Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

Ago911

ingegneria informatica: eventuali aree lavorative escluse

Recommended Posts

Adesso invece dopo 3 anni potenzialmente si conclude il percorso, quindi necessariamente gli argomenti sono trattati in modo meno approfondito (senza contare il tempo perso per la tesi di metà corso di studi)

Qui a Padova per chi vuole concludere in tre anni sono previste lauree già specializzanti (inform, elettr, biomedica), mentre per chi vuole continuare in seguito è prevista la laurea in informazione, che dà una preparazione più teorica per demandare la specializzazione al biennio


Macbook pro 2011 - i7 2,2 ghz - 8 Gb ram - Ssd Samsung 830 256gb HD 500gb 7200rpm - Schermo hd antiglare

Seguimi qui www.kemlive.it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Come al solito "in medio stat virtus" e quindi non sono ne per la 5 ne per la 3+2..

per le serie non ti piace nè lungo, nè corto...

Senza chiamare un Ing. a supporto per i calcoli ( :ghghgh: ) ma vuoi dire che ti piace il 4 anni?

Tieni conto che ad es, ad Ingegneria, sono o meglio erano 29 esami (e in un lontano passato 36) e pure belli tosti, quindi 5 anni sono già belli stretti...


iMac 27"/5750/SD, Mid2010 model, prod. week: 10/2011, 2.93GHz Quad-Core Intel Core i7, 2x2+2x4=12GB 1333MHz DDR3 SDRAM, 2TB Serial ATA Drive, Serial ATA Drive8x double-layer SuperDrive, ATI Radeon HD 5750 1GB GDDR5 SDRAM, Microsoft Office per Mac 2011, AppleCare Protection Plan, Lacie d2 quadra 2TB, Wacom Intuos3 A5, Adobe Creative Suite 5.5 Production Premium, Painter 11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per le serie non ti piace nè lungo, nè corto...

Senza chiamare un Ing. a supporto per i calcoli ( :ghghgh: ) ma vuoi dire che ti piace il 4 anni?

Tieni conto che ad es, ad Ingegneria, sono o meglio erano 29 esami (e in un lontano passato 36) e pure belli tosti, quindi 5 anni sono già belli stretti...

Bè non è solo questione di lunghezza ( :rolleyes: ) ma della differenza che nella 3+2 hai meno basi ma ti orienti prima nel mondo del lavoro (tirocinio e tesi) mentre con la 5 le basi migliori ma la meta è lontana ( e quindi parlando da ex studente la voglia cala..)..in questo senso una via di mezzo..

PS: putroppo o perfortuna la differenza fra un esame tosto (che di solito sono quelli su cui imprechi di più ma che a lungo termine ti danno più soddisfazioni) la fanno i professori..alcuni esami sono delle barzellette..non c'è niente da fare..


Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qui a Padova per chi vuole concludere in tre anni sono previste lauree già specializzanti (inform, elettr, biomedica), mentre per chi vuole continuare in seguito è prevista la laurea in informazione, che dà una preparazione più teorica per demandare la specializzazione al biennio

A Torino una volta era così, nel senso che c'era la laurea (5 anni) o il cosiddetto diploma universitario (3 anni). Il secondo era strutturato in modo che se uno voleva passare poi alla laurea seguiva un anno di raccordo e quindi poteva arrivare alla laurea in 6 anni (3 + 1 + i 2 mancanti)

Secondo me questa struttura era migliore, perchè i due corsi erano pianificati all'origine in modo diverso, quindi i corsi si basavano su orizzonti temporali diversi ed avevano entrambi una loro validità.

Con il 3+2 invece si è semplificato/svilito un po' tutto; per lavoro ho avuto a che fare con studenti che hanno fatto la mia stessa facoltà (quindi stessi prof, stessa durata del percorso, stessa votazione finale, unica diversità la strutturazione sul 3+2) ma il livelli dei contenuti è calato paurosamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Essenzialmente tutto quanto è nella gestione e implementazione di sistemi informatici complessi.

Ho visto i programmi dei corsi di laurea (sia informatica che ing.informatica) e ho avuto modo di fare colloqui a persone appena uscite da tali facolta per integrarle nel nostro team di esperti.

In pratica tanto fumo e niente arrosto. Ovviamente non sono andato a chiedere cose specifiche di un determinato sistema o best pratice varie (cose che da un laureato in informatica/ing.informatica mi aspetterei) ma concetti generali sul funzionamento dei principali elementi di un environment it attuale. Nessuna conoscenza di come funziona una san, uno storage, la virtualizzazione in ambienti non time sharing (come su Power o su Zseries) ecc.. Da discrete a passabili le conoscenze di Linux ma solo su ambiente x86 (zLinux...e che e'?). In pratica persone totalmente da formare.

Concludendo la laurea ti fara sicuramente passare il primo colloquio, quello con i tizi del personale, ma ad un colloquio tecnico o cercano una persona intelligente e con voglia di imparare, oppure vieni scartato. Il mio consiglio e' si di laurearti (sei in ballo ormai...) ma di studiare anche su come funziona il vero mondo del IT moderno.

Ciao

Concordo pienamente, io sono solo diplomato, e l'istituto tecnico che mi ha "formato" è stato parecchio lacunoso, alla fine avevo una base solida di programmazione in c, punto.

È stato il carattere, e la voglia di imparare che mi ha fatto cercare i lavori più umili, imparando prima a riparare i pc, passando poi per un'azienda di servizi hosting dove ho assimilato il più possibile, fino ad arrivare dove sono, a gestire una piccola rete di 50 terminali con server in ambiente virtualizzato tramite hyper-v, con hardware ibm/cisco/synology.

C'era necessità di creare il sito aziendale, mi sono preso due mesi ed ho programmato un sito in html5 validato w3c.

Dove non sapevo, manuali, libri etc.

La laurea servirà sicuramente a formare le menti, non posso negarlo visto che non ho un'esperienza diretta, ma concordo che ci vuole anche tanta voglia di imparare e umiltà, ho visto miei coetanei iscriversi alla facoltà di economia, pensando che dopo 5 anni avrebbero fatto i direttori di banca o i broker tipo film wall street.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo