Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Raccordare Linee Spezzate


Bacchinif

Recommended Posts

Screen%20Shot%202013-12-06%20at%2018.35.


Dovrei raccordare le seguenti linee spezzate ( si tratta di strade ), ma non riesco a trovare il comando adatto per farlo. Ho provato con Spline, ma dovrei andare a mano, non avendo snap specifici da seguire. 
Quali altri comandi potrei usare ? Ho provato con "cima" ( chamfer ), ma nulla; non riesco a capire perché non raccorda nulla. Inoltre, vorrei poter decidere se fare più o meno ampia la curva.

Grazie in anticipo

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho l'autocad sottomano, ma puoi usare il comando "Raccorda" e poi la variabile "Raggio" dove potrai inserire il raggio di raccordo.

Sono riuscito ad utilizzare raccorda, ma viene male perché sono archi di circonferenza. Ho bisogno di linee più fluide. Gli archi non stanno bene

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che l'unico comando utilizzabile sia quello. Non mi risulta che ne esistano altri.

Non capisco cosa abbiano i raccordi a circonferenza che non ti vadano, visto che nella realtà si fanno proprio così...

 

Comunque, usa un raggio molto ma molto ampio, e per il segno esterno usa il raggio + la larghezza della strada: vedrai che il tutto diventerà molto fluido.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A parte il fatto che in questi casi userei anche io raccorda, modificando il raggio per ogni coppia di spezzate. Ma non ti piace.

Arco a tre punti. Ingegnati un po' con i punti da scegliere e troverai la curva giusta...

MacBook Pro 15'' Retina - iPhone 5

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arco a tre punti. Ingegnati un po' con i punti da scegliere e troverai la curva giusta...

Sì, ma poi il raccordo con la strada dritta sarà sempre impreciso, con il serio rischio di creare altri angoli spezzati... 

Sul serio: di meglio del comando raccordo non c'è niente.  :ciao:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche perché le strade si fanno con raccordi, non si usano mai curvature a raggio variabile che costringono il guidatore a correggere continuamente la traiettoria!

Stavo per dirlo io...  :ok:

Infatti una strada dev'essere percorsa in tutti e due i sensi, quindi il raggio di curvatura (e quindi la... sterzatura del volante) dev'essere uguale in tutti e due i sensi e, soprattutto, costante.

Quindi ripetiamo: comando raccordo, raggio R molto ampio, e il raccordo esterno R + larghezza strada. Sul serio, è l'UNICO modo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stavo per dirlo io...  :ok:

Infatti una strada dev'essere percorsa in tutti e due i sensi, quindi il raggio di curvatura (e quindi la... sterzatura del volante) dev'essere uguale in tutti e due i sensi e, soprattutto, costante.

Quindi ripetiamo: comando raccordo, raggio R molto ampio, e il raccordo esterno R + larghezza strada. Sul serio, è l'UNICO modo.

Ringrazio tutti per le risposte, ma ho omesso di dirvi un piccolo, non tanto piccolo, particolare. Non si tratta di strade carrabili, bensì di "sentieri" pedonali che si articolano in spazi verdi.

Conseguentemente ho risolto il tutto avvalendomi dello spline; certo un po' d'olio di gomito, ma alla fine il risultato è stato più gradevole ed apprezzabile.

Edit. Sappiamo tutti che AutoCAD per Mac non funziona proprio alla perfezione, tant'è vero che spesso ho grossi problemi con le campiture. A volte non riesce nemmeno a campire per bene delle polininee chiuse. Ad ogni modo, come faccio ad "unire" ( Join !? ) delle campiture solid che si toccano ( lo presumo ) ?

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se in un'area A hai una campitura ed in un'area B ne hai un'altra non puoi unirle: devi cancellarne una (a scelta, per esempio B), fare doppio clic sulla campitura in area A, si aprirà una finestra di dialogo con le opzioni delle campitura; devi cercare qualcosa del tipo "Aggiungi area" e selezionare l'area B.

 

Scusami per essere "vago" ma anche ora sono senza AutoCad e vado a memoria...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se in un'area A hai una campitura ed in un'area B ne hai un'altra non puoi unirle: devi cancellarne una (a scelta, per esempio B), fare doppio clic sulla campitura in area A, si aprirà una finestra di dialogo con le opzioni delle campitura; devi cercare qualcosa del tipo "Aggiungi area" e selezionare l'area B.

 

Scusami per essere "vago" ma anche ora sono senza AutoCad e vado a memoria...

Ho risolto creando un blocco.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusatemi se vi tedio ancora con le domande.

Ma, sapete se c'è un modo per vedere gli ordini di visualizzazione dei vari oggetti !? In sostanza, vorrei una schermata simile a quella dei livelli di Photoshop, in cui i livelli sottostanti sono visualizzati al di sotto di quelli soprastanti. 
Tutto qui. Lo chiedo perché perdo spesso l'ordine di visualizzazione di linee e campiture, spostando, copiando ed incollando.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, la visualizzazione layer.

Vai a visualizza.

Non intendevo la tendina dei Layer. Intendevo una tendina che mi mostrasse l'ordine degli oggetti. Ad esempio "campitura x" si trova sopra a tutti gli altri oggetti, "linea y" sotto a "circonferenza z" e così via.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appunto: c'è Ordine di visualizzazione: Porta sopra, porta sotto, eccetera.

Ti riferisci a questo ? 

Se sì, così posso cambiare l'ordine di visualizzazione di un oggetto alla volta e non avere una finestra i cui vedo ogni oggetto secondo quale ordine è visualizzato. 

Screen%20Shot%202013-12-16%20at%2001.11.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, quello.

Io ce l'ho in italiano.

Anche se non è come la finestrella di Photoshop ti assicuro che è veloce lo stesso.

Non ho mai capito perché, ma i software vettoriali hanno tutti questo sistema... ma non è un problema. Su Autocad non si usano tantissimi layer.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, quello.

Io ce l'ho in italiano.

Anche se non è come la finestrella di Photoshop ti assicuro che è veloce lo stesso.

Non ho mai capito perché, ma i software vettoriali hanno tutti questo sistema... ma non è un problema. Su Autocad non si usano tantissimi layer.

Sì, infatti non mi lamento della velocità. Vorrei solo un modo per "bloccare" gli ordini di visualizzazione una volta settati. Molto spesso nello spostare o copiare gli oggetti questi si perdono e mi tocca "riordinarli".

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, è capitato a tutti, specie quando copi o anche quando sposti un oggetto retinato, per esempio.

Devo essere sincero, non so se esiste un sistema per "chiudere con un lucchetto" l'ordine di visualizzazione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so quanto sia pertinente, chiedo scusa eventualmente.

 

Il problema dell'ordine di sovrapposizione degli elementi esiste anche in ArchiCAD. Però c'è un comando per resettare all'ordine della loro creazione. Quindi quando voglio avere a schermo le sovrapposizioni in un determinato ordine sposto tutti gli elementi di un tratto definito e poi creo una copia di ognuno nella collocazione giusta seguendo l'ordine che ho scelto. Ogni volta che in seguito resetto all'ordine di creazione a questo punto avrò esattamente quel che desidero. Naturalmente gli elementi originari spostati una volta duplicati vanno cancellati.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, infatti non mi lamento della velocità. Vorrei solo un modo per "bloccare" gli ordini di visualizzazione una volta settati. Molto spesso nello spostare o copiare gli oggetti questi si perdono e mi tocca "riordinarli".

 

Una volta spostati, hai provato ad utilizzare il commendo "rigenera" per vedere se mantengono l'ordine di visualizzazione?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una volta spostati, hai provato ad utilizzare il commendo "rigenera" per vedere se mantengono l'ordine di visualizzazione?

Sìsì, ho provato ma nulla. 

Va bé, quella tavola ormai l'ho stampata. Però, certo, sarebbe utile capire come fare in futuro. 

A dire il vero, per quanto usi AutoCAD solo in 2D ed esclusivamente per questioni universitarie, mi sta iniziando a star stretto. Trovo ridicolo che ad ogni sessione crashi almeno due volte, che per fare una semplicissima campitura solid ci debba mettere minuti, nei quali il programma arriva a picchi di 100% CPU.

Sono molto tentato da DrafSight, in quanto tutti ne parlano bene. Mi chiedo, però, se per i miei scopi vada bene. Inoltre, mi spaventa un po' dover "imparare" da zero un programma, ammesso che sia diverso da AutoCAD. Il problema, poi, è che nel mio corso tutti usano AutoCAD, quindi sarebbe un po' scomodo lavorare su un'altra piattaforma.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bac, forse non hai letto i nostri post...

Draftsight è assolutamente uguale ad AutoCAD: come comandi, interfaccia e funzionalità, e persino nella modalità d'inserimento dei comandi!

Le differenze? ecco qua: alcune icone sono a destra invece che a sinistra e viceversa.

A conti fatti l'unica differenza che conta è nel comando "dividi". Per il resto i due software sono assolutamente uguali.

Non c'è bisogno di imparare niente.

Se tu sai andare su una Fiat mica ti spaventa guidare una Hiundai, no?  :rolleyes:

:DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bac, forse non hai letto i nostri post...

Draftsight è assolutamente uguale ad AutoCAD: come comandi, interfaccia e funzionalità, e persino nella modalità d'inserimento dei comandi!

Le differenze? ecco qua: alcune icone sono a destra invece che a sinistra e viceversa.

A conti fatti l'unica differenza che conta è nel comando "dividi". Per il resto i due software sono assolutamente uguali.

Non c'è bisogno di imparare niente.

Se tu sai andare su una Fiat mica ti spaventa guidare una Hiundai, no?  :rolleyes:

:DD

Va bene, allora proverò :).

Li avevo letti distrattamente, perdonatemi.

Immagino ci sia possibilità di esportare ed importare in DWG, no ? 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dal momento che è assolutamente uguale, ovvio che sì.

La differenza tra i due programmi è la stessa che c'è tra la Peugeot 201 e la Citroen C1 (sono la stessa auto, uguali anche esternamente, però con due nomi e di due brand differenti).

 

Anzi, mi sovviene un'altra differenza, la più macroscopica: il prezzo.

Almeno fin ora, DS è, come sanno anche i sassi, del tutto gratis. Se poi lo metteranno a pagamento non si sa.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo