Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Il Topic dei Cattolici


giovanniaffinita

Recommended Posts

articolo interessante nelle premesse, ma deraglia miseramente.

La selezione naturale e' sinergica alla mutazione.

Nell'articolo si legge:

"Qual è la causa di queste creature? “La pressione di selezioneâ€. Imbarazzante.

...

In natura questo non si verifica mai. La selezione opera su ciò che esiste prima della sua azione; non può creare nulla. E quanto alla sua “pressioneâ€, abbiamo seri dubbi: in natura c’è posto per tante soluzioni diverse"

e cosa dovrebbe significare od argomentare?

In natura emergono continuamente mutazioni casuali, a volte sorprendenti. L'ambiente poi mette in competizione le varie mutazioni tra di loro. La piu' efficiente perdura, le altre si inabissano nell'oceano di tentativi falliti. L'occhio non e' diverso. Stessa meccanica: piu' l'occhio si e' sviluppato in modo da garantire maggiore efficienza e piu' gli individui sono sopravvissuti passando il proprio materiale genetico, creando la base per future mutazioni.

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 1,1k
  • Created
  • Ultima Risposta

articolo interessante nelle premesse, ma deraglia miseramente.

La selezione naturale e' sinergica alla mutazione.

Nell'articolo si legge:

"Qual è la causa di queste creature? “La pressione di selezioneâ€. Imbarazzante.

...

In natura questo non si verifica mai. La selezione opera su ciò che esiste prima della sua azione; non può creare nulla. E quanto alla sua “pressioneâ€, abbiamo seri dubbi: in natura c’è posto per tante soluzioni diverse"

e cosa dovrebbe significare od argomentare?

In natura emergono continuamente mutazioni casuali, a volte sorprendenti. L'ambiente poi mette in competizione le varie mutazioni tra di loro. La piu' efficiente perdura, le altre si inabissano nell'oceano di tentativi falliti. L'occhio non e' diverso. Stessa meccanica: piu' l'occhio si e' sviluppato in modo da garantire maggiore efficienza e piu' gli individui sono sopravvissuti passando il proprio materiale genetico, creando la base per future mutazioni.

:mhh: la frase dell'articolo che citi suscita perplessità anche a me ma credo che l'autore intenda evidenziare come la natura (ambiente) in sè non abbia potere creativo ma esclusivamente modificante di quello che già esiste.

Per quanto riguarda quello che affermi (se ho capito bene), le due posizioni non mi sembrano contrapposte. Tu parli di mutazione e sopravvivenza dell'elemento che sopravvive (quindi già esistente), il prof. Fasol dice che la mutazione casuale non spiega la causa della formazione di quell'organo ("la casualità non spiega la causa" sembra un gioco di parole). Credo che l'autore dell'articolo concentri l'attenzione sulle argomentazioni che tira fuori il prof. Lamb per dimostrare che l'occhio abbia avuto le sue trasformazioni e non le consideri prove scientifiche.

Se mi permetti un po di ironia :fiorellino:

In pratica le argomentazioni di Lamb (secondo Fasol) non possono spiegare il perchè l'occhio sia così organizzato per raccogliere immagini, "filtrarle" e trasmetterle in "prima visione" in tempo reale senza neanche la pubblicità :ghghgh:

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

...il prof. Fasol dice che la mutazione casuale non spiega la causa della formazione di quell'organo ("la casualità non spiega la causa" sembra un gioco di parole).

Difatti non ce n'e' bisogno. Le mutazioni casuali sono... casuali. Anche un tumore e' casuale, in quanto mutazione. La mutazione caseale talvolta favorisce la sopravvivenza, nella maggior parte dei casi no.

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

Difatti non ce n'e' bisogno....

Qui non ti seguo... l'occhio, organo che presenta una perfezione "esemplare", si è formato casualmente in seguito ad un'infinità di mutazione casuali e si esclude a priori che ci sia una causa? :mhh:

Il principio di causalità è quella motivazione utilizzata dalla mente umana, la spinge, per approdare a scoperte sensazionali sul' orientamento e "funzionamento" di ogni organismo vivente, e la si scarta categoricamente? Questo non mi convince, o meglio, non soddisfa la mia limitatissima ragione :mhh:

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Qui non ti seguo... l'occhio, organo che presenta una perfezione "esemplare", si è formato casualmente in seguito ad un'infinità di mutazione casuali e si esclude a priori che ci sia una causa? :mhh:

Il principio di causalità è quella motivazione utilizzata dalla mente umana, la spinge, per approdare a scoperte sensazionali sul' orientamento e "funzionamento" di ogni organismo vivente, e la si scarta categoricamente? Questo non mi convince, o meglio, non soddisfa la mia limitatissima ragione :mhh:

il nesso io non lo capisco proprio. Un fenomeno randomico e' di per se privo di causa prima o "intelligente". In anatomia possiamo fare un'infinita' di esempi simili, l'occhio non e' diverso, ad esempio, dal processo coracoideo della scapola, che permette un'ancorazione perfetta con la clavicola e guida l'omero nelle giuste posizioni in sinergia coi muscoli del braccio ed emananti dal tronco. E' semplicemente perfetto nella forma e funzione, poiche ci sono state centinaia di mutazioni di tale distretto anatomico, ma la proto-scimmia o ominide o chicchessia lo ha implementato, ha potuto cacciare piu' efficacemente avendo spalle meno prone al dislocamento.... piu' cibo, piu' femmine, piu' materiale genetico passato alla prole.

Nessuna causa. Qualche generazione dopo uno dei discendenti ha manifestato una mutazione del processo coracoideo, ma gli bloccava la spalla. Vicolo cieco per l'evoluzione di tale tratto, ma magari nello stesso periodo un suo lontano parente discendente dallo stesso avo ha manifestato una mutazione che invece l'ha favorito.

Ci vedi entrare, in questa dinamica, il bisogno di inserirvi una causa "intelligente"?. Io no. Cio' che regola la dinamica e la spinge r ripetersi e' la selezione naturale

Come la maggior parte delle altre cose intorno a cui gli uomini si eccitano, quali la salute e la malattia, la vecchiaia e la giovinezza, oppure la guerra e la pace, dal punto di vista della vita spirituale e' soltanto materia prima. (Berlicche)

"Le parole condizionano la lettura dei fatti" (R.Saviano)

Vieni a trovarci nella "PICCOLA ACCADEMIA DI ITALIAMAC! --> LINK

Link al commento
Condividi su altri siti

Ci vedi entrare, in questa dinamica, il bisogno di inserirvi una causa "intelligente"?. Io no. Cio' che regola la dinamica e la spinge r ripetersi e' la selezione naturale

No, in questa dinamica non vedo entrarci il bisogno di inserire una causa intelligente. L'articolo che ho postato (più tardi lo rileggo con calma) mi sembra trattasse la contestazione di Fasol alle affermazioni di Lamb che presentavano come scoperta scientifica una possibilità. E da quanto avevo capito è Lamb che ha avuto la necessità di inserire la mutazione come la possibilità più verosimile con l'intento di escludere definitivamente il concetto di complessità irriducibile.

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, mi presento, ho spulciato un po' il forum e ho trovato questo topic, mi ha incuriosito e ho pensato di provare, vediamo cosa si può guadagnare a parlare di queste cose in questo contesto; sono Marco, e sono cattolico praticante (anche se non amo le definizioni), scusate se mi introduco in una discussione avviata di cui non riesco a ritrovare l'origine! Volevo solo presentarmi! P.s: qualcuno legge la bussola quotidiana? Così tanto per, per me un giornale on line fondamentale! Un abbraccio a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, mi presento, ho spulciato un po' il forum e ho trovato questo topic, mi ha incuriosito e ho pensato di provare, vediamo cosa si può guadagnare a parlare di queste cose in questo contesto; sono Marco, e sono cattolico praticante (anche se non amo le definizioni), scusate se mi introduco in una discussione avviata di cui non riesco a ritrovare l'origine! Volevo solo presentarmi! P.s: qualcuno legge la bussola quotidiana? Così tanto per, per me un giornale on line fondamentale! Un abbraccio a tutti

Ciao Marco e benvenuto! :ciao:

Purtroppo io no, non conosco e non leggo la bussola.

il Vangelo dice: “la verità vi farà liberiâ€(Gv 8, 31-47), è un frase che per i cristiani ha un certo significato, la vera libertà viene da dentro e non dalle circostanze esterne. Io mi sento libera perché scelgo liberamente di credere e aderisco alla fede con la ragione non con una cecità interiore che mi obbliga a fare quello che la “gerarchia cattolica†insegna come se fossi un fantoccio. Fede e ragione vanno di pari passo e si completano a vicenda ed essere veri cristiani è aderire liberamente alla Fede con la propria ragione, purtroppo non è questo il luogo in cui ci si può dilungare più di tanto su queste argomentazioni ti proporrei di leggere l’Enciclica Fides et Ratio, così avrai anche un’altro punto di vista sulla libertà del cristiano.

Non è cecità credere nella verità che ci viene spiegata nella nostra fede.

Cos'è successo da 2.000 anni a questa parte?

E' successo che degli ebrei che attendevano il messia, hanno incontrato proprio Lui, che si è qualificato come figlio di Dio. Via Verità e Vita.

Per coloro che erano scettici ha compiuto moltissimi segni e miracoli che sono stati riportati nei Vangeli.

Dio è sceso tra noi e ha consegnato il suo corpo alla sofferenza e alla morte per la nostra salvezza.

Dio ci dice che la Sua Parola è Verità, quindi non è da sciocchi credere in Dio. La Verità sta il Lui e nella Chiesa (comunità dei Cristiani, non solamente Vaticano) che Lui ha fondato.

Ecco cosa ci dice l'apostolo Giovanni alla fine del suo Vangelo:

"Queste cose sono state scritte perché voi crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome" (Giov.20,31).

 iMac 21,5" i5 ram 8Gb Hd 2Tb

 MacBook Pro Unibody 15"

 iPod Nano 16 Gb

 iPhone 5 64Gb

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, mi presento, ho spulciato un po' il forum e ho trovato questo topic, mi ha incuriosito e ho pensato di provare, vediamo cosa si può guadagnare a parlare di queste cose in questo contesto; sono Marco, e sono cattolico praticante (anche se non amo le definizioni), scusate se mi introduco in una discussione avviata di cui non riesco a ritrovare l'origine! Volevo solo presentarmi! P.s: qualcuno legge la bussola quotidiana? Così tanto per, per me un giornale on line fondamentale! Un abbraccio a tutti

Ciao Marco benvenuto :fiorellino:

Io leggo la bussola, splendido quotidiano online.

Benvenuti anche a Miho e Dariosky :ciao:

Macbook pro 16" 2,6 GHz Intel Core i7 6 core (2019) - iPhone 11 pro - Macbook pro 2,4 ghz intel 2 duo 15'' 8gb ram (Late 2008) 

Non si può restare ad occhi chiusi e gridare a tutti che il sole non c'è! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy