Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts

Ciao a tutti!

sono nuova del forum.. la mia domanda è molto semplice: come vi trovate a lavorare con Autocad 2012 Mac version installata su un Mac Book Pro?

La questione deriva dal fatto che mi si è rotta la scheda logica del mio vecchio mac (15" del 2007) e quindi devo cambiarlo.. Facendo Architettura lavoro molto con Autocad ma fin ora avevo la partizione con bootcamp quindi vorrei sapere come è la versione per lion!

Grazie mille a tutti!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come molti sanno qui sul forum, io con Autocad 2012 per mac mi trovo molto bene. Mancano alcune funzioni un po' specifiche come per esempio le selezioni con filtri (malamente sostituito dal "seleziona simili") ma finora non ho trovato alcun motivo per usare un altro software.

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie! mi dai delle belle notizie!

Ti chiedo allora un'altra informazione.. ho letto che alcuni che usano autocad 2012 x mac hanno problemi con le stampe in pdf.. tu cosa ne pensi?

Ho visto inoltre che il tuo mac ha schermo opaco: secondo te ne vale la pena o conviene prendere direttamente lo schermo lucido?

Ciao!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie! mi dai delle belle notizie!

Ti chiedo allora un'altra informazione.. ho letto che alcuni che usano autocad 2012 x mac hanno problemi con le stampe in pdf.. tu cosa ne pensi?

Ho visto inoltre che il tuo mac ha schermo opaco: secondo te ne vale la pena o conviene prendere direttamente lo schermo lucido?

Ciao!

Sulla stampa in pdf caschi a fagiolo. Entro due giorni dovrebbe essere pronta una guidetta che sto scrivendo per il centro stampa della mia facoltà (ovviamente in italiano), anche perché non ce ne sono tantissime. Per quanto riguarda questo punto quindi, ti dico che non c'è nessun problema.

Per la questione dello schermo.... i pochi euro con i quali ti porti a casa uno schermo opaco sono assolutamente ben spesi. Fa la differenza fidati. Tante ore davanti ad uno schermo lucido e ti freghi le diottrie quattro volte più velocemente che con uno schermo opaco, quindi ti consiglio assolutamente di evitare come se fosse la peste lo schermo lucido.

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come molti sanno qui sul forum, io con Autocad 2012 per mac mi trovo molto bene. Mancano alcune funzioni un po' specifiche come per esempio le selezioni con filtri (malamente sostituito dal "seleziona simili") ma finora non ho trovato alcun motivo per usare un altro software.

Beh, personalmente preferisco non sostenere il costo di Autocad con alternative validissime come DraftSight.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, personalmente preferisco non sostenere il costo di Autocad con alternative validissime come DraftSight.

Sono d'accordo con te. La ragazza peró aveva chiesto un parere su un software ben preciso e quindi mi sono sentito in dovere prima di tutto i rispondere nel merito della sua domanda. Poi ovviamente parallelamente potrà dare un occhiata anche a DS e vedere se le garba. Resto dell'idea (parlando con cognizione di causa perchè DS l'ho provato per un po' di tempo) che DS non sia al livello. Ben vengano comunque i progetti free

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Boh, io ho fatto tanti progetti con Draftsight e mi sembra sullo stesso piano di AutoCAD Light. Magari non avrà il 3D (ma tanto qui nella mia città non lo richiede nessun cliente, e poi c'è Blender).

La differenza sta solo in alcuni comandi che hanno shortcut differenti. Considerato che Draftsight è (per ora) del tutto gratis e AutoCAD (peraltro un programma veramente ottimo) direi proprio di no, direi che la scelta è obbligata.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo con te. La ragazza peró aveva chiesto un parere su un software ben preciso e quindi mi sono sentito in dovere prima di tutto i rispondere nel merito della sua domanda. Poi ovviamente parallelamente potrà dare un occhiata anche a DS e vedere se le garba. Resto dell'idea (parlando con cognizione di causa perchè DS l'ho provato per un po' di tempo) che DS non sia al livello. Ben vengano comunque i progetti free

In effetti hai ragione: hai fatto benissimo a rispondere a domanda fatta e chiedo scusa per aver "depistato" l'argomento su un altro sotware....

Giusto per curiosità e per rimane OT: come mai pensi che non sia a livello? Quali sono le mancanze che non te lo hanno fatto sentire un sw a livello?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Boh, io ho fatto tanti progetti con Draftsight e mi sembra sullo stesso piano di AutoCAD Light. Magari non avrà il 3D (ma tanto qui nella mia città non lo richiede nessun cliente, e poi c'è Blender).

La differenza sta solo in alcuni comandi che hanno shortcut differenti. Considerato che Draftsight è (per ora) del tutto gratis e AutoCAD (peraltro un programma veramente ottimo) direi proprio di no, direi che la scelta è obbligata.

DS è uno dei pochi software che riprendono Autocad in molte cose e la curva di apprendimento è molto veloce da percorre rendendo un professionista subito performante e soprattutto non si deve sobbarcare il costo di Autocad.

Il tutto rimanendo nella legalità! ;)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se anch'io posso aver depistato l'amica con cenni a Draft, mi scuso, non era mia intenzione far pubblicità a questo a scapito di quell'altro software.

E' un po' come quando si chiacchiera tra amici, uno dice una cosa e l'altro fa "ma perché invece..." e così via.

Semplicemente era una mia impressione, peraltro legittima. Visto che si parlava di compatibilità col Mac, e DS ce l'ha senz'altro, è equivalente ed è legalmente gratis, ecco che mi ero inserito.

Chiedo venia ancora. :-)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DS è uno dei pochi software che riprendono Autocad in molte cose e la curva di apprendimento è molto veloce da percorre rendendo un professionista subito performante e soprattutto non si deve sobbarcare il costo di Autocad.

Il tutto rimanendo nella legalità! ;)

Se anch'io posso aver depistato l'amica con cenni a Draft, mi scuso, non era mia intenzione far pubblicità a questo a scapito di quell'altro software.

E' un po' come quando si chiacchiera tra amici, uno dice una cosa e l'altro fa "ma perché invece..." e così via.

Semplicemente era una mia impressione, peraltro legittima. Visto che si parlava di compatibilità col Mac, e DS ce l'ha senz'altro, è equivalente ed è legalmente gratis, ecco che mi ero inserito.

Chiedo venia ancora. :-)

No ragazzi, non vi do mica dei depistatori :ghghgh: era solo per far capire il perché avevo dato una certa risposta. E' ovvio e sacrosanto che ognuno consigli ciò che crede meglio. Per quanto mi riguarda non do mai un giudizio così netto, mi spiego meglio...

La ragazza potrebbe avere "miiille miiilla" (come diceva un certo Cane) esigenze. Magari studia all'uni e quindi sicuramente interfacciarsi in gruppi di studio dove c'è una totalità di autocad può risultare scomodo, o invece fa piccoli lavoretti e allora draft sight va benissimo, oppure ha un piccolo studio e quindi sa già tutto su licenze e costi di quest'ultime. Quindi il giudizio di convenienza spetta sempre al soggetto ultimo.

Per quanto riguarda il perché della mia scelta dico:

1. Ds manca di un 3d solido. Autocad ce l'ha

2. Qualche funzione più specifica mancano in DS

3. La modalità di stampa di autocad è chiara semplice ed efficace

4. Prima di avere un Mac ho fatto anni di software libero. Conosco pregi e difetti dei progetti open source e sicuramente la stabilità non è fra questi purtroppo per ora. Quando ho provato DS, mi si è impallato almeno quanto mi si impallava la versione 2011 di autocad

5. La curva di apprendimento di autocad è velocissima

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda le condizioni al "contorno" (miiiiiiiille e miiiiiiiiiille, come diceva il mitico Ing. Cane) sono concorde: la mia in effetti è stata più una risposta di "pancia"!

1) In effetti manca il 3d, ma come sai, si può risolvere facilmente con altri programmi (Google Sketch ad esempio). Il 3D di Autocad va bene fino alla modellazione, poi quando si parla di materiali e rendering è meglio passare altrove (se non hanno migliorato le cose in questi ultimi due anni);

2) Giusto per curiosità, me ne citi una? Personalmente nel normale utilizzo non mi sono mancate delle funzioni....

3) Parlo da utente ex Win, con anni di Autocad Win, poi passato a Mac e visto l'Autocad Mac 2011: la finestra di stampa mi è sembrata un po' caotica rispetto alla versione Win (mi ricordo di essermi un po' sorpreso, ma la finestra non me la ricordo di preciso, comunque diversa da quella che ci si aspetta ad Autocad). DS ho notato che è più allineato allo standard Mac, anche perchè non avevo paragoni Win. Ma in entrambi i software l'immediatezza non è quella della versione Autocad di Win;

4) Ad esempio il DS che utilizzo (V1R1.4) è stabilissima e non mi ha mai piantato;

5) Come la curva di DS: sono molto simili e in molti comandi uguali. Tant'è che le scorciatoie da tastiera sono le stesse dell'Autocad in inglese, su cui ho imparato.

Le mie sono solo risposte ad un argomento interessante, senza veli polemici, per un confronto costruttivo.

Chiudendo il mio post, e qui mi rivolgo a Marti_88, segui i consigli di andrea.durzo che mi sembrano più calibrati per le tue possibili necessità.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1. Ds manca di un 3d solido. Autocad ce l'ha

2. Qualche funzione più specifica mancano in DS

3. La modalità di stampa di autocad è chiara semplice ed efficace

4. Prima di avere un Mac ho fatto anni di software libero. Conosco pregi e difetti dei progetti open source e sicuramente la stabilità non è fra questi purtroppo per ora. Quando ho provato DS, mi si è impallato almeno quanto mi si impallava la versione 2011 di autocad

5. La curva di apprendimento di autocad è velocissima

1. Come ho detto, per le mie esigenze e quelle del mercato della mia città il 3D è praticamente inutile. E poi c'è Blender, che è meno farraginoso di tanti altri software 3D, e del tutto gratis, per cui il problema non sussiste.

2. In effetti non fa la cioccolata calda...

3. ?!? quella di DS pure.

4. Mai impallato con DS... mai. Anzi, va che è una scheggia. Chi si impallava qualche volta era proprio AutoCAD.

5. E quella di DS pure, visto che i comandi sono praticamente gli stessi... anzi, chi sa andare su AutoCAD non trova nessuna differenza con DS. La differenza tra i due software può essere paragonata a quella che sussiste tra due auto dello stesso modello ma con colori e allestimenti differenti... cioè nessuna, alla fin fine.

Senza polemica, ovvio. :-)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1. Come ho detto, per le mie esigenze e quelle del mercato della mia città il 3D è praticamente inutile. E poi c'è Blender, che è meno farraginoso di tanti altri software 3D, e del tutto gratis, per cui il problema non sussiste.

2. In effetti non fa la cioccolata calda...

3. ?!? quella di DS pure.

4. Mai impallato con DS... mai. Anzi, va che è una scheggia. Chi si impallava qualche volta era proprio AutoCAD.

5. E quella di DS pure, visto che i comandi sono praticamente gli stessi... anzi, chi sa andare su AutoCAD non trova nessuna differenza con DS. La differenza tra i due software può essere paragonata a quella che sussiste tra due auto dello stesso modello ma con colori e allestimenti differenti... cioè nessuna, alla fin fine.

Senza polemica, ovvio. :-)

1. per quanto mi riguarda il 3d è una cosa fondamentale e ciò lo pone sicuramente al di sotto di autocad

2. quando l'ho provato io, DS mancava della possibilità di utilizzare programmazione autoLISP e una personalizzazione avanzata che in un flusso di lavoro è una cosa importantissima.

3. non dimentichiamoci che il DWG è un formato proprietario e quindi gli aggiornamenti la autodesk li fa secondo i comodi suoi purtroppo, questo rende DS vulnerabile alla compatibilità esattamente come un file pages e un doc

4. Per quanto riguarda la stabilità DS sarà sicuramente migliorato dall'ultima volta che l'ho provato io

5. Sul fatto della curva di apprendimento ho scritto che fosse velocissima proprio perché l'argomento era stato introdotto da nemo76_99 nel post #11

6. Sinceramente non mi pare che la gestione di stampa sia paragonabile. Per esempio molti utenti abituati a Windows utilizzano i ctb (che aborro!!! come gestione di stampa) che però l'ultima volta che l'ho provato io (era una beta in via di rilascio definitivo) non erano supportati.

7. Quando lo provai all'epoca ebbi qualche problema nella creazione di pdf

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per quanto mi riguarda il 3d è una cosa fondamentale e ciò lo pone sicuramente al di sotto di autocad

Ma se tanto c'è Blender, dove sta il problema? A fare un 3d con AutoCAD ci stai una giornata quando va bene (verificato di persona), ad importare su Blender un file di DS e poi tirar su il 3D ci stai pochi minuti.

E poi, ripeto, se la committenza NON VUOLE il rendering 3D è inutile perderci tempo, perché tanto non ti verrà pagato.

A meno che, ovvio, tu non lo voglia fare per progetti tuoi personali.

Il tutto varia a seconda delle esigenze personali: come già detto, per il target della mia città il 3D non è assolutamente qualcosa per cui vale la pena perderci tempo, visto che non si costruisce più e quelle pochissime nuove edificazioni sono, da anni ormai, appannaggio dei soliti 4 o 5 grandi nomi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2. quando l'ho provato io, DS mancava della possibilità di utilizzare programmazione autoLISP e una personalizzazione avanzata che in un flusso di lavoro è una cosa importantissima.

sei praticamente il primo utente autocad che conosco capace di utilizzare la programmazione autolisp... e ne conosco tanti :)

3. non dimentichiamoci che il DWG è un formato proprietario e quindi gli aggiornamenti la autodesk li fa secondo i comodi suoi purtroppo, questo rende DS vulnerabile alla compatibilità esattamente come un file pages e un doc

non direi, draftsight salva in dwg non esporta in dwg questo significa che nel caso il formato autocad 2020 sia diverso dal 2012 sarà sufficiente che l'utente cad salvi in formato precedente esattamente come dovrà salvare per compatibilità con un utente che possiede autocad 2012 e non 2020

4. Per quanto riguarda la stabilità DS sarà sicuramente migliorato dall'ultima volta che l'ho provato io

da questo punto di vista la mia esperienza non ha riportato bugs

6. Sinceramente non mi pare che la gestione di stampa sia paragonabile. Per esempio molti utenti abituati a Windows utilizzano i ctb (che aborro!!! come gestione di stampa) che però l'ultima volta che l'ho provato io (era una beta in via di rilascio definitivo) non erano supportati.

a mio personalissimo avviso è proprio la gestione di stampa autocad ad essere inaccettabilee e inutilmente macchinosa in confronto ad altri software che non cito... draftsight emulando autocad tira fuori i medesimi risultati...

..come dire a copiare na schif.... vien fuori solo na schif.... ma almeno è gratis :)

dai scherzo non me ne volere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io come ripeto facevo un discorso generale. Mi erano state chieste secondo me le cose che mancavano a DS ed ho risposto. Anche io avrò usato i Lisp 4 volte in tutta la mia vita, ma come ho detto dal primo post, è una questione di esigenze personali.

Il 3d di una città posso doverlo o non doverlo fare e devo avere la possibilità di scegliere. Personalmente mi trovo bene a farlo col cad. Poi è ovvio che posso farlo con Blender o con altri mille mila software. Per le mie esigenze lo faccio al cad e poi lo renderizzo con cinema, o a volte lo faccio con cinema, dipende sempre dai casi.

La gestione di stampa di autocad per mac è completamente diversa da quella di windows quindi non sono d'accordo che sia macchinosa, anzi mi sembra molto lineare.

Sulla questione del formato, non è proprio come dici te (effectormac). Se la autodesk modifica qualcosa nella struttura del dwg, quindi non la versione, agli utenti cad basterà fare un aggiornamento. Essendo il formato proprietario, DS arriverà sicuramente dopo sulla cosa, per motivi tecnici. Ovvero si dovrà studiare il file nuovo, elaborarlo per DS e poi finalmente far uscire un aggiornamento. Ma questo è un discorso sui formati proprietari che non era stato richiesto.

Il succo del discorso che volevo fare io era: ad ogni flusso di lavoro ci sono esigenze diverse e per ogni utente altrettante esigenze diverse. Ce ne saranno alcune per le quali basterà DS, altre per le quali servirà autocad ed altre ancora per le quali sarà assolutamente necessaria la buona vecchia matita. ;)

Non per questo bisogna fare una crociata perché l'esigenza e l'obiettivo sono le prime cose da tenere ad occhio e lo dice una persona che prima di passare al mac ha utilizzato a fondo Fedora e Ubuntu

Architetto Rambaldo Melandri

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La gestione di stampa di autocad per mac è completamente diversa da quella di windows quindi non sono d'accordo che sia macchinosa, anzi mi sembra molto lineare.

Preciso solo che personalmente ho avuto modo di conoscere bene autocad sia su win che su mac e trovo inutilmente macchinosi entrambi i processi di stampa... poi son gusti... per carità.

Sulla questione del formato, non è proprio come dici te (effectormac). Se la autodesk modifica qualcosa nella struttura del dwg, quindi non la versione, agli utenti cad basterà fare un aggiornamento. Essendo il formato proprietario, DS arriverà sicuramente dopo sulla cosa, per motivi tecnici. Ovvero si dovrà studiare il file nuovo, elaborarlo per DS e poi finalmente far uscire un aggiornamento. Ma questo è un discorso sui formati proprietari che non era stato richiesto.

non direi proprio... da quanto tempo esiste autocad? 30 anni? Bene autodesk non ha mai concesso un aggiornamento gratuito e privo di licenza ai propri utenti, che io ricordi.... ha semplicemente aggiornato il software come quando si è passati alla R2000 (ad esempio). Vuoi leggere il nuovo formato? paghi la nuova licenza.

Diversamente devi chiedere a chi possiede la R2000 di salvare in un formato precedente. Quindi a conti fatti avere autocad o avere draftsight non porta a limiti di compatibilità differenti.

Il succo del discorso che volevo fare io era: ad ogni flusso di lavoro ci sono esigenze diverse e per ogni utente altrettante esigenze diverse.

più che giusto, ci mancherebbe ... si esprimono solo opinioni e si riportano gusti

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il succo del discorso che volevo fare io era: ad ogni flusso di lavoro ci sono esigenze diverse e per ogni utente altrettante esigenze diverse.

Non per questo bisogna fare una crociata perché l'esigenza e l'obiettivo sono le prime cose da tenere ad occhio

E infatti forse abbiamo tenuto un tono forse un po' troppo polemico rispetto a ciò che volevamo dire... è come se si fosse ad una cena tra amici, no? ;-)

Giustamente se Tizio ha delle esigenze che Caio non ha, allora usa un prodotto differente più adatto al caso suo.

E' nell'ottica delle cose che, infatti, esistono prodotti differenti con performance differenti. Se no sai che barba, se tutti dovessero usare le stesse cose... si andrebbe verso una massificazione a mio avviso inaccettabile.

Va bene così, quindi.

Ci scusiamo per la polemica, più apparente che reale.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate l'intromissione, non so se è il topic giusto, vorrei chiedervi, se potreste consigliarmi un programma per fare disegni semplici che non sia troppo pesante e magari freeware, mi serve per quando devo portarmi dall'ufficio da finire qualche ritocco.. del 3D non ho bisogno.. quindi volevo sapere se ero costretto a buttarmi su autocad oppure c'è qualcosa di più leggero.. grazie mille delle risposte, a presto! :rolleyes:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se potreste consigliarmi un programma per fare disegni semplici che non sia troppo pesante e magari freeware,

Come abbiamo detto un po' più sopra, più free e più agile di Draftsight, onestamente, non c'è niente. E' uguale ad AutoCAD e, come detto, è un beta scaricabile (per ora) gratuitamente.

Se le tue esigenze sono quelle, esso fa proprio al caso tuo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come abbiamo detto un po' più sopra, più free e più agile di Draftsight, onestamente, non c'è niente. E' uguale ad AutoCAD e, come detto, è un beta scaricabile (per ora) gratuitamente.

Se le tue esigenze sono quelle, esso fa proprio al caso tuo.

Chiedo scusa se è stata ripetuta la cosa.. comunque grazie mille della dritta.. sei stato davvero gentilissimo! :ok:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

  • Contenuti simili

    • Da Massimiliano Bellavia
      Ciao a tutti
       
      Questo è il mio primo post in questa community e vi ringrazio per l'opportunità di farne parte!
       
      Ecco il mio problema:
       
      Recentemente ho fatto sostituire la batteria del mio rMBP 2014 con una batteria di terze parti compatibile.
      Il computer ha funzionato subito molto bene senza problemi di alimentazione o di durata.
      Dopo un mesetto, però, il computer ha cominciato ad avere uno strano comportamento.
      Quando riapro il coperchio dopo averlo lasciato in sleep per qualche ora il Mac risulta spento, e se provo ad accenderlo mi da il simbolo di batteria scarica. Se collego il magsafe il computer si accende, ma una volta avviato noto che la batteria è perfettamente carica, talvolta al 100% (infatti il MagSafe rimane verde), quindi la batteria non si scarica durante la fase di Sleep, ma avviene qualcosa che fa spegnere il computer e fa credere al power management che la batteria sia scarica. Ricollegando il MagSafe (seppur per qualche secondo) è come se si "resettasse" qualcosa e il computer può accendersi.
       
      Talvolta per farlo accendere mi basta collegare il MagSafe solo per qualche secondo, scollegarlo subito dopo, e premere di nuovo il pulsante di accensione.
      Quando si riaccende il computer non mostra alcun errore di spegnimento improvviso, ma ripristina alcune finestre aperte nella sessione precedente.
       
      La batteria, una volta avviato il computer, funziona perfettamente e dal menù di "BATTERY HEALTH" risulta una salute del 114% e uno status "GOOD".
      Ho provato ad effettuare l'SMC reset più volte senza successo.
       
      Qualcuno sa dirmi a cosa potrebbe essere dovuto?
      È da escludere un difetto alla batteria?
       
      Grazie in anticipo a tutti, 
      Massi
       
       
    • Da luciensabre
      Vendo MacBook Pro 13" modello 2019 (4 porte Thunderbolt, 256GB SSD e 8GB Ram, prezzo originale € 2099) acquistato a Giugno 2019. Il Macbook è immacolato, viene con scatola e accessori originali più una cover in omaggio ed è provvisto di scontrino/garanzia valida fino a 05/2021.
      Pagamento PayPal, buono regalo Amazon o contanti.
      Consegna solo a mano a Piacenza e provincia. 
      NON scambio. No richieste di sconti e spedizione
      PREZZO TRATTABILE. Offro e pretendo serietà; no perditempo e gente senza soldi.
    • Da luciensabre
      Salve. 
      Sto pensando di passare da un MacBook Pro mid-2019 (4 porte Thunderbolt) a un MacBook con il nuovo chip M1, ma sono indecisa tra l’Air e il Pro.
       
      A parte il classico uso streaming, navigazione e email, io uso il MacBook per il coding html/css/php di pagine web (fatto con Coda 2, Brackets e Taco HTML Edit) e per lavoro ed editing grafico a livello medio-basso (fatto con Photoshop, Affinity Photo, Pixelmator e Pixelmator Pro).
      Sono indecisa principalmente perché non so quanto la mancanza della ventola sull’Air M1 impatti e cambi il livello di prestazioni sul lungo periodo a paragone con il Pro M1: con i programmi che uso, ci potrebbe essere una differenza di prestazioni tra il Pro e l’Air? Se sì, quanto sarebbe grande?
      Ho già fatto qualche ricerca....ma le recensioni scritte e video non sono state molto utili, in quanto parlano solo di specifiche nude e crude; i due Apple Specialist a cui ho provato a chiedere sono anch’essi stati inutili perché ognuno ha dato una risposta diversa (ed entrambi hanno “farfugliato” un po’, come se non fosse davvero convinti di quello che dicevano)...e anche i mini sondaggi fatti sui social hanno dato risultati spaccati letteralmente a metà.
       
      Per favore, aiutatemi a scegliere. La mia mente è divisa in due: metà dice “Air”, l’altra metà “Pro”.
      Grazie infinite fin da ora per le vostre risposte.
    • Da Rob_Adamatti
      Vendo in condizioni estetiche e funzionali perfette,
      motherboard e gpu sostituite presso Apple Store nel novembre 2014,
      batteria rimossa.
       
       
      2.2 GHz Intel Core i7
      16 GB 1333 MHz DDR3 (2x8GB)
      Intel HD Graphics 3000 512 MB
      AMD Radeon HD 6750M 1024MB vram
      SSD 128GB CRUCIAL
      Thunderbolt + FW800
      Batteria in buone condizioni
      U.S. Keyboard
      EU power supply
       
       
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo