Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

Doc.Brown

AutoCad, layer e colori...

Recommended Posts

Buona sera a tutti,

Premesso che come molti sanno non mi sono ancora convertita ad AutoCad per Mac, spero comunque che possiate aiutarmi a risolvere un "problema" che ho con i layer...

Inizio col dire che non uso il CTB ma semplicemente lo spessore delle linee in base al layer e relativo colore. Per una mia abitudine (fissazione) mi piace vedere il disegno a schermo come lo vedrei poi in stampa. Ciò significa che alla fine mi ritrovo a disegnare in "bianco e nero".

Ora, in ArchiCad c'è un'impostazione semplicissima che mi consente di avere diversi set di penne e di poterli cambiare in un secondo. Esempio: penne a colori per disegnare, per nere per la stampa, penne grigie per vedere il 3D etc. etc.

Qualcuno mi sa dire se esiste questa impostazione anche in AutoCad?

Grazie mille!


Grande Giove!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Che io sappia l'equivalente dei set di penne di Archicad in AutoCAD è proprio il .ctb, con le dovute distinzioni.

C'è un importante aspetto da sottolineare, però: quella che tu chiami "fissazione" è semplicemente un orientamento "naturale" verso i software WYSIWYG (What You See Is What You Get).

Archicad nasce proprio con questa filosofia, ovvero quella di far vedere al "disegnatore" in fase di drafting quello che otterrà in fase di stampa.

AutoCAD invece non è stato pensato per essere utilizzato in questo modo, dovrai quindi arrenderti all'utilizzo dei .ctb o utilizzare espedienti meno ortodossi per ottenere il risultato che desideri. In linea di massima, se sei obbligato a disegnare con AutoCAD, ti consiglio di abituarti all'utilizzo del .ctb. Inizialmente può sembrare ostico o poco immediato, ma è un mezzo fondamentale per avere il controllo della stampa, anche a diverse scale, senza dover impazzire di volta in volta sullo spazio Modello e le proprietà dei singoli elementi o layer.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che io sappia l'equivalente dei set di penne di Archicad in AutoCAD è proprio il .ctb, con le dovute distinzioni.

C'è un importante aspetto da sottolineare, però: quella che tu chiami "fissazione" è semplicemente un orientamento "naturale" verso i software WYSIWYG (What You See Is What You Get).

Archicad nasce proprio con questa filosofia, ovvero quella di far vedere al "disegnatore" in fase di drafting quello che otterrà in fase di stampa.

AutoCAD invece non è stato pensato per essere utilizzato in questo modo, dovrai quindi arrenderti all'utilizzo dei .ctb o utilizzare espedienti meno ortodossi per ottenere il risultato che desideri. In linea di massima, se sei obbligato a disegnare con AutoCAD, ti consiglio di abituarti all'utilizzo del .ctb. Inizialmente può sembrare ostico o poco immediato, ma è un mezzo fondamentale per avere il controllo della stampa, anche a diverse scale, senza dover impazzire di volta in volta sullo spazio Modello e le proprietà dei singoli elementi o layer.

Correggimi se sbaglio...

Il CTB mi serve praticamente solo per la stampa. Ma quello che voglio io (faccio un esempio forzato) è disegnare a colori, poi nel giro di due secondi avere tutte le righe bianche (quindi nere) direttamente nel modello, quindi ritornare in due secondi al disegno a colori. In effetti con ArchiCad è proprio così.

Sottolineo che sarebbe semplice selezionare tutto e cambiare direttamente il colore da "da layer" a "bianco". Questo però non mi piace perché i layer grigi li voglio comunque grigi. Quindi mi toccherebbe fare prima un "selerapid" ed escludere i layer grigi... insomma un gran casino!


Grande Giove!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Correggimi se sbaglio...

Il CTB mi serve praticamente solo per la stampa. Ma quello che voglio io (faccio un esempio forzato) è disegnare a colori, poi nel giro di due secondi avere tutte le righe bianche (quindi nere) direttamente nel modello, quindi ritornare in due secondi al disegno a colori. In effetti con ArchiCad è proprio così.

Sottolineo che sarebbe semplice selezionare tutto e cambiare direttamente il colore da "da layer" a "bianco". Questo però non mi piace perché i layer grigi li voglio comunque grigi. Quindi mi toccherebbe fare prima un "selerapid" ed escludere i layer grigi... insomma un gran casino!

Tutto giusto quel che dici!

Ciò che vuoi tu non si può ottenere a meno di non fare mille peripezie con quick select e compagnia bella.

Il .ctb serve solo per la stampa, colori e spessori delle linee sono unici e legati ad esse, non funzionano a set intercambiabili.

AutoCAD nasce così, si è evoluto negli anni mostrando sempre tanti pregi e altrettanti difetti. È il più banale dei tiralinee, se la sua filosofia non convince a pieno, io consiglio di usare altro. Archicad o Vectorworks, per fare due esempi.

Purtroppo AutoCAD è il primo software che si impara, vuoi per la sua grande diffusione vuoi per la semplicità. Nonostante preferisca anche io l'idea che sta dietro ad altri software, per il drafting 2D continuo ad essere legato ad AutoCAD, sono troppo abituato ad usarlo e troppo più veloce che con altri software.

Se non hai sofferto anche tu di questo trauma giovanile ti consiglio di abbandonarlo in favore dei sopracitati, altrimenti dovrai per forza di cose adeguarti al suo "pensiero semplice".

Spero di esser stato d'aiuto e sufficientemente esaustivo. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate la prolungata assenza!

Allora, noi usiamo già entrambi i software ma siccome il capo predilige AutoCad, alcune cose inevitabilmente vengono fatte con AutoCad.

Ero certa al 99% che non si potesse fare questa cosa, visto che ormai é un bel po' di tempo che lo uso, ma ho preferito chiedere per togliermi tutti i dubbi. Comunque grazie per l'aiuto.

Lorenzo, conosco questa possibilità ma non é quello che vorrei fare. Il mio é più che altro un cambiamento nel modello in due secondi. Cose che evidentemente non é possibile. L'anteprima di stampa é utile ma mi interessa molto meno.

Mi adeguerò! Grazie mille!


Grande Giove!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non so se è proprio quello che intendi ma sicuramente si avvicina. 

mentre sei su layout estrai la toolbar cliccando CMD e 6  ontemporaneamente. 

 

c'è un icona piccolina che dice SHOW/HIDE LINE WEIGHT.

 

cosi facendo ti mostra la grandeza delle linee. vedi un pò :)  


ciao!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se devi usare AutoCad per forza usa allora i suoi punti di forza, lo spazio carta uno di questi.

Disegni coi vari layer a colori, poi in due secondi vai sul layout e vedi le linee nere come sono state impostate, chiaramente non puoi disegnare (magari solo squadratura e cartiglio) e devi fare avanti e indietro...c'est autocad


www.macwork.it videorubrica informatica, tutorial su mac e tanto altro!

www.volksrods.it  nuovo sito italiano dedicato al custom d'epoca!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ho capito il problema, la possibile soluzione potrebbe essere questa (la spiegazione è fatta usando la versione Acad LT 2008 versione win, ma serve più che altro a dare l'idea): quando vai su layout, clicchi sulla linguetta col tasto dx e selezioni "Gestione impostazione pagina", selezioni il layout che ti interessa cambiare, clicchi sul tasto "modifica.." e ti si apre la finestra di impostazione layout: in alto a destra, sotto gli stili di stampa, seleziona "visualizza stili di stampa" e ti verrà visualizzato il layout col stile di stampa selezionato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se devi usare AutoCad per forza usa allora i suoi punti di forza, lo spazio carta uno di questi.

Disegni coi vari layer a colori, poi in due secondi vai sul layout e vedi le linee nere come sono state impostate, chiaramente non puoi disegnare (magari solo squadratura e cartiglio) e devi fare avanti e indietro...c'est autocad

In realtà entrando nella finestra di layout con un doppio click(magari dopo averla bloccata per non modificare scala e posizionamento) puoi disegnare come se fossi nello spazio modello ma appunto con le impostazioni di quella finestra nello spazio carta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In realtà entrando nella finestra di layout con un doppio click(magari dopo averla bloccata per non modificare scala e posizionamento) puoi disegnare come se fossi nello spazio modello ma appunto con le impostazioni di quella finestra nello spazio carta.

si hai ragione, in genere lo evito perchè dimentico di bloccarlo e si sballa tutto appena tocco la rotella  :confused:


www.macwork.it videorubrica informatica, tutorial su mac e tanto altro!

www.volksrods.it  nuovo sito italiano dedicato al custom d'epoca!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno ragazzi, scusate la lunga assenza!

Allora, vi ringrazio tutti quanti per avermi descritto i vostri metodi. Alla fine mi sono arresa ad impostare il CTB e ho seguito le indicazioni di Nemo riguardo la gestione e visione come da stampa. Tra l'altro si può fare anche con il modello. Esattamente ciò che cercavo!

Grazie mille davvero!


Grande Giove!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo