Vai al contenuto





Beta.91

Abilitare creazione disco USB in Bootcamp su 10.8.x

Recommended Posts

Ciao a tutti! Voglio condividere con tutti voi la mia recente scoperta su Bootcamp in OS X 10.8.

 

Come tutti ben sapete bootcamp è l'assistente pre-installato su OS X che ci aiuta a partizionare il disco del Mac e ad installare Windows nativamente. Di recente ho avuto proprio questa necessità. Su uno dei miei dischi esterni ho un'immagine ISO di Windows 7 ma, ahimè, Bootcamp richiede un disco fisico (un DVD o una chiavetta). Ora, non compro DVD da anni oramai ma ho una nutrita collezione di chiavettine USB ( :ghghgh:) per cui decido di usare una di queste. Felicissimo, avvio l'assistente convintissimo di poter fare tutto da quest'ultimo (più precisamente creare la chiavetta con Windows, scaricare il software di supporto, partizionare il disco, installare Windows) ma, sorpresa, l'opzione "crea disco USB di installazione" è assente e sono "obbligato" a masterizzare un DVD. Un po' perplesso mi gratto la capoccia, cerco su Google e scopro che Bootcamp permette di creare la tanto agognata chiavetta soltanto su Mac sprovvisti di unità DVD. Non contento decido di ficcare il naso nelle viscere di Bootcamp e scopro che in realtà è facilissimo ingannarlo. Di seguito i passi per "risolvere il problema":

 

  1. Chiudiamo l'assistente bootcamp (⌘Q)
  2. Con il Finder andiamo in /Applicazioni/Utility
  3. Cerchiamo l'assistente Bootcamp.app, click destro > Mostra contenuti pacchetto, apriamo la cartella Contents
  4. A questo punto è necessario modificare il file "Info.plist". Facciamone una copia sulla scrivania, giusto in caso qualcosa andasse storto
  5. Apriamo il file Info.plist con il nostro editor di testo preferito. Io uso Smultron ma TextEdit è più che sufficiente.
  6. Pigiamo ⌘+F e cerchiamo la stringa "DARequiredROMVersions", appena sotto troveremo un elenco. A quest'ultimo bisogna aggiungere la versione ROM del nostro Mac.
  7. Non chiudiamo il file, andiamo in  > Info su questo Mac > Più informazioni… > Resoconto di sistema. Cerchiamo "Versione Boot ROM" e copiamo il valore (nel mio caso è MB71.0039.B0E)
  8. Torniamo al file Info.plist, creiamo una nuova voce sotto la parola "<array>" e aggiungiamo in cima <string>VERSIONE.ROM.VA.QUI</string>, in questo modo:
    da_req_rom.png
  9. Quasi fatto. Pigiamo di nuovo ⌘+F e cerchiamo "PreUSBBootSupportedModels". In questo elenco cerchiamo il modello del nostro Mac ed eliminiamo l'intera riga (nel mio caso sarebbe "<string>MacBook7,1</string>"), in questo modo:
    preusb_sup_mod.png
  10. A questo punto possiamo chiudere e salvare il file. Verrà chiesta la password di amministrazione.
  11. Riavviamo l'assistente bootcamp e come per magia ci ritroveremo l'opzione per creare il disco USB. Enjoy!  :DD 
    bootcamp_usb.png

 MacBook 7.1 - SanDisk Extreme 120GB SSD - 8GB RAM - OSX Mavericks -  iPhone 5S 32GB -  iPad 4 16GB
[.          ] Patience left: 5%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo