Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Il Topic dei Cattolici


giovanniaffinita

Recommended Posts

stai affermando che lo Stato non deve interferire sulle mie scelte personali o non deve interferire sulle mie scelte personali che danneggiano gl'altri?

se è la seconda.. sei un cattolico :baby:

riformulo la domanda:

lo Stato deve regolamentare lo spazio di scelta dell'individuo in modo che lo stesso non danneggi un altro individuo?

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 1,1k
  • Created
  • Ultima Risposta
riformulo la domanda:

lo Stato deve regolamentare lo spazio di scelta dell'individuo in modo che lo stesso non danneggi un altro individuo?

lo stato deve regolamentare la libertà delle persone nate di modo che non siano d'ostacolo alla libertà degl'altri!

questo in sostanza quello che avviene nei paesi democratici...

negli altri paesi gruppi di persone s'intromettono nelle scelte personali del singolo,imponendo gusti sessuali,scelte ideologiche e di culto...

Link al commento
Condividi su altri siti

lo stato deve regolamentare la libertà delle persone nate di modo che non siano d'ostacolo alla libertà degl'altri!

Non mi sembra posta nel modo giusto, altrimenti, volendo dare per valido cio' che hai scritto, vale quello che ironicamente ha scritto Desko (in extremis, ovvio)

e cioe' che per non avere la liberta' limitata in un ambito specifico allora lo stato dovrebbe non porre regole per non compromettere la liberta' di terzi.

io la porrei cosi': lo Stato deve regolamentare la liberta' dell'individuo limitandola, allo scopo di non creare zone in cui la liberta' di un individuo si sovrapponga alla liberta' di un'altro individuo.

Sei d'accordo?

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

Non mi sembra posta nel modo giusto, altrimenti, volendo dare per valido cio' che hai scritto, vale quello che ironicamente ha scritto Desko (in extremis, ovvio)

e cioe' che per non avere la liberta' limitata in un ambito specifico allora lo stato dovrebbe non porre regole per non compromettere la liberta' di terzi.

io la porrei cosi': lo Stato deve regolamentare la liberta' dell'individuo limitandola, allo scopo di non creare zone in cui la liberta' di un individuo si sovrapponga alla liberta' di un'altro individuo.

Sei d'accordo?

d'accordissimo... infatti credo che ,in fatti di scelte personali, ovvero quelle riguardanti la sfera privata delle persone, lo Stato dovrebbe limitarsi ad "accertare" il fatto ed eventualmente creare servizi(anche a pagamento) pr il cittadino!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 months later...
Stragi rosse di sangue, e stragi bianche di carta

Purtroppo perfettamente in linea con le ideologie di massa odierne e "moderne" ...

fondamentalismo e dittatura del relativismo.

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Non capisco il senso di mettere tutte le altre festività ed omettere il Natale cristiano. O le metti tutte o non ne metti nessuna no?

- È INUTILE DARE PERLE AI PORCI-

.:La vita è un fiume in piena e noi siamo i salmoni che risalgono la corrente:.

~Sono i momenti difficili che ti portano da una foto felice ad un'altra~

Link al commento
Condividi su altri siti

L'omissione del Natale cristiano avviene da diversi anni ed in diverso modo. Tanto per dirne una, in tutti i cartoni animati disneyani è da tempo che si parla di un generico "spirito del natale". Cosa questo faccia riferimento non è dato di sapere, però lo "spirito del natale" fa diventare tutti più buoni e generosi.

Chissà, che sia una sorta di contrappasso? una nemesi per l'appropriazione cristiana delle feste pagane?

Non capisco il senso di mettere tutte le altre festività ed omettere il Natale cristiano. O le metti tutte o non ne metti nessuna no?

Dea, hai mai provato a dire o fare qualcosa che tocchi solo di lontano le altre due religioni abramitiche?

Da parte mia non so e non so che pensare.

Se da una parte come sedicente cristiano dovrei trovare modi e maniere per protestare contro queste discriminazioni, dall'altra sono cosciente che il cristianesimo è una religione "ad esaurimento", nel senso che il popolo cristiano aspetta il ritorno del Messia.

Quindi non ci vedo nulla di inatteso nell'attacco che viene fatto da più parti. Anzi, potrebbero solo essere degli anticipi del segno dei tempi. Il che mi farebbe molto felice (pur non sapendo da che parte starò).

Forse la cancellazione del Natale cristiano è una mossa propedeutica alla cancellazione di tutte le festività religiose.

Anche in questo caso mi ritrovo combattuto:

se il Nuovo Testamento è mitologia più o meno moderna, allora anche Talmud e Corano (e Vedanta, e Sutra del Loto, e quant'altro) dovrebbero essere trattati come favolette per bambini, e calpestati come viene fatto con la tradizione cristiana. Non mi farebbe felice, ma mi farebbe pensare ad una onestà intellettuale che al momento non trovo nei baluardi della fede laicista.

Dall'altra, il fatto che ci sia particolare predilezione contro il cristianesimo mi convince ancor di più della bontà del tesoro di cui è latore.

ecce sto ad ostium et pulso

Link al commento
Condividi su altri siti

Dea, hai mai provato a dire o fare qualcosa che tocchi solo di lontano le altre due religioni abramitiche?

Beh i musulmani non sono famosi di certo per la loro moderazione, ma non sapevo che anche gli Ebrei fossero degli estremisti.

Gli Indù e i Sikh invece non li conosco proprio :)

- È INUTILE DARE PERLE AI PORCI-

.:La vita è un fiume in piena e noi siamo i salmoni che risalgono la corrente:.

~Sono i momenti difficili che ti portano da una foto felice ad un'altra~

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh i musulmani non sono famosi di certo per la loro moderazione, ma non sapevo che anche gli Ebrei fossero degli estremisti.

Gli Indù e i Sikh invece non li conosco proprio :ciao:

:ciao:

Credo che Elle si riferisca, ad esempio, all'attenzione dei media che nasce

in caso di episodi d'intolleranza verso una religione, qui in occidente... (sacrosanto atteggiamento per carità!)

la stessa intolleranza verso il cristianesimo (sempre qui in occidente) invece "sembra" passi

inosservata. Non credo che Elle si riferisca alle ritorsioni degli estremisti... più che altro alla

mentalità ormai diffusa "guai a toccare una religione diversa dal cristianesimo....

ma se c'è una chiesa (o una festività come nel caso del link postato da Ellelle) cristiana

da "eliminare" , facciamolo al più presto" ....

In realtà la notizia della famosa vignetta ha fatto il giro del mondo (giustamente) mentre

questa notizia delle festività non ha la stessa risonanza mediatica.

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

...non sapevo che anche gli Ebrei fossero degli estremisti.

Uh.

Estremisti è dir poco.

Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Link al commento
Condividi su altri siti

Probabilmente conoscete già La Bussola, quotidiano in rete da circa un mese, lascio il link per chi non lo conoscesse ancora.

:)

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Probabilmente conoscete già La Bussola, quotidiano in rete da circa un mese, lascio il link per chi non lo conoscesse ancora.

:(

è un diretto discendente della rivista "Il Timone", che seguo da un paio d'anni. Non ho ancora avuto modo di guardare bene "La Bussola", ma il Timone è uno spettacolo.

Giovanni Affinita

"L'innamoramento dura pochi mesi, l'Amore dura tutta la vita"

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 weeks later...

sono tentato dal dare una risposta ironica

pero' vorrei dare una risposta obiettiva... magari incline all'ottimismo.

Pero' non so scegliere

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

cambio un po' direzione.

Bella ed interessante discussione quella che ho trovato qui:

http://www.youtube.com/watch?v=32UGgy-P0yU

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...
Questo è un interessante articolo che offre diversi spunti per una riflessione attenta.

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Questo è un interessante articolo che offre diversi spunti per una riflessione attenta.

Premetto che Socci(a) (per dirla alla bolognese) mi sembra un po' apologetico e che mi dà sui nervi.

Ciò detto, mi trova d'accordo, ed esprime in maniera più compìta la parola che ho in mente in questi giorni tutte le volte che mi vado a leggere l'andamento della raccolta firme sull'Unità.it: farlocche.

Anzi, in generale è in atto una "farloccheide"

Quando sento quest'area politica parlare di "donna oggetto" il mio pensiero vola immediatamente alla sezione dell'UDI, che frequentavo da piccolo, con mia madre militante del movimento. Alla mimosa distribuita, ed a tutte le battaglie di liberazione della donna ("Il corpo è mio e lo gestisco io"), alla liberazione sessuale. Le famose "scopate senza cerniera" della Erica Jong erano uno dei motti in voga, insieme al "tam-tam" del passaparola femminista. Si respirava un'aria viva, elettrizzante, che sapeva di nuovi territori, di libertà finalmente conquistate.

E mi viene una tristezza infinita.

Passi per il reato (ancora da dimostrare) di prostituzione minorile, per il quale sarei disposto ad indignarmi (eppure credevo che nei libri culto di una certa area ci fosse anche Lolita).

Ma il fatto che un'intera generazione di donne abbia lottato per poterla dare a chi gli pareva, reclamando la libertà di farlo senza che nessuno (chiesa in particolare) avesse il diritto di giudicare della loro scelta fra le lenzuola, ebbene, se a questo dovevano arrivare, ci deve essere qualcosa che nel mezzo della rotta ha fatto affondare la nave.

Quello che più mi spaventa è questa censura strisciante, travestita da "politically correct". Perchè una volta creata una categoria, chiunque può "sentirsi offeso" come appartenente a quella categoria. E quello che mi sgomenta è proprio il pulpito da cui viene questa predica.

Se si nasce incendiari per morire pompieri, chi è nato idealista potrebbe morire borghese. Borghese come quelli su cui sputava in gioventù.

Non sono uno dalla lacrima facile ma, quando sentii Gaber recitare questa canzone, cedetti. Come spesso gli capitava (insieme a Luporini), era in anticipo di qualche decennio:

"...

Qualcuno credeva di essere comunista e forse era qualcos’altro.

perché sognava una libertà diversa da quella americana.

Qualcuno era comunista perché pensava di poter essere vivo e felice solo se lo erano anche gli altri.

Qualcuno era comunista perché aveva bisogno di una spinta verso qualcosa di nuovo, perché era disposto a cambiare ogni giorno, perché sentiva la necessità di una morale diversa, perché forse era solo una forza, un volo, un sogno, era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita.

Qualcuno era comunista perché con accanto questo slancio ognuno era come più di se stesso, era come due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall’altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita.

No, niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare, come dei gabbiani "ipotetici".

E ora? Anche ora ci si sente come in due, da una parte l’uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall’altra il gabbiano, senza più neanche l’intenzione del volo, perché ormai il sogno si era rattrappito.

Due miserie in un corpo solo."

ecce sto ad ostium et pulso

Link al commento
Condividi su altri siti

bellissima!

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

Se non vi spiace ogni tanto posterò un articolo di questo quotidiano perchè offre spesso, se non sempre, considerazioni obbiettivamente ragionevoli. :P

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Dire che La Bussola è "obbiettivamente ragionevole" mi sembra un po' troppo :ghghgh:

Rispetto alla cosa, riporto quello che ho visto nei mesi scorsi nell'esperienza familiare/scolastica.

I genitori di un'amica di classe di mia figlia si sono separati l'estate scorsa.

Parlando con altri genitori è saltato fuori che diversi bambini hanno espresso la loro preoccupazione che possa succedere la stessa cosa anche alla loro famiglia, sebbene non ci siano motivi (le litigate sporadiche fanno parte della normale vita di famiglia) che lascino pensare alla necessità di separarsi.

Mia figlia stessa ci ha "minacciato" con un: "guai a voi se vi separate"

I miei si sono separati quando avevo circa 12 anni (e sono ancora per tribunali), per cui crescere con la sola presenza materna è, per me, stato normale.

Se il risultato del crescere con un solo genitore piuttosto che con due genitori disturbati e disturbanti potesse essere meglio o peggio non mi è dato di saperlo. Ho avuto solo la possibilità di stare con mia madre.

Quello che so è che a livello psicologico ho pagato diversi dazi.

Probabilmente ne avrei pagati altri se avessi avuto in casa genitori urlanti a ciclo continuo con tensioni da affettare con il coltello. Come detto prima, non mi è dato di saperlo.

Un'altra cosa che so è che sentire dire spesso che il proprio padre è uno stronzo non giova alla formazione psicologica di un maschio adolescente. Ma questo poteva avvenire indipendentemente dalla presenza o meno del padre in casa (ci sono coppie stabili che si scambiano "affettuosità" ben peggiori).

Un'altra cosa che vedo è sempre un'amica di mia figlia, rimasta orfana di padre in seconda elementare. Anche lei ha dovuto fare di necessità virtù, ma dire che sia serena è un altro paio di maniche.

Un'altra cosa che so è che per una crescita armoniosa serve l'intervento della Fata Turchina (ovvero la moderna psicologia ci ha riempito la testa di bubbole sullo stereotipo dell'infanzia felice), mentre per un sano tentativo di crescita al bambino servono i riferimenti di entrambe le figure genitoriali (che se tutto procede secondo natura verranno debitamente distrutte durante l'adolescenza, per lasciare posto alle persone reali).

Con quello che ho sotto gli occhi mi viene da pensare che per un bambino "piuttosto che niente è meglio piuttosto", mentre per un adulto potrebbe esserci più spesso il compiacimento (o l'interesse/partigianeria) di dimostrare/imporre una sua tesi (nel mio caso: "Tuo padre è uno stronzo"; nel caso delle coppie omosessuali potrebbe essere: "Vedete che non c'è nessuna differenza fra noi e degli etero"; e via dicendo) che altro.

ecce sto ad ostium et pulso

Link al commento
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy