Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Ottimizzare la Batteria (MacBook Pro).


Recommended Posts

Ecco i risultati che ho ottenuto, dopo circa quindici giorni, seguendo i consigli scientifici di questo sito,

 

Link: http://www.wired.com/gadgetlab/2013/09/laptop-battery/

 

Risultati (il computer ce l'ho da 15 giorni ed è stato costruito nell'ottobre 2013, è un MacBook Pro Retina ricondizionato).

 

http://cl.ly/image/403Q1B0u2t3Y

 

http://cl.ly/image/240z3m022C20

 

http://cl.ly/image/170w3d0u1V05

 

Andamento crescente Cronologico:

 

http://cl.ly/image/271F2X1O2a3Qhttp://cl.ly/image/0Z101R0q1s3p

 

Spero vi possa interessare . ....

Modificato da jfl
  • Love 1

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco i risultati che ho ottenuto, dopo circa quindici giorni, seguendo i consigli scientifici di questo sito,

Link: http://www.wired.com/gadgetlab/2013/09/laptop-battery/

Risultati (il computer ce l'ho da 15 giorni ed è stato costruito nell'ottobre 2013, è un MacBook Pro Retina ricondizionato).

http://cl.ly/image/403Q1B0u2t3Y

http://cl.ly/image/240z3m022C20

http://cl.ly/image/170w3d0u1V05

Andamento crescente Cronologico:

http://cl.ly/image/271F2X1O2a3Q, http://cl.ly/image/0Z101R0q1s3p

Spero vi possa interessare . ....

Inviato dal mio HTC One con Tapatalk 2

... Interessante... Potresti spiegare in parole povere il succo della procedura?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La procedura è semplice, i guru della tecnologia delle "lithium-polymer battery" che sono quelle degli ultimi MacBook Pro, si sono finalmente espressi, in concomitanza con gli studi dell'università delle batterie ( anche se non sono polimeriche vale la stessa cosa) ed hanno detto espressamente che il miglior funzionamento, al fine di preservare le batterie in termini di performance e cicli di ricarica, consiste nel farle funzionare tra il 40% ed l'80% della carica.

Io non ho fatto altro che applicare questo concetto utilizzando una applicazione che è sull'App Store e che si chiama "Battery Hero" (ti avvisa).

Poi con un'altra applicazione di monitoraggio "Battery Monitor" ho seguito il comportamento della mia batteria e sono rimasto sorpreso dai risultati ( un aumento della capacità, in poco più di una settimana, del 7%).

Chiaro che ogni due ricariche (due giorni circa . . ..) aumenta di un ciclo, ma se la Apple definisce la vita della batteria di 1.000 cicli, secondo questi studiosi i cicli dovrebbero aumentare del 50%, 70% (ho calcolato una vita approssimativa, nella peggiore delle ipotesi, di 6,25 anni).

Quindi, in parole povere, stacco l'alimentatore quando raggiungo l'80% e riattacco quando ritorno al 40%.

Fatto strano è che (ho notato) i tempi di ricarica diminuiscono mentre i tempi di autonomia aumentano, 8,30 ore dall'80% di autonomia non me lo sono inventate e stavo usando Spotify.

​Adesso ho appena riattaccato all'alimentatore avendo raggiunto il 40% e mi dice 1 ora e 23 min al raggiungimento dell'80% ed ho aperto safari.

Ieri diceva 1 ora e 30 min.

Chiaro che ad un certo punto si stabilizza . . . ..

Questo è quanto.

Modificato da jfl
  • Love 1

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre, è un notebook non un desktop, comunque se pensi che sia troppo stressante prova per un periodo e guarda se guadagni in capacità.

Poi usarlo come ti pare, ma ricordati che le "celle" della batteria si comportano "virtualmente" come un organismo vivente, se le sovraccarichi (100%) si degradano, così come se le porti a meno del 40/20%. Sono state definite "Stressanti" quelle condizioni. La calibrazione (dal 8/9% al 100%) ormai per gli unibody è stata definita dalla stessa Apple non necessaria, la batteria si calibra da sola adesso.

Inoltre sembra che se lasci la carica all'80% per una notte, quando riaccendi la mattina hai le 8 ore di autonomia, mentre se continui a lavorare ai 5 ore. Significa che le celle al litio si assestano da sole, penso. Da verificare . ....

Modificato da jfl

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre, è un notebook non un desktop, comunque se pensi che sia troppo stressante prova per un periodo e guarda se guadagni in capacità.

Poi usarlo come ti pare, ma ricordati che le "celle" della batteria si comportano "virtualmente" come un organismo vivente, se le sovraccarichi (100%) si degradano, così come se le porti a meno del 40/20%. Sono state definite "Stressanti" quelle condizioni. La calibrazione (dal 8/9% al 100%) ormai per gli unibody è stata definita dalla stessa Apple non necessaria, la batteria si calibra da sola adesso.

Inoltre sembra che se lasci la carica all'80% per una notte, quando riaccendi la mattina hai le 8 ore di autonomia, mentre se continui a lavorare ai 5 ore. Significa che le celle al litio si assestano da sole, penso. Da verificare . ....

... Si, conosco il fatto che scaricare una batteria di ultima generazione, cellulari compresi, non andrebbero mai scaricati oltre il 20%,ma non sapevo del fatto dell'80% max... Proverò a scaricare le 2 applicazioni e testerò... Certo, finché lo uso in ufficio lo posso fare comodamente, quando sarò in giro lo userò normalmente... Provo!

Inviato dal mio HTC One con Tapatalk 2

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se si comprava un fisso non si avevano problemi di batteria...

Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ItaloMac,

 

considerando l'età del tuo mac sei perfettamente in linea e tutto sembra normale (non ci sono dati entusiasmanti, ma neppure mortificanti). Tieni presente che pochi sanno realmente come sta la batteria del proprio laptop . ..., chissà cosa si verrebbe a scoprire. Mi interesserebbe sapere poi, quando avrai provato la regola 40%/80% se con un mac usato si ottengono ugualmente dei benefici. Considera che per me è stato più facile anche per il fatto che era nuovo. Io credo di sì, fammi sapere.

 

ciao.

Modificato da jfl

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma dite che funziona pure per la batteria della macchina?  :ghghgh:

 

Se hai una Ibrida sì. Infatti le batterie delle macchine Ibride funzionano più tra il 50% e l'80% di quanto vengano usate le batterie "lithium-polymer battery" dei Mac . ... 97%/100% per un mese o 20%/ 100% random. Io ho l'ibrida e vedo come si carica e si scarica . .... Durano 10 anni.

Modificato da jfl

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa ma sembra normale che uno debba stare li a controllare la percentuale del mac, quando attaccarlo, quando staccarlo..etc ??
Questo vuol dire 2 cose :

  • è impossibile usarlo come portatile ( e allora che ve fate di un portatile, era meglio un fisso)
  • vivete per la batteria (e allora con il mac che ci fate?? )

La sindrome da batteria mac dovrebbe essere studiata da qualche psicologo.

Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@jfl

 

sai qual'è il problema di questa procedura......che per carità funzionerà pure

 

è dover stare per qualche annetto a far sta vita di attacca e stacca, con la precisione e con l'ansia di non rispettare le percentuali consigliate......magari sono lontano dal Mac, magari sono uscito, magari non ne ho voglia

 

secondo me lo stress è troppo e costa meno cambiare la batteria quando si è stancata !  :ghghgh:  piuttosto che prendere un anno di vita ipotetica

Modificato da merlino165
  • Love 1

Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la mia batteria è una 5400mah , ora, dopo 2 anni di uso quotidiano (lo ricarico almeno una volta al giorno, tolti i festivi e ferie :-) ), ora mi trovo a 486 cicli effettuati...con questo sistema, da ieri sono passato da 5360mah a 5369mah....qualcosina meglio, ma già non era presa male dopo tutto questo tempo.... io di solito scarico fino a 5% e poi ricarico fino 100%.... 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci manca solo mettersi a contare il milliAmpère per vedere se la batteria dura qualche secondo in più! 

..non è che li conto!!! li vedo!!! la curiosità fa parte del carattere di ogni uno.... a me piace metterci il naso, magari tu hai qualche altro "vizietto" che a me fa ridere.... :-)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

..non è che li conto!!! li vedo!!! la curiosità fa parte del carattere di ogni uno.... a me piace metterci il naso, magari tu hai qualche altro "vizietto" che a me fa ridere.... :-)

 

Non volevo riferirmi direttamente a te, anzi! 

 

Anch'io ho Coconut Battery e mi guardo la percentuale di salute ogni tanto però il computer secondo me deve essere uno strumento di lavoro o di svago, non posso essere vincolato alla gestione della batteria. Quando mi serve lo uso!  :ok:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@jfl

 

sai qual'è il problema di questa procedura......che per carità funzionerà pure

 

è dover stare per qualche annetto a far sta vita di attacca e stacca, con la precisione e con l'ansia di non rispettare le percentuali consigliate......magari sono lontano dal Mac, magari sono uscito, magari non ne ho voglia

 

secondo me lo stress è troppo e costa meno cambiare la batteria quando si è stancata !  :ghghgh:  piuttosto che prendere un anno di vita ipotetica

 

Sono le stesse cose che pensavo io e, per carità, le penso ancora, infatti credo che non starò mai una vita a staccare ed attaccare, ma la tecnologia è fatta per essere conosciuta. Questa discussione ha semplicemente questo fine.

Se poi ci sono dei benefici nel conoscerla, tanto di guadagnato.

Io personalmente preferisco usare il Mac seduto sulla poltrona utilizzando la batteria, piuttosto che sulla scrivania con l'alimentazione fissa, ma questo è un problema di gusti personali.

Se poi mi accorgo che facendo così funziona tutto meglio, lo faccio con maggior serenità e mi dimentico di quando connettermi alla presa elettrica, c'è un software che pesa come una formica che me lo dice.

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non volevo riferirmi direttamente a te, anzi!

Anch'io ho Coconut Battery e mi guardo la percentuale di salute ogni tanto però il computer secondo me deve essere uno strumento di lavoro o di svago, non posso essere vincolato alla gestione della batteria. Quando mi serve lo uso! :ok:

... Su questo sono d'accordo con te... Però per curiosità ho voluto provare... :rolleyes:

Inviato dal mio HTC One con Tapatalk 2

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono le stesse cose che pensavo io e, per carità, le penso ancora, infatti credo che non starò mai una vita a staccare ed attaccare, ma la tecnologia è fatta per essere conosciuta. Questa discussione ha semplicemente questo fine.

Se poi ci sono dei benefici nel conoscerla, tanto di guadagnato.

Io personalmente preferisco usare il Mac seduto sulla poltrona utilizzando la batteria, piuttosto che sulla scrivania con l'alimentazione fissa, ma questo è un problema di gusti personali.

Se poi mi accorgo che facendo così funziona tutto meglio, lo faccio con maggior serenità e mi dimentico di quando connettermi alla presa elettrica, c'è un software che pesa come una formica che me lo dice.

 

 

di gusti sino ad un certo punto

 

quando cazzeggio, sto pure io sul divano senza l'alimentatore colelgato

 

quando con il portatile ci lavoro, visto che lo collego al monitor esterno, per tenerlo con il monitor chiuso, devo per forza di cose tenerlo collegato all'alimentazione, altrimenti va in stop

Mac Mini Core i7 late 2012, MacBook Air 11" 2011, McBook Air 11" 2013, iPad Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai aggiunto un particolare che avevo omesso, se devo farlo rollare è chiaro che lo attacco . ....

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La sede fisica di questa Battery University?

Sembra che la Cadex sponsorizzi la Battery University. La Cadex Electronics è a Vancouver, non è chiaro dove sia la sede della Battery university (probabilmente nella stessa sede).

 

Questi sono i proposity: la Battery University™ è un sito educativo gratuito che offre informazioni agli ingegneri, educatori, media, studenti e utilizzatori di batterie. I tutorial valutano i vantaggi e le limitazioni di batterie chimiche, consigliano la scelta migliore riguardante la Batteria e suggeriscono i metodi per estenderne la durata.

Modificato da jfl

Se non sei tu che hai scelto, chi può averlo fatto per te?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra che la Cadex sponsorizzi la Battery University. La Cadex Electronics è a Vancouver, non è chiaro dove sia la sede della Battery university (probabilmente nella stessa sede).

 

Probabilmente non esiste... :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo