Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Autocad 2014 - Forse ci siamo


Recommended Posts

Ad ogni modo scusate l'estensione di off topic ma a mio modestissimo parere la questione del software di Bologna è semplicemente vergognosa.

Imac MID 2011 27" quad core i7 3,4 Ghz 1TB ssd Samsung840Evo 16GB_MBP early 2009 c2d 2,6 Ghz 4GB_IpadAIR Wi-Fi 64GB_Iphone5 32 GB Nero

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 86
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Ad ogni modo scusate l'estensione di off topic ma a mio modestissimo parere la questione del software di Bologna è semplicemente vergognosa.

 

Chiudo l'OT: sicuramente che un droghiere non possa archiviare il suo magazzino in Excel piratato mentre un avvcato potrebbe scrivere memorie in Word piratato va al di là del vergognoso: stabiliirebbe un ennesimo privilegio, un'ennesima "classificazione" censoria fra cittadini lavoratori ... e mostra chiaramente come la legislazione italiana andrebbe buttata tutta in blocco e rifatta ex novo ... e pure le caste che in teoria dovrebbero scriverla e farla rispettare, ma imperterrite da quasi un secolo la applicano ai nemici e la interpretano per gli amici.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma quando vedo questo promuovere ad oltranza software gratuiti come DS, blender, etc.. Mi risulta difficile credere che si trovi lavoro "facilmente" se il CV presenta come lista di software solamente:

 

DS

blender

inkscape

Dal momento che sono software professionali e non giocattolini per ragazzi, non vedo il perché.

Tanto più che qui in città ci sono molti studi che lavorano (e molto, anche) ESCLUSIVAMENTE con i freeware, DS e Blender in particolare: il che vuol dire che se nel curriculum metti "non uso freeware", loro NON ti prendono...

:DD 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dal momento che sono software professionali e non giocattolini per ragazzi, non vedo il perché.

Tanto più che qui in città ci sono molti studi che lavorano (e molto, anche) ESCLUSIVAMENTE con i freeware, DS e Blender in particolare: il che vuol dire che se nel curriculum metti "non uso freeware", loro NON ti prendono...

:DD

bene a sapersi. La mia esperienza e` diversa. Se non conosci i software usati dagli studi, ti scartano. Di solito si parla solamente di Autocad, vectorworks, 3dsMax e Rhino.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pero capisci che se non fai uscire una versione completa, rimane sempre un prodotto incompleto?

I plug in non vengono sviluppati e tante altre cose!

Che non crasha mai è stravero però cavolo 5 anni :-/

Sent from my iPhone using Tapatalk

esatto.

Alla fine non credo che mancano le funzioni essenziali per usarlo. Si potrebbe quasi definire un programma completo, ma free.

Il problema e` che mancano tutti i plugin. vera forza (a mio parere) di rhino

Le funzioni fondamentali ci sono quasi tutte, mancano alcune opzioni tipo delle cose sulle isocurve ma nulla che non rende produttivi.

Nel mio caso però sento molto la mancanza dei plug-in. Uso grasshopper spesso e sul Mac devo abbandonarlo, c'è chi usa vray e nulla non se ne parla. Potremmo nominare decine di plug in famosi e ormai entrati nel workflpw di molti architetti.

Questo è il grande limite per ora.

Capisco il farlo bene ma così comunque continui a dare agli utenti un prodotto competitivo al 50%.

Sent from my iPhone using Tapatalk

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le funzioni fondamentali ci sono quasi tutte, mancano alcune opzioni tipo delle cose sulle isocurve ma nulla che non rende produttivi.

Nel mio caso però sento molto la mancanza dei plug-in. Uso grasshopper spesso e sul Mac devo abbandonarlo, c'è chi usa vray e nulla non se ne parla. Potremmo nominare decine di plug in famosi e ormai entrati nel workflpw di molti architetti.

Questo è il grande limite per ora.

Capisco il farlo bene ma così comunque continui a dare agli utenti un prodotto competitivo al 50%.

Sent from my iPhone using Tapatalk

amen.

 

Motivo per cui sono tornato a win col pc con cui lavoro.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le funzioni fondamentali ci sono quasi tutte, mancano alcune opzioni tipo delle cose sulle isocurve ma nulla che non rende produttivi.

Nel mio caso però sento molto la mancanza dei plug-in. Uso grasshopper spesso e sul Mac devo abbandonarlo, c'è chi usa vray e nulla non se ne parla. Potremmo nominare decine di plug in famosi e ormai entrati nel workflpw di molti architetti.

Questo è il grande limite per ora.

Capisco il farlo bene ma così comunque continui a dare agli utenti un prodotto competitivo al 50%.

Sent from my iPhone using Tapatalk

amen.

Motivo per cui sono tornato a win col pc con cui lavoro.

Io all'universita devo per forza appoggiarmi a Win come del resto il 99% dei colleghi che usano Mac!

Ora ci sono le alternative è vero ma se devo usare un programma devo usare quello, se c'ho da fare un esame non c'ho le notti per imparare vw o archicad.

Voglio farlo ma al momento devo essere produttivo, e Mac almeno nel mio caso non lo consente al 100%

Sent from my iPhone using Tapatalk

Modificato da Menz

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bene a sapersi. La mia esperienza e` diversa. Se non conosci i software usati dagli studi, ti scartano.

Il che, ammetterai, è una cosa palesemente assurda.

L'importante è che tu produca.

Con cosa tu lo produca non deve interessare a nessuno, se il risultato è alla pari degli altri.

Se uno studio X qualsiasi mi chiede un rendering, io lo faccio. Loro sono contenti, il committente mi paga e finisce lì. Poi se l'ho fatto con Blender, Rhino, 3dSM o Pincopalla non interessa a nessuno.

 

Per non parlare del fatto che DS è, di fatto, assolutamente uguale ad AutoCAD.

Spendere zero, legalmente, invece di più di 10.000€ pare così brutto?

Modificato da Mike l'Angelo
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il che, ammetterai, è una cosa palesemente assurda.

L'importante è che tu produca.

Con cosa tu lo produca non deve interessare a nessuno, se il risultato è alla pari degli altri.

Se uno studio X qualsiasi mi chiede un rendering, io lo faccio. Loro sono contenti, il committente mi paga e finisce lì. Poi se l'ho fatto con Blender, Rhino, 3dSM o Pincopalla non interessa a nessuno.

 

Per non parlare del fatto che DS è, di fatto, assolutamente uguale ad AutoCAD.

Spendere zero, legalmente, invece di più di 10.000€ pare così brutto?

 

Questo è un ragionamento che funziona solo per chi lavora in totale autonomia ed in totale sostituzione di qualsiasi altro membro di uno studio. Più precisamente: questo non è un ragionare da membro di uno studio. Per la mia esperienza il lavoro si conduce in equipe e tendenzialmente si opera nel settore in cui si è più esperti e si contribuisce criticamente e sinergicamente nel restanti aspetti del progetto.

 

Dopo aver letto quest'ultimo scambio mi è chiaro perché qualcuno è affezionato al caro vecchi CAD e molti meno comprendono la filosofia BIM. in sostanza la ragione del perdurante "successo" di un software arcaico come AutoCAD e di tutto quel che lo circonda.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vedo cosa c'entri. Non ho mai usato il BIM e nemmeno l'ho mai visto all'opera, ma non ho niente contro il BIM e contro chi lo usa, tutt'altro.

 

L'ottica dell'equipe? non c'entra nemmeno quella: se il capo mi dice "fai il tale rendering entro la settimana", io lo faccio tranquillamente, e lui non ci mette becco sul COME lo faccio. Può mettercelo in merito ai colori, ai materiali, alla fotografia, alla vista, certo, ma non è interessato ad altro: a lui interessa solo ed esclusivamente il risultato.

Personalmente, ritengo che proprio l'attaccarsi a certe metodologie "tassative" sia proprio la cosa fuori mercato, fuori epoca, fuori logica e di conseguenza destinata ad estinguersi come un dinosauro burocratico. Anzi, più che ritenere ne sono certissimo e prevedo la fine di quest'atteggiamento a breve.

Un software FREE (tanto più che i vari files sono interscambiabili e multipiattaforma) non è un macchinario con un costo da ammortizzare. Se io voglio usare quello anche all'interno di una struttura già avviata lo faccio e nessuno me l'ha MAI impedito, perché sanno benissimo che costringermi ad usare il tale software invece dell'altro vuol dire aver intrapreso la strada che porta alla sconfitta nel mercato.

 

Se poi qualcuno vuole pagare svariate migliaia di euro quando c'è l'equivalente free, direi che è un problema suo, non mio.

Se uno ha già un software costoso, cosa gliene frega se il rendering viene fatto con quello o con un altro che mi porto da casa? niente.

Non è che utilizzandolo diminuisce la spesa dell'investimento: non è una stampante, un plotter o un fattore a fecondità ripetuta...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

L'ottica dell'equipe? non c'entra nemmeno quella: se il capo mi dice "fai il tale rendering entro la settimana", io lo faccio tranquillamente, e lui non ci mette becco sul COME lo faccio. Può mettercelo in merito ai colori, ai materiali, alla fotografia, alla vista, certo, ma non è interessato ad altro: a lui interessa solo ed esclusivamente il risultato.

 

 

Mah, in uno studio strutturato di medie dimensioni è difficile che sia proprio così. 

Ci sono delle regole ferree riguardo l'utilizzo del software; soprattutto perché qualora dovesse subentrare un collega o, nel futuro chiunque apportare modifiche, deve essere in grado velocemente di aprire ed usare il file. Se passa il tizio che ha sempre usato Revit o Archicad o Rhino, ecc, a casa sua o sul suo portatile e qui si usano Vectorworks e SU, questi dovrà produrre file archiviabili sui nostri server, quindi modificabili da chiunque, nei formati che si usano all'interno di questo studio.

Diversamente sarebbe anarchia.

 

Ritengo che i software che si pagano siano una garanzia di affidabilità per chi li usa.

Il lavoro che sta dietro, quello degli ingegneri programmatori di una software house seria, non potrà mai essere lo stesso di chi produce software open source, per quanto fatto bene, per una questione di diverso reperimento delle risorse. E l'affidabilità del software è fondamentale quando si lavora con certi ritmi.

lo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che quel tipo di studio qui nella mia città proprio non esiste, come non esistono elefanti rosa. 

 

Comunque resto della mia idea: non conta il mezzo ma il risultato.

 

E, forse il concetto non è ben chiaro ma è così, i freeware valgono esattamente quanto i software più costosi. Assolutamente uguali.

Altro concetto che vi sfugge è che gli sviluppatori di questi freeware non sono volenterosi smanettoni, ma programmatori professionisti la cui unica differenza è che sono freelancer, le cui competenze sono pari a quelli delle grandi case.

Altra cosa che vi sfugge (probabilmente perché non avete mai preso in mano uno di questi programmi) è che, per esempio, DS è assolutamente uguale a AutoCAD, con gli stessi comandi, la stessa modalità di immissione dati, praticamente la stessa interfaccia, gli stessi risultati, i file sono della stessa estensione e sono assolutamente apribili e lavorabili con AutoCAD.

Quindi, il fatto che "nei grandi studi c'è necessità che il lavoro passi da più mani" è assolutamente ininfluente, perché un lavoro iniziato con DS può essere portato avanti da AutoCAD e viceversa.

 

Infine: devo ancora vedere uno studio, anche grande, con più di una persona addetta ai (pochi) rendering che il mercato richiede. Forse Renzo Piano, ma qui no di certo. Puntare sul rendering per imbastire una professione è una scelta sbagliata in partenza, almeno qui. Il che significa che procurarsi un software costoso quando c'è l'equivalente gratis, è scelta economicamente suicida, e che rivela una strategia aziendale del tutto inadeguata.

Sorry, ma è così.

wilkinson-blender-architecture-contempor

Modificato da Mike l'Angelo
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La coerenza del lavoro in studio è un requisito che ritengo importante.

 

Io sono una persona pratica ed a me i vari discorsi su rendering e 3D che si trovano qui ed altrove sembrano quasi sempre campati per aria. Molto più banalmente giusto qualche settimana fa m'è capitato di essere chiamato a correggere quello che una manica d'incompetenti ha combinato redigendo le tavole della forumetria di parecchie solette in totale scollegamento fra progettisti, impiantisti, carpentieri, ferraioli e lattonieri per cui ho dovuto studiare percorsi alternativi e decidere dove eseguire 18 fori Ø 140 in 28 cm di calcestruzzo getto a vista ogni volta pregando per ore di non incappare in qualche barra maldisposta dai ferraioli e dover rifare da capo (dove?).

 

Magari dovrei rallegrarmi di questo lavoro inatteso che m'è capitato ed alla fine mi ha reso, e non solo economicamente, ma se fossi stato coinvolto in quella progettazione sarei stato dal lato del pagatore e mi sarei vergognato non poco per aver lasciato capitare una simile minchiata. Bel progetto da vedere, eseguito ovviamente con AutoCAD e venduto grazie a Rhino, Cinema e V-ray ... e figuriamoci se i software fossero stati ancor più eterogenei ... Comunque software usati da dei cervelli di gallina incapaci di ragionare al minimo in sinergia sul complessivo, non dico capaci ed attenti a costruire sul computer tutto quanto come è possibile e si dovrebbe fare prima di pretendere di farlo nel reale.

 

Risparmio il resto delle problematiche per cui la cosa è finita in tribunale ... ma ora neanche le suore accettano ogni imprevisto e pagano senza fiatare come facevano una volta  :ghghgh:

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parlando di immagini, i rendering fighetti si producono per i concorsi e, ogni tanto, per impressionare qualche cliente. E in 12 anni di concorsi posso dire che il motore di rendering conta relativamente poco. Produrre immagini fotorealistiche è solo uno spreco di risorse. Hanno molto più peso la mano e la testa di quelli che sanno usare photoshop in post produzione. 

Per la gestione delle commesse invece, rimango dell'idea che in uno studio di medie o grosse dimensioni il software free sia improponibile. 

Uso DS solo per la visualizzazione dei dwg. Oggi mi si è chiuso tre volte, e stavo solo visualizzando dei file. Non oso pensare come potrebbe comportarsi durante una delle nostre consegne!

Chi produce software lavora esclusivamente sul suo prodotto, si interfaccia continuamente coi betatester che rappresentano l'utente finale, ed esce in commercio nel momento in cui dovrebbe essere stabile e funzionale... non sempre lo è e, a breve escono i service pack, ma una golden release non crasha ogni volta che sposti il foglio. Questo lo posso assicurare, testando da 11 anni in prima persona.

lo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parlando di immagini, i rendering fighetti si producono per i concorsi e, ogni tanto, per impressionare qualche cliente. E in 12 anni di concorsi posso dire che il motore di rendering conta relativamente poco. Produrre immagini fotorealistiche è solo uno spreco di risorse. Hanno molto più peso la mano e la testa di quelli che sanno usare photoshop in post produzione. 

Su questo sono assolutamente d'accordo al 100%, tanto più che gli organismi (Comuni, Sovrintendenze...) che talvolta richiedono rendering come elaborati NON vogliono lavori fotorealistici, nel modo più assoluto. Per cui, in teoria, anche Sketchup andrebbe benissimo.

 

Sono mooooooolto meno d'accordo sul fatto che un freeware sia improponibile per uno studio di medie o grandi dimensioni, visto che qui in città DS è usato proprio dai più grandi studi. E allora come la mettiamo?

Parlate di crash e quant'altro... il mio DS non è mai crashato, al contrario dell'equivalente AutoCAD dello studio, i cui crash sono all'ordine del giorno. Anzi, ultimamente è scomparsa la barra dei comandi e non è possibile in nessun modo richiamarla, essendo scomparsi anche TUTTI i menù a tendina. Dobbiamo ricordarci i nomi dei comandi per digitarli.

Per cui da qualche tempo si lavora SOLO con DS e, grazie a Dio, tutto fila liscio. Dal momento che i file sono assolutamente intercambiabili (vedo che la cosa continua a sfuggire), trasferisco il file sul computer dello studio e lo stampo con quello. Fine della faccenda e di problemi da voi paventati nemmeno l'ombra.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi inserisco fresco fresco d'iscrizione in questa discussione per porvi un quesito. Non so se sia il caso di aprire un nuovo topic a riguardo ma dato che è già aperta questa sezione, la sfrutto, correggetemi pure se sbaglio :)

 

Dunque, utilizzo AutoCad per Mac da un paio d'anni, a scopo più ludico-ricreativo che professionale, avendo potuto usufruirne gratuitamente fino ad ora grazie alla licenza educational offertami dalla mia oramai ex facoltà di ingegneria. Ho ACad Mechanical installato sulla partizione Boot Camp (quello sì, lo sfrutto a scopo lavorativo), aggiornato alla versione corrente. Mi domandavo se era possibile importare la mappa di layer di default di Mechanical in ACad per Mac, in modo da non dovermi ricreare alla creazione di un nuovo .dwg ogni volta tutti i layer che mi servono (generalmente assi, linee tratteggiate, layer per annotazioni, tratteggio etc.).

 

Vi ringrazio per l'attenzione :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dato che la discussione ha preso varie pieghe per avere più visibilità penso ti sarebbe convenuto aprire un altro topic! ;)

Comunque googlando qua e là ho trovato questo se puo fare al caso tuo ;)

 

http://exchange.autodesk.com/autocadmechanical/enu/online-help/AMECH_PP/2012/ENU/pages/WS1a9193826455f5ffb9242e10d8082106b-7fe4.htm

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno sa dirmi perché AutoCAD 2014, a differenza delle altre versioni, sparpaglia un sacco di files nel computer ?

In documenti ci sono solo files di AutoCAD : Cartella Autodesk, acad2014.cfg, plot.log, hardcopy.log, acad.err. É una indecenza che il programma sia scritto così male e non si siano presi la briga di accantonare tutti questi files necessari per il funzionamento del programma in una cartella specifica, meno invasiva. Non è possibile che non posso più organizzare lo spazio del mio computer, prerogativa direi di OS, perché ci sono mille files sparsi qua e la. 
Inoltre, nella cartella Home c'è un'altra cartella di AutoCAD che si chiama Adlm. Una vergogna. 

Per non parlare dell'icona di autocad 2014 che sembra l'icona di una app per iOS e dell'icona della cartella "autodesk" in applicazioni, che non è per nulla in stile con le altre presenti nel computer.

Soluzioni ? 
Sarà qualcosa nelle preferenze del programma che mi ha generato quei files ?

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sui file non so dirti

Per quanto riguarda l'icona anche su Windows è così!

Fa parte del restyling dell'autodesk dell'anno scorso :)

A me non dispiace, meglio di quegli aborti degli anni prima secondo me :D

Sent from my iPhone using Tapatalk

Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse perché è un programma che fa kakà...  :ghghgh:

Non v'è dubbio. Non v'è nemmeno rimedio, quindi. Bel pacco. 

Aggiornamenti in vista ? Ne dubito.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti abbiamo più volte parlato del fatto che AutoDesk sembra faccia di tutto per rifilare pacchi (almeno fossero quelli di Flavio Insinna, con 50.000€  :DD ) finalizzati a scoraggiare, se non boicottare, l'utente Mac.

Ora però viene detto che anche su Windows è così... per cui, a questo punto, W DraftSight! tanto è uguale ad AutoCAD.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Sono mooooooolto meno d'accordo sul fatto che un freeware sia improponibile per uno studio di medie o grandi dimensioni, visto che qui in città DS è usato proprio dai più grandi studi. E allora come la mettiamo?

 

 

Non uso né Autocad né DS per lavorare, quindi non sono in grado di paragonarli, anche perché non li conosco.

Uso DS per verificare i dwg che esporto e per visualizzare quelli che ricevo se non ho necessità di importarli. Ora che sto confrontando le mie piante con quelle dei VVF posso dire che è un pianto. Lento a rispondere, lento nella rigenerazione del disegno quando ci si sposta nel foglio e, dopo aver aperto e chiuso un tot di file, lentissimo nell'attivare gli strumenti selezionati ( nel mio caso pan e zoom)... e ho 23 piante da confrontare =:O

Sarà sfiga, sarà ottimizzato per gli OS più recenti, non lo so, ma dovessi lavorarci mi dispererei. 

Se per altri è perfetto, buon per loro.

lo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo