Vai al contenuto


Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

fiero_alleaten

[Risolto] Semplice server per lo scambio dei file

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho bisogno di impostare il mac per scambiare file con gli amici. Su Ubuntu usavo Bashare, molto semplice e lineare. Su mac ho visto dalle preferenze di sistema che è possibile impostare la condivisine dei documenti, ma non riesco a capire come funzioni il tutto. Uso la cartella condivisa per inserire i file da inviare, e uso cartella «sola scrittura» per ricevere. Imposto i corretti privilegi su condivisione documenti, da preferenze di sistema, ma poi? Come faccio a fornire ai miei amici un indirizzo su cui lavorare (prelevare file, scrivere file, ecc)? Spero di essere stato chiaro con la richiesta. Ciao :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


se la rete è locale, è molto semplice... utilizzi afp o samba e sei a cavallo.

se invece l'accesso avviene attraverso internet, ti consiglio qualcosa come Dropbox :rolleyes:

altrimenti, puoi provare a ad utilizzare un dynamicDNS e a condividere le tue cartelle anche sulla rete...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per la risposta :ghghgh:. La condivisione avviene su internet. Dropbox mi sembra un ottimo servizio, però non voglio obbligare qualcuno a registrarsi per condividere i file (anche se probabilmente la userò a livello personale, quindi grazie per la segnalazione). E poi mi piacerebbe provare i servizi già integrati nel mac. Quello che vorrei ottenere alla fine è un indirizzo a cui far collegare gli amici nel momento in cui ho bisogno (non importa che sia statico, magari dynDNS lo utilizzerò più avanti se ne avrò bisogno). Nella pagina di aiuto della apple c'è scritto che la condivisione dei file di questo tipo è già attiva su OSX, ma non ho capito come sperimentare la cosa :s. Inoltre (non l'ho specificato prima) sono dietro a un modem\router, quindi credo ci sia da impostare anche quello(?).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora... se vuoi utilizzare soltanto OS X, è tutto sommato semplice... basta che i tuoi amici si colleghino a te inserendo il tuo indirizzo ip, seguito dal nome utente. dopodiché dovranno autenticarsi (sarai tu a fornir loro un nome utente e password - che andrai a configurare sempre in pref di sistema>condivisione) e potranno avere accesso ai documenti (di norma, via SMB).

il guaio è però che:

•*tutto il procedimento, se occasionale, diventa un po' complicato

•*se non hai un IP pubblico e statico, devi risolvere anche questo problema. aprire o meno le porte del router è il meno

se vuoi una cosa pratica per te e per loro ti consiglio una cosa:

iscriviti tu a dropbox ed iscrivi anche loro (usa una seconda casella di posta e fornisci poi loro l'email e la password che hai scelto, per fare il login). dopodiché condividi una cartella con il secondo utente.

quando avrai bisogno di passare loro dei files, inseriscili in questa cartella (presente nel finder) ed una volta sincronizzati i files, loro potranno avere libero accesso da qualsiasi computer (basta aprire il browser ed autenticarsi con l'utente che tu hai fornito)... il vantaggio è che puoi usare qualsiasi computer senza tanti trighi e soprattutto che la velocità di condivisione è molto più elevata, visto che ci si appoggia ad un server terzo e non ci si collega direttamente al tuo computer (con relativa limitazione, viste le tradizionali bande in upload che i gestori di telefonia forniscono al momento di una stipulazione di un contratto di adsl)

se qualcosa non è chiaro, chiedi pure :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazie per la risposta :ghghgh:. La condivisione avviene su internet. Dropbox mi sembra un ottimo servizio, però non voglio obbligare qualcuno a registrarsi per condividere i file (anche se probabilmente la userò a livello personale, quindi grazie per la segnalazione). E poi mi piacerebbe provare i servizi già integrati nel mac. Quello che vorrei ottenere alla fine è un indirizzo a cui far collegare gli amici nel momento in cui ho bisogno (non importa che sia statico, magari dynDNS lo utilizzerò più avanti se ne avrò bisogno). Nella pagina di aiuto della apple c'è scritto che la condivisione dei file di questo tipo è già attiva su OSX, ma non ho capito come sperimentare la cosa :s. Inoltre (non l'ho specificato prima) sono dietro a un modem\router, quindi credo ci sia da impostare anche quello(?).

E' già attiva nel senso che in un rete locale dopo aver fatto i passi che tu hai già fatto non hai più nulla da fare , mentre nella rete internet se non vuoi usare dyndns devi fornire ogni volta ai tuoi amici il tuo indirizzo dinamico , ovviamente poi devi impostare anche il ruoter.

In preferenze account abilita l'utente ospite per la condivisione , cosi li fai accedere come ospiti senza ovviamente fornigli nessun account e password.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

geronimus grazie mille per i consigli :ghghgh: Forse alla fine userò il secondo metodo, se dovesse rivelarsi necessario. Tuttavia, cerca di capirmi, vengo da Linux e sono un gran cocciuto xD. Ormai voglio provare a configurare questa cartella condivisa a tutti i costi, ci ho perso un sacco di tempo :cry:. Diciamo che il mio indirizzo ip lo ricavo di volta in volta da uno qualsiasi di quei siti che forniscono tale servizio, tipo ilmioip.it. Al mio amico (nella mia prova un computer con linux di mia sorella) do l'indirizzo http://xx.xx.xx.xx:yyyy. yyyy è la porta a cui connettersi. A questo punto dovrei impostare il router per reindirizzare tale porta a una interna del mac. È corretto come ragionamento? Quale porta scelgo? Grazie per la pazienza, ci tengo a capire come funziona la cosa ^^

@nardac, ok provo anche questo, scusa non avevoi letto il messaggio prima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scegli una porta che aprirai sul router... di default OS X non ha firewall attivi né porte dedicate per la condivisione di file...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, diciamo che la porta che ho scelto è la 56000, al router ho detto di indirizzarla sempre alla 56000 del mio indirizzo interno. In preferenze di sistema ho spuntato «condivisione documenti», e nelle opzioni ho abilitato tutti e tre i tipi di accessi (giusto per non sbagliare), con tanto di account di prova abilitato per la lettura della cartella pubblica e la possibilità di login come ospite nel pannello degli account. Quindi digitando http://xx.xx.xx.xx:56000 dal computer di prova, sbaglio ad aspettarmi una schermata di login? (ammetto di non capirne molto)

edit: per quel che riguarda l'account ospite, nel pannello degli account c'è scritto che non è possibile accedere all'account ospite da remoto, quindi forse non si può usare per accedere da internet, o sbaglio? :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ok, diciamo che la porta che ho scelto è la 56000, al router ho detto di indirizzarla sempre alla 56000 del mio indirizzo interno. In preferenze di sistema ho spuntato «condivisione documenti», e nelle opzioni ho abilitato tutti e tre i tipi di accessi (giusto per non sbagliare), con tanto di account di prova abilitato per la lettura della cartella pubblica e la possibilità di login come ospite nel pannello degli account. Quindi digitando http://xx.xx.xx.xx:56000 dal computer di prova, sbaglio ad aspettarmi una schermata di login? (ammetto di non capirne molto)

edit: per quel che riguarda l'account ospite, nel pannello degli account c'è scritto che non è possibile accedere all'account ospite da remoto, quindi forse non si può usare per accedere da internet, o sbaglio? :dance:

Quello che dici dell'account ospite riguarda il login effettivo sul mac come utente ospite non su un accesso remoto per l'accesso a file condivisi , quindi non è il tuo caso .

Per le porte non ho esperienza diretta ( usando normalmente VNC quindi porte diverse ) però dovrebbero essere 548 ( condivisione AFP ) e 139 ( condivisione SBM ) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oook, allora, ho un po' di confusione che spero mi sappiate chiarire.

Fino ad adesso ho considerato la cartella pubblica presente di default nella mia home utente come la cartella di inizio dove si collegano gli esterni (parlo sempre di connessioni internet, non della rete interna). Invece la cartella di inizio è la cartella siti, sempre nella home utente.

Per attivare la condivisione di una cartella su internet (la cartella siti o una sottocartella) è necessario attivare la condivisione web da preferenze di sistema. Condivisione documenti funziona solo in locale. Confermate questa mia pazza idea?

Una volta connesso all'indirizzo http://ilmioipesterno/~nomeutente/ posso cominciare a navigare la cartella siti, sia sotto forma di sito web che di cartella navigabile (penso che mi divertirò a creare un sitarello per gli amici, anche perché non so come usare la cartella in scrittura a partire da un browser...).

La porta a cui connettersi è la 80, classica porta web, quindi in teoria basta reindirizzare una qualsiasi porta esterna alla 80.

Sono riuscito a far funzionare la cosa solo con il mio indirizzo interno dal computer che uso per prova, quindi sono entrato in http://192.168.1.2/~andrea. con l'ip esterno non riesco, o sbaglio a fare il reindirizzamento delle porte o non è possibile accedere da un computer della stessa lan.

Vi terrò aggiornati...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No non ci siamo :dance:

La cartella siti , la cartella pubblica non si distinguono per la condivisione in locale o in internet . Tutte le cartelle possono essere condivise in rete o in internet .

La cartella siti è quella dedicata alla condivisione di un sito , quella pubblica per scambio di file , ma sono solo predisposizioni standard di OSX.

Tu puoi condividere in rete o in internet qualunque cartella , configurandola in pref, di sistema/condivisione e poi indirizzando le porte del router sul tuo mac .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nardac ha scritto bene.

Per dovere di cronaca, ricordo che 192.168.ecc è il tuo IP interno... dall'esterno non sarai mai raggiungibile con quell'IP :dance:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per dovere di cronaca, ricordo che 192.168.ecc è il tuo IP interno... dall'esterno non sarai mai raggiungibile con quell'IP :ghghgh:
Sì, lo so, è quello che ho detto :DD.
La cartella siti , la cartella pubblica non si distinguono per la condivisione in locale o in internet . Tutte le cartelle possono essere condivise in rete o in internet .

La cartella siti è quella dedicata alla condivisione di un sito , quella pubblica per scambio di file , ma sono solo predisposizioni standard di OSX.

Tu puoi condividere in rete o in internet qualunque cartella , configurandola in pref, di sistema/condivisione e poi indirizzando le porte del router sul tuo mac .

Ok, ma quello che non capisco è questo: nel momento in cui sono collegato a http://12345678/~andrea/ in quale cartella mi trovo? La pagina caricata è index.html che sta dentro la cartella «siti», e da lì posso navigare dentro la cartella siti, ad esempio in http://12345678/~andrea/pippo/ dove pippo è una cartella che ho creato con possibilità di condivisione dentro a «siti». Ne deduco che da html://.../~user/ arrivo solo alla cartella siti o chi per lei è deputata a questo scopo :s. Con un amico ho avuto conferma che «siti» è accessibile anche dall'esterno con l'ip pubblico adeguatamente reindirizzato alla porta 80.

Ho provato quindi l'indirizzo ftp://[email protected]:21/ e funziona anch'esso. Non riesco a fare il login come anonymous ma ok, tanto non penso che utilizzerò ftp per lo scambio (in giro ho letto di tutto!). Su linux usavo Bashare che era un server html, forse tenterò di ricostruirlo :ghghgh:.

Già che ci sono vi segnalo Live Mesh, che ho trovato navigando, che sembra un servizio davvero buono. Lo so, è un'eresia in questo forum, non l'ho nemmeno provato, ma il solo fatto che funzioni con gli account passport è un gran vantaggio, in fondo tutti hanno già un account del genere (che Dio ci scampi xD).

EDIT: Ah, possiamo considerare la discussione risolta, ho capito tutto quello di cui avevo bisogno, fondamentalmente il mio problema derivava dal fatto che non potevo controllare l'effettivo funzionamento del reindirizzamento dell'ip pubblico da dentro la rete domestica ^^. Per i piccoli trasferimenti (in sostituzione al trasferimento file di Adium che è davvero lento) penso che cercherò qualche coreografica soluzione attraverso un miniserver html (forse addirittura ftp), mentre per le cose più serie penso che in ultima analisi proverò live mesh o dropbox.

Grazie per il supporto :volo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    529150
    Discussioni Totali
    6333540
    Risposte Totali
  • Statistiche Utenti

    122135
    Utenti totali
    14120
    Record utenti online
    Xenophanes
    Nuovo iscritto
    Xenophanes
    Iscritto
  • Statistiche annunci

    119
    Annunci attivi
    18
    Domande
    0
    Recensioni
    0
    Offerte
    Ultimi Annunci
    By Boston18
    28 giorni e 18 ore
×