Vai al contenuto





starman

ripetizioni italiano all'estero

Recommended Posts

Salve a tutti, tra qualche giorno partirò per l'erasmus per qualche mese.. per "mantermi" vorrei fare qualche minimo lavoro e avevo pensato alle ripetzioni di italiano a studenti inglesi e/o stranieri. Ora mi chiedevo, ma il ivello di inglese per fare le ripetizioni deve essere alto? Capito cosa voglio dire? Alla fine il problema sono i verbi e non le parole...!! E' possibile fare questo secondo voi? perche per i primi tempi il mio inglese non sarà ottimo visto che vado la apposta per imparare...

grazie


www.casalemaremma.it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Salve a tutti, tra qualche giorno partirò per l'erasmus per qualche mese.. per "mantermi" vorrei fare qualche minimo lavoro e avevo pensato alle ripetzioni di italiano a studenti inglesi e/o stranieri. Ora mi chiedevo, ma il ivello di inglese per fare le ripetizioni deve essere alto? Capito cosa voglio dire? Alla fine il problema sono i verbi e non le parole...!! E' possibile fare questo secondo voi? perche per i primi tempi il mio inglese non sarà ottimo visto che vado la apposta per imparare...

grazie

Non hai pensato invece di tentare la strada dell' istituto privato oppure pubblico non istituzionale?

Di solito nelle scuole di Italiano straniere ( per quelli istituzionali ci vuole la laurea e la conoscenza perfetta della madrelingua ) per inglesi o altre nazionalità si inizia subito a parlare italiano e si parla solo italiano. Infatti chi frequenta quelle scuole è perchè vuole imparare a parlare correttamente ed in fretta e all'inizio non gli interessa la grammatica o lo scritto- che può sempre apprendere dopo che ha imparato a parlare.

Logicamente l'insegnante deve conoscere l'inglese almeno ad un livello scuola superiore italiana e parlarlo abbastanza fluidamente.

Comunque gli stipendi per insegnanti lingue in dette scuole sono molto bassi, infatti rappresentano un pò di sostentamento per finanziarsi lo studio all'estero.

Se invece dai ripetizioni private la conoscenza dell'inglese deve essere pressochè perfetta ed anche la retribuzione ricevuta è adeguata.

Modificato da yloveapple

YBA PASSION 1000 CD- CONVERGENT SL1 LEGEND- CJ PREMIER 12- MAGNEPLANAR 3.7 R-TOTEM SIGNATURE L.E.- ELECTROCOMPANIET EC 4.7- KRELL KSA 100-NORDOST CAVI-CUFFIE STAX SRS 4170-AKG K701.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non hai pensato invece di tentare la strada dell' istituto privato oppure pubblico non istituzionale?

Di solito nelle scuole di Italiano straniere ( per quelli istituzionali ci vuole la laurea e la conoscenza perfetta della madrelingua ) per inglesi o altre nazionalità si inizia subito a parlare italiano e si parla solo italiano. Infatti chi frequenta quelle scuole è perchè vuole imparare a parlare correttamente ed in fretta e all'inizio non gli interessa la grammatica o lo scritto- che può sempre apprendere dopo che ha imparato a parlare.

Logicamente l'insegnante deve conoscere l'inglese almeno ad un livello scuola superiore italiana e parlarlo abbastanza fluidamente.

Comunque gli stipendi per insegnanti lingue in dette scuole sono molto bassi, infatti rappresentano un pò di sostentamento per finanziarsi lo studio all'estero.

Se invece dai ripetizioni private la conoscenza dell'inglese deve essere pressochè perfetta ed anche la retribuzione ricevuta è adeguata.

Ottimi consigli ;)

C'è poi da ggiungere che c'è poca gente che si impegna in corsi per imparar l'italiano, purtroppo, specialmente nei paesi dell'Europa "occidentale"...


G4 14"+wireless mouse+1,5gb RAM

iPod Nano 2gb bianco con incisione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è poi da ggiungere che c'è poca gente che si impegna in corsi per imparar l'italiano, purtroppo, specialmente nei paesi dell'Europa "occidentale"...

Su questo "purtroppo" avrei da ridire. A stento tollero il fatto che esista la possibilità di studiare lingue oltre all'inglese :DD

(fosse per me dovrebbe essere un'unica lingua nel mondo… e mi frega poco quale sia)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su questo "purtroppo" avrei da ridire. A stento tollero il fatto che esista la possibilità di studiare lingue oltre all'inglese :DD

(fosse per me dovrebbe essere un'unica lingua nel mondo… e mi frega poco quale sia)

Mi spiace contraddirti.

Nel Canada anglofono ( in Canada per 3/4 si parla inglese e per 1/4 francese) l'italiano è la II lingua piu' studiata dopo il francese.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito l'italiano è la IV lingua piu' studiata.

A livello mondiale chi parla italiano come seconda lingua sono in 200 milioni circa.

Non molti ma meglio pochi e buoni.

Nella lingua madre esiste la cultura e civiltà di un popolo, ti piaccia o meno le cose stanno cosi'

Come unica lingua universale ti consiglierei il cinese mandarino, già parlata da un miliardo e trecentomila persone :DD

Modificato da yloveapple

YBA PASSION 1000 CD- CONVERGENT SL1 LEGEND- CJ PREMIER 12- MAGNEPLANAR 3.7 R-TOTEM SIGNATURE L.E.- ELECTROCOMPANIET EC 4.7- KRELL KSA 100-NORDOST CAVI-CUFFIE STAX SRS 4170-AKG K701.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi spiace contraddirti.

Nel Canada anglofono ( in Canada per 3/4 si parla inglese e per 1/4 francese) l'italiano è la II lingua piu' studiata dopo il francese.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito l'italiano è la IV lingua piu' studiata.

A livello mondiale chi parla italiano come seconda lingua sono in 200 milioni circa.

Non molti ma meglio pochi e buoni.

Nella lingua madre esiste la cultura e civiltà di un popolo, ti piaccia o meno le cose stanno cosi'

Come unica lingua universale ti consiglierei il cinese mandarino, già parlata da un miliardo e trecentomila persone :DD

Grazie delle informazioni, che ignoravo.

Però non ho capito uno cosa: cos'è che "contraddici", precisamente, delle mie tre frasi? Esprimo che 1) ho qualcosa da ridire, 2) tollero poco qualcosa, 3) io ritengo qualcosa. Non c'è niente di contraddicibile :DD

Faccio per scherzare :prrrr: ho capito cosa intendi :angiolettoim:

Inoltre non nego affatto che ogni lingua abbia una sua cultura e tradizione. Ma… non mi frega :DD nel senso che: chi vuole si studi le lingue locali, tanto belle, raffinate, piene di cultura e tradizionali locali; però poi sarebbe comodo che tutti nel mondo parlassero una sola stramaledettissima lingua. E ripeto, una vale l'altra per me.

Una volta ero un fiero sostenitore della lingua italia, che ritenevo superiore ad esempio all'inglese per possibilità espressive e letterarie. Insomma, voi mettere la cultura che sta dietro l'italiano confrontata con la lingua inglese?

Poi però ho ho fatto qualche discussione con una mia amica prof.ssa di letteratura italiana che parla bene anche inglese e tedesco, ed ha studiato approfonditamente queste due lingue. In effetti mi ha mostrato come non ci siano lingue più "acculturate" di altre, e come tutte abbiano straordinarie capacità anche poetiche; semplicemente sono tutte una diversa dall'altra.

Dovessi decidere io direi che da oggi tutti dovranno mettersi a studiare per parlare Esperanto :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

semplicemente sono tutte una diversa dall'altra.

Ed è questo il bello! La diversità è ciò che rende ricco il mondo, non l'omologazione..


Macbook pro 2011 - i7 2,2 ghz - 8 Gb ram - Ssd Samsung 830 256gb HD 500gb 7200rpm - Schermo hd antiglare

Seguimi qui www.kemlive.it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non esistono razze o etnie determinate dalla genetica, è il linguaggio, il tramite delel culture, a creare l'etnie e le diversità che noi chiamiamo "popoli"...

Modificato da iSidd

23 settembre 2009MacBook Pro Unibody 13" 2.53GHz Intel Core 2 duo, 4Gb RAM 1067 MHz, HD 250Gb, Mac OS X 10.6 Snow Leopard

15 febbraio 2009  iPod Nano Verde and Generation 16 GB

09 settembre 2007  iPod Nano Blu 3nd Generation 8 GB

Sospeso tra il manoscritto e la mela morsicata..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo