Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






[TUTORIAL] Abilitare il supporto in scrittura "nativo" dei volumi NTFS in Snow Leopard


Recommended Posts

  • Risposte 98
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Tramite questo metodo è possibile scrivere su un volume NTFS senza bisogno di utility di terze parti. Il metodo è valido per qualsiasi volume NTFS, e quindi per qualsiasi tipo di disco (interno, es

usa l'uuid invece che la label se puoi, con volumi etichettati "untitled" a me non funzionava. nel caso non riesci a ottenerlo prova a rinominare il volume in qualcos'altro

per i NAS non occorre abilitare la scrittura, anche se il volume è formattato NTFS..basta usare samba come protocollo. non ho capito bene cosa vuoi fare, comunque per montare il volume nel finder ba

snow leopard 10.6.2 ed un unico account.

Anche io 10.6.2 e 5 account, che a questo punto non sembra essere rilevante

Ho provato con un altro HD via USB, stavolta la periferica mi dava UUID, ma

stessa identica cosa:

tutorial seguito alla lettera

fstab creato con successo

verifica fstab ok non è vuoto, ed all'interno c'è la riga di comando digitata da GNU nano come da tutorial

riavvio mc

ma il risultato non cambia, i drive ntfs sono accessibili solo in lettura...

Boh? Mancherà qualche tool nel sistema operativo???? :fiorellino::mad::)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao Kos!

Il file viene creato come indicato nel file, cioè

sudo nano /etc/fstab

poi quando si apre la finestra gnu

scrivo LABEL=<Volume> none ntfs rw

dopodichè ctrl+x; (Y)es ed invio.

Reboot ed il disco lo si può solo leggere, se provo a trascinare file sopra compare il simbolo del divieto.

Allora apro il finder e con cmd+shift+g vado nella cartella etc, trovo il file fstab (4kb) con all'interno la scritta LABEL=<Volume> none ntfs rw

poi c'è un altro file fstab.hd

that's it... Ma secondo voi c'è una spiegazione o invece DEVE funzionare?

Grazie cmq per l'interesse!

Stessa identica cosa, ad eccezione del fatto che sono riuscito a vedere il codice uuid e quindi ho provato anche con quello, ma non cambia niente; dopo il reboot l'hd permette solo la lettura.

Ovviamente anche io ho creato il file fstab con nano da terminale.

l'unica possibilità per la quale potrebbe non funzionare è che il volume a cui tentate di accedere non sia completamente integro.

ad esempio il drive potrebbe essere stato rimosso senza usare la rimozione sicura, nel quale caso il volume non viene montato per ragioni di sicurezza.

oppure essere danneggiato il volume.

provate a fare una prova con una chiavetta formattata ex-novo su win e espulsa correttamente, se funziona il problema è del volume a cui state cercando di accedere

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
l'unica possibilità per la quale potrebbe non funzionare è che il volume a cui tentate di accedere non sia completamente integro.

ad esempio il drive potrebbe essere stato rimosso senza usare la rimozione sicura, nel quale caso il volume non viene montato per ragioni di sicurezza.

oppure essere danneggiato il volume.

provate a fare una prova con una chiavetta formattata ex-novo su win e espulsa correttamente, se funziona il problema è del volume a cui state cercando di accedere

Tra poco faccio una prova e ti faccio sapere.

Macbook Pro 2,4 ghz 4 gb ram

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

KOS: esattamente come hai scritto

e come ho letto qui:

http://itecnologici.netsons.org/intfs-per-scrivere-su-partizioni-ntfs-semplicemente-usando-il-supporto-nativo-di-snow-leopard/

Ho eseguito due riavvi del disco, ossia collego a WIN e rimozione sicura, poichè

riavviandolo solo 1 volta non sortiva effetti.

Adesso tutto ok, utilizzo il programma freeware iNTFS, ma proverò a rifare la procedura

da capo via shell, giusto per avere un idea. Anzi a proposito di ciò, ci sono differenze fra usare iNTFS e la shell a livello di potenziali danni?

Grazie cmq per l'attenzione, spero un giorno di ricambiare il favore.

A presto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KOS: esattamente come hai scritto

e come ho letto qui:

http://itecnologici.netsons.org/intfs-per-scrivere-su-partizioni-ntfs-semplicemente-usando-il-supporto-nativo-di-snow-leopard/

Ho eseguito due riavvi del disco, ossia collego a WIN e rimozione sicura, poichè

riavviandolo solo 1 volta non sortiva effetti.

Adesso tutto ok, utilizzo il programma freeware iNTFS, ma proverò a rifare la procedura

da capo via shell, giusto per avere un idea. Anzi a proposito di ciò, ci sono differenze fra usare iNTFS e la shell a livello di potenziali danni?

Grazie cmq per l'attenzione, spero un giorno di ricambiare il favore.

A presto

figurati

comunque potenziali danni in che senso?

dalla descrizione sembra che quel programma funzioni sfruttando fstab..quindi utilizzare quello o fare la procedura via shell sarebbe praticamente la stessa cosa.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KOS: esattamente come hai scritto

e come ho letto qui:

http://itecnologici.netsons.org/intfs-per-scrivere-su-partizioni-ntfs-semplicemente-usando-il-supporto-nativo-di-snow-leopard/

Ho eseguito due riavvi del disco, ossia collego a WIN e rimozione sicura, poichè

riavviandolo solo 1 volta non sortiva effetti.

Adesso tutto ok, utilizzo il programma freeware iNTFS, ma proverò a rifare la procedura

da capo via shell, giusto per avere un idea. Anzi a proposito di ciò, ci sono differenze fra usare iNTFS e la shell a livello di potenziali danni?

Grazie cmq per l'attenzione, spero un giorno di ricambiare il favore.

A presto

ho provato a ripetere la procedura con una chiavetta ma il problema persiste.

Con iNTFS riesco a scrivere sia sulla chiavetta che sull'hard disk esterno.

Macbook Pro 2,4 ghz 4 gb ram

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ok file rinominato,riavviato ma nn ho ancora i permessi per scrivere su disco...a sto punto che faccio?

usa l'uuid invece che la label se puoi, con volumi etichettati "untitled" a me non funzionava.

nel caso non riesci a ottenerlo prova a rinominare il volume in qualcos'altro

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve,

ho seguito tutte le indicazioni di questo tutorial ma non sono riuscito a risolvere il mio problema.

Eccolo:

1) acquisto un NAS assemblato (case Freecom 500GB e disco Seagate ST31500341AS 1,5TB)

2) lo attacco al iMac 27' 3.06GH (snow leopard) via router 3com

3) dopo un numero infinito di interventi, richieste, consultazioni e ricerche su internet riusciamo ad assegnare un ip al NAS e riusciamo a vederlo tra le risorse condivise del finder.

4) chi mi ha venduto il NAS non conosce Mac OS X ma tratta solo linux e dice di dover riinstallare OSX.

5) diskutil info mi dice che il NAS non è montato, eppure se faccio ls /Volumes leggo una cartella che abbiamo creato all'interno (PUBLIC).

6) ho provato ad usare l'etichetta di quest'ultimo al posto dell'UUID ma non ho risolto nulla.

Quesito:

ho provato davvero tutto, prima di inizializzare l'HD e riinstallare OSX?

thank you in advance

ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve,

ho seguito tutte le indicazioni di questo tutorial ma non sono riuscito a risolvere il mio problema.

Eccolo:

1) acquisto un NAS assemblato (case Freecom 500GB e disco Seagate ST31500341AS 1,5TB)

2) lo attacco al iMac 27' 3.06GH (snow leopard) via router 3com

3) dopo un numero infinito di interventi, richieste, consultazioni e ricerche su internet riusciamo ad assegnare un ip al NAS e riusciamo a vederlo tra le risorse condivise del finder.

4) chi mi ha venduto il NAS non conosce Mac OS X ma tratta solo linux e dice di dover riinstallare OSX.

5) diskutil info mi dice che il NAS non è montato, eppure se faccio ls /Volumes leggo una cartella che abbiamo creato all'interno (PUBLIC).

6) ho provato ad usare l'etichetta di quest'ultimo al posto dell'UUID ma non ho risolto nulla.

Quesito:

ho provato davvero tutto, prima di inizializzare l'HD e riinstallare OSX?

thank you in advance

ciao

per i NAS non occorre abilitare la scrittura, anche se il volume è formattato NTFS..basta usare samba come protocollo.

non ho capito bene cosa vuoi fare, comunque per montare il volume nel finder basta che dai mela+k nel finder e metti come indirizzo "smb://indirizzo_ip_del_NAS"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è vero, ma pensavo che fosse implicito nel thread.

usando un client ftp (tipo cyberduck) riesco a copiare sul NAS qualunque file, del quale vedo l’anteprima su finder.

se, invece, uso le finestre del finder e provo a fare un drag&drop compare un messaggio di errore -36 (impossibile copiare il file nella posizione indicata).

per esempio: ho “trasmesso†via ftp un file .avi, ho aperto una finestra del finder dove ho selezionato tra le risorse condivise della barra laterale “fnd†(credo stia per Freecom Network Device). all’interno c’è una cartella condivisa (cartella azzurra con tre omini) chiamata PUBLIC. Dentro /PUBLIC c’è il file .avi, che posso vedere a schermo intero con la visualizzazione rapida di OSX. Se cerco di aprire il file con doppio clic (applicazione predefinita per i file .avi: VLC), compare il solito errore -36 (che stavolta mi dice di non poter aprire VLC).

adesso proverò smb

ti farò sapere quanto prima

grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

allora....

io ho un hd esterno partizionato in quattro...

è possibile che la procedura mi abiliti un solo hd?

ossia...

ho provato la procedura facendola per ogni hd....AUDIO...VIDEO...IMMAGINI...VARIE...

dopo ogni procedura ho riavviato.....

però adesso, ad esempio, su AUDIO posso scrivere.....sugli altri tre no.....alchè rifaccio la procedura...però poi magari scrivo solo su uno...

come faccio a rendere la modifica stabile e completa per tutti e quattro gli hd?

graazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa la domanda idiota ... io ho installato Win7 formattato in NTFS durante l'installazione di quest'ultimo ... poi Parallels Deskto e se vado su Finder non lo vedo affatto il Volume dove ho installato Win7 nè come BOOTCAMP ne con un'altro nome ... quindi tutta la facenda si blocca subito al primo comando .... come devo fare?

..MBAir.. ///..iMac24.

...iPod...( @ @ )..iPhone..

_____o00o.(_).o00o_____

.....Time Capsule 2TB.....

Fluidr - Flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo