Vai al contenuto





minozzo

Veg per salvare il pianeta!

Recommended Posts

Leggere questo forum è sempre interessante, perché ci sono gli ultras (da entrambe le parti) e i moderati. Questi ultimi spesso parlano con competenza e/o buon senso.

Per me diventare vegetariano è una scelta personale e ovviamente rispettabile, e proprio per questo non è necessario (anzi è dannoso per la causa) aggrapparla a ragioni più o meno immaginarie - vedi "l'uomo non è fatto per mangiare carne" o "diventa vegetariano per salvare il pianeta".

Su quest'ultimo punto:

a) Il cibo prodotto oggi non è troppo poco, è solo distribuito male

:shock: tutte le terre buone solo per prati e pascoli in mancanza di allevamento diventerebbero improduttive (= superficie persa)

c) il pianeta non ha nessun bisogno di salvarsi, siamo noi che siamo a rischio. Nemmeno se ci provassimo intenzionalmente riusciremmo a distruggerlo (mentre siamo sulla buona strada verso l'estinzione auto-indotta).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Leggere questo forum è sempre interessante, perché ci sono gli ultras (da entrambe le parti) e i moderati. Questi ultimi spesso parlano con competenza e/o buon senso.

Per me diventare vegetariano è una scelta personale e ovviamente rispettabile, e proprio per questo non è necessario (anzi è dannoso per la causa) aggrapparla a ragioni più o meno immaginarie - vedi "l'uomo non è fatto per mangiare carne" o "diventa vegetariano per salvare il pianeta".

Su quest'ultimo punto:

a) Il cibo prodotto oggi non è troppo poco, è solo distribuito male

:D tutte le terre buone solo per prati e pascoli in mancanza di allevamento diventerebbero improduttive (= superficie persa)

Quoto tutto fin qui, sono d'accordo con i tuoi ragionamenti e apprezzo particolarmente i modi gentili con cui li esponi :P

c) il pianeta non ha nessun bisogno di salvarsi, siamo noi che siamo a rischio. Nemmeno se ci provassimo intenzionalmente riusciremmo a distruggerlo (mentre siamo sulla buona strada verso l'estinzione auto-indotta).

Su questo non sono personalmente d'accordo (io il mondo lo vedo sofferente e bisognoso di cure..) ma non è questa la giusta sede per discuterne, spero che potremo parlarne in un altro topic :dance:


Sbagliare è umano, ma per fare veramente un casino serve la password di root

Nota: sebbene tu possa cambiare il nome della cartella Inizio in Mac OS X 10.3 o versioni più recenti, in generale sarebbe meglio non farlo.

Siamo l'armata Brancaleone dei MacUser

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la scienza dice che l'uomo è fatto per mangiare la carne e il pesce.(questo punto non può essere messo in discussione)

se poi uno decide di seguire una dieta vegana è una scelta che va rispettata nel caso mossa dal sentimento verso le altre creature viventi.

ma che non si venga a dire assurdità riguardo gli argomenti pro di questa dieta.

invece metto in discussione quello che hai scritto. l'anatomia del nostro corpo conferma che siamo strutturati per cibarci di frutta, tuberi, radici ecc.. e non di carne. L'uomo è frugivoro.

si è adattato anche a mangiare carne e per questo viene definito onnivoro ma non lo è.

concordi con me che l'uomo discende dalle scimmie? ... le scimmie mangiano carne? no.. mangiano vegetali.





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

invece metto in discussione quello che hai scritto. l'anatomia del nostro corpo conferma che siamo strutturati per cibarci di frutta, tuberi, radici ecc.. e non di carne. L'uomo è frugivoro.

si è adattato anche a mangiare carne e per questo viene definito onnivoro ma non lo è.

concordi con me che l'uomo discende dalle scimmie? ... le scimmie mangiano carne? no.. mangiano vegetali.

Si chiama evoluzione. Noi non siamo scimmie. Le scimmie (termine un po' generico) mangiano anche carne comunque. Il nostro organismo è fatto per digerirla, quindi è predisposto per mangiarla. Dai da mangiare carne ad un erbivoro, assieme ad altro naturalmente come una dieta bilanciata prevede, e la sua aspettativa di vita cala drasticamente. Si ammalerà e morirà prematuramente.

Noi siamo poi così fatti per mangiare vegetali, che la nostra appendice è tale perché si è atrofizzata, e guarda un po' io non ce l'ho più perché si è infiammata ed è stata asportata chirurgicamente. Poi naturalmente noi mangiamo l'erba che mangiano le mucche...quindi il loro nutrimento diventerebbe il nostro?! Ma dove?! Poi che ne facciamo delle mucche? La estinguiamo? Questo in pratica è quello che si sostiene ne video... :confused:

Sui pascoli intensivi se n'è parlato molto e siamo tutti molto contrari, ma queste massime che si sentono sono così piene di dati e casistiche, che potrebbe esserle inventate Jules Verne, nella speranza che poi si avverino davvero in futuro. Ci sono cose sbagliate nell'allevamento, ma io quando vedo pascolare le mucche sui pendii di montagna non ci trovo nulla di male. Trovo criminale invece rinchiudere delle bestie in celle di mezzo metro per mezzo metro, ma portarle al pascolo e farle camminare e mangiare cos'ha di sbagliato? L'allevamento è una delle prime conquiste dell'uomo dopo l'agricoltura...esiste da millenni! Non si possono sostenere certe cose generalizzando così!

Un discorso serio si fa distinguendo allevamenti intensivi da quello tradizionali. Dire che produrre una bistecca inquina è equivalente a dire che produrre pomodori inquina! Inquinano entrambi. In modi diversi, certo, ed è quindi nostro dovere trovare il giusto equilibrio, NON eliminare una cosa utile e radicata da millenni! Una bistecca ti da sostentamento per mezza giornata, un pomodoro dopo mezz'ora svieni perché non hai mangiato abbastanza! (So volutamente esagerando)

Non si può sostenere che produrre ortaggi e frutta sia ad impatto zero, è inconcepibile solo pensarlo! Specie visto le quantità necessarie per il sostentamento umano. I conti non sono facili da fare, io non li so fare, e penso nemmeno il tizio del video! Quella frase sui 120 Km in autostrada con un suv poi non vuol dire nulla! Primo perché il suv produce oltre alla CO2 una quantità di rumenta di altro genere; secondo perché: quanto costa in termini di Km di viaggio, del suddetto suv, per qualcosa di equivalente ad una bistecca in termini di apporto nutrizionale? Distinguiamo da contenuto intrinseco e apporto utile! Se i legumi hanno tre volte il ferro della carne, ma ne assorbi un decimo, mentre della carne ne assorbi la metà, questa fornisce comunque un maggior apporto di ferro (esempio a caso!!! Va preso per tale! I numeri però sono almeno coerenti :P)

Questi bla bla sono slogan quasi propagandistici. Muro contro muro non serve! Bisogna legiferare per eliminare un sfruttamento intensivo e scorretto degli allevamenti, imporre standard "di qualità" (passatemi il termine) per fare in modo che gli animali siano trattai e nutriti secondo un ciclo il più naturale possibile. Se questo porterà ad un aumento del prezzo della carne, pazienza se ne mangerà meno come è giusto che sia. Poi però si devono poter trovare quei sostitutivi che i veg sono costretti a mangiare, ma che le persone normali non sanno manco esistano! Trovare, per fare un esempio cretino, farina di riso o di ceci a volte diventa difficile...roba normalissima! Sarà che io ho l'esigenza che venga prodotta in uno stabilimento che non tratti frumento, però sono stato costretto a volte a comprarli in farmacia...

Ci vuole equilibrio in tutto, gli estremismi si toccano e sono inutili!

PS una curiosità, vi prego è tanto che voglio domandarlo: d'estate come "combattete" le zanzare voi veg? :oops:

Mamma mia come scrivo male :baby:


«Solo se si è pronti a considerare possibile l'impossibile si è in grado di scoprire qualcosa di nuovo» Johann Wolfgang von Goethe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e uno che non spende la benzina per portarla al macello, spedirebbe gratis dei cereali dall'altra parte del mondo a chi non può pagarli?

Purtroppo, finchè le mucche pagano e i poveri no, non credo si cambi... se nessuno comprasse più quelle mucche, i coltivatori di cereali non vivrebbero di derrate spedite dall'altra parte del mondo, gratis.... farebbero altro nella loro vita e il pane dei poveri non lo produrrebbe nessuno.

temo che tu non abbi capito, il punto è contestualizzare. Agli americani che vivono di carne è sensato dire che la dieta vegetariana è "la" migliore, anche perchè per loro sarebbe quasi impossibile quella mediterranea. Da noi dove la mediterranea è possibile, non è così certo che la vegana sia "la" migliore... tanti dicono che essere vegetariani è più salutare, ma vorrei essere sicuro di come sono condotti gli studi perchè se chi è vegano/vegetariano è di norma un molto attento alla salute, probabilmente sarà anche uno che cerca di evitare lo stress e fa molta più attività fisica di una persona che non ci pensa. Poi bisogna vedere cosa si intende per "mangiatore di carne", ovvero in che quantità, perchè è sacrosanto dire che bisogna mangiare MENO carne e PIU' frutta e verdura, ma di norma gli assolutismi mal si sposano con la medicina. Era anche stato proposto che ad essere dannoso fosse semplicemente l'eccessivo introito, che è chiaro che di norma non si raggiunge con le verdure, ma potrebbe non essere necessariamente la dieta vegetariana la causa, ma piuttosto lo stile di vita tipico di una persona vegetariana. Ad esempio, uno che non mangia carne e tutti i giorni si mangia un 150gr di pasta al sugo e 2 fette di torta al cioccolato, vive bene?

vale un pò lo stesso discorso di prima, quante proteine? qualità o quantità?

Ognuno sceglie di che preoccuparsi, ma personalmente ritengo più utile un operatore umanitario, un medico di guerra che apre un centro di protesi dove i civili (non)vivono perchè senza una gamba non possono lavorare, piuttosto che un attivista pro-vegetarianesimo dalle nostre parti.

La frase non la condivido, credo che la civiltà si veda da come un popola tratta i suoi simili, e poi la cura dell'ambiente e degli animali vengono da sé per ovvi motivi...

da come si trattano i propri simili? mmmh... vediamo come trattano gli animali, in cina, e indovina come trattano le persone..


MacBook Pro 13" 2017
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.stopgavage.com/videos/Foiegras-Investigation512K.mov

Io non mangio animali perché sono contrario alla tortura.... anche degli animali, oltre che degli uomini.

La sera dormo senza il rimorso dei trasporti vergognosi degli animali vivi, delle mattanze di tonni, ormai quasi finiti, o degli spasmi delle bestie uccise in modo economico ma non in dolore. Lascio a chi lo sopporta il peso del sapore di questi cibi e del sangue che gli lorda le mani. Qualche volta prendete il coraggio a due mani ed andate anche voi a sgozzare e seviziare qualche animale, non lasciate il lavoro zozzo agli altri sperando che la responsabilità, il sangue ed il dolore di questi animali non ricada su chi poi le mangia, ritenendoli "piatti" e non esseri viventi senzienti.

Buon appetito a tutti.

PS: per i tonni sono rimasti circa 20 anni, visto che vengono pescati, ormai, quelli non in età di riproduzione. Io farei incetta di scatolette!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è che se uno mangia carne accetta i trattamenti poco ortodossi di allevatori smaniosi di profitti. Disapprovo questi metodi barbari ma non è sufficiente questo per farmi smettere di nutrirmi di carne (anche perché l'uomo se ne nutre da anni e penso sia ineliminabile dalla dieta livello di apporto energetico), e lo dico senza vergognarmi. Tantomeno essere vegetariani o veg (per quanto possa essere una scelta condivisibile o meno, ma comunque rispettabile) può fermare tale mattanza.


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è che se uno mangia carne accetta i trattamenti poco ortodossi di allevatori smaniosi di profitti. Disapprovo questi metodi barbari ma non è sufficiente questo per farmi smettere di nutrirmi di carne (anche perché l'uomo se ne nutre da anni e penso sia ineliminabile dalla dieta livello di apporto energetico), e lo dico senza vergognarmi. Tantomeno essere vegetariani o veg (per quanto possa essere una scelta condivisibile o meno, ma comunque rispettabile) può fermare tale mattanza.

Non serve giustificarsi, mangia carne, cerca di prendere sonno quando arriva il momento e basta. Butta giù tutto e chiudi gli occhi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non serve giustificarsi, mangia carne, cerca di prendere sonno quando arriva il momento e basta. Butta giù tutto e chiudi gli occhi.

Innanzitutto ho espresso un mio parere, non è una giustificazione. Pensate tutti che chi mangia carne sia un sadico ammazza animali? Non mi pare un giudizio molto obiettivo. Non è per avercela con te figuriamoci, ma detesto pensieri estremisti di questo genere. Che mi diresti se la carne la prendessi da una macelleria tradizionale che non adotta questi metodi barbari (che ripeto di non approvare trovandoli ingiustificati e crudeli)?

Pensavo di fare una constatazione obiettiva nel mio post precedente, ma tutto ciò che hai fatto è stato replicare con un intento di "farmi sentire in colpa". Intento non riuscito ovviamente.


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto ho espresso un mio parere, non è una giustificazione. Pensate tutti che chi mangia carne sia un sadico ammazza animali? Non mi pare un giudizio molto obiettivo. Non è per avercela con te figuriamoci, ma detesto pensieri estremisti di questo genere. Che mi diresti se la carne la prendessi da una macelleria tradizionale che non adotta questi metodi barbari (che ripeto di non approvare trovandoli ingiustificati e crudeli)?

Pensavo di fare una constatazione obiettiva nel mio post precedente, ma tutto ciò che hai fatto è stato replicare con un intento di "farmi sentire in colpa". Intento non riuscito ovviamente.

No, non sono estremista assolutamente, ma ti devi sentire in colpa perché lo sei, sei una persona adulta e consapevole di essere mandante di quello che succede. Accettalo senza ipocrisia e senza i "se prendessi" "se facessi"... non lo fai. Punto. Nessuno ti dice cose oltre la verità: MANDANTE del dolore, che mangia carne come la maggioranza delle persone. :cold:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non sono estremista assolutamente, ma ti devi sentire in colpa perché lo sei, sei una persona adulta e consapevole di essere mandante di quello che succede. Accettalo senza ipocrisia e senza i "se prendessi" "se facessi"... non lo fai. Punto. Nessuno ti dice cose oltre la verità: MANDANTE del dolore, che mangia carne come la maggioranza delle persone. :cold:

Beh certo che se bolli così la gente che nemmeno conosci (e immagino anche quelle a te care) in base alle tue convinzioni, perdi la tua credibilità oltre che la tua "adultità". Saluti :ciao:


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se un essere vivente non vuole torturare a vita degli altri esseri viventi è estremismo? direi che è buon senso e rispetto per la vita altrui.





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se un essere vivente non vuole torturare a vita degli altri esseri viventi è estremismo? direi che è buon senso e rispetto per la vita altrui.

Non lo metto in dubbio, ma la soluzione al problema non è certo adottare soluzioni estreme. Poi ripeto, non nego a nessuno di essere veg, ci mancherebbe, solo che lo trovo un po' troppo arduo.


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh certo che se bolli così la gente che nemmeno conosci in base alle tue convinzioni, perdi la tua credibilità oltre che la tua "adultità". Saluti :ciao:

No, non "bollo" nessuno, ma perché non ragionare da adulti ed ostinarsi a non vedere per avere alibi,..... se vuoi scappare dalle tue responsabilità vai pure.... se hai dciso di aprire gli occhi, fatti un giro, ma non sulla rete, ma nel mattatoio più vicino a casa tua, o in una autostrada e nelle aree di servizio, dove sono i carri bestiame... Non è una colpa mangiare carne, lo è tentare di negare la realtà. Prenditi carico delle tue responsabilità. Cerchiamo insieme un sinonimo di mandante.... ma la sostanza delle cose è questa: mandante.

Mai l'offesa di un contraddittore, anzi ognuno deve essere libero di esprimere la propria opinione, la tua ha la dignità della mia :fiorellino:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non "bollo" nessuno, ma perché non ragionare da adulti ed ostinarsi a non vedere per avere alibi,..... se vuoi scappare dalle tue responsabilità vai pure.... se hai dciso di aprire gli occhi, fatti un giro, ma non sulla rete, ma nel mattatoio più vicino a casa tua, o in una autostrada e nelle aree di servizio, dove sono i carri bestiame... Non è una colpa mangiare carne, lo è tentare di negare la realtà. Prenditi carico delle tue responsabilità. Cerchiamo insieme un sinonimo di mandante.... ma la sostanza delle cose è questa: mandante.

Mai l'offesa di un contraddittore, anzi ognuno deve essere libero di esprimere la propria opinione, la tua ha la dignità della mia :fiorellino:

Ora ci capiamo ;) Ma come hai dedotto sono consapevole di queste torture.


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora ci capiamo ;) Ma come hai dedotto sono consapevole di queste torture.

La sera dormi?

Io ho smesso perché non dormivo. Non lo dico per scherzo: non dormivo dal rimorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La sera dormi?

Io ho smesso perché non dormivo. Non lo dico per scherzo: non dormivo dal rimorso.

Ah ma...intendevi in senso reale? Pensavo metaforicamente, non credevo ti facesse un tale effetto. Comunque sì dormo serenamente e se devo essere sincero non dormirei per ben altre ragioni.


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potremmo fare un petizione per estinguere tutte le specie carnivore, quei sudici bastardi assassini di poveri erbivori...Ma vi ascoltate quando parlate o scrivete?! Sembra che i mali del mondo e siano responsabilità di chi mangia anche la carne. Sembra che siamo stati noi consumatori ad imporre che gli allevatori facciano le peggio cose. Io la sera dormo serenissimo! Lo ammetto non avrei il coraggio di sgozzare una bestia, ne avrei lo stomaco di macellarla. Questo però non vuol dire che se fossi nato ai tempi in cui la caccia si praticava per sopravvivenza, non sarei potuto essere un cacciatore, che si aggira nei boschi con arco e freccia, per procurarmi del cibo nutriente.(Premetto che non concepisco la caccia "sportiva". Se cacci lo fai per cibarti delle tue prede, non per un trofeo...). Senza contare che probabilmente avrei la mia stalla con le mie galline, mucche, cavalli, muli, conigli o chicchessia, e sarei abituato fin dalla nascita a veder uccidere galline, mucche troppo vecchie per produrre latte, eccetera. Io non ho rimorsi di questo perché è il ciclo della natura che l'animale più forte mangi il più debole.

Non mi sento nemmeno in colpa per l'abominio degli allevamenti intensivi perché io non vi contribuisco! Io compro carne dal mio macellaio di fiducia che reperisce la sua carne da un allevatore "all'antica". Magari mi ha raccontato un sacco di palle o ho capito male io, ma io sono in buona fede e non mi sento in colpa per nulla, perché non partecipo a quello schifo e poi da solo non posso fare nulla. Non smettono di fare quello che fanno perché io smetto di mangiarla.

Molti possono rinunciarvi vero, sentirsi la coscienza a posto, ma poi per questo ideale io personalmente mi rovinerei la vita. Già sul piano alimentare sono piuttosto sfigato, a cena fuori le uniche cose che posso mangiare con serenità sono proprio un bel pezzo di carne o pesce. L'insalata (perché al ristorante non puoi pretendere chissà che) primo non mi piace, secondo non mi soddisfa manco un po' e non mi nutre a sufficienza e fare l'anoressico non mi si addice. Neanche il pesce mangio in genere perché non mi da un senso di sazietà e continuerei ad avere fame.

Mangiare carne non è un crimine, è come viene prodotta in certi casi che lo è! Ma allora è necessario introdurre leggi per migliorare le cose, non tentare di convertire l'umanità (cosa per altro IMPOSSIBILE) ad una dieta veg. Semplicemente è folle. Non tutti possono, molto pochi vogliono. Le diete veg per essere bilanciate devono presumo richiedere attenzioni che non tutti possono avere. L'operaio che mangia fuori tutti i giorni non può sempre portarsi il cibo da casa! (Ammesso che abbia il tempo per prepararselo). Cambiare il mondo intero radicalmente non è nemmeno utopistico, di più. Far sentire in colpa qualcuno per i propri bisogni è fanatismo. Ci sono tante vie di mezzo tra cui una (che seppur non condivido affatto il primo pezzo) è quella di diventare vegetariano/veg, non farlo pesare agli altri, e battersi sul piano politico per cambiare le cose!

  • Love 2

«Solo se si è pronti a considerare possibile l'impossibile si è in grado di scoprire qualcosa di nuovo» Johann Wolfgang von Goethe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potremmo fare un petizione per estinguere tutte le specie carnivore, quei sudici bastardi assassini di poveri erbivori...Ma vi ascoltate quando parlate o scrivete?! Sembra che i mali del mondo e siano responsabilità di chi mangia anche la carne. Sembra che siamo stati noi consumatori ad imporre che gli allevatori facciano le peggio cose. Io la sera dormo serenissimo! Lo ammetto non avrei il coraggio di sgozzare una bestia, ne avrei lo stomaco di macellarla. Questo però non vuol dire che se fossi nato ai tempi in cui la caccia si praticava per sopravvivenza, non sarei potuto essere un cacciatore, che si aggira nei boschi con arco e freccia, per procurarmi del cibo nutriente.(Premetto che non concepisco la caccia "sportiva". Se cacci lo fai per cibarti delle tue prede, non per un trofeo...). Senza contare che probabilmente avrei la mia stalla con le mie galline, mucche, cavalli, muli, conigli o chicchessia, e sarei abituato fin dalla nascita a veder uccidere galline, mucche troppo vecchie per produrre latte, eccetera. Io non ho rimorsi di questo perché è il ciclo della natura che l'animale più forte mangi il più debole.

Non mi sento nemmeno in colpa per l'abominio degli allevamenti intensivi perché io non vi contribuisco! Io compro carne dal mio macellaio di fiducia che reperisce la sua carne da un allevatore "all'antica". Magari mi ha raccontato un sacco di palle o ho capito male io, ma io sono in buona fede e non mi sento in colpa per nulla, perché non partecipo a quello schifo e poi da solo non posso fare nulla. Non smettono di fare quello che fanno perché io smetto di mangiarla.

Molti possono rinunciarvi vero, sentirsi la coscienza a posto, ma poi per questo ideale io personalmente mi rovinerei la vita. Già sul piano alimentare sono piuttosto sfigato, a cena fuori le uniche cose che posso mangiare con serenità sono proprio un bel pezzo di carne o pesce. L'insalata (perché al ristorante non puoi pretendere chissà che) primo non mi piace, secondo non mi soddisfa manco un po' e non mi nutre a sufficienza e fare l'anoressico non mi si addice. Neanche il pesce mangio in genere perché non mi da un senso di sazietà e continuerei ad avere fame.

Mangiare carne non è un crimine, è come viene prodotta in certi casi che lo è! Ma allora è necessario introdurre leggi per migliorare le cose, non tentare di convertire l'umanità (cosa per altro IMPOSSIBILE) ad una dieta veg. Semplicemente è folle. Non tutti possono, molto pochi vogliono. Le diete veg per essere bilanciate devono presumo richiedere attenzioni che non tutti possono avere. L'operaio che mangia fuori tutti i giorni non può sempre portarsi il cibo da casa! (Ammesso che abbia il tempo per prepararselo). Cambiare il mondo intero radicalmente non è nemmeno utopistico, di più. Far sentire in colpa qualcuno per i propri bisogni è fanatismo. Ci sono tante vie di mezzo tra cui una (che seppur non condivido affatto il primo pezzo) è quella di diventare vegetariano/veg, non farlo pesare agli altri, e battersi sul piano politico per cambiare le cose!

Non avrei saputo dirlo con parole migliori :fiorellino:


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mangiare carne non è un crimine, è come viene prodotta in certi casi che lo è! Ma allora è necessario introdurre leggi per migliorare le cose, non tentare di convertire l'umanità (cosa per altro IMPOSSIBILE) ad una dieta veg.

Far sentire in colpa qualcuno per i propri bisogni è fanatismo. Ci sono tante vie di mezzo tra cui una (che seppur non condivido affatto il primo pezzo) è quella di diventare vegetariano/veg, non farlo pesare agli altri, e battersi sul piano politico per cambiare le cose!

La prima frase la condivido in toto.

Sulla seconda a mio parere c'è da fare qualche precisazione.

Quando parli di "far sentire qualcuno in colpa per i propri bisogni" secondo me non è fanatismo: è dovuto allo spiegare le proprie ragioni agli altri con veemenza.

Bene o male ci sono persone che non si rendono conto che la carne che ti trovi nel piatto è il prodotto di un omicidio. Questa è la realtà, forse un po' drammatizzata nei toni ma la sostanza è quella.

Che poi esista la catena alimentare, che l'uomo è per sua natura onnivoro e che per uno sviluppo armonico l'alimentazione debba necessariamente essere equilibrata è altrettanto ovvio e inconfutabile.

Come si risolve, a mio avviso, la questione? basta moderarsi, trovare un compromesso soprattutto con se stessi.

Parlo per esperienza diretta: sono sempre stato fin da piccolo un animalista convinto.

Non di quelli "alla Rita Dalla Chiesa" (per intenderci: "i cani sono meglio degli uomini" "un animale non ti tradirà mai, l'uomo invece sì" e tutto il corollario di pensieri partoriti da anime semplici) ma ho sempre portato rispetto agli animali e sono convinto che al momento in italia ci sia una vera e propria mancanza di attenzione sotto il profilo legislativo in proposito.

Ho sempre creduto a un pensiero di Gandhi, ossia che il grado di civiltà di una società si può giudicare dal modo in cui tratta gli animali.

Ritengo che l'essere vegetariani sia una scelta molto personale che denota una forte sensibilità ma DA NON IMPORRE a alcuno.

Io in primis non riesco a mangiare carne se riesco a ricondurla alle fattezze animali: capisco che possa sembrare un'assurdità ma ho un blocco che non riesco a superare.

Quindi mangio molto volentieri cotolette, prosciutti, carne di cavallo e via dicendo mentre non riesco nemmeno a toccare uno zampone, i crostacei, il pesce in genere (anche in questo caso se presentato come "cadavere" nel piatto,quindi ad esempio faccio sparire quantità industriali di salmone affumicato mentre non ho mai mangiato un branzino).

Dato che io non sarei in grado nemmeno di tirare il collo a una gallina o di pescare un pesce per mangiarmelo (e sono ASSOLUTAMENTE CONTRARIO a caccia e pesca a fini ludici) mi sono quindi riproposto di provare a smettere di mangiare carne. Quindi mi sono fatto fare una dieta vegetariana e per un paio di settimane ho provato a campare di seitan, fagioli, tofu and so on.

Risultato?per me improponibile. Mi sentivo veramente spossato, stanco e vuoto.

Quindi ho ripreso a mangiare carne nelle forme di cui sopra, ovviamente.

L'essere vegani, onestamente, lo trovo un integralismo. In medio stat virtus.

Nota a margine: finchè uno stile di alimentazione rientra in una scelta personale e consapevole mi sta bene tutto. Ogni tanto però si sente qualche caso di vegetariani o vegani i cui figli devono essere portati all'ospedale perché vengono nutriti non tenendo conto della crescita che devono portare a termine ma in conformità al credo dei genitori. In questi casi, dipendesse da me, farei intervenire gli assistenti sociali e toglierei la prole a questi criminali.


My  products:

iMac 27" (2009), MacBook Air 13" (2011), MacBook White (2006), iPhone 4s 16GB, iPhone 3GS 32GB, iPod Touch 2G 16GB, iPod Video 30GB, Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non "bollo" nessuno, ma perché non ragionare da adulti ed ostinarsi a non vedere per avere alibi,..... se vuoi scappare dalle tue responsabilità vai pure.... se hai dciso di aprire gli occhi, fatti un giro, ma non sulla rete, ma nel mattatoio più vicino a casa tua, o in una autostrada e nelle aree di servizio, dove sono i carri bestiame... Non è una colpa mangiare carne, lo è tentare di negare la realtà. Prenditi carico delle tue responsabilità. Cerchiamo insieme un sinonimo di mandante.... ma la sostanza delle cose è questa: mandante.

Mai l'offesa di un contraddittore, anzi ognuno deve essere libero di esprimere la propria opinione, la tua ha la dignità della mia :fiorellino:

Adri, sai meglio di me che ci sono delle direttive sulla soppressione degli animali in modo tale da non provocare loro dolore.

Non confondiamo l'atto con un "abuso" che sussiste quando non si rispettano i criteri dettati dalle leggi.

Anche relativamente al trasporto, sulle autostrade viaggiano dei tir che, per ragioni economiche, sono stipati di animali all'inverosimile. In questo caso di chi è la colpa?

Non so, onestamente non ce la faccio a criminalizzare chi mangia carne per alimentarsi.


My  products:

iMac 27" (2009), MacBook Air 13" (2011), MacBook White (2006), iPhone 4s 16GB, iPhone 3GS 32GB, iPod Touch 2G 16GB, iPod Video 30GB, Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non "bollo" nessuno, ma perché non ragionare da adulti ed ostinarsi a non vedere per avere alibi,..... se vuoi scappare dalle tue responsabilità vai pure.... se hai dciso di aprire gli occhi, fatti un giro, ma non sulla rete, ma nel mattatoio più vicino a casa tua, o in una autostrada e nelle aree di servizio, dove sono i carri bestiame... Non è una colpa mangiare carne, lo è tentare di negare la realtà. Prenditi carico delle tue responsabilità. Cerchiamo insieme un sinonimo di mandante.... ma la sostanza delle cose è questa: mandante.

Mai l'offesa di un contraddittore, anzi ognuno deve essere libero di esprimere la propria opinione, la tua ha la dignità della mia :fiorellino:

Dimmi un pò tu cosa mangi, così vediamo se i vegetariani sono fuori da questo sistema, basta dirmi solo qualche alimento.

Per avere la coscienza pulita non basta non mangiare carne, hai idea dei danni creati dai prodotti vegetali?


Un Tetris in vecchio stile, dedicato alla versione per Mac degli anni 80.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se ho urtato la vostra sensibilità, ne sono veramente affranto, mi scuso profondamente e ne sono rattristato.

Purtroppo la mia laurea in giurisprudenza, conseguita con tanta, tanta fortuna, tenacia più che bravura, compassione dei professori più che sintesi logico giuridiche sviluppate con lo studio, aiuto di qualche collega ai quali ho spesso fatto pena, ed ormai troppi anni fa, non è servita a molto, ma ho come la sensazione che qualcosa strida fra la situazione attuale e le leggi vigenti (D.Lgs 333/1998 di attuazione della 93/119/CE), nonché quelle emanate e che entreranno in vigore nel 1 gennaio 2013 (2009/1099/CE immediatamente attuativa) regolamentanti la macellazione; addirittura già nella attuale legge si dava conto che esistono ampie possibilità che si attuino metodi di macellazione inumani e non in grado, spesso, di evitare agli animali inutili sofferenze, dolore ed eccitazione.

Anche la nuova normativa (magari leggetela anche voi, visto la mia inaffidabilità ed incompetenza), lascia ampie sacche alla possibilità di violare diritti che oggi gli animali hanno riconosciuti dalla legge.

Magari avendo una certa età, ho ancora in testa quello stupido principio che la legge vada rispettata.

Scusate il disturbo, se volete posto in altri thread dove non do fastidio.

  • Love 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se ho urtato la vostra sensibilità, ne sono veramente affranto, mi scuso profondamente e ne sono rattristato.

Purtroppo la mia laurea in giurisprudenza, conseguita con tanta, tanta fortuna, tenacia più che bravura, compassione dei professori più che sintesi logico giuridiche sviluppate con lo studio, aiuto di qualche collega ai quali ho spesso fatto pena, ed ormai troppi anni fa, non è servita a molto, ma ho come la sensazione che qualcosa strida fra la situazione attuale e le leggi vigenti (D.Lgs 333/1998 di attuazione della 93/119/CE), nonché quelle emanate e che entreranno in vigore nel 1 gennaio 2013 (2009/1099/CE immediatamente attuativa) regolamentanti la macellazione; addirittura già nella attuale legge si dava conto che esistono ampie possibilità che si attuino metodi di macellazione inumani e non in grado, spesso, di evitare agli animali inutili sofferenze, dolore ed eccitazione.

Anche la nuova normativa (magari leggetela anche voi, visto la mia inaffidabilità ed incompetenza), lascia ampie sacche alla possibilità di violare diritti che oggi gli animali hanno riconosciuti dalla legge.

Magari avendo una certa età, ho ancora in testa quello stupido principio che la legge vada rispettata.

Scusate il disturbo, se volete posto in altri thread dove non do fastidio.

Guarda qui siamo persone ragionevoli che vogliono semplicemente discutere ed esporre il proprio punto di vista, a condizione che tu non faccia la vittima in modo provocatorio :ciao:


 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Celiaco, intollerante al lattosio e allergico a talmente tanti alimenti da dover fare cicli di cortisone, spero mi perdonerete se ogni tanto mi mangio qualche bistecca ;)

Nonostante questo non ho un valore fuori norma, quindi non è tanto quello che si mangia che può essere giusto o sbagliato, quanto il come.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se ho urtato la vostra sensibilità, ne sono veramente affranto, mi scuso profondamente e ne sono rattristato.

Purtroppo la mia laurea in giurisprudenza, conseguita con tanta, tanta fortuna, tenacia più che bravura, compassione dei professori più che sintesi logico giuridiche sviluppate con lo studio, aiuto di qualche collega ai quali ho spesso fatto pena, ed ormai troppi anni fa, non è servita a molto, ma ho come la sensazione che qualcosa strida fra la situazione attuale e le leggi vigenti (D.Lgs 333/1998 di attuazione della 93/119/CE), nonché quelle emanate e che entreranno in vigore nel 1 gennaio 2013 (2009/1099/CE immediatamente attuativa) regolamentanti la macellazione; addirittura già nella attuale legge si dava conto che esistono ampie possibilità che si attuino metodi di macellazione inumani e non in grado, spesso, di evitare agli animali inutili sofferenze, dolore ed eccitazione.

Anche la nuova normativa (magari leggetela anche voi, visto la mia inaffidabilità ed incompetenza), lascia ampie sacche alla possibilità di violare diritti che oggi gli animali hanno riconosciuti dalla legge.

Magari avendo una certa età, ho ancora in testa quello stupido principio che la legge vada rispettata.

Scusate il disturbo, se volete posto in altri thread dove non do fastidio.

Adri spero che tu non ti stia riferendo a me.. :(

Non credo che nessuno ti abbia dato dell'inaffidabile o dell'incompetente...


My  products:

iMac 27" (2009), MacBook Air 13" (2011), MacBook White (2006), iPhone 4s 16GB, iPhone 3GS 32GB, iPod Touch 2G 16GB, iPod Video 30GB, Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adri spero che tu non ti stia riferendo a me.. :(

Non credo che nessuno ti abbia dato dell'inaffidabile o dell'incompetente...

:ghghgh: :ghghgh: ..ma ci mancherebbe, te lo direi.

Mi fa ridere questo barcamenarsi ...fra far finta di nulla così ci si sente giustificati e far finta di nulla calpestando la legge perché fa comodo alla dignità degli uomini ...che si reputano civili.

Era ammissibile mangiare gli animali nel 600 avanti Cristo, lo era nel 200 dopo Cristo, e lo era fino al 1950, come lo è ancora nei paesi poveri. Da noi potrebbe essere ammissibile per gli adolescenti. Non lo è per nessuno nelle condizioni in cui siamo, di continua violazione di leggi e di regole civili, soprattutto quando si dice "se comprassi dal macellaio che mi assicura" ecc....

Prendono a calci i vitelli, li fanno alzare da terra con le scosse elettriche, li fanno viaggiare 50 ore ..CINQUANTA... senza acqua, al caldo o al gelo, li sgozzano e vomitano sangue prima di riuscire a morire dopo minuti e dopo essersi rotolati nella loro merda e nel loro sangue; viviamo in un continente che non lo dovrebbe permettere per legge, ...perché ce ne è una vigente ed una di futura appliicazione e ancora qualcuno fa il discorsetto patetico del "non lo so" ....ci vogliamo prendere in giro? Bene allora prendiamoci in giro :ghghgh: :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo