Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

riccio_ps

parallels6 + sap2000

Recommended Posts

questa è una domanda un po particolare, alla quale possono probabilmente rispondere meglio gli ingegneri (civili o edili).

ho fatto una virtualizzazione (win xp) e ci ho installato il sap2000 (versione14.2.2), ho un MBP inizio 2011, 15", top gamma con 4 gb di ram.

ho il modello completo della struttura, faccio girare le analisi di pushover (e le fa bene impiegantoci pochissimi minuti), ma quando vado a vedere le deformate, ad ogni step di carico ci bada 60/90 secondi per farmi vedere come variano le cerniere plastiche (per intenderci come varia il colore delle stesse da uno step all'altro).

come mai ci bada tutto sto tempo? è possibile che ci siano problemi particolari (ad esempio compatibilità) con l'accoppiata parallels+sap?!

lo stesso procedimento, cioè vedere le deformate, fatto con il pc fisso (vecchio 6/7 anni, 1gb di ram, win xp) è immediato.

nella virtualizzazione del mac, ho provato a variare la quantità di ram dedicata (1, 2 o 3 gb su 4 totali disponibili) è sempre lento, quindi presumo non sia un problema di hardware...


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Infatti deve essere un problema di "virtualizzazione" nel senso che purtroppo un sistema Windows in finestra sarà sempre poco performante.... Ti suggerisco anche di aumentare le cpu a disposizione della virtualizzazione e mettere Windows in modalità grafica base (per intenderci quella simile a NT).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti deve essere un problema di "virtualizzazione" nel senso che purtroppo un sistema Windows in finestra sarà sempre poco performante.... Ti suggerisco anche di aumentare le cpu a disposizione della virtualizzazione e mettere Windows in modalità grafica base (per intenderci quella simile a NT).

intanto ti ringrazio per i suggerimenti, appena posso ci provo...

il problema (forse) è cambiare le impostazioni della grafica, perchè sinceramente nelle impostazioni di parallels non ho trovato nulla di simile


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Figurati! :)

UH, scusa: usando virtual box, ho pensato subito alle relative impostazioni... Fammi saper se con l'alleggerimento grafico migliora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho provato ad aumentare le CPU dedicate a parallels da 1 a 2 e la velocità di elaborazione delle deformate è decisamente aumentata, non è immediato ma in 5 secondi passa da uno step all'altro e direi che è abbastanza accettabile :)

per quanto riguarda la grafica, nelle impostazioni posso scegliere fino ad un massimo di 256mb per la "video memory" e ho lasciato così!

aumentando le CPU a 3 penso che la visualizzazione delle deformate diventi quasi immediata, ma poi vado a togliere ulteriore prestazione al mac.

comunque in linea di massima penso di aver risolto. grazie di nuovo!

ps. per quanto riguarda virtual box, non l'ho provato, visto che abbiamo capito da dove veniva il problema rimango così


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bene, problema risolto!

Buon lavoro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niente da fare. stamattina ha ricominciato ad andare lento, stesse impostazioni di ieri, oggi ci bada 8 MINUTI per passare da uno step all'altro...


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto può essere che ci siano molte applicazioni attive lato OS X?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non credo sia questo il problema perchè avevo aperto solo chrome e anteprima e inoltre le risorse dedicate alla virtualizzazione dovrebbero essere abbondanti per quello che deve fare; a questo punto mi viene da pensare che bisogna trovare qualche opzione da selezionare/deselezionare tra le impostazioni (oltre numero CPU e ram dedicata), ma cosa!?


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho provato la 7 con la versione di prova e non cambia nulla...

quello che non riesco a capire è perchè debba fare così: lunedì passando a 2CPU andava bene (sinceramente non ricordo altre impostazioni), martedì mattina non funziona più, ho provato varie combinazioni ram-CPU ed è sempre lento, quello che mi fa strano è che più CPU metto e peggio funziona...

non so più come fare! HELP :mad:


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

riapro la discussione!

ho provato virtualbox e il problema non sembra presentarsi, mi fa vedere come variano le cerniere da uno step all'altro in pochissimo tempo, speriamo non sia un fuoco di paglia!

è possibile con virtualbox passare file da un sistema all'altro come si fa con parallels?


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono lieto di sapere che hai risolto il problema, ma soprattutto che ora usi Virtualbox che uso anche io.

Per passare file da un sistema all'altro è sufficiente creare una cartella condivisa nella sezione "impostazioni" - "cartelle condivise" prima di avviare la macchina virtuale.

Fatto questo, in Windows, dovresti trovare la cartella in questione nelle "risorse di rete".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono lieto di sapere che hai risolto il problema, ma soprattutto che ora usi Virtualbox che uso anche io.

Per passare file da un sistema all'altro è sufficiente creare una cartella condivisa nella sezione "impostazioni" - "cartelle condivise" prima di avviare la macchina virtuale.

Fatto questo, in Windows, dovresti trovare la cartella in questione nelle "risorse di rete".

2 cose da risolvere:

- in win virtualizzato accedo alla cartella condivisa del mac, ma non posso passare/condividere file da win a mac;

- i dispositivi usb inseriti me li fa utilizzare/accedere solo dopo aver riavviato la macchina virtuale, cioè me li rileva ma non mi ci fa accedere.

per quanto riguarda virtuale box, pur essendo gratis è un buon programma! per quel che devo fare funziona meglio di parallels. ma una domanda, quel disco che crea all'inizio dell'installazione, è una partizione vera e propria del disco?


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi col fatto che riesci ad accedere alla cartella condivisa ma non riesci a passare file da win a mac? Mi fai un esempio passo passo?

Per i dispositivi Usb ti faccio un esempio, giusto per vedere se ho capito la problematica: quando inserisci una chiavetta USB, Win virtualizzato non la vede finchè non vai in OS X e sposti l'icona della chiavetta nel cestino, ma non la estrai fisicamente dalla porta USB.

Il disco che crei all'inizio dell'installazione, su cui vai ad installare Win, non è una partizione vera e propria. I relativi file in cui ci sono le macchine virtuali li trovi in "Home" - "VirtualBox VMs"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi col fatto che riesci ad accedere alla cartella condivisa ma non riesci a passare file da win a mac? Mi fai un esempio passo passo?

Per i dispositivi Usb ti faccio un esempio, giusto per vedere se ho capito la problematica: quando inserisci una chiavetta USB, Win virtualizzato non la vede finchè non vai in OS X e sposti l'icona della chiavetta nel cestino, ma non la estrai fisicamente dalla porta USB.

Il disco che crei all'inizio dell'installazione, su cui vai ad installare Win, non è una partizione vera e propria. I relativi file in cui ci sono le macchine virtuali li trovi in "Home" - "VirtualBox VMs"

ti faccio l'esempio per il quale sono "costretto" ad utilizzare la virtualizzazione: faccio le analisi con il sap della mia struttura, gli dico di esportare i dati in una tabella excel e la salvo nella cartella condivisa (cioè quelle che nelle impostazioni di virtual box ho definito nella scheda "cartelle condivise"). se poi da mac vado a prendere quel file appena creato nella cartella, non c'è, è visibile solo da win virtualizzato; mi sono spiegato? [EDIT: ADESSO SI VEDE! QUINDI PARE TUTTO OK]

invece per i dispositivi usb: ho inserito la chiavetta con win avviato su virtual box; su mac non me la vede, ma in win me la rileva, infatti compare l'icona per la rimozione sicura li in basso a destra vicino all'orologio, ma se vado in risorse del computer non mi ci fa accedere; se invece riavvio win virtualizzato, poi me la fa utilizzare. anche in questo caso, nelle impostazioni di virtual box, ho "aggiunto" il dispositivo nella scheda usb; mi sono spiegato?


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il primo problema è risolto...

Per il secondo sono più perplesso... Il dispositivo è una normale chiave USB? Hai provato a togliere la chiavetta dall'elenco dei dispositivi e vedere se col metodo che uso io funziona bene (cioè non mettere dispositivi nell'elenco dispositivi USB, avviare win virtualizzato, inserire chiavetta, smontare chiavetta da Os x).

Altra cosa che mi viene in mente: installate le "guest addiction"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il primo problema è risolto...

Per il secondo sono più perplesso... Il dispositivo è una normale chiave USB? Hai provato a togliere la chiavetta dall'elenco dei dispositivi e vedere se col metodo che uso io funziona bene (cioè non mettere dispositivi nell'elenco dispositivi USB, avviare win virtualizzato, inserire chiavetta, smontare chiavetta da Os x).

Altra cosa che mi viene in mente: installate le "guest addiction"?

provo questa sera o domattina a togliere la chiavetta dalla lista dei dispositivi "autorizzati" e vedo cosa succede.

comunque ti dico anche che se inserisco la chiavetta con win avviato e attivo, la prende prima su win che su mac. si le guest addiction le ho installate


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il comportamento è naturale: l'inserimento del dispositivo nella lista di VirtualBox serve appunto a fare in modo che il primo ad usare il dispositivo sia Win. Al contrario è OS X.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il comportamento è naturale: l'inserimento del dispositivo nella lista di VirtualBox serve appunto a fare in modo che il primo ad usare il dispositivo sia Win. Al contrario è OS X.

ah ok, grazie anche per questa delucidazione! :)

rimane comunque il fatto che, anche se seguo il tuo procedimento, non mi fa vedere la pennetta in risorse del pc finchè non riavvio, nonostante la rileva...


iPhone 3GS black 32Gb; MBP 15" early 2011; Airport Extreme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uhm... Ultima domanda... Quando sei in Win Virtualizzato intendi che la chiavetta viene rilevata perchè guardi nell'elenco dispositivi USB utilizzando l'icona piccola in basso a destra (nel mio dovrebbe è la sesta a partire da destra)? A quel punto se clicchi in quell'elenco sul nome della chiavetta USB dovrebbe fartela vedere nelle risorse del computer di Win.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo