Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Formula 1 Topic


Recommended Posts

Cmq è ufficiale: il responsabile delle strategie della Ferrari è TOPO GIGIO!!!

Che è quello che parla dai box , il responsabile comunicazioni !

E' uguale a topo gigio :)

Quanto vale il mio Mac ? ValoreMac twitter @ValoreMac

 MacBook  MacMini  iPhone  iPad

Ho concluso affari con : d.gherci , matboss , rumenish , skar , alfag4 , Isimo , XeNoN84 , Loug .

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 1,6k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Briatore alla Ferrari completerebbe la splendida immagine del nostro paese. Uno dei pochi simboli buoni rimasti in mano a un criminale conclamato e condannato. Alè.

Disposti a fare il secondo in FERRARI credo quasi tutti esclusi 5-6... Massa non è né un tampone, né un aiuto: non porta punti, non aiuta il compagno di squadra, non è mai davanti...a che serve?

Ha perso posizioni magicamente e inesorabilmente come ogni gara.

mettono le slick per compensare la perdita di carico con le ali più piccole e "dimenticano" quello che succede sul bagnato. scommettiamo che non se ne finirà una di gara bagnata quest'anno?

??

Le slick sono da asciutto....

Quando piove si montano le heavy rain....come gli altri anni. Non vedo cosa cambia quindi....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ricapitolando:

si è deciso di diminuire la grandezza degli alettoni, soprattutto quello posteriore riducendo il carico aerodinamico che una macchina può generare.

per compensare la perdita di aderenza si è deciso di togliere le scanalature dalle gomme da asciutto in modo da recuperare un parte del grip perso.

sul bagnato dove serve il massimo carico possibile le f1 di quest'anno avranno molto meno carico dell'anno scorso ma le gomme da bagnato SONO RIMASTE UGUALI.

quindi il grip totale sarà minore di quello dello scorso anno rendendo le monoposto difficilissime da guidare.

vedrai che se non fanno nulla ogni gara bagnata verrà interrotta o congelata.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ricapitolando:

si è deciso di diminuire la grandezza degli alettoni, soprattutto quello posteriore riducendo il carico aerodinamico che una macchina può generare.

per compensare la perdita di aderenza si è deciso di togliere le scanalature dalle gomme da asciutto in modo da recuperare un parte del grip perso.

sul bagnato dove serve il massimo carico possibile le f1 di quest'anno avranno molto meno carico dell'anno scorso ma le gomme da bagnato SONO RIMASTE UGUALI.

quindi il grip totale sarà minore di quello dello scorso anno rendendo le monoposto difficilissime da guidare.

vedrai che se non fanno nulla ogni gara bagnata verrà interrotta o congelata.

Così sarebbero addirittura più ridicoli dei calciatori....

Sei pagato milioni di euro? Corri....non mi importa la condizione meteo. Chi sa guidare, riporta l'auto a casa....chi non sa guidare, esce.

Anni fa, con i piloti veri, non si facevano tutte queste paraculate da calciatore-ballerina....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cmq la cosa scandalosa è che da una parte si riducono le certezze per lo spettacolo, anche a discapito della sicurezza, e dall'altra parte poi per non inficiarla si inventano mille stupidaggini tipo partenza o giri con la safety car perchè piove troppo ecc...

cavolo, ma lasciateli girare, lo spettacolo è pure vedere le macchine in testa coda...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cmq la cosa scandalosa è che da una parte si riducono le certezze per lo spettacolo, anche a discapito della sicurezza, e dall'altra parte poi per non inficiarla si inventano mille stupidaggini tipo partenza o giri con la safety car perchè piove troppo ecc...

cavolo, ma lasciateli girare, lo spettacolo è pure vedere le macchine in testa coda...

La cosa che continua a farmi più ridere, ricollegandomi al tuo discorso sui controsensi....è che vogliono abbattere i costi, quando ogni anno cambiano il regolamento.... :(

Come si fa ad abbattere i costi così? :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello di cui ha bisogno la Ferrari è qualcuno che sappia organizzare la squadra. si è vesto, da quando Brawn e Todt hanno lasciato (in sensi diversi) la Ferrari, non ne azzecca 1

MacBook Pro 2,4 GHz, 4 GB Ram, 500 GB Hd, OsX 10,6,5

Athlon 64 X2 5600 su MB Asus M3A32-MVP Deluxe - 8 GB ram - 3 TB - Arch Linux e Win Se7en

Pod Classic, 80 GB

iPhone 4, 16 Gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo con chi dice che la gestione ferrari attuale non ne sta pigliando una.

Non sono d'accordo con la critica ai piloti, troppo facile.

Comunque non fermeranno tutte le gare bagnate: avranno qualche problema in più dello scorso anno, e basta. Questa gara fa storia a sè, perchè l'acqua faceva galleggiare l'intera macchina e s'era allagato tutto.

Il problema è l'idiozia di correre in Malesia nella stagione dei monsoni, per di più di sera.

Per i fanatici dello spettacolo, il prossimo passo saranno i cecchini appostati in alcune curve che sparano alle gomme.

Lo spettacolo è una gara seria fatta con mezzi tecnologicamente avanzati, che ovviamente devono (dovrebbero) combattere tra loro. Per chi calcola il valore dello spettacolo in base al numero di sorpassi ci sono le gare dei ciclisti, lì è un continuo cambiamento - spettacolo assicurato!!

Per quel che mi riguarda

- sì alle nuove ali, sì all'eliminazione delle appendici aerodinamiche assurde

- no alle regole bislacche, no a una federazione pagliaccia, no alle safety car!!!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
brawn ke vince 2 gare di fila e 2 pole di fila :DD

Bhe non solo loro hanno i diffusori , vuol dire che qualcosa di buono in quella macchina c'è o no ?

Quanto vale il mio Mac ? ValoreMac twitter @ValoreMac

 MacBook  MacMini  iPhone  iPad

Ho concluso affari con : d.gherci , matboss , rumenish , skar , alfag4 , Isimo , XeNoN84 , Loug .

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella macchina è ottima e i piloti sono più che validi. Button è forte di suo, Barrichello è pieno di esperienza e non è male, checchè se ne pensi.

Come detto un po' di tempo fa, quella macchina è la Honda sviluppata lo scorso anno (con motore Mercedes montato). I motori sono tutti simili fra loro. Le macchine no, e quella è stata sviluppata con alcune centinaia di milioni di euro (300? 400? parecchia roba, comunque).

Togli i diffusori, sempre davanti resta. Magari non sempre prima, ma non finisce in fondo a meno che non la debbano stravolgere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A conferma di quanto scritto qui sopra:

http://www.repubblica.it/2009/03/sport/formulauno/2gp-malesia/brawn-1-sterlina/brawn-1-sterlina.html

e in particolare, dallo stesso articolo:

"Secondo quanto si dice nei paddock, tra la fine del 2007 e l'inizio del 2008, la Honda, sapendo di partire battuta per il campionato dell'anno scorso, e non immaginando la crisi che ha colpito, all'improvviso, il pianeta, nell'ultimo semestre, né l'ipotesi del proprio ritiro, si era concentrata sulla progettazione della monoposto 2009. Una vettura che, con il cambio di regolamento in atto, doveva essere radicalmente modificata rispetto al passato: e a questa rivoluzione, la casa nipponica ha potuto pensare con largo anticipo rispetto alla concorrenza, e in particolare ai top team McLaren e Ferrari che hanno passato l'intero 2008 a scornarsi e a investire risorse nelle monoposto di quella stagione. Con grande beneficio per Ross Brawn, Button, Barrichello e chi sta loro intorno."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RICORSO RESPINTO: i diffusori SONO REGOLARI....

Dico solamente: FINALMENTE, almeno la Ferrari la semtte di attaccarsi a queste bischerate e pensa di più a fare una macchina decente...e lo dico da Ferrarista

INtanto hanno silurato dai GP Baldisserri...

quotone

Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono daccordo anch'io! Secondo me l'unico errore della FIA in questa vicenda è che doveva dirlo gia prima del Gp d'Australia che i diffusori erano regolari senza fare tutte queste barzellette.. Ora vederemo se Ferrari e Company riusciranno a recuperare qualcosa.. Prevedo gare interessanti..

Ciao a tutti!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bene quindi lo spettacolo continua :fiorellino: domenica ci si diverte :) e sono sicuro che ai vari muretti altre teste di presuntuosi individui cadranno... :dance: che bello!

iMac 21.5" 3.06 GHZ, 16.0 GB Ram, Ati 256MB, 1TB HD + 2TB su FW800 - PowerMac G4 MDD 1.25 GHZ, 2.0 GB RAM, Ati Radeon 9000 Pro 64 MB, DVR 110D - Apple IIgs

iPod nano grigio 8 GB 6ªG e shuffle 512 MB 1ªG - iPhone 3G 16 GB white - iPhone 4S 16 GB white

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
INtanto hanno silurato dai GP Baldisserri...

Non so di chi fossero le ultime strategie, ma dopo il GP della Malesia qualcuno andava preso a calci in cu... più che altro speriamo che certi errori non vengano più commessi, già che piloti e auto hanno i loro problemi...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo