Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






[Topic Riassuntivo] Acquisto Della Reflex Digitale E Degli Obiettivi


Deepboy
 Share

Recommended Posts

intendo che con 10-15 euro ti trovi un qualsiasi 50mm (zuiko, FD, pentax, ecc) e con gli altri 10-11 euro, ti prendi l'anello adattatore per il filetto in questione (49 o 52mm che siano)

e puoi cambiare i diaframmi senza tante difficoltà (con il 50ino EF e l'anello di inversione dovresti comunque svitare l'ottica, smontare l'anello, rimontare il 50ino, diaframmare, smontare la lente, rimettere l'anello e riavvitare il 50ino) :DD

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link al commento
Condividi su altri siti

intendo che con 10-15 euro ti trovi un qualsiasi 50mm (zuiko, FD, pentax, ecc) e con gli altri 10-11 euro, ti prendi l'anello adattatore per il filetto in questione (49 o 52mm che siano)

e puoi cambiare i diaframmi senza tante difficoltà (con il 50ino EF e l'anello di inversione dovresti comunque svitare l'ottica, smontare l'anello, rimontare il 50ino, diaframmare, smontare la lente, rimettere l'anello e riavvitare il 50ino) :)

Oh...vero :popcorn:

EDIT: Linka per favore...che ho trovato solo roba a 120 euri e ho preso paura! :DD

The Aspirant

iMac 27"

iPhone 3G 8Gb iPod Nano 4G 8Gb

Canon EOS 40D

Link al commento
Condividi su altri siti

Link al commento
Condividi su altri siti

ma voi vi dimenticate che in macro non bisogna stare tanto a smanettare coi diaframmi [anzi questa è una cosa che dovrebbe valere abbastanza in generale... come con la bici da corsa, mica stai tutto il tempo lì a cambiare rapporto]. insomma, scelto il diaframma operativo a priori, preso il dovuto tempo, via si sta dietro al soggetto e non si smadonna coi diaframmi. :shock:

per la cronaca f11 è sempre un buon valore. :sbav: quando fotografo con la lente inversa non cambio MAI diaframma, semplicemente perchè non ce n'è bisogno.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

gero, perdona la mia infinita ignoranza ma... perchè costano cosi' poco?

perchè non hanno sostanzialmente più mercato. nonostante rimangano lenti di qualità più che buona.

le lenti zeiss anche contemporanee continuano ad avere i diaframmi sul barilotto.

dimenticavo di dire che il mio tamarron ha avuto dei problemi relativi al diaframma che potrei imputare all'uso improprio dell'inversione con diaframma bloccato. può essere che togliere corrente al meccanismo che chiude il diaframma, col diaframma chiuso, non gli abbia fatto molto bene. :shock:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

perchè non hanno sostanzialmente più mercato. nonostante rimangano lenti di qualità più che buona.

le lenti zeiss anche contemporanee continuano ad avere i diaframmi sul barilotto.

dimenticavo di dire che il mio tamarron ha avuto dei problemi relativi al diaframma che potrei imputare all'uso improprio dell'inversione con diaframma bloccato. può essere che togliere corrente al meccanismo che chiude il diaframma, col diaframma chiuso, non gli abbia fatto molto bene. :sbav:

un motivo in più per silver per prendersi una lente con i diaframmi sul barilotto ed un motivo in più per te per continuare ad usare i tuoi zuiko... :shock:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link al commento
Condividi su altri siti

un motivo in più per silver per prendersi una lente con i diaframmi sul barilotto ed un motivo in più per te per continuare ad usare i tuoi zuiko... :confused:

senz'ombra di dubbio, anzi, mi togli le parole di bocca. :rolleyes:

beh i miei zuiko non andranno nuovamente in pensione sinché non potrò permettermi qualcosa di davvero più performante e che mi avvicini di più di quanto non fa il 28 duplicato. :ghghgh:

a proposito... sconsiglio il 50mm da invertire, molto molto meglio un angolare. avvicina certamente di più, avevo postato qualche esempio tempo fa. devi però spenderci qualche eurino in più..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Perché lo sconsigli il 50 mm? :confused:

E' il giusto compromesso tra ingrandimento e vicinanza al soggetto... scendere sotto significa sì un ingrandimento maggiore ma anche un maggior avvicinarsi al soggetto cosa che come ben sai in Macro non è sempre possibile :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

Perché lo sconsigli il 50 mm? :rolleyes:

E' il giusto compromesso tra ingrandimento e vicinanza al soggetto... scendere sotto significa sì un ingrandimento maggiore ma anche un maggior avvicinarsi al soggetto cosa che come ben sai in Macro non è sempre possibile :ghghgh:

...se non ti avvicini non sei in macro [e godi solo a metà] :confused:

ho fatto i calcoli e se non ho fatto cretinate [probabile] il 50 invertito non arriva a 1:1. il 28 sì, abbondantemente.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

...se non ti avvicini non sei in macro [e godi solo a metà] :confused:

ho fatto i calcoli e se non ho fatto cretinate [probabile] il 50 invertito non arriva a 1:1. il 28 sì, abbondantemente.

A me pare che ci arrivi ad 1:1 :rolleyes:

E comunque se si vuole prendere il soggetto nella sua interezza (è anche bello mostrare l'intera farfalla) il 28 mm non va bene, è troppo limitato non ché ti devi troppo avvicinare al soggetto e gli insetti scappano.

Secondo me 50 mm è il giusto compromesso :ghghgh:

Link al commento
Condividi su altri siti

il mio 28 mi permette di avvicinarmi ed allontanarmi quanto basta... e comunque non lo uso invertito perchè mi sono accorto che avvicina più o meno come il 50mm sul duplicatore macro [che arriva fino a 1:1]. mentre il 28 duplicato macro è moooolto più spinto.

comunque hai mai provato ad invertire il 17-40 a 17mm? :confused:

la macro è quella, tutto il resto è, bah, close up. :rolleyes:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

riposto il test che avevo fatto..

il soggetto è il tappo posteriore di una lente canon. la scritta Ca è lunga circa 14mm. foto fatte con la 40D, quindi sensore con dimensione lato lungo 22.5mm

50 1.4 canon invertito:

d2703

28 2.8 zuiko invertito:

e14bd

28 2.8 duplicato con mc7macro:

fca38

se non erro fotosciop ha la possibilità di misurare le cose, una volta indicata una dimensione. :confused: devo indagare. :rolleyes:

sì a occhio il 50 non arriva a 1:1, la scritta Ca dovrebbe occupare quasi 2/3 dell'immagine, ed arriva poco oltre la metà..

il 28 sia inverto sia duplicato arriva a quasi 2:1..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

il mio 28 mi permette di avvicinarmi ed allontanarmi quanto basta... e comunque non lo uso invertito perchè mi sono accorto che avvicina più o meno come il 50mm sul duplicatore macro [che arriva fino a 1:1]. mentre il 28 duplicato macro è moooolto più spinto.

comunque hai mai provato ad invertire il 17-40 a 17mm? :confused:

la macro è quella, tutto il resto è, bah, close up. :ghghgh:

Io avevo invertito il 20mm fisso...spettacolo :rolleyes:

M.

Mac Mini Quad i7 2.3ghz Double Drive Kit SSD MX100 512gb + HD 1tb, 16gb Ram ## MacBook White Unibody 13" C2D 2.26ghz ## iPhone 5c Yellow ## iPod Nano (Product)RED

Link al commento
Condividi su altri siti

:rolleyes: Arrivata la oly!!! molto bella... anche se è proprio piccola... diciamo che come dimensioni è giusta giusta... credo che ancio come geronimus prenderò un batterygrip.. comunque molto molto bene!!! sono contento...

nella sezione fotografi@italiamac flikr group posterò qualcosina :confused:

mercatino-- ho conluso ottimi affari con elect86

Link al commento
Condividi su altri siti

e immagino!! :confused::rolleyes:

probabilmente l'mpe65 ha una costruzione analoga a quella di un 20mm invertito...

[edit: messaggio per DB. bravo eletto per l'acquisto, ma visto che hai preso proprio una oly digitale, dico un BLEAH prima di augurarti tante cose :ghghgh: :ghghgh: ]

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

comunque hai mai provato ad invertire il 17-40 a 17mm? :confused:

Quella non è Macro, quella è poter fare foto inutili al tappo degli obiettivi Canon visto che all'atto pratico non lo potrai usare data la vicinanza per mettere le cose a fuoco :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

Quella non è Macro, quella è poter fare foto inutili al tappo degli obiettivi Canon visto che all'atto pratico non lo potrai usare data la vicinanza per mettere le cose a fuoco :confused:

già già infatti i vari ragni libellule e cimici in amore che ho fotografato recentemente col 28 duplicato, cosa sono? :rolleyes:

fidati che i primi piani alle libellule li ho fatti a non più di due dita di distanza dal soggetto... ed erano chiaramente vive e svolazzanti, na fatica infatti :ghghgh: ma appunto QUELLA è macro. :ghghgh: .

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

già già infatti i vari ragni libellule e cimici in amore che ho fotografato recentemente col 28 duplicato, cosa sono? :confused:

fidati che i primi piani alle libellule li ho fatti a non più di due dita di distanza dal soggetto... ed erano chiaramente vive e svolazzanti, na fatica infatti :ghghgh: ma appunto QUELLA è macro. :ghghgh: .

Mi sa che te un 17 mm non lo hai mai provato invertito visto che altrimenti sapresti che è inutilizzabile dato che la vicinanza al soggetto si misura in mm per poter mettera a fuoco :rolleyes:

Oltretutto sinceramente a me questa pare una Macro:

3588391479_383b0c7c87.jpg

Di close up mi pare che abbia nulla :ghghgh:

Link al commento
Condividi su altri siti

...e invece un macrista duro e puro ti direbbe che sbagli, che la macro parte dall'1:1 pertanto avresti dovuto inquadrare solo la testa..

che poi sia una foto interessante lì non discutiamo. :rolleyes:

infatti no non ho mai usato il 17-40 invertito [per ora], proprio per questo ti chiedevo come fosse. :confused:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

...e invece un macrista duro e puro ti direbbe che sbagli, che la macro parte dall'1:1 pertanto avresti dovuto inquadrare solo la testa..

che poi sia una foto interessante lì non discutiamo. :ghghgh:

infatti no non ho mai usato il 17-40 invertito [per ora], proprio per questo ti chiedevo come fosse. :rolleyes:

Mah, a me i macristi stanno un po' sulle palle... troppo precisini e foto che di bello ha solo la tecnica ma che non comunicano niente :confused:

Almeno per me :ghghgh:

Per il 17-40 te l'ho detto, a 17 mm è inusabile :ghghgh:

Link al commento
Condividi su altri siti

Mah, a me i macristi stanno un po' sulle palle... troppo precisini e foto che di bello ha solo la tecnica ma che non comunicano niente :mhh:

Almeno per me :D

son d'accordo. :devil:

però oh, quando cerchi di muoverti in un mondo non tuo devi per forza sottostare alle regole che qualcun altro vi ha posto. pertanto la macro comincia da 1:1 in avanti, tutto il resto non è "vera macro" :ciao: [aaaah quanto è bello riempirsi la bocca di verità eh? :lol: ]*

Per il 17-40 te l'ho detto, a 17 mm è inusabile :D

fotograficamente parlando me l'han detto di tante cose ma poi bene o male la quadra l'ho trovata. devo farci un giro col 17-40 in studio, senza magari farmi sgamare che non è carino. :D

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy