da quello che ho capito è molto simile al C e ci servirà il prossimo anno per fare Java...

Purtroppo dire che C# è molto simile al C è quasi una bestemmia. Spero non sia stato il tuo professore a dirti una cavolata del genere, altrimenti ho ragione a dire che siete messi male. :(

No, il C# è molto simile a Java, che a sua volta è nato per "semplificare" linguaggi come il C e il C++.

Ricordati sempre che la grande differenza tra i linguaggi di programmazione (non le varie sintassi di questi) è se sono INTERPRETATI (come il VB 6.0, il JavaScript, il Perl ecc.), VIRTUALIZZATI (non c'entrano le VM di VMWare o VBOx, ma si chiamano così perchè il programma viene fatto girare in una virtual machine all'interno del sistema operativo: Java, C#, VB.net, Mono ecc) ed infine i linguaggi COMPILATI (cioè dove il compilatore genera codice assembler per la piattaforma sul quale dovrà girare il programma).

Esistono poi linguaggi "ibridi", come Objective-C, che sfruttando il framework di Cocoa si avvicina molto a Java come modus operandi, mantenendo però i vantaggi prestazionali di essere compilato e non interpretato o virtualizzato.

Mi raccomando comunque: se dovessi capitare in discussioni tipiche dei programmatori dove il leit motiv è: "meglio fare un programma in C perchè va più forte!" oppure "meglio uno in java perchè si fa prima!", ricordati che il programma migliore è quello scritto meglio! :ghghgh:


Have a g'day mate! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, è come hai detto te...

Cmq anche tu mi consigli di virtualizzare windows con vmware?


|Evviva è arrivato: New aluminim MacBook Pro 15.4 inch 2.4 Ghz Intel Core 2 Duo, 4Gb Ram DDR3 1066 Mhz, NVIDIA GeForce 9400M + 9600M GT con 256MB , 320Gb HDD|

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visual Studio?

se i tuoi professori non sono pignoli, tu sul Mac puoi usare XCode, una suite per programmare che mette a disposizione la Apple, basta registrarti e la scarichi ed è stupenda

non serve registrarsi: è già presente nei DVD del sistema operativo, si può installare in qualsiasi momento.


Serve aiuto? Posso darti una mano in

Webmasters - Aiuto Software - Da Windows a Mac

Mappa Utenti ItaliaMac

[[miao]]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, anche se VirtualBox è davvero un'ottimo prodotto.

Fusion non costa tantissimo, ma se proprio non ce la fai, anche VirtualBox ti permette di usare al massimo VisualStudio e Winzoz. Naturlamente sviluppare applicazioni che sfruttano DirectX e OpenGL richiede diretto accesso all'hardware e le virtual machines non sono adatte, ma per tutto il resto vai tranquillo. :mad:


Have a g'day mate! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo dire che C# è molto simile al C è quasi una bestemmia. Spero non sia stato il tuo professore a dirti una cavolata del genere, altrimenti ho ragione a dire che siete messi male. tongue.gif

No, il C# è molto simile a Java, che a sua volta è nato per "semplificare" linguaggi come il C e il C++.

Ricordati sempre che la grande differenza tra i linguaggi di programmazione (non le varie sintassi di questi) è se sono INTERPRETATI (come il VB 6.0, il JavaScript, il Perl ecc.), VIRTUALIZZATI (non c'entrano le VM di VMWare o VBOx, ma si chiamano così perchè il programma viene fatto girare in una virtual machine all'interno del sistema operativo: Java, C#, VB.net, Mono ecc) ed infine i linguaggi COMPILATI (cioè dove il compilatore genera codice assembler per la piattaforma sul quale dovrà girare il programma).

Esistono poi linguaggi "ibridi", come Objective-C, che sfruttando il framework di Cocoa si avvicina molto a Java come modus operandi, mantenendo però i vantaggi prestazionali di essere compilato e non interpretato o virtualizzato.

Mi raccomando comunque: se dovessi capitare in discussioni tipiche dei programmatori dove il leit motiv è: "meglio fare un programma in C perchè va più forte!" oppure "meglio uno in java perchè si fa prima!", ricordati che il programma migliore è quello scritto meglio! wink.gif

Lo so sono trascorsi quasi 5 anni, ma le stupidaggini restano tali...

VB.Net e C# NON sono linguaggi virtualizzati, bensì compilati!

Va bene che questo è un forum per PC Apple, ma prima di scrivere qualcosa abbiate la compiacenza di sapere ciò che scrivete!

 

Inoltre vi informo che Microsoft mette a disposizione degli utenti una versione gratuita di Visual Studio, liberamente utilizzabile da chiunque: Visual Studio Express Edition. Io la uso dal 2007....


visita i miei siti: Appunti di Programmazione GoalStars

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, sono passati 5 anni... Però i prodotti del compilatore di C# sono rimasti gli stessi... E quindi I.L. e NON binari compilati!

Se non ne sei convinto, fai così: scrivi un semplice programmino (hello, world) con C#, compilalo, poi prendi il tuo bel file .exe e lo fai girare su una Debian (senza Mono, naturalmente); poi, invece, scrivi lo stesso programmino in C (usa pure Visual Studio e C++, è facile, in fondo si tratta di una sola riga di codice), lo compili per il cross-platform, prendi il file binario prodotto dal compilatore e lo fai girare sulla stessa Debian di prima.

Fatto questo, torni qui a dirci cosa hai scoperto...c

A quel punto ti potrò anche prendere in considerazione quando usi parole come "stupidaggini" rivolte ad altri.

Bye

P.S.: I.L. Sta per Intermediate Language, il chè dovrebbe già farti capire tante cose sulla compilazione con C# e altri linguaggi simili...


Have a g'day mate! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vi siete svegliati dal letargo sonno criogenico per litigare?

 

:confused:


 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo