Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Aiuto Scelta gamma MacBook Pro retina di fine 2013


Recommended Posts

Salve lettori di ItaliaMac, premetto che sono nuovo, mi sono presentato proprio oggi. Se avete del tempo per me,volevo chiedervi qualche consiglio circa la scelta di acquisto dei nuovi MacBook Pro retina.

Frequento Scienze della formazione, e il mio pc é vecchio ormai: ha 4 anni quasi 5 la batteria va sostituita,é molto lento e insomma,il prezzo per ripararlo non vale la spesa. Avevo appunto intenzione di comperare il MacBook Pro retina standard con lo sconto education, ma volevo integrarlo con un processore i7 e RAM 16 fb. Mi servirebbe un pc che abbia grande velocitá di calcolo,fluiditá, e magari che sia abbastanza potente per qualche giochino per il passatempo, o per ilife e aperture,ma solo per passatempo non x lavoro. Piú che altro ripeto,mi serve per prendere appunti,navigazione web,posta: insomma,un uso normale accademico e magari x un po' di sfogo. In piú ho saputo che la RAM é saldata,per questo opterei per la RAM 16 gb. Questo pc mi dovrá durare sui 4 o 5 anni,spero anche di piú. Non vorrei spendere 1249 euro( con sconto education) per poi avere un pc che magari fra 2 anni sarácun po' obsoleto. Quindi,in definitiva,opterei per un MacBook Pro retina 13 pollici, processore intel core i7 RAM 16 gb e 128 memoria flash. Voi che ne pensate? Rispetto qualsiasi vostra risposta,e vi ringrazio in anticipo per la vostra cordiale disponibilitá.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acquistare un i5 o un i7 Dual Core adesso tra due anni non fa differenza. Non Pensare che un i5-2,4GHz sia molto inferiore ad un i7-2,8GHz, senza parlare delle 300 euro di differenza.

 

Vedi GeekBench, un i7-2,8GHz raggiunge 6894 punti mentre un i5-2,4Ghz raggiunge 6209 punti.

 

Un MBP Retina 15" base con CPU i7-2,0GHz arriva a 12188 punti, quasi il doppio di un MBP 13 Retina Top gamma.

 

4 o 5 anni, anche di più non li avrai di certo con un MBP Dual Core con GPU integrata.

Modificato da Enter
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apple continua a ingannare gli acquirenti sprovveduti definendo "Pro" un notebook con CPU Dual Core e GPU integrata quando in realtà i veri Pro hanno i7 Quad e GPU di tutto rispetto.

Modificato da Enter
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per lo storage se qualcuno ti suggerisse di spendere per acquistare un SSD più capiente tieni presente che in tutti i nuovi MBP le schede SDXC vengono lette su bus PCIe quindi anche le più recenti e velocissime. Per stare coi piedi per terra, e limitarsi ai costi "umanamente" abbordabili, queste 2 schede potrebbero efficacemente aiutare in mobilità a gestire al meglio i dati e lo spazio libero quando l'SSD cominciasse ad essere pieno:

 

ora a 78 euro Komputerbay 128 GB SDXC Class 10 600X UHS-I 60 MB/s Write 90 MB/s Read

ora a 37 euro Komputerbay 64 Gb SDXC Classe 10 600X UHS-I 40 MB/s Write 90 MB/s Read

 

È meglio avere sempre "almeno" 30 GB di spazio di lavoro su un SSD d'avvio per garantirgli buona longevità (poi dipende dal lavoro che si fa: se si elaborasse un video da 40GB ne servirebbero non meno di 60 liberi).

Le memorie flash sopportano parecchi cicli di cancellazione e riscrittura, ma quando ci si riduce a swappare (memoria virtuale) ed a creare nuovi documenti in uno spazio risicato allora quello viene consumato in modo anomalo ed i settori di scorta riservati dal software fanno presto a finire ... e non c'è TRIM che tenga.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Le memorie flash sopportano parecchi cicli di cancellazione e riscrittura, ma quando ci si riduce a swappare (memoria virtuale) ed a creare nuovi documenti in uno spazio risicato allora quello viene consumato in modo anomalo ed i settori di scorta riservati dal software fanno presto a finire ... e non c'è TRIM che tenga.

 

Gli SSD attuali hanno una vita notevole, 200GB di dati scritti al giorno garantiscono una durata di 10 anni.

Non so quanti di voi tutti i giorni scrivono 200GB di dati al giorno per 10 anni.

  • Love 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli SSD attuali hanno una vita notevole, 200GB di dati scritti al giorno garantiscono una durata di 10 anni.

Non so quanti di voi tutti i giorni scrivono 200GB di dati al giorno per 10 anni.

 

Sugli SSD ci sono tanti dati tecnici diffusi dai costruttori sui quali secondo me sarebbe bene avere più che qualche dubbio.

 

Alcune considerazioni:

  • gli SSD attuali sono costruiti con celle Multi Level (2 strati) o Triple Level (3 strati) e cancellare e riscrivere una locazione è un'attività che in parte coinvolge e si riverbera sugli altri livelli teoricamente non interessati;
  • prima di cancellare e riscrivere una locazione di memoria un SSD ha bisogno che venga letto tutto il blocco in cui risiede la locazione di memoria:
  • i blocchi degli SSD sono molto più grandi di quelli degli HD (anche in rapporto di 1000 ad 1, cioè blocchi da 4 MiB (mebibyte) contro blocchi da 4 KiB, kibibyte);
  • quando una sola cella del blocco cessa di essere riscrivibile è tutto il blocco che viene escluso dallo S.M.A.R.T dopo essere stato copiato in uno dei blocchi di riserva della spare area.

Alla luce di queste considerazione non è affatto strano che gli HD da 128 GB dalle aziende serie vengono dati con capienza di 120GB, ed a seguire in proporzione gli altri tagli. Ad esempio gli SSD in Fusion Drive misurati con diskutil list risultano da 121GB. Quindi una buona parte della loro "presunta" longevità è da attribuirsi a questo 6% di "riserva" che ne maschera il deterioramento progressivo che invece esiste e si realizza concretamente con l'andar del tempo.

 

Gli SSD a livello server, render farm, ecc. sono inseriti in sistemi complessi con backup granitici e vengono sostituiti secondo rigidi programmi di "durata media presunta" ben prima che creino problemi.

 

Secondo me, ma è un'opinione (!), questi SSD non sono fabbricati con la stessa componentistica degli SSD commerciali per PC consumer e quindi non bisogna confondersi e fidarsi di quelle caratteristiche tecniche e di quei dati rilevati in quel settore. Non è un caso che Maurizio Natali, da anni uno dei maggiori sostenitori degli SSD sul suo blog Saggiamente, abbia denunciato una moria non piccola fra i suoi SSD personali e dichiari di non usare Fusion Drive (link).

 

Resto saldamente della mia opinione che gli SSD vanno bene solo come dischi d'avvio per OS, App e spazio libero di lavoro (tanto!) mentre i dati vanno ancora molto prudentemente conservati su altro di molto meno soggetto a traffici di swapping, trimming e monitoraggi vari.

 

 

Apple continua a ingannare gli acquirenti sprovveduti definendo "Pro" un notebook con CPU Dual Core e GPU integrata quando in realtà i veri Pro hanno i7 Quad e GPU di tutto rispetto.

 

Mah ... sui 2 o 4 core si potrebbe concordare (sempre chiarendo che tipo di Pro si vuol soddisfare). Se si pensasse già di spendere 300 euro per l'opzione i7, però sempre dual-core, allora sarebbe decisamente meglio spenderne di più ed arrivare al 15" base con i5, sì, ma quad-core.

 

Invece sulla GPU io non sarei affatto così assolutista. Una cosa sono le impressioni e tutt'altra i dati tecnici.

 

Secondo questo sito specializzato nell'analisi e nel confronto delle GPU Recensioni Portatili Notebook Netbook - Notebookcheck.it (molto orientato al gaming e quindi abbastanza affidabile) le performance della Intel Iris Graphics 5100 integrata nei 13" attuali sono:

un 6% superiori a quelle della GPU discreta AMD Radeon HD 6750M 1 GB GDDR5 che era il l top nei MBP 15" e 17" Early 2011;

un 9% inferiori a quelle della GPU discreta AMD Radeon HD 6770M 1 GB GDDR5  che era il top nei successivi modelli sempre 15" e 17" Late 2011.

Entrambe quelle schede discrete erano affiancate per il risparmio energetico dalla integrata Intel HD 3000.

 

nb44.jpg

 

Allora, non erano dei Pro quei modelli di MacBook 15" e 17"?

Chi oggi ha quei modelli di GPU deve ritenere di non avere più un Mac definibile Pro?

... o sono semplicemente trascorsi 2-3 anni, la tecnologia è evoluta ed anche le nuove integrate Intel sono diventate delle GPU qualitativamente adeguate?

 

Secondo me quel che conta è che la Intel Iris 5100 ha 40 execution units, supporta (linkDirectX 11.1, OpenCL 1.2 ed OpenGL 4., sfrutta un decoder per video 4K e l'encoder Quick Sync (le Radeon citate non sono altrettanto aggiornate).

Nel rMBP13" la Iris 5100 supporta lo schermo integrato (2560x1600 pixel) più uno esterno fino a 3840x2160 pixel a 30Hz o fino a 4096x2160 pixel a 24Hz sulla porta HDMI di tipo 2. Supporta anche 2 o più schermi esterni se complessivamente rientrano in questo max. di risoluzione

 

Ovviamente sul rMBP 13" utilizzando la memoria condivisa se s'intendono usare applicazioni graficamente esigenti ed avere il massimo di longevità servirà che la RAM sia il massimo possibile, quindi i 16GB (costosi) sono indispensabili per avere 1GB di VRAM 1600MHz in Dual Channel che, complessivamente, è più veloce di quella GDDR5 delle Radeon citate.

 

Fuori dalla impressioni, quindi, il rMBP 13" non sarà graficamente un fulmine come Mac più potenti, ma non ha limitazioni tecnologiche per svolgere qualsiasi compito tranne quella di non accedere all'accelerazione CUDA, esclusiva delle schede NVIDIA e dei programmi Adobe, che però ormai è utile a velocizzare solo un risicato numero di funzioni in quanto le librerie OpenCL ed OpenGL sono molto progredite e la loro implementazione da Adobe pure.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Sugli SSD ci sono tanti dati tecnici diffusi dai costruttori sui quali secondo me sarebbe bene avere più che qualche dubbio.

 

Invece sulla GPU io non sarei affatto così assolutista. Una cosa sono le impressioni e tutt'altra i dati tecnici.

 

Secondo questo sito specializzato nell'analisi e nel confronto delle GPU Recensioni Portatili Notebook Netbook - Notebookcheck.it (molto orientato al gaming e quindi abbastanza affidabile) le performance della Intel Iris Graphics 5100 integrata nei 13" attuali sono:

un 6% superiori a quelle della GPU discreta AMD Radeon HD 6750M 1 GB GDDR5 che era il l top nei MBP 15" e 17" Early 2011;

un 9% inferiori a quelle della GPU discreta AMD Radeon HD 6770M 1 GB GDDR5  che era il top nei successivi modelli sempre 15" e 17" Late 2011.

Entrambe quelle schede discrete erano affiancate per il risparmio energetico dalla integrata Intel HD 3000.

 

 

Sono dati tecnici diffusi dai costruttori, come il resto dei dati diffusi sulle caratteristiche e specifiche dei dischi tradizionali.

Ad oggi l'affidabilità maggiore è dei dischi privi di parti in movimento...E questi non sono certo i dischi tradizionali. 

 

Continuare ad oggi a temere la durata negli anni di un SSD è ridicolo, sfido un HD tradizionale a scrivere 200GB al giorno per 10 anni...Però di questo non se ne parla.

 

Riguardo al confronto della GPU è un esempio che non mi sarei aspettato da un utente medio e appassionato.

 

Paragonare una Early 2011 con una Late 2013 è semplicemente ridicolo, 3 anni di differenza.

 

Che la Intel abbia fatto passi da gigante sulle proprie GPU integrate è vero, ma vedi di fare un giusto paragone con le GPU dedicate utilizzate adesso da Apple sui propri notebook.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che ti serve va bene anche la cpu I5, e secondo me anche 8GB di memoria sono abbastanza, ma con un SSD da 256 quindi prenderei il modello intermedio senza nessuna modifica.

Concordo... :ok:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Contenuti simili

    • Da semifreddi
      Ho un macbook Pro e per esigenze di produzione musicale dovrei installare High Sierra partendo da Catalina (mi ha rincoglionito il mac!!!)
      Ho fatto mille tentativi seguendo i tutorial sul web ma non riesco.
      Potete aiutarmi?
      Il mac non è uscito con High Sierra ma con una versione di  OS precedente (10.10 mi pare)
      Grazie🥵
    • Da Elena Sofia
      Mi è comparsa questa schermata dopo aver fatto l'aggiornamento Catalina... credo sia un trojan (l'ho letto su Internet, non so nemmeno che è, forse un virus?).. cosa posso fare? quando clicco su "annulla" ritorna. 
      PREMESSA: non sono esperta di informatica, computer e queste cose, quindi se potete aiutarmi parlate in modo che possa capire, grazie

    • Da 0luca
      Potrei essere nella sezione sbagliata e in tal caso mi scuso ma il mio iPhone 8 plus 64gb (come scritto nel titolo) ha smesso di funzionare per meglio dire rimane con il logo Apple nero su sfondo bianco ho provato con il riavvio forzato e dopo la attesa e tornato allo stesso stadio qualcuno ha qualche consiglio ?
      Grazie in anticipo e mi scuso per eventuali errori grammaticali 
    • Da Alessandro sturniolo
      Buongiorno con la presente sono a portare alla luce un fatto veramente poco vicino al mondo Apple, ed alla sua continua ricerca di professionalità, di competenza, e soprattutto di ascolto verso i clienti finali.   Questa mail rivolta a voi, serve a richiamare il vostro rivenditore ed a fare tutte le azioni previste per legge, e per convenzione commerciale del servizio di eccellenza che Vi contraddistingue.   In data 17/12/2019 mia moglie si reca presso il negozio autorizzato di Messina, ed esattamente Informatica Commerciale SPA, con diversi punti sparsi per la Sicilia, al fine di prendermi in regalo uno smartwatch serie 3 gps.   A questo punto ,rivolgendosi alla commessa, fa due semplici domande:   -differenza tra gps e cellular -se è compatibile con iphone 6   per la prima domanda da spiegazioni in merito, per la seconda dice di SI.   Alchè come di consueto giorno 24 vado ad aprire il regalo e provo a configurare lo smartwatch, ma niente.   Decidiamo che passeremo da negozio per farci aiutare. Stamattina,il 28 dicembre andiamo in negozio, ed il simpatico commesso, alla nostra richiesta di assistenza, non solo ci dice che non è compatibile, e che c'e' scritto sul sito, ma quando facciamo presente che ce lo ha detto la sua collega(che è accanto ad ascoltare),la stessa collega si volatilizza, mentre lui cerca di propinarci un nuovo telefono per risolvere la cosa.   Dico che essendo passati meno di 14 giorni voglio un rimborso,un buono, o qualcosa che non mi  lasci scontento,anche rimborso parziale per via della mancanza dell'involucro di plastica,NEANCHE QUESTO!, ma mi dice il commesso, dall'alto della sua formazione, che il pacco doveva essere integro.Punto. La cosa strana è che anche quando compri un pantalone, magari dopo che lo provi( e quindi sconfezioni) lo puoi cambiare, o avere un buono.   Ora, premesso che  - posseggo:   3 iphone -un apple macbook air -un Ipad   quindi non sono uno sprovveduto, o magari non conosco il mondo Apple(proprio per questo sono fedele a voi),  che se vado in negozio(io o mia moglie) è per avere assistenza UMANA e non preconfezionata, sul sito tutti sappiamo andare!   ero andato in negozio a trovare una soluzione, ovvero magari avere un buono, e quando volevo avrei comprato altro,restando vostro cliente.   Invece il personale è stato molto incompetente, alzando un muro sulla mancanza di qualsiasi soluzione, sul fatto che dovevamo controllare il sito, quindi mi chiedo a cosa servono questi negozi super minimalisti,bellissimi, ma con personale atta solo a vendere piu possibile. Mi dicono anche che essendo periodo di natale hanno il negozio pieno e non riescono a gestire tutto!!!   Bene, se non siete all'altezza di gestire un negozio un pò più affollato, allora avete un problema.AVETE FATTO SOLO VENDITA. NUDA E CRUDA!!!   Questo APPLE LO SA?   Ripeto mia moglie ha fatto DUE DOMANDE, precise e circostanziate.   Sono sicuro che Apple che conosco io, e di cui mi sono innamorato non si sarebbe comportata cosi', e che se sapesse chi sono i loro rivenditori, farebbe di piu per migliorare ancora. Sono sicuro che l'azienda piu capitalizzata al mondo, non avrebbe alcun problema a rendere soddisfatto un cliente, e che tiene a tutti i clienti che ha. Vi faccio presente che se date un'occhiata anche alle recensioni di questo punto vendita su Google non trovate rose e fiori, ma credo che il livello generale di giudizio sia veramente pessimo.   La mia osservazione sul trattamento ricevuto serve a:   migliorare punto vendita di Messina ottenere qualcosa di tangibile da spendere sempre presso di voi avere un cliente soddisfatto del servizio.   Mi aspetto un riscontro sulla mia posizione, altrimenti faro' presente a piu persone possibili il servizio ricevuto,cosi da metterli in guardia con chi si ha a che fare, oltre a far presente alle associazioni di categoria del trattamento ricevuto.   Cordialmente    Alessandro Sturniolo      
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo