Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Condividere cartella tra account


Recommended Posts

Ciao a tutti, dopo quasi un anno dall'acquisto del mio macbook 13" ancora non sono riuscito a condividere "in toto" una cartella designata con almeno un altro account amministratore dello stesso macbook. Trovo stranissimo che con tutte le possibilità di condivisione di cartelle in remoto tra mac, pc, pc e mac, mac e mac, ecc. di tutto il mondo, non ci sia un sistema per rendere completamente condivisibile il contenuto di una cartella tra due accoun per giunta entrambi amministratori sul medesimo mac. Ho chiesto varie volte in diversi forum, ho cercato e ricercato negli stessi forum, nel supporto del sito Apple, in google ma nulla, o sono proprio cieco o davvero non riesco a capire, mi pare una esigenza elementare. Scusatemi lo sfogo ... qui ripropongo:

1-Ho creato una cartella sull'HD

2-Ho settato i permessi in lettura e scrittura per entrambi gli account entrambi già amministratori quindi anche già con poteri di amministratore registrati sul mio mac

3-I permessi sono stati dati compreso tutti gli "elementi inclusi" alla cartella dedicata alla condivisione.

4-Tutto bene se non che ogni qualvolta uno dei due amministratori modifica, sposta o aggiunge un file o una sottocartella della cartella condivisa, l'altro amministratore per avere i permessi di accesso al nuovo elemento deve tutte le volte ripetere la procedura di attribuzione dei permessi in lettura e scrittura APPLICANDO AGLI ELEMENTI INCLUSI.

Vorrei semplicemente ottenere una cartella dedicata alla condivisione dei due o più account sul medesimo mac ove una volta settati i permessi e autorizzazioni, entrambi gli account siano liberi di cambiare, aggiungere e rimuoveri qualsivoglia elemento senza dover richiedere più alcuna altra autorizzazine e tali modifiche siano subito rese disponibili all'altro account in condivisione.

Se tale possibilità non esiste in modo anche direi abbastanza semplice devo aimè notare con mia grande sorpresa che forse anche Apple almeno in questo caso non ha saputo resistere alla tentazione di rendere possibile le cose difficili, dimenticandosi delle cose semplici.

Grazie a tutti anticipatamente :cry:

Grazie a tutti, Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho fatto delle prove per vedere il problema, io ho testato la cartella Condivisa dentro la cartella Utenti del disco...mi sono creato una cartella mia, resa condivisa e ho provato ad aggiungerci dei file...provando a modificarli sia da un account che dall'altro ho notato che vanno riconfigurati ogni volta i permessi sui file modificati, sebbene la cartella abbia impostato di condividere agli elementi inclusi i propri permessi...

non mi è chiaro il perché di questa cosa...ma credo ti rimanga più rapido e comodo, per adesso, una penna usb, sulla quale salvi il necessario e te lo ritrovi su entrambi gli account

:cry:

MacBook Pro Alu || Apple Cinema Display 20" || iPhone 3GS 3.1.2 || iPod Touch coming soon

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo è così. temo che l'unico modo sia quello di cambiare i permessi di default dei files creati dagi utenti che ti interessano.

Un'alternativa, però, potrebbe essere quella di condividere un'imagine disco coi permessi disabilitati.

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalle vostre conferme, rimango sempre più sbigottito che una operazione così banale come condividere dei documenti e per di più sullo stesso computer nell'era della globalizzazione, di internet e dei reality show ai gegnacci di Apple non sia neppure passato per la testa a meno che non si tratti di un scelta commerciale dato che a questo punto mi pare molto più semplice comprate un mac per ciascun membro della famiglia e condividere una cartella in rete... BOOO ! ! ;)

purtroppo è così. temo che l'unico modo sia quello di cambiare i permessi di default dei files creati dagi utenti che ti interessano.

Un'alternativa, però, potrebbe essere quella di condividere un'imagine disco coi permessi disabilitati.

Quello dell'immagine disco è un suggerimento che forse in passato mi era già stato dato ma qui aimè per le mie conoscenze cominciamo già ad andare sul difficile in perfetto stile winzozz ove per ottenere un risultato semplice occorrono una serie di operazioni macchinose e forse anche un po' rischiose.

Posso provarci dato che è l'unica possibilità a tuttora, ma ti chiedo cortesemente se mi puoi dare la procedura passo passo (come se parlassi a un vero neofita) spiegandomi anche cosa è questa "immagine disco".

Grazie molte per la pazienza :ghghgh:

Grazie a tutti, Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ci capisco molto di condivisioni e mi chiedo "perché" le cose stiano così.

Forse perchè uno stesso documento non possa essere aperto contemporaneamente da due utenti? ma sarebbe lo stesso che aprirlo con due app...

Che cosa significa Staff e Everyone? nei permessi e perchè per l'ultimo non si può stabilire contemporaneamente lettura e scrittura?

Ma si potrebbe fare una azione cartella che cambi i permessi senza chiedere ogni volta la password?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non Che cosa significa Staff e Everyone? nei permessi e perchè per l'ultimo non si può stabilire contemporaneamente lettura e scrittura?

Oltre al quesito che ho posto al quale mi stò quasi rassegnando che non ci sia altra risposta se non quella dell'immagine disco per cui attendo specifiche, mi associo anche alla domanda posta dal nostro amico pioalt

Grazie a tutti, Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non ci capisco molto di condivisioni e mi chiedo "perché" le cose stiano così.

Forse perchè uno stesso documento non possa essere aperto contemporaneamente da due utenti? ma sarebbe lo stesso che aprirlo con due app...

Che cosa significa Staff e Everyone? nei permessi e perchè per l'ultimo non si può stabilire contemporaneamente lettura e scrittura?

è tutta una questione relativa alla sicurezza nel mondo unix, in cui os x ha radici profonde. Cambiare queste cose notevolmente darebbe fastidio a parecchie persone (me compreso, in effetti).

Ma si potrebbe fare una azione cartella che cambi i permessi senza chiedere ogni volta la password?

In effetti sì. :dance:

però lo script andrebbe eseguito dal proprietario dei files a cui vanno cambiati i permessi, quindi se un utente si dimenticasse di eseguirlo si sarebbe d'accapo.

Posso provarci dato che è l'unica possibilità a tuttora, ma ti chiedo cortesemente se mi puoi dare la procedura passo passo (come se parlassi a un vero neofita) spiegandomi anche cosa è questa "immagine disco".

Grazie molte per la pazienza ;)

Volevo postarti una procedura semplice, ma noto che apple non sta affatto facilitando le cose…:ciao:

L'unico modo di fare un'immagine disco del tipo che serve a te sembra essere quello di passare dal terminale! :(

Sto provando a generarne una…

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

con le immagini disco si fa… ma è un casino…:ghghgh:

a questo punto tanto vale creare uno script che ti resetti i permessi ad ogni login…

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Già già a sapere cosa e' uno script :baby:

un comando, se preferisci…

metterlo al login non è così semplice, ma se ti accontenti del riavvio basta modificare il file /etc/rc.common aggiungendo alla fine

chmod -R 777 /cartella/da/modificare

asscurandoti di aggiungere un "a capo" alla fine.

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a questo punto sono d'accordo con te.:confused:

per giunta impediscono l'accesso locale via rete, che potrebbe risolvere i problema…:shock:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 weeks later...

Se non sbaglio è possibile l'accesso locale via FTP....

Creando un utente ftp apposito con permessi su quella determinata cartella....

Cmq sono d'accordo con voi..... anche se non me ne ero mai accorto (sul mio mac c'è solo il mio utente... più alcuni guest ogni tanto) è una grande lacuna di Mac!

Altra piccola idea che mi viene, ma anche questa cmq macchinosa e piuttosto fastidiosa, è fare una piccola partizione dell'hd e mettere i file li dentro.... Sono sicuro che se è in FAT funziona perchè i file della partizione di bootcamp li apro senza problemi.... non sono sicuro riguardo alla formattazione in HFS+ ma su questo sono sicuro che jack saprà illuminarci...

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se non sbaglio è possibile l'accesso locale via FTP....

Creando un utente ftp apposito con permessi su quella determinata cartella....

sì, funziona.:rolleyes:

Però via ftp ti perdi tutti i resource forks…se ti servono non è il massimo…

Altra piccola idea che mi viene, ma anche questa cmq macchinosa e piuttosto fastidiosa, è fare una piccola partizione dell'hd e mettere i file li dentro.... Sono sicuro che se è in FAT funziona perchè i file della partizione di bootcamp li apro senza problemi.... non sono sicuro riguardo alla formattazione in HFS+ ma su questo sono sicuro che jack saprà illuminarci...

Anche questa è un'opzione (anche via hfs+, non c'è problema), ma equivale al crearsi un'immagine disco, praticamente.:rolleyes:

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 years later...

Ho la soluzione... voi direte "cosa ce ne frega dopo 3 anni?"

Beh io la posto lo stesso, si sa mai che qualcuno ne abbia bisogno (tipo me in questi giorni)

Mettiamo che voglia condividere la cartella pippo tra gli account topolino e paperino.

Prima di tutto apriamo i permessi di pippo e assegnamo sia a topolino che a paperino i permessi di lettura e scrittura, dopodiche clicchiamo sul lucchetto e poi sull'ingranaggio, scegliendo Applica agli elementi inclusi.

Ora tutti gli elementi sono condivisi, ma se ne creiamo di nuovi questi avranno i permessi standard dell'account di creazione, quindi non potranno essere acceduti dall'altro.

Per ovviare a ciò digitiamo nel terminale:

sudo chmod -R +a "topolino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

e

sudo chmod -R +a "paperino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

In questo modo i permessi verranno ereditati dai nuovi file creati all'interno della directory condivisa pippo.

Attenzione: se ci trascinate dentro un file questo mantiene i suoi permessi originali.

Per ovviare a ciò si può incollare il file duplicandolo (copia/incolla anzichè trascina, oppure trascina con ALT premuto)

 MacBook Pro 17" Unibody, Intel Core 2 Duo 2.66GHz 6MB L2 cache, Crucial C300 SSD 256GB, Geforce 9400M + 9600M GT 512MB GDDR3, Crucial 8GB DDR3 RAM @ 1066MHz 

iPhone 4 16 GB - iOS 5.0.1 untether jailbroken with redSn0w 0.9.10 b4

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho la soluzione... voi direte "cosa ce ne frega dopo 3 anni?"

Beh io la posto lo stesso, si sa mai che qualcuno ne abbia bisogno (tipo me in questi giorni)

Mettiamo che voglia condividere la cartella pippo tra gli account topolino e paperino.

Prima di tutto apriamo i permessi di pippo e assegnamo sia a topolino che a paperino i permessi di lettura e scrittura, dopodiche clicchiamo sul lucchetto e poi sull'ingranaggio, scegliendo Applica agli elementi inclusi.

Ora tutti gli elementi sono condivisi, ma se ne creiamo di nuovi questi avranno i permessi standard dell'account di creazione, quindi non potranno essere acceduti dall'altro.

Per ovviare a ciò digitiamo nel terminale:

sudo chmod -R +a "topolino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

e

sudo chmod -R +a "paperino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

In questo modo i permessi verranno ereditati dai nuovi file creati all'interno della directory condivisa pippo.

Attenzione: se ci trascinate dentro un file questo mantiene i suoi permessi originali.

Per ovviare a ciò si può incollare il file duplicandolo (copia/incolla anzichè trascina, oppure trascina con ALT premuto)

Ciao Teejay87,

bè diciamo che è proprio il caso di dire "meglio tardi che mai" ...

comunque ti ringrazio molto per la tua risposta, in effetti ad oggi non avevo ancora risolto il problema baipassandolo nella manera più semplice e banale, ovvero utilizzando il medesimo account per tutti gli utenti del mio Macbook.

A dire il vero non ci crederai ma proprio ultimamente ho ripensato a questo problema anche perchè il mese scorso mi sono concesso l'acquisto del mio secondo Mac, ovvero dopo il mio Macbook bianco 2.0Ghz con HD da 80Gb e OS X Leopard, mi sono comprato un Mac mini 2.3Ghz con HD da 500Gb.

Certo si tratta di un alto Computer, adesso ho un portatile e un fisso, ma in realtà già attaccavo il Macbook a un video esterno e lo usavo anche un pò come fisso, solo che 80Gb al giorno d'oggi con i nostri contenuti multimediali sono d'avvero troppo pochi e ho avuto qualche problema con questi HD esterni con attacco USB che a furia di stacca attacca ho rischiato pure di perdere dati.

Nel fare il passaggio da un Mac all'altro di tutti i miei dati/impostazioni ecc. ecc., in effetti ho fatto una specie di bilancio d'uso del mio Macbook che naturalmente non ha potuto che essere assolutamente positivo, ma anche è stata l'occasione di ripercorrere alcuni deficit/lacune che ho riscontrato durante l'uso del mi portatile, molte delle quali si sono risolte passando al più avanzato Mac mini di ultima generazione con OS X Lion e pacchetto iLife 2011.

Il quesito che avevo posto in questo post, però non lo avevo più verificato anche perche pure sul mio Mac mini adesso continuo ad utilizzare un solo account anche perchè mi risulta più comodo, ciò non toglie che il problema era rimasto e sicuramente quando i bambini saranno un pò più grandi e cominceranno ad usare il computer si ripresenterà il problema degli account onde salvaguardare documenti di casa importanti e delicati, quindi farò tesoro della tua risposta e ancor più se arriva dopo 3 anni, significa che non era affatto una risposta scontata.

Adesso me la copio e me la reincollo nel mio file testo dove mi tengo tutti gli appunti sul Mac ....

Unico dubbio che mi viene a questo punto è se forse già con OS X Lion, Apple non avesse ovviato a questa clamorosa lacuna.

Grazie mille ancora Teejay87, a presto ..

:ciao:

Grazie a tutti, Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 6 months later...

Ho la soluzione... voi direte "cosa ce ne frega dopo 3 anni?"

Beh io la posto lo stesso, si sa mai che qualcuno ne abbia bisogno (tipo me in questi giorni)

Mettiamo che voglia condividere la cartella pippo tra gli account topolino e paperino.

Prima di tutto apriamo i permessi di pippo e assegnamo sia a topolino che a paperino i permessi di lettura e scrittura, dopodiche clicchiamo sul lucchetto e poi sull'ingranaggio, scegliendo Applica agli elementi inclusi.

Ora tutti gli elementi sono condivisi, ma se ne creiamo di nuovi questi avranno i permessi standard dell'account di creazione, quindi non potranno essere acceduti dall'altro.

Per ovviare a ciò digitiamo nel terminale:

sudo chmod -R +a "topolino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

e

sudo chmod -R +a "paperino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

In questo modo i permessi verranno ereditati dai nuovi file creati all'interno della directory condivisa pippo.

Attenzione: se ci trascinate dentro un file questo mantiene i suoi permessi originali.

Per ovviare a ciò si può incollare il file duplicandolo (copia/incolla anzichè trascina, oppure trascina con ALT premuto)

Ciao,

dopo continue ricerche nei vari forum ho trovato questa tua risposta che forse mi potrebbe aiutare.

Non riesco a capire cosa intendi per "digitiamo nel terminale"...

Se mi risolvi il problema te ne sarei enormemente grato. Mi sto scervellando da tempo ormai, continuando a provare e riprovare ma senza risultati

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"digitare nel terminale" implica l'utilizzo dell'applicazione Terminale, posta in /Applicazioni/Utility…

"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."

"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Home Page | multiXFinder | OpenArena | SuspendNow!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno ragazzi,

sono contento che questo mio vecchio post, ancora riscuota un certo interesse.

Sinceramente non ho ancora attuato la soluzione proposta dall'amico teejay87 quindi mi sarebbe molto utile il feedback di al69be.

Avrei inoltre un'altra domanda: nel caso si voglia ripristinare la condizione diciamo di "fabbrica" e cancellare i comandi (o stringhe non so come si chiamano) dati da Terminale, come è possibile fare?

Così sviscieramo bene tutto l'argomento,

Grazie.

Grazie a tutti, Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho la soluzione... voi direte "cosa ce ne frega dopo 3 anni?"

Beh io la posto lo stesso, si sa mai che qualcuno ne abbia bisogno (tipo me in questi giorni)

Mettiamo che voglia condividere la cartella pippo tra gli account topolino e paperino.

Prima di tutto apriamo i permessi di pippo e assegnamo sia a topolino che a paperino i permessi di lettura e scrittura, dopodiche clicchiamo sul lucchetto e poi sull'ingranaggio, scegliendo Applica agli elementi inclusi.

Ora tutti gli elementi sono condivisi, ma se ne creiamo di nuovi questi avranno i permessi standard dell'account di creazione, quindi non potranno essere acceduti dall'altro.

Per ovviare a ciò digitiamo nel terminale:

sudo chmod -R +a "topolino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

e

sudo chmod -R +a "paperino allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /path/to/pippo

In questo modo i permessi verranno ereditati dai nuovi file creati all'interno della directory condivisa pippo.

Attenzione: se ci trascinate dentro un file questo mantiene i suoi permessi originali.

Per ovviare a ciò si può incollare il file duplicandolo (copia/incolla anzichè trascina, oppure trascina con ALT premuto)

ciao,

ho seguito la tua procedura, ma quando inserisco la stringa all'interno dell'applicazione terminale mi richiede la password senza poi darmi la possibilità di poterla digitare

Sbaglio qualcosa?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo