Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

Vise

L'evasione fiscale in Italia

Recommended Posts



io me ne sono immigrato in korea! e non rientro fino a quando le cose non si mettono a posto. ^^


| once known as ZEROELEVEN | MbP | 15" | Alu | i7 | 2.8GHz | 500 Gb | 8 Gb | iPhone4 | White 32 Gb | iPad3 | Black 32Gb | z11 | FK |

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' come la statistica sui polli.

Non si può scrivere una media quando una zona è altissima e una bassa.

La media si può sempre scrivere, anche nella storia dei polli.

Ovviamente un valor medio contiene molte meno informazioni dell'intera sequenza di dati, appunto perché da sola non permette di distinguere situazioni piuttosto diverse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'evasione fiscale è una piaga che purtroppo affligge quasi tutti gli stati del mondo,ma a mio modestissimo parere dovremmo anche capire il perché di questi dati allarmanti e porci una domanda:perché la gente fa evasione fiscale?Ok diciamo che c'è chi la fa solamente per il gusto di fregare soldi allo stato,ma la piaga dell'evasione fiscale fondamentalmente esiste perché in Italia paghiamo tasse assurde su aliquote pazzesche per poi avere dei servizi obiettivamente scadenti.Se è vero che quelli che rimangono fregati sono i dipendenti che si vedono decurtare direttamente dalla propria busta paga una fetta dello stipendio,è anche vero che chi lavora in privato è più penalizzato in quanto lo stato non ti aiuta,ma ti affossa (vedi perché molte delle aziende medie e piccole falliscono).

Fin quando le cose staranno così,l'evasione fiscale ci sarà!Se vogliono davvero risolvere il problema dell'evasione fiscale,devono prima prevenirla (abbassando le tasse e le aliquote),e non combatterla dopo che lo stato RUBA i soldi ai cittadini


 MacBook Pro Retina 13" Intel Core I5 2,7 GHz ,8 Gb Ram, 256 Gb SSD  iPhone 6 64 Gb Silver  PS4 PSN: gianniskywalker 


 iPad Air White 16 Gb WiFi + 4G + Smart Cover celeste 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le tasse sono pazzesche (se rapportate alla qualità dei servizi offerti) anche perchè in troppi evadono. Stiamo parlando di circa 70 MILIARDI l'anno. Due manovre "lacrime e sangue" messe insieme ogni anno.

Certo che se poi chi evade non rischia nemmeno un giorno di galera, non è che si disincentiva molto questa pratica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non condivido chi evade le tasse.. ma qual è il motivo che spinge molti a non dichiarare tutto l'utile? In Italia paghiamo tasse assurde con aliquote altissime..

piccolo esempio: Quest'anno hai guadagnato 100? Bene, 50 lo devi dare allo stato, e inoltre devi versare il 50% per l'anno prossimo.. quindi un bel 75&. ma dico, siamo matti??? Lo stato italiano dice che le tasse sono alte perchè molti evadono.. quelli che evadono lo fanno perchè le tasse sono alte.. è un cane che vuole mordersi la coda! In USA chi evade va in carcere.. in compenso ci sono aliquote bassissime rispetto alle nostre


iMac i7 quadr-core 2,8GHz, 1 Tb 7200rpm+500Gb SSD + 1Tb di hdd ext, 8Gb di ram DDR3 1333MHz, AMD Radeon HD 6770M con 512MB GDDR5..  - iPhone 6s 64Gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

discussione molto interessante... ci fosse modo di scaricare di più sia per autonomi che dipendenti forse si riuscirebbe verremmo scoraggiati a fare gli evasori... con fattura 100 senza 80 dice niente questa frase... :ghghgh:


La sfortuna viene dalla bocca e ci rovina, la fortuna viene dal cuore e ci fa onore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, ok!...ma se non si paga si entra in un circolo vizioso!!! Nessuno paga, ed allora si alzano le tasse a tutti!!!...ekkekk.... La mia azienda ha avuto 6 controlli fiscali negli ultimi 5 anni, e non hanno mai cavato un ragno dal buco, ma continuano a venire! Io dico...acciderbolina (...ho cancellato una parolaccia... :ghghgh: ) vai a controllare anche altre aziende per vedere se sono regolari o meno, perché continui a spendere soldi inutilmente in questo modo???... :mad:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

discussione molto interessante... ci fosse modo di scaricare di più sia per autonomi che dipendenti forse si riuscirebbe verremmo scoraggiati a fare gli evasori... con fattura 100 senza 80 dice niente questa frase... :ghghgh:

Ma perché questa presa per i fondelli dello scaricare dalle tasse???...abbassa la percentuale e bella che sia finita! Devo fare 1000 carte e 10000 attenzioni per farmi restituire qualcosa di mio...che metodo contorto è mai questo??? Solo in italia esistono queste 'masturbazioni fiscali'!!! Esattamente come la farsa delle sovvenzioni statali...che sono fatte per i venditori, anziché per gli utenti finali... :mad: :mad: :mad:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma perché questa presa per i fondelli dello scaricare dalle tasse???...abbassa la percentuale e bella che sia finita! Devo fare 1000 carte e 10000 attenzioni per farmi restituire qualcosa di mio...che metodo contorto è mai questo??? Solo in italia esistono queste 'masturbazioni fiscali'!!! Esattamente come la farsa delle sovvenzioni statali...che sono fatte per i venditori, anziché per gli utenti finali... :mad: :mad: :mad:

perchè ho un vantaggio a farmi fare la ricevuta e di conseguenza te non mi fai più la domanda con fattura o senza fattura e poi alla fine ho la possibilità di abbassare le tasse... se domani ci ritroveremmo un'aliquota che so al 30% fissa per tutti chi evade continuerebbe ad evadere da noi si ingegnano solo per farti pagare di più


La sfortuna viene dalla bocca e ci rovina, la fortuna viene dal cuore e ci fa onore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè ho un vantaggio a farmi fare la ricevuta e di conseguenza te non mi fai più la domanda con fattura o senza fattura e poi alla fine ho la possibilità di abbassare le tasse... se domani ci ritroveremmo un'aliquota che so al 30% fissa per tutti chi evade continuerebbe ad evadere da noi si ingegnano solo per farti pagare di più

Ho capito...lo so anche io! Ma personalmente eliminerei questi passaggi inutili e superflui! Se tu non scali niente, paghi comunque in base al tuo studio di settore!!!...altre grande invenzione idiota tutta italiana!!!.... :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e vogliamo parlare del redditometro?la più grande stronzata mai concepita dalla mente umana!La verità è una sola,chi può evadere le tasse lo fa,perché altrimenti,per come pensa lo stato,muore di fame.Come dice ka. è assurdo che se io guadagno 100 euro me ne rimangano in tasca il 25% scarsi!negli stati uniti è vero si va in carcere,ma hanno delle aliquote molto più eque,che comunque sicuramente sono a favore del cittadino,e non solo dello stato!Ripeto il problema dell'evasione si risolve abbassando le aliquote (es. aliquota massima al 25-30%)!Poi ovviamente i furbi ci saranno sempre,e allora per quelli si che ci vorrebbe il carcere,ma non mi sento di colpevolizzare gente che evade le tasse per poter avere la soddisfazione di un guadagno equo al lavoro che fa|


 MacBook Pro Retina 13" Intel Core I5 2,7 GHz ,8 Gb Ram, 256 Gb SSD  iPhone 6 64 Gb Silver  PS4 PSN: gianniskywalker 


 iPad Air White 16 Gb WiFi + 4G + Smart Cover celeste 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma non mi sento di colpevolizzare gente che evade le tasse per poter avere la soddisfazione di un guadagno equo al lavoro che fa|

io si ma capisco perfettamente quello che intendi. Minchia se lo capisco :confused:. Non so voi ma io ad agosto pago solo tasse. Pago Il 5 agosto, Il 12 agosto, il 31 agosto. Passo l'estate con gli f24 in mano.

Secondo me si dovrebbe cominciare con il pagarle tutti e poi potrebbero esserci i margini per abbassarle. Il processo inverso mi sembra veramente improponibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io si ma capisco perfettamente quello che intendi. Minchia se lo capisco :confused:. Non so voi ma io ad agosto pago solo tasse. Pago Il 5 agosto, Il 12 agosto, il 31 agosto. Passo l'estate con gli f24 in mano.

Secondo me si dovrebbe cominciare con il pagarle tutti e poi potrebbero esserci i margini per abbassarle. Il processo inverso mi sembra veramente improponibile.

Holy words... :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Holy words... :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

è dura per chi si ritrova in mano 100.000 euro l'anno (per fare un esempio),rimanere in mano con 20.000 euro mentre gli altri 80.000 se li mangia lo stato e le altre tasse. :rolleyes:


 MacBook Pro Retina 13" Intel Core I5 2,7 GHz ,8 Gb Ram, 256 Gb SSD  iPhone 6 64 Gb Silver  PS4 PSN: gianniskywalker 


 iPad Air White 16 Gb WiFi + 4G + Smart Cover celeste 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è dura per chi si ritrova in mano 100.000 euro l'anno (per fare un esempio),rimanere in mano con 20.000 euro mentre gli altri 80.000 se li mangia lo stato e le altre tasse. :rolleyes:

Ok, però adesso chi ha 100.000 € l'anno di introiti evade, e rimane con 70.000.............io che sono dipendente (...e fortunato perchè guadagno abbastanza...) ne prendo meno di un terzo...pagando TUTTE le tasse ovviamente... ;)

Ora...sempre più gente che è nelle mie condizioni (...di operaio/impiegato...) sta' perdendo il lavoro, e quindi non paga le tasse!...e non spende soldi perché, giustamente, non ne ha! Questo implica che l'economia è ferma su "2 fronti"!!! Nello step successivo quelli più prossimi a "perdere l'impiego" sono proprio i lavoratori indipendenti (...la gente non spende, non investe...), quindi dei 'tuoi' 100.000 euri l'anno, probabilmente, non ne rimarranno nemmeno la metà!!! ;) In questo modo si entra in un circolo vizioso senza fine, se parte della popolazione non paga le tasse!!! Hai qualche soluzione, diversa dalla lotta all'evasione, che sia "indolore" per tutti???

P.S.: mi sa che tra un po' di anni sarò l'unico a pagare le tasse in italia... :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, però adesso chi ha 100.000 € l'anno di introiti evade, e rimane con 70.000.............io che sono dipendente (...e fortunato perchè guadagno abbastanza...) ne prendo meno di un terzo...pagando TUTTE le tasse ovviamente... ;)

Ora...sempre più gente che è nelle mie condizioni (...di operaio/impiegato...) sta' perdendo il lavoro, e quindi non paga le tasse!...e non spende soldi perché, giustamente, non ne ha! Questo implica che l'economia è ferma su "2 fronti"!!! Nello step successivo quelli più prossimi a "perdere l'impiego" sono proprio i lavoratori indipendenti (...la gente non spende, non investe...), quindi dei 'tuoi' 100.000 euri l'anno, probabilmente, non ne rimarranno nemmeno la metà!!! ;) In questo modo si entra in un circolo vizioso senza fine, se parte della popolazione non paga le tasse!!! Hai qualche soluzione, diversa dalla lotta all'evasione, che sia "indolore" per tutti???

P.S.: mi sa che tra un po' di anni sarò l'unico a pagare le tasse in italia... :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

forse non mi sono spiegato:chi guadagna 100.000 euro rimane con in tasca 20-30.000 euro al massimo,perché è così:il 50% se lo prende lo stato,coi restanti soldi si devono pagare tutte le altre tasse.La soluzione?IMHO abbassare le aliquote a livello degli USA e solo allora pene più severe per gli evasori


 MacBook Pro Retina 13" Intel Core I5 2,7 GHz ,8 Gb Ram, 256 Gb SSD  iPhone 6 64 Gb Silver  PS4 PSN: gianniskywalker 


 iPad Air White 16 Gb WiFi + 4G + Smart Cover celeste 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forse non mi sono spiegato:chi guadagna 100.000 euro rimane con in tasca 20-30.000 euro al massimo,perché è così:il 50% se lo prende lo stato,coi restanti soldi si devono pagare tutte le altre tasse.La soluzione?IMHO abbassare le aliquote a livello degli USA e solo allora pene più severe per gli evasori

A parte il fatto che il 70-80% di tasse non è la realtà attuale.......sono completamente d'accordo con te sulla revisione delle aliquote!!! :gira:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che la questione dell'evasione sia da attribuire a un solo fattore, e pertanto che si possa risolvere agendo su un unico elemento. L'evasione è dovuta a una combinazione di cose.

1) Chi dice "le tasse sono troppo alte ergo la gente non le paga" ha ragione solo in piccolissima parte. Uno, perchè se le pagassero tutti alla fine sarebbero più basse. Ma soprattutto, due, perchè chi è abituato a pagare zero, i cosiddetti evasori totali sconosciuti al fisco, e sono tanti, se ne frega altamente se le tasse sono al 50 o al 20 per cento. Se sei abituato a tenerti tutto, anche dare via il 20% ti sembra troppo. Ergo paghi zero, e ti prendi anche la ragione urlando "lo Stato è un ladro". E tu cosa sei?

2) Esiste, in molti paesi tra cui l'Italia, un evidente squilibrio tra lavoro dipendente e lavoro indipendente. Io non credo che le tasse debbano essere uguali per tutti, in fondo l'imprenditore assume dei rischi che un dipendente si sogna. Ma credo che ci debba essere un pochino più di equità, soprattutto ai due estremi del prelievo fiscale, ossia per chi appena entra nel mondo del lavoro e per chi è nelle fasce di reddito più alte.

3) Esiste poi la questione dei servizi. Ci vorrebbe più educazione del cittadino e più trasparenza. Se ogni comune pubblicasse il proprio bilancio in italiano e non in economichese, la gente potrebbe vedere dove vanno a finire i suoi soldi. Sono convinto che a Udine ad esempio molti cittadini siano contenti di pagare le tasse a un'amministrazione che risponde alle tue segnalazioni e che agisce di conseguenza. Il rovescio della medaglia sono gli sprechi, ovviamente, che andrebbero evitati e aboliti.

4) I controlli. Di fronte alle tasse, si hanno due alternative: si paga o non si paga. Il costo di pagare è noto. Il costo di non pagare è stimabile. In Italia, il costo di non pagare è quasi sempre più basso del costo di pagare: chi ti becca? Quasi nessuno. E se anche ti beccano una volta su dieci, ci hai guadagnato. Molti italiani applicano questo principio alla perfezione anche per cose più banali. Quanti amici conosciamo col cruscotto strapieno di multe per divieto di sosta non pagate? Negli Stati Uniti, l'incubo peggiore è il taxman, ne avevano anche fatto un personaggio di wrestling ai tempi di Hulk Hogan. Uno che ti blocca mentre esci di casa la mattina, ti porta dentro e ti fa spiegare gli ultimi cinque anni della tua vita di contribuente minuto per minuto. In Italia? Lasciamo perdere :)

5) Un ultimo punto sulla mappa del Corriere linkata da Vise. A prima vista ci dice che al sud e nelle isole ci sono grandi evasori. Quello che è più nascosto ma altrettanto preoccupante è che dove il reddito disponibile è più basso la gente è più propensa a evadere le tasse. Assumendo un prelievo fiscale medio del 50%, ad esempio, in zona 1 l'evasione per cittadino è di [(21858*0.5)/100]*34 = 3715 EUR, in zona 8 è di [(13593*0.5)/100]*65 = 4417 EUR. Neanche 1000 EUR di differenza per un tasso di evasione che è praticamente il doppio. Detta in altro modo, l'incidenza dell'evasione in zona 1 in termini monetari è minimizzata dal grafico, che si concentra sulla percentuale relativa e non sul valore assoluto. Questo non assolve il Sud e non condanna il Nord, ovviamente, ma bisogna sempre stare attenti nel leggere i dati.

E tante altre cose ovviamente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che la questione dell'evasione sia da attribuire a un solo fattore, e pertanto che si possa risolvere agendo su un unico elemento. L'evasione è dovuta a una combinazione di cose.

1) Chi dice "le tasse sono troppo alte ergo la gente non le paga" ha ragione solo in piccolissima parte. Uno, perchè se le pagassero tutti alla fine sarebbero più basse. Ma soprattutto, due, perchè chi è abituato a pagare zero, i cosiddetti evasori totali sconosciuti al fisco, e sono tanti, se ne frega altamente se le tasse sono al 50 o al 20 per cento. Se sei abituato a tenerti tutto, anche dare via il 20% ti sembra troppo. Ergo paghi zero, e ti prendi anche la ragione urlando "lo Stato è un ladro". E tu cosa sei?

2) Esiste, in molti paesi tra cui l'Italia, un evidente squilibrio tra lavoro dipendente e lavoro indipendente. Io non credo che le tasse debbano essere uguali per tutti, in fondo l'imprenditore assume dei rischi che un dipendente si sogna. Ma credo che ci debba essere un pochino più di equità, soprattutto ai due estremi del prelievo fiscale, ossia per chi appena entra nel mondo del lavoro e per chi è nelle fasce di reddito più alte.

3) Esiste poi la questione dei servizi. Ci vorrebbe più educazione del cittadino e più trasparenza. Se ogni comune pubblicasse il proprio bilancio in italiano e non in economichese, la gente potrebbe vedere dove vanno a finire i suoi soldi. Sono convinto che a Udine ad esempio molti cittadini siano contenti di pagare le tasse a un'amministrazione che risponde alle tue segnalazioni e che agisce di conseguenza. Il rovescio della medaglia sono gli sprechi, ovviamente, che andrebbero evitati e aboliti.

4) I controlli. Di fronte alle tasse, si hanno due alternative: si paga o non si paga. Il costo di pagare è noto. Il costo di non pagare è stimabile. In Italia, il costo di non pagare è quasi sempre più basso del costo di pagare: chi ti becca? Quasi nessuno. E se anche ti beccano una volta su dieci, ci hai guadagnato. Molti italiani applicano questo principio alla perfezione anche per cose più banali. Quanti amici conosciamo col cruscotto strapieno di multe per divieto di sosta non pagate? Negli Stati Uniti, l'incubo peggiore è il taxman, ne avevano anche fatto un personaggio di wrestling ai tempi di Hulk Hogan. Uno che ti blocca mentre esci di casa la mattina, ti porta dentro e ti fa spiegare gli ultimi cinque anni della tua vita di contribuente minuto per minuto. In Italia? Lasciamo perdere :)

5) Un ultimo punto sulla mappa del Corriere linkata da Vise. A prima vista ci dice che al sud e nelle isole ci sono grandi evasori. Quello che è più nascosto ma altrettanto preoccupante è che dove il reddito disponibile è più basso la gente è più propensa a evadere le tasse. Assumendo un prelievo fiscale medio del 50%, ad esempio, in zona 1 l'evasione per cittadino è di [(21858*0.5)/100]*34 = 3715 EUR, in zona 8 è di [(13593*0.5)/100]*65 = 4417 EUR. Neanche 1000 EUR di differenza per un tasso di evasione che è praticamente il doppio. Detta in altro modo, l'incidenza dell'evasione in zona 1 in termini monetari è minimizzata dal grafico, che si concentra sulla percentuale relativa e non sul valore assoluto. Questo non assolve il Sud e non condanna il Nord, ovviamente, ma bisogna sempre stare attenti nel leggere i dati.

E tante altre cose ovviamente...

Beh...a grandi linee il quadro che hai disegnato è piuttosto realistico! Il 'problema' è che siamo su un forum, e personalmente ritengo impossibile riuscire a discutere di questi argomenti...che sono veramente complessi!!! I fattori in gioco sono molti, e non è semplice riassumere tutto in poche parole! Senza contare, poi, che ognuno continua a sostenere le proprie ragioni, giustamente...

Io dico solo che con questa pressione fiscale, se tutti pagassimo le tasse, il nostro sarebbe uno dei paesi più ricchi al mondo!!! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ceeeeeee :ciao:

Un abbraccio elettronico a te.

3) Esiste poi la questione dei servizi. Ci vorrebbe più educazione del cittadino e più trasparenza. Se ogni comune pubblicasse il proprio bilancio in italiano e non in economichese, la gente potrebbe vedere dove vanno a finire i suoi soldi. Sono convinto che a Udine ad esempio molti cittadini siano contenti di pagare le tasse a un'amministrazione che risponde alle tue segnalazioni e che agisce di conseguenza. Il rovescio della medaglia sono gli sprechi, ovviamente, che andrebbero evitati e aboliti.

A volte mi diverto a leggere le delibere comunali del mio paese (e dubito che siano molto diverse da altre realtà). Beh, cose dell'altro mondo. Stipendi e compensi elargiti a pioggia con sedute di due minuti e mesi e mesi di dibattito per riparare una buca in via vattelapesca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh...a grandi linee il quadro che hai disegnato è piuttosto realistico! Il 'problema' è che siamo su un forum, e personalmente ritengo impossibile riuscire a discutere di questi argomenti...che sono veramente complessi!!! I fattori in gioco sono molti, e non è semplice riassumere tutto in poche parole! Senza contare, poi, che ognuno continua a sostenere le proprie ragioni, giustamente...

Io dico solo che con questa pressione fiscale, se tutti pagassimo le tasse, il nostro sarebbe uno dei paesi più ricchi al mondo!!! ;)

Si, in effetti è un argomento abbastanza complesso :) In ogni caso, siamo già uno dei paesi più ricchi al mondo, e forse è per questo che l'evasione è tollerata in gran parte, perchè quello che rimane è ancora abbastanza per vivere una vita più che dignitosa. Certo, questo non la rende accettabile ai miei occhi!

Ciao Ceeeeeee :ciao:

Un abbraccio elettronico a te.

A volte mi diverto a leggere le delibere comunali del mio paese (e dubito che siano molto diverse da altre realtà). Beh, cose dell'altro mondo. Stipendi e compensi elargiti a pioggia con sedute di due minuti e mesi e mesi di dibattito per riparare una buca in via vattelapesca.

Ciao Not! :) Ho davvero poco ultimamente per passare di qui ma mi fa piacere vedere facce note in mezzo a tutti questi cambiamenti!

Hai pienamente ragione comunque, ormai il divario tra PA e cittadino è quasi irrecuperabile in certe realtà. Per fortuna che esistono casi positivi come quello di Udine...

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che serve (ad occhio nulla) dico anche la mia ...

"Corre voce" che in italia la maggior parte della ricchezza sia concentrata in un 15 % della popolazione ... e "corre anche voce" che la nostra classe politica (non mi riferisco all'attuale governo ma a tutta la classe politica) sia la piu' costosa e sprecona del mondo.

Solo intervenendo su questi due semplici elementi potremmo risanare completamente questo stramaledetto paese.

Non sono i miei 10 o 100 o10,000 euro a risolvere il problema ... sono i 100,000 che la classe politica fagogita continuamente e senza il minimo ritegno.

Il classico 75% che ci "prelevano" (rubano sarebbe piu' consono) non bastera' mai a risollevare i costi mostruosi della politica.

Basterebbe tassare seriamente e veramente anche solo tutti i patrimoni sopra i 500.000 euro (e penso che la maggior parte di noi ne sarebbe fuori) per ripianare il bilancio in 5 anni.

E' ovvio che coloro che guadagnano milioni di euro ne sarebbero un tantino contrariati ... ma parliamo del 15 % della popolazione che non ha il problema ad arrivare a fine mese.

Ovviamente e' il mio parere. :fiorellino:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Not! :) Ho davvero poco ultimamente per passare di qui ma mi fa piacere vedere facce note in mezzo a tutti questi cambiamenti!

:) A chi lo dici, era un anno che non venivo su IM. Quando vedo un avatar amico tiro un sospiro di sollievo. Sarà disagio da inadeguatezza senile :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che serve (ad occhio nulla) dico anche la mia ...

"Corre voce" che in italia la maggior parte della ricchezza sia concentrata in un 15 % della popolazione ... e "corre anche voce" che la nostra classe politica (non mi riferisco all'attuale governo ma a tutta la classe politica) sia la piu' costosa e sprecona del mondo.

Solo intervenendo su questi due semplici elementi potremmo risanare completamente questo stramaledetto paese.

Non sono i miei 10 o 100 o10,000 euro a risolvere il problema ... sono i 100,000 che la classe politica fagogita continuamente e senza il minimo ritegno.

Il classico 75% che ci "prelevano" (rubano sarebbe piu' consono) non bastera' mai a risollevare i costi mostruosi della politica.

Basterebbe tassare seriamente e veramente anche solo tutti i patrimoni sopra i 500.000 euro (e penso che la maggior parte di noi ne sarebbe fuori) per ripianare il bilancio in 5 anni.

E' ovvio che coloro che guadagnano milioni di euro ne sarebbero un tantino contrariati ... ma parliamo del 15 % della popolazione che non ha il problema ad arrivare a fine mese.

Ovviamente e' il mio parere. :fiorellino:

quoto assolutamente la prima parte,per quanto concerne la seconda parte non mi sembra giusto una giustizia alla Robin Hood,ovvero rubo ai ricchi per dare ai poveri!Se una persona guadagna da milionario (cosa che purtroppo non mi riguarda in prima persona :ghghgh:),è anche giusto che si goda il frutto del proprio lavoro senza essere penalizzato troppo dallo Stato,altrimenti siamo al punto di partenza,si ricasca nell'evasione fiscale


 MacBook Pro Retina 13" Intel Core I5 2,7 GHz ,8 Gb Ram, 256 Gb SSD  iPhone 6 64 Gb Silver  PS4 PSN: gianniskywalker 


 iPad Air White 16 Gb WiFi + 4G + Smart Cover celeste 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, in effetti è un argomento abbastanza complesso :) In ogni caso, siamo già uno dei paesi più ricchi al mondo, e forse è per questo che l'evasione è tollerata in gran parte, perchè quello che rimane è ancora abbastanza per vivere una vita più che dignitosa. Certo, questo non la rende accettabile ai miei occhi!

Beh...aspetta...io, nonostante guadagni 'abbastanza', non mi posso permettere praticamente nulla, causa mutuo! Andare al cinema in 3, ad esempio, mi costa 45,00€...e pesano moltissimo a fine mese queste uscite... Un mese di vacanza come i parlamentari??? Io non posso andare via nemmeno per un w.e., figuriamoci per 30 giorni! Diciamo che vivo!...anche se non molto 'dignitosamente'!!! La ricchezza è di pochi, credimi! Io posso ritenermi fortunato e definirmi "benestante" solo perché ho un tetto di proprietà sulla testa! Ho ristrutturato casa perché c'erano le agevolazioni fiscali (36% e 55%) che mi avrebbero dato una mano con il mutuo per i primi 10 anni...ora vogliono ridurre le aliquote (con azione retroattiva, ovviamente...) i nostri signori del potere, ma io spero di farcela comunque!!! Ovviamente se non ci fossero state queste agevolazioni mi sarebbe costato un botto di meno fare i lavori! Così, oltre ad aver pagato una fortuna la sistemazione della casa, adesso non posso nemmeno avere indietro tutti i soldi che mi aspettavo... Questo lo ritengo rubare più che non evadere le tasse!!!...perché, a contratto firmato non si potrebbero cambiare le carte in tavola!!! E tieni conto che io non posso 'farmi giustizia' evadendo le tasse!!! Devo pagare ed essere regolare!!! Bon, basta!!!......mi irrito al solo pensiero!!! :mad:

P.S.: manca poco all'anarchia, qua in italia...quando sarà, prenderò su la katana ed andrò in giro a fare il tagliateste dei politici che ci hanno portato a questo!!!... :ghghgh: :ghghgh: :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiungo un altro punto di riflessione all'analisi..

con "il nero" mandi avanti la piccola economia...

quella dell'abbigliamento, degli alimentari, dei ristoranti, quello della velocità servizio-pagamenti....ecc....

questa area economica oggi è stata ammazzata da tutti questi discorsi su tracciabilità ecc...

e senza il nero, l'imprenditore italiano non getta moneta liquida nel sistema economico..

inoltre in settori propulsivi come l'edilizia, rivolgersi sempre più a manovalanza straniera, ha generato un'altra grande perdita di liquidità circolante sul mercato, perchè queste persone, prendono economia da noi, e la mandano per l'80% nei paesi di origine..

insomma, è il sistema paese per intero da riformare, prima di puntare il dito contro qualcuno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo