Walrus

economia e commercio...e dopo???

9 risposte in questa discussione

ciao a tutti...apro questo topic x sapereche differenze esistono tra economia aziendale ed economia e commercio...che differenti sbocchi offrono e tutto quello che sapete dirmi...scrivo xk ho sentito che economia e commercio è una laurea di serie b...scrivete numerosi :)

grazie ^^

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


riferisci a chi te lo ha detto che è un emerito imbecille ......... e mi raccomando non cambiare le parole :)

penso sia praticamente impossibile dire quali siano le differenze effettive visto che molto dipende dal piano di studi, specialmente da quando hanno praticamente parificato mezzo mondo, non so cosa è cambiato negli ultimi anni ma ad esempio nella mia università sono stato uno degli ultimi laureati in Scienze Bancarie (.... Finanziarie e Assicurative) visto che poi hanno trasformato tutto in Economia e Commercio con i vari indirizzi specialistici interni, ma neanche sapere il mio corso di laurea specifico aiuta a capire cosa ho studiato, potrei aggiungere che sono specializzato in ambito assicurativo, e casomai aggiungere che ho una tesi in marketing e informatica, quindi cosa saprei fare secondo te ? dire sono laureato in EeC non significa un bel niente se non si sa il percorso di studi e le materie specialistiche fatte :shock:

per gli sbocchi lavorativi ?

in genere quello che capita, chi lo avrebbe mai detto che prima avrei lavorato per banche e assicurazioni e che attualmente la cosa più attinente ai miei percorsi di studi sarebbe stata la contabilità di stato .......... azz ma io non ho mai studiato contabilità di stato :ghghgh: :ghghgh:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la laurea dipende dal curriculum di solito

comunque economia e commercio è la più tosta di economia

Prima esisteva solo economia e commercio poi con la stronzata delle lauree triennali( economia prima durava 4 anni) ora 3+2 è stata divisa in vari Curricula a seconda delle aree di competenza più caratterizzanti. Ma la laurea di economia prima Economia e Commercio

per gli sbocchi

se ti laurei in 5 (laurea magistrale) anni e prendi 100 - 110 e lode allora hai la chiamata diretta di qualche azienda!

altrimenti dal 6 anno in poi qualsiasi sia il voto

devi mandare curriculum, fare molta vera esperienza, fare concorsi. Se riesci studia e iscriviti all'albo dei ragionieri e revisori contabili ma l'esame è molto difficile!!!

Se hai una qualche botta hai la chiamata diretta quale che sia il tuo voto o il tuo tempo per laurearti

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok va grazie...se avete altri consigli sono qua...^^

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh, io sono laureato in Economia, curriculum di finanza quantitativa, lavoro come trader in una grossa banca. Diciamo che tutti i miei amici, laureati con me o poco dopo nello stesso corso di studi, fanno più o meno lo stesso lavoro. Se hai voglia di sbatterti non finisci di certo a fare lavori noiosi. E anche lo stipendio non è male, anzi, molto superiore alla media. Solo che devi sbatterti molto in università, imparare l'inglese come se fosse la tua prima lingua e scegliere tanti tanti corsi di matematica e pochi di aziendale...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh, io sono laureato in Economia, curriculum di finanza quantitativa, lavoro come trader in una grossa banca. Diciamo che tutti i miei amici, laureati con me o poco dopo nello stesso corso di studi, fanno più o meno lo stesso lavoro. Se hai voglia di sbatterti non finisci di certo a fare lavori noiosi. E anche lo stipendio non è male, anzi, molto superiore alla media. Solo che devi sbatterti molto in università, imparare l'inglese come se fosse la tua prima lingua e scegliere tanti tanti corsi di matematica e pochi di aziendale...

PAIURA:shock::ghghgh::shock:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh, dipende dalle mire che hai... Se ti basta lavorare 8 ore il giorno a uno sportello in banca o fare il ragioniere (senza nulla togliere a chi fa questi lavori, solo credo di divertirmi di più io, eh eh) puoi anche prendertela più comoda. I consigli che ti posso dare sono questi:

-scegli bene l'università in base ai rapporti che ha con le aziende (magari sbattiti e vai in una lontana da casa ma ne vale la pena);

-preferisci corsi quantitativi a corsi aziendalistici

-scegli corsi dove si insegna IN inglese

-impara l'inglese meglio che puoi

-laureati nei 5 anni esatti (se fai il 3+2), magari a scapito della media dei voti. I posti di lavoro migliori sono accessibili solo a chi si laurea in tempo, dopo non ti considerano più e laurearsi da 100 in su va più che bene.

In bocca al lupo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Laurea in Economia e Commercio vecchio ordinamento, master in data mining applicato al marketing.

Lavoro come sviluppatore algoritmi di controllo in un gruppo bancario.

Stipendio decente rispetto alla media, ma la banca è sempre un posto un poco ingessato e sicuramente pieno di squali.

Ho fatto il consulente per poco tempo, ma anche nel campo, se sei bravo, puoi far carriera e soldi.

Attento alle società di revisione, ti sfruttano di brutto con il miraggio della carriera ma la realtà è spesso differente.

Saluti

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Statistiche forum

    521612
    Topic Totali
    6287986
    Risposte Totali
  • Statistiche Utenti

    119152
    Utenti totali
    14120
    Record utenti online
    Daniele_78
    Nuovo iscritto
    Daniele_78
    Iscritto