Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






ssh + hdd su imac 2009 - migrazione leopard mavericks - librerie Aperture


Recommended Posts

Ciao a tutti,
Mi chiamo Antonio, sono appassionato di fotografia, e ho pochi video. 

Premesso che temo di essere un tantinello pauroso (e/o paranoico) sulla possibilità di perdere le mie foto, e siccome sono pressoché incompetente, ho un sacco di problemi da risolvere.  
Dalle decine di pagine lette su questo e altri non so quanti forum, per mia sola dabbenaggine e incompetenza, non riesco ancora a capire un sacco di cose!
Confusione totale!!!

Situazione:

iMac 24" 2009, os Leopard, hdd (stracolmo) con 2 librerie aperture2. 
Rimosso SuperDrive, al suo posto ho montato ssd Samsung 840 evo 250 gb su cui installare mavericks.
Fatto time machine, vault di aperture2 (uno ogni libreria), copia dei master delle foto su altro hdd esterno. 

Vorrei mantenere separati l'ssd e hdd, no fusion drive. 

Ho letto che sia auspicabile installare il nuovo OS con istallazione "pulita". 

Avviato mavericks da usb, e  formattato ssd, 1 partizione Guid. 
(Il Trim è necessario o no???)

Devo inizializzare l'hdd interno o mi serve per recuperare dati e/o impostazioni delle applicazioni?

E sopratutto:
Come ripristinare le librerie di Aperture2?
Ho a disposizione aperture3 da installare su mavericks  ma, per riavere le foto con tags, classificazioni, keyword, ecc, sarà sufficiente ripristinare le librerie dai vault  che ho a disposizione, fatti con aperture2? 
E queste verranno poi rielaborate dal nuovo OS per poterle rendere compatibili con aperture3 senza problemi???

Le applicazioni re istallate con mavericks, cosa conterranno? Anche qui, come reimportare i contenuti???

Domande da 1 tera di € a cui spero abbiate la pazienza di dare risposte.

Come devo agire? 
Procedura?

Grazie già da ora per la comprensione e pazienza!!!

Antonio

N. B. Posseggo un MacBook Pro 2011 15" early 2011 con Lion e aperture3, a cui dovrò fare lo stesso trattamento di upgrade. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

Mi chiamo Antonio, sono appassionato di fotografia, e ho pochi video. 

Premesso che temo di essere un tantinello pauroso (e/o paranoico) sulla possibilità di perdere le mie foto, e siccome sono pressoché incompetente, ho un sacco di problemi da risolvere.  

Dalle decine di pagine lette su questo e altri non so quanti forum, per mia sola dabbenaggine e incompetenza, non riesco ancora a capire un sacco di cose!

Confusione totale!!!

Situazione:

iMac 24" 2009, os Leopard, hdd (stracolmo) con 2 librerie aperture2. 

Rimosso SuperDrive, al suo posto ho montato ssd Samsung 840 evo 250 gb su cui installare mavericks.

Fatto time machine, vault di aperture2 (uno ogni libreria), copia dei master delle foto su altro hdd esterno. 

Vorrei mantenere separati l'ssd e hdd, no fusion drive. 

Ho letto che sia auspicabile installare il nuovo OS con istallazione "pulita". 

Avviato mavericks da usb, e  formattato ssd, 1 partizione Guid. 

(Il Trim è necessario o no???)

Devo inizializzare l'hdd interno o mi serve per recuperare dati e/o impostazioni delle applicazioni?

E sopratutto:

Come ripristinare le librerie di Aperture2?

Ho a disposizione aperture3 da installare su mavericks  ma, per riavere le foto con tags, classificazioni, keyword, ecc, sarà sufficiente ripristinare le librerie dai vault  che ho a disposizione, fatti con aperture2? 

E queste verranno poi rielaborate dal nuovo OS per poterle rendere compatibili con aperture3 senza problemi???

Le applicazioni re istallate con mavericks, cosa conterranno? Anche qui, come reimportare i contenuti???

Domande da 1 tera di € a cui spero abbiate la pazienza di dare risposte.

Come devo agire? 

Procedura?

Grazie già da ora per la comprensione e pazienza!!!

Antonio

N. B. Posseggo un MacBook Pro 2011 15" early 2011 con Lion e aperture3, a cui dovrò fare lo stesso trattamento di upgrade. 

Se fai una installazione pulita formattando  su HDD  non puoi recuperare i dati se ora hai un backup fatto con Time Machine perché i due sistemi sono differenti ora hai il backup fatto con Leopard  poi avrai installato Mavericks  non si trovano il backup deve essere fatto con lo stesso sistema per essere compatibile ! Perché avere 2 dischi? Tieni solo SSD con Mavericks  questo dovevi aspettare a formattare !   

 

Ti conviene fare l'installazione standard aggiornamento di Mavericks   su HDD  dopo salvare  i dati su un backup su un disco esterno con  Time Machine e solo in seguito formattare  SSD  da partizione recovery e recuperare i dati dal backup  fatto dal disco HDD !  

 

Attenzione prima di aggiornare il sistema  devi chiedere  ai produttori per le applicazioni di terzi  che hai installato se esistono versioni aggiornate per Mavericks perché le versioni installate ora in Leopard non saranno compatibili , stesso discorso se hai delle stampanti prima di aggiornare a Mavericks chiedi ai produttori se ci sono driver aggiornati o non potrai usarle. :ciao:

  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche per il Macbook fai l'installazione standard aggiornamento fai il backup su un disco di Time Machine meglio un altro o un altra partizione da iMac tieni diviso e poi potrai formattare e recuperare i dati dal backup . :ciao:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se fai una installazione pulita formattando  su HDD  non puoi recuperare i dati se ora hai un backup fatto con Time Machine perché i due sistemi sono differenti ora hai il backup fatto con Leopard  poi avrai installato Mavericks  non si trovano il backup deve essere fatto con lo stesso sistema per essere compatibile ! Perché avere 2 dischi? Tieni solo SSD con Mavericks  questo dovevi aspettare a formattare !   

 

Ti conviene fare l'installazione standard aggiornamento di Mavericks   su HDD  dopo salvare  i dati su un backup su un disco esterno con  Time Machine e solo in seguito formattare  SSD  da partizione recovery e recuperare i dati dal backup  fatto dal disco HDD !  

 

Attenzione prima di aggiornare il sistema  devi chiedere  ai produttori per le applicazioni di terzi  che hai installato se esistono versioni aggiornate per Mavericks perché le versioni installate ora in Leopard non saranno compatibili , stesso discorso se hai delle stampanti prima di aggiornare a Mavericks chiedi ai produttori se ci sono driver aggiornati o non potrai usarle. :ciao:

 

Grazie Leone per la tua cortesia. :ooooh:

 

Perdona la mia incompetenza… :oops:

 

Ti conviene fare l'installazione standard aggiornamento di Mavericks   su HDD  dopo salvare  i dati su un backup su un disco esterno con  Time Machine e solo in seguito formattare  SSD  da partizione recovery e recuperare i dati dal backup  fatto dal disco HDD !  

 

dove posso trovare le istruzioni per fare questo?

 

Se ho ben capito, dovrei istallare sull'hdd interno prima Lion (ce l'ho su chiavetta originale), e successivamente Mavericks (poiché non è possibile passare direttamente da Leopard a Mavericks).

 

Nel fare questo le applicazioni, Aperture, e files nell'hdd rimarrebbero perfettamente funzionanti???

 

Quindi, una volta installato Mavericks, fare Time machine.

 

Poi fare installazione pulita mettendo Mavericks su ssd.

Formattare l"hdd, e lasciarlo separato dall'ssd perché mi hanno sconsigliato di NON fare un Fusion drive.

 

Ripristinare da Time machine.

 

Corretto?

 

Se si, dove verranno messe le librerie di Aperture, Itunes, ecc..? Sull'ssd o sull'hdd?

La gestione dei 2 dischi sarà fatta in automatico dall'OS?

 

:ko:

 

Grazie ancora per la pazienza.

 

Antonio

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio parere devi fare un backup (Time Machine o altro poco importa) del tuo disco con Leopard ed una volta verificato che accedi a tutti i tuoi file  accantonarlo. Se sei paranoico fanne 2. Se lo sei ancor di più fatti anche un clone con Carbon Copy Cloner (fatti prestare un HD se servisse) però, a priori, dato che il tuo HD ha più di 4 anni ti converrebbe estrarlo, metterlo in un box USB ed inserire anche un HD nuovo nel Mac.

 

Poi monti l'SSD e inizializzi, sia lui che l'HD in Mac OS Esteso (Journaled) ed installi il tuo Lion che aggiornerai immediatamente alla sua ultima versione ed infine aggiornerai a Mavericks.

 

Il salto di 4 versioni di OS X IMPONE che tu installi tutto quanto ex novo!

Di tutte le tue applicazioni in Leopard dovrai trovare le versioni aggiornate. Non tentare nemmeno d'installare vecchie versioni, faresti solo un gran casino ... ma GRANDE davvero se le protezioni di OS X per qualche ragione fallissero.

 

Rassegnati a trasferire i tuoi file a mano dal backup. Qualsiasi importazione o ripristino fra versioni così distanti (ammesso che sia possibile) è un puro suicidio. Le librerie iPhoto ed Aperture erano distinte mentre ora è solo una e condivisa ...

Controlla bene le preferenze di ogni singolo programma ed usalo un po' prima di trasferire tutti i documenti.

 

Quando avrai trasferito tutti i tuoi documenti ed avrai testato che tutto funzioni, dimentica backup così anacronistici (conserva il vecchio HD integro se proprio vuoi) ed avviane uno nuovo fresco fresco.

 

Con SSD ed HD avrai una configurazione Dual Disk (per la quale 256GB sono persino troppi se usi un solo OS e non fai video) e questa Ã¨ una metodologia d'impiego di quella configurazione.

 

Buon upgrade

Modificato da MacUser not Used
  • Love 1

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie MacUser not Used per la tua sempre competente risposta!

 

Sono paranoico e dopo Time machine, ho aggiornato su altro hdd il vault delle librerie di aperture2, copia delle cartelle dei master delle foto su ulteriore hdd esterno. Ho poi provato con Carbon Copy e Superduper (mi pare si chiami così), ma dopo averli scaricati, ho constatato che non funzionano su Leopard.

 

Per il nuovo hdd pensavo al wd caviar blu 7200 rpm da 1tb.

 

:oops: Non so come fare la citazione del tuo messaggio, quindi mi arrangio:

"Poi monti l'SSD e inizializzi,  (Il Trimm per l'ssd samsung 840 evo è necessario?)  sia lui che l'HD in Mac OS Esteso (Journaled) ed installi il tuo Lion a questo punto non posso istallare la copia di aperture2 che ho?

Poi, importare le librerie di aperture2 in Lion (ripristinando dai vault che ho già).

A questo punto installare Aperture3 e migrare le librerie da A2 a A3…. quindi per Lion che aggiornerai immediatamente alla sua ultima versione" 

ed infine aggiornerai a Mavericks.
Potrebbe funzionare?
 
Ho un macbookpro 15" early 2011, con Lion, sul quale ho installato prima Aperture2, poi il 3. Quindi ho visto che le librerie Iphoto e Aperture3 vengono unificate. 
 

Grazie per l'avviso:

Il salto di 4 versioni di OS X IMPONE che tu installi tutto quanto ex novo!

Di tutte le tue applicazioni in Leopard dovrai trovare le versioni aggiornate. Non tentare nemmeno d'installare vecchie versioni, faresti solo un gran casino ... ma GRANDE davvero se le protezioni di OS X per qualche ragione fallissero.

 
Circa: Rassegnati a trasferire i tuoi file a mano dal backup.
Ho più di 60.000 foto, e vari filmati. Dovrei importarli ex-novo in Aperture3 alla fine dell'upgrade perdendo tutte le classificazioni, keyword, regolazioni, ecc… che già ho effettuato e ricominciare??? :cray:  :cray:  :cray:
Dimmi che non è così, non può essere così!!!
 
 
Quanto al bug di Mavericks con i dischi esterni (WD e altri), sono stati risolti?
 
Avevo già preso nota del tuo post sulla configurazione Dual Disk, e messo tra i preferiti del browser per imparare e avere un accesso veloce.
Su questo argomento ti chiedo:
Spazio di lavoro Ã¨ una partizione dell'ssd o semplicemente lo spazio libero sul drive?
 
Tutta la procedura che spieghi quando si vuole modificare un documento, ecc…., la procedura  funzionerebbe anche per le foto di Aperture3, atteso che i master sarebbero localizzati sull'hdd? Il programma in esecuzione su ssd, li lavorerà sul sud in automatico o bisogna fare qualche settaggio?
 
Grazie ancora per il tempo che mi dedichi, e l'ILLUMINAZIONE che i tuoi TRALICCI portano nel buio della mia mente!!!
:ooooh:  :ooooh:  :ooooh:
 
Antonio
 
P.S.  Come ultima spiaggia ho pensato che, se riuscissi a clonare il sistema che ho ora, potrei fare la prova creando una libreria con i progetti "esempio" di aperture2. Poi fare tutta la procedura e , se non funzionasse, ripristinare dal clone. :mhh:
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti chiedo scusa perché non avevo letto il tuo PS. Nel primo messaggio.

Se tu hai un Mac recente con Lion e tutti i tuoi documenti su di esso non esiste problema alcuno.

 

Fai i riordini, le pulizie ed i trasferimenti eventualmente necessari sul MBP;

fai un suo backup completo e metti da parte quell'HD;

aggiorna il suo Lion a Mavericks;

aggiorna tutte le Applicazioni e testale.

 

Dopo che il MBP sarà in ordine:

 

collega MBP ed iMac con un cavo FreWire con le opportune spine (cercalo su Amazon);

col MBP acceso avvia l'iMac col tasto T premuto (targhet mode);

ora il disco dell'iMac appare sulla scrivania del MBP come fosse un disco esterno;

inizializza quel disco;

con Carbon Copy Cloner realizza semplicemente il clone del MBP sull'iMac.

 

Riflettici e domani a mente sveglia magari ricorderò altro, ma di base tutte le problematiche di passare da Leopard a Mavericks sono solo una distrazione se hai già Lion installato e funzionante con tutti i tuoi documenti.

 

Attenzione solo alla superfetazione delle copie, a volte rischia di essere controproducente. Ma questo è un altro discorso.

  • Love 1

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se colleghi i Mac col cavo FireWire non avrai problemi a trasferire anche grosse quantità di dati con gli strumenti di Aperture. Sia per l'Importazione che per l'Esportazione mi sembra che anche le vecchie versioni fossero ben provviste.

Dato che hai più dischi non avrai problemi a creare dal MBP librerie esterne da aggiornare e poi trasferire.

È inutile avere tante copie se poi non si ha il modo di trasferirle affinché tutti gli originali siano disponibili al pari da entrambi i Mac.

 

Finora come hai fatto? Foto presenti su un Mac visibili solo da quello e non dall'altro?

 

Con la configurazione Dual Disk potresti avere un OS X ed un Aperture su ognuno dei Mac ma la libreria potrebbe essere unica e risiedere su un HD persino esterno ad entrambi i Mac (in rete). Solo che le tue ipotesi di usare le vecchie versioni sono complicate ed a rischio. Basta fare tutto con la nuova versione aggiornata ... una sola volta per di più.

 

Tornando al pratico se anche per il MBP intendi aggiungere un SSD ti si libererà spazio sul suo HD. inoltre finché non cancelli il contenuto dell'HD non corri pericoli d'alcun genere.

 

Il principio metodologico resta sempre lo stesso del mio secondo post: metti al sicuro i dati dell'iMac con Leopard ma poi dimenticatelo e lavora sul MBP con Lion. Alla fine clonerai il risultato in un tempo minimo. Sarebbe tempo perso fare 2 volte lo stesso lavoro, e la versione di Mavericks è ormai unica per tutti i Mac e non diversificata da modello a modello com'era un tempo (ed infatti pesa ben 5 GB e passa).

 

Nella tua condizione a me non sembra affatto complicato fare quel che ti serve:

 

PRIMA:

  • 1 installazione di Lion da chiavetta su SSD nel MacBook Pro;
  • 2 installazione delle applicazioni aggiornate sempre su quell'SSD;
  • 3 indirizzamento delle Applicazioni alle librerie sull'HD (MBP) e loro test.

Fin qui nessuna cancellazione d'alcunché ma tutto funzionante ed al nuovo.

 

... POI:

  • 4 cancellazione degli elementi dell'OS sull'HD e creazione di spazio libero;
  • 5 importazione dei documenti originali presenti solo sull'iMac;
  • 6 eventuale creazione di una IIª libreria Aperture* (ultima versione però) su HD esterno se lo spazio sull'HD interno del MBP non bastasse;

Fatto questo convieni con me che potresti cancellare totalmente quel che c'è sull'iMac senza il benché minimo patema d'animo?

 

INFINE:

  • 7 ralizzazione del clone dell'SSD del MBP sull'SSD dell'iMac;
  • 8 realizzazione del clone dell'HD del MBP sull'HD dell'iMac;
  • 9 eventuale importazione dalla IIª libreria*;
  • 10 avvio dei nuovi backup.
  • Love 1

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... Avevo già preso nota del tuo post sulla configurazione Dual Disk, e messo tra i preferiti del browser per imparare e avere un accesso veloce.

Su questo argomento ti chiedo:
Spazio di lavoro Ã¨ una partizione dell'ssd o semplicemente lo spazio libero sul drive?
 
Tutta la procedura che spieghi quando si vuole modificare un documento, ecc…., la procedura  funzionerebbe anche per le foto di Aperture3, atteso che i master sarebbero localizzati sull'hdd? Il programma in esecuzione su ssd, li lavorerà sul sud in automatico o bisogna fare qualche settario? ...

 

Premessa: con una configurazione Dual Disk di norma il programma è sull'SSD ed anche il documento "gira veloce" se si trova sul disco veloce.

 

Aperture, iPhoto, iTunes, iMovie non sono pensati per lavorare nel modo che ho indicato perché presuppongono che la libreria attiva sia sostanzialmente unica e quindi essa o si trova sull'SSD oppure sull'HD (i documenti, ovviamente, non il database) e non è possibile accedere contemporaneamente a 2 librerie, nemmeno fossero sullo stesso disco (ci sono differenze riguardo i progetti di iMovie).

 

Solo che gli SSD abbordabili come prezzo non consentono questa archiviazione di grosse moli di dati e quindi in pratica si finisce per avere sempre la libreria su un disco esterno. In questo il Dual Disk è il toccasana per tutti i Mac che non hanno porte USB3 perché l'accesso al secondo disco interno resta sufficientemente veloce e nemmeno lontanamente paragonabile a quello via USB 2.

 

L'adattamento del metodo che potresti realizzare sarebbe questo (valido "in generale" per tutti questi programmi):

  • utilizzo della libreria già presente di default come libreria "di lavoro" sull'SSD;
  • caricamento dei documenti nuovi in prima battuta in questa libreria e loro elaborazione nell'ambito veloce dell'SSD;
  • esportazione delle immagini trattate e finite;
  • chiusura del programma e riapertura con selezione della libreria sull'HD (libreria "Archivio"?);
  • importazione in questa libreria di quelle immagini trattate ed esportate;
  • cancellazione delle immagini nella libreria di lavoro se non si ritene di dover ancora intervenire a breve su di esse.

Per successive elaborazioni si potrebbe fare il percorso a ritroso quando il documento fosse pesante ed il lavoro lungo e laborioso, mente per piccoli interventi e ritocchi si potrebbe restare nell'ambito dell'archiviazione sull'HD e procedere sopportando un po' di lentezza. Però questa non è comunque paragonabile a quella di un sistema caricato e funzionante solo su HD.

 

Spero d'essere stato sufficientemente chiaro, ma di massima devi sviluppare un tuo sistema che risponda alle tue esigenze. Solo quello ti soddisferà completamente. L'importante è non andare a casaccio.

  • Love 1

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

'sera.

Ho appena acceso il mac e prima di metabolizzare le vostre illuminanti indicazioni, voglio RINGRAZIARVI!!!! :clap:

Appena le avrò digerite, vi "scoccerò" di nuovo….

 

Avrei dovuto farlo prima, ma preso dai mille interrogativi, ho dimenticato di fare una panoramica dell'hardware che ho a disposizione.

Vi chiedo scusa, ma tant'è…

 

Oltre all'imac e il Mbp,

hdd maxtor 1tb usb con Time Machine Imac;

Hdd seagate firewire1tb con vault aperture 2 di Imac;

vecchio hdd omega 500gb con copia cartelle master librerie aperture2 imac;

NAS sinology 211+ con 2 hdd hitachi in raid 1 in rete gigabit, con vault aperture3 MBP (lo avrei voluto sfruttare per collocarci le librerie di aperture, ma ho dovuto desistere perché sistema troppo lento);

E il nuovo arrivo, lacie 2big thunderbolt 6tb in raid1.

 

E con tutto questo ben di Dio, una incompetenza PAUROSA!!!!! :oops:

 

A presto

 

….è una minaccia  :ghghgh:

Modificato da antdido66
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

Vi chiedo scusa se ancora non vi ho aggiornato sugli sviluppi, ma in questi giorni il lavoro ė per me più intenso e non ho avuto molto tempo a disposizione.

Ho collegato l'imac al mbp via FireWire 800, ma la connessione é lenta.

Non sarebbe meglio fare il collegamento con un cavo ethernet? (Ho letto però che il FireWire garantisce la correttezza dei dati trasferiti. Cosa che non fa la connessione ethernet. É corretto?

Mi aspetta un fine settimana di lavoro, per fortuna, e fino a martedì temo che non potrò mettere mano all'upgrade.

Vi terrò informati. Intanto:

Buona Pasqua!!!

Antonio

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 weeks later...

Ciao a tutti,

purtroppo, causa altri impegni più pressanti, torno solo ora all'upgrade del mbp.

 

 

Un ringraziamento particolare a MacUser not Used per le risposte e la pazienza, che spero non abbia finito, poiché la mia "cappa tosta" ha bisogno di ulteriori aiuti.

 

Dopo aver installato Lion su ssd, mi trovo a dover fare

 

 

 

  • 2 installazione delle applicazioni aggiornate sempre su quell'SSD;
  • 3 indirizzamento delle Applicazioni alle librerie sull'HD (MBP) e loro test.
  •  

 

 

per iTunes ho indirizzato, nelle "Preferenze" il percorso libreria sull'hdd: tutto ok.

 

Quanto ad Aperture, l'ho copiato dalla cartella "Applicazioni" dell'hdd a quella dell'ssd. 

Al primo avvio dell'applicazione però mi sono stati richiesti tutti i dati di identificazione del programma: n. licenza, proprietario, ecc...

Una volta inseriti, tutto ok. Chiuso e riaperto il programma senza problemi.

Una volta spento e riavviato il MBP però, appena ho rilanciato Aperture, di nuovo mi vengono richiesti i dati della licenza del programma ecc...

 

Ho sbagliato nel copiarlo??? Avrei dovuto  reinstallarlo di nuovo con i cd???

E le altre applicazioni???

 

 

Per la posta elettronica come devo agire? Settare manualmente gli account, o c'è un altro modo?

 

Per quel che riguarda:

 

 

 


4 cancellazione degli elementi dell'OS sull'HD e creazione di spazio libero;

 

 

posso cancellare tutta la cartella "Sistema" sull'hdd, o devo lasciare qualche cartella???

 

Scusa ancora la mia ignoranza  :oops: , ma una volta fatto:

 

 

 

  • 7 ralizzazione del clone dell'SSD del MBP sull'SSD dell'iMac;
  • 8 realizzazione del clone dell'HD del MBP sull'HD dell'iMac;

 

cosa comporta per i due mac??

Si risparmia solo il tempo per l'istallazione di mavericks, settaggi, ecc. e si hanno 2 macchine distinte e pronte all'uso, o il fatto di avere un clone comporta che siano visibili come la stessa macchina?

 

:ko:

Grazie ancora per la comprensione e l'aiuto che vorrete darmi.

Antonio

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so perché ma il post che avevo fatto è scomparso (in realtà potrei ripristinare il contenuto della sola prima riga ...)

 

Aperture non è un programma elementare e forse nella sua ultima versione, per Mavericks, si potrebbe anche solo copiarlo come hai fatto tu, ma in generale le versioni precedenti potrebbero essere più complesse. Comunque prima di tutto dopo averlo cancellato (usa AppCleaner) e copiato nuovamente esegui immediatamente una Riparazione permessi seguita da un riavvio (si deve sempre riavviare per consolidare i nuovi permessi) poi apri il programma con alt premuto ed indica la collocazione della tua libreria sull'HD o creane una nuova. Se il problema della richiesta dei dati persisterà dovrai per forza installare dal disco e poi aggiornare (Aperture 3.4.5 ma probabilmente dovrai partire da aggiornamenti precedenti Apple - Support - Downloads)

 

Per Mail (se usi questo client) conviene cancellare la nuova cartella Mail nella Libreria Utente e sostituirla con quella vecchia. Altrettanto per il file delle preferenze di Mail in Preferences. Molto meglio farlo prima di aprire l'applicazione. Se usi altro non so aiutarti.

 

Una volta che sei veramente sicuro che tutto (TUTTO!) funzioni bene nella nuova installazione potrai cancellare le cartelle Applicazioni, Libreria e Sistema nell'HD. Per cancellare la tua Home invece procederei cartella per cartella e contenuto per contenuto dopo averli sicuramente trasferiti in un sistema di archiviazione preciso.

 

Se tu adottarsi il metodo alternativo al mio che ti ho linkato potresti mantenere le stesse identiche cartelle e collegarle in quel modo alla precedente home, ma potresti addirittura eleggere la vecchia home come home di un nuovo utente amministratore.

È esercizio consigliato almeno nella creazione di un "utente di servizio", solo che andrebbe fatto immediatamentedopo l'installazione e gli aggiornamenti ma prima di qualsiasi installazione di programmi ed utility. Ti saprei guidare solo in Mavericks (in cui cliccando col tasto alternativo sull'utente nella parte sinistra del pannello Utenti e Gruppi/Password compare  Opzioni avanzate... ed in esse l'indirizzo della Cartella Inizio da scegliere in alternativa a quella di default) ma ora come ora non ho ben capito a che punto stai.

 

Un clone è esattamente un'installazione identica in tutto e per tutto all'originale (a meno che non si siano escluse specificatamente delle componenti) e quindi è pronta a funzionare per avviare da essa qualsiasi Mac compatibile. Un clone su un HD esterno può avviare qualsiasi Mac a cui viene connesso, un clone su un HD interno ovviamente può avviare il Mac in cui risiede (in target mode anche altri Mac, ma è altra storia).

 

Una volta avviato da un clone se si comincia ad operare con esso la sua "identicità" comincia a cambiare e, di fatto, prende una vita e quindi una storia a se stante a differenza di un semplice backup. Perciò un Mac diverso da quello clonato da lì in poi sarà totalmente autonomo e "diverso" dall'originale (i vari Cloud e le sincronizzazioni potranno mantenerli "parallelamente" uguali).

Modificato da MacUser not Used
  • Love 1

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, la situazione è questa:

MBP 2011 con ssd e hdd entrambe con Lion:

Imac 24" 2009, ssd e hhd con leopard.

 

Ho provato con cancellazione di Aperture da ssd con AppCleaner, ripristino permessi, riavvio, alla partenza di Aperture con Alt premuto, di nuovo richiesta dati di registrazione…. Farò installazione ex-novo.

 

Quanto al client di posta elettronica, uso Mail. Ho cancellato la cartella "Mail" dall'utente su ssd.

Siccome non posso vedere la cartella sul hdd, Ora riavvierò il Lion su hdd, e copierò da li la cartella.

 

Chiaro il discorso sulla clonazione.

 

Grazie

A presto

 

Antonio

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento.

Per Mail ho operato così:

Ho riavviato il Lion su hdd, aperto la cartella nascosta e copiato le cartelle Mail e Mail download su ssd.

Riavviato questa volta da ssd, e spostato su cartella Utente nascosta, le 2 precedentemente copiate.

Mail ok, grazie a MacUser not Used!!!

 

Ora chiudo perche devo stasera e domani devo lavorare.

 

GRAZIE ancora!!!

A presto

 

Antonio 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento.

Siccome non sapevo come fare per importare tutte le applicazioni del vecchio hdd, ho lanciato sul ssd l'Assistente migrazione.

Ho così importato le applicazioni, e pare tutto funzioni.

 

Ora il simbolo dell'utente del vecchio hdd è una semplice cartella, prima mi pare fosse la casetta. Cosa significa?

 

Nella cartella Applicazioni dell'ssd sono ora presenti tutte.

 

Aperture ora funziona bene: non mi richiede più il seriale!

 

  • Che tipo di controlli devo fare prima di poter eliminare la cartelle "Applicazioni", "librerie" e "sistema" nell'hdd?

 

  • Ora posso installare mavericks sull'ssd?

 

Grazie dell'aiuto.

 

Antonio

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La casetta è l'icona che contraddistingue la Home dell'utente d'avvio o in uso.

 

Ti consiglio di creare un secondo utente amministratore (Utente di servizio) che in alcuni casi può essere utile per indagare e risolvere problemi. Potrai constatare che passando da uno all'altro le icone delle relative Home si scambieranno.

 

Prima di cancellare l'installazione di OS X sull'HD ti consiglio di arrivare in fondo alla realizzazione dell'installazione sull'SSD ed alla realizzazione di un suo clone. È sempre meglio avere più d'un disco d'avvio quando si fanno lavori così importanti, una sorta di "ruota di scorta".

 

Quando Mavericks funzionerà perfettamente sull'SSD credo tu abbia da upgradare anche il MBP. Se non erro ti ho già consigliato di inizializzare il suo HD e di clonare in esso l'installazione "perfetta" realizzata sull'SSD dell'iMac. Quando avrai anche trasferito i dati che ti servono in mobilità. e testato che tutto funzioni, potrai dedicarti alla pulitura definitiva dell'HD dell'iMac ed infine alla realizzazione dei backup definitivi (privi di doppioni e cose superflue) da cui proseguire.

 

Naturalmente, se preferisci, puoi anche semplicemente passare da Lion a Mavericks e restare col MBP così com'è.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ancora MacUser not Used!!!

Purtroppo ho pochissimo tempo da dedicare all'aggiornamento dei 2 mac….

 

La situazione attuale è questa:

 

                   MBP                                                                                 Imac 24" 2009 8gb ram 

 

hdd con Lion, (realizzato clone con Carbon Copy)                        hdd con Leopard, (realizzato clone con Super Duper)

ssd con Lion e applicazioni funzionanti trasferite con                   ssd vuoto

l"Assistente Migrazione                                                                 acquistato hdd WD caviar black 1tb da mettere al posto del vecchio hdd

Librerie di Aperture e Itunes lasciate sull'Hdd                               librerie di Aperture da spostare

Ho creato un secondo utente amministratore.

 

Sull'MBP:

Che cartelle posso cancellare dall'Hdd?

 

Che intendi dire per: 

 

consiglio di arrivare in fondo alla realizzazione dell'installazione sull'SSD ed alla realizzazione di un suo clone.?

Intendi:

arrivare in fondo all'istallazione di Mavericks, per poi clonare l'ssd del MBP su l'ssd dell"Imac???

 

e

 

È sempre meglio avere più d'un disco d'avvio quando si fanno lavori così importanti, una sorta di "ruota di scorta".…

Parli del clone dell'hdd del MBP???

 

 

Di nuovo Grazie per la pazienza che hai con me!!!

 

Antonio

Modificato da antdido66
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo forum è diventato difficile da navigare. Il tuo post precedente me lo sono perso completamente in mezzo a tante altre segnalazioni.

Purtroppo temo anche di non avere il tempo di rivedermi tutta la questione e magari mi ripeterò. Perdona, la mia memoria non è più un gran ché.

 

Non avere troppa fretta di cancellare l'installazione sull'HD del MBP. Non credo ti serva lo spazio. È questo che intendo come HD d'avvio "ruota di scorta".

 

Dato che hai trasferito le applicazioni con Assistente Migrazione è possibile che tu abbia trasferito anche eventuali problemi. Sii ben sicuro di non averne prima di andare oltre.

 

Quando sarai sicuro ... allora intendo proprio arrivare a Mavericks 10.9.3 sull'SSD del MBP e, dopo un test adeguato della sua stabilità, alla realizzazione del suo clone sull'SSD dell'iMac per poter poi procedere da quel Mac e con tutto l'agio degli spazi liberi del nuovo HD.

 

Se hai problemi di mia mancata risposta segnalameli via MP.

  • Love 1

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro MacUser not Used,

Ho visto che sei sempre pronto a dare un aiuto a tutti gli utenti, e mi rendo conto che sia complicato seguire approfonditamente tutte le discussioni.

Ti ringrazio moltissimo per l'aiuto che mi stai dando!!!

 

Sul MBP non avevo problemi, quindi credo di non averli trasferiti sull'ssd.

 

Procederò all'installazione di Mavericks sull'ssd.

Ti prego di scusarmi quando tornerò a chiedere aiuto.

 

Grazie ancora per la tua cortesia e disponibilità!!!

 
Antonio
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo