Vai al contenuto





gianginho

Problema utility disco. non posso applicare le modifiche

Recommended Posts

non riesco ad applicare le modifiche che faccio con utility disco.

 

ho creato una nuova partizione, ho modificato le dimensioni ma non posso cliccare sul tasto applica per salvarle.

ho cercato in giro ma non trovo nulla.... cosa può essere?

 

questa la situazione che mi si presenta quando apro utility disco

 

3n3a.th.png

 

e questo dopo che faccio le modifiche

 

htvm.th.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Leggi lentamente, per tre volte, quel che c'è scritto nel riquadro che hai postato:

Per inizializzare e suddividere ... Questa è la partizione di avvio. Non puoi inizializzarla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leggi lentamente, per tre volte, quel che c'è scritto nel riquadro che hai postato:

 

hai vinto il premio per il commento piu inutile dell'anno.

 

sto cercando di risolvere il problema non di perdere tempo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.macfordummies.it/itips/guida-come-partizionare-il-disco-di-avvio-senza-formattarlo/6779

 

leggi qui. 

 

 

stessa mia situazione solo che (guarda bene e per tre volte la seconda immagine) io non riesco a cliccare applica a differenza di chi ha scritto l'articolo

Modificato da gianginho

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hai vinto il premio per il commento piu inutile dell'anno.

 

sto cercando di risolvere il problema non di perdere tempo

 

A parte il fatto che stai cercando qualcuno che risolva il problema al posto tuo, altrimenti non saresti qui, mi sembra chiara la risposta della Banda Bassotti.  :ghghgh:

 

Se hai già trovato la risposta, dov'è il problema?

 

Comunque non ti saprei aiutare, per creare partizioni del disco di avvio io usavo Gparted ma non so se possa essere applicato in questo caso!  :ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.macfordummies.it/itips/guida-come-partizionare-il-disco-di-avvio-senza-formattarlo/6779

 

leggi qui. 

 

 

stessa mia situazione solo che (guarda bene e per tre volte la seconda immagine) io non riesco a cliccare applica a differenza di chi ha scritto l'articolo

 

 

 

quello che non capisco, della prima immagine, è come mai l'unica partizione che hai non occupa tutto lo spazio del disco ???

 

com'è che l'hai risotto prima di creare la seconda partizione ??


Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello che non capisco, della prima immagine, è come mai l'unica partizione che hai non occupa tutto lo spazio del disco ???

 

com'è che l'hai risotto prima di creare la seconda partizione ??

 

per quanto riguarda la prima immagine non me lo spiego neanche io. è semplicemente quello che mi appare appena apro utility disco.

nella seconda immagine è mostrato quello che appare dopo che clicco sul +, creo una nuova partizione da 150GB ma come si può vedere non posso cliccare sul tasto applica e quindi modificare il disco. se chiudo utility disco e lo riapro mi appare nuovamente quello che si vede nella prima immagine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sbagliato, chiedo scusa a gianginho.

 

Con Disk Utility si puo' partizionare anche il disco di avvio. Non me lo ricordavo, sono su un OS X 10.4.11 dove non è possibile.

 

Quindi è un problema.

 

Come ha osservato Merlino165, c'è qualche anomalia. Io ho notato la strana icona del volume, e il fatto che non abbia nome (a meno che gianginho non l'abbia omesso nel post di proposito). Non è che sia un disco criptato, il che spiegherebbe tutto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello che non capisco, della prima immagine, è come mai l'unica partizione che hai non occupa tutto lo spazio del disco ???

 

com'è che l'hai risotto prima di creare la seconda partizione ??

deve essergli saltata la tabella delle partizioni e quel buco mi sembra tanto un " unmount " e da utility ci fai poco o niente .....

 

nice Evening :ciao:


Best Regards from Italy

Alessandro Massone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per quanto riguarda la prima immagine non me lo spiego neanche io. è semplicemente quello che mi appare appena apro utility disco.

nella seconda immagine è mostrato quello che appare dopo che clicco sul +, creo una nuova partizione da 150GB ma come si può vedere non posso cliccare sul tasto applica e quindi modificare il disco. se chiudo utility disco e lo riapro mi appare nuovamente quello che si vede nella prima immagine.

 

 

il tuo problema è tutto li, purtroppo

 

 

devi prima risolvere quell'anomalia e poi pensare a partizionare

 

 

la soluzione più veloce sarebbe quella di clonare l'intero volume con Carbon Copy Cloner su un HDD esterno. far partire il Mac dal Clone, aprire Utility Disco, selezionare l'HDD fisico e non la Partizione di Sistema ed inizializzare tutto. fatto questo rimetti il clone sull'HDD ripulito e procedi alla partizione


Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in questo caso farei prima a copiare i dati importanti in un hdd esterno e installare nuovamente mavericks dalla pennina

 

 

 

anche quella è una soluzione, dipende da quante App e quanti dati tu abbia


Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io controllerei prima l'HD per vedere cosa c'è. Non costa nulla.

Se non riesce a partizionare significa che non trova il bandolo della matassa, cioè è un problema logico che però potrebbe dipendere da un problema fisico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io controllerei prima l'HD per vedere cosa c'è. Non costa nulla.

Se non riesce a partizionare significa che non trova il bandolo della matassa, cioè è un problema logico che però potrebbe dipendere da un problema fisico.

 

 

 

il perchè non riesca a fare l'operazione di partizionamento è oltremodo lampante

 

ha quella porzione di Disco, la prima immagine, che non è allocata, fintanto che non risolve quello, e dubito che riesca a farlo da Utility Disco, di sicuro non potrà partiizionare


Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il controllo del disco potrebbe servire proprio per capire i motivi del crash di partizione. Se c'è qualcosa che non va nell'HD è meglio saperlo subito. Forse ha fatto qualche casino creando una nuova partizione (per installare un altro OS?), ma forse il disco ha dei difetti e una porzione non è stata allocata. Normale procedura standard di controllo.

 

Fatto questo, prima di reinstallare tutto potrebbe far partire il sistema da un altro OS e da quello controllare il disco con lo spazio non allocato.

Per esempio, se ha un HD esterno può collegarlo e installarci sopra un OSX. A quel punto vedrebbe le partizioni come dischi montati e relativa icona sul desktop.

Può anche agire collegando due Mac con Firewire. Fa partire il Mac buono e poi il suo (tenendo premuto un tasto, mi pare T, ma controllate), così vede il suo da quello buono.

Oppure, ancora, può usare una sempre infallibile live di Linux (su chiavetta se non ha il CD) e dare un'occhiata al suo HDD da lì, cioè dalla ram.

 

Può insomma provare da sistemi esterni a ripristinare la situazione, riallocando lo spazio mancante, cosa che ora non può fare, dato che sarebbe come cercare di librarsi in aria, tirandosi su dai piedi con le mani. :-)

 

Certo, può anche saltare questi passaggi e reinstallare da zero. Però, se ha una configurazione complessa e molti applicativi installati ci perde un sacco di tempo. Inoltre, se non è sicuro che l'HD sia ok, rischia di triovarsi punto e accapo.

 

Ovviamante, il tutto è subordinato alla premessa che i dati siano già al sicuro...

Modificato da Isamuell

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il controllo del disco potrebbe servire proprio per capire i motivi del crash di partizione. Se c'è qualcosa che non va nell'HD è meglio saperlo subito. Forse ha fatto qualche casino creando una nuova partizione (per installare un altro OS?), ma forse il disco ha dei difetti e una porzione non è stata allocata. Normale procedura standard di controllo.

 

Fatto questo, prima di reinstallare tutto potrebbe far partire il sistema da un altro OS e da quello controllare il disco con lo spazio non allocato.

Per esempio, se ha un HD esterno può collegarlo e installarci sopra un OSX. A quel punto vedrebbe le partizioni come dischi montati e relativa icona sul desktop.

Può anche agire collegando due Mac con Firewire. Fa partire il Mac buono e poi il suo (tenendo premuto un tasto, mi pare T, ma controllate), così vede il suo da quello buono.

Oppure, ancora, può usare una sempre infallibile live di Linux (su chiavetta se non ha il CD) e dare un'occhiata al suo HDD da lì, cioè dalla ram.

 

Può insomma provare da sistemi esterni a ripristinare la situazione, riallocando lo spazio mancante, cosa che ora non può fare, dato che sarebbe come cercare di librarsi in aria, tirandosi su dai piedi con le mani. :-)

 

Certo, può anche saltare questi passaggi e reinstallare da zero. Però, se ha una configurazione complessa e molti applicativi installati ci perde un sacco di tempo. Inoltre, se non è sicuro che l'HD sia ok, rischia di triovarsi punto e accapo.

 

Ovviamante, il tutto è subordinato alla premessa che i dati siano già al sicuro...

 

 

 

ecco perché, secondo me, la procedura più semplice e clonare l'HDD, ripulirlo avviando il Mac da clone e riclonarci il Sistema

 

in ogni caso se il Disco è andato non risolverebbe nulla, ma come dico io, in un'ora o poco più, è nuovamente operativo


Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se dovessi farlo io, prenderei GParted di Linux per controllare le partizioni.

Ma l'ho già detto...

Intanto, bisognerebbe anche capire se lo spazio non allocato dipende da un tentativo fatto con Bootcamp di installare Windows. Da quanto leggo, pare che sia una condizione non rara (le informazioni sono ancora all'inizio).

Mavericks sembra causare problemi con dual boot preesistenti o anche solo istituiti al momento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

risolto in maniera molto semplice con utility disco all'avvio.

 

 

meglio così. ti è andata di lusso, perchè in genere quelle parti non allocate, non si riesce a risolverle da Utility Disco


Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo