Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

Maghetto

Centrali nucleari, nelle loro vicinanze nascono meno femmine

Recommended Posts

Infatti le fanno sotterranee molte di queste centrali.

Poi forse non lo sai, ma il nucleare è un energia pulitissima, non genera scorie (forse be genera pochissime), non produce radiazioni, non inquina, non fa NULLA di ciò che hai detto tu.Ovviamente se la centrale è costruita bene, come vorrebbero fare. Malformazioni? Guarda che sono isolatissime queste centrali qui, sono fatte con materiali fatti apposta. Informati meglio.

Nel 2006 le scorie nucleari prodotte sono state 52.000 tonnellate. Le centrali nucleari producono una moltitudine di scorie radioattive che possono essere classificate in base alla loro pericolosità, le peggiori sono quelle di alto livello.

L'acqua che viene utilizzata per raffreddare i reattori, quindi le barre di uranio, vengono contaminate fortemente dal trizio e dal carbonio 14. Proprio dentro il reattore si formano tantissime radiazioni che in natura non esistono e vanno a contatto con quest'acqua che poi verra gettata i mare o fiume o lago più vicino. Tutti gli animali che vivono nell'acqua vengono contaminati e molti di essi muoiono.

Non esiste un materiale sin ad oggi che isoli dalle radiazioni. Le centrali non sono isolate, semmai il reattore ma nonostante questo le radiazioni riesco a propagarsi verso all'esterno.

L'uranio che viene estratto dal terreno non viene messo così com'è nel reattore ma subisce un processo di raffinazione in cui vengono usate sostanze chimiche. I rifiuti delle raffinazione sono radioattivi e ovviamente sono altamente inquinanti e cancerogeni.

Le barre di uranio che servono a far riscaldare l'acqua sono altamente radioattive e alla fine del loro ciclo produttivo vengono rimosse e mandate nei siti di deposito in cui ci rimarranno per migliaia di anni prima di perdere la loro radioattività.

Test scientifici e test svolti da gente comune con un semplice rilevatore di radiazioni dimostrano la presenza allarmante di radiazioni nei pressi della centrale. In Francia come in altri paesi molte famiglie sono in causa con le centrali vicino la loro abitazione perché si sono ammalati di tumore.

Il nucleare non è un energia pulitissima come sostieni.

Genera energia elettrica ma il suo processo è molto dannoso sia per l'ambiente che per gli esseri umani.





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Guest Fuma

L'acqua che viene utilizzata per raffreddare i reattori, quindi le barre di uranio, vengono contaminate fortemente dal trizio e dal carbonio 14. Proprio dentro il reattore si formano tantissime radiazioni che in natura non esistono e vanno a contatto con quest'acqua che poi verra gettata i mare o fiume o lago più vicino.

Teoricamente e progettualmente, ormai l'acqua utilizzata nei circuiti primari che richiede particolari trattamenti, non è più a rinnovo continuo, ma rimane sempre quella. La cessione di calore avviene di solito ad un circuito secondario, senza che avvenga un contatto diretto ma tramite opportuni scambiatori di calore.

Questo per circuiti di riscaldamento e raffreddamento nel campo edilizio. Molto spesso addirittura nei circuiti primari non viene utilizzata acqua ma fluidi refrigeranti.

Mi sembra strano prendano acqua di mare, la buttino nel reattore per refrigerarlo e poi quest'acqua venga buttata direttamente di nuovo in mare...

Anche pechè l'acqua di mare contiene un sacco di impurità che pregiudicherebbero ... dopo concludo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ci sono stati diversi incidenti nucleari a causa dell'irresponsabilità dell'uomo, il più noto è chernobyl. Le centrali nucleari non hanno nessuna protezione contro attacchi bellici o contro un eventuale schianto di un aereo magari dirottato da dei terroristi. Pensa se le torri gemelle fossero state una centrale nucleare.. non voglio neanche immaginare la catastrofe che ci sarebbe stata..

Chi costruisce centrali nucleari ha tutto l'interesse di dirti che sono sicure.

E chi produce energie alternative (vedi gas,petrolio,fotovoltaico,idrogeno,eolico) ha tutto interesse nel dirti che NON sono sicure.

p.s.

nessuna catastrofe. Le centrali nucleari HANNO protezioni contro gli schianti aerei.


Week end? Gita? Vacanza? Leggi la nostra esperienza: Go2Go.eu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nel 2006 le scorie nucleari prodotte sono state 52.000 tonnellate. Le centrali nucleari producono una moltitudine di scorie radioattive che possono essere classificate in base alla loro pericolosità, le peggiori sono quelle di alto livello.

L'acqua che viene utilizzata per raffreddare i reattori, quindi le barre di uranio, vengono contaminate fortemente dal trizio e dal carbonio 14. Proprio dentro il reattore si formano tantissime radiazioni che in natura non esistono e vanno a contatto con quest'acqua che poi verra gettata i mare o fiume o lago più vicino. Tutti gli animali che vivono nell'acqua vengono contaminati e molti di essi muoiono.

Non esiste un materiale sin ad oggi che isoli dalle radiazioni. Le centrali non sono isolate, semmai il reattore ma nonostante questo le radiazioni riesco a propagarsi verso all'esterno.

L'uranio che viene estratto dal terreno non viene messo così com'è nel reattore ma subisce un processo di raffinazione in cui vengono usate sostanze chimiche. I rifiuti delle raffinazione sono radioattivi e ovviamente sono altamente inquinanti e cancerogeni.

Le barre di uranio che servono a far riscaldare l'acqua sono altamente radioattive e alla fine del loro ciclo produttivo vengono rimosse e mandate nei siti di deposito in cui ci rimarranno per migliaia di anni prima di perdere la loro radioattività.

Test scientifici e test svolti da gente comune con un semplice rilevatore di radiazioni dimostrano la presenza allarmante di radiazioni nei pressi della centrale. In Francia come in altri paesi molte famiglie sono in causa con le centrali vicino la loro abitazione perché si sono ammalati di tumore.

Il nucleare non è un energia pulitissima come sostieni.

Genera energia elettrica ma il suo processo è molto dannoso sia per l'ambiente che per gli esseri umani.

È possibile sapere la fonte dei dati?

-----------

Ecco il testo dei referendum ed ecco perché si possono costruire. Il referendum non diceva nucleare sì nucleare no:

Come detto, contemporaneamente si votò per tre referendum relativi al nucleare. Le tre domande che furono rivolte ai cittadini elettori italiani furono le seguenti (se ne riporta il senso, più che il contenuto esatto):

Volete che venga abrogata la norma che consente al Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) di decidere sulla localizzazione delle centrali nel caso in cui gli enti locali non decidono entro tempi stabiliti?

(la norma a cui si riferisce la domanda è quella riguardante "la procedura per la localizzazione delle centrali elettronucleari, la determinazione delle aree suscettibili di insediamento", previste dal 13° comma dell'articolo unico legge 10/1/1983 n.8)

Volete che venga abrogato il compenso ai comuni che ospitano centrali nucleari o a carbone?

(la norma a cui si riferisce la domanda è quella riguardante "l'erogazione di contributi a favore dei comuni e delle regioni sedi di centrali alimentate con combustibili diversi dagli idrocarburi", previsti dai commi 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12 della citata legge)

Volete che venga abrogata la norma che consente all’ENEL (Ente Nazionale Energia Elettrica) di partecipare ad accordi internazionali per la costruzione e la gestione di centrali nucleari all'estero?

(questa norma è contenuta in una legge molto più vecchia, e precisamente la N.856 del 1973, che modificava l’articolo 1 della legge istitutiva dell’ENEL).

Fonte http://www.zonanucleare.com/questione_scorie_italia/referendum_nucleare_1987.htm


Week end? Gita? Vacanza? Leggi la nostra esperienza: Go2Go.eu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi sembra strano prendano acqua di mare, la buttino nel reattore per refrigerarlo e poi quest'acqua venga buttata direttamente di nuovo in mare...

Anche pechè l'acqua di mare contiene un sacco di impurità che pregiudicherebbero ... dopo concludo.

Non so se prendano acqua di mare ma purtroppo l'acqua del reattore viene scaricata li.





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
È possibile sapere la fonte dei dati?

esistono una moltitudine ti testi che parlano dell'argomento, ma queste cose sono risapute.

io personalmente ho letto un libro di Helen Caldicott

p.s.

nessuna catastrofe. Le centrali nucleari HANNO protezioni contro gli schianti aerei.

Potresti indicarmi almeno una centrale che abbia protezioni contro schianti aerei?

Mi sembra impossibile che un edificio possa resistere allo schianto di un boeing 747(esempio)





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fuma
esistono una moltitudine ti testi che parlano dell'argomento, ma queste cose sono risapute.

io personalmente ho letto un libro di Helen Caldicott

Potresti indicarmi almeno una centrale che abbia protezioni contro schianti aerei?

Mi sembra impossibile che un edificio possa resistere allo schianto di un boeing 747(esempio)

Con resistenza di un edificio allo schianto aereo si intende che nel caso un aerovelivolo standard andasse a colpire un edificio quest'ultimo non perda integrità strutturale, non arrivi al collasso...

Non che la parete colpita rimanga intatta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
esistono una moltitudine ti testi che parlano dell'argomento, ma queste cose sono risapute.

io personalmente ho letto un libro di Helen Caldicott

Potresti indicarmi almeno una centrale che abbia protezioni contro schianti aerei?

Mi sembra impossibile che un edificio possa resistere allo schianto di un boeing 747(esempio)

Anche le torri gemelle avrebbero dovuto resistere allo schianto....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest iPep
Infatti le fanno sotterranee molte di queste centrali.

Poi forse non lo sai, ma il nucleare è un energia pulitissima, non genera scorie (forse be genera pochissime), non produce radiazioni, non inquina, non fa NULLA di ciò che hai detto tu.Ovviamente se la centrale è costruita bene, come vorrebbero fare. Malformazioni? Guarda che sono isolatissime queste centrali qui, sono fatte con materiali fatti apposta. Informati meglio.

:consolare:

dobbiamo chiedere agli amministratori di aggiungere la faccina "facepalm"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fuma
Anche le torri gemelle avrebbero dovuto resistere allo schianto....

Effettivamente ci sono state carenze progettuali...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Teoricamente e progettualmente, ormai l'acqua utilizzata nei circuiti primari che richiede particolari trattamenti, non è più a rinnovo continuo, ma rimane sempre quella. La cessione di calore avviene di solito ad un circuito secondario, senza che avvenga un contatto diretto ma tramite opportuni scambiatori di calore.

Questo per circuiti di riscaldamento e raffreddamento nel campo edilizio. Molto spesso addirittura nei circuiti primari non viene utilizzata acqua ma fluidi refrigeranti.

Mi sembra strano prendano acqua di mare, la buttino nel reattore per refrigerarlo e poi quest'acqua venga buttata direttamente di nuovo in mare...

Anche pechè l'acqua di mare contiene un sacco di impurità che pregiudicherebbero ... dopo concludo.

Eh... non vorrei sbagliarmi ma le centrali nucleari sono sempre vicino a qualche grande fiume o fonte di acqua... credo che queste bestie siano molto assetate... e in effetti i caratteristici "camini" alla Homer Simpson non sono altro che dei raffreddatori e il fumo che si vede è vapore...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fuma
Non so se prendano acqua di mare ma purtroppo l'acqua del reattore viene scaricata li.

Dal poco che conosco, viene scaricata in mare l'acqua utilizzata per il raffreddamento del reattore appartenente ad un circuito secondario che non viene a contatto con nulla. Assorbe calore da smaltire attraverso uno scambiatore di calore.

Teoricamente come viene presa viene restituita, solamente un po' più calda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dal poco che conosco, viene scaricata in mare l'acqua utilizzata per il raffreddamento del reattore appartenente ad un circuito secondario che non viene a contatto con nulla. Assorbe calore da smaltire attraverso uno scambiatore di calore.

Teoricamente come viene presa viene restituita, solamente un po' più calda...

Esatto. Ma loro cercano di arrampicarsi sui vetri.


Forum di videogiochi:

http://tuttovideogiochi.newgoo.net/forum.htm

iPod Touch 2G 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Notare che le centrali nucleari producono energia scaldando l'acqua e facendo passare il vapore in una turbina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fuma
Eh... non vorrei sbagliarmi ma le centrali nucleari sono sempre vicino a qualche grande fiume o fonte di acqua... credo che queste bestie siano molto assetate... e in effetti i caratteristici "camini" alla Homer Simpson non sono altro che dei raffreddatori e il fumo che si vede è vapore...

Si hai ragione.

Mi sono espresso male.

Per quel poco che so la reazione di fissione nucleare produce calore.

Il calore viene sfruttato per produrre energia elettrica attraverso una turbina.

gli step sono 3

1 circuito: fluido termovettore specifico (circuito chiuso)

2 circuito: acqua (circuito chiuso)--> turbina con alternatore

3 circuito: circuito di raffreddamento continuo. (acqua di mare, fiumi, laghi)

L'acqua che viene sversata in mare è quella del terzo circuito ( che viene utilizzata all'interno del processo per raffreddare l'acqua del secondo circuito. Però non viene a contatto con nulla... Non viene per così dire "sporcata"

I camini dovrebbero essere delle torri evaporative.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Eh... non vorrei sbagliarmi ma le centrali nucleari sono sempre vicino a qualche grande fiume o fonte di acqua... credo che queste bestie siano molto assetate... e in effetti i caratteristici "camini" alla Homer Simpson non sono altro che dei raffreddatori e il fumo che si vede è vapore...

Esatto, la barre di uranio hanno un elevata temperatura ed hanno bisogno di molta acqua ed infatti vengono costruite sempre vicino corsi d'acqua.

In più i gas che vengono fatti uscire dagli sfiatatoi non sono solo vapore ma contengono radiazioni che si disperdono nell'aria.





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Eh... non vorrei sbagliarmi ma le centrali nucleari sono sempre vicino a qualche grande fiume o fonte di acqua... credo che queste bestie siano molto assetate... e in effetti i caratteristici "camini" alla Homer Simpson non sono altro che dei raffreddatori e il fumo che si vede è vapore...

Non avevo visto questa discussione....

...se no come farebbero a produrre vapore per fare girare una turbina che a sua volta é collegata ad un Alternatore? Chiaro che ci vuole l'acqua, così come ci vuole l'acqua per qualunque centrale termoelettrica.

L'acqua che raffredda il reattore é acqua che non entra direttamente a contatto con il cosidetto nucleo, ma é acqua che raffredda attraverso degli scambiatori.

Infine il vapore che arriva all'ultimo stadio della turbina di Bassa Presione viene "condensato" attraverso un condensatore collegato direttamente alla turbina, che in quello stadio é sottovuoto, e viene rimesso in circolo sotto forma di acqua demineralizzata per tornare al "pentolone" perché diventi nuovamente vapore ecc. ecc.


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esatto, la barre di uranio hanno un elevata temperatura ed hanno bisogno di molta acqua ed infatti vengono costruite sempre vicino corsi d'acqua.

In più i gas che vengono fatti uscire dagli sfiatatoi non sono solo vapore ma contengono radiazioni che si disperdono nell'aria.

:consolare: ...ma per piacere!

Non diciamo stupidaggini su, se vogliamo argomentare facciamolo seriamente.

Quegli "sfiatatoi" sono le torri di raffreddamento o enormi condensatori, per il vapore prodotto dall'acqua di raffreddamento e giustamente viene recuperata.


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
...se no come farebbero a produrre vapore per fare girare una turbina che a sua volta é collegata ad un Alternatore? Chiaro che ci vuole l'acqua, così come ci vuole l'acqua per qualunque centrale termoelettrica.

L'acqua che raffredda il reattore é acqua che non entra direttamente a contatto con il cosidetto nucleo, ma é acqua che raffredda attraverso degli scambiatori.

Infine il vapore che arriva all'ultimo stadio della turbina di Bassa Presione viene "condensato" attraverso un condensatore collegato direttamente alla turbina, che in quello stadio é sottovuoto, e viene rimesso in circolo sotto forma di acqua demineralizzata per tornare al "pentolone" perché diventi nuovamente vapore ecc. ecc.

Non è proprio così. Le barre di uranio sono immerse nell'acqua quindi viene contaminata. Se non fossero immerse la temperatura salirebbe di tanto e prenderebbero fuoco fino ad esplodere.. infatti nella centrale di cernobyl è successo questo. Il responsabile della centrale ha ordinato di alzare le barre dall'acqua e dopo poco tempo le barre si sono gonfiate per poi non riuscire ad entrare più nei loro tubi sotto l'acqua ed infine sono scoppiate.

Non esiste un processo per purificare l'acqua dalle radiazioni ne da qualunque altro materiale.





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non è proprio così. Le barre di uranio sono immerse nell'acqua quindi viene contaminata. Se non fossero immerse la temperatura salirebbe di tanto e prenderebbero fuoco fino ad esplodere.. infatti nella centrale di cernobyl è successo questo. Il responsabile della centrale ha ordinato di alzare le barre dall'acqua e dopo poco tempo le barre si sono gonfiate per poi non riuscire ad entrare più nei loro tubi sotto l'acqua ed infine sono scoppiate.

Non esiste un processo per purificare l'acqua dalle radiazioni ne da qualunque altro materiale.

Allora dovrei essere morto da un bel po visto il mestiere che faccio.....

Oggigiorno Centrali Nucleari che utilizzano il cosidetto "vapore sporco" per azionare le turbine, non ne fanno più e quelle esistenti sono quasi tutte chiuse (vedi Caorso) oggigiorno lavoriamo con reattori di questo tipo:

http://it.wikipedia.org/wiki/CANDU

:consolare:


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo