Vai al contenuto





Hellkitchen

Rimarreste senza Mac? Tornereste a Windows?

Recommended Posts



Ma stiamo scherzando? Piuttosto resto senza computer! (O mi sforzo di passare a Linux)


 iMac 21,5" i5 ram 8Gb Hd 2Tb

 MacBook Pro Unibody 15"

 iPod Nano 16 Gb

 iPhone 5 64Gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dopo ever usato per mezz'ora linux mint11 ho deciso che per me abbandonare il mac sarebbe estremamente facile, GNU/Linux for life


normalmente nella firma di un forum dovrei mettere un link al mio sito, ma qui non lo faccio perchè non voglio che qualche utente di italiamac si iscriva per poi insultarmi anche sul mio stesso forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono stato sempre dell'opinione che il pc lo compri in base all'ultilizzo che ne devi fare!

Io utilizzo molto il pc per il gaming quindi preferisco un windows!


La fortuna bussa una sola volta nella vita. Per giunta quando sei in bagno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono stato sempre dell'opinione che il pc lo compri in base all'ultilizzo che ne devi fare!

Io utilizzo molto il pc per il gaming quindi preferisco un windows!

bhé la regola :" compra quello che soddisfa le tue esigenze" ; è applicabile a qualsiasi oggetto (auto,cellulari ecc.) ed alcune volte permette anche di risparmiare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io venderei il mac, tanto windows 7 funziona egregiamente!

pure io al cambio computer punterò su un pc fisso!

il mondo è bello perché è vario..

devo provarlo!!! :ok:

pure io


MBP 17'' C2D, Mac Pro 5.1 logic studio -reason. iPhone Four fulminato, iPhone 5s "arso vivo" :-) , iPad Air in combustione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono stato sempre dell'opinione che il pc lo compri in base all'ultilizzo che ne devi fare!

Io utilizzo molto il pc per il gaming quindi preferisco un windows!

Che ci fai allora su ItaliaMac? :rolleyes:


 iMac 21,5" i5 ram 8Gb Hd 2Tb

 MacBook Pro Unibody 15"

 iPod Nano 16 Gb

 iPhone 5 64Gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utilizzo Windows sin da quando ho iniziato ad avvicinarmi al mondo dei computer, e Mac da quasi 4 anni.

Mai avuto problemi particolari, se non qualche periferica hardware che dalla sera alla mattina ha deciso di lasciarmi a piedi.

Cosa posso dire dei Mac e OSX? Beh, per quanto stabili e belli sono i Mac e OSX, non li vedo come un'alternativa "completa" (fare tutto con un unico SO, e un unico computer). Per determinate cose, infatti, ho quasi sempre bisogno di Windows (e di hardware dedicato, ovviamente!).

Infatti il Mac lo utilizzo solo per navigare sul web, e fare qualche lavoro di editing con Final Cut Pro/Soundtrack Pro. Il resto lo faccio tutto con il mio HP con Windows 7 x64 (da editing multimediale "avanzato" DTS/DTS-HD/DVD-Audio, a HTPC, a gaming (anche se raramente), etc....). Adesso poi che Windows integra il supporto nativo per contenuti criptati (AACS/HDCP), per me è una manna poter fare tranquillamente "controlli di qualità" dei miei mix surround HD, senza dover tribulare con console/lettori dedicati:

Per concludere, a mio parere i Mac sono sicuramente delle ottime macchine per utenti che non hanno tante esigenze "prosumer", e OSX è un buon SO per fare cose semplici senza troppi intoppi e smanettamenti vari. Ma dal punto di vista "Pro", hanno ancora una gran bella strada da fare per poter essere alla pari con la concorrenza.

Quello che hai scritto per certe cose lo condivido....ma tanto per farti un esempio la suite di cui hai postato gli screen esiste anche per osx.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi aiuto non riesco più a stare senza linux mint e il mio amatissimo GNOME, che faccio? cerco di installarlo sul mac in una partizione rischiando di autodistruggerlo o mi compro un computer apposito?


normalmente nella firma di un forum dovrei mettere un link al mio sito, ma qui non lo faccio perchè non voglio che qualche utente di italiamac si iscriva per poi insultarmi anche sul mio stesso forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest iPep

ragazzi aiuto non riesco più a stare senza linux mint e il mio amatissimo GNOME, che faccio? cerco di installarlo sul mac in una partizione rischiando di autodistruggerlo o mi compro un computer apposito?

sempre per il fatto che scrive sull'efi?

eppure ci deve essere una soluzione :mhh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sempre per il fatto che scrive sull'efi?

eppure ci deve essere una soluzione :mhh:

quel problema si può risolvere il problema principale è che c'è un sacco da smanettare per far riconoscere le cose, pensa che appena installato non vede nemmeno i sensori per la temperatura e quindi le ventole rimangono sempre alla stessa velocità.


normalmente nella firma di un forum dovrei mettere un link al mio sito, ma qui non lo faccio perchè non voglio che qualche utente di italiamac si iscriva per poi insultarmi anche sul mio stesso forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest mpall89

Quello che hai scritto per certe cose lo condivido....ma tanto per farti un esempio la suite di cui hai postato gli screen esiste anche per osx.

Si, sò che c'è anche per OS X. E sò anche che con Quicktime, tramite un plugin a pagamento (Surcode DTS-HD For Quicktime), è possibile riprodurre tracce audio DTS-HD:

surcodedtshd.jpg

(>My Desktop B))

Il problema, però, è che con OS X non è ancora possibile fare il cosiddetto "bitstreaming dell'audio HD" (fare decodificare il segnale audio all'amplificatore, mediante cavo HDMI), e questa per me è una cosa molto importante. Come è importante la verifica del "prodotto" finale (in questo caso, Blu-Ray).

Un conto è rippare/convertire una traccia audio HD, o convertire un film HD per uso personale. E un conto è quando ci metti la faccia e la serietà per garantire la totale compatibilità del prodotto. :rolleyes:

Comunque, per quanto mi riguarda, non potrei fare a meno di 2 computer (Mac, Windows).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nonostante le delusioni che Apple mi ha dato, più a livello hardware che non software non tornerei mai indietro. Certo se facessero le cose con un po' meno di fretta secondo me l'utente sarebbe soddisfatto al 100%.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che ci fai allora su ItaliaMac? :rolleyes:

Non ho detto che odio la Apple anzi, ho detto solo la mia riguardo alla domanda: Rispondi a Rimarreste senza Mac? Tornereste a Windows?

Ovviamente se non possedevo un mac, ipod touch non ero qui :lol:


La fortuna bussa una sola volta nella vita. Per giunta quando sei in bagno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se vi legge Dovella....... avrà le visioni di bill gates circondato da aureola che lo invita a sedersi alla sua destra....... :angel: :P

mi riferisco a chi "accarezza" l'idea di uno switch verso 7


"switched on" since december 2007

"Al mondo esistono 10 tipi di persone, quelle che conoscono il codice binario e quelle che non lo conoscono....."

"Tu hai tessuto sogni di cristallo troppo coraggiosi e fragili per morire adesso.."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte gli scherzi,seven non è così male come tanti dicono.

alcune cose si devono fare in maniere diversa rispetto a Mac OS X ,ma dopo un ora di uso ci si fa l'abitudine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre usato Windows,e linux ora uso mac. Pur ammettendo la stabilità e l'usabilità di leopard, non sono daccordo con chi denigra troppo windows, se non altro la ci sono computer per tutte le tasche. Programmi free e a pagamento che su mac non ci sono. Se poi vogliamo usare linux senza problemi, su windows e molto più facile, Io sul mac non sono ancora riuscito ad installare Ubuntu, se non con Parallels (79 euri). Continuerò ad usare il mio Imac, e ne sono felice possessore. Ma....... ce sempre un pc di riserva.


iMac 27 i5 16gb

Non condivido le tue idee, ma certamente Mi batterò affinche Tu possa sempre esprimerle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Porto anche il mio pensiero nel thread. Uso Mac quasi da sempre (cavolo che emozione rivedere l'Apple I redivivo) e sicuramente una commercializzazione più spinta rispetto al passato c'é.Ma questo é marketing e un azienda vive sui profitti non sulle passioni. Non a caso Apple oggi é il marchio più quotato al mondo. Uso WIndows per lavoro e forse da più tempo di Mac OS, sono passato dal DOS al Win 3.1, a N.T, 2000, XP (Vista lo saltiamo) ed ora Win7. Quest'ultimo é un ottimo sistema operativo, non si può oggettivamente negare. Tuttavia per uso personale (sono un foto/cineamatore)non credo che passerei a Windows (se proprio devo dirla tutta se potessi usare Mac anche sul lavoro lo farei volentieri) per diversi motivi. Quello affettivo/passionale (Macuser lo si é nell'anima! ;)). Quello che comunque unix é più sicuro e solido. Quello che Mac OS é più veloce e affidabile. Quello estetico (non si può dire che i Mac siano brutti).Il prezzo poi, si sicuramente non é basso ma se si paragona, oltre che all'hw, alla qualità costruttiva, al fatto che l'hw é progettato ad hoc e per essere sfruttato al massimo con l'OS, e che ho visto PC che se costruiti con materiali appena appena più pregiati della plastica di cui in genere sono fatti superano abbondantemente i 1000 euro e si avvicinano molto al prezzo di un Mac, direi che non c'é questa abissale differenza.Poi dovreste, per paragonare il Mac con PC, valutare quelli con installato Win7 Professional che se si vuol comprare a parte (visto che i PC normalmente in vendita hanno la versione Home) occorre aggiungere oltre 300 euro (credo).

Ultimo motivo per cui non potrei passare a WIN dopo tanti anni di mac é il parco software che dovrei ricomprare. E poi non potrei rinunciare ad Aperture, File Marker, Final Cut e lo stesso Photoshop per Mac che é tutt'altra cosa secondo me.

Poi fortunatamente la libertà é ancora un bene che abbiamo e che nessuno può toglierci. :ciao:


Ho di nuovo creduto di morire di nostalgia e… ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale (che ho finito per perdere)… ma sono sopravvissuto! E vivo ancora! E la vita, non mi stanca… È veramente buono battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione, perdere con classe e vincere osando, perchè il mondo appartiene a chi osa! La Vita è troppo bella per essere insignificante!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MAI !!

ahah


MACBOOK PRO Retina 13,3" i7-2,8 GHziPhone 6 16 GB

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non tornerei indietro.... sarò io babbo ma non riesco ad entrare nella logica di windows 7.... hanno complicato delle cose che con XP erano una cazzata (ad esempio la gestione delle connessioni di rete)

Solo mac!!!

:ciao:


stefama92

 MacBook Pro 2,4 GHz  MacBook Air 11" 1,6GHz

 MacMini 2,0 GHz  iPad 3G 32GB  iPhone 4 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehi sto topic ancora gira? Alla fine il mac l'ho tenuto e in sti giorni che sono stato fuori casa mi è stato molto utile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono felice possessore e sottolineo felice di un macbook bianco mid 2009 se non sbaglio e un imac 21.5 mid 2010.

Leggevo con interesse le opinioni in questo topic, tra chi non tornerebbe mai a windows, chi fa un discorso sull'uso che viene fatto della postazione e chi invece tornerebbe a casa microsoft perchè insoddisfatto della casa di Cupertino e delle ultime trovate.

Io devo dire che mi schiero con chi si trova nel mezzo, ovvero mi fomento come una scimmia quando accendo il mio mac, quando con tre pulsanti e tre combinazioni so già quello che il computer farà e quando mi trovo a smanettare con un'interfaccia assolutamente in certi casi più inutitiva di windows, però devo anche dire che ai miei mac nel tempo per la facoltà che faccio, architettura, ho dovuto affiancare un portatile con sistema operativo windows, precisamente 7 a 64 bit.

E nonostante la mia passione per casa Apple devo ammettere che x ora nonostante un uso veramente forsennato e impegnativo il mio sony Vaio con I3 e via dicendo non mi ha dato un solo problema, certo ogni volta che attacco una pennetta vado di scansione e ogni tanto devo fare delle operazioni di manutenzione, però sinceramente per lavorare è un'ottimo computer che non mi ha mai tradito, almeno per adesso, e 7 si è dimostrato un sistema operativo flessibile alle mie esigenze e senza tutti quei problemi dati da vista o affini, anche se ritengo che quello migliore per certi versi che ho provato fu proprio il caro vecchio XP.

Secondo me non si può dire non tornerei mai a windows, alla fine su certi ambiti a mio parere, lavorativi e non i due sistemi operativi son complementari, ci son programmi nativi per OS X che su windows faticano a girare ancora alla grande, come programmi nativi per Windows che su mac son tornati da una o due versioni che ancora stentano ad essere competitivi, un divario per me esiste,poi ovviamente le esigenze dei singoli rendono questo divario più o meno colmabile o inesistente.

certo se il computer mi servisse solo per film,pc, musica e tutta roba che posso fare anche con uno scassone del 15-18 direi mac tutta la vita perchè mi piace, lo adoro e via dicendo, ma da un punto di vista lavorativo professionale non è che mi ucciderebbe nell'animo un ritorno a windows se fossi costretto :D


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adesso come adesso dico no, ma sono della filosofia mai dire mai quindi in un futuro se acquistare prodotti Apple sarà troppo caro per le mie finanze oppure i classici pc avranno raggiunto lo stesso standard qualitativo di Apple perchè no :grazieim:


switch date luglio 2007

P.s. adoro Magnum P.I mi riporta bambino...

http://web.tiscalinet.it/amicidibino/vecchitempi/magnumpi.mp3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adesso come adesso dico no, ma sono della filosofia mai dire mai quindi in un futuro se acquistare prodotti Apple sarà troppo caro per le mie finanze oppure i classici pc avranno raggiunto lo stesso standard qualitativo di Apple perchè no :grazieim:

L'uomo che riassunse il mio pensiero in 10 parole ahahaha :volo:


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Sono uno switcher ho un macbook (quello nero per capirci...) da circa 24 mesi.

Uso tutti i giorni windows con parallel per motivi di lavoro. Parte della mia attività è legata alla formazione ed alla assistenza sui PC.

Premetto che sono uno di quelli un po' convinti del mondo Apple quindi sono tanto di parte.

Avrei alcune domande per alcuni utenti che hanno partecipato relativamente al famigerato Winzoz 7:

- siete soddisfatti?!

- lo trovate meglio di cosa, di XP ?!

- quello che dicono di Win 8 è quello che dicevano di Vista e di 7 e si vedono i risultati

L'unico motivo logico per non avere un mac è il prezzo. L'elevato costo, giustificato, ma elevato di qualsiasi cosa che abbia a che fare con il mondo Apple è l'unico limite che oggettivamente possiamo avere.

Chi è il classico "guru" di windows che smanetta e cracca qualsiasi cosa lo può fare in emulazione senza problemi di prestazioni.

Chi si considera utente medio: navigare, posta elettronica, qualche giochino, musica, università... con un macbook da 799 euro (nuovo) viaggia in un pianeta così lontano dai NetPc che sembra stupido scriverlo.

L'utente alle prime armi si troverà sicuramente a suo agio con OSx che con qualsiasi altro SO.

Facciamo un ragionamento un po' filosofico e astratto e pensiamo a cosa compriamo quando acquistiamo un Mac o un Pc.

Il Mac è il frutto di una società che ha una filosofia, una strategia, investe in ricerca, inventa il mercato, crea mode, crea necessità e le colma con un IDevice (che non potrà avere successo perché è senza porta USB...). Da un recente articolo, di cui hanno parlato anche su questo sito, si possono leggere i metodi (poco democratici se vogliamo...) con cui questa azienda viene gestita e con cui questa azienda genera utili sempre in crescita (e non perché ha i prezzi alti...). Quando acquistiamo un Mac facciamo un investimento. Il prezzo del nostro oggetto scende più lentamente di un pc di pari prestazioni. A parità di prezzo abbiamo sicuramente più gadget in un pc ma la qualità e l'assistenza del Genius che acquistiamo con un Mac non hanno pari.

Vediamo cosa ha fatto Microsoft.

Ha comprato un SO da una piccola società, ha assunto chi ci lavorava e ha venduto il tutto all'IBM. Lodevole da un punto di vista commerciale... stop.

Ha visto che qualcuno parlava di navigare con qualcosa... hanno comprato le ceneri di Mosaic (primo browser per il pubblico) ed hanno creato IE. Netscape (figlio dei padri di Mosaic) dava fastidio e visto che se non puoi batterli li compri qualcuno ha preso Netscape e l'ha messo in un cassetto. Poi arrivò Firefox (indovinate un po' in parte chi c'è dietro?!) e Microsoft ricominciò a fare gli aggiornamenti a IE.

Ha il pacchetto Office. Molto bello, utile, pratico, famoso. Pensate PowerPoin si chiamava Presenter... Microsoft ha visto l'affare e ha comprato il tutto...

Non provano neanche ad investire per creare.

Ultime dal mondo: abbiamo bisogno di "clienti" e di "utenti" ci compriamo Skype pagandola una FUCILATA con tutti i debiti annessi e connessi...

Quando compriamo un PC compriamo un oggetto che è già vecchio prima di uscire dalla scatola perché è il frutto del lavoro di chi è sicuramente un abile affarista ma che non ha mai dimostrato di saper fare qualcosa per dare del valore aggiunto ai suoi azionisti.

Fine del pippone.

In Apple non sono degli angeli ma se devo spendere dei soldi per un oggetto su cui passo ore e su cui memorizzo le foto di mio figlio o le mie canzoni preferite punto alla qualità dell'oggetto e di chi quell'oggetto l'ha pensato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo