Vai al contenuto





Uber-mac

Rinnovo hardware MacBook Pro 13'' metà 2010

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

Possiedo dal metà 2010 un MacBook Pro da 13 pollici.

 

Processore  2,4 GHz Intel Core 2 Duo

Memoria  4 GB 1067 MHz DDR3

Con l'hard disk originale da 250 GB.

Ultimamente, sopratutto dopo l'aggiornamento a Mavericks, il computer è diventato piùttosto lento e non potendo permettermi una macchina nuova volevo vedere di fare ogni possibile upgrade su quella che ho al momento.

Per quello che ho capito le cose possibili sono due: cambiare l'archivio e la RAM.

Non sono molto esperto di queste cose e quindi leggendo varie guide sono più confuso che mai.

 

 

Per quanto riguarda l'archivio ho letto che le possibilità sono due: SSD e HDD.

  • Se ho capito bene SSD sono più veloci, ma il rapporto prezzo/capacità è svantaggioso.In più mi sembra di aver capito che comunque per sfruttare a pieno un SSD il computer debba avere delle caratteristiche particolari, sbaglio?

 

  • HDD hanno un rapposto prezzo/capacità molto vantaggioso, ma sono una tecnologia abbastanza superata.

 

 

Il fatto è che 250 GB mi stanno un po' stretti anche con 2 HD esterni!!!

Volevo aumentare a 500GB o addirittura a 1TB se non mi costa un rene.

 

_____________________________________________________________________________________

 

Per la RAM ha senso cambiare solo uno slot? Considerando che uso il Mac principalmente per fare montaggio video quanto è una buona RAM?

 

_____________________________________________________________________________________

 

In più visto che sono a cambiare tutti questi pezzi è da questo novembre che mi compare il messaggio "La batteria richiede assistenza" e mi hanno detto che vuol dire che questa sta esaurendo il ciclo di vita, ma per ora la durata è sempre accettabile e per l'uso che ne faccio è solitamente collegato all'alimentatore.

 

Passando da un Apple store ho provato a chiedere informazioni lì, ma mi hanno detto che non si occupano degli upgrade, ma solo delle sostituzioni, quindi potrebbero cambiare la batteria (per 200€ che a dirla tutta mi sembrano tanti solo per la batteria!!!) ma non tutto il resto.
È possibile cambiarla da solo?

 

 

Scusate il poema e grazie in anticipo!!!

Leonardo :ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


http://www.everymac.com/systems/apple/macbook_pro/specs/macbook-pro-core-2-duo-2.4-aluminum-13-mid-2010-unibody-specs.html

La ram puoi portarla fino a 16 GB, Due moduli uguali è meglio.

http://www.crucial.com/eu/apple/

 

Per il disco vedi le molte discussioni simili.

Come HD, Travelstar 7K1000 | HGST 66€

http://www.hgst.com/hard-drives/mobile-drives/9.5mm-mobile-hard-drives/travelstar-7k1000

 

se vuoi SSD, samsung e crucial vanno per la maggiore.

Se vuoi entrambi devi rinunciare al super drive.

Modificato da J.T.Kirk

"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la RAM, capito...
 

Per la cosa dell'archivio ho ancora un po' di dubbi.
Perchè dovrei metterne due e rinunciare al super drive?

 

È così scontato poter mettere un SSD?
Stavo leggendo questa guida:

http://www.ridble.com/ssd-macbook-pro/

e nella sezione "Scegliamo l'SSD" dice di guardare l'ATA seriale, che sia almeno 6 Gigabit. Io non riesco neanche a trovare questa voce!

Prima di cercare il modello sto cercando di capire quale sia la scelta tecnica che mi conviene.

Grazie comunque per i link che mi hai fornito! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma se ho capito bene con un ATA minore di 6 Gigabit comunque non sfrutterei a pieno le potenzialità di un SSD.
Ho capito male?

Perchè se fosse così la domanda diventa: merita davvero mettere un SSD? Non sarebbe meglio un HDD più grande?

Se non fossi proprio alle strette non vorrei rinunciare al Superdrive.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Scusate, ma se ho capito bene con un ATA minore di 6 Gigabit comunque non sfrutterei a pieno le potenzialità di un SSD.

Ho capito male?

 

 

No, hai capito bene, anche se il disco può arrivare al SATA III, il collegamento è SATA II.

 

Un SSD è sicuramente più performante, ma un disco da 240 GB come il 

Crucial CT240M500SSD1 240GB M500 costa 101 € 

mentre un disco da 1 TB 66 €

 

 

 

Prendi esempio da questa discussione

RAM o SSD - Pagina 2 - Aiuto con il Mac - Hardware, Periferiche e Connessioni - Italiamac Forum

 

 

Il tuo MBP (15" Late 2008) è il primo realizzato con 2 porte SATA 2 sulla scheda logica e quindi hai la possibilità di inserire un Adattatore al poste del Superdrive e di inserirci un SSD per realizzare una configurazione Dual Disk (OS App e spazio di lavoro sull'SSD - DATI sull'HD). Quindi potresti anche acquistare solo un SSD da 128GB e nemmeno troppo di punta dato che hai solo SATA 2. La spesa per quei tre apparati si aggirerebbe sui 110 euro (+ 84 euro per8GB di RAM), ma ti assicuro che con meno di 200 euro avresti per le mani un Mac completamente rivoluzionato rispetto alle tue attuali abitudini, definibile NUOVO senza esagerare. Come fare è ben spiegato nelle guide di iFixit:

Installing MacBook Pro 15" Unibody Late 2008 and Early 2009 Dual Hard Drive - iFixit

 

Metti anche in conto che il tuo HD, se fosse quello originale di 5,5 anni fa, ha bisogno di smettere di fare da disco d'avvio prima di tirare le cuoia.

 

EDIT: dimenticavo

con 9 euro di spesa puoi avere una scheda ExpressCard che ti fornisce 2 porte USB 3:

EXPRESSCARD 5GBPS USB 3,0 DUE PORTE 34mm SCHEDA ESPANSIONE ADATTATORE: Amazon.it: Informatica

Non sono proprio come quelle ufficiali, ad esempio per avviare da un HD esterno prima devi avviare da quello interno perché il Mac veda la scheda, ma è sicuramente meglio di un Hub USB 2 e potrebbero servire tantissimo. La scheda non sporge nemmeno di un millimetro.


"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi accodo a J.T.Kirk.

 

Personalmente ti consiglierei queste priorità:

1) portare la RAM a 16 GB

2) sostituire la batteria. 200 euro sono tantissime, ma è un pezzo di ricambio originale Apple e devi trovare quello. Magari cerca un po'...

 

Dopo, vedrai come va e valuta la differenza di velocità sui montaggi video. La terza cosa è cambiare il disco di archivio, ma considerato tutto (soprattutto la necessità di alterare l'architettura originale del tuo MacBook), io metterei un tradizionale HD 5200 giri bello capiente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ti serve un archivio grande e un po' più di birra potresti considerare anche un SSHD

Trattasi di Hard Ibrido che ha, in aggiunta al disco tradizionale un SSD incorporato da 8gb

L'avvio è un po' più rapido di quello tradizionale e le app che usi più frequentemente pure.

Non costano molto, una settantina di euro per il 500gb.

Li produce la Seagate. Io lo ho montato sul mio portatile e sono molto soddisfatto.


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, l'opzione SSHD sembra un compromesso accettabile.

Aumentare l'archivio e velocizzare un po'.

Ma tipo questo:

http://www.eprice.it/hard-disk-2-5-SEAGATE/d-4826786

 

va bene? Perchè non me ne intendo e a me sembra un po' "nudo" non so se mi spiego... :ghghgh:

 

Ahaha, non guardare la foto di Eprice che non è quella reale. Trovi le specifiche qui

 

http://www.seagate.com/it/it/internal-hard-drives/laptop-hard-drives/laptop-solid-state-hybrid-drive/#features

 

Occhio alle misure. Ci sono quelli spessi 7mm o 9.5mm - Scegli quello adatto alla tua macchina.

Io ho preso il 7mm perchè ho anche un PC win che supporta solo quella misura. Avevo pensato di provarlo sul mac e magari poi di trasferirlo sul win ma siccome va benissimo qui è rimasto :-)


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma se ho capito bene con un ATA minore di 6 Gigabit comunque non sfrutterei a pieno le potenzialità di un SSD.

Ho capito male?

Perchè se fosse così la domanda diventa: merita davvero mettere un SSD? Non sarebbe meglio un HDD più grande?

Se non fossi proprio alle strette non vorrei rinunciare al Superdrive.

 

Aspe': con un SATA II, ti fermi (teoricamente) a 2 Gbs.

Una velocità che, comunque, non raggiungeresti MAI con un disco meccanico. MAI.

Con un SSD, invece, la sfrutteresti quasi tutta. Anche se non potrai raggiungere i 6 Gbs, sarà tutta un'altra vita.

Il Superdrive è obsoleto per la maggior parte degli usi comuni, a meno che tu non necessiti imperativamente di leggere/scrivere CD e DVD (giornalmente, o quasi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Occhio alle misure. Ci sono quelli spessi 7mm o 9.5mm - Scegli quello adatto alla tua macchina.

Io ho preso il 7mm perchè ho anche un PC win che supporta solo quella misura. Avevo pensato di provarlo sul mac e magari poi di trasferirlo sul win ma siccome va benissimo qui è rimasto :-)

 

Guardando su questo sito:

http://www.everymac.com/systems/apple/macbook_pro/macbook-pro-unibody-faq/macbook-pro-13-15-17-mid-2009-how-to-upgrade-hard-drive-ssd.html

 

ho trovato questo:

 

Hard Drive Types & SSD Replacement Options

All of these MacBook Pro models support a 2.5" notebook hard drive or SSD that is up to 9.5 mm tall (0.37 inches) and use a SATA interface, but the maximum SATA interface speed of different models varies.

 

Quindi quello della Seagate che ho linkato dovrebbe andare bene, giusto?

Per quanti riguarda il SATA non dovrebbe essere un problema se il mio computer supporta un massimo di 3Gb/s mentre il SSHD è da 6Gb/s.

Semplicemente non lo sfrutto a pieno, giusto?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, giusto. Il 9.5 mm sul Mac va bene. Quindi potrai comperare tranquillamente quello da 1tb se ti serve.

Io sono un po' scettico sui dischi così grandi e allo stesso tempo così piccoli ma forse è un falso problema.

Essendo SATA 2 non sfrutterai completamente le possibilità del disco ma non è un problema: tutto funzionerà benissimo.


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Essendo SATA 2 non sfrutterai completamente le possibilità del disco ma non è un problema: tutto funzionerà benissimo.

 

Andrà comunque una decina di volte più liscio rispetto ad un meccanico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono un po' scettico sui dischi così grandi e allo stesso tempo così piccoli ma forse è un falso problema.

 

Si effettivamente è una cosa che sdubbia anche me, ora valuterò se predendere 500GB o 1TB.

 

Tanto per essere sicuri, ci sono altri parametri che devo guardare prima di acquistare?

 

Per la batteria mi consigliate di cercare una originale apple? Perchè su Amazon ho visto che ci sono tante offerte, ma leggendo i commenti sembra che siano tutte rigenerate da batterie esauste.

Grazie a tutti per ora per l'aiuto fornito!!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le batterie sono un problema... Dipende da quanto pensi di tenere ancora il computer e da quanto sei fortunato.

Le originali costano un botto, su eBay si trovano ottime batterie compatibili da spendere meno di un terzo.  Le compatibili normalmente durano un po' meno (come vita) delle originali ma c'è il prezzo. Le originali si sa come sono, ma se sei sfortunato possono durare niente anche loro.

 

Io sul Macbook Pro precedente ho montato una compatibile. L'amico che lo ha comprato, a distanza di un anno, ancora la sta usando e non si lamenta.

 

Io sono dell'idea che 3 batterie compatibili dureranno sempre di più di una originale, ma poi ognuno sceglierà seguendo il proprio cuore. :ciao:


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da Artu1124
      Salve a tutti,
      come da titolo, possiedo un imac da 21.5” della metà 2010, che ancora bene o male fa il suo dignitoso lavoro.
      Attualmente monta 2 banchi di ram da 2GB SODIMM DDR3 1333mhz 
       
      adesso mi sono ritrovato tra le mani un portatile rotto, non mac, dove al suo interno ho trovato una rammuzza da 4GB
       
      il problema è che trattasi di una ram a frequenza diversa, ovvero a 1600mhz
       
      È possibile montarla sul mio iMac? 
       
      Se sì, c’é una preferenza di slot? 
       
      Quali problemi invece può causare montare una ram con una frequenza elevata, di dimensioni diverse?
       
      grazie a tutti
    • Da lucasecci0
      Vendo causa inutilizzo. Ancora 
      in garanzia fino a fine Agosto 2019, modello con 
      scheda video dedicata AMD Radeon R9 M370X 2 GB, CPU Intel Core i7 da 2,5 GHz, 16GB di Ram e Disco SSD da 512GB, presenta 2 lievi segni visibili in 
      foto. Prezzo trattabile
    • Da Piotrek
      Ciao a tutti,
      sono nuovo sul forum e vi ringrazio fin da subito per l'attenzione e l'aiuto che potrete darmi.
      Ho un macbook pro del 2012, no retina, quello ancora con il masterizzatore.
      Vorrei collegarlo alla tv (una smart tv LG di 5 anni fa) o all'amplificatore dello stereo (Yamaha AV RX-A550), ma non avendo uscita HDMI ho preso un convertitore per il mini diplayport. Il risultato è che collegandolo sia alla TV sia all'amplificatore passa l'immagine (che vedo direttamente se lo collego alla TV, che vedo facendo il passaggio sull'ampli se lo collego lì) ma mai il sonoro. Sono andato in impostazioni Audio e vedo che riconosce il TV LG e l'Ampli, ma dice che non è previsto segnale in uscita.
      Cosa posso fare?
      Grazie mille,
      Piotrek
    • Da gom6699
      Ciao a tutti
      ho questo: 
      iMac inizio 2008
      24 inch
      OS X El Capitan versione 10.11.6
      processore 2,8 GHz Intel Core 2 Duo
      memoria 4 GB 800MHz DDR2 SDRAM
      grafica ATI Radeon HD 2600 Pro 256 MB
      Serial n VM848UKRZE7
       
      Un paio d'anni fa durante un temporale si è spento e non più acceso, siamo riusciti con un MacBook a resuscitarlo ma da li ogni tot si congelava.

      Siccome per problemi di salute cmq non ho potuto usare il computer  più di tanto non era un vero problema.

      Ultimamente riesco di nuovo a fare più cose ma noto che dopo una media di 3-4 ore di utilizzo si "congela" - nel senso che inizia a sentirsi il classico scricchiolio in sottofondo quando lavora tanto, il cursore lo muovo tranquillamente avanti e indietro ma non "aggancia" più nulla, non si riesce a cliccare nulla. Uscita forzata niente..l'unica che si riesce a fare è staccare la spina.

      Ovviamente a furia di farlo lo fa sempre più frequentemente.
       
      HO provato tutte le varie opzioni trovate e consigliate online, riparazione disco ecc, è come se ci fosse una parte danneggiata del HD che non si deframmenta piu.

      Sono senza lavoro e comprarne uno nuovo al momento non è proprio un'opzione - si riuscirebbe su un imac cosi vecchio a cambiare HD e aumentare RAM, secondo voi? Conviene? E mi conviene andare direttamente in un centro assistenza Apple a questo punto o mi cerco qualcuno fuori da apple...idee e consigli su provincia di Milano (Tra Magenta/Rho/Legnano come zona)?

      Altre idee (oltre a comprarne uno nuovo)?

      Ringrazio anticipatamente
      Leila
       
       
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo