Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Primo Colloquio con Apple Store


Recommended Posts

  • Risposte 195
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Assolutamente ansioso per niente e non ripongo speranze, i miei erano solo dubbi...tutto qua.

Scusa ma cosa c'è di frustrante e complesso nell'inviare una richiesta di assunzione e sostenere dei colloqui?

c'è anche un altare dove sacrificano una gallina al Dio Mela?

a parte che non c'è niente di male a fare il commesso ... e comunque il commesso è il primo step...si puo crescere e avere altri ruoli... quindi non lo vedo frustrante visto che al momento è una delle poche aziende che assume...paga bene ed è sicuramente solida !

Raga, sono curioso relativamente al "paga bene"... Cioè, esattamente cosa si intende per bene? Voglio dire, assunzione base (commesso, non genius bar o simili) qualcuno sa per sentito dire quanto si può sperare di prendere al mese?

Ciao

Davide

mastro35 - Team35 "Software Wizard"
http://theappleseedblog.wordpress.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio colloquio (settore business) è saltato per la nevica"anomala"della scorsa sett a Roma...sto ancora aspettando di essere ricontattato..

Qualcuno che era in lista su Roma per il 3 febbraio è stato ricontattato?

pensa che io è da ottobre che aspetto! i colloqui sono andati tutti bene ma sto in attesa che mi mandino o a roma est o a questo futuro apple store!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che dite mi ricorda molto la quasi totalità dei colloqui che ho effettuato per società di telefonia, call center, aziende di servizi....

Non faccio nomi, ma se la prima azienda Xyz mi ha messo davanti "macchie di rorschach" (esagerando), mi ha chiesto se andavo di corpo o meno, mi ha domandato tutto della mia vita, mi ha coinvolto in estenuanti test psicoattitudinali singoli e di gruppo, "giochi" perversi atti a valutare la mia reazione in situazioni limite (ci mettevano l'uno contro l'altro in alcuni casi) o addirittura mi nominavano ipotetico "mozzo" di un'ipotetica nave che stava affondando (no, non era la Costa Crociere :ghghgh: ), immagino un'azienda internazionale ed enorme come Apple possa fare "meno"...

Mi pare in linea con i requisiti odierni di assunzione...Che poi per me queste cose valgano meno di zero e che un collaboratore non si valuta certo da queste fesserie è un altro discorso....

Tutte le volte che ho avuto a che fare con Apple ho avuto la netta sensazione che i dipendenti fossero "rigidi", cortesi, ma fermi, quasi algidi nelle loro reazioni anche di fronte alla mia protesta veemente (in alcuni casi)...Sono molto impersonali, tecnici compresi e se devo essere sincero fino in fondo nessuno mi ha mai fatto una buona impressione (salvo casi rari, come ad esempio un napoletano del servizio clienti...L'unico "umano" che ho incontrato in Apple)...Il resto sembrava un incrocio tra qualche film di fantascienza sociale e qualcos'altro che detto francamente mi ha lasciato perplesso...

A me non interessa perché preferisco essere loro cliente che loro dipendente...

Saluti

Macbook Late 2008, C2D Penryn, Geforce 9400m, 8GB Corsair Vs Ram DDR3 1333, 1TB Hitachi 7K1000 - OSX Yosemite - iPhone 6 Plus Silver 128Gb - Apple Time Capsule 2TB

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che dite mi ricorda molto la quasi totalità dei colloqui che ho effettuato per società di telefonia, call center, aziende di servizi....

Non faccio nomi, ma se la prima azienda Xyz mi ha messo davanti "macchie di rorschach" (esagerando), mi ha chiesto se andavo di corpo o meno, mi ha domandato tutto della mia vita, mi ha coinvolto in estenuanti test psicoattitudinali singoli e di gruppo, "giochi" perversi atti a valutare la mia reazione in situazioni limite (ci mettevano l'uno contro l'altro in alcuni casi) o addirittura mi nominavano ipotetico "mozzo" di un'ipotetica nave che stava affondando (no, non era la Costa Crociere :ghghgh: ), immagino un'azienda internazionale ed enorme come Apple possa fare "meno"...

Mi pare in linea con i requisiti odierni di assunzione...Che poi per me queste cose valgano meno di zero e che un collaboratore non si valuta certo da queste fesserie è un altro discorso....

Tutte le volte che ho avuto a che fare con Apple ho avuto la netta sensazione che i dipendenti fossero "rigidi", cortesi, ma fermi, quasi algidi nelle loro reazioni anche di fronte alla mia protesta veemente (in alcuni casi)...Sono molto impersonali, tecnici compresi e se devo essere sincero fino in fondo nessuno mi ha mai fatto una buona impressione (salvo casi rari, come ad esempio un napoletano del servizio clienti...L'unico "umano" che ho incontrato in Apple)...Il resto sembrava un incrocio tra qualche film di fantascienza sociale e qualcos'altro che detto francamente mi ha lasciato perplesso...

A me non interessa perché preferisco essere loro cliente che loro dipendente...

Saluti

ho studiato gestione delle risorse umane in università e ti posso assicurare che al capitolo del reclutamento e selezione sono rimasto perplesso quanto te, sono tecniche usate per lo più per valutare i tuoi tratti i tuoi comportamenti e sono ben studiati; posso assicurati che la valutazione inizia nel momento in cui rispondi al telefono quando ti contattano e vanno a guardare anche le cose più banali; sembra folle ma è così!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque ho effettuato la selezione e posso dirvi di esserci rimasto un pochino male, per me da appassionato (e non fanatico) la Apple era un azienda dinamica, viva e meritocratica.

Purtroppo non tutto coincide, sicuramente non c'è nulla di male nell'andare a fare il commesso in un apple store, offrono da subito un contratto a tempo indeterminato, gli stipendi variano tra 1.200 e 1500 (per specialist anche qualcosina in più), però l'azienda è la classica multinazionale, fredda ed asettica, a loro non servono conoscitori dell'apple, appassionati a loro servono addetti alla "catena di montaggio" della vendita.

Onestamente ho una bella posizione in una buona azienda italiana, quando mi hanno chiamato mi ha fatto un certo effetto, avevo appena finito di leggere la biografia di Jobs, poi però sia il colloquio che quello che mi è stato offerto non coincide purtroppo con la mia aspettativa.

Poi ricordiamoci che siamo in Italia e che se qualcuno può segnalarvi siete già a metà dell'opera, se poi pensate che in Europa l'apple è "comandata" dalla parte italiana vi spiegherete ogni cosa ;)

Per il resto auguro un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi che dovranno affrontare i colloqui, per voi potrà sicuramente essere un punto di partenza, dateci sotto !!!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi spiace per voi ma l'ambiente di lavoro è stupendo ...

Non capisco il "mi spiace per voi": è meramente soggettiva l'opinione di ciascuno su un certo lavoro con ambiente annesso.

Su questo stesso principio potrei direi: "mi spiace per te che pensi che sia stupendo" :ghghgh:

Comunque faccio per dire: non ho nulla contro l'ambiente di lavoro Apple Store, anzi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me invece chi è entrato mi dice che l'ambiente non è un gran ché :ghghgh:

Comunque sono sicuro che non sarà male, voglio dire è pur sempre un lavoro con tutti i diritti che oggi come oggi non è poco.

Poi se uno è appassionato di Apple penso che sia il massimo.

La questione è che tanti si presentano quindi selezionano in qualche modo, è sempre la stessa storia, la selezione può essere buona o meno buona, ma quando sono in tanti tanti rimangono fuori.

iPad 3 3G 64 Gb, iPad mini 3G 64 Gb, Mac mini + SSD OWC 120 + Thunderbolt display, iMac 27" Quad 2.66, MacBook Air 11 1,7, MacBook Pro 15 retina 256 SSD, iMac G4 17" 800.

iPhone 5 32 Gb, iPod Touch 8 Gb, iPod photo 60Gb, iPod II 10Gb 2^G, iPod Shuffle 1Gb.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me sinceramente non hanno mai fatto buon sangue i commessi dell'Apple Store.Ci sono stato un paio di volte,ma ogni volta ho sempre parlato con qualcuno che magari si crede Dio in terra solo per il semplice fatto di lavorare in un'AppleStore,senza ricordarsi che è solamente un commesso alla pari di qualsiasi altro commesso in un qualsiasi altro negozio

 MacBook Pro Retina 13" Intel Core I5 2,7 GHz ,8 Gb Ram, 256 Gb SSD  iPhone 6 64 Gb Silver  PS4 PSN: gianniskywalker 


 iPad Air White 16 Gb WiFi + 4G + Smart Cover celeste 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me sinceramente non hanno mai fatto buon sangue i commessi dell'Apple Store.Ci sono stato un paio di volte,ma ogni volta ho sempre parlato con qualcuno che magari si crede Dio in terra solo per il semplice fatto di lavorare in un'AppleStore,senza ricordarsi che è solamente un commesso alla pari di qualsiasi altro commesso in un qualsiasi altro negozio

Anche a me non hanno fatto buona impressione; va bene mettere a proprio agio il cliente..ma diventare amici dopo 15 minuti di vendita subdola.. puzza di finto, come il loro buonismo :angiolettoim:

La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole.

F. de La Rochefoucauld

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me non hanno fatto buona impressione; va bene mettere a proprio agio il cliente..ma diventare amici dopo 15 minuti di vendita subdola.. puzza di finto, come il loro buonismo :angiolettoim:

io quando facevo il commesso in un megastore di elettronica vendevo anche i prodotti apple ed ero amici di tutti pure quello che mi mandava a quel paese perche non voleva fare la fila e aspettare! :) e' una cosa soggettiva il fatto di essere umani o pensare solo alle vendite (sopratutto chi lavora sulle provvigioni)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io quando facevo il commesso in un megastore di elettronica vendevo anche i prodotti apple ed ero amici di tutti pure quello che mi mandava a quel paese perche non voleva fare la fila e aspettare! :) e' una cosa soggettiva il fatto di essere umani o pensare solo alle vendite (sopratutto chi lavora sulle provvigioni)

Essere disponibili e cortesi in questo settore è fondamentale; ciò che non mi piace nei dipendenti dei vari Apple Store è la sfrontatezza che hanno ad etichettarti e trovarti soluzioni.

L'anno scorso, per l'uscita dei nuovi iMac, sono andato a RomaEST a prenderne uno: uso Mac per lavoro e tempo libero, qualcosina ne so..beh il ragazzo non voleva portarmelo: con spocchia chiedeva che tipo di attività svolgessi, valutava se era meglio un MPB, sbagliavo a scegliere un fisso.. ma i cavoli tuoi no? Sarò strano ma ogni volta mi infastidiscono.

Sarà.. ma applaudire ogni cliente che è in fila dalla notte prima solo per pascolare nel negozio la mattina dopo non fa x me :)

Modificato da iCursor

La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole.

F. de La Rochefoucauld

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Essere disponibili e cortesi in questo settore è fondamentale; ciò che non mi piace nei dipendenti dei vari Apple Store è la sfrontatezza che hanno ad etichettarti e trovarti soluzioni.

L'anno scorso, per l'uscita dei nuovi iMac, sono andato a RomaEST a prenderne uno: uso Mac per lavoro e tempo libero, qualcosina ne so..beh il ragazzo non voleva portarmelo: con spocchia chiedeva che tipo di attività svolgessi, valutava se era meglio un MPB, sbagliavo a scegliere un fisso.. ma i cavoli tuoi no? Sarò strano ma ogni volta mi infastidiscono.

Sarà.. ma applaudire ogni cliente che è in fila dalla notte prima solo per pascolare nel negozio la mattina dopo non fa x me :)

ti spiego quello che è successo a me invece... ho preso un macbook air usato su ebay... tutto apposto l'unico problema che c'ha un problema sulla ram xke all'accensione fa' il beep di diagnostica... avevo installato pure win 7 + snow leopard ma niente... chiedo all'appstore di romaest a un genius e mi fa: il problema te lo dico subito qual'è (con tono molto incazzato) hai messo windows di merd... su un santo macbook air... ma ti vergogni chi sei? O.O e io: scusa ma faccio il tuo stesso lavoro e non c'è bisogno di rispondermi cosi... dopo 2 min sono arrivati altre 2 figure che non so chi erano e si mettono a ridere spiegando il mio problema... il giorno dopo chiamo l'apple come cliente e non come rivenditore e spiego il tutto... ci ritorno dopo 1 settimana e chiedo di quel tizio... non c'era +! a me dispiace rovinare il lavoro della gente xke pure io ho preso lamentele dalla gente ma tante volte si lamentano se stai perdendo 2 minuti di tempo in + per servire un cliente... ma io che spendo tot euro e ci faccio quello che voglio del mio macbook e ti chiedo di aiutarmi per il problema non puoi dirmi ah c'hai windows vattene -.-''

se dovessi passare i colloqui all'apple e far parte del personale venite tutti da me come clienti... :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Essere disponibili e cortesi in questo settore è fondamentale; ciò che non mi piace nei dipendenti dei vari Apple Store è la sfrontatezza che hanno ad etichettarti e trovarti soluzioni.

L'anno scorso, per l'uscita dei nuovi iMac, sono andato a RomaEST a prenderne uno: uso Mac per lavoro e tempo libero, qualcosina ne so..beh il ragazzo non voleva portarmelo: con spocchia chiedeva che tipo di attività svolgessi, valutava se era meglio un MPB, sbagliavo a scegliere un fisso.. ma i cavoli tuoi no? Sarò strano ma ogni volta mi infastidiscono.

Sarà.. ma applaudire ogni cliente che è in fila dalla notte prima solo per pascolare nel negozio la mattina dopo non fa x me :)

Le domande vengono fatte perche molte persone arrivano convinte di volere una cosa poi scopri con loro che in realtà han bisogno di tutt altro... Poi ogni cliente è diverso come è diverso ogni venditore... Il fatto di avere due scambi con il cliente è per offrire un servizio diverso dagli altri dove vai compri paghi e ciao ciao... C e a chi piace a chi meno...

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo