Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

Rangam

Samsung Galaxy III

Recommended Posts

Sul primo punto sono d'accordo, insomma un processore quadcore anche secondo me è inutile su un telefono.

Sul resto non sono d'accordo, winphone è migliorato nell'ultimo anno con la versione 7, prima di tale versione (e se non mi sbaglio) prima che uscisse l's2 non era un sistema decente, oltre al fatto che poi winphone ha uno store ridicolo, android è molto migliore rispeto a winphone, poi sarei curioso di sapere in cosa ancora deve migliorare, secondo me con la 2.3 di android, ios poteva ancora essere superiore, ma con android 4 ios a me sembra un os dell'età della pietra, troppo chiuso e limitato, se non fosse per lo store immenso di ios, vedrei l'iphone nel baratro

Sì, sì. Io, quando parlavo di windows phone mi riferivo alla versione 7. Effettivamente, le versioni precedenti erano abbastanza scadenti. WindowsPhone 7 l'ho visto in azione sul Nokia Lumia 800 e ne sono rimasto colpito. Per quanto riguarda lo Store limitato, credo sia principalmente dovuto al fatto che prima WP attirava pochi sviluppatori proprio per la sua immaturità. Ora le cose stanno migliorando: il SO è migliorato veramente tanto e, di conseguenza, ha iniziato ad attirare anche l'interesse dei vari sviluppatori.

Per quanto riguarda Android, non dico che sia pessimo. Anzi, è un buon OS, però -per me- deve migliorare sotto alcuni punti di vista. Una cosa che non mi piace assolutamente è il fatto che ne esistano diverse versioni: la versione personalizzata da Samsung, quella personalizzata da HTC, ecc e, secondo me, questo non è positivo per un OS.

Seconda cosa: probabilmente con le ultime release è migliorato veramente tanto, però ho visto su dispositivi del semestre scorso bloccarsi perché erano rimaste troppe applicazioni aperte in background (con ciò mi riferisco all'equivalente di quello che accade su iOS quando si chiude un'app premendo una sola volta il tasto home).

Inoltre, credo che Android sia un po' dispersivo: per raggiungere diverse impostazioni ci sono più vie che ti permettono di raggiungere lo stesso obbiettivo.

Infine, Android dopo qualche aggiornamento è finito per quel dispositivo. Uno o due aggiornamenti e già il successivo è compatibile solo con i nuovi modelli di smartphone. iOS garantisce una maggiore longevità all'iPhone. iOS 5 può essere montato fino a due modelli precedenti a quello con il quale è uscito.

iOS sicuramente ha difetti che, più che altro, sono legati all'ottusità Apple di chiudere veramente tanto l'OS (vedasi impossibilità di creare cartelle con più di 12 app o possibilità di shortcut per wifi, bluetooth e co.); però, secondo me, un sistema chiuso fa anche bene. D'altronde siamo davanti a telefoni, non a computer. Faccio un esempio: app presenti nello Store. Grazie alla politica restrittiva di Apple (tanto criticata), sono sicuro al 95% che quello che scarico dall'AppStore e installo sul mio dispositivo sia sicuro e non crei problemi all'OS. Inoltre, a parte qualche gioco e qualche rara app (esempio iPhoto) particolarmente pesante, non ho visto App di dimensioni superiori ai 20mb. Sul Market Android la politica è molto più larga e meno restrittiva. Ciò, poi, va a influire sulle prestazioni del dispositivo in generale. Magari, in realtà, le cose sono migliorate adesso con gli ultimi aggiornamenti e, quindi, tutto il gippone va a farsi benedire. Me lo auguro da un certo punto di vista.

Ho letto tante critiche al duo iTunes-iOS. Credo siano errate in buona parte. Grazie a questo, la gestione del dispositivo, soprattutto tramite computer, risulta molto facilitata. Esempio? Devo ripristinare iPhone: collego ad iTunes e clicco ripristina e il gioco è fatto. Devo mettere le foto sull'iPhone: collego ad iTunes, tab foto, scelgo quali caricare e il gioco è fatto. Così, per tutto il resto.

Queste sono le mie considerazioni personali, condivisibili o meno. Spero di essere stato il più chiaro possibile.

Per ora, io continuo a preferire iOS perché mi ci trovo meglio. Per esempio, non necessito di inserire microsd: ho preso un iPhone da 16gb e ne ho occupati solo 2Gb. Musica non ne metto perché uso l'iPod, foto e video grazie ad iCloud le scarico subito sul Mac. Può darsi che in futuro le cose cambieranno, chi lo può dire.

Nota importante: ovviamente le mie impressioni sono scaturite dopo aver provato Android su Samsung Galaxy SII e WindowsPhone 7 su Nokia Lumia 800 (ovviamente iOS 5,1 su iPhone 4S). Quindi, non sono aggiornato sulle ultime release e su eventuali migliorie apportate.

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


icloud se lavori e hai anche solo iphone/mac ... iphone/ipad...o piu mac è essenziale


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

icloud se lavori e hai anche solo iphone/mac ... iphone/ipad...o piu mac è essenziale

si può usufruire di altri servizi presenti anche su android..

anche perché il cloud sync su android è presente da sempre..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, sì. Io, quando parlavo di windows phone mi riferivo alla versione 7. Effettivamente, le versioni precedenti erano abbastanza scadenti. WindowsPhone 7 l'ho visto in azione sul Nokia Lumia 800 e ne sono rimasto colpito. Per quanto riguarda lo Store limitato, credo sia principalmente dovuto al fatto che prima WP attirava pochi sviluppatori proprio per la sua immaturità. Ora le cose stanno migliorando: il SO è migliorato veramente tanto e, di conseguenza, ha iniziato ad attirare anche l'interesse dei vari sviluppatori.

Per quanto riguarda Android, non dico che sia pessimo. Anzi, è un buon OS, però -per me- deve migliorare sotto alcuni punti di vista. Una cosa che non mi piace assolutamente è il fatto che ne esistano diverse versioni: la versione personalizzata da Samsung, quella personalizzata da HTC, ecc e, secondo me, questo non è positivo per un OS.

Seconda cosa: probabilmente con le ultime release è migliorato veramente tanto, però ho visto su dispositivi del semestre scorso bloccarsi perché erano rimaste troppe applicazioni aperte in background (con ciò mi riferisco all'equivalente di quello che accade su iOS quando si chiude un'app premendo una sola volta il tasto home).

Inoltre, credo che Android sia un po' dispersivo: per raggiungere diverse impostazioni ci sono più vie che ti permettono di raggiungere lo stesso obbiettivo.

Infine, Android dopo qualche aggiornamento è finito per quel dispositivo. Uno o due aggiornamenti e già il successivo è compatibile solo con i nuovi modelli di smartphone. iOS garantisce una maggiore longevità all'iPhone. iOS 5 può essere montato fino a due modelli precedenti a quello con il quale è uscito.

iOS sicuramente ha difetti che, più che altro, sono legati all'ottusità Apple di chiudere veramente tanto l'OS (vedasi impossibilità di creare cartelle con più di 12 app o possibilità di shortcut per wifi, bluetooth e co.); però, secondo me, un sistema chiuso fa anche bene. D'altronde siamo davanti a telefoni, non a computer. Faccio un esempio: app presenti nello Store. Grazie alla politica restrittiva di Apple (tanto criticata), sono sicuro al 95% che quello che scarico dall'AppStore e installo sul mio dispositivo sia sicuro e non crei problemi all'OS. Inoltre, a parte qualche gioco e qualche rara app (esempio iPhoto) particolarmente pesante, non ho visto App di dimensioni superiori ai 20mb. Sul Market Android la politica è molto più larga e meno restrittiva. Ciò, poi, va a influire sulle prestazioni del dispositivo in generale. Magari, in realtà, le cose sono migliorate adesso con gli ultimi aggiornamenti e, quindi, tutto il gippone va a farsi benedire. Me lo auguro da un certo punto di vista.

Ho letto tante critiche al duo iTunes-iOS. Credo siano errate in buona parte. Grazie a questo, la gestione del dispositivo, soprattutto tramite computer, risulta molto facilitata. Esempio? Devo ripristinare iPhone: collego ad iTunes e clicco ripristina e il gioco è fatto. Devo mettere le foto sull'iPhone: collego ad iTunes, tab foto, scelgo quali caricare e il gioco è fatto. Così, per tutto il resto.

Queste sono le mie considerazioni personali, condivisibili o meno. Spero di essere stato il più chiaro possibile.

Per ora, io continuo a preferire iOS perché mi ci trovo meglio. Per esempio, non necessito di inserire microsd: ho preso un iPhone da 16gb e ne ho occupati solo 2Gb. Musica non ne metto perché uso l'iPod, foto e video grazie ad iCloud le scarico subito sul Mac. Può darsi che in futuro le cose cambieranno, chi lo può dire.

Nota importante: ovviamente le mie impressioni sono scaturite dopo aver provato Android su Samsung Galaxy SII e WindowsPhone 7 su Nokia Lumia 800 (ovviamente iOS 5,1 su iPhone 4S). Quindi, non sono aggiornato sulle ultime release e su eventuali migliorie apportate.

:ciao:

mi permetto di fare alcuni appunti riguardo a quello da te scritto su android:

-Quelle fatte dalle case produttrici sono personalizzazioni (non versioni) volte a migliorare l'interfaccia utente base di android e rappresentano più un pro che un contro a mio parere: ovvero (soprattutto per quanto riguarda htc) sono molto ben fatte e non fanno altro che aggiungere comodità o servizi al sistema base rendendolo più completo e user friendly.. se uno non le vuole tuttavia deve comprarsi uno smartphone della serie nexus, con android ufficiale fornito da google (il che significa anche aggiornamenti sicuri e tempestivi)

-la seconda cosa è vera (ma solo per i meno dotati in ram) e si può prevenire senza molti problemi con un minimo di conoscenza..

-per dispersivo non ho capito bene cosa intendi

-l'ultima cosa degli aggiornamenti purtroppo è vera per la maggior parte dei terminali soprattutto quelli di fascia bassa, però sembra che la cosa stia migliorando.. questa cosa è comunque da imputare esclusivamente alle case produttrici.. (i più smanettoni in ogni caso riescono comunque ad aggiornare i terminali grazie agli sviluppatori indipendenti)

per il resto sono d'accorto con te :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi permetto di fare alcuni appunti riguardo a quello da te scritto su android:

-Quelle fatte dalle case produttrici sono personalizzazioni (non versioni) volte a migliorare l'interfaccia utente base di android e rappresentano più un pro che un contro a mio parere: ovvero (soprattutto per quanto riguarda htc) sono molto ben fatte e non fanno altro che aggiungere comodità o servizi al sistema base rendendolo più completo e user friendly.. se uno non le vuole tuttavia deve comprarsi uno smartphone della serie nexus, con android ufficiale fornito da google (il che significa anche aggiornamenti sicuri e tempestivi)

Sì, scusami. Ho usato una terminologia errata. Ovviamente mi riferivo anche io a queste personalizzazioni. Comunque. io preferisco un SO nudo e puro, senza queste personalizzazioni. Queste, qualche problema e qualche rallentamento lo potrebbero sempre creare; anche se non è la regola. Mi fanno tornare in mente quanto accade sui notebook (e anche qualche pc fisso venduto pre-assemblato nei centri commerciali e affini) windows, non so se avete presente.

Però, ripeto, può benissimo essere che ora le cose siano molto migliori e siano stati corretti i vari difetti e problemi.

-per dispersivo non ho capito bene cosa intendi

Purtroppo, non ho sotto uno smartphone android e non ricordo di preciso i nomi e le impostazioni per le quali avevo notato questa cosa. Prendo come puro esempio l'impostazione wifi per cercare di rendere chiaro il concetto, anche se -magari- nella realtà ha a che fare con tutt'altra funzione: per attivare il wifi posso ricorrere a menù impostazioni-wifi, alla tendina del centro notifiche tramite la shortcut (e fin qui, mi va anche bene; anzi mi farebbe piacere se Apple implementasse queste shortcut in iOS), magari c'è il tasto menù che mi fa comparire un menù rapido dove trovo il collegamento all'impostazione wifi, magari c'è un collegamento sullo screensaver tra i vari widget, ecc.

Ci sono tante strade che portano allo stesso punto.

In iOS, sempre usando come titolo di esempio il wifi: Impostazioni --> Wifi --> attiva/disattiva e varie altre opzioni. Punto. Per gestire il wifi uso solo questa strada.

Non so se sono riuscito a chiarire la cosa; però, in questo io intendo dispersivo.

Poi, ripeto. Sul mondo Android ultimamente ho perso informazioni e non sono molto aggiornato.

Quindi, ti ringrazio per avermi ragguagliato e puntualizzato ;)

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, sì. Io, quando parlavo di windows phone mi riferivo alla versione 7. Effettivamente, le versioni precedenti erano abbastanza scadenti. WindowsPhone 7 l'ho visto in azione sul Nokia Lumia 800 e ne sono rimasto colpito. Per quanto riguarda lo Store limitato, credo sia principalmente dovuto al fatto che prima WP attirava pochi sviluppatori proprio per la sua immaturità. Ora le cose stanno migliorando: il SO è migliorato veramente tanto e, di conseguenza, ha iniziato ad attirare anche l'interesse dei vari sviluppatori.

Per quanto riguarda Android, non dico che sia pessimo. Anzi, è un buon OS, però -per me- deve migliorare sotto alcuni punti di vista. Una cosa che non mi piace assolutamente è il fatto che ne esistano diverse versioni: la versione personalizzata da Samsung, quella personalizzata da HTC, ecc e, secondo me, questo non è positivo per un OS.

Seconda cosa: probabilmente con le ultime release è migliorato veramente tanto, però ho visto su dispositivi del semestre scorso bloccarsi perché erano rimaste troppe applicazioni aperte in background (con ciò mi riferisco all'equivalente di quello che accade su iOS quando si chiude un'app premendo una sola volta il tasto home).

Inoltre, credo che Android sia un po' dispersivo: per raggiungere diverse impostazioni ci sono più vie che ti permettono di raggiungere lo stesso obbiettivo.

Infine, Android dopo qualche aggiornamento è finito per quel dispositivo. Uno o due aggiornamenti e già il successivo è compatibile solo con i nuovi modelli di smartphone. iOS garantisce una maggiore longevità all'iPhone. iOS 5 può essere montato fino a due modelli precedenti a quello con il quale è uscito.

iOS sicuramente ha difetti che, più che altro, sono legati all'ottusità Apple di chiudere veramente tanto l'OS (vedasi impossibilità di creare cartelle con più di 12 app o possibilità di shortcut per wifi, bluetooth e co.); però, secondo me, un sistema chiuso fa anche bene. D'altronde siamo davanti a telefoni, non a computer. Faccio un esempio: app presenti nello Store. Grazie alla politica restrittiva di Apple (tanto criticata), sono sicuro al 95% che quello che scarico dall'AppStore e installo sul mio dispositivo sia sicuro e non crei problemi all'OS. Inoltre, a parte qualche gioco e qualche rara app (esempio iPhoto) particolarmente pesante, non ho visto App di dimensioni superiori ai 20mb. Sul Market Android la politica è molto più larga e meno restrittiva. Ciò, poi, va a influire sulle prestazioni del dispositivo in generale. Magari, in realtà, le cose sono migliorate adesso con gli ultimi aggiornamenti e, quindi, tutto il gippone va a farsi benedire. Me lo auguro da un certo punto di vista.

Ho letto tante critiche al duo iTunes-iOS. Credo siano errate in buona parte. Grazie a questo, la gestione del dispositivo, soprattutto tramite computer, risulta molto facilitata. Esempio? Devo ripristinare iPhone: collego ad iTunes e clicco ripristina e il gioco è fatto. Devo mettere le foto sull'iPhone: collego ad iTunes, tab foto, scelgo quali caricare e il gioco è fatto. Così, per tutto il resto.

Queste sono le mie considerazioni personali, condivisibili o meno. Spero di essere stato il più chiaro possibile.

Per ora, io continuo a preferire iOS perché mi ci trovo meglio. Per esempio, non necessito di inserire microsd: ho preso un iPhone da 16gb e ne ho occupati solo 2Gb. Musica non ne metto perché uso l'iPod, foto e video grazie ad iCloud le scarico subito sul Mac. Può darsi che in futuro le cose cambieranno, chi lo può dire.

Nota importante: ovviamente le mie impressioni sono scaturite dopo aver provato Android su Samsung Galaxy SII e WindowsPhone 7 su Nokia Lumia 800 (ovviamente iOS 5,1 su iPhone 4S). Quindi, non sono aggiornato sulle ultime release e su eventuali migliorie apportate.

:ciao:

Allora andiamo con ordine, se parliamo di winphone 7 su lumia, siamo d'accordo ha impressionato anche me, poi si alla fine il discorso dello store è relativo alla diffusione dell'os.

Sulle personalizzazioni, mi trovi d'accordo, però questo è un pregio\difetto di un os aperto.

Sulla dispersività che intendi tu, secondo me è un discorso soggettivo, perchè magari potresti preferire avere un widget dove trovare il wifi per accenderlo invece che dover andare sempre nelle impostazioni ecc.

Sulle app aperte in background, non so che dirti da quello che ho potuto constatare io non mi è mai successo, però anche io sono convinto che consumino troppa ram, quindi magari io non me ne sono accorto ma il telefono era rallentato, quindi in questo senso deve sicuramente migliorare.

Sulla longevità degli aggiornamenti, secondo me, si deve fare una distinzione, primo perchè android è montato su una molteplicità diversa di dispotivi, qui il paragone windows\mac rende benissimo, quindi non credo ci sia bisogno di spiegarlo ulteriormente, aggiungo poi che dipende anche della fascia di dispositivi. Sulle diverse versioni io direi più che altro che, per esempio adesso che è uscito il 4, non debbano più poter uscire dispositivi che montano la versione 2.3.

Poi comunque il fatto di assicurare meno longevità ad un dispositivo è una scelta di marketing, visto che dipende dai produttori dei telefoni, ma comunque mi trovi d'accordo, gli iphone sono sicuramente più longevi.

Ecco la chiusura dell'os riguardo allo store secondo me è un'ottima cosa, proprio perchè tutte le app dovendo essere vagliate da apple sono sicure e quindi, secondo me questa è una pecca di android, però ovviamente una scelta del genere cozza co un os libero.

Su itunes-ios io sinceramente quella non la vedo una limitazione anzi, dopo anni di sbattimento con le canzoni in varie cartelle con itunes ho sistemato tutta la mia libreria, e siccome itunes lo uso solo per la musica, devo dire che mi manca non poter sincronizzare un android con itunes.

Ovviamente anche le mie sono considerazioni personali, per esempio per me un iphone da 16gb non basterebbe mai, visto che di musica ho 32 e passa gb e la mia libreria è sempre in aggiornamento, quindi la scelta di poter avere una memoria espandibile la trovo molto utile, soprattutto perchè si risparmiano euri e perchè mi sono stufato di portarmi appresso ipod e telefono da tanto di quel tempo che ormai mi porto appresso sempre e solo un dispositivo.

P.s. riguardo alla tua nota, hai provato i dispositivi migliori, anche io ancora non ho provato bene android 4, ma ti rimane solo quello da provare :ghghgh:


 MacBook 2.16, 2GB ram, 320GB hdd, ipod video 30GB, ipod shuffle 2G 1GB, iphone 2g 8GB, iphone 3g 8GB 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Son questi servizi che android si sogna e per questo sara sempre dietro.. Icloud?!

E' difficile mettere la libreria musicale su DropBox. Io lo faccio da più di un anno senza problemi e gratuitamente -_-

@@almostdust: io non ho mai attivato la sincronizzazione perché odio che un software mi controlli la gestione di musica e tutto il resto. Se un computer è sincronizzato con un icoso (o il backup, o le foto, o i calendari o le apps) non riesco ad evitare la scritta "questo icoso è sincronizzato con un'altra libreria, vuoi formattarlo e sincronizzarlo con questa?".

Il trucco per usare più librerie è agire tramite i codici delle librerie di itunes in questo modo:

http://www.iphoneita...puter-8960.html

E' l'unico metodo per gestire le apps, oltre che musica e video (che tengo su db)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

averla su dropbox non è la stessa cosa che averla in itunes match...da dropbox non hai lo streaming e ti occupa spazio...


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

averla su dropbox non è la stessa cosa che averla in itunes match...da dropbox non hai lo streaming e ti occupa spazio...

appunto... non è cosa da poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' difficile mettere la libreria musicale su DropBox. Io lo faccio da più di un anno senza problemi e gratuitamente -_-

@@almostdust: io non ho mai attivato la sincronizzazione perché odio che un software mi controlli la gestione di musica e tutto il resto. Se un computer è sincronizzato con un icoso (o il backup, o le foto, o i calendari o le apps) non riesco ad evitare la scritta "questo icoso è sincronizzato con un'altra libreria, vuoi formattarlo e sincronizzarlo con questa?".

Il trucco per usare più librerie è agire tramite i codici delle librerie di itunes in questo modo:

http://www.iphoneita...puter-8960.html

E' l'unico metodo per gestire le apps, oltre che musica e video (che tengo su db)

Non ci siamo... Se vuoi avere ragione tieniti pure la ragione , tu hai detto che se l iPhone è sincronizzato con un computer non puoi gestire la musica con un altro e io ti ho mostrato un modo semplice per farlo, ora mi tiri fuori immagini e video quando se lo colleghi a un altro pc iPhone viene visto come una chiavetta dopo guarda caso accedi alla cartella immagini dove ci sono foto o video o se lo colleghi a un altro Mac apre iPhoto dove puoi gestire foto e video, poi parli di contatti e agenda che primo li gestisci da ogni macchina cin iCloud o in passato potevi sincronizzarli pure con google.

Le app e i backup sono su icloud e poi scaricarle in qualsiasi momento anche se non hai un pc vicino.

Mi pare che il sistema ios è il più completo, puoi gestire musica foto sia con itunes, che manualmente che con icloud, i video puoi gestirli sia con itunes che manualmente, i calendari puoi gestirli sia con itunes con icloud che con google, e i backup sia con itunes che con icloud.

I backup di icloud sono i più completi visto che salva tutto sulla nuvola e se cambi telefono hai tutto esattamente come prima.

Se vuoi trovare difetti su iphone sono il primo ad ammettere che alcune mancanze possono essere importanti per alcuni come il flash e il bluetooh o la limitata personalizzazione, ma io per esempio ho scaricato puffin per i contenuti in flash e in diversi anni l'ho aperta due volte e per il bluetooth non l'ho usato neppure quando avevo i nokia e di sfondi animati e widjet sempre attivi che occupano risorse che preferisco utilizzare per altro.

Ma capisco per alcuni possono essere fondamentali e quindi ios non è la scelta giusta.

Come gia detto in altri post è inutile fare guerra su quale sia il migliore, ognuno preferisce quello che vuole, ma almeno limitiamoci a parlare di difetti che esistono e non presunti e che forse esistevano qualche anno fa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tanti possessori di smartphone e nessuno che mi abbia messo tra i pregi di iPhone l'app store, fa vagamente intuire come la maggioranza usi il proprio terminale.

Comunque mi fanno sempre sorridere queste discussioni, plastica vs vetro, quad-core vs dual-core, 4,5" vs 3,5", ma basta, non esiste un terminale migliore dell'altro perché la cosa è al 95% soggettiva, quello che per una persona può sembrare un difetto per un'altra può essere un pregio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me non sembra affatto male, la apple deve tirar fuori il 5 in fretta


iPhone 3G 8gb

iPod Shuffle 4G

PS3 Slim 320gb (ex-Fat 40gb)

iPhone 3GS 16gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di questo passo il Galaxy S4 concorrerà con l'iPad


M.E.A.S.â„¢: vice-president --- Trolling grade: Master

- MacMini - iMac G4 - iMac G3 - MBP 15 - iP6+ -

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente la cosa che non sopporto piu ultimamente è l'interfaccia di iOS, è IDENTICA dal primo iPhone (2G).. Non ne posso piu di vedere una semplice schermata statica di applicazioni. Sarà anche stata una rivoluzione nel 2007 ma sono passati quasi 6 anni...e non è cambiato nulla!! Dov'e l'innovazione?!

Poi si, ammetto che avendo smanettato un po' con telefoni di amici..galaxy SII e simili...ora il mio iPhone sembra inadeguatamente piccolo.

Aspetterò il WWDC, se con iOS 6 non ci sarà una rivoluzione..dopo anni di assolutismo Apple..passerò ad altro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ci siamo... Se vuoi avere ragione tieniti pure la ragione , tu hai detto che se l iPhone è sincronizzato con un computer non puoi gestire la musica con un altro e io ti ho mostrato un modo semplice per farlo, ora mi tiri fuori immagini e video quando se lo colleghi a un altro pc iPhone viene visto come una chiavetta dopo guarda caso accedi alla cartella immagini dove ci sono foto o video o se lo colleghi a un altro Mac apre iPhoto dove puoi gestire foto e video, poi parli di contatti e agenda che primo li gestisci da ogni macchina cin iCloud o in passato potevi sincronizzarli pure con google.

Ho provato ieri il tuo metodo, non mi funziona... Se collegato all'imac riesco a mettere la musica manualmente. Appena lo collego al macbook e provo a spuntare l'opzione che dici (e che dicono alcune guide) mi chiede di formattarlo e sincronizzarlo con la libreria del macbook, come per altro indicato dal mio link. E questo succede con ipad, iphone 3g e iphone4.

Le app e i backup sono su icloud e poi scaricarle in qualsiasi momento anche se non hai un pc vicino.

I backup non li tengo su icloud, semplicemente per motivi di spazio. Le apps invece preferisco scaricarle sul computer e trasferirle perché in università non riesco ad accedere alla linea lan rapida con il cellulare, e dovrei scaricare 0.5/1 Gb di apps via 3g.

Mi pare che il sistema ios è il più completo, puoi gestire musica foto sia con itunes, che manualmente che con icloud, i video puoi gestirli sia con itunes che manualmente, i calendari puoi gestirli sia con itunes con icloud che con google, e i backup sia con itunes che con icloud.

E mica tanto posso gestire i video manualmente. Per poterli mettere sul terminale necessitano una conversione nel formato che piace ad itunes, a differenza delle altre piattaforme.

Come gia detto in altri post è inutile fare guerra su quale sia il migliore, ognuno preferisce quello che vuole, ma almeno limitiamoci a parlare di difetti che esistono e non presunti e che forse esistevano qualche anno fa.

Concordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho provato ieri il tuo metodo, non mi funziona... Se collegato all'imac riesco a mettere la musica manualmente. Appena lo collego al macbook e provo a spuntare l'opzione che dici (e che dicono alcune guide) mi chiede di formattarlo e sincronizzarlo con la libreria del macbook, come per altro indicato dal mio link. E questo succede con ipad, iphone 3g e iphone4.

I backup non li tengo su icloud, semplicemente per motivi di spazio. Le apps invece preferisco scaricarle sul computer e trasferirle perché in università non riesco ad accedere alla linea lan rapida con il cellulare, e dovrei scaricare 0.5/1 Gb di apps via 3g.

E mica tanto posso gestire i video manualmente. Per poterli mettere sul terminale necessitano una conversione nel formato che piace ad itunes, a differenza delle altre piattaforme.

Concordo

Hai tolto la spunta sincronizza l'iphone con questo computer?o cmq ti basta rispondere no alla domanda di sincronizzare, (dal momento che non vuoi sincronizzare) e procedi a gestire musica e video manualmente, perché mi pare assurdo che non ti funzioni, funziona a tutti.

Io tengo il back up su icloud perché le foto non occupano spazio essendo su streaming foto, la musica è su itunes match, le app sono sul cloud senza occupare spazio, quindi ho 3 giga di spazio usato su icloud con i back up di due iphone e l'ipad, ma capisco che se vuoi averle nel computer non ti posso dire nulla. non capisco il senso di dover trasferire le app dal computer sul iphone all'università , quando puoi averle già sul iphone o le scarichi sul computer (che suppongo sia in rete) anche del università , basta che ti colleghi con il tuo account e puoi ricaricare le app su iTunes senza spendere nulla, ma non mi permetterei mai di dirti cosa è meglio o peggio, o in alternativa il mac funziona anche da ripetitore wifi e puoi sfruttare la rete dell'università senza il 3g.

Per i video dai, ci sono centinaia di app gratuite che leggono qualsiasi formato video, mai convertito un video per vederlo su ipad, io per esempio uso flex e importi i video su iphone e ipad senza minimamente passare da itunes o li carichi sulla cartella di itunes del app.

Non so scusami, ma mi pare di leggere le motivazioni di chi con iOS non ci ha mai avuto a che fare o che magari non si è mai impegnato un minimo per capire come fare certe cose, che in questo forum è pieno di guide e sinceramente non mi sembrano cose difficili, anzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai tolto la spunta sincronizza l'iphone con questo computer?o cmq ti basta rispondere no alla domanda di sincronizzare, (dal momento che non vuoi sincronizzare) e procedi a gestire musica e video manualmente, perché mi pare assurdo che non ti funzioni, funziona a tutti.

Se gli dico "non sincronizzare", lui non trasferisce le canzoni perché necessita per forza una formattazione. Avevo aperto un topic qua su IM l'anno scorso ma mi avevano risposto che l'unica procedura possibile era il trucco del codice della libreria di itunes.

Per i video dai, ci sono centinaia di app gratuite che leggono qualsiasi formato video, mai convertito un video per vederlo su ipad, io per esempio uso flex e importi i video su iphone e ipad senza minimamente passare da itunes o li carichi sulla cartella di itunes del app.

Io uso VLC, ma parlavo del sistema itunes in generale per come viene venduto. Sull'Apple TV (iOS anch'essa) devo convertire tutto in formati itunes compatibili, quindi tanto vale usare la stessa procedura per iphone/ipad.

Non so scusami, ma mi pare di leggere le motivazioni di chi con iOS non ci ha mai avuto a che fare o che magari non si è mai impegnato un minimo per capire come fare certe cose, che in questo forum è pieno di guide e sinceramente non mi sembrano cose difficili, anzi.

Io ti sto dicendo le problematiche che ho riscontrato in anni di utilizzo e su diversi dispositivi. Tutto è ovviamente aggirabile (ho fatto il jb apposta) ma ciò non significa che sia semplice farlo per l'utente comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se gli dico "non sincronizzare", lui non trasferisce le canzoni perché necessita per forza una formattazione. Avevo aperto un topic qua su IM l'anno scorso ma mi avevano risposto che l'unica procedura possibile era il trucco del codice della libreria di itunes.

Io uso VLC, ma parlavo del sistema itunes in generale per come viene venduto. Sull'Apple TV (iOS anch'essa) devo convertire tutto in formati itunes compatibili, quindi tanto vale usare la stessa procedura per iphone/ipad.

Io ti sto dicendo le problematiche che ho riscontrato in anni di utilizzo e su diversi dispositivi. Tutto è ovviamente aggirabile (ho fatto il jb apposta) ma ciò non significa che sia semplice farlo per l'utente comune.

Si magari mi pare facile a me che cmq ci pastrocchio molto, tento anche di programmare per ios ahahah, cmq era solo per confrontarsi, per il punto uno io sincronizzando la musica con iphone sul mio mac (almeno fino al primo maggio ho fatto cosi), ma quando andavo da amici per ascoltare la musica del mio iphone sui loro pc e anche sul mio pc del lavoro ho sempre fatto come ti ho spiegato.

A suo tempo ho imparato a farlo cercando nei forum, primo perchè hai ragione non è cosi semplice, in quanto apple spinge in tutti i modi per usare itunes (anche se la tendenza di oggi pare che sia a rendere itunes sempre meno necessario) e anche perchè per tanto tempo non era possibile farlo, non mi ricordo che versione di itunes fu introdotto, quindi per molti è sempre rimasto cosi e sui forum si fornivano informazioni sbagliate.

Ti chiedo scusa se posso essere sembrato maleducato, mi piace confrontarmi e se ti ho mancato di rispetto dubitando delle tue conoscenze di ios ti chiedo scusa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si magari mi pare facile a me che cmq ci pastrocchio molto, tento anche di programmare per ios ahahah, cmq era solo per confrontarsi, per il punto uno io sincronizzando la musica con iphone sul mio mac (almeno fino al primo maggio ho fatto cosi), ma quando andavo da amici per ascoltare la musica del mio iphone sui loro pc e anche sul mio pc del lavoro ho sempre fatto come ti ho spiegato.

A suo tempo ho imparato a farlo cercando nei forum, primo perchè hai ragione non è cosi semplice, in quanto apple spinge in tutti i modi per usare itunes (anche se la tendenza di oggi pare che sia a rendere itunes sempre meno necessario) e anche perchè per tanto tempo non era possibile farlo, non mi ricordo che versione di itunes fu introdotto, quindi per molti è sempre rimasto cosi e sui forum si fornivano informazioni sbagliate.

Ti chiedo scusa se posso essere sembrato maleducato, mi piace confrontarmi e se ti ho mancato di rispetto dubitando delle tue conoscenze di ios ti chiedo scusa.

Quindi adesso l'iphone è diventato come l'ipod, ovvero si può evitare di sincronizzarlo con una sola e unica libreria?


 MacBook 2.16, 2GB ram, 320GB hdd, ipod video 30GB, ipod shuffle 2G 1GB, iphone 2g 8GB, iphone 3g 8GB 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi adesso l'iphone è diventato come l'ipod, ovvero si può evitare di sincronizzarlo con una sola e unica libreria?

...si, iphone è anche un ipod... se gestisci la musica manualmente, quindi senza sinc sul computer che non ha la tua libreria e senza itune match lo puoi fare... se hai itunes match hai la tua musica su tutti i dispositivi autorizzati fino a un massimo di 10 e hai la possibilità di gestire manualmente solo i video, la voce musica non compare più nel check.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e cmq android offre 50 gb con dropbox..con il nuovo SIII


 MacBook Pro Retina mid 2012 i7 quad core 2.3ghz 256 SSD 8gb Ram 

 Iphone 4S 16Gb WHITE 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e cmq android offre 50 gb con dropbox..con il nuovo SIII

per un tempo limitato, allo scadere non puoi più aggiungere nulla fino a quando non torni al limite stabilito o acquisti più spazio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per un tempo limitato, allo scadere non puoi più aggiungere nulla fino a quando non torni al limite stabilito o acquisti più spazio...

sono 2 anni esattamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...si, iphone è anche un ipod... se gestisci la musica manualmente, quindi senza sinc sul computer che non ha la tua libreria e senza itune match lo puoi fare... se hai itunes match hai la tua musica su tutti i dispositivi autorizzati fino a un massimo di 10 e hai la possibilità di gestire manualmente solo i video, la voce musica non compare più nel check.

Bene finalmente dopo anni hanno messo una "nuova" caratteristica, io mi chiedo perchè ci hanno messo tutto questo tempo quando sull'ipod era una cosa già possibile.


 MacBook 2.16, 2GB ram, 320GB hdd, ipod video 30GB, ipod shuffle 2G 1GB, iphone 2g 8GB, iphone 3g 8GB 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono 2 anni esattamente

Be' due anni sono tanti, il tempo medio per cambiare telefono e altri 50 giga, dovrebbe trovarli anche Apple questi accordi, ma finirebbe per perdere incassi con i suoi costi assurdi per aumentare lo spazio su iCloud , ottimo iCloud in quanto gratis e con iTunes match che costa 25 euro è un ottimo abbinamento , ma porca miseria chiedono una follia per aumentare lo spazio e ancora nulla per il cloud dei video, speriamo che tutta questa concorrenza faccia svegliare Apple

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo GSIII ha parecchie funzioni interessanti.

4.8" è effettivamente tanto... però spero che il prossimo iphone abbia uno schermo più grande. 3.5" sono troppo pochi.

4.3" sarebbe perfetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo GSIII ha parecchie funzioni interessanti.

4.8" è effettivamente tanto... però spero che il prossimo iphone abbia uno schermo più grande. 3.5" sono troppo pochi.

4.3" sarebbe perfetto.

Straquoto, se questo s3 avesse avuto lo schermo da 4,3 credo che non avrebbe avuto rivali, peccato.


 MacBook 2.16, 2GB ram, 320GB hdd, ipod video 30GB, ipod shuffle 2G 1GB, iphone 2g 8GB, iphone 3g 8GB 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me sinceramente fanno impazzire le funzione che hanno implementato, e poi android è effettivamente un S.O. aperto e moddabile di infinite cose.

iOS è troppo troppo chiuso e poco editale, se non con qualche funzione di cydia.

Dai primi video, sto S3 è veramente una scheggia. Velocità assurda....


 MacBook Pro Retina mid 2012 i7 quad core 2.3ghz 256 SSD 8gb Ram 

 Iphone 4S 16Gb WHITE 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente la cosa che non sopporto piu ultimamente è l'interfaccia di iOS, è IDENTICA dal primo iPhone (2G).. Non ne posso piu di vedere una semplice schermata statica di applicazioni. Sarà anche stata una rivoluzione nel 2007 ma sono passati quasi 6 anni...e non è cambiato nulla!! Dov'e l'innovazione?!

Poi si, ammetto che avendo smanettato un po' con telefoni di amici..galaxy SII e simili...ora il mio iPhone sembra inadeguatamente piccolo.

Aspetterò il WWDC, se con iOS 6 non ci sarà una rivoluzione..dopo anni di assolutismo Apple..passerò ad altro!

Perchè innovazione deve per forza voler dire stravolgere un' interfaccia che funziona egregiamente così com'è? questa cosa non la capisco.. credo che quella di ios sia la migliore interfaccia tra i dispositivi mobili, proprio perchè è statica, semplice, molto più intuitiva delle altre.

Questo GSIII ha parecchie funzioni interessanti.

4.8" è effettivamente tanto... però spero che il prossimo iphone abbia uno schermo più grande. 3.5" sono troppo pochi.

4.3" sarebbe perfetto.

Io spero invece il contrario, che rimanga così com'è. non bisogna dimenticare che la funzione primaria di questi aggetti è telefonare, non la capisco questa gara a chi fa il display più grande. Un telefono deve essere maneggevole, tascabile, non dovrebbe somigliare a un tagliere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io spero invece il contrario, che rimanga così com'è. non bisogna dimenticare che la funzione primaria di questi aggetti è telefonare, non la capisco questa gara a chi fa il display più grande. Un telefono deve essere maneggevole, tascabile, non dovrebbe somigliare a un tagliere.

Esatto proprio per questo da 4,3 è perfetto, è la dimensione limite, è ancora utilizzabile con una mano, rimane maneggevole, si scrive anche più comodamente con la tastiera, ma nonostante ciò il display non è così piccolo e navigare sun 4,3 è molto più soddisfacente che su un 3,5 si deve scrollare moolto di meno.


 MacBook 2.16, 2GB ram, 320GB hdd, ipod video 30GB, ipod shuffle 2G 1GB, iphone 2g 8GB, iphone 3g 8GB 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo