Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






MacBook PRO Unibody!


jackoverfull
 Share

Recommended Posts

Oggi vi voglio raccontare una storia…

La nostra storia comincia il pomeriggio del 3 aprile 2004, due giorni prima del mio sedicesimo compleanno. Il compleanno, chiaramente, faceva riflettere, l'avere il PowerBook 1400cs, dato per spacciato, in riparazione da alcuni giorni portava le mie riflessioni verso argomenti molto specifici. Già da tempo sapevo di volere un portatile, il 1400 mi aveva permesso di scoprire un nuovo mondo, ma era comunque sia vecchio, estremamente limitante, e l'iMac G3, la mia macchina principale dell'epoca, pur essendo veramente ottimo (lo uso ancora oggi, anche se principalmente come media center), non era esattamente "portatile"…

Quel giorno, mentre mi trovavo, per qualche ragione ormai dimenticata (aggiornamenti da applicare?), davanti all'iMac G4 di mio padre, mi venne un'idea particolare: andare a vedere il mercato dell'usato Mac su internet, in modo da valutare eventuali occasioni.

lo so, a molti di voi un'idea del genere sarebbe sembrata naturale, ma avevamo internet in casa da soli pochi mesi e personalmente avevo avuto il mio vero "primo impatto" con la grande rete soltanto il dicembre dell'anno prima (con Explorer, ma poco dopo il rilascio della prima beta di Safari, come qualcuno ricorderà, che era diventato quindi il mio vero primo browser dopo pochi minuti di utililizzo dell'Exploder, ma questa è un'altra storia…)…

Visionai vari siti e mi resi conto ben presto che le occasioni erano poche e che avrei fatto meglio ad aspettare e a risparmiare…

Ma notai un sito "particolare", un forum dotato di una sezione "mercatino" e prima di tornare a quello che stavo facendo (qualunque cosa fosse) me ne segnai l'indirizzo per tornarci in seguito. L'indirizzo era italiamac.it.

Un paio di giorni dopo, proprio il fatidico 5 Aprile, mi ritrovai a rileggere le pagine del forum e, dopo aver letto una domanda a cui sapevo di poter dare una risposta, mi iscrissi e feci il mio primo post. Nei primi tempi visitai quasi solo la sezione di "Aiuto" (che all'epoca era unica per software, hardware, internet e qualunque altra cosa…), ma pian pianino vinsi la mia timidezza e assunsi un ruolo un po' più attivo anche nel resto del forum, ma sto nuovamente divagando…

Quel che conta è che fu proprio quella ricerca del portatile ad indirizzarmi su queste pagine.

Qualche giorno dopo il mio PowerBook 1400cs fu graziato: un riparatore bravissimo di cui purtroppo ho poi perso nome, indirizzo e numero di telefono (se mi sta leggendo vorrei che sapesse che lo ringrazio ancora: ha fatto veramente l'impossibile!) era riuscito a risaldare il cavo dell'alimentatore, troncato di netto alla base in circostanze misteriose. Passai un'ottima un'estate usando il PowerBook come Mac principale, portandolo ai limiti estremi del suo software (mac OS 9.1) e soprattutto del suo hardware (si consumò passo dopo passo, perdendo ogni settimana qualcosa, dando letteralmente tutto quello che poteva dare), con la decisione di prendere un IBook g4 12 verso natale, al successivo aggiornamento.

Ne parlai ai miei fin da subito (e fu fin da subito chiaro che intendevo pagarlo personalmente, non intendevo minimamente chiedere un regalo), in modo che non la prendessero poi come una cosa inaspettata, un colpo di testa, e mio padre, uno di quei giorni, mi chiese se fossi veramente certo di voler prendere un 12, il portatile più base della gamma…Ci riflettei e mi resi conto che aveva ragione: il 14 sarebbe stata una scelta molto più oculata.

Ad ottobre "sentivo" che era quasi giunta l'ora e non passava giorno che non visitassi Apple.com in attesa di novità. E a fine mese, infatti, uscirono i nuovi iBook.

Speedbumb dei modelli precedenti, un po' più veloci, un po' meno costosi, con dischi un po' più capienti, con superdrive di serie sul modello di punta e con Airport di serie, cosa che mi diede un po' fastidio, visto che pensavo che non l'avrei mai usata (ma quanto mi sbagliavo!).

Dopo pochi giorni effettuai l'ordine. Presi il modello intermedio (il superdrive non mi serviva…), mettendo un hd da 80 (il massimo, all'epoca) e optando per il bluetooth integrato (pessima idea, come mi resi conto pochi mesi dopo: praticamente non l'ho mai usato…). Il GB di ram lo presi a parte, visto che all'epoca il suo prezzo sull'apple store era notevolmente più alto del normale ed essendo perfettamente conscio che i 256MB di base sarebbero arrivati saldati sulla scheda madre, lasciando libero lo slot. Questo portatile è rimasto il mio Mac principale da Gennaio 2005 ad ora, dandomi sempre grandi soddisfazioni e senza aver mai avuto un vero problema. È il portatile su cui ho iniziato a fare tantissime cose, quello su cui ho creato praticamente tutto ciò di cui ancora mi occupo, quello che mi ha accompagnato in svariate avventure.

Fin da allora prevedevo che sarebbe rimasto il mio computer principale per un minimo di tre anni e un massimo di quattro.

La linea di ottobre 2004 rimase attuale per più di un anno (ricordate? Il 2005 è stato il culmine della "crisi" dei ppc, quando Apple non riusciva più a sfornare Mac veramente più potente, situazione che ha poi portato al passaggio ad intel…), rendendomi ancora più felice di avere acquistato un iBook in quel momento. Lo stesso, scioccante, annuncio del passaggio ad intel mi rese ancora più contento del mio acquisto: avrei avuto un portatile che sarebbe rimasto ben solido a lungo, permettendomi di assistere in piena sicurezza al periodo iniziale della transizione e di ponderare con tutta calma il mio successivo acquisto.

Il tempo passò e la mia felicità non diminuì affatto. Grande preoccupazione, nel 2005, per il passaggio intel (tutt'ora non del tutto svanita, a dispetto dell'evidenza), grande perplessità, nel 2006, per le ridicole schede grafiche dei Macbook, rimasta invariata fino ad un paio di giorni fa, arriviamo a fine 2007.

Tre anni e non sentirli: il mio iBook era ancora arzillo e scattante e sentivo che mi avrebbe permesso di fare ancora molto per parecchio tempo. Avevo cambiato la batteria da pochi mesi, in modo da tornare alle 6 (!!) ore di durata dei primi tempi ed avevo la certezza che non avrei sentito la necessità di cambiarlo nei successivi mesi.

Si vociferava che a inizio 2008 sarebbero usciti dei nuovi portatili ed ero curioso sulle novità. Lo speed bump di quel periodo mi rassicurò: i portatili successivi sarebbero usciti in autunno, di certo prima di natale, probabilmente in settembre e per allora avrei potuto decidere il da farsi. L'iBook mi sarebbe bastato ancora senza problemi fino allora.

Giugno: la decisione era ormai presa, in autunno computer nuovo.

Nei due mesi successivi pensai spesso a quale prendere. In agosto decisi che se la situazione non fosse cambiata in meglio per le schede grafiche del macbook avrei preso un pro.

Martedì: piccola digressione…

Uno dei miei nuovi compagni di università aveva bisogno di aiuto nel pwnare l'iPod touch. Per fare ciò avevo deciso di portare l'iBook a scuola, in modo da poter eseguire la procedura dopo le lezioni, subito prima di correre a casa per seguire il keynote. Ovviamente non ci avevo pensato, ma era in pratica la prima volta da anni che facevo vedere il mio iBook ad un gruppo di persone che non l'avevano mai visto. Sentire gli "ooh", gli "ahh" e gli "incredibile" dopo tutto questo tempo, in modo del tutto inaspettato, esattamente come accadeva di norma ad inizio del 2005, non poteva che commuovermi: dopo tutti questi anni il mio fido iBook stupisce ancora. Chi l'avrebbe mai detto.

E arriviamo, infine, al keynote di quella sera…

L'air, presentato talmente di fretta che quasi non mi ero accorto che fosse stato aggiornato…

Il MacBook pro ("è mio!"), veramente incredibile…

E il MacBook, finalmente con una scheda grafica di nuovo accettabile ("o è mio questo?").

E, ah, già, la risata finale sulla salute di steve…;D

Due minuti dopo la fine del keynote ero già sullo store.

Nonostante le mie previsioni ho pensato seriamente di prendere un macBook normale top della gamma. Ma gli infausti rumors dei giorni precedenti si sono rivelati veri: niente firewire. E la firewire mi serve, c'è poco da fare.

E così sono tornato a vedermi in dettaglio il pro di base, a paragonarlo con il modello che pensavo di prendere e a vedere cosa mi avrebbe offerto in più. Un po' di sorpresa l'ho provata nel constatare come siano simili, sia di dotazione che di prezzo (circa 210 euro di differenza…).

Considerato che con quei 200 euro mi portavo a casa anche

-una porta firewire 800;

-una scheda grafica superiore aggiuntiva;

-uno slot ExpressCard/34;

-un monitor più grande e a risoluzione 1440x900 (la stessa del mio monitor esterno, cosa che non guasta affatto…);

-processore leggermente migliore;

la scelta non è mai stata affatto difficile.

E così vi annuncio che a poco più di 24 ore dalla presentazione ho ordinato il diciottesimo Mac di famiglia (ventesimo, se consideriamo come "Mac" anche l'Apple //e, uscito prima dei Mac, e l'iPod touch)!:mad::dance:

Il modello è quello di base, ma ho portato l'HD a 320 (5400, sperando di non pentirmene, cosa di cui dubito) e la ram a 4 GB. Ho preferito prenderla direttamente sull'apple store perché i prezzi non mi paiono più così alti rispetto alle altre vie e, soprattutto, perché non sono sicuro che altrimenti il computer mi arriverebbe con uno slot libero.

Se le mie previsioni sono nuovamente corrette questo Mac rimarrà il mio computer principale per almeno tre anni, magari quattro, proprio come il suo predecessore.

In aggiunta, vista l'occasione, arriverà anche l'ottavo iPod di famiglia (8 GB), ma sospetto che non rimarrà a lungo tra noi (qualche interessato?:P In ogni caso devo ancora decidere bene…).

Un ultimo pensiero al mio iBook.

Computer che mi ha servito fedelmente per così tanto tempo, che ancora oggi, nonostante le critiche sulla facilità con cui si graffiava il suo modello che si leggevano in giro, sembra praticamente nuovo… Con lui ho cominciato a programmare (oltre l'applescript di base), a fare editing video vero, grafica tridimensionale, ho installato Linux per la prima volta e ho fatto talmente tante altre cose che fatico a tenerle a mente.

Quando l'ho preso non avevo una cartella "Progetti". Oggi la mia cartella "Progetti", che non contiene tutto ciò che ho fatto e che include molti progetti compressi e archiviati per eventuale futuro utilizzo, pesa più di 2 gigabyte.

Non avevo un account Gmail. Oggi la mia cartella di Mail (che gestisce quasi solo l'account gmail) è di 470 MB.

Conto di usarlo ancora a lungo come Mac secondario, essenzialmente per i miei progetti legati al PPC (anche se il Miniserver sarà probabilmente l'ideale nella maggior parte dei casi), potrei usarlo ancora come principale, se fosse necessario, con un minimo di pazienza e rinunciando solo alla grafica tridimensionale (c'è poco da fare: un rendering di test non può durare così tanto…), lo attende un "pensionamento" estremamente lento e graduale, che promette di mantenerlo attivo per parecchio altro tempo…

Non potrei essere più felice, in fin dei conti.

Chissà se questa "storia" (digitata in textedit, ben prima di fare click su "Nuova discussione"…) entrerà in un solo post? :P

Complimenti a chi ha letto tutto…Dico, ma non avevate niente di meglio da fare? Andate immediatamente su store.apple.com/it, che il momento dei portatili è questo!:dance:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 421
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

ah ah ah....che spettacolo!!:dance:

"Sono il signor Wolf, risolvo problemi"

"Penso che il cinema debba essere fatto da persone che lo conoscono bene, sono orgoglioso di avere un profondo amore per il cinema e di fare qualcosa che amo"(Quentin Tarantino)

Link al commento
Condividi su altri siti

jack la mia storia riflette la tua,solo che l' ibook g4 è stato ed è tuttora il mio primo mac,ed è il mio unico computer :rolleyes:

da fine 2004,senza bluetooth,senza superdrive,mi è sempre stato vicino

università,lavoro,musica.me lo sono portato per 3 anni in tour per mezza italia sui palchi

ci ho scritto le canzoni piu' belle,ci ho condiviso estati al mare,me lo sono portato in palestra,

a letto ( per vederci i film eh :) )ha ancora la sua batteria originale che ora ahimè dura 10 minuti.mai mai mai mai un problema.ora probabilmente lo affianchero' ad un fratellone pro,

ma un ibook è per sempre :devil:

love :shock:

Ibook g4 old schoooool e appena ordinato macbookprooooo!

Ipod nano 4gb

akai mpc -> ableton live addicted

www.myspace.com/kappahbeats

www.reddarmy.com

Link al commento
Condividi su altri siti

beh, che dire, veramente una bella storia a cui sento di potermi affiancare. Comprai il primo Mac di casa nel settembre 2005, era un iBook, spinto dalla necessità di una macchina unix dal momento che il mio portatile precedente aveva "perso" la scheda video! La scelta è stata facile, iBook top di gamma full optional, o quasi!

Sono completamente innamorato del mio iBook, del suo stile, del suo modo di esserci sempre e di riuscire a fare qualsiasi cosa (anche se un pò con i suoi tempi, ultimamente).

Allora ho colto l'occasione della presentazione dei nuovi MacBook & MacBook Pro per farlo affiancare da un fratellino più giovane. Sono andato in negozio e ho chiesto (direttamente, senza pensarci due volte) non l'ultimo MacBookPro (iPhone style) ma quello precedente.

La fortuna era dalla mia parte!

Erano rimasti due MBP da 15" top di gamma (2,5GHz di proc, 2GB di RAM, 250GB HD, 512MB video), beh, che ve lo dico a fare, ora ne hanno più uno solo :shock::rolleyes: Soprattutto visto il prezzo: 1500€ contro i 2299€ della settimana scorsa!

Come potevo lasciarglielo? Chi di voi l'avrebbe lasciato li, tutto solo e abbandonato?

Il nuovo MBP integrerà il vecchio iBook dandomi più potenza per l'elaborazione di foto! La fotografia è una passione costosa, ma dà grandi soddisfazioni!

dovevo condividere con qualcuno il mio nuovo acquisto/affare.

MacBook Pro 15", iMac 17", iPod Nano 1G, iPod Touch 2G

My Flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

Complimenti.

Ti posto questo link che può interessarti , sostiene che per cambiare l'uso da uno all'altro chip grafico servirebbe il log out !

http://www.theapplelounge.com/hardware/mac-book-pro/macbook-pro-9600m-gt-logout/#more-9868

Quanto vale il mio Mac ? ValoreMac twitter @ValoreMac

 MacBook  MacMini  iPhone  iPad

Ho concluso affari con : d.gherci , matboss , rumenish , skar , alfag4 , Isimo , XeNoN84 , Loug .

Link al commento
Condividi su altri siti

ma mi pareva che fosse strano che nessuno avesse risposto…le notifiche si son prese qualche giorno di vacanza su questo topic? :rofl:

:angel:

buon macbook pro....quando arriva facci sapere com'é! ;)

ciao

grazie, contaci! :)

jack la mia storia riflette la tua,solo che l' ibook g4 è stato ed è tuttora il mio primo mac,ed è il mio unico computer :)

da fine 2004,senza bluetooth,senza superdrive,mi è sempre stato vicino

università,lavoro,musica.me lo sono portato per 3 anni in tour per mezza italia sui palchi

ci ho scritto le canzoni piu' belle,ci ho condiviso estati al mare,me lo sono portato in palestra,

a letto ( per vederci i film eh :P )ha ancora la sua batteria originale che ora ahimè dura 10 minuti.mai mai mai mai un problema.ora probabilmente lo affianchero' ad un fratellone pro,

ma un ibook è per sempre :)

love :P

:)

Anche il mio non lo abbandonerò di certo…;)

Contento è?

:dance::dance:;)

naaa…:P

beh, che dire, veramente una bella storia a cui sento di potermi affiancare. Comprai il primo Mac di casa nel settembre 2005, era un iBook, spinto dalla necessità di una macchina unix dal momento che il mio portatile precedente aveva "perso" la scheda video! La scelta è stata facile, iBook top di gamma full optional, o quasi!

Sono completamente innamorato del mio iBook, del suo stile, del suo modo di esserci sempre e di riuscire a fare qualsiasi cosa (anche se un pò con i suoi tempi, ultimamente).

Allora ho colto l'occasione della presentazione dei nuovi MacBook & MacBook Pro per farlo affiancare da un fratellino più giovane. Sono andato in negozio e ho chiesto (direttamente, senza pensarci due volte) non l'ultimo MacBookPro (iPhone style) ma quello precedente.

La fortuna era dalla mia parte!

Erano rimasti due MBP da 15" top di gamma (2,5GHz di proc, 2GB di RAM, 250GB HD, 512MB video), beh, che ve lo dico a fare, ora ne hanno più uno solo :) :) Soprattutto visto il prezzo: 1500€ contro i 2299€ della settimana scorsa!

Come potevo lasciarglielo? Chi di voi l'avrebbe lasciato li, tutto solo e abbandonato?

Il nuovo MBP integrerà il vecchio iBook dandomi più potenza per l'elaborazione di foto! La fotografia è una passione costosa, ma dà grandi soddisfazioni!

dovevo condividere con qualcuno il mio nuovo acquisto/affare.

Interessante…:)

Hai preso il vecchio per il matte, per i tempi o per un'altra ragione?

Complimenti.

Ti posto questo link che può interessarti , sostiene che per cambiare l'uso da uno all'altro chip grafico servirebbe il log out !

http://www.theapplelounge.com/hardware/mac-book-pro/macbook-pro-9600m-gt-logout/#more-9868

grazie. Lo so, ne stiamo discutendo in altri topic…;)

4ae79.png

ma quando cambia? non ce la faccio già più…:angel:

Comunque sia ho scoperto un paio di cosette che mi hanno reso ancora più felice per il mio acquisto…:)

-Anche il masterizzatore è semplice da sostituire e, udite udite, rimpiazzabile con un secondo hd. Questa operazione avrei voluto farla sul mio ibook, ma non era fattibile, su questo, quando mai mi servirà spazio, potrei seriamente pensarci. :)

-Non ci sono ancora notizie certe, ma la compatibilità con linux del macbook sembra essere già buona. Se i pezzi sono simili come dicono la cosa dovrebbe applicarsi al pro…

-Sarà impossibile staccare la batteria per sbaglio (una volta sull'ibook mi è capitato)…

Se solo riuscissi a procurarmi questa benedetta ExpressCard/34>FireWire a prezzi ragionevoli…:D

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie. :rofl:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

Quando arriverà l acquisto?

vorrei tanto saperlo…:shock:

io l'ho preso per vari motivi:

- lo schermo matte

la questione preoccupa un po' anche me: non ho mai usato seriamente un glossy e finora non ne ho avuto una buona impresisone. Speruma ben…

- la tastiera in alluminio e con i tasti uniti, stile ibook...le nuove tastiere proprio non mi vanno giù!

oh, be'… io non ho mai sopportato quella dell'ibook…:angel:

speriamo ti arrivi presto, l'attesa è snervante!

già…:cry:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

Non hai il tracking con la possibile data di arrivo?

non ancora:

4ae79.png

Non cambia da 5 giorni ormai…:ghghgh:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

Una curiosità..ma l'ipod nano preso con sconto education ti arriva insieme al macbook pro?O visto che è subito disponibile mandano prima l'ipod e poi il mbp?

Macbook Pro 15" 2.4ghz Intel core i5, 4Gb Ram DDR3, HD 250Gb rpm 7200

MacMini Intel Core2Duo 2.16ghz, 2Gb Ram DDR2, HD 250Gb

iPod Touch 3G 32gb

HTC Nexus One - CyanogenMod 6 - Google Experience

Link al commento
Condividi su altri siti

ti arriva tutto insieme.

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

i agree.

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

cambiato pochi minuti fa! :DD

a13da.png

speravo prima, ma meglio tardi che mai…

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

appena chiamato il nostro rivendtore di fiducia…:DD

dice che prevede parecchie richieste di adattatori expresscard/34>firewire e mi farà sapere il prima possibile…

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...

ebbene sì: dopo un totale di 16 giorni d'attesa dall'ordine (10 da quando ha passato la revisione) il mio macbook pro è pronto per la spedizione!:dance:

c98a1.png

Che aspettano a spedirlo, visto che è "pronto"?:fiorellino:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedito! :cold:

bffda.png

Data prevista per l'arrivo: 11 novembre…

1b2b6.png

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link al commento
Condividi su altri siti

ah a me evava detto dopo 5 6 giorni e il giorno dopo l'hanno spedito !!!!

speriamo ci metta poco ad arrivare !!!

cmq complimenti per l'acquisto !!!

Caro Silver Surfer (è il nome del mio MacBook Pro) so che ci conosciamo da poco ma mi sento già di dirti che ti amo !!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo