Vai al contenuto





AppleDan

Modellazione 3D Architettura Mac

Recommended Posts

Salve a tutti!

Ho da poco acquistato un mac e volevo un parere da voi su quale sia il miglior programma per modellare architettura ed interni anche di forma complessa.

Dato che dovrò farlo da solo con tutorial cosa mi consigliate?

Uso autocad e cinema 4d ma non mi trovo benissimo (forse sbaglio io eh)

Mi conviene buttarmi su rhino? Voi che dite?

Grazie a tutti coloro che mi daranno una mano! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Oppure Sketchup, basta scaricare la versione gratuita.

Dal punto di vista didattico/propedeutico è imbattibile e intuitivo al massimo.

 

Oppure io propongo sempre Blender, è free e professionale.

Certo non è facilissimo da imparare, specialmente per quel che riguarda le textures e il rendering, mentre per la modellazione a me sembra molto agile e veloce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ArchiCAD (uno dei software più cari per Mac) nella nuova versione 18 che uscirà a breve implementerà anche il motore rendering di cinema 4D.

 

ArchiCAD 18 celebra il trentesimo anniversario all'insegna della creatività | Cigraph

ArchiCAD 18 - join the creative flow | Cigraph

 

Sarà disponibile come al solito in demo pienamente funzionante (con tutta la documentazione disponibile) comprensiva di un corso specifico per la durata di 30 giorni a partire da questo link (registrazione gratuita).: Free architectural design software — ArchiCAD download & registration

Ora si può scaricare la versione 17 e se si è interessati potrebbe valere la pena fare 2 mesi di training guidato, uno con la 17 ed il prossimo con la 18.

 

Per farsi un'idea dell'impostazione e delle possibilità del programma c'è il manuale base che online si trova in italiano solo di una versione di 3 anni fa, ma il succo non è cambiato che in minima parte:

http://help.graphisoft.com/ac15_help_ITA/Files/wwhelp/wwhimpl/js/html/wwhelp.htm

Ovviamente si trovano infiniti video su YouTube (molti anche pasticcioni e pressappochisti) a partire dai videotutorial in italiano della versione 17:

archicad 17 tutorial italiano - YouTube

 

«... per modellare architettura ed interni anche di forma complessa.» secondo me non esiste nulla di più completo (dal 2D all'animazione renderizzata) e di meglio integrato.

 

Un paio di idee:

 â–¶ vola attraverso - YouTube in cui la cura dei movimenti macchina non è affatto adeguata (anche l'angolo di ripresa secondo me è troppo ampio). Si può fare molto meglio soprattutto andando "più piano" che vuol dire però molto più tempo di elaborazione in ore e giorni. Invece composizione render e luci sono di buon livello (un po' pieno a mio parere).

Al contrario questo â–¶ Fly Through Animation Rendering ( Archicad + Artlantis ) - YouTube Ã¨ "girato" meglio ma "costruito" e renderizzato molto meno bene.

 

Con l'integrazione di cinema 4D probabilmente si riuscirà a superare una certa staticità intrinseca di questi Fly Through, Vola Attraverso in italiano, che ora richiede una buona conoscenza del linguaggio GDL per essere "movimentata" con i soli strumenti di ArchiCAD.

 

Un esempio gradevole anche da seguire:

 


Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dipende cosa intendi per complessa....

Appunto: come semplicità d'uso Sketchup non ha confronti. Proprio non è possibile nessun paragone.

Con questo, sia ben chiaro, non voglio dire che sia il migliore; ma solo il più semplice e il più intuitivo.

Poi, è chiaro, entrano in ballo altri parametri ed altre variabili: le texture, i materiali, l'editing, la telecamera, la qualità della resa ma, soprattutto, l'uso che si vuol fare del programma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho guardato sketchup è davvero interessante!

Anche archicad mi sembra davvero molto valido.

Io già uso autocad per il 2D e cinema4d + vray per render e video (su c4d ho molto da imparare).

Ha senso secondo voi fare il 2D in autocad, modellare in archicad e renderizzare in c4d?

Per forme complesse intendo superfici curve, ondulate, strane: penso infatti che molte persone facciano sempre roba 'ortogonale' (non so se mi spiego) proprio perché non riescono a modellare bene.

Davvero un grazie a tutti voi che mi avete risposto, spero mi aiutate a trovare una soluzione definitiva! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il pregio di ArchiCAD è che è un software completo dal 2D al video. Quindi secondo me è proprio "insostenibile", anche economicamente, l'impiego di più programmi ed il continuo (per il mio metodo di lavoro che è un continuo ritocco del dettaglio) esportare ed importare dall'uno all'altro.

 

Il motore di rendering LightWorks già garantiva un livello di tutto rispetto su quel piano, ora il motore video Cinema 4d completerà sicuramente ancor più le presentazioni evolute.

 

Sul piano pratico dell'allestimento delle canoniche tavole da consegnare in ufficio tecnico non so se tu ancora progetti su fondo nero con linee colorate che simboleggiano gli spessori ed aspetti la plottata per avere un'idea precisa di quel che stai facendo. Chi usa ArchiCAD da sempre non ha operato così, ma con linee nere (o colorate al bisogno) su fondo bianco nella canonica rappresentazione WISIWYG del Mac. Inoltre, trattandosi di "software verticale", personalmente non ho mai "disegnato" ma sin dalla prima versione che ho conosciuto (RadarCH 3.6) ho sempre "costruito" partendo dalla mesh (allora non esisteva, ma si sopperiva con solai e piani inclinati o col GDL) del terreno e dello scavo e appunto "costruendo" dal magrone in su.

 

Ora da anni si possono immettere i dati sia i nel classico 2D (ancora in piccola parte con qualche simbolismo in particolare per oggetti e sviluppi particolari) oppure in 3D. Ogni elaborazione gode della precisione al millesimo di millimetro di ogni dato immesso, ma sarebbe meglio dire al milionesimo dell'unità di misura scelta. Questo consente di usare ArchiCad anche al di fuori dell'ambito edile e di realizzare oggetti anche molto sofisticati. Nel video che ho postato puoi averne un'idea ben precisa dallo sviluppo di elementi che sono tutt'altro che l'ortogonalità di cui non sei soddisfatto. Scaricarlo in 720p (download diretto, pesa 63MB) a portarlo a pieno schermo con Quick Time, quindi stoppa fase per fase oppure, meglio, procedi al rallentatore con la freccia a destra. Vedrai che ti farai facilmente un'idea precisa di come si lavora abbastanza velocemente ma precisamente anche per realizzare quei modelli complessi.

 

Per tutto quello che non è previsto in strumenti specifici c'è sempre il linguaggio base del programma, il GDL, che è sostanzialmente un Basic con cui si può fare qualsiasi cosa, davvero "qualsiasi".


Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per modellare "facilmente! un edificio alla Zaha Hadid (tanto per intenderci) io passerei senza ombra di dubbio a Rhino. Al limite prova la beta per mac. Se ti trovi bene, modella con quello e renderizza con cinema 4D.

 

esperienza personale: sono tornato a malincuore  a windows per usare rhino e  Grasshopper senza partizioni e cosi via. Considerando che i render li faccio con vray per rhino, questo software e` cio che uso di piu quotidianamente. Non me ne pento affatto. alcuni dei miei lavori qua: https://www.facebook.com/pages/Simconti

 

Sketchup lo sconsiglio vivemente. E` molto molto semplice da imparare e puoi utilizzarlo per moltissimi lavori. Se usi come motore di render vray, sei a buon punto. Il problema e` che ha un workflow di modellazione tutto suo, quindi sarai meno versatile in futuro se dovrai mai passare ad altri software. (esigenze di lavoro...) e non e` affatto facile modellare forme complesse come chiedevi te. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sketchup, a mio avviso, è imbattibile se si è digiuni di modellazione 3D e come propedeutico per imparare a gestire i comandi, che non sono poi molto diversi dagli altri software.


 




Il pregio di ArchiCAD è che è un software completo dal 2D al video. Quindi secondo me è proprio "insostenibile", anche economicamente, l'impiego di più programmi ed il continuo (per il mio metodo di lavoro che è un continuo ritocco del dettaglio) esportare ed importare dall'uno all'altro.




 


Mah... tenendo presente che ArchiCAD non lo regalano ma ci si deve frugare le tasche e di parecchio anche, proprio economicamente lo ritengo insostenibile, e consiglio altri software più economici se non addirittura free. 


Tanto poi al Comune dei rendering non gliene frega niente, e alla fin fine è il disegno per il Comune l'unico che conta e che ti fa lavorare.


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SU usa un metodo di modellazione molto diverso dal solito a mio parere. Tiri linee in SU, modelli solidi nel 95% degli altri 3D software. Ragion per cui e` semplice da usare ma non propedeutico.

 

Un architetto neo laureato nel 2014 che non sa usare 3D e` molto svantaggiato a mio parere. Poco importa se in comune se ne frega dei render. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ad esempio utilizzo sketchup (quelle rare volte) come utilizzo rhino. Importo il disegno, seleziono tutte le linee del dwg, click destro-crea gruppo e poi estrudo e mi diverto a fare booleane e altre cose.

 

Non lo reputo un software malvagio ma dipende sempre da cosa si deve fare, se uno vuole specializzarsi in visualizzazione come Alex Hogrefe, realizzando illustrazioni di un determinato tipo allora sono d'accordo, ma per tutto il resto diciamo che c'è di meglio.

 

Nella scelta del software fondamentali son le esigenze lavorative, come ci hanno ben spiegato Mike, MacUser o Sim, quindi all'utente che suppongo sia studente ancora, di scaricare vari programmi e vedere con quale ha il "feeling" maggiore, ricordando le potenzialità e i limiti di ogni tipologia di software (Modellatore NURBS, Mesh, Algoritmico, Bim, CAD e così via)

Ora come ora visto che mi laureo tra qualche mese se dovessi scegliere un software da imparare mi butterei su un buon BIM. Già Nel tempo libero seguo tutorial ma appena ho disponibilità economica mi faccio un bel corso (Archicad, VW, Revit? Devo Decidere!!).

 

Trovo questi tipo di software una bella soluzione per molte delle questioni che una volta uscito dall'università ci si può trovare ad affrontare, anche perché dopo anni di workflow veramente esagerati (Autocad-Rhino-C4d/3dsMax/Vray) sento l'esigenza di un software che possa rispondere ad almeno le prime due esigenze disegno-modellazione, non dimenticando poi che, almeno da quello che mi hanno detto, in Europa i software BIM sono assai diffusi.


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qua in UK archiCad non lo usa nessuno. Puoi vedere gli annunci di lavoro.

Gli unici BIM usati sono Revit all'80% e VW

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qua in UK archiCad non lo usa nessuno. Puoi vedere gli annunci di lavoro.

Gli unici BIM usati sono Revit all'80% e VW

pensavo archicad fosse più diffuso in Europa dato che da quando era radarCh è sempre stato uno dei BIM più nominati!

Revit lo cannerei solo perché autodesk ahah


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.ribaappointments.com/Jobs/Results.aspx Questi sono alcuni degli annunci di lavoro. La sezione e` BIM manager.

5 annunci, 5 richieste Revit :ghghgh:

io volevo accanare autodesk ahahahahaha

Mi toccherà farmelo di revit sto corso alla fine ahahahahaha

Maledetti

Sent from my iPhone using Tapatalkk


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chiamiamolo "network"


Imac MID 2011 27" quad core i7 3,4 Ghz 1TB ssd Samsung840Evo 16GB_MBP early 2009 c2d 2,6 Ghz 4GB_IpadAIR Wi-Fi 64GB_Iphone5 32 GB Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zeno a quando il prossimo tutorial?

Sarebbe forte uno step by step anche a puntate per la realizzazione di un'architettura, anche semplice sia chiaro ma che consenta di toccare un po' tutti i comandi

Sent from my iPhone using Tapatalkk


Imac 21.5 Core I5 3.60 Ghz 8 gb Ram 1 TB

Macbook 13.3 Intel C2D 2.0 Ghz 4 gb Ram 500GB

Iphone 4g 16 gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zeno a quando il prossimo tutorial?

Sarebbe forte uno step by step anche a puntate per la realizzazione di un'architettura, anche semplice sia chiaro ma che consenta di toccare un po' tutti i comandi

Sent from my iPhone using Tapatalkk

 

mancano due lezioni al termine della parte di modellazione parametrica: il terreno DTM e la presentazione del progetto. Dopodichè si discuteranno gli sviluppi. Le direzioni sono molteplici, terrò conto del suggerimento


Imac MID 2011 27" quad core i7 3,4 Ghz 1TB ssd Samsung840Evo 16GB_MBP early 2009 c2d 2,6 Ghz 4GB_IpadAIR Wi-Fi 64GB_Iphone5 32 GB Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parto io coi suggerimenti.

Credo che l'argomento worksheet (schedari?!) sia uno dei più importanti.

E' un mezzo potentissimo per controllare parecchi aspetti del progetto, dalle superfici agli abachi, ecc. 

:-)

lo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio di utilizzare ArchiCAD18 in quanto puoi disegnare con linee come faresti con Autocad e utilizzare gli strumenti muro o finestre(ad esempio) per realizzare il tuo 3d, potendo utilizzare una libreria immensa di oggetti parametrici che puoi adattare al tuo progetto. Inoltre puoi realizzare superfici curve grazie al semplice strumento FORMA. Poi, come già ti hanno anticipato, ArchiCAD ha un motore di render interno che nella versione 18 è stato molto migliorato e puoi avere dei render davvero realistici.

Ti sconsiglio di usare tanti programmi differenti per il medesimo progetto perché oltre alle difficoltà nell'esportazione ed importazione, avresti molte più spese. Per il costo di ArchiCAD puoi evitare di pagarlo avendo la versione di prova o student, oppure puoi ridurlo usufruendo degli sconti e promozioni che ci sono periodicamente.

 

Spero di esserti stata utile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo