Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

RSTommy

Programma di rendering semplice ma efficace

Recommended Posts

Ovviamente concordo con te!

Una volta apprese o comunque capite le basi del disegno architettonico lavorare con un BIM come archicad o revit e sicuramente la cosa migliore e ti semplifica parecchio la vita.

Io avevo iniziati ad usare archicad ma preso dalla furia delle consegne e degli esami l'ho abbandonato.

Dico sempre che dovrei lavorare con qualcuno che lo sa usare, vedendo un programma all'opera ci si mette la meta del tempo ad impararlo secondo me e si acquisiscono furbizie che alleggeriscono di molto il workflow :D

Si, purtroppo nel mondo dei programmi di architettura regna un'anarchia :S o paghi qualche centinaio di euro per corsi, o ti butti nel mondo dei videocorsi online.. meglio di nulla.

Io fortunatamente ho un amico che ha lavorato per uno studio abbastanza famoso.. dove usano revit e... mi ha aperto un mondo :D


MacBook Pro 15'' Retina - iPhone 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Si, purtroppo nel mondo dei programmi di architettura regna un'anarchia :S o paghi qualche centinaio di euro per corsi, o ti butti nel mondo dei videocorsi online.. meglio di nulla.

Io fortunatamente ho un amico che ha lavorato per uno studio abbastanza famoso.. dove usano revit e... mi ha aperto un mondo :D

Ma poi tra revit e archicad cosa cambia?

Io ho provato archicad e devo dire che funziona veramente bene.

Io infatti per c4d e rhino ho fatto dei corsi da miei amici che lo insegnano proprio.

Solo che se ti guardi in giro i corsi vengono uno sproposito


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma poi tra revit e archicad cosa cambia?

Io ho provato archicad e devo dire che funziona veramente bene.

Io infatti per c4d e rhino ho fatto dei corsi da miei amici che lo insegnano proprio.

Solo che se ti guardi in giro i corsi vengono uno sproposito

Tra archicad e revit non cambia nulla (sintetizzando al massimo), se non la UI. Sarà questione di abitudine, ma la fluidità di Revit e la facilità a importare/esportare file ormai mi hanno conquistato :) ogni tanto provo a riprendere archicad, o a cimentarmi con vector (per usare il mac..) ma ogni sforzo è vano XD

Purtroppo i corsi costano troppo... che poi dico.. questi corsi sono fatti per noi studenti, futuri professionisti... se mi metti un corso a 500€ come pretendi poi che una volta laureato, nel mondo del lavoro, sappia dalla A alla Z 3DS?...


MacBook Pro 15'' Retina - iPhone 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tra archicad e revit non cambia nulla (sintetizzando al massimo), se non la UI. Sarà questione di abitudine, ma la fluidità di Revit e la facilità a importare/esportare file ormai mi hanno conquistato :) ogni tanto provo a riprendere archicad, o a cimentarmi con vector (per usare il mac..) ma ogni sforzo è vano XD

Mi Sa che e ora che imparo un BIM :)

Tanto per avere un'arma in piu

Ora per Interni mi servirebbe davvero

Tutti esecutivi 1:20

Farei moooolta meno fatica :)


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo i corsi costano troppo...

Almeno in parte puoi rimediare con dei corsi su videocom.it per quanto riguarda vectorworks, sono studiati per assoluti principianti, e a breve saranno disponibili le lezioni sul BIM. Inoltre puoi avere la versione Designer+Renderworks basato su Cinema4d gratuitamente se sei studente. Se serve puoi anche accoppiarlo con artlantis, anche lui disponibile da parte di Abvent con licenza annuale gratuita. Con questa soluzione puoi risolvere il 2d 3d e render con uno o massimo 2 programmi.


Imac MID 2011 27" quad core i7 3,4 Ghz 1TB ssd Samsung840Evo 16GB_MBP early 2009 c2d 2,6 Ghz 4GB_IpadAIR Wi-Fi 64GB_Iphone5 32 GB Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho sempre avuto la sensazione che un bim mi chieda troppe informazioni, sicuramente di più di quelle che sarebbero necessarie per rappresentare ciò che ho in testa, in un determinato momento/fase progettuale.

Se voglio disegnare una sezione, devo rappresentare il sovrasistema di cui è parte. Se voglio disegnare una pianta, devo ipotizzare altezza delle pareti e tanti altri aspetti che vengono successivamente.

Certo, basta notare che tutto si può naturalmente modificare, cambiare, aggiornare... però non è la stessa cosa, soprattutto se si usa il bim solo per avere piante, prospetti e sezioni aggiornate, il gioco non vale la candela. Mia opinione ovviamente


FOTOGRAFIA         www.yourstory.it

ARCHITETTURA    www.lorenzomorandi.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se vuoi lavorare su edifici come scuole, uffici amministrati etc... devi presentare progetti con BIM.

questo per tagliare i costi.

stessa cosa per alcuni clienti retail come Jonh Lewis (e` tipo la rinascente)


-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se vuoi lavorare su edifici come scuole, uffici amministrati etc... devi presentare progetti con BIM.

questo per tagliare i costi.

stessa cosa per alcuni clienti retail come Jonh Lewis (e` tipo la rinascente)

E negli Studi in genere che bim viene usato?

M' interessa il discorso visto che dopo è la che voglio andare a lavorare


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per la mia LIMITATISSIMA esperienza (ho lavorato solo in due studi di progettazione, uno abbastanza grande e uno molto piccolo) il modo di lavorare tipicamente italiano non è ancora pronto per i bim.

Revit c'è ma al massimo è utilizzato come modellatore per fare i render (cosa abbastanza squallida visto il senso del bim).

Ti consiglierei comunque di imparare quello, anche se alla fine si lavora sempre su file CAD con piante e sezioni in 2 dimensioni


FOTOGRAFIA         www.yourstory.it

ARCHITETTURA    www.lorenzomorandi.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il modo di lavorare tipicamente italiano non è ancora pronto per i bim.

purtroppo non posso che essere d'accordo.


Imac MID 2011 27" quad core i7 3,4 Ghz 1TB ssd Samsung840Evo 16GB_MBP early 2009 c2d 2,6 Ghz 4GB_IpadAIR Wi-Fi 64GB_Iphone5 32 GB Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

faccio un breve OFF OFF TOPIC (eventualmente da approfondire in una nuova discussione o in altra sede).

In questa sezione del forum si è creato un gruppo ristretto di utenti, tra studenti e neolaureati, interessati e appassionati alla materia.

Perché non provare un qualche tipo di collaborazione, magari partecipando a un concorso?


FOTOGRAFIA         www.yourstory.it

ARCHITETTURA    www.lorenzomorandi.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

faccio un breve OFF OFF TOPIC (eventualmente da approfondire in una nuova discussione o in altra sede).

In questa sezione del forum si è creato un gruppo ristretto di utenti, tra studenti e neolaureati, interessati e appassionati alla materia.

Perché non provare un qualche tipo di collaborazione, magari partecipando a un concorso?

io ci sto.


-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Idea interessante! In effetti io non capita spesso fi trovare una una "concentrazione" così alta di appassionati/professionisti/studenti :)


MacBook Pro 15'' Retina - iPhone 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intrigante la questione e gli sviluppi (dov'è l'altra discussione?).

Da utente pluridecennale di ArchiCAD mi stupisco un po' (ma molto spesso) del fatto che in tanti ignorino che con quel software ci si fa tutto. 3D (prima) e 2D (dopo) quindi animazioni e render. Mi ha lasciato perplesso chi ha scritto che in certe occasioni impostare tutti i parametri richiesti in un bim gli sembra tempo perso. Se si pensa in termini di 'costruire' anziché di 'disegnare', come di deve fare con un software verticale, a me pare ovvio che servano tutte le dimensioni perché non si ragiona per simboli, ma per concretezze. Certo che se nelle università si è forzati ad utilizzare principalmente un software ipersimbolista come Autocad ed a sviluppare le proprie idee tramite linee colorate su fondo nero invece che linee realistiche su fondo bianco, allora non mi stupisco che al terzo anno in molti denuncino di non avere alcuna esperienza di 3D ecc. Mio nipote è da quando aveva 10 anni che 'costruisce' di tutto con ArchiCAD ed a 14 anni mi da la paga sia in velocità che in accuratezza.

In altro forum, con analoga domanda, all'utente che riteneva ArchiCAD inadatto per renderizzare ho risposto con quest'immagine. Non s'è più sentito. Se qualcuno ripassa da queste parti mi dice se ritiene questo risultato accettabile rispetto a quel che utilizza? Si tratta elementarmente di 2 oggetti standard della libreria disposti su un piano lucido ed illuminati da 2 coni di luce. I materiali ed il motore di rendering sono LightWorws. Naturalmente scalare e ridurre da tiff a jpeg è limitante e pixellante, ma le specchiature sono ancora abbastanza definite.

Per vederla meglio conviene trascinare l'immagine sulla scrivania ed apertala con Anteprima settare Presentazione (⌘⇧F)

render6archicad.jpg


Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo