Vai al contenuto





Hellkitchen

Rimarreste senza Mac? Tornereste a Windows?

Recommended Posts

Guest pakpix

Il problema è che la gente parla di windows come se questo sistema operativo fosse fermo all'xp o a vista...però provate il 7 e vedrete che cambierete idea :ghghgh:

Inoltre, per quanto riguarda il miglioramento da pc a mac (miglioramento che ho avvertito anche io ci mancherebbe) molti non contano la componente hardware, passare da un pc con win ad un mac più nuovo (e quindi molto più performante) falsa di molto la percezione della cosa! Invece, per quanto riguarda il mero switch a livello software, ad oggi 28-4-2011 la differenza è praticamente nulla

Edit: Inoltre vorrei che qualcuno mi spiegasse, allora, perchè sul mac che ho in firma, win7 32 bit fa girare più veloce di snow leopard programmi quali photshop, safari, itunes, ecc ecc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Il problema è che la gente parla di windows come se questo sistema operativo fosse fermo all'xp o a vista...però provate il 7 e vedrete che cambierete idea :ghghgh:

Inoltre, per quanto riguarda il miglioramento da pc a mac (miglioramento che ho avvertito anche io ci mancherebbe) molti non contano la componente hardware, passare da un pc con win ad un mac più nuovo (e quindi molto più performante) falsa di molto la percezione della cosa! Invece, per quanto riguarda il mero switch a livello software, ad oggi 28-4-2011 la differenza è praticamente nulla

Io ho il mio macbook white da due anni e l'hanno scorso ho preso un fisso per casa, Win7 64bit il più alto di gamma (tra l'altro originale)..l'hardware è con i controcazzi..però la differenza di utilizzo la noto e preferisco sempre e cmq mac..


Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pakpix
però la differenza di utilizzo la noto e preferisco sempre e cmq mac..

Ci mancherebbe, ognuno ha i suoi gusti!

Mi fa solo tristezza leggere certi pagliacci che ancora oggi, 28-4-2011, scrivono caz***e del tipo winzozz, wincess e bla bla bla basandosi su esperienze decisamente outdated...la tecnologia si evolve sempre, quello che faceva schifo anni fa non deve farlo per forza anche oggi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti,

recentemente le mie esigenze in fatto di computer sono cambiate. Sono passato da utente Windows a Macuser circa 3 anni fa quando comprai il mio MacBook Pro early 08 2.4 Ghz (insomma il modello base). Fino ad ora ha svolto egregiamente il suo lavoro e con Mac OS X mi sono trovato benissimo, tant'è che ho osannato OS X in tutti i versi così come i prodotti apple. Ho inoltre da allora snobbato windows fino a quando non ho provato il 7 che ho subito apprezzato. Tuttavia recentemente non sento più così tanto l'esigenza di usare a tutti i costi Mac OS X.

Insomma a natale mi hanno regalato un netbook con win 7davvero perfetto per l'uso in università e già da li l'utilizzo del mac è diminuito.

Ho dunque valutato di vendere il mac o di scambiarlo per prendere un iMac ma alla fine mi sono reso conto che ci vogliono troppi soldi e, nonostante gli IMac siano molto belli, sono anche decisametne troppo costosi. Alla fine mi sono fatto un PC fisso con windows 7 professional 64 bit, 2,93 Ghz di procio, 6Gb RAM, ATI HD 4550 e 750 Gb di HD con un monitor da 19''. Per via di un favore che mi dovevano il pc non l'ho pagato una lira.

Da allora il mio mac è sempre spento.. diamine prima anche solo per usare OS X non l'avrei usato il fisso, ora invece uso solo questo e non sento minimamente l'esigenza di usare OS X... Dannazione spero sia solo una cosa momentanea.. sto pensando addirittura di vendere il Mac...!

Vi è mai successo qualcosa di simile? nonostante la mia passione per i mac rimanga accesa di recente si è molto affievolita :ghghgh::dance:

Bè accetto volentieri consigli e pareri - voi che fareste? terreste il mac comunque? :)

Se invece di un netbook ti avessero regalato un Macbook Air la penseresti diversamente...

Certo, paragonare un pc regalato con un iMac che ti devi pagare non mi pare un paragone sensato.

È come se mi proponessero una Golf gratis oppure una Mercedes che mi devo pagare fino all'ultimo centesimo.

Sceglierei la Golf ma non la userei come argomentazione contro la Mercedes...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente non sento alcuna esigenza di ritornare dopo 7 anni a windows.Sono felicemente soddisfatto di mac osx e di tutto l'hw e sw ad esso legato :ghghgh:


http://gennarogiugliano.altervista.org

Imac 24,2.4 Ghz,4 Giga Ram,Hd 1 Terabyte,system 10.8.2 - Ubuntu Studio 12.04 LTS dual boot

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uso volentieri il mac a casa, già avevo linux. Al lavoro xp, che va bene.

Il mac lo uso per divertimento e sono contentissimo di averlo.

Non sento il bisogno di montare win7 in parallelo a leopard.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Porto il mio piccolo contributo al topic, windows 7 lo devo obbligatoriamente usare al lavoro, non è male è piuttosto stabile il problema è che è pur sempre windows, soggetto comunque a impallamenti, file del registro di sistema ecc... Mac OS X rimane per me sempre un paio di spanne superiore. E' ovvio che se l'uso che uno fa del computer è limitato a navigare in internet e mandare qualche email il sistema operativo può essere qualunque cosa.

Poi, il Mac costa troppo? Basta con questa fesseria!

Abituato a casa con l'iMac, quando ho dovuto cambiare computer in ufficio, ho detto: ok, deve essere un PC per motivi professionali, però voglio un all in one, troppo comodo eliminare quella tonnellata di cavi, le casse, la web cam ecc...

All in one quindi: esistono SONY, Acer, Packard Bell e Lenovo, se vi interessa approfondire potete andarveli a vedere da soli, alla fine ho optato per l'Acer, beh a parità di hardware costa 250 euro in più di un iMac e non c'è proprio paragone: è tutto di plastica, la qualità della web cam e del microfono e degli altoparlanti scadentuccia... è il fatto di essere all in one che paghi non il nome Apple.


Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola. Solo gli imbecilli sono sicuri di ciò che dicono. (Voltaire)

Foto dei pelosi su Flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pakpix

Si ma prendere un pc all in one è ridicolo, perdi tutti i vantaggi dati dalla moddabilità!

Moddabilità che ti permette, aggiornandolo, di tenerti il pc anni e anni in più, spendendo cifre relativamente basse

E poi parliamo del mac pro...non è certo all in one ma ha il prezzo doppio di quello che dovrebbe ragionevolmente avere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono passato al Mac da 4 mesi, mentre mia moglie ha un buon notebook hp con win 7 da 5 mesi.

Confrontandoli continuamente, Mac è più stabile, solido, facile, integrato, veloce, costoso. Win è più compatibile, elastico ed economico. Ho speso di più, ma sono soddisfatto, tornerei a Win solo per questioni economiche.

Apple fa pagare sia il marchio che la qualità, entrambi.

Tornando al topic, fregatene dell'oggetto (è un oggetto!!!), se non lo usi vendilo, più avanti quando ti tornerà la voglia ne prenderai uno nuovo.


-- Sailing70 --

iMac 21,5" Mid 2010 - iPhone 4 16GB - Mid 2011

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok cercherò di rispondere ad alcuni intereventi :P

Se invece di un netbook ti avessero regalato un Macbook Air la penseresti diversamente...

Certo, paragonare un pc regalato con un iMac che ti devi pagare non mi pare un paragone sensato.

È come se mi proponessero una Golf gratis oppure una Mercedes che mi devo pagare fino all'ultimo centesimo.

Sceglierei la Golf ma non la userei come argomentazione contro la Mercedes...

Se mi avessero regalato un macbook air per natale probabilmente la penserei diversamente sono d'accordo, tuttavia se i miei potessero permettersi regali da 1000 euro ogni natale probabilmente ora avrei un mac pro da 5000 euro e non mi porgerei problemi di soldi. :) Comunque hai ragione che non si può paragonare un pc regalato con uno per il quale sarebbe necessario un investimento.. quello l'ho raccontato giusto per far capire la dinamica della situazione :clap:

Sono passato al Mac da 4 mesi, mentre mia moglie ha un buon notebook hp con win 7 da 5 mesi.

Confrontandoli continuamente, Mac è più stabile, solido, facile, integrato, veloce, costoso. Win è più compatibile, elastico ed economico. Ho speso di più, ma sono soddisfatto, tornerei a Win solo per questioni economiche.

Apple fa pagare sia il marchio che la qualità, entrambi.

Tornando al topic, fregatene dell'oggetto (è un oggetto!!!), se non lo usi vendilo, più avanti quando ti tornerà la voglia ne prenderai uno nuovo.

Si hai ragione, si tratta di un oggetto, la mia paura è di pentirmene :ghghgh: Sicuramente un domani potrei tornare comunque a mac

guarda io fossi in te piuttosto lascerei il mac a prendere polvere, metti che poi ti penti e rivuoi il mac dopo che ti torna "la fissa", poi come fai?

Qui c'è proprio la radice del problema, ho paura che poi me ne pentirei.. purtroppo quando ci sono degli oggetti nuovi viene sempre voglia di usarli.. i problema è che non sempre la fissa dura molto. In genere come dicevo avrei voluto un iMac ma mi è arrivato un fisso gratis e non mi comprerei dunque l'iMac. Ovviamente rimane il dubbio se tenere o meno il MacBook Pro e magari tra qualche anno prendermi un mac pro (che costa troppo almeno per ora):dance:

Si ma prendere un pc all in one è ridicolo, perdi tutti i vantaggi dati dalla moddabilità!

Moddabilità che ti permette, aggiornandolo, di tenerti il pc anni e anni in più, spendendo cifre relativamente basse

E poi parliamo del mac pro...non è certo all in one ma ha il prezzo doppio di quello che dovrebbe ragionevolmente avere

L'iMAc mi spaventa proprio per la sua non "aggiornabilità" e in questo senso preferisco il mio fisso (che non monta però il sacro OS X). Il mac pro ha un prezzo tutto fuorché competitivo.. decisamente fuori di testa :clap::gnam:

Porto il mio piccolo contributo al topic, windows 7 lo devo obbligatoriamente usare al lavoro, non è male è piuttosto stabile il problema è che è pur sempre windows, soggetto comunque a impallamenti, file del registro di sistema ecc... Mac OS X rimane per me sempre un paio di spanne superiore. E' ovvio che se l'uso che uno fa del computer è limitato a navigare in internet e mandare qualche email il sistema operativo può essere qualunque cosa.

Poi, il Mac costa troppo? Basta con questa fesseria!

Abituato a casa con l'iMac, quando ho dovuto cambiare computer in ufficio, ho detto: ok, deve essere un PC per motivi professionali, però voglio un all in one, troppo comodo eliminare quella tonnellata di cavi, le casse, la web cam ecc...

All in one quindi: esistono SONY, Acer, Packard Bell e Lenovo, se vi interessa approfondire potete andarveli a vedere da soli, alla fine ho optato per l'Acer, beh a parità di hardware costa 250 euro in più di un iMac e non c'è proprio paragone: è tutto di plastica, la qualità della web cam e del microfono e degli altoparlanti scadentuccia... è il fatto di essere all in one che paghi non il nome Apple.

E' vero l'iMac è un all in one, superiore a tutti i prodotti della concorrenza e che va valutato separatamente rispetto ai tower pc. Tuttavia rimangono comunque piuttosto cari e sicuramente li dentro ci paghi molto il marchio, come d'altronde in tutti i prodotti apple. Per concludere i prodotti della concorrenza in effetti fanno pena almeno per quanto riguarda gli all in one

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se vuoi tenere mac os x puoi comunque metterlo sul pc (sia sul netbook che sul fisso), solo che ovviamente è illegale quindi non se ne può parlare sul forum, dovevo comunque dirti che c'è la possibilità di farlo :ghghgh:


normalmente nella firma di un forum dovrei mettere un link al mio sito, ma qui non lo faccio perchè non voglio che qualche utente di italiamac si iscriva per poi insultarmi anche sul mio stesso forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pakpix
se vuoi tenere mac os x puoi comunque metterlo sul pc (sia sul netbook che sul fisso), solo che ovviamente è illegale quindi non se ne può parlare sul forum, dovevo comunque dirti che c'è la possibilità di farlo :ghghgh:

in effetti se ti fai un bell'hackintosh sopra ad un tower assemblato sei a posto :dance:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si ma prendere un pc all in one è ridicolo, perdi tutti i vantaggi dati dalla moddabilità!

Moddabilità che ti permette, aggiornandolo, di tenerti il pc anni e anni in più, spendendo cifre relativamente basse

E poi parliamo del mac pro...non è certo all in one ma ha il prezzo doppio di quello che dovrebbe ragionevolmente avere

Aggiornamenti hardware?

alla fine ti rimane solo il case e qualche periferica unta e bisunta, per me il vantaggio sta solo nel fatto che se ti si rompe un componente, lo puoi cambiare aprendo lo scatolone, ammesso di trovarlo in vendita. :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pakpix
Aggiornamenti hardware?

alla fine ti rimane solo il case e qualche periferica unta e bisunta, per me il vantaggio sta solo nel fatto che se ti si rompe un componente, lo puoi cambiare aprendo lo scatolone, ammesso di trovarlo in vendita. :shock:

Scherzi? Quando compri un componente nuovo vendi quello vecchio...tutti gli amici che ho con tower pc fanno così e ammortizzano di parecchio la spesa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aggiornamenti hardware?

alla fine ti rimane solo il case e qualche periferica unta e bisunta, per me il vantaggio sta solo nel fatto che se ti si rompe un componente, lo puoi cambiare aprendo lo scatolone, ammesso di trovarlo in vendita. :shock:

Si in effetti ora che rileggo il tuo post non sono d'accordo con quanto affermi; la potenzialità dei tower è proprio il fatto di poterli aggiornare... io per esempio ora ho un pentium dual core E6500 da 2,93 Ghz che è un ottimo processore a mio avviso e al suo fianco ho una modesta ATI HD 4550. Nulla mi vieta un domani di prendere una scheda parecchio più potente e di poter giocare a giochi con il massimo dei dettagli, così nulla mi vieta di cambiare il processore..Il bello dei tower è di poterli adattare alle proprie esigenze e di poterli potenziare quando si vuole!

Diamine se anche Apple desse la possibilità di installare OS X dove si vuole :shock:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si in effetti ora che rileggo il tuo post non sono d'accordo con quanto affermi; la potenzialità dei tower è proprio il fatto di poterli aggiornare...

E' vero, però finchè si trovano i pezzi compatibili, esempio: oggi mi faccio un pc, dopo 2/3 anni lo voglio migliorare, cerco un processore più performante ma quella scheda madre non lo accetta, allora cambio la scheda madre ma devo comprare nuove ram, nuovo alimentatore perchè manca un piedino fatto apposta per la nuova scheda video ecc ecc ecc (ne ho montati un po').

E' un'iperbole, ma un po' succede.

Non sono contro i tower, ma non penso che alla fine non facciano risparmiare cosi' tanti soldi. E poi, vuoi mettere la puzza del nuovo? :shock:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E' vero, però finchè si trovano i pezzi compatibili, esempio: oggi mi faccio un pc, dopo 2/3 anni lo voglio migliorare, cerco un processore più performante ma quella scheda madre non lo accetta, allora cambio la scheda madre ma devo comprare nuove ram, nuovo alimentatore perchè manca un piedino fatto apposta per la nuova scheda video ecc ecc ecc (ne ho montati un po').

E' un'iperbole, ma un po' succede.

Non sono contro i tower, ma non penso che alla fine non facciano risparmiare cosi' tanti soldi. E poi, vuoi mettere la puzza del nuovo? :shock:

a bè problemi di quel tipo capitano si! però sono sicuramente più aggiornabili di un iMac di certo :shock:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E' vero, però finchè si trovano i pezzi compatibili, esempio: oggi mi faccio un pc, dopo 2/3 anni lo voglio migliorare, cerco un processore più performante ma quella scheda madre non lo accetta, allora cambio la scheda madre ma devo comprare nuove ram, nuovo alimentatore perchè manca un piedino fatto apposta per la nuova scheda video ecc ecc ecc (ne ho montati un po').

E' un'iperbole, ma un po' succede.

Non sono contro i tower, ma non penso che alla fine non facciano risparmiare cosi' tanti soldi. E poi, vuoi mettere la puzza del nuovo? :ghghgh:

quoto in pieno.

il mio pc fisso l'ho assemblato 5 anni fa, 2 anni fa volevo potenziarlo e alla fine mi restavano buoni solo il case e l'hard disk:cry:. tanto valeva farne un'altro, alla fine me lo tengo così finchè va.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
@maxmozz che software devi usare di programmazione che non possono andare su mac?

Vari, ma principalmente Microsoft Visual Studio. È vero che per alcuni linguaggi ci sono varie alternative, come per esempio Adobe DreamWeaver per HTML, CSS, PHP, ecc. , ma ti posso garantire che VS 2010 è uno dei migliori prodotti SW che abbia mai utilizzato. Davvero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vari, ma principalmente Microsoft Visual Studio. È vero che per alcuni linguaggi ci sono varie alternative, come per esempio Adobe DreamWeaver per HTML, CSS, PHP, ecc. , ma ti posso garantire che VS 2010 è uno dei migliori prodotti SW che abbia mai utilizzato. Davvero.

Non l'ho mai usato..cmq in generale ormai c'è sempre un'alternativa per mac/linux..


Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho un macbook pro 3,1

Un mac intel non propriamente all'ultimo grido, che recentemente ho aggiornato a Snow Leopard (Tiger per me era un sistema operativo davvero solido finché ho potuto ho resistito).

Io faccio il montatore sia su piattaforma Avid che FCP. Questo computer lo uso per piccoli lavori personali e per andare su internet, leggere le mail ecc.

Mi capita spesso però di lavorare sia con workstation PC che Mac. Mi sono fatto un'idea chiara, e credo che il mac non abbia vantaggi sostanziali.

Sono del tutto indifferente alle guerre di religione sui sistemi operativi, non ho nessuna venerazione per Jons né per Gates, né per Torvalds. Per me il computer è uno strumento di lavoro.

Il mac l'ho preso non perché sia da "fighetta" e dal desing curato, ma perché uso FCP, e FCP posso averlo solo su Mac, mentre Avid funziona su entrambi. Mi adeguo al mercato. (l'ipotesi Hackintosh non la prendo nemmeno in considerazione, non ho tempo di smanettare)

Detto questo per la mia esperienza di mac user, posso tranquillamente dirti che la tanto decantata qualità Apple è in parte una leggenda.

Il mio Mac book Pro, ha avuto tanti di quei problemi hardware che il mio portatile HP non ha avuto.

Problemi che col tempo ho scoperto essere la norma per il mio modello piuttosto che una casualità.

La scheda video è partita, il masterizzatore ha deciso di non funzionare più (pur essendo stato utilizzato ovviamente pochissimo per questo scopo, avrò masterizzato non più di 10 DVD per il resto ho usato un masterizzatore esterno), problemi con il monitor e una porta USB che non funziona più (lì è colpa mia che l'ho sovraccaricata, ma visto che per il maledetto design posso avere solo due porte!)

Tutti problemi che con una breve ricerca su google puoi riscontrare essere piuttosto comuni.

Me lo dicevano senza neanche provare a nasconderlo anche ai centri assistenza Apple.

Ma allora questo studio perfetto della componentistica di Apple dov'è? questa qualità incredibile da cosa si dovrebbe dedurre?

Con l'aggravante poi di avere una decina di configurazioni da dover gestire.

Sul sistema operativo niente da dire. Con Tiger mi sono trovato proprio bene (Snow Leopard mi ha rallentato troppo il computer nonostante il disco da 7200 e i 4 giga, ma riconosco che il mio computer comincia ad essere vetusto e non me ne lamento troppo)

Però onestamente io nemmeno col tanto disprezzato Windows XP mi sono trovato male. A memoria mai una schermata blu, mentre mi son capitati diversi kernel panic con il Mac per via della firewire 800 che ha deciso di non funzionare più (si mi ero dimenticato l'altro problemino hardware da aggiungere alla lista la firewire 800)

Magari sono stato particolarmente sfortunato? non credo conosco persone con Imac che hanno patito le pene dell'inferno.

Ma chiariamo non mi lamento del mac, sono appunto un utente soddisfatto. Non ho mai creduto alla propagandata perfezione dei machintosh. Riconosco anche che OSx è un sistema leggermente più stabile. Solo ritengo il divario col pc non sufficiente da giustificare questa differenza di prezzo.

Se il nuovo Final Cut come credo verrà abbandonato dal mercato professionale ritornerò anche io al mondo Windows senza rimpianti. Anzi i soldi risparmiati li spendo in qualcosa che mi interessa di più di un computer "cool". Se continuerà ad essere usato, come sempre mi adeguerò al mercato.

In definitiva per te che sei un utente senza specifiche esigenze, ti consiglierei certamente un PC Windows col quale troverai certamente buona qualità. Se ti piace il Design, i soldi risparmiati investili in un mobile De Padova, Molteni, Moroso o chi piace a te. farà più effetto dell'Imac.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho un macbook pro 3,1

Un mac intel non propriamente all'ultimo grido, che recentemente ho aggiornato a Snow Leopard (Tiger per me era un sistema operativo davvero solido finché ho potuto ho resistito).

Io faccio il montatore sia su piattaforma Avid che FCP. Questo computer lo uso per piccoli lavori personali e per andare su internet, leggere le mail ecc.

Mi capita spesso però di lavorare sia con workstation PC che Mac. Mi sono fatto un'idea chiara, e credo che il mac non abbia vantaggi sostanziali.

Sono del tutto indifferente alle guerre di religione sui sistemi operativi, non ho nessuna venerazione per Jons né per Gates, né per Torvalds. Per me il computer è uno strumento di lavoro.

Il mac l'ho preso non perché sia da "fighetta" e dal desing curato, ma perché uso FCP, e FCP posso averlo solo su Mac, mentre Avid funziona su entrambi. Mi adeguo al mercato. (l'ipotesi Hackintosh non la prendo nemmeno in considerazione, non ho tempo di smanettare)

Detto questo per la mia esperienza di mac user, posso tranquillamente dirti che la tanto decantata qualità Apple è in parte una leggenda.

Il mio Mac book Pro, ha avuto tanti di quei problemi hardware che il mio portatile HP non ha avuto.

Problemi che col tempo ho scoperto essere la norma per il mio modello piuttosto che una casualità.

La scheda video è partita, il masterizzatore ha deciso di non funzionare più (pur essendo stato utilizzato ovviamente pochissimo per questo scopo, avrò masterizzato non più di 10 DVD per il resto ho usato un masterizzatore esterno), problemi con il monitor e una porta USB che non funziona più (lì è colpa mia che l'ho sovraccaricata, ma visto che per il maledetto design posso avere solo due porte!)

Tutti problemi che con una breve ricerca su google puoi riscontrare essere piuttosto comuni.

Me lo dicevano senza neanche provare a nasconderlo anche ai centri assistenza Apple.

Ma allora questo studio perfetto della componentistica di Apple dov'è? questa qualità incredibile da cosa si dovrebbe dedurre?

Con l'aggravante poi di avere una decina di configurazioni da dover gestire.

Sul sistema operativo niente da dire. Con Tiger mi sono trovato proprio bene (Snow Leopard mi ha rallentato troppo il computer nonostante il disco da 7200 e i 4 giga, ma riconosco che il mio computer comincia ad essere vetusto e non me ne lamento troppo)

Però onestamente io nemmeno col tanto disprezzato Windows XP mi sono trovato male. A memoria mai una schermata blu, mentre mi son capitati diversi kernel panic con il Mac per via della firewire 800 che ha deciso di non funzionare più (si mi ero dimenticato l'altro problemino hardware da aggiungere alla lista la firewire 800)

Magari sono stato particolarmente sfortunato? non credo conosco persone con Imac che hanno patito le pene dell'inferno.

Ma chiariamo non mi lamento del mac, sono appunto un utente soddisfatto. Non ho mai creduto alla propagandata perfezione dei machintosh. Riconosco anche che OSx è un sistema leggermente più stabile. Solo ritengo il divario col pc non sufficiente da giustificare questa differenza di prezzo.

Se il nuovo Final Cut come credo verrà abbandonato dal mercato professionale ritornerò anche io al mondo Windows senza rimpianti. Anzi i soldi risparmiati li spendo in qualcosa che mi interessa di più di un computer "cool". Se continuerà ad essere usato, come sempre mi adeguerò al mercato.

In definitiva per te che sei un utente senza specifiche esigenze, ti consiglierei certamente un PC Windows col quale troverai certamente buona qualità. Se ti piace il Design, i soldi risparmiati investili in un mobile De Padova, Molteni, Moroso o chi piace a te. farà più effetto dell'Imac.

Grazie per il tuo corposo intervento :fiorellino:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest iPep

ho letto solo il post principale.

ogni giorno in azienda sono costretto ad usare Windows

abbiamo 6 postazioni Windows compreso un server con XP Server, 3 con XP SP3, Vista e 7.

nella mia postazione ho un macmini core2duo 2gb ram che uso per ricevere la posta aziendale e per qualche modifica grafica.

purtroppo a loro sorgono problemi ogni giorno (cartelle sparite, pc che si ravviano da soli, file excel modificati) e io puntalmente bestemmio.

a casa invece ho due mac...per ora non ne ho sentito il bisogno, ma se dovessi installare windows in dual boot di certo non lo utilizzerò come pc principale.

prima-che-me-lo-chiedi

si, ho avuto il piacere/dispiacere di avere un portatile con w7 (passato all'azienda) e non ti nascondo che ho avuto un solo problema che è stato quello che mi ha spinto a fare lo switch.

mi piace testare nuovi OS, quando uscira W8 (lo stesso vale anche per alcune distro linux) lo proverò ed esplorerò le sue funzionalità (sono un delfino curioso :fiorellino:) ma dubito che mi convincerà ad abbandonare mac os x.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ogni tanto penso di tornare a windows.... in parte non l' ho mai abbandonato... l' unico pc con w7 lo uso collegato ad un proiettore per vedere film e usare tutti i filtri possibili e immaginabili di avisint, cosa che non posso fare con il mac, però diciamo li mi va ancora di smanettare.... non escludo che quando mi stuferò ci piazerò un mac mini......

ho anche un mbp 17 da circa 2 anni mi limito ad aprire lo schermo ed usarlo... funziona sempre e bene

certo che una workstation con tanto di revodrive per farci girare solidworks mi piacerebbe.... è l' unica cosa che mi lega sempre a windows

premetto che da circa 20 anni tra dos-windows e io l' ho sempre vinta io.... i problemi li ho sempre risolti (linux invece per me è arabo)


MacBook Pro Unibody 17" 2.8ghz Time Capsule 1Tb Airport Express

iPod Nano 6G 16gb iPad 2 16gb e l' incomodo... il Galaxy Note

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! vade retro!!


MBP 17'' C2D, Mac Pro 5.1 logic studio -reason. iPhone Four fulminato, iPhone 5s "arso vivo" :-) , iPad Air in combustione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pakpix
Io ho un macbook pro 3,1

Un mac intel non propriamente all'ultimo grido, che recentemente ho aggiornato a Snow Leopard (Tiger per me era un sistema operativo davvero solido finché ho potuto ho resistito).

Io faccio il montatore sia su piattaforma Avid che FCP. Questo computer lo uso per piccoli lavori personali e per andare su internet, leggere le mail ecc.

Mi capita spesso però di lavorare sia con workstation PC che Mac. Mi sono fatto un'idea chiara, e credo che il mac non abbia vantaggi sostanziali.

Sono del tutto indifferente alle guerre di religione sui sistemi operativi, non ho nessuna venerazione per Jons né per Gates, né per Torvalds. Per me il computer è uno strumento di lavoro.

Il mac l'ho preso non perché sia da "fighetta" e dal desing curato, ma perché uso FCP, e FCP posso averlo solo su Mac, mentre Avid funziona su entrambi. Mi adeguo al mercato. (l'ipotesi Hackintosh non la prendo nemmeno in considerazione, non ho tempo di smanettare)

Detto questo per la mia esperienza di mac user, posso tranquillamente dirti che la tanto decantata qualità Apple è in parte una leggenda.

Il mio Mac book Pro, ha avuto tanti di quei problemi hardware che il mio portatile HP non ha avuto.

Problemi che col tempo ho scoperto essere la norma per il mio modello piuttosto che una casualità.

La scheda video è partita, il masterizzatore ha deciso di non funzionare più (pur essendo stato utilizzato ovviamente pochissimo per questo scopo, avrò masterizzato non più di 10 DVD per il resto ho usato un masterizzatore esterno), problemi con il monitor e una porta USB che non funziona più (lì è colpa mia che l'ho sovraccaricata, ma visto che per il maledetto design posso avere solo due porte!)

Tutti problemi che con una breve ricerca su google puoi riscontrare essere piuttosto comuni.

Me lo dicevano senza neanche provare a nasconderlo anche ai centri assistenza Apple.

Ma allora questo studio perfetto della componentistica di Apple dov'è? questa qualità incredibile da cosa si dovrebbe dedurre?

Con l'aggravante poi di avere una decina di configurazioni da dover gestire.

Sul sistema operativo niente da dire. Con Tiger mi sono trovato proprio bene (Snow Leopard mi ha rallentato troppo il computer nonostante il disco da 7200 e i 4 giga, ma riconosco che il mio computer comincia ad essere vetusto e non me ne lamento troppo)

Però onestamente io nemmeno col tanto disprezzato Windows XP mi sono trovato male. A memoria mai una schermata blu, mentre mi son capitati diversi kernel panic con il Mac per via della firewire 800 che ha deciso di non funzionare più (si mi ero dimenticato l'altro problemino hardware da aggiungere alla lista la firewire 800)

Magari sono stato particolarmente sfortunato? non credo conosco persone con Imac che hanno patito le pene dell'inferno.

Ma chiariamo non mi lamento del mac, sono appunto un utente soddisfatto. Non ho mai creduto alla propagandata perfezione dei machintosh. Riconosco anche che OSx è un sistema leggermente più stabile. Solo ritengo il divario col pc non sufficiente da giustificare questa differenza di prezzo.

Se il nuovo Final Cut come credo verrà abbandonato dal mercato professionale ritornerò anche io al mondo Windows senza rimpianti. Anzi i soldi risparmiati li spendo in qualcosa che mi interessa di più di un computer "cool". Se continuerà ad essere usato, come sempre mi adeguerò al mercato.

In definitiva per te che sei un utente senza specifiche esigenze, ti consiglierei certamente un PC Windows col quale troverai certamente buona qualità. Se ti piace il Design, i soldi risparmiati investili in un mobile De Padova, Molteni, Moroso o chi piace a te. farà più effetto dell'Imac.

Finalmente un thread dove posta anche gente senza il paraocchi :fiorellino:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premetto di essere estraneo a qualsiasi guerra di religione sui sistemi operativi.

Ormai uso computer mac da 4 anni circa (ho avuto un imac e un macbook aluminium). Secondo me l'utilizzo di un sistema operativo rispetto ad un altro dipende dall'utente che ne fa uso. L'utente medio vuole sedersi al computer e fare quello che deve fare senza perdere ore e ore di tempo a cercare di capire cos'e' che non va, perche' word si blocca, rimuovere l'ennesimo virus entrato navigando su siti web apparentemente innocui , dover dare 150 autorizzazioni per installare una banale applicazione (e magari riavviare), formattare continuamente e tanto altro. Questo e' windows.

Mac os viceversa e' un sistema veramente user friendly, con un'interfaccia a prova di idiota. Ti permette di dedicare tempo a fare il tuo lavoro con il computer, piuttosto che perdere tempo a FAR FUNZIONARE il computer. Inoltre e' un sistema Unix e ne eredita tutta la solidita'/semplicita'. Il discorso che fate sui costi elevati di apple rispetto ad altri a parita' di hardware, puo' essere anche giusto ma ricordatevi che quando si acquista apple si ha una macchina su cui la STESSA azienda ha costruito sia il software che l'hardware, il che non e' poco. E' ovvio poi che come e' successo a dr. , si possano avere problemi hardware non indifferenti, dovuti a un modello sfortunato o addirittura ad una intera serie progettata male. Nessuno e' perfetto. E' un grande errore pretendere che quando si acquista un mac si debba per forza avere una macchina perfetta esente da problemi di ogni tipo solo per aver speso qualche centinaio di euro in piu'. Non e' cosi'.

Quello che penso e' che chi "ne sa' " ha il tempo/capacita'/voglia di far camminare al massimo qualunque sistema operativo si trovi davanti. Io studio informatica e uso principalmente il mac ma spesso anche win e linux.

Per l'utente medio invece windows e' veramente una palla al piede e il mac una manna dal cielo :fiorellino:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
la STESSA azienda ha costruito sia il software che l'hardware, il

e si perchè le schede video ati/nvidia le fa apple vero? i processori intel li fa apple? e secondo te apple non fa fare i computer in cina vero?

qualche pezzo lo fa anche apple, ma il resto lo prende tutto da altre parti, sulla confezione dei mac non c'è scritto mica "produced by apple", c'è scritto "designed by apple but produced in cina".


normalmente nella firma di un forum dovrei mettere un link al mio sito, ma qui non lo faccio perchè non voglio che qualche utente di italiamac si iscriva per poi insultarmi anche sul mio stesso forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pakpix
e si perchè le schede video ati/nvidia le fa apple vero? i processori intel li fa apple? e secondo te apple non fa fare i computer in cina vero?

qualche pezzo lo fa anche apple, ma il resto lo prende tutto da altre parti, sulla confezione dei mac non c'è scritto mica "produced by apple", c'è scritto "designed by apple but produced in cina".

Infatti,i componenti son al 98% fatti da altre marche

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo