Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







psoriasi e cure naturali. un alternativa alla medicina


Recommended Posts

Ad essere vegano non ci tengo proprio, tra l'altro la dieta mediterranea è ottima e varia, certo va limitato l'uso di carne e grassi, ma non penso che eliminarlo del tutto sia un bene per il nostro corpo, lo sarà per gli animali e l'ambiente e questo lo potrei condividere.

Qui un link del libro che ti consiglierei di leggere

http://crocelodigian...di_medicina.pdf

Se ti interessa prendi il cartaceo che va consultato di tanto in tanto come "libretto di istruzione"

tratto da pag. 22

La medicina orientale ha sempre insegnato che la medicina migliore è il

cibo. Questa è probabilmente la ragione per la quale i medici della tradizione

orientale non si facevano pagare; ritenevano, infatti, che fosse la natura

stessa a compiere tutto il lavoro necessario e non il medico.

Ciao

Modificato da DiegoMad
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 77
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

@Maghetto da come la descrivi sempra più dermatite seborroica piuttosto che una psoriasi. Se non ce l'hai in forma cronica ma va e viene, solitamente è dovuta più a stress e stanchezza del period

Anche io ne soffro.. negli anni si è spostata dalle braccia alla testa alla schiena, fortunatamente sempre in modo limitato.. lo stress la fa aumentare e, l'unica cosa che pare funzionare sia il sole.

La psoriasi no, ma quella descritta da Maghetto sembra più dermatite seborroica (molto più comune della psoriasi) nella quale i funghi normalmente presenti sulla pelle svolgono un ruolo irritante, da

Posted Images

lo leggerò senzaltro ti ringrazio. comunque tra gli sport ho dimenticato di menzionare lo snowboard anche se non a livelli professionali mi diletto. appena non ce la farò più a livello di gambe e articolazioni tornerò allo sci . purtroppo quest'anno la stagione è stata un disastro e ho solo 4 uscite all'attivo.

concordo con te sul discorso del vegano. massimo rispetto per chi ci crede ma se devo "smettere di vivere" per guarire preferisco essere malato.

ho solo un paio di punti in cui mi da fastidio e mi piacerebbe guarire. per il resto l'ho sempre accettata . la mia compagna se ne sempre fregata. l'unica cosa a cui aspiro è avere un'alimentazione piu equilibrata e sana . se poi ci scappa ogni tanto qualcosa pace.

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi hanno suggerito una dieta "purificante" non dimagrante (certo si mangia poco e ha anche effetto dimagrante); non l ho seguita perche troppo radicale e non fa per me, ma forse per curare il tuo prblema potrebbe dare una mano, almeno da chi me l ha consigliata è stata consigliata anche a uno che ne è affetto.

La Quaresima per l’uomo moderno

La Quaresima è una delle tradizioni più intelligenti mai concepite dall’uomo. Il fatto di dare un riposo agli organi interni togliendo la carne – carnevale vuol dire “togliere la carne†(carne levàmen) – e altri cibi troppo ricchi come cioccolata, nutella ecc. è un modo per rigenerarsi ogni anno e di alleggerire la mente, rendendola più ricettiva a riflessioni spirituali o meno mondane.

Visto gli eccessi della dieta moderna diventa ancora più importante questo tipo di pulizia, malgrado la tendenza attuale di ignorare questa tradizione.

Vorrei indirizzare questo articolo soprattutto a coloro che già mangiano “beneâ€, siano esse persone vegetariane oppure che seguono una dieta macrobiotica o vegana o qualcosa di simile; spero proprio che le migliaia di persone che hanno studiato con Michio Kushi o che sono state ispirate da lui riescano a leggere questo articolo – è scritto proprio per loro.

La macrobiotica è stato un fenomeno quasi generazionale in Europa, con un’enorme crescita e interesse in questa filosofia/pratica negli anni 70 -80 per poi vedere un calo negli anni 90. In Italia ci sono diversi movimenti che si definiscono macrobiotici più o meno vicini a quello che propone Michio, che rimane la persona più innovativa e più esperta nell’applicazione dei principi di equilibrio che la macrobiotica propone. La Sana Gola è maggiormente ispirata dal lavoro di Michio e incoraggia tutti i lettori a leggere i suoi libri.

Tornando alla quaresima, per le persone che già mangiano bene il punto è questo: pur mangiando bene, la maggior parte di noi ha ancora grandi e vecchi accumuli negli organi profondi (fegato, reni, pancreas, utero, prostata, polmoni in particolare) depositati prima del cambiamento di dieta. Questi accumuli non creano sintomi o disagi fisici se non molto più tardi nella vita, con l'avanzare degli anni, quando il metabolismo si rallenta e l’organismo diventa più contratto e duro. A questo punto ci troviamo con una serie di sintomi fisici e mentali che credevamo finiti, proprio grazie alle buone abitudini create con la macrobiotica o con la dieta vegetariana.

Per spiegare questo fenomeno utilizzo l’immagine di una tazza.

Prima di scoprire abitudini alimentari più sane abbiamo riempito le riserve nel nostro corpo, come una tazza piena d’acqua. Siamo andati anche oltre le nostre capacità di immagazzinare e gli eccessi sono usciti con una serie di sintomi fisici e mentali proprio come una tazza che è piena fino all’orlo e che deborda quando si aggiunge altro liquido. Una volta capito questo meccanismo abbiamo allora tolto i grandi eccessi dalla dieta e i sintomi sono scomparsi miracolosamente, cosi come la tazza smette di traboccare quando si toglie 1/4 del suo contenuto. A questo punto ci siamo lasciati andare un po’ di più con la dieta, non oltrepassando un certo limite, o almeno non cosi tanto da risentire i sintomi, ma non abbastanza per fare un modo di pulirci a fondo dagli eccessi presenti (i rimanenti 3/4 non ci davano sintomi...non traboccavano).

Mantenere la salute in questo modo causa un duplice problema.

Il 3/4 di tazza di eccessi o accumuli creano comunque disturbi a livello psicologico e emotivo, non lasciando scorrere liberamente l’energia nei meridiani e nei chakra (il corpo invisibile o la mente).

Compiuti i 40/50 anni la tazza sembra restringersi, diventa meno capiente, tornano alcuni sintomi o se ne manifestano di nuovi. A questo punto non si pensa più a migliorare la dieta perché si crede di fare già una dieta quasi perfetta. È possibile che la dieta peggiori perché le si da minore importanza e ci si rivolge ad altri sistemi di cura.

Per questi motivi, anche per chi si sente già pulito o per chi pensa di mangiare molto bene, o anche per chi non ha nessun tipo di problema, è estremamente importante fare dei periodi di pulizia interna. Osservando ogni anno il periodo di quaresima si previene quel periodo di restringimento della tazza, e gli enormi benefici di una dieta molto semplice si vedono sia a livello mentale sia emozionale; si scopre allora anche quanto la nostra dieta sana sia diventata un po’ meno sana di come credevamo.

Passiamo subito ai fatti. Cosa vuol dire una dieta per la quaresima per una persona già abituata a un modo di mangiare semplice (basato su cereali, verdure, legumi, frutta di stagione e condimenti di buona qualità)?

- Per 40 giorni non mangiare nessun cibo di origine animale; carne uova, pesce, latte, yogurt, formaggio, rane, coniglio, lumache; niente, cioè 0. Se proprio non ci si riesce consumare un po’ di pesce a carne bianca (non carni bianche) al massimo una volta alla settimana, ma è meglio niente cibo animale in assoluto.

- Non mangiare zucchero, miele, zucchero di canna, fruttosio, frutta tropicale, fichi, datteri, agrumi e niente frutta cruda.

Non usare stimolanti come caffé, tè, cacao, cibo o spezie piccanti, aglio, tè alla menta ecc.

- Evitare quanto possibile prodotti da forno soprattutto se contengono olio, come crackers, biscotti, focacce, ma anche pane. Se non è possibile rinunciare al pane usare solo pane a pasta acida (lievitazione naturale) 2 o 3 volte alla settimana. L’ideale è di vivere come se il forno non esistesse per 40 giorni.

- Non usare olio. Si, intendo proprio niente olio, ma se non riuscite usate solo olio di sesamo in cottura 2 o 3 volte alla settimana. No olio implica anche semi e frutta secca, a parte un po’ di gomasio (1 cucchiaino raso al giorno).

-Usare tutte le verdure con vari stili di cottura ma non le solanacee come pomodori, patate, melanzane, peperoni. Tutte le altre verdure vanno bene.

Naturalmente, se non avete già esperienza con una dieta semplice, questa impostazione può risultare difficile e può provocare grandi eliminazioni nel corpo, quindi sarà meglio avere vicino una persona con esperienza che vi sarà utile come guida o aiuto in caso di disagio. Se hai problemi di salute o vuoi essere più sicuro su come affrontare questa quaresima una consulenza personale prima di iniziare fa in modo di personalizzare la dieta e garantire risultati migliori.

Non comporta comunque grande rischio e normalmente questo tipo di cura va bene per tutti, sappiate però che è molto potente e produce sintomi e scariche che si affrontano meglio con il sostegno di qualcuno.

Durante questo periodo di cura sarà utile usare qualche decotto o rimedio speciale, che saranno moto più efficaci se mangiamo così. Vi suggerisco i seguenti rimedi, ma di nuovo se hai problemi particolari di salute questi rimedi possono variare molto:

Frizionare la pelle tutti i giorni con acqua calda prima o dopo la doccia (nel libro “Curarsi in Casa†questa pratica viene spiegato in grande dettaglio, cosi come nel libro “Self Healing†e “Dimagrireâ€.

Camminare 30 minuti al giorno e uscire all’aria aperta quanto possibile:

Masticare molto bene (30 volte ogni boccone sarebbe un minimo, 50 è molto meglio, 100 molto buono).

Usare brodo di verdure dolci per tutto il periodo, una tazza o due al giorno, lontano dai pasti. La ricetta è inclusa alla fine di questo articolo.

Usare la zuppa di miso come antipasto almeno una volta al giorno e includere verdure a foglie verde in questa zuppa (cipollotto, rucola, prezzemolo ecc.) e zenzero fresco qualche volta alla settimana.

Cantare tutti i giorni, anche due volte al giorno, e cercare di fare complimenti a tutte le persone che si incontrano, anche se non ve la sentite; lo fate per voi stessi, non solo per loro, facendo felici gli altri diventiamo più felici noi stessi.

Ecco il mio regalo per il 2003 per tutti gli amici con esperienza e tutti gli amici che stanno studiando con me. Il cibo e la Terapia Alimentare non sono informazione, sono soprattutto pratica ed esperienza, e questo tipo di esperienza fatta ogni anno, fa imparare molto di più di qualsiasi libro (anche quelli che ho scritto io), o di qualsiasi conferenza.

Ingrediente speciale

Visto che questo articolo è stato scritto, salvo qualche modifica nuova, nel 2003 volevo aggiungere qualcosa di special per questo anno. L’aggiunta di cui parlo è l’ingrediente più importante in cucina, l’ingrediente che fa tutta la differenza, che va oltre gli altri ingredienti che utilizzi, oltre il talento e l'esperienza del cuoco, è ancora più importante durante una “cura†o un periodo di dieta molto semplice. Sto parlando del buon senso. Il buon senso deve farti capire che questo modo di mangiare è solo per un periodo relativamente breve, soprattutto la mancanza d’olio nella dieta. Il buon senso ti farà allargare la dieta se non ti senti bene, sapendo pero che nei primi giorni (normalmente 3 giorni) è normale qualche disagio. Tenete sempre questo ingrediente in cucina e come condimento a tavola e non ci saranno problemi.

Buon appetito.

Brodo di verdure dolci

Ingredienti:

½ tazza di cipolle tagliate

½ tazza di carote tagliate

½ tazza di cavolo tagliato

½ tazza di zucca tagliata

4 o 6 tazze d’acqua

Procedimento:

Portare l’acqua ad ebollizione. Aggiungere le verdure e far bollire qualche minuto. Ridurre la fiamma, coprire e far bollire lentamente per circa 15 o 20 minuti. Scolare le verdure. Bere il brodo caldo. Questo brodo non necessita né sale né altri condimenti. Per maggior comodità fate abbastanza brodo per almeno un paio di giorni, e conservatelo in frigo.

i miei viaggi in moto: http://www.facebook.com/InMotoconVale

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azz tosta sta cosa. praticamente è una forma di estremismo alimentare. ho trovato dei punti in comune con la dieta che seguo io ovvero l'eliminazione delle solanacee.

cmq ho letto anche di persone che praticano un periodo di digiuno totale di 2 o 3 gg una volta ogni tanto. io col lavoro che faccio non riuscirei. crollerei per terra.

molte cose che hai linkato le ho effettivamente eliminate dalla mia dieta e le macchie alle ginocchia ma soprattutto al gomito che mi accompagnano da una quindicina d'anni dopo sole due settimane stanno sparendo. nella testa non ho piu nulla . ho solo un paio di punti dove persistono e sto cercando un altro specialista per una visita perche sospetto non sia psoriasi . molto interessante il tuo contributo ti ringrazio

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

dall'ultima volta che mi sono pesato ho perso quasi 5 kg e le mie macchie sono molto contenute. azz entro in pantalone che avevo comprato 9 o 10 anni fa e non avevo mai messo.

avanti cosi :ok:

ho provato a introdurre il sale rosa in cucina e la situazione non è peggiorata ma ha anche subito un leggero arresto quindi credo che proverò a ritogliere totalmente l'uso del sale

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...

Io soffrivo di psoriasi :) Uso il passato perché pare essere tutto risolto, senza toccare per nulla il discorso alimentare. Ho semplicemente eliminato la causa principale, ossia lo studio. Essendo una malattia psicosomatica è stato sufficiente eliminare la causa (prendendo due lauree, non smettendo di studiare di punto in bianco :P) per poter ripristinare tutto.

So che comunque molti medici consigliano di eliminare molti cibi, dopo un test per allergie e intolleranze. Se funzionasse, sarebbe la cura migliore a tutte quelle pasticche/creme che propinano molti dottori e che spesso non servono a nulla se non a curare il sintomo, come ad esempio l'onnipresente cortisone.

p.s. gli alcaloidi contenuti nelle solanacee sono termosensibili e una volta cotte non presentano problemi di tossicità. Se la memoria non mi inganna, l'unica pericolosa tra quelle commestibili è la melanzana poiché è più ricca di tossine e quindi non va mangiata cruda; come le altre, però, non presenta problemi se cotta :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io continuo a consigliarti l'aggiunta di olio di semi di canapa alla tua dieta e come unguento da mettere ulle macchie. Male non fa anzi, è uno degli alimenti nutrizionali piu preziosi!!

lo trovo nei negozi bio? lo provo. grazie per il consiglio. ma mi suggerisci di utilizzarlo come fosse olio di oliva?

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io soffrivo di psoriasi :) Uso il passato perché pare essere tutto risolto, senza toccare per nulla il discorso alimentare. Ho semplicemente eliminato la causa principale, ossia lo studio. Essendo una malattia psicosomatica è stato sufficiente eliminare la causa (prendendo due lauree, non smettendo di studiare di punto in bianco :P) per poter ripristinare tutto.

So che comunque molti medici consigliano di eliminare molti cibi, dopo un test per allergie e intolleranze. Se funzionasse, sarebbe la cura migliore a tutte quelle pasticche/creme che propinano molti dottori e che spesso non servono a nulla se non a curare il sintomo, come ad esempio l'onnipresente cortisone.

p.s. gli alcaloidi contenuti nelle solanacee sono termosensibili e una volta cotte non presentano problemi di tossicità. Se la memoria non mi inganna, l'unica pericolosa tra quelle commestibili è la melanzana poiché è più ricca di tossine e quindi non va mangiata cruda; come le altre, però, non presenta problemi se cotta :)

purtroppo io il lavoro non lo posso eliminare :ghghgh: fossi milionario non penso avrei la psoriasi perche minimo una volta all'anno al mar morto e poi in giro per il mondo ma ahimè mi tocca lavorare. la mia situazione familiare ora è un po piu rosea quindi l'unica fonte di stress è il lavoro. ho sforato alcune volte con l'alimentazione ma sempre in modo moderato . è normale però poi mi son ripreso.

ho sforato su pizza e pasta (seppur mangiati in quantità piu moderata del solito). come descritto da pagano a un certo punto mi si sono ripresentate le macchie ma ora stanno andando via di nuovo. sto molto meglio

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...

Ciao! Sono affetto da psoriasi dalla nascita. Mi è stata trasmessa da mamma che ha sua volta l'ha ricevuta in dono da sua mamma. Quindi è della nostra famiglia :ghghgh:

Da dietista posso dirti che l'unica alimentazione che può dar sollievo sia alla psoriasi classica che quella articolare (artrite psoriasi) è una alimentazione ricca in anti infiammatori di origine naturale ovvero i famosi omega-3. Attenzione ai grassi "non buoni" che aumentano la produzione di prostaglandine che hanno effetto pro-infiammatorio.

Si potrebbe parlare per ore della cose nel caso son qui.

Come rimedio io ho trovato moltissimo giovamento quando sono andato al Mar Morto. Avendo parenti in zona ho avuto la fortuna di andarci spesso e di acquistare anche prodotti di eccellente qualità con estratti del mare. Nel caso fammi sapere che ti indico tutto. Non dico di essere guarito ma da una decina d'anni a questa parte non ho più avuto 1 squama che fosse 1!

C'è da dire che è una malattia psicosomatica quindi in condizioni di forte stressa la sintomatologia si acutizza. Quindi molto relax e sole :)

...il Vero Lusso è il Tempo...

Il fine dell'artista è la meraviglia

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarda son appena tornato da una settimana di vacanza in spagna e relax è stato relativo perchè mi son fatto piu di mille chilometri di macchina (mi piace molto guidare) per visitare l'isola dov'ero e penso di aver smaltito molto nervoso. mi son propio scaricato . non ho mai avuto le ginocchia cosi belle. la psoriasi è quasi totalmente sparita.

negli ultimi anni ho messo su qualche chiletto per via degli eccessi che non riesco a tirar giu. 5 chili se ne sono andati ma non sono ancora a peso forma. ho notato che la situazione va migliorando con la diminuzione del peso e alcune rinunce che faccio a tavola. mi interessa molto il discorso alimentazione visto che dici di essere dietista e hai anche tu psoriasi mi consiglieresti un alimentazione tipo da seguire nel mio caso? sarei felice di prestarmi alla scienza per fare l'esperimento.

sono abbastanza di bocca buona. di verdura mangio quasi tutto. evito come la peste le solanacee come detto precedentemente quindi niente pomodori melanzane ecc ecc

carne da quando ho cominciato non ho piu mangiato carne rossa salvo in due o tre occasioni isolate e con moderazione. preferisco la carne bianca soprattutto tacchino.

salmone ne mangio molto. insalata a bielle intere. ho un ricco orto sotto casa quindi per le verdure no problem.

Modificato da elektroplay

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa era la mia situazione un anno fa esatto. considerate che mi trovavo a karpathos e i frequenti bagni in mare hanno migliorato la situazione perche normalmente le macchie rosse erano ricoperte da fitte squame biancheimg3273z.jpg

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa è la situazione attuale. la luce la fà sembrare simile ma assicuro che sta quasi completamente sparendo. la lesione sta diminuendo sempre di piu in grandezza e finalmente rivedo sotto le pieghe del ginocchio. sono di un rosino chiarissimo img0393nr.jpg

img0391xw.jpg

nel gomito la macchia si è dimezzata.

l'unica cosa strana è che ho delle macchioline molto piccole dal diametro di un centimetro circa in diversi punti del corpo e quelle sono rimaste. tipo nel polpaccio e nel fianco mentre queste che erano le piu grosse e mi creavano fastidio anche psicologicamente sembra stiano andando via.

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io soffro di artropatia psoriasica, sono in cura da circa 2 anni con ottimi risultati. infatti da circa 9 mesi non prendo più nessun farmaco.

sembra che.. come mi è venuta.. cosi se ne sta andando.

sprerem!

 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 months later...

Eccomi qua anch'io. Googlando per caso, mi sono ritrovato questa discussione che purtroppo mi coinvolge direttamente.

Ho 42 anni e ne sono affetto da 24 anni. Anch'io anni fa provai i consigli del Dr. Pagano con buoni risultati, ma poi non ho avuto costanza e sarei curioso di sapere come sta andando a elektroplay in questo periodo dell'anno che è, notoriamente, il peggiore per noi malati di psoriasi.

Ciao.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...
  • 5 months later...

Eccomi qua anch'io. Googlando per caso, mi sono ritrovato questa discussione che purtroppo mi coinvolge direttamente.

Ho 42 anni e ne sono affetto da 24 anni. Anch'io anni fa provai i consigli del Dr. Pagano con buoni risultati, ma poi non ho avuto costanza e sarei curioso di sapere come sta andando a elektroplay in questo periodo dell'anno che è, notoriamente, il peggiore per noi malati di psoriasi.

Ciao.

sulle ginocchia ho due puntini . sul gomito mi è ritornata una chiazza di un paio di centimetri. purtroppo il metodo pagano funziona solo se si ha costanza e io ho sgarrato un po. in generale va molto meglio rispetto a prima cmq

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciaooooooooooooooo :ok: io per combattere la mia psoriasi uso epsoderm da ormai un anno e mezzo,mi trovo bene xkè è un prodotto al 100%naturale..se può servire sulla confezione c'è un sito.. www.ebios.it..ciauuuuuuuuuuuuuuu :ciao:

ci butto un occhio per curiosità. tu dove hai la psoriasi? ginocchia e gomiti?

macmini 2ghzipod video 30gbiphone 8-16gbApple II EUroplusimac g4 17 lampadonemachintosh classicimac 27 i7emac 1,25ghzairport extremeipad 32gb wifiG4 Cube 1,2ghz Mod

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo