Vai al contenuto





steindy

L'Angolo dell'Avvocato...

Recommended Posts

Ora non ho tempo, devo andare ad una barbosissima cena dello studio, ma se non torno troppo sbronzo poi dico la mia :dance:


Ho fatto affari con : ThorMiniMac - BeedMe DamnQ - GinoLab - Borndevil - Merak - Sanbeisan - Erredany - Steindy - Syfer - Moro30 - iMax - drigoparmigiano - arian - Sinpolpy -Ricky

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Per il momento mi limito ad un report e non vado oltre perché posso, sforzandomi, capire la frustrazione che spinge l'utente (che non merita nemmeno di essere da me quotato) a dare una simile ed inutilmente aggressiva risposta, personalizzandola contro di me.

Premesso che io non ti conosco affatto e nemmeno tu conosci me, malgrado tu affermi il contrario (non capisco perché), ti invito a moderare questa tua irrefrenabile ira nei miei riguardi e ti consiglio di placare quello stesso malanimo che ti portò, in data 6/6/2007 alle ore 15:17 ad ingiuriarmi tramite PM.

Attento perché così facendo ti ritroverai a dover pagare un altro avvocato.

Inoltre, per quanto riguarda il caso sottoposto alla nostra attenzione, devo dirti che tuo malgrado dovrai rassegnarti ed andare a pagare.

Prendilo come un consiglio (anche se non lo meriti) in quanto il tuo avvocato in questo momento è un tuo creditore (e dopo tre gradi di giudizio immagino che non si tratti di un piccolissimo credito) e ci metterà ben poco ad iniziare l'esecuzione nei tuoi confronti... con ulteriore aggravio di spese a tuo carico.

Non ti ha avvertito della opportunità che la controparte nelle more dei tre gradi di giudizio potesse sparire o perdere tutto perché non era assolutamente tenuto a farlo.

Infatti anche se il condannato alle spese fosse stato milionario, per il tuo avvocato non avrebbe fatto differenza, in ogni caso avresti dovuto pagarlo tu.

Successivamente, mettendo in esecuzione la sentenza, potevi rivalerti verso il TUO (non suo) debitore nei limiti di quanto liquidato dal giudice.

Per te :P

e dire che l'italiano dovrebbe essere il tuo pane , ma in quanto ad analisi logica sei un po scarsino ;per cortesia , mi fai notare il punto esatto in cui hai visto tutto lo psicodramma con cui hai sostituito me alle tue di frustrazioni , all'inizio il mio era un semplice discorso generico che si rifaceva alla tua risposta nei confronti di aponus sull'etica procedurale contrapponendola a una più misera materialistica faccenda da mercato rionale quando ho voluto riferirmi a te , l'ho fatto espressamente chiamadoti in via diretta per alias

Dici di non conoscermi, eppure' sei andato a ripescare un messaggio vecchio di2 anni, che ti tenevi caro in modo da poterlo usare come infantile arma segreta :ghghgh:

quindi magari intendevi in senso biblico , hai davvero ragione,nemmeno voglio conoscerti.

Non mi piacque a suo tempo il tuo modo di fare e non mi piace ora quello che hai scritto ne' il tono che hai usato . Mi sei antipatico , non ci vedo niente di illegale . Poi tu sei libero di fare quello che vuoi io non ho bisogno di essere compatito da te o della tua pieta'.

il messaggio a cui ti riferisci immagino che riguardasse la compravendita di un lampadone che tu mi avevi pregato di cederti , non ti cercai di certo io e che a seguito dei tuoi modi da affarista non ti ho piu' venduto. Il tutto tramite mp. Io ho solo continuato con mezzi che tu avevi scelto finchè non hai tirato troppo la corda facendomi perdere la pazienza .Per cui se pensi di essere nel giusto ti invito a fare i tuoi passi ,per le cause penali qualcuno lo trovo di sicuro che mi da una mano. Se proprio dovessi farcela a convincere qualcuno, ti metterai in fila pure tu per prendere una parte del mio reddito impignorabile.

io sono sicuro che tu non ti farai di nebbia .

di nuovo ringrazio il buon aponus per la sua cortesia senza secondi fini

un regalino anche per te ;):pope:


a sognarme sti sogni na volta ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non scendo nel merito della diatriba di Bellerofonte con Steindy, ma voglio dire la mia circa le prestazioni dell'avvocato e, più in particolare, circa l'approccio che gli italiani in generale hanno con l'avvocatura.

Quella di noi avvocati è tradizionalmente considerata e definita come una prestazione d'opera intellettuale, di mezzi e non di risultato, esattamente al pari delle prestazioni offerte da un medico.

Ma perchè quando un cittadino si rivolge ad un avvocato nascono così tanti equivoci circa l'eccessiva onerosità delle parcelle o, addirittura, circa il diritto dello stesso avvocato a percepire il compenso?

La risposta è semplice: perché ci si sente "costretti" ad andare da un avvocato. La costrizione, deriva dal fatto che:

1-) riteniamo che qualcuno ci abbia fatto un torto;

2-) ci accusano di aver commesso un torto e siamo quindi COSTRETTI a difenderci.

A ben vedere in entrambi i casi, lo sfortunato cittadino percepisce a livello emotivo una evidente sensazione di ingiustizia: o per il torto appena subito, o perché ingiustamente accusati di averlo commesso.

In entrambi i casi il cittadino - magari anche solo inconsciamente - si sente VITTIMA di soprusi ai quali è COSTRETTO a dover reagire.

E questo è vero, è umano provare tali sentimenti in situazioni del genere.

E allora si chiede: ma com'è possibile, io sono la vittima, Tizio mi ha danneggiato (magari truffandomi), ed io per avere giustizia devo tirare fuori altri soldi? No! E' Tizio che deve pagare!!

Errore: quanto appena pensato, nella realtà non esiste.

La "vittima", alla quale sono umanamente vicino, sottoponendomi il suo caso mi porta del lavoro. Io lavoro per lui e maturo un credito nei suoi confronti.

Questo lavoro poi, che lo si creda o no, è giusto che sia pagato dal cliente che lo ha commissionato COME IN TUTTI GLI ALTRI LAVORI DEL MONDO.

Se poi, vista la particolarità del settore rispetto ad altri campi, un giudice condanna la controparte a pagare le spese, certamente tanto meglio per il nostro cliente ma ciò non è dirimente.

Se poi la controparte sparisce, si rende insolvente o comunque non riprendete una lira, c'è sempre una persona, l'avvocato, che avete fatto lavorare e deve essere pagato da chi gli ha commissionato il lavoro.

Concludo, sono le 2:21, con un esempio chiarificatore sulla percezione dell'attività dell'avvocato:

un mio conoscente, non amico - solo conoscente - viene da me portandomi un decreto di citazione a giudizio poiché accusato di un reato (per i profani siamo nel penale).

Si siede e mi dice: che roba è questa? Io rispondo : c'è scritto che devi presentarti il giorno X per essere processato del reato Y.

Lui mi dice: io non ho fatto nulla, non c'entro nulla, e per questa cosa non voglio tirare fuori una lira.

Io rispondo: posso crederti, sei assolutamente innocente, ma ciò non toglie che sarai processato e se ti disinteressi della tua difesa, magari anche condannato nonostante la tua innocenza.

Lui mi ribatte: seguimi te la cosa (ma che vuol dire seguimi te la cosa? Questo è il mio LAVOROOOO), ma le spese le deve pagare Tizio perché è colpa sua e io non c'entro nulla.

Io gli spiego: guarda che a me Tizio non mi paga nemmeno il caffè, la mia prestazione la devi pare tu!

Lui conclude: io? ma se non ho fatto nulla... e si alza, andandosene tra 1000 imprecazioni.

p.s. quando leggo cose tipo "ho un amico avvocato, ci pensa lui..." sappiate che, se anche è davvero un amico e non vi nega l'aiuto gratuito, quell'aiuto ha un valore, in termini di professionalità ed economici, che probabilmente nemmeno immaginate.

p.p.s. al 98% il vostro amico preferirebbe che vi rivolgeste a qualcun altro.


Ho fatto affari con : ThorMiniMac - BeedMe DamnQ - GinoLab - Borndevil - Merak - Sanbeisan - Erredany - Steindy - Syfer - Moro30 - iMax - drigoparmigiano - arian - Sinpolpy -Ricky

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aesso ho capito e lo trovo giusto,anzi, si è pure fidato di me lavorando per tutto questo tempo pur non essendo così presente in alcune circostanze ,senza mai chiedermi niente in più:ciao: ,

però mi è venuto un dubbio, posso io eseguire una richiesta di risarcimento senza un'avvocato iscritto all'albo?

posso chiedere un preventivo di spesa non impegnativo quando decido di rivolgermi ad un avvocato?

grazie


a sognarme sti sogni na volta ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi per avvocato non iscritto all'albo?

Sì A civil action é tratto da una storia vera, purtroppo.

Il paragone con i medici é un pò fuorviante. Il medico risponde di ciò che fa. Di avvocati condannati per responsabilità, ce ne sono davvero pochi.


Questo messaggio é stato realizzato con il 100% di bites riciclati!

L'Angolo dell'Avvocato di Italiamac - Topic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Storia vera o no, la frase citata (che è quello di cui stiamo parlando) è quella di un film... :ghghgh:

Siete davvero così ingenui o lo fate solo per me?


Be Real

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ci sono... non su msn oggi però... se vuoi puoi anticiparmi via PM o mail.

A disposizione :ghghgh:


Be Real

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aesso ho capito e lo trovo giusto,anzi, si è pure fidato di me lavorando per tutto questo tempo pur non essendo così presente in alcune circostanze ,senza mai chiedermi niente in più ,

però mi è venuto un dubbio, posso io eseguire una richiesta di risarcimento senza un'avvocato iscritto all'albo?

posso chiedere un preventivo di spesa non impegnativo quando decido di rivolgermi ad un avvocato?

grazie

Rispondo alle 2 domande:

1- No, davanti all'autorità giudiziaria puoi stare solo col patrocinio di un legale (salvo pochissime eccezioni quali, ad es, impugnare una multa davanti al giudice di pace). Però potresti ad esempio inviare delle lettere moratorie per intimidire (dal punto di vista legale e non minacciando) il debitore al fine di indurlo a pagare.

2-Tendenzialmente No. Ma non perchè tutti gli avv sono avvoltoi che campano sulle tue disgrazie, ma perchè le poste del tariffario forense sono molto dettagliate (es. apertura pratica, udienza sostenuta, ricerca documenti, etc).

Certamente per alcune cause si potrebbe tendenzialmente indicare un importo medio, ma è veramente difficile azzeccarci (io lo sconsiglierei per non sentirsi poi dire "ma lei mi aveva detto....invece...."). Comunque non riceverai mai un preventivo come dall'artigiano.

Infine, in alcuni casi, si può chiedere se l'avv è disposto ad un patto di quota lite, ossia alla sottoscrizione di un contratto che ha ad oggetto il quantum della parcella dell'avv in caso di vittoria. Solo che anche questa mossa potrebbe risultare sconveniente come ad es: firmo un contratto con l'avv, in tema di risarcimento danni, in virtù del quale se perdiamo la causa non gli devo nulla (eccetto spese vive) ma se vinciamo lui si piglia il 20% del risarcimento. E se mi becco un milione di euro? poi non dovrei incazzari se 200.000 € glieli devo dare di parcella (mentre senza accordo gli dovrei 5.000€)!

Circa il tuo problema specifico, mi chiedo: ma durante tutto il tempo dei due gradi di giudizio + cassazione (credo non meno di 5 anni), l'avv non ti ha mai fatto anticipare spese e parcella?

Last but not least, circa l'etica, etc., etc.:

1-E' vero che ci sono avv. che raccattano tutto quello che trovano, indipendentemente dalle probabilità di vittoria, ma per converso, non si può mai dire che una causa è vinta o è persa in partenza (del resto sono quelle "perse in partenza" che fanno mutare gli orientamenti giurisprudenziali facendoti sentire una gallo!). Il compito dell'avv. è quello di difendere le tue ragioni e non di vaticinare l'esito di un processo.

2- Per evitare disguidi, è sempre meglio fornire al cliente le info preliminari necessarie soprattutto in tema di onorario e privacy.

3- Il cliente dovrebbe chiedere chiarimenti, più che di ordine tecnico, di ordine economico.

4- obbligazione di risultato? ma fatemi il piacere!

Cmq, per stemperare, io mi incazzo di più quando il tecnico della caldaia si ciuccia 40 € per la chiamata (come se la facesse lui) o per l'uscita (manco venisse in elicottero) + altri 50 € per la revisione periodica!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah, dimenticavo, proposta per rendere sto topic meno incasinato: non sarebbe meglio che chi volesse esporre una questione giuridica, invece di scriverla direttamente qui, apra un nuovo topic e poi inserisca qui il link?

Fatemi sapere!

Ciauz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bellissima questa idea!!!

Io purtroppo sono solo laureanda in Giurisprudenza, in quel di Padova...

Spero di potervi presto dare ma forte!!!!

Credo leggerò spesso questo topic!!

ancora, complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bellissima questa idea!!!

Io purtroppo sono solo laureanda in Giurisprudenza, in quel di Padova...

Spero di potervi presto dare ma forte!!!!

Credo leggerò spesso questo topic!!

ancora, complimenti!

Di sicuro puoi già essere in grado di dare un contributo :ghghgh:


Be Real

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho trovato questo post e mi sembra assurdo aprire un nuovo post per chiedere un consiglio...

Continuo a ricevere messaggi (MMS) pubblicitari sulla mia utena cellulare (tim) in merito a prodotti telecom italia, ed al termine riporta (per non ricevere più... chiamare il 187...) bhè, io continuo a chiamare, l'operatore mi continua a dire che non riceverò più nulla e continuo a riceverne... ho chiamato anche la tim per farli bloccare, mi hanno dato le stesse rassicuarazioni del 187, ma ancora nulla!


Ciao Carlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande Azna, sei della mia zona.

Se avrò bisogno saprò finalmente a chi rivolgermi.

:):grazieim:


iMac 21,5' 3.06 GHz  iMac 20' 2.0 GHz  MacBook 2.4 GHz  IBook G3 Clamshell 466 MHz  iPhone 5S 16GB  + altri 4 e 4S ï£¿ iPod 5°g-8 GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grande Azna, sei della mia zona.

Se avrò bisogno saprò finalmente a chi rivolgermi.

:):grazieim:

:dance::oops::mad:


Ho fatto affari con : ThorMiniMac - BeedMe DamnQ - GinoLab - Borndevil - Merak - Sanbeisan - Erredany - Steindy - Syfer - Moro30 - iMax - drigoparmigiano - arian - Sinpolpy -Ricky

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande Sawyer!!!


Be Real

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono anch'io ! Praticante Avvocato abilitato in attesa di esito esame ;)


Il moralista dice di no agli altri,

l'uomo morale a se stesso!

P.Pasolini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chi corregge Napoli quest'anno?

Anche io ho fatto l'esperienza Napoli per gli esami e... ;)

Fortuna che mi è andata bene al primo colpo (e anche al secondo :( )

In bocca al lupo comunque... ;)


Be Real

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Chi corregge Napoli quest'anno?

Anche io ho fatto l'esperienza Napoli per gli esami e... :)

Fortuna che mi è andata bene al primo colpo (e anche al secondo :) )

In bocca al lupo comunque... :D

Crepiiiiiii

ci corregge Milano


Il moralista dice di no agli altri,

l'uomo morale a se stesso!

P.Pasolini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:ciao::oops::fiorellino:

Io ce l'avrei veramente una cosa da chiederti, ma non so se è il caso

se tutti quanti si mettono ad esporre i propri problemi dove si va a finire, anche se il mio potrebbe essere di largo interesse e le tue risposte utili a molte persone.

Bohhhh! fai sapere

:ghghgh::ciao:


iMac 21,5' 3.06 GHz  iMac 20' 2.0 GHz  MacBook 2.4 GHz  IBook G3 Clamshell 466 MHz  iPhone 5S 16GB  + altri 4 e 4S ï£¿ iPod 5°g-8 GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo spazio è stato creato apposta :ciao:


Be Real

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Questo spazio è stato creato apposta :D
se hai bisogno...

Grazie ragazzi!!

allora vado, cercando di essere il più breve possibile se mi riesce:):)

Sono purtroppo un cliente delle amate PT con tanto di cc e ben due accrediti di stipendio: risparmi ,ma i frutti si vedono.

A inizio settembre scorso è stato fatto un prelievo di 600,00 euro con il numero del BancoPosta di mia moglie in uno sportello bancomat di una banca a Milano ,avevano come non so manomesso la tastiera di un bancomat poste dove abito ad Arezzo e poi il giorno dopo prelevato.

Ironia della sorte il giorno della truffa/furto ero a Milano ,ma quello sulla riviera romagnola: in un camping a Milano Marittima.

A causa della manomissione del bancomat siamo stati colpiti in sei persone tra cui la moglie del direttore ed una impiegata della filiale PT dove ho il cc.

Fatto tutta la procedura: denuncia alla polizia postale di disconoscimento, invio di tutto alle PT di Roma con reclamo e richiesta di risarcimento.....tutto insomma.

Sono passati sei mesi e nessuna risposta dalle poste ,niente di niente..solo tempo fà il direttore detto prima mi disse che entro marzo ci avrebbero risarcito.

Io pensavo di minacciarli dicendo tolgo il conto e i due accrediti, ma a questi gli potrebbe fregare di meno.

Arriviamo ad ieri:

per altri motivi sono andato all'ufficio PT, e imbattendomi nel direttore ho chiesto notizie a riguardo.

Anche lui è stato colpito e la sua risposta è stata:

"io aspetto ancora una settimana e poi faccio una denuncia alla polizia postale contro le PT Italiane per appropriazione indebita , etc. etc."

Ma cosa diavolo bisogna fare, dare tutto in mano ad un legale vuol dire comunque rinunciare definitivamente ai soldi fregati, il suo costo pratica sarà sicuramente più elevato, lasciar perdere non è nel mio stile, ma qui si va a combattere contro i mulini a vento.

Sicuramente voi avete dei consigli e tutti sono ben accetti.

Vi ringrazio di cuore di tutta la disponibiltà che mi darete e .....

grazie ad ItaliaMac


iMac 21,5' 3.06 GHz  iMac 20' 2.0 GHz  MacBook 2.4 GHz  IBook G3 Clamshell 466 MHz  iPhone 5S 16GB  + altri 4 e 4S ï£¿ iPod 5°g-8 GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti dopo un periodo di astenta assenza dal forum posso certamente dire che mi siete mancati tutti voi infiniti che siete XD.

Ragazzi avrei un quesito da porvi non è quindi un problema mio, è solo a scopo di interesse culturale/legale.

Dunque se io acquisto un'automobile (NUOVA) presso un concessonario e l'auto presenta un rumore strano al volante, porto quindi l'auto presso l'officina per farmi guardare il problema e quindi farmelo risolevere, qui mi dicono che il rumore fa parte di uno standard produttivo della casa in questione, e quindi in poche parole non mi aggiustano niente e mi devo tenere il rumore dello sterzo su un'auto di 30000 euro (premettiamo che il rumore è ben udibile e non un semplice ronzio). In questo caso a chi mi devo rivolegere alal casa automobilistica o alla concessonaria ?

C'è una legge che vieta l'azione legale per questo tipo di problemi verso la casa madre ma che viene bypassata alla concessonaria ?

Il punto è mentre se io acquisto un computer, ne risponde il venditore direttamente e non il produttore, per le automobili per quel tipo di problema ossia un rumore fastidioso ma apparentemente senza indicare problemi di sicurezza o altro va le la stessa regola ?

Un grazie di cuore a chiunque mi illuminerà sulla faccenda.


MBP 2.5 Ghz, 4Gb Ram, 250 Gb HDD, GPU 512 mb

iMac 2.8 Ghz 4Core, 4Gb Ram, 1Tb HDD, GPU 512mb

Pavilion HDX9490EL 2.1 ghz, 4 Gb ram, 320GBHDD e scehda grafica da 512 mb up to 1756, scehrmo da 20,1 pollici (è un portatile eh).

eeePC900 0.9 ghz, 1 Gb ram, 20+16 Gb di HDD(SSD+SD)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao ragazzi

mi iscrivo

se serve qualche parere in materia di diritto amministrativo fate un fischio

buon proseguimento di lettura!

db


Negazione.1986 - Lo.Spirito.Continua-

Powered.By.MY-BRAIN=Non Mi Identifico In Un Fottuto Computer

http://flickr.com/dubmehard

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo