Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Vaccini antiinfluenzali: pro e contro


Recommended Posts

  • Risposte 164
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Pur essendo studente di medicina al primo anno e quindi il meno adatto per dare un parere sul vaccino faccio un copia incolla di un articolo e spero che serva un pò a chiarire le idee. Non intendo i

Infatti, tutti gli anni il Dott mi vuole prescrivere il vaccino. Meglio spendere il controvalore in un CD o due visti i prezzi di 4-5 eur. cadauno

I Vaccini per l'influenza indeboliscono il sistema immunitario, questo da sempre. Poi qualcuno prende un violento raffreddore perchè attraversa un corridoio dove la temperatura è inferiore di 4 gr

Ma infatti secondo me si sta esagerando.. l'influenza "stagionale" c'e' sempre stata, come detto da alcuni serve anche ai nostri anticorpi per ricordar loro a cosa servono e poi volete mettere? Qual miglior scusa per farsi 3-4 giorni a letto :ghghgh:

Modificato da aleansa

Non discutere mai con un idiota...

Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabè adesso mi pare stiate esagerando, accostando le sperimentazioni sui pazienti, o cosa c'entra la malasanità, i vaccini si fanno dal medico di base, come puoi farlo anche dal vicino di casa, è giusto sapere che esistono pro e contro, ma quello che fate voi è terrorismo mediatico.

cioè il vaccino è utilissimo alle perosne anziane, ai bambini, che possonoa cnhe rischiare la vita in seguito alle complicanze di una semplicissima influenza, che si c'è smepre stata, come è sempre morta anche la gente, se poi siete sani, controllati e con un sistema immunitario forte, trovo giusto non imbottirsi di farmaci.

se avete fatto militare, ricordate la bomba che vi iniettavano in pieno petto (non mi pare a facciano ancora li)? non ti ammalavi nemmeno rimanendo sotto l'acqua o sotto la neve, fermo al freddo e al gelo.

i vaccini sono da sempre consigliati alle persone a rischio, come tutti i medicinali, vanno comparati i rischi con i benefici

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabè adesso mi pare stiate esagerando, accostando le sperimentazioni sui pazienti, o cosa c'entra la malasanità, i vaccini si fanno dal medico di base, come puoi farlo anche dal vicino di casa, è giusto sapere che esistono pro e contro, ma quello che fate voi è terrorismo mediatico.

cioè il vaccino è utilissimo alle perosne anziane, ai bambini, che possonoa cnhe rischiare la vita in seguito alle complicanze di una semplicissima influenza, che si c'è smepre stata, come è sempre morta anche la gente, se poi siete sani, controllati e con un sistema immunitario forte, trovo giusto non imbottirsi di farmaci.

se avete fatto militare, ricordate la bomba che vi iniettavano in pieno petto (non mi pare a facciano ancora li)? non ti ammalavi nemmeno rimanendo sotto l'acqua o sotto la neve, fermo al freddo e al gelo.

i vaccini sono da sempre consigliati alle persone a rischio, come tutti i medicinali, vanno comparati i rischi con i benefici

:ok:

I Vaccini per l'influenza indeboliscono il sistema immunitario, questo da sempre.

Poi qualcuno prende un violento raffreddore perchè attraversa un corridoio dove la temperatura è inferiore di 4 gradi rispetto alla stanza nella quale si trovava prima, oppure sul bus si prende la sesta malattia ( si chima cosi' quella che alcuni bambini si prendono).

I vaccini si, a coloro che per patologie ne hanno bisogno.

  • Love 1

YBA PASSION 1000 CD- CONVERGENT SL1 LEGEND- CJ PREMIER 12- MAGNEPLANAR 3.7 R-TOTEM SIGNATURE L.E.- ELECTROCOMPANIET EC 4.7- KRELL KSA 100-NORDOST CAVI-CUFFIE STAX SRS 4170-AKG K701.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i vaccini non è che indeboliscono, ma ti rendono vulnerabile i primi 2/3 giorni al virus per i queli sono stati prodotti, non la smetto di ripetere che vanno comparati i rischi con i benefici, se una persona ha un sistema immunitario debole, non è male vaccinarsi, per non far insorgere complicanze più gravi, dovute all'influenza, se poi vogliamo parlare di malasanità, di aziende farmaceutiche che guardano solo ai profitti, è a mio avviso tutt'altro discorso e ci sarebbe molto di cui parlare, è ovvio che se una persona è sana, ma non perchè lo dice lei, ma gli esami del sangue, è inutile vaccinarsi

Modificato da nikapple
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Abbassarlo non è esattamente vero. Come dice nikapple, ti rendono vulnerabile i primi giorni perché ti inoculano il virus "disattivato", provocando la naturale risposta immunitaria. Il sistema immunitario quindi per così dire è "distratto". Alla fine ne risulta rinforzato perché l'organismo ha imparato a produrre un nuovo tipo di difesa.

La malasanità non c'entra poi un bel nulla coi vaccini. Anche perché si parla sempre di malasanità, ma i medici ogni giorno salvano vite umane. Statisticamente sono più i casi "buoni" che quelli "cattivi" di cui però non si parla mai: non fa notizia. Come è normale che sia, salvare la vita ai pazienti deve essere la norma, però dai TG si ha l'impressione che tutti gli ospedali siano dei mattatoi.

Modificato da Hakai Inazuma

«Solo se si è pronti a considerare possibile l'impossibile si è in grado di scoprire qualcosa di nuovo» Johann Wolfgang von Goethe

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...

Ma che nesso c'è tra malasanitá e vaccino? A meno che un intramuscolo non te lo facciano bere o te lo facciano assumere diversamente dalla prescrizione non si può additare nulla contro chi te lo inietta:medico o infermiere che sia...

Per quanto riguarda le case farmaceutiche non avete nemmeno idee di quanto costi uno studio per fare un nuovo farmaco...è quanto siano complesse le 4 fasi di studio...il vaccino serve a chi é deficitario di difese,chi ha una pessima alimentazione o ha altre patologie in atto...nn ci sono congiure per la somministrazione del vaccino...e nel vaccino generalmente ci sono batteri/virus attenuati,ma più si andrá avanti e ci saranno vaccini di livello biotecnologico più efficaci...non ci sono "aggiunte"...non é un farmaco e penso che difficilmente risulti dannoso...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su oltre 700mila specie, tutte, tranne l’uomo, mangiano cibo non cucinato, ovvero cibo "disegnato" su misura per la propria specie.

Su oltre 700mila specie solo l'uomo praticamente non conosce più la morte naturale se non quella provocata da una malattia. Anzi no mi sbaglio, non solo l'uomo si ammala ma anche gli animali "domestici" addomesticati, addomesticabili o "creati" dall'uomo a cui viene dato loro cibo preparato dall'uomo.

 

Esperienza personale, anni senza vaccino, anni senza uno -senza 1- starnuto, senza malattie, disturbi, influenze, dolori..

Farmacie, dottori, ospedali belle invenzioni dell'uomo per l'uomo che mangia cibo non creato per lui ma creato da lui. E che oltretutto vive in luoghi non adatti a lui per temperatura, altitudine, latitudine.

Suerte.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su oltre 700mila specie, tutte, tranne l’uomo, mangiano cibo non cucinato, ovvero cibo "disegnato" su misura per la propria specie.

Su oltre 700mila specie solo l'uomo praticamente non conosce più la morte naturale se non quella provocata da una malattia. Anzi no mi sbaglio, non solo l'uomo si ammala ma anche gli animali "domestici" addomesticati, addomesticabili o "creati" dall'uomo a cui viene dato loro cibo preparato dall'uomo.

 

Esperienza personale, anni senza vaccino, anni senza uno -senza 1- starnuto, senza malattie, disturbi, influenze, dolori..

Farmacie, dottori, ospedali belle invenzioni dell'uomo per l'uomo che mangia cibo non creato per lui ma creato da lui. E che oltretutto vive in luoghi non adatti a lui per temperatura, altitudine, latitudine.

Suerte.

io pure non faccio un vaccino da anni e non prendo l influenza,ma di anni ne ho 23...se farmacie,dottori e ospedali sono invenzioni Dell uomo sará x questo che fino a 200 anni fa avevano un'aspettativa di vita così "alta"...queste stupidaggini new age ricordatele quando ti ammali,troppo facile quando si sta bene...mi piacerebbe proprio sapere quanti anni hai...e se quando sarai anziano con 2/3 patologie concomitanti se ti curi con l orto biologico o vai dal medico
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su oltre 700mila specie, tutte, tranne l’uomo, mangiano cibo non cucinato, ovvero cibo "disegnato" su misura per la propria specie.

Su oltre 700mila specie solo l'uomo praticamente non conosce più la morte naturale se non quella provocata da una malattia. Anzi no mi sbaglio, non solo l'uomo si ammala ma anche gli animali "domestici" addomesticati, addomesticabili o "creati" dall'uomo a cui viene dato loro cibo preparato dall'uomo.

 

Esperienza personale, anni senza vaccino, anni senza uno -senza 1- starnuto, senza malattie, disturbi, influenze, dolori..

Farmacie, dottori, ospedali belle invenzioni dell'uomo per l'uomo che mangia cibo non creato per lui ma creato da lui. E che oltretutto vive in luoghi non adatti a lui per temperatura, altitudine, latitudine.

Suerte.

 

Chiamasi genetica! Va a culo mi dispiace. Cioè buon per te, dispiace a me che non ho un fisico così resistente. Mai avuto nemmeno da neonato dove l'intervento della nostra tecnologia è minimo. Non fosse per la medicina però non sarei mai nato e se fossi nato sarei morto di polmonite almeno 4-5 volte. E ti assicuro che gli animali se potessero la carne se la cucinerebbero... è risaputo che la cottura può migliorare il cibo ed è a causa di ciò che ci siamo evoluti. Non neghiamo l'esistenza dell'evoluzione :)

 

La nostra tecnologia ci permette di vivere dove vogliamo e per tecnologia si intende anche scuoiare una bestia per farne una pelle. Gli uomini di Neandertal non avevano chissà quali prodigiose tecnologie ma vivevano al freddo...

La nostra adattabilità, per mezzo della tecnica, spiega come mai siamo 7miliardi di esseri pur riproducendoci ad un ritmo decisamente inferiore alle altre specie. 

 

PS ah e le mucche o i maiali non li abbiamo "creati" noi. Se vuoi puoi benissimo mangiare la carne cruda, vivi lo stesso benissimo. Certo la digerirai peggio: pace.

Modificato da Hakai Inazuma

«Solo se si è pronti a considerare possibile l'impossibile si è in grado di scoprire qualcosa di nuovo» Johann Wolfgang von Goethe

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi pare che fra le 700 mila specie l'uomo nn è solo l'unico a mangiare cibo cucinato, ma sia anche l'unico a scrivere via internet, o mi sbaglio? come faresti con le mani ricoperta da folta pelliccia a digitare sulle tastiere? immagino poi un elettricista.

 

poi la storia della medicina come invenzione... certo se iniziassimo a sopprimere o sterilizzare tutti gli allergici, tutti quelli con problemi mentali o fisici, tutti quelli con sistemi immunitari più deboli, di certo dopo un centinaio di anni saremmo tutti più forti, ma nn viviamo sugli alberi ne siamo negli anni 40 in germania, la genetica nn è un'invenzione ma una scoperta, come tutta la medicina, che va dagli stregoni prima dei romani che curavano con le erbe, ai medici moderni, l'unica cosa che un po reputo seriamente inventata, sono alcuni disturbi o disagi mentali, ma un po di xanax per la sindrome da fine delle vacanze mica lo puoi negare a nessuno:)

Modificato da nikapple
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si può essere più ignoranti di così?i principi delle malattie li capivano giá i popoli più antichi...ma visto che nemmeno io ho starnutito negli ultimi tempi mi considero un eletto...fleming ha buttato il suo tempo a scoprire la penicillina...e pure tutti gli altri,da domani chiediamo tutte le strutture mediche e saremo invulnerabili...chissà magari immortali...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si può essere più ignoranti di così?i principi delle malattie li capivano giá i popoli più antichi...ma visto che nemmeno io ho starnutito negli ultimi tempi mi considero un eletto...fleming ha buttato il suo tempo a scoprire la penicillina...e pure tutti gli altri,da domani chiediamo tutte le strutture mediche e saremo invulnerabili...chissà magari immortali...

È così che comincia the walking dead, morti viventi da tutte le parti...

Modificato da lughi
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diffidate dei vaccini. Pur non volendo dare un opinione complottistiche, vi ricordo  le aziende farmaceutiche vivono sui nostri malanni

 

E le aziende agricole sulla nostra fame...  :rolleyes:

«Solo se si è pronti a considerare possibile l'impossibile si è in grado di scoprire qualcosa di nuovo» Johann Wolfgang von Goethe

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diffidate dei vaccini. Pur non volendo dare un opinione complottistiche, vi ricordo  le aziende farmaceutiche vivono sui nostri malanni

 

hai ragione, il salasso nn si pratica più perchè ti faceva passare tutti i mali e poi nn avevi più bisogno di cure, da li nacquero i farmaci per tenerti legato tutta la vita

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiamasi genetica! Va a culo mi dispiace. Cioè buon per te, dispiace a me che non ho un fisico così resistente. Mai avuto nemmeno da neonato dove l'intervento della nostra tecnologia è minimo. Non fosse per la medicina però non sarei mai nato e se fossi nato sarei morto di polmonite almeno 4-5 volte. E ti assicuro che gli animali se potessero la carne se la cucinerebbero... è risaputo che la cottura può migliorare il cibo ed è a causa di ciò che ci siamo evoluti. Non neghiamo l'esistenza dell'evoluzione :)

 

La nostra tecnologia ci permette di vivere dove vogliamo e per tecnologia si intende anche scuoiare una bestia per farne una pelle. Gli uomini di Neandertal non avevano chissà quali prodigiose tecnologie ma vivevano al freddo...

La nostra adattabilità, per mezzo della tecnica, spiega come mai siamo 7miliardi di esseri pur riproducendoci ad un ritmo decisamente inferiore alle altre specie. 

 

PS ah e le mucche o i maiali non li abbiamo "creati" noi. Se vuoi puoi benissimo mangiare la carne cruda, vivi lo stesso benissimo. Certo la digerirai peggio: pace.

oh guarda caso gli alimenti che i nutrizionisti consigliano 5 volte al giorno, frutta e verdura, cucinati perdono proprietà! ma guarda che stranezza....

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io mi ammalo meno da quando sono veg* (8 anni :D non sto a percularvi né collego le due cose, salute e alimentazione) però devo dire che negli ultimi 2 anni, vuoi per cause ereditarie o chissà che altro, ho avuto un netto calo di funzionalità di alcuni comparti (occhi, ma tra lavoro e il resto trascorro gran parte del mio tempo davanti uno schermo), cartilagini e giunture, pelle (molto più sensibile ma forse dovuto anche ad un ambiente poco sano).

In compenso dimostro tra i 5 e i 7 anni meno dell'età reale.

Sarà invecchiamento precoce, come mi ha detto un medico 90enne che mi ha visitato.. :facepalm:

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo