Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Vectorworks


zetadierre

Recommended Posts

Ciao a tutti, scusate, probabilmente sto facendo na cosa al limite del regolamento, ma dato che ci sono persone che so che non hanno mai tempo perimparare programmi, per motivi di lavoro ecc può essere che qualcuno sia interessato e che non noti l'annuncio.

Allego il mio link

http://www.italiamac.it/forum/topic/466230-lezion-di-vectorworks-2012-e-artlantis-studio/

Ciao a tutti

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zeta scusa se ti disturbo :)

Visto che hai aperto un topic su vectorworks pensavo di porti una domanda su una cosa:

Ho impostato la mia pagina di lavoro come lavorerei con autocad: scala 1:1 unità di misura centimetri, dimensioni a4.

Quando uso gli elementi finiti come un muro ovviamente le loro misure sono in cm e quindi inutilizzabili sulla scala del mio disegno, c'è un modo per settare anche il rapporto di quegli elementi oppure devo settarmi una scala differente come unità di misura? :)

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi spiego meglio

Io ragiono come se disegnassi su un foglio di carta

Il foglio lo vorrei in cm ma Poi all interno vorrei disegnare in scala 1:100 liberamente come faccio con autocad

Non so se e possibile o la mia mentalità da autocaddista mi porta a complicarmi la vita aahha

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa naturale è definire gli elementi con le proprie dmensioni. Quello che vari è la sua rappresentazione. Un muro lungo 1 metro è sempre un muro lungo un metro, a qualunque scala :)

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si si ma su quello ci stavo

E solo che ovviamente sto andando a toccare cose che non tocco mai sull autocad e quindi devo un attimo abituarmi

Piuttosto sentite io in genere lavoro in CAd e poi per il montaggio finale esporto in eps su Photoshop e monto i vari livelli eps per eps

Vectorworks può esportare in eps?

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vectorworks può esportare in eps?

L'eps è un formato vettoriale ampliamente superato dal pdf. Non mi stupisce sia uno standard in autocad. Parliamo come di dos e vindoows 7. Puoi esportare in epfs, ma perdi informazioni importanti, cme l'opacità dei riempimenti.

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu come operi zeta?

A quali operazioni, ti riferisci, per l'impaginazione? Fino all'università, in cui bisognava perdere tanto tempo in chiacchere ed effettoni, in illustrator, indesign e all'inizio ps.

Al lavoro dove devi fare trecento modifiche al secondo e prima di farle devi stampare il lavoro finito non esco mai da vectorworks. La gestione di lucidi design presentazione e viewport funziona molto bene alle varie scale.

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre creduto, magari senza sapere proprio perchè, che far rimbalzare un disegno vettoriale in più programmi, magari sempre vettoriali, non possa dare il risultato che vedi sullo schermo. Vectorworks lavora in WYSIWYG, che è un acronimo informatico che significa What You See Is What You Get ( quello che vedi è quello che ottieni), e stampare direttamente da vector fa ottenere risultati migliori.

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Te l ho chiesto xke il mio flusso di lavoro e differente

Nel 2D e impaginazione disegno in CAD, organizzo i vari layer in layer separati, anche le campiture

Una volta finito esporto ogni singolo layer in eps e lo importo a 300 dpi su Photoshop dove sistemo spessori retini e anche i colori campiture a seconda del bisogno

Lavoro lungo ma ottengo risultati e ho un buon controllo del lavoro

Per il 3D rhino e/o cinema o 3ds abbinati con vray per il render

E tutto :)

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Te l ho chiesto xke il mio flusso di lavoro e differente

Nel 2D e impaginazione disegno in CAD, organizzo i vari layer in layer separati, anche le campiture

Una volta finito esporto ogni singolo layer in eps e lo importo a 300 dpi su Photoshop dove sistemo spessori retini e anche i colori campiture a seconda del bisogno

Lavoro lungo ma ottengo risultati e ho un buon controllo del lavoro

Per il 3D rhino e/o cinema o 3ds abbinati con vray per il render

E tutto :)

Bene. Fatti un calcolo di quanto ti costeranno tutte queste licenze, te lo consiglio :ciao:

Più bello e più divino è il bene di un popolo, di intere città

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bene. Fatti un calcolo di quanto ti costeranno tutte queste licenze, te lo consiglio :ciao:

Già pensato Ahahaha

Ecco xke finche sono all uni voglio farmi un workflow persobalizzato il meglio possibile

Certo un domani all inizio la Lista dei programmi andrà sfoltita in numero

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 months later...

@@zetadierre o chi se ne intende ho due domande

Stampa vw.

Il mio modo di ragionare mi porterebbe a dire; imposto un a1, disegno le piante.

Per disegnare un prospetto creo un altro lucido, spengo quelle delle piante, ci disegno il prospetto e poi stampo un lucido alla volta.

è giusto come ragionamento? xkè non mi pare sia come autocad dove si può liberamente disegnare ovunque

seconda cosa.

stavo smanettando con la creazione di un 3d.

creo il muro, seleziono solaio e creo il solaio di terra per punta.

il problema giunge quando voglio creare il solaio a 3 m. Nonostante seleziono il vertice superiore la proiezione mi rimanda sempre a terra e mi crea un altro solaio di terra.

come si risolve?

Attendo aiuto :)

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Menz.

Su vectorworks puoi disegnare dove vuoi, se rimani nel lucido design puoi impostare l'area di stampa e spostarla a tuo piacere, ma non è il metodo migliore. La cosa migliore è: usare i lucidi design per disegnare, i lucidi presentazione per impaginare.

Procedimento tipo: casa di civile abitazione 3piante 2 sezioni 4 prospetti. In questo caso l'ideale è disegnare con 9 lucidi design. Puoi anche sovrapporre i disegni, utili per fare le piante ad esempio, e decidere se vedere solo il lucido di quel piano vedere gli altri semitrasparenti o tutti i lucidi. Quando sei pronto puoi creare una VIEWPORT e posizionarla dove vuoi all'interno dello spazio del lucido presentazione. Le viewport sono uno strumento potente: se disegni le tre piante su 3 lucidi diversi e crei una viewport visualizzandone solo uno, puoi duplicarla e cambiare lucido senza dover tornare sul lucido design, operando dalla tavolozza informazioni (attivabile con cmd+i). Inoltre puoi decidere in tempo reale di vedere una pianta al 100, poi duplicare la viewport ritagliando solo una stanza e impostando sempre dalla tavolozza info una scala al 20 di una stanza, spegnere o accendere categorie differenti, e tante altre cose.

I lucidi sono delle scatole, comprensibili come dei volumi, identificabili con efficacia come dei piani di un edificio. Se crei un lucido posizionato ad altezza assoluta 0 e di altezza 300cm, il solaio che creerai si posizionerá alla quota 0.

Il solaio che tu immagino voglia creare al primo piano è il solaio appartenente al lucido piano primo che ti sei creato in precedenza, che avrai impostato ad un'altezza 300 cm da terra con un'altezza muri di 300. Se creerai un solaio su quel lucido diventerà il suo piano di calpestio, posto ad una quota assoluta di trecento. Questo è il procedimento corretto ed è più semplice a farsi che spiegarlo.

In realtà selezionato il solaio puoi anche operare sulla quota dell'oggetto impostandola come parametro nella relativa voce della tavolozza informazioni.

Spero di esserti stato d'aiuto

Zeno

Imac MID 2011 27" quad core i7 3,4 Ghz 1TB ssd Samsung840Evo 16GB_MBP early 2009 c2d 2,6 Ghz 4GB_IpadAIR Wi-Fi 64GB_Iphone5 32 GB Nero

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Domanda A: anche in Vectorworks puoi disegnare dove ti pare: il vantaggio è che se disegni al centro, puoi stampare immediatamente perché è già impaginato

Domanda B: quando hai creato il solaio, puoi spostarlo dove vuoi, impostando la sua altezza nel campo Z. In alternativa, nella versione Architect 2012 puoi definire dei riferimenti 3D usando i piani dell'edificio (ma se non ha le idee chiare, meglio dare valori assoluti in base al Lucido).

PS: ti consiglio sempre di attivare nuovi topic quando hai domande diverse da quella iniziale

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille zeno e pla.

Ogni tanto cerco di approfondire la mia conoscenza di vector! ;D

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo