Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Autocad - Mac...non ci siamo mai amati!


Silpheed

Recommended Posts

Cari amici di italiamac essendo studente di ingegneria mi ritrovo all'ultimo anno con molte materie che richiedono il completamento di un progetto!Il mio problema sta nel fatto che avendo un mac non so come affrontare questi progetti (che utilizzano file dwg pesanti come le cartografie regionali!!!)....

Ho provato in tanti modi: Autocad 2011 inutilizzabile!),Autocad 2012 (Pesante e troppo lento e instabile), virtualizzando con vmware fusion 3 Windows 7 (autocad non rende!anche se avevo pensato a provare con xp!), infine driftsigh che è buono ma essendo una beta crasha ed è inaffidabile!

Per favore qualcuno sa consigliarmi una soluzione per poter affrontare il problema???Volevo provare con il bootcamp ma non m la sento di intaccare la stabilità del mac!!!

Avete da consigliarmi qualche altro programma per MAC (anche a pagamento!) con il quale possa lavorare su file dwg???

Grazie mille in anticipo!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zetadierre ti consiglierà vectorworks. Io sinceramente lavoro senza problemi con autocad 2012 per mac. ci sono però altri programmi, che ora non mi vengono in mente, forse qcad o procad

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zetadierre ti consiglierà vectorworks. Io sinceramente lavoro senza problemi con autocad 2012 per mac. ci sono però altri programmi, che ora non mi vengono in mente, forse qcad o procad

O.o...a me da problemi!!!Si rallenta...quando si apre mi crea problemi poi non parliamo quando si blocca per 10 minuti....Usi l'educational?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima di interscambiare dwg a nastro ci vuole un po di dimistichezza col programma, perchè si deve ridurre la rappresentazione a parametri digeribili al dwg. Imparare un programma SOLO per intercambiare dwg non ha senso. A questo punto se nemmeno autocad 2012 risponde alle esigenze per mac... Non saprei che fare, mi prenderei una macchina win con pochi soldi ci metterei una copia di zwcad e amen!

Una licenza di zwcad intendevo

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me con Bootcamp risolvi tutti i problemi e non intacchi la stabilità del mac...

già, finchè non ti becchi un bel virusazzo o non finisci di friggere l'hard disk con antispam antispyware antivirus antiforfora e anticoncezionali... tutto per sto programma orribile. mah

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, usandolo il mac con bootcamp solo per lavorare e non navigare, con un antivirus aggiornato, non ho mai avuto problemi da 3 anni a questa parte...

Mi pare che l'utente in questione debba solo finire un progetto per l'ultimo anno e quella che ho proposto rimanga la soluzione più adatta.

Ovviamente a mio parere... :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho provato in tanti modi: Autocad 2011 inutilizzabile!),Autocad 2012 (Pesante e troppo lento e instabile), virtualizzando con vmware fusion 3 Windows 7 (autocad non rende!anche se avevo pensato a provare con xp!), infine driftsigh che è buono ma essendo una beta crasha ed è inaffidabile!

Per favore qualcuno sa consigliarmi una soluzione per poter affrontare il problema???Volevo provare con il bootcamp ma non m la sento di intaccare la stabilità del mac!!!

Se non vuoi passare a Boot Camp allora riprova con la virtualizzazione ma devi usare Parallels Desktop (versione 6 o 7). Butta pure via Fusion. Sono molto importanti anche le impostazioni della macchina virtuale. Bisogna assolutamente impostare lo sfruttamento del numero massimo di core e assegnare quanta più memoria possibile.

Comunque non vedo come potresti intaccare la stabilità del Mac usando Boot Camp. Invece ti risparmieresti molti mal di testa e sfrutteresti completamente il tuo computer.

Volendo potresti anche provare a installare il service pack 3 di Autocad 2011 per Mac per vedere se qualcosa fa.

Ti sconsiglio di provare i vari CorelCad, iCad etc.. perché sono tutti figli di Ares come lo stesso DraftSight. Se non ce la fa lui allora non ce la faranno neanche gli altri cloni.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, usandolo il mac con bootcamp solo per lavorare e non navigare, con un antivirus aggiornato, non ho mai avuto problemi da 3 anni a questa parte...

Mi pare che l'utente in questione debba solo finire un progetto per l'ultimo anno e quella che ho proposto rimanga la soluzione più adatta.

Ovviamente a mio parere... :)

Certo, assolutamente :)

È che resto convinto che un programma non basti che giri su mac per esser considerato un programma da mac. Conoscendo bene anche autocad ne riconosco i limiti. Ormai non lo uso dal 2009 e vedendo le novitá ad ogni aggiornamento mi rendo conto di come sia discutibile la politica di autodesk, e sogno sempre un "big bang" del cad, d'altronde Matteo Renzi è il mio sindaco e Autocad lo usano i dinosauri! :DD

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quasi quasi faccio il boot e non se ne parli piu!!!!Mi dispiace solo dover installare Winzoz su un Mac!!!Devo comprare una versione originale di Windows per poterlo installare in Boot???

Se invece scelgo di utilizzare Parallel desktop mi potete per favore consigliare come impostare la macchina virtuale e quale Autoad mettere???

Posso anche confermare che autocad è veramente poco usato!!Parlando con i vari geologi,ingegneri ecc...tutti mi hanno detto che non lo usano più....O.o

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quasi quasi faccio il boot e non se ne parli piu!!!!Mi dispiace solo dover installare Winzoz su un Mac!!!Devo comprare una versione originale di Windows per poterlo installare in Boot???

Se invece scelgo di utilizzare Parallel desktop mi potete per favore consigliare come impostare la macchina virtuale e quale Autoad mettere???

Posso anche confermare che autocad è veramente poco usato!!Parlando con i vari geologi,ingegneri ecc...tutti mi hanno detto che non lo usano più....O.o

Era tanto tempo che non usavo più autocad virtualizzato. Adesso ho voluto provare la seguente combinazione: Mac OS X 10.7.2, Parallels Desktop 7, Windows 7 64bit, Autocad 2012 64bit. Ho messo tutti i cores disponibili ed ho assegnato 4GB alla macchina virtuale + 1GB per la scheda video. Sono rimasto impressionato, non sembra neanche di utilizzare una macchina virtuale dalla velocità di funzionamento di Autocad e sto pure lavorando in modo coherence (che è un po' più lento in teoria).

E considera che ormai la mia è una macchina "lenta" (anche se io la trovo particolarmente performante): è un MacPro con processore Xeon w3520 da 2,66GHz (praticamente la versione server del i7 920). Saranno anche i 12GB di ram ad aiutare e il fatto di usare dischi allo stato solido ma mai avrei creduto che potesse essere così veloce. Mi ricordo che con Parallels 6 c'era ancora un piccolo fastidioso rallentamento (Fusion 3 era inutilizzabile), accettabile ma tale da far preferire la macchina reale.

A questo punto ho qualche dubbio a consigliare di partizionare perché mai più avrei immaginato simili prestazioni. L'unico motivo per partizionare con Boot Camp è a mio avviso ora solo legato alla dotazione della macchina.

Se hai poca ram, diciamo dai 2 ai 4GB allora è meglio Boot Camp. Con 4GB o meglio 8GB allora vai tranquillo di macchina virtuale.

P.S.

Autocad poco utilizzato ? Non esageriamo con affermazioni del genere. Autocad è ormai lo standard de facto di mercato, perlomeno il suo formato. Evitiamo di metterci le fette di salame sugli occhi e guardiamo serenamente la realtà che ci circonda. Il mondo delle professioni utilizza Autocad, è inutile fingere che non sia così. Poi ci sono le eccezioni. L'unico programma che veramente vedo utilizzare produttivamente è Archicad.

Poi si arriva anche al ridicolo, quando ai tempi usavo VectorWorks, del tipo che il fornitore della carpenteria metallica mi manda i disegni in dwg ma anche loro usavano VectorWorks. E' stato un caso unico però. Ormai le carpenterie usano Autocad con appositi applicativi o programmi specifici o si rivolgono agli studi professionali. Solamente gli ingegneri meccanici usano in modo sistematico software specifico (solidworks tanto per fare un nome) ma nel campo civile, in particolare gli strutturisti, non hanno alternative (Autocad è un ottimo prodotto per questo tipo di disegni). Al massimo si possono usare applicativi specifici come ProSteel o Advance (dimenticatevi di Revit, ancora troppo acerbo).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao

vi dico la mia esperienza:

1) bootcamp con XP con avira free mai preso un virus sul mac vecchio usato sempre per 4 anni, internet programmi

2) autocad 2010 su win in macchina virtuale rende se hai messo i settaggi sia della macchina virtuale a palla sia l accelerazione hardware dalle opzioni utente di autocad.

macchina virtuale con 4 gb di ram (ne ho 8) e 512 di scheda video simulata con 2 core a disposizione.

3) ho usato sia autoca 2008 sia 2010 per win e vanno tutti abbastanza veloci, ma dal 2010 che puo editare i retini non sono piu tornato indietro, verisone edu ovviamente, ora uso quello del ufficio :).

4) autocad per mac non l ho mai sopportato :P, usavo/uso vector works (veramente ho fatto da Minicad 7 a vector 2009, e devo dire che i migliori sono stati il vector 11 e il 2008 secondo me, il 2009 è lento e sembra brutta copia di acad)

i miei viaggi in moto: http://www.facebook.com/InMotoconVale

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era tanto tempo che non usavo più autocad virtualizzato. Adesso ho voluto provare la seguente combinazione: Mac OS X 10.7.2, Parallels Desktop 7, Windows 7 64bit, Autocad 2012 64bit. Ho messo tutti i cores disponibili ed ho assegnato 4GB alla macchina virtuale + 1GB per la scheda video. Sono rimasto impressionato, non sembra neanche di utilizzare una macchina virtuale dalla velocità di funzionamento di Autocad e sto pure lavorando in modo coherence (che è un po' più lento in teoria).

E considera che ormai la mia è una macchina "lenta" (anche se io la trovo particolarmente performante): è un MacPro con processore Xeon w3520 da 2,66GHz (praticamente la versione server del i7 920). Saranno anche i 12GB di ram ad aiutare e il fatto di usare dischi allo stato solido ma mai avrei creduto che potesse essere così veloce. Mi ricordo che con Parallels 6 c'era ancora un piccolo fastidioso rallentamento (Fusion 3 era inutilizzabile), accettabile ma tale da far preferire la macchina reale.

A questo punto ho qualche dubbio a consigliare di partizionare perché mai più avrei immaginato simili prestazioni. L'unico motivo per partizionare con Boot Camp è a mio avviso ora solo legato alla dotazione della macchina.

Se hai poca ram, diciamo dai 2 ai 4GB allora è meglio Boot Camp. Con 4GB o meglio 8GB allora vai tranquillo di macchina virtuale.

P.S.

Autocad poco utilizzato ? Non esageriamo con affermazioni del genere. Autocad è ormai lo standard de facto di mercato, perlomeno il suo formato. Evitiamo di metterci le fette di salame sugli occhi e guardiamo serenamente la realtà che ci circonda. Il mondo delle professioni utilizza Autocad, è inutile fingere che non sia così. Poi ci sono le eccezioni. L'unico programma che veramente vedo utilizzare produttivamente è Archicad.

Poi si arriva anche al ridicolo, quando ai tempi usavo VectorWorks, del tipo che il fornitore della carpenteria metallica mi manda i disegni in dwg ma anche loro usavano VectorWorks. E' stato un caso unico però. Ormai le carpenterie usano Autocad con appositi applicativi o programmi specifici o si rivolgono agli studi professionali. Solamente gli ingegneri meccanici usano in modo sistematico software specifico (solidworks tanto per fare un nome) ma nel campo civile, in particolare gli strutturisti, non hanno alternative (Autocad è un ottimo prodotto per questo tipo di disegni). Al massimo si possono usare applicativi specifici come ProSteel o Advance (dimenticatevi di Revit, ancora troppo acerbo).

Io ho un Macbook pro con:

Nome modello: MacBook Pro

Nome processore: Intel Core 2 Duo

Velocità processore: 2,53 GHz

Numero di processori: 1

Numero totale di nuclei: 2

Cache L2: 3 MB

Memoria: 4 GB

Velocità bus: 1,07 GHz

Come macchina virtuale ho provato ad utilizzare vmware fusion 3 (o mi consigliate virtualbox???) ma non mi sono trovato molto bene!!!Forse perchè non ho settato le impostazioni giuste!!!Voi come mi consigliate di settare le impostazioni della macchina, relativamente alle capacità offerte dal mio mac????Vi ringrazio in anticipo per le risposte!

Mi consigliate di virtualizzare windows 7 oppure XP?Anche perchè ho deciso alla fine di utilizzare AUTOCAD 2008, essendo più leggero e considerando il fatto che per quello che devo fare io non mi interessa la modellazione 3D!!!

Grazie ancora!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da qualche tempo uso AutoCAD 2012 versione Mac e mi trovo discretamente.

Lavoro quasi esclusivamente in 3D per modellazione architettonica su un MBP late '08 quindi non proprio fresco ma sono soddisfatto, certo sul Mac Pro il software è un po' più reattivo..ma non serve neanche che ve lo dica :ghghgh:

Il fatto di non dover più virtualizzare ma di usare un app nativa è impagabile poi..:fiorellino:

:ciao:

New : MacPro 8 core 2.8 Ghz -- ACD 30'' - MacBook Pro 15'' 2.4 Ghz - iMac 21,5'' 3.2 Ghz

Old glory : iMac G4 20'' 1.25 ghz - PowerMac G4 Cube 1.5 Ghz -- ACD 20''

La vita è un brivido che vola via...un equilibrio sopra la follia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto di non dover più virtualizzare ma di usare un app nativa è impagabile poi..:fiorellino:

:ciao:

come non essere d'accordo!!! Il software va benino, c'è qualche problema qua e la ma nemmeno la versione per pc è perfetta sebbene oggettivamente migliore sotto vari aspetti, resta il fatto che poter cancellare la partizione bootcamp e lanciare autocad senza bisogno di parallels / fusion rende il lavoro molto più gradevole :gira:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

come non essere d'accordo!!! Il software va benino, c'è qualche problema qua e la ma nemmeno la versione per pc è perfetta sebbene oggettivamente migliore sotto vari aspetti, resta il fatto che poter cancellare la partizione bootcamp e lanciare autocad senza bisogno di parallels / fusion rende il lavoro molto più gradevole :gira:

Esatterrimo! Ora in studio non abbiamo più bisogno di convertire i .dwg che ci mandano i clienti.. :DD

New : MacPro 8 core 2.8 Ghz -- ACD 30'' - MacBook Pro 15'' 2.4 Ghz - iMac 21,5'' 3.2 Ghz

Old glory : iMac G4 20'' 1.25 ghz - PowerMac G4 Cube 1.5 Ghz -- ACD 20''

La vita è un brivido che vola via...un equilibrio sopra la follia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo