Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

Maghetto

Gli anziani giapponesi si offrono volontari per andare a pulire Fukushima al posto dei giovani

Recommended Posts

Parliamo di una scelta che farà commuovere molti, almeno speriamo. Un gruppo di anziani giapponesi ha chiesto il permesso di pulire la centrale nucleare contaminata di Fukushima.

Più di 200 pensionati si sono offerti volontari per prendere il posto dei giovani che stanno esponendo i loro copri ad altissimi livelli di radiazioni.

http://www.gizmodo.it/2011/06/03/gli-anziani-giapponesi-si-offrono-volontari-per-andare-a-pulire-fukushima-al-posto-dei-giovani.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ammirevole è dire poco. Il Giappone ha il grande pregio di essere davvero evoluto dal punto di vista sociale. La popolazione è molto cooperativa, si vede che tengono al futuro della nazione e di conseguenza al tenore di vita dei giovani..


Flickr • Google+


"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali Ã¨ una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono(C.D.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Joseph R.

perchè si leggono notizie che funziona sempre tutto al contrario di come funziona in italia? :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che i giapponesi siano un altro popolo rispetto all'Italia non si discute, loro sono proprio un altro mondo rispetto a tutti, ma a parte questo non credo sia un popolo molto felice contando gli altissimi tassi di suicidi, quindi forse essere come siamo noi italiani tanto male non è. Si deve poi considerare che sbaglio oppure è loro la centrale che è finita in pezzi con lo tsunami?Fosse successo in Italia avremmo detto "i soliti italiani che mettono la sabbia nel cemento" per cui allora tutto un altro mondo in positivo forse non sono, ma come tutti, cioè esattamente come gli italiani, hanno i loro pregi e i loro difetti, però si sa, l'erba del vicino è sempre la più verde..Quello che voglio dire è che l'iniziativa è lodevole, ma smettiamola di dire ogni volta in Italia è peggio, ah li si che sono meglio, poveri noi, perchè semplicemente non è vero, io sarò l'unico, ma sono felicissimo di essere italiano e non vorrei essere nato altrove..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo sinceramente che queste notizie (chiamamole così) che passano, siano composte anche un po' da una componente di credulonerie dei giornalisti e un po' generate per fini di propaganda. In realtà vedevo un servizio dove mostravano chiaramente che nella centrale (dove l'emergenza non è passata, ma sono ancora in piena crisi) veniva mandata gente a lavorare senza adeguate protezioni, con turni massacranti e quasi costretta. C'è a questo proposito un video su youtube (non sappiamo se autentico naturalmente) di denuncia da parte dei lavoratori che mostrava come le tute stesse usate e le maschere antigas siano totalmente inadeguate al compito da svolgere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo