Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

stefano1983

Allergie, come le affrontate?

Recommended Posts

Da qualche anno sono allergico all'Ambrosia. In questo periodo ho il naso tappato, occhi che lacrimano e qualche colpo di tosse. L'allergia è molto fastidiosa, più che altro perché non ti molla mai. Personalmente i medicinali hanno risultati limitati, inoltre ho notato che se prendo gli antistaminici (orali) giornalmente, dopo un po' gli effetti mi sembrano calare, quindi li prendo solo quando ne sento proprio bisogno (sarà corretto? mah...).

Voi come combattete l'allergia? Qualcuno di voi ha provato i vaccini? Risultati?

Ecco alcune dritte che ho imparato in questi anni:

- tento di evitare il surriscaldamento del corpo, poca attività fisica e movimenti normali, niente fretta e nessun abito troppo pesante.

- Evito i luoghi piccoli e soprattutto senza aria condizionata

- Generalmente rimanere in luoghi freschi mi aiuta

- Evito di toccarmi gli occhi anche quando prudono, altrimenti peggiorano e diventano due palle da biliardo :)

- Non prendo le medicine a casaccio o solo perché ho un attacco all'improvviso, cerco di capire quando sarà una situazione di lunga durata oppure un momento passeggero (per non prendere antistaminici inutilmente)

- Cerco di distrarmi. Pensare all'allergia non fa altro che innervosirmi e farla peggiorare.

- Mi lavo i capelli tutti i giorni prima d'andare a letto, durante la giornata ho letto che il polline si appoggia sui capelli e nella notte cade sul cuscino, respirandolo e peggiorando la situazione.

- Non tengo la barba lunga, mi pizzica e mi infastidisce più del solito

- Il buon sonno è la base. Se dormo meno del solito, l'allergia mi peggiora fortemente.

- Se ho il naso che gocciola senza sosta, cerco di dormicchiare un po', a volte me lo placa....altre volte no.

- Evito l'alcool, ho notato che anche solamente dopo una birra, l'allergia mi sembra peggiorare o forse sono io che non la sopporto come prima.

- Se ci si trova in situazioni polverose o dove l'allergia inizia a dar fastidio, meglio levarsi altrimenti poi le conseguenze si sentiranno per altre ore a seguire

- Andare via un giorno (ad esempio in gita), non mi serve a molto. Sono troppo carico ed in un giorno non riesco a scaricare tutto e star bene.

- Seguire il bollettino del polline (cercate su google) per capire l'andamento del polline, le zone in cui è presente e come procede l'allergia.

- Nel suo periodo l'allergia non mi molla mai, quindi non mi può passare completamente, quindi godo di qualche miglioramento

- il più importante: PAZIENZA. Con l'allergia ho imparato che ci vuole pazienza.

Queste sono le dritte che io seguo per star meglio, l'anno scorso sono riuscito a passare il periodo dell'allergia utilizzando pochissimi medicinali e stando discretamente. NON SO SE SONO CORRETTE queste dritte, ma seguendole mi sembra di star meglio o comunque di controllarla un po' (non degenera).

Voi avete qualche dritta che seguite?

P.s.

Ho sbagliato sezione....dovevo metterlo in salute, ambiente.... va bhè spero che qualche moderatore comprensivo me la sposti. Grazie!


Week end? Gita? Vacanza? Leggi la nostra esperienza: Go2Go.eu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Qualche dritta no.

Sono allergica. Non posso farci nulla. Quindi me la tengo. Ed aspetto passi con la stagione.

L'antistaminico preso una volta ogni tanto non serve a niente. Bisognerebbe prenderlo ogni giorno.

A me ce ne sono alcuni che non mi fan niente, altri invece che mi aiutano abbastanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io sono stato allergico, ma sempre in forma abbastanza blanda a me gli antistaminici facevano dormire in modo preoccupante, poi da un pò di tempo a questa parte, non ho più avuto alcun sintomo, boh...


Aston inside: POWER. BEAUTY. SOUL ---

sognando Firenze

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io sono stato allergico, ma sempre in forma abbastanza blanda a me gli antistaminici facevano dormire in modo preoccupante, poi da un pò di tempo a questa parte, non ho più avuto alcun sintomo, boh...

Sì, beh, gli antistaminici portano sonnolenza. Infatti si dovrebbero prendere la sera.

Comunque le allergie non son per sempre.

A volte passano del tutto, a volte diminuiscono. A volte aumentano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io per natura sono refrattario alle medicine di tutti i tipi fino a quando non ne posso fare a meno...

per i pollini mi armo di fazzoletti e quantomeno sopporto...

per la polvere se ambiente chiuso cerco di starci il meno possibile uscendo ogni tot per cambiare aria e poi doccia rapida con cambio vestiti...

la più noiosa e pericolosa è quella alimentare qui si evita in toto non rischio mi è capitato un paio di volte la prima all'estero e senza ricetta sono riuscito a recuperare un antistaminico ma sono stato male tutta la giornata ed un'altra volta ricoverato un paio d'ore al pronto soccorso in ogni caso mi per l'allergia alimentare mi reputo fortunato, non sono allergico ad alimenti importanti ma ne posso fare a meno...

Riguardo ai vaccini mi sono vaccinato per i pollini e sono stato in cura qualche anno effettivamente riducono i sintomi io gloi facevo direttamente in reparto allergologia all'ospedale

:ciao:


La sfortuna viene dalla bocca e ci rovina, la fortuna viene dal cuore e ci fa onore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche io soffro per sta cavolo di ambrosia. insopportabile per me. forse quest anno la sto prendendo diversamente anche perché non ha fatto un estate particolarmente calda, sono convinto che più c'è afa e caldo e più sta str.... si fa sentire. Seguo il bollettino dei pollini e vedo in base al riepilogo dell'anno precedente quali sono le settimane che colpisce di più. antistaminici e spruzzino per il naso. non ho altre armi. il vaccino non lo voglio fare anche perché non ho voglia di passare tutto l'anno con un naso e degli occhi irritati, quindi preferisco soffrire per questi quasi 2 mesi e bom. evito le ferie in questo periodo per 2 motivi: dovrei andare in ferie da fine luglio fino a metà settembre e nessuno me le da! andare in ferie con st allergia me le fa letteralmente odiare. al contrario l'attività fisica me la fa un po sopportare meglio perché ho notato che aumentando i battiti cardiaci mi si stappa automaticamente il naso e quindi per quell ora e mezza godo. per il resto concordo sulla pazienza. evito luoghi troppo aperti (ahimè è difficile d'estate) e sto il più possibile chiuso in casa (soffro di meno). estremamente irritante, noto che divento nervoso all'ennesima potenza!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu la senti già a luglio?! Io inizio il 15/16 agosto per circa 1 mese. Queste settimane sono le più intense....


Week end? Gita? Vacanza? Leggi la nostra esperienza: Go2Go.eu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si si verso fine luglio sento già qualcosa che non va...ma io sono diventato così sensibile per via del nervosismo che mi provoca che la minima parte la sento subito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sparandomi da quando ho 3 anni per 5 mesi l anno antistaminici sempre piu potenti...

Stranamente mi è passata del tutto quella ai gatti, che quand ero piccolo anche una foto mi faceva starnutire.

Ma in compensio quella alle graminace e al polline primaverile è ai livelli ESTREMI.

:fiorellino::scappo: ....... :barella:


Alessandro Ugo
DP • DIRECTOR • FILMMAKER - Post Production Head at Focal Rhythm - Film Department Supervisor at SAE London University

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si si verso fine luglio sento già qualcosa che non va...ma io sono diventato così sensibile per via del nervosismo che mi provoca che la minima parte la sento subito...

Allora non sono l'unico che quando è nervoso l'allergia aumenta? Infatti cerco sempre di star calmo. Tuttavia credevo fosse una mia impressione.


Week end? Gita? Vacanza? Leggi la nostra esperienza: Go2Go.eu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora non sono l'unico che quando è nervoso l'allergia aumenta? Infatti cerco sempre di star calmo. Tuttavia credevo fosse una mia impressione.

Secondo me è perche quando si e nervosi ci si concerta su cio che da fastidio, e in questo cao sull allergia, e si pensa quindi che sia "di piu".


Alessandro Ugo
DP • DIRECTOR • FILMMAKER - Post Production Head at Focal Rhythm - Film Department Supervisor at SAE London University

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no no ragazzi a me da l'impressione che è proprio l'allergia ad innervosire!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io invece il tuo contrario fin dalla nascita le noci (grazie mamma :baby: ) poi dai 14 mi è esploso tutto il resto...


La sfortuna viene dalla bocca e ci rovina, la fortuna viene dal cuore e ci fa onore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io per le allergie contro graminacee utilizzo lo spray nasale Levoreact.

Utilizzato due volte al giorno rende praticamente immuni dalle allergie (Almeno la mia).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho sofferto da piccolo di attacchi d'asma dovuti ad acari e alla polvere (allergia a quei simpatici animaletti e alla polvere), roba preoccupante perchè abbastanza violenti e respiravo male.

ho risolto il problema con 4 anni di vaccino; ora a distanza di 15\20 anni sto ancora bene, ma devo dire che a casa mia mamma tiene molto pulito e di polvere non se ne ammucchia per cui sto sempre bene; se capita di stare in qualche luogo polveroso magari tiro qualche raro starnuto ma la cosa è accettabile, niente di paragonabile a ciò che mi succedeva prima del trattamento.

invece ora mi danno fastidio pollini e graminacee, per cui quando arriva maggio non sto tanto bene: starnuti, occhi rossi e alcune volte mi sento anche un po il respiro chiuso: cerco di sopportare, ma quando non ce la faccio prendo gli anstistaminici (prescritti dallo specialista dopo relative analisi), i primi giorni una pasticca al giorno e poi me la cavo anche con un giorno si ed uno no (volendo mi ha detto che posso prenderli al bisogno). unica nota negativa, un sonno insopportabile...


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo