Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Facebook, perché una falla cosi' evidente ? o sono stupido io ?


soyerangle

Recommended Posts

  • 4 weeks later...

Ragazzi, comunque quelli di Facebook continuano a non rispondermi. Per tale ragione ho deciso di parlare di questo problema in più forums possibili, io ho già iniziato, voi mi aiutate?

Intanto continuo ad avere la prova della grave falla ogni giorno di più, sempre grazie al mio account falso:

ricordate che il falso profilo è nella lista "conoscenti" sul mio facebook, con massime restrizioni sulla privacy, mentre la vera me è sulla lista "amici stretti" del profilo falso, con richiesta di aggiornamenti su TUTTE le mie attività.

Orbene, dal profilo falso continuo a visionare TUTTO, ma proprio TUTTO quello che faccio!! Qualsiasi foto mi piaccia (anche di amici MIEI solo MIEI!), qualsiasi discussione intraprenda, qualsiasi domanda a cui risponda: è visionato TUTTO!!! Alla faccia della privacy MIA, viene data la precedenza alla privacy di chi ha deciso di ricevere TUTTI gli aggiornamenti possibili da me!

Non è possibile accettare una cosa del genere, non mi sento più libera di intraprendere alcuna azione su Facebook!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 months later...

Ciao mac users! Vi spiego subito.

Io voglio mettere una restrizione ad un mio amico, cioè voglio che resti nella mia lista"amici" ma voglio che veda soltanto i miei contenuti che io condivido con "pubblico"cioè anche i contenuti che vedono tutti,anche chi non è mio amico.

Mentre non voglio che veda i miei movimenti, quello che pubblico con i miei amici ecc,ecc.

Questo ovviamente si può fare! basta andare nel profilo dell'amico e metterlo nel gruppo "con restrizioni" e tutto ciò funziona,lui non può vedere più niente.

Ma cosa succede se lui mi aggiunge nella cerchia degli amici più stretti ?

Vede tutto! vede qualsiasi cosa,anche le mie azioni più stupide! Vede quello che pubblico in gruppi riservati,vede i miei mi piace, mi può spiare dalla mattina fino alla sera.

Perché nessuno (non credo) si è accorto di questo ?

Non voglio passare come il facebook dipendente, ma dovete capire che mi ritrovo ad usarlo per motivi scolastici, e alcune persone spiano(e dovete sapere che spiano anche a voi) solo per il gusto di farlo!

Però non posso eliminarlo per altri motivi che non sto qui a spiegarvi.

Consigli ?

Sono stupido vero ?

Concordo perfettamente con te. nonc eredo che al momento ci sia una soluzione. Ma forse qualcosina puoi fare. Una specie di vendetta. Vai sulla pagine di qualche personaggio famoso sai quelle pagine con 500 e più commenti ad ogni post. Aprine uno e metti mi piace a 200 commenti, poi aspetti dieci minuti e fai la stessa cosa. Ti assicuro che se lo ripeti per una paio di giorni, sarà la spia a disattivare le notifiche... dopo che gli saranno arrivate 500 e più notifiche al giorno.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 year later...

Salve a tutti gente, era un po' che mi facevo le stesse identiche domande vostre e facendo una piccola ricerca sono capitato su questo topic.

A distanza di tempo il problema sembra non essersi ancora risolto e mi sembra davvero assurdo.

Confermate? Qualcuno ha qualche novità ?

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma in realtà non c'è nulla da risolvere, Facebook ha deciso di rendere PUBBLICO tutti i tuoi movimenti PUBBLICI (commenti e "mi piace" a foto pubbliche o nella modalità di "amici di amici", commenti in gruppi aperti, partecipazione ad eventi pubblici etc…) e che ora appaiono in bacheca ai tuoi amici e nelle eventuali liste su cui siete inseriti. Spiacevole ma non si può certo parlare di "falla"...

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La soluzione migliore secondo me rimane quella del doppio account, come suggerito da iChris83 nella pagina precendente.

Oppure fai come me: ti iscrivi a FB e poi non accetti nessuna richiesta di amicizia (né ne fai). I tuoi amici/conoscenze comunque te la faranno, e questo ti permette di trattare il "gruppo richieste in sospeso" come se fosse il gruppo amici, ma col vantaggio che nessuno potrà vedere le tue mosse.

 

Infine, puoi fare come un mio amico: trovi un modo per entrare negli account dei tuoi amici, ma non per fare cosini o altro, solo per verificare, di tanto in tanto, se c'è qualcuno che ti ha aggiunto alla sua cerchia ristretta (e nel caso lo toglio dagli amici). Un filino illegale, ma neanche troppo :DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me la soluzione è drastica. Smettere di usare Facebook. A che serve?

Io personalmente lo uso per una sola ragione, quando avevo 16 anni, passarono tutti da MSN a Facebook, gli smartphone non erano ancora così diffusi e se volevo chiacchierare con qualcuno per cavolate o anche solo senza spendere molto (devo pure ammettere che la connessione a internet non è gratuita...) mi è toccato passare anche a me! Non mi è mai piaciuto, ma mi sono adeguato. Ora mi ritrovo un bel mucchio di foto senza mai e dico mai averne caricata una per mano mia. Continuo, dopo circa 6 anni ad usarlo sempre per il solo e unico scopo della chat, anche se l'uso che ne faccio è molto minore rispetto a prima, ma molta gente preferisce "passare per di là".

 

Ma a voi sto Facebook vi serve? Voglio dire, a parte farsi i cavoli degli altri a che serve? È inutile! Non aggiunge nessun valore al nostro tempo e non è utile!

 

Sapete dell'esistenza di SnapChat? Almeno quelli pretendono di eliminare il messaggio appena viene letto dal destinatario! (Si... si è scoperto il modo in cui loro "pretendono" ma non riescono...)

 

Poi a me il sergente Zucchina sta antipatico: ha avuto un'idea brillante, ma viscida e schifosa. Quello che ha creato è stato un esperimento sociale, ahimè ben riuscito; certo, gli uomini sono delle creature molto strane che vivono per gli altri. Le riviste più vendute sono quelle di gossip, i programmi più seguiti sono quelli di gossip, quelli che parlano dei fatti degli altri, poi tutti si lamentano della propria situazione. E lui ha detto: bene, tanto vale guadagnarci!

 

Vabbè comunque, ragazzi, mollate sto Facebook su! Tanto è tutta robaccia!

 

Comunque si può sempre mettersi a studiare qualcosa per cercare di costruire un bel set di computer quantistici che funzioni con semplicità e per i prossimi 2/3 decenni non dovremmo avere problemi di privacy :P

Il Mac è come un televisore, quando ti serve lo accendi, lo usi, te lo godi e, quando ti sei stancato, lo spegni.

Un PC Windows è come se ti fossi preso il cane: gli devi togliere le pulci, lavarlo, pettinarlo e, per ricompensa, se per una volta ti dimentichi di portarlo in bagno, te la farà in casa.

[cit.]

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me la soluzione è drastica. Smettere di usare Facebook. A che serve?

Io personalmente lo uso per una sola ragione, quando avevo 16 anni, passarono tutti da MSN a Facebook, gli smartphone non erano ancora così diffusi e se volevo chiacchierare con qualcuno per cavolate o anche solo senza spendere molto (devo pure ammettere che la connessione a internet non è gratuita...) mi è toccato passare anche a me! Non mi è mai piaciuto, ma mi sono adeguato. Ora mi ritrovo un bel mucchio di foto senza mai e dico mai averne caricata una per mano mia. Continuo, dopo circa 6 anni ad usarlo sempre per il solo e unico scopo della chat, anche se l'uso che ne faccio è molto minore rispetto a prima, ma molta gente preferisce "passare per di là".

 

Ma a voi sto Facebook vi serve? Voglio dire, a parte farsi i cavoli degli altri a che serve? È inutile! Non aggiunge nessun valore al nostro tempo e non è utile!

 

Sapete dell'esistenza di SnapChat? Almeno quelli pretendono di eliminare il messaggio appena viene letto dal destinatario! (Si... si è scoperto il modo in cui loro "pretendono" ma non riescono...)

 

Poi a me il sergente Zucchina sta antipatico: ha avuto un'idea brillante, ma viscida e schifosa. Quello che ha creato è stato un esperimento sociale, ahimè ben riuscito; certo, gli uomini sono delle creature molto strane che vivono per gli altri. Le riviste più vendute sono quelle di gossip, i programmi più seguiti sono quelli di gossip, quelli che parlano dei fatti degli altri, poi tutti si lamentano della propria situazione. E lui ha detto: bene, tanto vale guadagnarci!

 

Vabbè comunque, ragazzi, mollate sto Facebook su! Tanto è tutta robaccia!

 

Comunque si può sempre mettersi a studiare qualcosa per cercare di costruire un bel set di computer quantistici che funzioni con semplicità e per i prossimi 2/3 decenni non dovremmo avere problemi di privacy :P

 

Beh la potenziale utilità è innegabile, come da alcuni riportato anche in questa discussione.

Es. ti trasferisci all'estero e vuoi mantenere contatti, per quanto lenti, con amici più o meno vecchi, o con i famigliari, o gli ex-colleghi, ma senza doverli chiamare tutte le volte via telefono o skype o messaggino tramite whatsapp (dato che non tutti ce l'hanno).

Es. mantenere un "gruppo classe" all'università, in cui la gran parte degli iscritti sa a stento chi siano gli altri, e di certo non si hanno contatti frequenti extra-universitari.

Es. formare un piccolo gruppo di lavoro a breve termine, per cui non valga la pena di aprire un gruppo su googlegroup.

Es. vedere un gruppo di una particolare città in cui ci è trasferiti per conoscere gente e/o cose che si possono fare. Così pure vedere un gruppo della propria città con un certo interesse per conoscere gente.

 

Tutto ciò si può fare senza scadere nel "degrado di Facebook", e godendo di un servizio difficilmente sostituibile.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti è indubbiamente un modo per mantenere vivo un legame tra persone, ma non è l'unico, anzi mi viene da dire che è il più degradante, perché il più delle volte ci si riduce a caricare foto, guardare foto, leggere commenti, senza veramente interagire in prima persona, senza veramente sentire! Invece, prendi e scrivi una email/un messaggione, una chiamata, la cosa è più personale, più viva, più vera e cosa cambia dal punto di vista del "aver fatto quell'azione"? Niente. Per il fatto della diffusione hai ragione, è diffuso, ma anche Whatsapp ad esempio lo è, per non parlare di Skype.

 

Tutte le cose che hai elencato si facevano anche prima, in modo diverso... non so in che modo. È indubbio che Facebook ha riunito gli strumenti di "interazione" sotto un unico "marchio" ed è vero che funziona bene e fa il suo lavoro (per quanto riguarda l'interazione... perché dal punto di vista tecnico... m'ah, Zucchina sarà anche andato alla Harvard, ma in fluidità il sistema non è il top), ma il suo codice è un porco, perché si permette di intersecarsi con il flusso di informazioni e non di essere uno strumento sopra le parti. L'idea del sergente Zucchina non so qual era all'inizio, ma lui creò il tutto basandosi proprio sul giudicare gli altri, non voleva pubblicità, ma voleva qualcosa che manipolasse le informazioni per fare leva su questa caratteristica del pettegolezzo... Si, uno può dire: io lo uso a modo mio, faccio quello che dico io e bla bla bla, ma questo non impedisce al programma di ottenere informazioni su di te, quello è il suo scopo principale, che poi uno si mette a bloccare tutti i permessi e a usarlo nella propria maniera ultra chiusa non c'entra niente: da quando hai messo piede in Facebook, hai dato loro informazioni su quello che fai e non in maniera diretta (quella è la maniera più semplice da cui svincolarsi), ma indiretta grazie ai tuoi click del mouse, alle tue visite sulle pagine altrui e così via. C'è sempre una piccola clausola che permetterà loro di svincolarsi e fare quello che gli pare, alla fine lo hanno creato così e hanno anche pensato a questi "cavilli". Ovviamente ci sono poi punti a favore di questa raccolta di informazioni, però il guadagno è come la soluzione al problema del scrivere la password del bancomat da qualche parte urlando a squarcia gola da una parte all'altra della strada i vari numeri: fa abbastanza cagare...

 

Tuttavia, il suo utilizzo da parte di tutte quelle entità che si rivolgono a un gruppo a loro sconosciuto di persone dovrebbero utilizzarlo così com'è e fanno bene a farlo! Diciamo che sono le uniche che prendono in pieno lo spirito di Facebook.

 

Rimane inutile per l'uso che se ne fa in privato. Non c'è veramente alcun valore aggiunto. Tutte cose si facevano anche prima. Che si fanno anche in altri modi.

Il Mac è come un televisore, quando ti serve lo accendi, lo usi, te lo godi e, quando ti sei stancato, lo spegni.

Un PC Windows è come se ti fossi preso il cane: gli devi togliere le pulci, lavarlo, pettinarlo e, per ricompensa, se per una volta ti dimentichi di portarlo in bagno, te la farà in casa.

[cit.]

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti è indubbiamente un modo per mantenere vivo un legame tra persone, ma non è l'unico, anzi mi viene da dire che è il più degradante, perché il più delle volte ci si riduce a caricare foto, guardare foto, leggere commenti, senza veramente interagire in prima persona, senza veramente sentire! Invece, prendi e scrivi una email/un messaggione, una chiamata, la cosa è più personale, più viva, più vera e cosa cambia dal punto di vista del "aver fatto quell'azione"? Niente. Per il fatto della diffusione hai ragione, è diffuso, ma anche Whatsapp ad esempio lo è, per non parlare di Skype.

 

Tutte le cose che hai elencato si facevano anche prima, in modo diverso... non so in che modo. È indubbio che Facebook ha riunito gli strumenti di "interazione" sotto un unico "marchio" ed è vero che funziona bene e fa il suo lavoro (per quanto riguarda l'interazione... perché dal punto di vista tecnico... m'ah, Zucchina sarà anche andato alla Harvard, ma in fluidità il sistema non è il top), ma il suo codice è un porco, perché si permette di intersecarsi con il flusso di informazioni e non di essere uno strumento sopra le parti. L'idea del sergente Zucchina non so qual era all'inizio, ma lui creò il tutto basandosi proprio sul giudicare gli altri, non voleva pubblicità, ma voleva qualcosa che manipolasse le informazioni per fare leva su questa caratteristica del pettegolezzo... Si, uno può dire: io lo uso a modo mio, faccio quello che dico io e bla bla bla, ma questo non impedisce al programma di ottenere informazioni su di te, quello è il suo scopo principale, che poi uno si mette a bloccare tutti i permessi e a usarlo nella propria maniera ultra chiusa non c'entra niente: da quando hai messo piede in Facebook, hai dato loro informazioni su quello che fai e non in maniera diretta (quella è la maniera più semplice da cui svincolarsi), ma indiretta grazie ai tuoi click del mouse, alle tue visite sulle pagine altrui e così via. C'è sempre una piccola clausola che permetterà loro di svincolarsi e fare quello che gli pare, alla fine lo hanno creato così e hanno anche pensato a questi "cavilli". Ovviamente ci sono poi punti a favore di questa raccolta di informazioni, però il guadagno è come la soluzione al problema del scrivere la password del bancomat da qualche parte urlando a squarcia gola da una parte all'altra della strada i vari numeri: fa abbastanza cagare...

 

Tuttavia, il suo utilizzo da parte di tutte quelle entità che si rivolgono a un gruppo a loro sconosciuto di persone dovrebbero utilizzarlo così com'è e fanno bene a farlo! Diciamo che sono le uniche che prendono in pieno lo spirito di Facebook.

 

Rimane inutile per l'uso che se ne fa in privato. Non c'è veramente alcun valore aggiunto. Tutte cose si facevano anche prima. Che si fanno anche in altri modi.

Guarda sono assolutamente d'accordo, infatti sono iscritti solo per "partecipare" ai gruppi universitari di studio di cui parlavo prima, ma non ho né compilato né aggiunto un'immagine al profilo. E infatti, tutte le cose che si facevano prima nel privato, si possono fare anche ora, e senza facebook (e anche senza smartphone, infatti non ho neanche quello - però l'iPhone l'ho avuto per qualche anno, poi mi è passata).

Tuttavia, io guardavo proprio alle cose che senza Facebook NON si potrebbero fare, o si potrebbero fare in modo pessimo. Queste cose - e il sono il primo a dirlo - sono comunque poche, ma ci sono. Ad es. nei corsi di medicina a Bologna (parlo di ciò che conosco) il gruppo su fb ha permesso un'organizzazione perfetta per la sbobinatura, cosa che senza fb non sarebbe stata in alcun modo possibile. E come potrai immaginare, la possibilità per ogni studenti di poter avere le esatte parole delle lezioni dei docenti in versione cartacea ha cambiato non poco l'organizzazione dello studio.

 

Comunque capisco il tuo disturbo (che è anche mio), e mi pare che anche tu abbia capito il mio punto, quindi a posto :DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma si certo. Il mio non era un attacco a te. :D

Il Mac è come un televisore, quando ti serve lo accendi, lo usi, te lo godi e, quando ti sei stancato, lo spegni.

Un PC Windows è come se ti fossi preso il cane: gli devi togliere le pulci, lavarlo, pettinarlo e, per ricompensa, se per una volta ti dimentichi di portarlo in bagno, te la farà in casa.

[cit.]

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi permetto di aggregarmi a questa discussione, spostando la domanda e il dibattito su altri due aspetti di facebook:

 

1. Come è possibile che ormai su certi siti sia impossibile inviare commenti se non si è iscritti a facebook? Mi è capitato anche l'altro giorno, non ricordo su che sito di quotidiano online.. e la cosa è fastidiosa, se non ho fb o non voglio che chi ho aggiunto a fb veda questo commento come faccio?

 

2. Voi sapete se è ancora come tempo fa, che TUTTO quanto pubblicato, anche se cancellato, rimane nei server come copia? Io vorrei cancellarmi del tutto, ma prima pensavo di eliminare a mano TUTTE le informazioni, i post ecc.. (sempre se non c'è un modo veloce per farlo..).. ma non vorrei che comunque le varie "versioni" del profilo vengano salvate.. se no faccio una cosa inutile...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

(up)

 

Nessuno ha qualche risposta?

 

Grazie!

io più che delle risposte, ho come te dei dubbi...

1) trovo del tutto ingiusto dover necessariamente accedere a certi siti e servizi tramite il proprio profilo facebook...mi è capitato più di una volta, e personalmente spesso ho abbandonato l'accesso.2) non saprei dirti quanto vero e quanto no, fatto sta che ormai, al di la di fb, siamo tutti più o meno rintracciabili su internet...magari qualcuno sa risponderti con esattezza! :mhh:

Condivido le opinioni di PierSilverio e maCrobo, ma ormai quello che accade in rete corre troppo velocemente, compreso fb...le soluzioni drastiche per esserlo dovrebbero essere di massa per funzionare: io lo uso, ma solo per cose che m'interessano veramente, non per farmi i cavoli della gente, anche se comunque preferisco altri canali  :ciao:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo