Vai al contenuto





MaxMBP

Wet Shaving

Recommended Posts

Leggere 10 pagine di Topic è stato interessantissimo.

Io uso rasoi m/uso della gilette, mono lama, perchè i trilama mi davano fastidio. Porto Baffi più pizzetto, faccio la barba 3 volte a settimana e una volta al mese vado dal barbiere.

Credo che cercherò il wilkinson per provare e poi mi sa che comincerò a passare anch'io a questi fantastici oggetti.


MacBookPro 13" - IMac 21.5 - Iphone 5 16gb - IPad 3rd 64gb wifi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Leggere 10 pagine di Topic è stato interessantissimo.

Io uso rasoi m/uso della gilette, mono lama, perchè i trilama mi davano fastidio. Porto Baffi più pizzetto, faccio la barba 3 volte a settimana e una volta al mese vado dal barbiere.

Credo che cercherò il wilkinson per provare e poi mi sa che comincerò a passare anch'io a questi fantastici oggetti.

:cincin: ...... benvenuto!!!


"... c'era una donna a Bahia s'ubriacava di noia e sake'

sotto una vecchia sequoia ballava il samba e cantava per me ..."

R. Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stamane sono ritornato al rasoio di sicurezza, avevo comprato un wilkinson, devo dire che sono molto soddisfatto del risultato nonostante abbia usato il gel per insaponarmi.

Credo proprio che comprerò il resto dell'attrezzatura" necessaria ;)

L'unico inconveniente è che avendo i "baffettini" ed il pizzetto ci vuole tempo e pazienza per ottenere una rasatura omogenea.

Lunedì visita alla baia per acquisti :DD


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fortuna che io non ho ancora la barba… italiamac_biggrin.gifitaliamac_biggrin.gif


Macbook Pro 13" (Mid 2010) | iPod Touch 2G 8GB | iPad 2 3G 16GB | iPhone 4S White 16GB | iPhone 6S Space Gray 16GB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leggere 10 pagine di Topic è stato interessantissimo.Io uso rasoi m/uso della gilette, mono lama, perchè i trilama mi davano fastidio. Porto Baffi più pizzetto, faccio la barba 3 volte a settimana e una volta al mese vado dal barbiere.Credo che cercherò il wilkinson per provare e poi mi sa che comincerò a passare anch'io a questi fantastici oggetti.

Se riesci a trovarlo! purtroppo trovare il wilkinson non è semplicissimo. Almeno io non l'ho mai trovato dipende dai negozi.

Stamane sono ritornato al rasoio di sicurezza, avevo comprato un wilkinson, devo dire che sono molto soddisfatto del risultato nonostante abbia usato il gel per insaponarmi.Credo proprio che comprerò il resto dell'attrezzatura" necessaria ;) L'unico inconveniente è che avendo i "baffettini" ed il pizzetto ci vuole tempo e pazienza per ottenere una rasatura omogenea.Lunedì visita alla baia per acquisti :DD

Beh sapone e pennello sono parte fondamentale. Infatti passare il pennello con movimenti rotatorio per un tempo dai 3-5 minuti è molto importante per preparare la pelle e la barba alla rasatura.

Poi c'è anche il pre-post proraso. Questo è ottimo soprattutto come post sui punti dove ti irriti è davvero un prodotto miracoloso.

Volevo trovare il pre proraso bianco ma non sono riuscito ieri. Purtroppo la versione bianca della proraso è davvero difficile da trovare.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

p.s. l'allume dopo qualche utilizzo l'ho abbandonato. Ho trovato migliore l'abbinamento finale olio di argan (molto costoso ma efficace) e pre-post proraso nei punti più soggetti ad irritazione. Alla fine spruzzata di floid dopo qualche minuto.

Ho trovato l'allume troppo stressante per la pelle, lasciandomi spesso un prurito. Con questa formula nonostante le più passate fatte nessuna irritazione. Infatti ieri con la barba un po più lunga ho fatto la sequenza pelo-pelo-contropelo-contropelo. Ho aggiunto una passata di pelo in più per stressare meno la pelle con il contropelo (che altrimenti con barba più lunga tende a tirare il pelo provocando irritazione).

ieri ho acquistato anche il gel contro i piccoli tagli della proraso proraso%20razor%20cut%20gel%20angled%20large.jpg


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ormai sono definitivamente passato a questo rasoio:

Wilkinson_Sword_Quattro_Titanium_Precision_size_10.jpg

E' Wilkinson (il marchio top nelle lame) e sembra davvero la pubblicità, una passata e via ed in più rilascia la scia in aloe che tiene la pelle fresca e morbida.

Prima dell'uso ammorbidisco con acqua calda e gel da barba e poi si inizia, con un bel sottofondo musicale, con l'operazione di pulizia più maschile che ci sia.

Poi ha anche il regola barba ma quello è solo per temerari... :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ormai sono entrato nel tunnel e non ne esco più :baby::DD

mi sono aggiudicato un asta per un kamisori, avrà bisogno di un restauro, ma è stupendo anche solo da collezione :)

:ciao:


imac 27, ipod photo 60gb, AiFon 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cavolo vai su i giapponesi :ghghgh:

Bello ma personalmente mi attirano più i ML nostrani. Credo che per poter apprezzare i giapponesi devi avere una certa passione per la loro cultura e usanze giusto?


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che mi affascina come costruivano le katane, la maestria degli artigiani

mai usato un ML, sicuramente proverò ma mi spaventa anche

:fiorellino:


imac 27, ipod photo 60gb, AiFon 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che mi affascina come costruivano le katane, la maestria degli artigiani

mai usato un ML, sicuramente proverò ma mi spaventa anche

:fiorellino:

Beh il giapponese mi spaventa più del ML sinceramente. Poi ci fai sapere come va la rasatura con questo strumento. Bisogna utilizzarlo. Almeno una volta.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa non la conoscevo......


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh il giapponese mi spaventa più del ML sinceramente.

no dicevi ML intendevo il kamisori :angioletto:

seconda rasatura, c'è da prenderci un po' la mano....però mi piace :)

j6M7X.jpg


imac 27, ipod photo 60gb, AiFon 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stamane sono ritornato al rasoio di sicurezza, avevo comprato un wilkinson, devo dire che sono molto soddisfatto del risultato nonostante abbia usato il gel per insaponarmi.

Credo proprio che comprerò il resto dell'attrezzatura" necessaria ;)

L'unico inconveniente è che avendo i "baffettini" ed il pizzetto ci vuole tempo e pazienza per ottenere una rasatura omogenea.

Lunedì visita alla baia per acquisti :DD

Ciao 50's,

più che alla baia io darei uno sguardo a siti specializzati e al sempre ottimo amazon (non quello italiano, ovviamente).

:ciao:


Why join the navy if you can be a pirate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao 50's,

più che alla baia io darei uno sguardo a siti specializzati e al sempre ottimo amazon (non quello italiano, ovviamente).

:ciao:

Ciao Max!

effettivamente per questi prodotti é meglio affidarsi a chi è realmente del settore.

Hai qualche sito interessante da consigliarmi? :ciao:


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Max!

effettivamente per questi prodotti é meglio affidarsi a chi è realmente del settore.

Hai qualche sito interessante da consigliarmi? :ciao:

Cosa ti serve in particolare?

http://www.shaving.ie/

http://www.drharris.co.uk/

http://www.shaving-shack.com/

http://www.muehle-shaving.com/

http://www.italianbarber.com/

http://www.trumpers.com/


Why join the navy if you can be a pirate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, mi sono letto tutta la discussione e ringrazio per la cultura che mi sono fatto (ci ho messo tre quarti d'ora, ma è pur sempre domenica e l'argomento mi interessa).

Vorrei spostare un po' i termini della questione per chiarirmi bene le idee: posso chiedere di spiegarmi la vostra concezione di «irritazione»?

Mi spiego: vado per i 19 anni ed uso un banale multilama – l'ho avuto a 3 lame, ora sono a 5 – per radermi ogni 2-3 giorni; per risparmiare le testine le uso anche oltre la soglia di usura della «barra blu» (ovvero siamo anche sulle 7-10 rasature) e, chiaramente, già dopo la prima si avverte la minor «decisione» del taglio; non uso alcun prodotto né pre- né post-rasatura (come invece mi è sempre stato consigliato) all'infuori dell'acqua calda (fredda alla fine); in chiara contravvendizione a quanto suggerito in questa discussione specialmente da devil88bg, insisto più volte dove rimangono peli superstiti (conseguenti necessariamente all'eccessiva usura delle testine), cioè faccio innumerevoli passate. Nonostante ciò, ottengo in definitiva una superficie cutanea liscia (certo non come se fosse unta) e cosiddette «irritazioni» che consistono in lievissimi arrossamenti che passano nel giro di pochi minuti e in un più o meno diffuso bruciore che passa anch'esso nel giro di pochi minuti (sicuramente in un quarto d'ora è tutto come prima della rasatura); tra l'altro sono solito, ogni tanto (almeno una 1-2 volte al mese, spesso 3) tenere la barba un po' più lunga per «sagomarla» lungo linee nette nelle zone di basette e mento, cioè ai «bordi» del volto (non so se c'è un nome: in parole povere direi che tento di dargli «stile/forma»), riesco quindi ad ottenere un sufficiente grado di definizione e cura dei dettagli.

Perciò, vorrei sapere in cosa consistevano le irritazioni che vi produceva la rasatura tramite i rasoi multilama o usa-e-getta, per raffrontarle a quelle che sono la mia esperienza.

Aggiungo: è forse la mia condizione un privilegio della giovane età?

Ad ogni modo, sarei interessato a passare al «rasoio di sicurezza» (che, da quel che ho capito, abbreviate DE) perché v'è un rilevabile risparmio in termine di lame; mi confermate che la differenza è significativa?

Infine: io mi rado solitamente la mattina dopo aver fatto la doccia, e impiego generalmente un tempo che può andare dai 5-7 minuti ai 15-20. Se fosse necessario, ho possibilità di arrivare fino a 25, ma difficilmente di più: nel senso che, a prescindere dall'orario in cui mi rado/raso, ritengo decisamente eccessivo perdervi più tempo. Sia chiaro: ho detto «perdervi», ma posso capire che per qualcuno sia un rito, e rispetto la scelta (ciascuno ha i suoi :D ); francamente anche a me piacerebbe rendere la rasatura più «rituale», per il semplice principio che ogni tempo debba esser speso bene, dunque che sia giusto rendere anche la rasatura – che è una necessità – il più piacevole possibile.

Sempre riguardo al tempo impiegato, ho anche pensato: la rasatura con DE richiede tempo specialmente a causa della sua fase preparativa/preparatoria, ovvero per la preparazione e la distribuzione sul viso del sapone da barba; ma il fatto di avere una sola lama non dovrebbe permette di riguadagnare tempo consentendo di tagliare più peli con un'unica passata? Forse ciò non avviene perché in confronto al rasoio multilama per completare un'unica passata è necessario più tempo (che chiaramente è tanto minore quanto maggiore è la manualità)? Si potrebbe quadagnare ancora più tempo utilizzando direttamente un rasoio di quelli «a serramanico»? (Se non erro avete li avete abbreviati ML: forse per «Mano Libera»?)

Riguardo ai rasoi ML ho inoltre un dubbio: credo che nella testa di tutti colori che non li hanno mai usati (quindi anche nella mia) ci possa essere la credenza che essi siano «i più taglienti» in assoluto (cioè quindi che tramite essi siano necessarie meno passate per la rasatura); ciò è vero? Tramite un ragionamento meramente logico, ritengo che questo non possa essere corretto: un «pezzo» di metallo di certa grandezza non potrà mai avere l'affilatura (l'«aggressività») di una «lametta», il cui filo credo che debba essere senz'altro più «sottile». Quindi, teoricamente, la «profondità» di rasatura massima si dovrebbe poter ottenere solo attraverso un rasoio di sicurezza. Se ciò fosse vero in effetti rimarrei un po' deluso: mi aspettavo che il rasoio ML fosse assai più simile ad un bisturi per capacità di taglio.

Aspetto curioso qualche risposta.

Grazie

Pier

PS: interessante notare che cercand su google cose banali come «miglior rasoio» si ottengano risultato assurdi: il secondo (almeno nella mia ricerca) ve lo riporto: in una discussione su Digital-forum, che evidentemente è un sito non inerente con l'argomento della rasatura (un po' come questa discussione su ItaliaMac :DD ), per tutta la prima pagina si leggono commenti di utenti che affermano l'estrema difficoltà è pericolosità di tagliarsi con un rasoio DE. Non credevo che la gente avesse in generale così poca manualità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Pier Silverio. Domani ti risponderò in modo più approfondito perchè ora è tardi e vado a nanna :DD . Ritengo interessante e pieno di spunti il tuo intervento.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, mi sono letto tutta la discussione e ringrazio per la cultura che mi sono fatto (ci ho messo tre quarti d'ora, ma è pur sempre domenica e l'argomento mi interessa).

Vorrei spostare un po' i termini della questione per chiarirmi bene le idee: posso chiedere di spiegarmi la vostra concezione di «irritazione»?

Mi spiego: vado per i 19 anni ed uso un banale multilama – l'ho avuto a 3 lame, ora sono a 5 – per radermi ogni 2-3 giorni; per risparmiare le testine le uso anche oltre la soglia di usura della «barra blu» (ovvero siamo anche sulle 7-10 rasature) e, chiaramente, già dopo la prima si avverte la minor «decisione» del taglio; non uso alcun prodotto né pre- né post-rasatura (come invece mi è sempre stato consigliato) all'infuori dell'acqua calda (fredda alla fine); in chiara contravvendizione a quanto suggerito in questa discussione specialmente da devil88bg, insisto più volte dove rimangono peli superstiti (conseguenti necessariamente all'eccessiva usura delle testine), cioè faccio innumerevoli passate. Nonostante ciò, ottengo in definitiva una superficie cutanea liscia (certo non come se fosse unta) e cosiddette «irritazioni» che consistono in lievissimi arrossamenti che passano nel giro di pochi minuti e in un più o meno diffuso bruciore che passa anch'esso nel giro di pochi minuti (sicuramente in un quarto d'ora è tutto come prima della rasatura); tra l'altro sono solito, ogni tanto (almeno una 1-2 volte al mese, spesso 3) tenere la barba un po' più lunga per «sagomarla» lungo linee nette nelle zone di basette e mento, cioè ai «bordi» del volto (non so se c'è un nome: in parole povere direi che tento di dargli «stile/forma»), riesco quindi ad ottenere un sufficiente grado di definizione e cura dei dettagli.

Perciò, vorrei sapere in cosa consistevano le irritazioni che vi produceva la rasatura tramite i rasoi multilama o usa-e-getta, per raffrontarle a quelle che sono la mia esperienza.

A grandi linee l'arrossatura che riscontri te è quella che hanno anche tutti gli altri; sicuramente se usi molte volte le testine multilama avrai notato come dopo alcuni tagli hai la sensazione che più che tagliare la lametta strappi :cold: tutto ciò ha senz'altro un effetto non piacevole e di arrossamento che si percepisce di più solitamente sul collo dove la pelle è maggiormente delicata, con rossore e microtaglietti

Aggiungo: è forse la mia condizione un privilegio della giovane età?

Quello aiuta senz'altro, più che altro in relazione alla resistenza e durezza del pelo ...... più anni sono che fai la barba più si rinforza e si fa più difficoltà a tagliarla perfettamente ....... qua mi sembra di capire che siamo in diversi che non siamo proprio di primo pelo :mhh:

Ad ogni modo, sarei interessato a passare al «rasoio di sicurezza» (che, da quel che ho capito, abbreviate DE) perché v'è un rilevabile risparmio in termine di lame; mi confermate che la differenza è significativa?

Assolutamente si .... profondità di taglio maggiore ma con una sola lama, meno arrossamento, assoluta mancanza di quella sensazione di strappo di cui parlavo sopra, creme rasoi pennelli e lamette che con la loro bellezza ed i loro profumi invitano, proprio perchè così piacevoli da usare, ad una cura superiore del proprio corpo e non ultimo smetti di pagare una confezione da 5 testine un sacco di soldi

Infine: io mi rado solitamente la mattina dopo aver fatto la doccia, e impiego generalmente un tempo che può andare dai 5-7 minuti ai 15-20. Se fosse necessario, ho possibilità di arrivare fino a 25, ma difficilmente di più: nel senso che, a prescindere dall'orario in cui mi rado/raso, ritengo decisamente eccessivo perdervi più tempo.

15 20 minuti sono più che sufficenti per una buona rasatura, anche se qua qualcuno ti dirà che ha tempi molto più lunghi ;)

Sia chiaro: ho detto «perdervi», ma posso capire che per qualcuno sia un rito, e rispetto la scelta (ciascuno ha i suoi :D ); francamente anche a me piacerebbe rendere la rasatura più «rituale», per il semplice principio che ogni tempo debba esser speso bene, dunque che sia giusto rendere anche la rasatura – che è una necessità – il più piacevole possibile.

Sempre riguardo al tempo impiegato, ho anche pensato: la rasatura con DE richiede tempo specialmente a causa della sua fase preparativa/preparatoria, ovvero per la preparazione e la distribuzione sul viso del sapone da barba;

Si, preliminari e dopobarba fanno la differenza, il tempo del taglio non cambia

ma il fatto di avere una sola lama non dovrebbe permette di riguadagnare tempo consentendo di tagliare più peli con un'unica passata? Forse ciò non avviene perché in confronto al rasoio multilama per completare un'unica passata è necessario più tempo (che chiaramente è tanto minore quanto maggiore è la manualità)? Si potrebbe quadagnare ancora più tempo utilizzando direttamente un rasoio di quelli «a serramanico»? (Se non erro avete li avete abbreviati ML: forse per «Mano Libera»?)

Riguardo ai rasoi ML ho inoltre un dubbio: credo che nella testa di tutti colori che non li hanno mai usati (quindi anche nella mia) ci possa essere la credenza che essi siano «i più taglienti» in assoluto (cioè quindi che tramite essi siano necessarie meno passate per la rasatura); ciò è vero? Tramite un ragionamento meramente logico, ritengo che questo non possa essere corretto: un «pezzo» di metallo di certa grandezza non potrà mai avere l'affilatura (l'«aggressività») di una «lametta», il cui filo credo che debba essere senz'altro più «sottile». Quindi, teoricamente, la «profondità» di rasatura massima si dovrebbe poter ottenere solo attraverso un rasoio di sicurezza. Se ciò fosse vero in effetti rimarrei un po' deluso: mi aspettavo che il rasoio ML fosse assai più simile ad un bisturi per capacità di taglio.

Non ho mai usato rasoi di questo tipo perciò lascio ad altri la risposta ...... anche se prima o poi farò una spesuccia :gira:

Aspetto curioso qualche risposta.

Grazie

Pier

:ciao:

PS: interessante notare che cercand su google cose banali come «miglior rasoio» si ottengano risultato assurdi: il secondo (almeno nella mia ricerca) ve lo riporto: in una discussione su Digital-forum, che evidentemente è un sito non inerente con l'argomento della rasatura (un po' come questa discussione su ItaliaMac :DD ), per tutta la prima pagina si leggono commenti di utenti che affermano l'estrema difficoltà è pericolosità di tagliarsi con un rasoio DE. Non credevo che la gente avesse in generale così poca manualità!


"... c'era una donna a Bahia s'ubriacava di noia e sake'

sotto una vecchia sequoia ballava il samba e cantava per me ..."

R. Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PS: interessante notare che cercand su google cose banali come «miglior rasoio» si ottengano risultato assurdi: il secondo (almeno nella mia ricerca) ve lo riporto: in una discussione su Digital-forum, che evidentemente è un sito non inerente con l'argomento della rasatura (un po' come questa discussione su ItaliaMac :DD ), per tutta la prima pagina si leggono commenti di utenti che affermano l'estrema difficoltà è pericolosità di tagliarsi con un rasoio DE. Non credevo che la gente avesse in generale così poca manualità!

Se hai tempo dai un'occhiata ai video fatti da lui, vedrai che ti aiuteranno: è un ottimo tutor. :ciao:


Sono un motociclista, non il proprietario di una moto...
Mrs.BlackIV: Triumph Bonneville T100 Black,  MacBook Air

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, mi sono letto tutta la discussione e ringrazio per la cultura che mi sono fatto (ci ho messo tre quarti d'ora, ma è pur sempre domenica e l'argomento mi interessa).

Vorrei spostare un po' i termini della questione per chiarirmi bene le idee: posso chiedere di spiegarmi la vostra concezione di «irritazione»?

Mi spiego: vado per i 19 anni ed uso un banale multilama – l'ho avuto a 3 lame, ora sono a 5 – per radermi ogni 2-3 giorni; per risparmiare le testine le uso anche oltre la soglia di usura della «barra blu» (ovvero siamo anche sulle 7-10 rasature) e, chiaramente, già dopo la prima si avverte la minor «decisione» del taglio; non uso alcun prodotto né pre- né post-rasatura (come invece mi è sempre stato consigliato) all'infuori dell'acqua calda (fredda alla fine); in chiara contravvendizione a quanto suggerito in questa discussione specialmente da devil88bg, insisto più volte dove rimangono peli superstiti (conseguenti necessariamente all'eccessiva usura delle testine), cioè faccio innumerevoli passate. Nonostante ciò, ottengo in definitiva una superficie cutanea liscia (certo non come se fosse unta) e cosiddette «irritazioni» che consistono in lievissimi arrossamenti che passano nel giro di pochi minuti e in un più o meno diffuso bruciore che passa anch'esso nel giro di pochi minuti (sicuramente in un quarto d'ora è tutto come prima della rasatura); tra l'altro sono solito, ogni tanto (almeno una 1-2 volte al mese, spesso 3) tenere la barba un po' più lunga per «sagomarla» lungo linee nette nelle zone di basette e mento, cioè ai «bordi» del volto (non so se c'è un nome: in parole povere direi che tento di dargli «stile/forma»), riesco quindi ad ottenere un sufficiente grado di definizione e cura dei dettagli.

Perciò, vorrei sapere in cosa consistevano le irritazioni che vi produceva la rasatura tramite i rasoi multilama o usa-e-getta, per raffrontarle a quelle che sono la mia esperienza.

Aggiungo: è forse la mia condizione un privilegio della giovane età?

Allora quello che riscontro/riscontravo con il Gillette fusion (rasoio a 5 lame) è che la barba non si tagliava ma si strappava. Questo avveniva soprattutto quando la testina, che non potevo certo cambiare tutte le settimane visti i costi spropositati, si consumava. Questo causa irritazione almeno a me. O comunque un fastidio. Inoltre con il fusion dovevo aspettare almeno 3 giorni prima di rifarmi la barba pena irritazioni davvero fastidiose(prurito e rossore). Se invece parliamo di profondità di rasatura ti dico tranquillamente che il fusion ha una profondità eccellente. Ma questa è un arma a doppio taglio. Essendo molto profonda la rasatura non è raro che i peli vadano a nascere sotto pelle dando vita ai peli incarniti. Questo accade perchè le 5 lame sono eccessive, in particolare per il contropelo. Diciamo che la lama va a tagliare sottopelle. Poi tutto dipende dal tipo di pelle chiaramente non tutti possono dire la stessa cosa.

Ad ogni modo, sarei interessato a passare al «rasoio di sicurezza» (che, da quel che ho capito, abbreviate DE) perché v'è un rilevabile risparmio in termine di lame; mi confermate che la differenza è significativa?

Allora io ho acquistato 100 lame a circa 10 euro. Il costo è quello anche nei rivenditori per parrucchieri (un pacchetto di lame "Astra da 5 l'ho pagato 45 centesimi). Io sono arrivato alla conclusione che cambiare una volta alla settimana è la cosa migliore per la mia pelle. Perchè magari la lametta non è arrivata al limite e quindi taglia molto bene. Quindi 3 rasature diciamo. Me lo posso permettere visto il costo esiguo della lametta e quindi con un costo basso ho una lametta sempre nuova e confortevole. La mia pelle ringrazia

Infine: io mi rado solitamente la mattina dopo aver fatto la doccia, e impiego generalmente un tempo che può andare dai 5-7 minuti ai 15-20. Se fosse necessario, ho possibilità di arrivare fino a 25, ma difficilmente di più: nel senso che, a prescindere dall'orario in cui mi rado/raso, ritengo decisamente eccessivo perdervi più tempo. Sia chiaro: ho detto «perdervi», ma posso capire che per qualcuno sia un rito, e rispetto la scelta (ciascuno ha i suoi :D ); francamente anche a me piacerebbe rendere la rasatura più «rituale», per il semplice principio che ogni tempo debba esser speso bene, dunque che sia giusto rendere anche la rasatura – che è una necessità – il più piacevole possibile.

Ho visto che fai la mattina dopo la doccia, e già questo è un punto a favore perchè la doccia prepara la pelle alla rasatura ammorbidendola. Io ti consiglio di utilizzare il prodotto pre-post della proraso. E' una cremina in vasetto che può essere usato sia come prebarba per ammorbidire la barba (ma probabilmente non è indispensabile) che come dopo barba. Ti consiglio di utilizzarlo soprattutto nelle zone dove ti irriti e vedrai risultati incredibili. Come ti consiglio di utilizzare sapone e pennello. Il pennello prepara molto bene la rasatura e il sapone ha molte meno schifezze delle varie schiume spray e gel (questi ultimi ti chiudono addirittura i pori), oltre ad avere un azione lubrificante ben superiore. Il mio consiglio è con 10 euro o meno ti porti a casa questi prodotti (3 euro il prepost, 5 il pennello, 1,5 il sapone) che già ti fanno fare un salto qualitativo evidente. Il dopobarba è importante. Puoi usare questo prepost soprattutto con il Fusion: io con il fusion il dopobarba alcolico non potevo proprio metterlo per quanto bruciava, ora lo metto tranquillamente (è questa è già una prova che le irritazioni sono ben inferiori).

Sui tempi io dico che sui 25-30 minuti anche meno ce la fai. Poi dipende se te la prendi comoda o meno. Direi 3-4 minuti preparazione del sapone(magari prima ci metti il pre barba così ha il tempo di assorbire e fare effetto), 3-4 minuti per metterlo sul viso (con questo tempo il viso si prepara molto bene alla rasatura). Poi il tempo lo vedi come tempo ora che usi spray e fusion vedrai che con questi prodotti ti ci diverti :DD

Sempre riguardo al tempo impiegato, ho anche pensato: la rasatura con DE richiede tempo specialmente a causa della sua fase preparativa/preparatoria, ovvero per la preparazione e la distribuzione sul viso del sapone da barba; ma il fatto di avere una sola lama non dovrebbe permette di riguadagnare tempo consentendo di tagliare più peli con un'unica passata? Forse ciò non avviene perché in confronto al rasoio multilama per completare un'unica passata è necessario più tempo (che chiaramente è tanto minore quanto maggiore è la manualità)? Si potrebbe quadagnare ancora più tempo utilizzando direttamente un rasoio di quelli «a serramanico»? (Se non erro avete li avete abbreviati ML: forse per «Mano Libera»?)

Io penso che una volta imparata la giusta tecnica la differenza di tempo tra una rasatura multilama e una con il DE è davvero minima. Le passate sono le stesse (pelo-contropelo-ritocchi). Quindi una volta capito l'uso è fondamentalmente lo stesso.

Dubito che con il mano libera guadagni tempo. Devi stare attento e farlo con calma, farlo di fretta significa rischiare di farsi male seriamente.

Riguardo ai rasoi ML ho inoltre un dubbio: credo che nella testa di tutti colori che non li hanno mai usati (quindi anche nella mia) ci possa essere la credenza che essi siano «i più taglienti» in assoluto (cioè quindi che tramite essi siano necessarie meno passate per la rasatura); ciò è vero? Tramite un ragionamento meramente logico, ritengo che questo non possa essere corretto: un «pezzo» di metallo di certa grandezza non potrà mai avere l'affilatura (l'«aggressività») di una «lametta», il cui filo credo che debba essere senz'altro più «sottile». Quindi, teoricamente, la «profondità» di rasatura massima si dovrebbe poter ottenere solo attraverso un rasoio di sicurezza. Se ciò fosse vero in effetti rimarrei un po' deluso: mi aspettavo che il rasoio ML fosse assai più simile ad un bisturi per capacità di taglio.

Allora le lamette teoricamente sono più affilate. Tuttavia essendo il rasoio di sicurezza nato (in particolare modelli meno aggressivi) per tagliare solo a una determinata angolazione della lama con il viso, appunto per non tagliarti, questo ne limita l'aggressività. Con il mano libera puoi scegliere l'angolatura del rasoio e quindi l'aggressività. Questo avviene chiaramente solo a rasoio affilato altrimenti avrai l'effetto che graffia o tira. Quindi il rasoio a mano libera prevede dei costi piuttosto elevati. Per iniziare tra affilatura, rasoio e coramella stai sui 100 euro. Dopo magari ci devi aggiungere le pietre per affilarlo, quindi costi piuttosto elevati.

In compenso c'è lo shavette che è quello che utilizzano i barbieri. Tipo il mano libera ma a lamette intercambiabili. Che sono le lamette del DE e quindi molto taglienti. Leggendo in giro ne viene fuori che farsi male con questo rasoio è molto facile, visto che le lamette sono molto taglienti e un piccolo errore lo paghi. La profondità di rasatura che puoi raggiungere è sicuramente massima ma non è confortevole come può essere un ML. Questo da quel che leggo è causato dal fatto che le lamette sono meno confortevoli rispetto alla lama del ML di acciaio che risulta più dolce sulla pelle. Poi ci sono rasoi di sicurezza che sono piuttosto aggressivi e anche li devi stare più attento e ti danno una profondità di rasatura simile agli altri due. Inferiore. Ma ripeto per ottenere una rasatura soddisfacente con gli altri 2 ci vuole tempo (in particolare all'inizio) ed esperienza.

Aspetto curioso qualche risposta.

Grazie

Pier

PS: interessante notare che cercand su google cose banali come «miglior rasoio» si ottengano risultato assurdi: il secondo (almeno nella mia ricerca) ve lo riporto: in una discussione su Digital-forum, che evidentemente è un sito non inerente con l'argomento della rasatura (un po' come questa discussione su ItaliaMac :DD ), per tutta la prima pagina si leggono commenti di utenti che affermano l'estrema difficoltà è pericolosità di tagliarsi con un rasoio DE. Non credevo che la gente avesse in generale così poca manualità!

Allora se i DE come i multilama, quindi facendo ad esempio pressione sulla pelle probabilmente ti tagli perchè la lama chiaramente penetra nella pelle. Si usano senza fare la benchè minima pressione. Inoltre se li usi con spray o gel probabilmente non vanno bene. Questi rasoi funzionano bene se la pelle è ben lubrificata altrimenti non scorrono bene. Io personalmente in un mese di utilizzo mi sono fatto un solo taglietto piccolo una sola volta sotto la mascella vicino l'orecchio. Un punto difficile. Io confermo che almeno con il mio rasoio è davvero difficile tagliarsi. Ti tagli solo se premi visto che non puoi appoggiare la lama sulla pelle ad angolazioni tali da poterti tagliare.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Pier Silverio! Benvenuto anche tu nel club! ;)

Ho letto il tuo post e non posso far altro che condividere le risposte che altri utenti ti hanno fornito prima di me; anche perché, sicuramente hanno una maggiore esperienza (soprattutto per i ML, affascinanti ma temo che se li usassi finirei dritto, dritto al pronto soccorso italiamac_cold.gif).

Comunque, mi intrometto brevemente solo per provare a indicarti questo possibile metodo di rasatura: prova a farti la barba prima di fare la doccia. Ti spiego: io, in genere, per farmi la barba ci metto 30-40 minuti abbondanti. Parto, facendo bollire in un tegamino un po' di acqua. Quando questa bolle, la metto in una ciotolina con, a bagno, pennello e rasoio. Si ha una maggiore morbidezza degli oggetti e, magari, anche una bella disinfettata che non fa mai male. Intanto che aspetto che si raffredda, preparo la pelle alla rasatura. In genere, io lavo la faccia con sapone. Risciacquo abbondantemente con acqua calda e, poi, applico qualche pre-barba.

Quando l'acqua nella ciotolina si è intiepidita, tolgo pennello e rasoio per mettere a bagno un pezzettino di sapone che ho preso con un cucchiaino.

Lascio ammorbidire il sapone per 10-20 secondi, scolo l'acqua fino a lasciarne giusto una goccia e, alla fine, preparo la schiuma. Ri-bagno la pelle per bene e inizio la procedura di rasatura.

Dopodiché io mi faccio la doccia. Risciacquo per bene la pelle di faccia e collo sotto l'acqua della doccia e ci ripasso nuovamente il sapone di prima. Alla fine, un ulteriore risciacquo.

Io, generalmente, faccio così e ottengo risultati ottimi, soprattutto adesso che ho iniziato a usare il wilkinson classic.

Ovviamente, tutto ciò lo faccio la sera, sul tardi; altrimenti, mi vengono a tirar fuori dal bagno a pedate! :ghghgh:

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai Oscar il ML prima o poi lo proviamo. Per i tagli non preoccuparti. A meno che non metti la lama perpendicolare alla pelle stai tranquillo che non ti scuoi.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille delle risposte, assolutamente esaurienti.

Purtroppo non aspettatevi in tempi brevi che vi posti (come ho visto in diversi avete fatto) la «prima rasatura» con il DE; del resto sono lievemente impegnato con l'esame di Stato di quinta superiore (oltreché con il conservatorio), e non so quando mi metterò in giro ad acquistare il necessario.

Comunque ripeto che vi ringrazio, e vi prometto che, presto o tardi, tra un mese o tra sei mesi, tornerò a postare la mia esperienza ;)

Nel caso ogni tanto mi venga qualche dubbio (tipo un confronto su diversi rasoi) ripasserò a proporvelo.

Pier

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai Oscar il ML prima o poi lo proviamo. Per i tagli non preoccuparti. A meno che non metti la lama perpendicolare alla pelle stai tranquillo che non ti scuoi.

Beh... Una lama così esposta qualche preoccupazione me la mette un po'. Ma questo, mi interessa fino a un certo punto. È il problema minore. Più che altro, avendo visto i vari video di presentazione di questi ML, mi lascia perplesso il modo in cui il rasoio andrebbe maneggiato... Non vorrei che risulti scomodo. Però, può benissimo essere una questione di abitudine, di farci la mano.

Il problema maggiore rimane sempre e comunque il prezzo (non mi riferisco solo al rasoio, ma anche a quel minimo di attrezzatura necessaria) rolleyes.gif

Però... ma sì, dai Devil. Prima o poi faremo una prova :DD

P.s. Vi sto scrivendo mentre attendo che l'acqua bollente, nella ciotolina con rasoio e pennello, si raffreddi. Questa sera ho intenzione di fare una porcata vera e propriatongue.gif: preparare il sapone facendo un miscuglio con Proraso + Figaro + PREP. italiamac_biggrin.gifVi farò sapere che ci salta fuori!

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh... Una lama così esposta qualche preoccupazione me la mette un po'. Ma questo, mi interessa fino a un certo punto. È il problema minore. Più che altro, avendo visto i vari video di presentazione di questi ML, mi lascia perplesso il modo in cui il rasoio andrebbe maneggiato... Non vorrei che risulti scomodo. Però, può benissimo essere una questione di abitudine, di farci la mano.

Il problema maggiore rimane sempre e comunque il prezzo (non mi riferisco solo al rasoio, ma anche a quel minimo di attrezzatura necessaria) rolleyes.gif

Però... ma sì, dai Devil. Prima o poi faremo una prova :DD

P.s. Vi sto scrivendo mentre attendo che l'acqua bollente, nella ciotolina con rasoio e pennello, si raffreddi. Questa sera ho intenzione di fare una porcata vera e propriatongue.gif: preparare il sapone facendo un miscuglio con Proraso + Figaro + PREP. italiamac_biggrin.gifVi farò sapere che ci salta fuori!

:ciao:

Il sapone prep che odore ha?

Bello porcata hai detto bene!! :ghghgh: :ghghgh:

Il miscuglio non mi attira per niente anche perchè è bello imparare a conoscere i pregi di ciascun sapone.

p.s. Devo spedire un pezzo di Vitos ad un tipo su un altro forum che mi ha mandato un pezzetto di Cella se vuoi provarlo mandami in pm il tuo indirizzo che appena posso te lo invio e lo provi.


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

p.s. Devo spedire un pezzo di Vitos ad un tipo su un altro forum che mi ha mandato un pezzetto di Cella se vuoi provarlo mandami in pm il tuo indirizzo che appena posso te lo invio e lo provi.

Social Shaving

italiamac_cheesygrin.gif


Le mie foto: http://www.contrienrico.it

______________________________________________________

In Mercatino: feedback positivo per Redvex, Marketto81, MacLo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bel post ;) Eccomi qui pure io: da quando l'anno scorso ho scoperto il vecchio rasoio del nonno, ormai conservato come un cimelio inservibile, l'ho lustrato e disinfettato, equipaggiato con Gillette Platinum (anche se sono un po' care) ed è diventato il mio fedele compagno di rasature! Immediatamente ho gettato tutti i vari multilama usa e getta che mi lasciavano la faccia scuoiata! :gira:

Da quel momento la barba, che era un patema fisso, è diventar un piacere ed un momento personale soddisfacente! Seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :dance:


La felicità è uno strano personaggio: la si riconosce soltanto dalla sua fotografia al negativo. (Gilbert Keith Chesterton) - WordStress Blog

: () { : | : & };:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo