Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Apple Watch - FLOP annunciato


Recommended Posts

Guest fabbro.fabbro

Il fatto che ci siano stati dei flop in passato non significa nulla, io non ho detto che non possa fallire mai l'azienda ma che nessuno più di "loro" (il CdA) sa cos'è meglio tirare fuori, come design, fattibilità, margini di guadagno, features.

É chiaro che questo apple watch non é il migliore smartwatch che potessero concepire, ma non devo certo dirvelo io che i prossimi apple watch saranno più sottili, col gps, etc etc, é chiaramente una strategia partire piano per venderne tantI OGNI ANNO. Se questo lo intendi come sondare, siamo d'accordo.

Perciò, da un punto di vista commerciale, per com'è posizionata apple oggi, per il tempo e la cura che ci han messo e per la visione nel lungo periodo che ha dimostrato di avere l'azienda io scommetto sarà un successo. Non mi stupirei ci volessero 2 o 3 generazioni perché questo avvenga

2 o 3 generazioni umane??? :ghghgh:  :ghghgh:

 

I flop passati non contano perchè il CDA (che decide praticamente nulla sui prodotti) sa cosa rilasciare??che ragionamento è?in samsung o google che fanno??Hanno una grande ruota e la girano per decidere quale prodotto rilasciare??

Ovvio che un'azienda pensi ai profitti, ma la apple di Steve (si, sono il solito nostalgico) non metteva il profitto al primo posto (ricordate perchè Sculley caccio Steve?apple II vendeva ma steve voleva sviluppare il machintosh che per lui era migliore?) ma il prodotto e l'esperienza utente.

Se vi sta bene essere trattati da "cavie" spendendo pure soldi va tutto bene, a me la cosa infastidisce e non poco.Non capisco il tuo atteggiamento, screditi chi giudica il prodotto oggi, unica cosa sensata da fare visto che si conoscono caratteristiche ecc ma sei sicuro che il prossimo sarà meglio??Sembra tu conosca anche la direzione di sviluppo!!Io spero che lo migliorino perchè cosi è uno trai tanti!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 249
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La verità per iPhone è che se non fosse marchiato Apple nessuno lo comprerebbe, oramai è solo un prodotto modaiolo!!! Ditemi come sia possibile proporre 1GB di ram, è ridicolo, oppure una batteria

Una considerazione sulla discussione... Che Apple non innovi dall'iPhone 4 non è corretto.... Però è corretto dire che qualcosa è cambiato nella politica della mela in rapporto al tipo di utenza.

Parto subito con il dire che ero molto interessato a questo oggetto, pensavo che Apple avrebbe stupito (come in passato) tutti con questo orologio. Bene, questo orologio è una merda antisociale e inu

Di STeve Jobs ce n'era uno al mondo.. Tim Cook è robetta dai ragazzi suvvia e' inutile che ce la raccontiamo, il genio era lui. Apple era steve jobs. triste ma vero. Apple sta facendo davvero pena ultimamente, assume lo stilista di Yves Saint Lauren pfff.. ma steve jobs li avrebbe presi a calci in culo uno ad uno a sti 4 rintronati, che manco sono stati capaci di fare una diretta streaming decente. Ah: bella figura!!! poi il design prima tondo, poi squadrato, poi essenziale minimal squadrato e ora??...  tondo di nuovo con un design che sembra quello di un qualsiasi smartphone cinese che trovi da mediaworld.. ma dov'e' la linea guida???? no no no.. qualcosa mi dice che daro' l'addio all'iphone quando il mio 5s morira', e il mio prossimo smartphone credo proprio che sarà huawei, che fa esattamente quello che fa l'iphone (anche meglio testato personalmente) e costa meno della metà. 

Modificato da rocks
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In termini assoluti Apple TV non é stato un flop, anzi

"Apple made more than $1 billion in revenue from Apple TV sales in fiscal 2013, including content sales via the set-top device. “It’s a little more difficult to call it a hobby these days" Tim Cook said."

É stato un grande successo che verrà ulteriormente sviluppato in futuro. Anche un prodotto di nicchia può portare vagonate di soldi ad Apple, non c'è bisogno di tirar fuori un nuovo iPhone (irraggiungibile) ma ho l'impressione che Cook abbia grandissime aspettative sul prodotto

E il mercato degli smartwatch non é saturo, anzi, é in fase embrionale. Tempo 1-2 anni esploderà

 

Non basta. Come si è visto per ipod, fare tanti incassi non basta se poi in confronto al resto vende lo 0.1%. Tra l'altro l'appleTV ha fatto successo solo in USA e inoltre costa poco rispetto alla media dei prodotti apple.

Apple watch probabilmente avrà i problemi di appleTV (limitata agli USA visto che applePAY (l'unica cosa innovativa di questo smartwatch) arriverà in europa nel 20emai (ci vorranno minimo 10 anni)) e costerà di più...

Cosa faccia pensare che possa avere successo non lo so...

La battuta tra gli apple haters è che qualsiasi cosa abbia una mela gli apple fan la prendono senza ragionare... personalmente non credo sia così, i prodotti apple sono fatti molto bene, e spesso offrono tecnologie che non trovi da nessun altra parte (continuity ad esempio, anche solo il sistema operativo è considerabile tra i plus)... Però questo smartwatch mi pare proprio adatto a questa definizione, un normale smartwatch senza alcuna pretesa che se farà successo lo farà perchè è apple a produrlo... non importa se la concorrenza ha di meglio... e questo mi pare stupido e assurdo.

Anche perchè è brutto forte, grosso e brutto. Neanche dal punto di vista estetico si può dire che valga qualcosa figuriamoci 300 euro

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il titolo del thread è Apple Watch - FLOP annunciato e limitatamente a questo io credo che sia un'affermazione totalmente assurda. Non sbagliata o esatta in termini aprioristici, ma semplicemente assurda perché per ora conosciamo talmente poco dell'oggetto e talmente tanto della psicologia degli utenti e delle dinamiche di mercato che se ci si dovesse sbilanciare sarebbe sensato farlo solo nel senso opposto.

 

Dopodiché ho già espresso il mio parere che, in sintesi è che un apparato da polso concepito come protesi del solo iPhone, caro e con funzioni più limitate che espanse rispetto ad esso, è "un progetto" impostato su basi molto limitate rispetto alla genialità ed al Think Different trasgressivo cui ci aveva abituato Steve Jobs.

 

Probabilmente le considerazioni modaiole hanno preso il sopravvento su quelle tecnologiche quindi su un prodotto di questo tipo, giustamente identificato come l'unico gioiello da tutti accettato per i maschi, Apple ha deciso di "saltare il fosso". A me spiace in particolare perché hanno ritirato in ballo esplicitamente sia il Think Different che il One more thing proprio per una cosa così ... e la prossima volta rifarlo avrà meno impatto anche se magari riguarderà qualcosa di più logico per un'azienda che dovrebbe operare principalmente nell'ambito e con una visione tecnologica prima che estatica.

 

Se dovessi scommettere direi che per ogni milione di iPhone compatibili verranno venduti 100 mila WATCH e quindi sul limite inferiore delle previsioni che si sono lette finora. Comunque si tratterebbe di oltre 10 milioni di pezzi in un anno e ci sono aziende che darebbero non si sa cosa pur di vendere numeri simili di qualsiasi cosa ... quindi non scommettere nemmeno un centesimo sul FLOP che più che annunciato sembra implorato da competitor ed hater in servizio permanente effettivo sui forum e nei blog che trattano di prodotti e mondo Apple. Poveretti ...

Modificato da MacUser not Used

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

consiglio a tutti la visione di questo filmato per capire meglio cosa si intende con ONE MORE THING.. poi paragonatelo al one more thing di tim cook. perche' forse a qualcuno la memoria non funziona molto bene eh...

 

Modificato da rocks
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di STeve Jobs ce n'era uno al mondo.. Tim Cook è robetta dai ragazzi suvvia e' inutile che ce la raccontiamo, il genio era lui. Apple era steve jobs.

Ricordandoti nuovamente che Jobs è morto, ti passo un copia/incolla sulla "robetta da ragazzi", se poi vogliamo bimbominkiare a tutti i costi allora le porte sono aperte a tutti e ci raccontiamo anche i nostri sogni, personalmente, da imprenditore, non posso fare altro che invidiare ed inchinarmi allo sforzo commerciale che fa Cook per mantenere Apple in piedi come azienda. Preciso che non sono un fanboy cazzuto nè un hater di qualsiasi cosa al mondo, ma sminuire un tecnico/imprenditore che tiene in mano una società che vale miliardi di dollari è come tirare una scoreggia nello spazio.

 

Cook ha passato sei mesi come Corporate Materials in Compaq prima di essere assunto in Apple da Steve Jobs nel 1998. Inizialmente era il CEO della Reseller Division alla Intelligent Electronics e ha passato dodici anni alla IBM come direttore della North American Fulfillment, dove si è occupato di gestire la produzione e la distribuzione per l'America del nord e per l'America latina.

Al suo arrivo in Apple gli venne affidato l'incarico di sistemare la divisione che si occupa della distribuzione e della manifattura. Grazie al suo intervento l'azienda ha ridotto drasticamente gli inventari e ottimizzato la supply chain, aumentando notevolmente i profitti. Per ottenere questi risultati Tim Cook ha affidato a terzi la produzione e lo stoccaggio dei prodotti Apple, chiudendo magazzini e fabbriche appartenenti all'azienda.

È attualmente amministratore delegato di Apple, ruolo per cui è stato designato da Steve Jobs stesso il 17 gennaio 2011, a causa della sua assenza dovuta a motivi di salute. Già prima Cook aveva sostituito lo storico volto di Apple: la prima volta per due mesi nel 2004, quando Steve Jobs fu ricoverato per un'operazione dovuta a un raro cancro al pancreas. La seconda volta dal 14 gennaio 2009 fino a giugno 2009 quando Steve Jobs annunciò il suo ritiro temporaneo da Apple per 5 mesi a causa dei suoi problemi di salute.

Cook fa parte anche del Consiglio di amministrazione della Nike.[3]

Il 24 agosto 2011 viene nominato CEO di Apple a seguito delle dimissioni rassegnate da Steve Jobs, seguendo il piano di successione interno all'azienda.

Secondo la nota rivista Forbes, essendo Apple uno dei marchi più valutabili, egli risulta essere il diciannovesimo uomo più potente della terra

Modificato da MxM
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricordandoti nuovamente che Jobs è morto, ti passo un copia/incolla sulla "robetta da ragazzi", se poi vogliamo bimbominkiare a tutti i costi allora le porte sono aperte a tutti e ci raccontiamo anche i nostri sogni, personalmente, da imprenditore, non posso fare altro che invidiare ed inchinarmi allo sforzo commerciale che fa Cook per mantenere Apple in piedi come azienda. Preciso che non sono un fanboy cazzuto nè un hater di qualsiasi cosa al mondo, ma sminuire un tecnico/imprenditore che tiene in mano una società che vale miliardi di dollari è come tirare una scoreggia nello spazio.

 

Cook ha passato sei mesi come Corporate Materials in Compaq prima di essere assunto in Apple da Steve Jobs nel 1998. Inizialmente era il CEO della Reseller Division alla Intelligent Electronics e ha passato dodici anni alla IBM come direttore della North American Fulfillment, dove si è occupato di gestire la produzione e la distribuzione per l'America del nord e per l'America latina.

Al suo arrivo in Apple gli venne affidato l'incarico di sistemare la divisione che si occupa della distribuzione e della manifattura. Grazie al suo intervento l'azienda ha ridotto drasticamente gli inventari e ottimizzato la supply chain, aumentando notevolmente i profitti. Per ottenere questi risultati Tim Cook ha affidato a terzi la produzione e lo stoccaggio dei prodotti Apple, chiudendo magazzini e fabbriche appartenenti all'azienda.

È attualmente amministratore delegato di Apple, ruolo per cui è stato designato da Steve Jobs stesso il 17 gennaio 2011, a causa della sua assenza dovuta a motivi di salute. Già prima Cook aveva sostituito lo storico volto di Apple: la prima volta per due mesi nel 2004, quando Steve Jobs fu ricoverato per un'operazione dovuta a un raro cancro al pancreas. La seconda volta dal 14 gennaio 2009 fino a giugno 2009 quando Steve Jobs annunciò il suo ritiro temporaneo da Apple per 5 mesi a causa dei suoi problemi di salute.

Cook fa parte anche del Consiglio di amministrazione della Nike.[3]

Il 24 agosto 2011 viene nominato CEO di Apple a seguito delle dimissioni rassegnate da Steve Jobs, seguendo il piano di successione interno all'azienda.

Secondo la nota rivista Forbes, essendo Apple uno dei marchi più valutabili, egli risulta essere il diciannovesimo uomo più potente della terra

 

 

Lo capisci che puoi fare l'elenco delle cariche che vuoi ma ottieni nulla con me.. ti rispondo: e ALLORA?? Il mondo e' pieno di imprenditori che ricoprono cariche importanti e prestigiose (guarda non so uno come Lapo, la sua Indepentent Italy è quotata 100milioni di euro e passa, ti pare un genio?), guarda anche solo in italia se non vuoi andare all'estero e fatti un po' di nomi della nostra classe dirigente. ricoprire un ruolo NON vuol dire essere capace. c'e' una bella differenza amico. conq uesto non intendo dire assolutamente che Tim Cook non sia capace, anzi.. ma non ha il genio, ecco gli manco il GENIO e LA VISIONE del Think Different..Ascoltati lo speach al college di steve jobs per capire, il suo percorso di grafico anche e di esteta pazzo visionario che si chiuse in un garage e vendere computer che non aveva!...Tim cook, non ha niente di questo. queste cose le aveva solo STeve Jobs, e faceva e sapeva fare la differenza. Rassegniamoci.

Modificato da rocks
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

.. ma non ha il genio, ecco gli manco il GENIO.. e quello mi spiace lo aveva STeve Jobs.. Rassegniamoci.

 

Assolutamente vero. Tim Cook è solo il "nuovo volto" Apple.

 

Se la mettiamo sul personale allora il FLOP di Tim Cook secondo me c'è stato.

Ma ce n'è stato anche uno di Jonathan Ive ed in generale della speranza che un buon team potesse sostituire una genio.

 

Quel team può gestire di sicuro un'azienda "possente" come è la Apple di oggi ed i nuovi innesti sanno anche gestirne le finanze meglio di Jobs, molto meglio azzarderei. Cosa saprebbero fare di un'Apple agli sgoccioli come quella del '96 con cui dovette misurarsi Steve spero proprio di non doverlo mai nemmeno ipotizzare ...

 

Però il Cook che rientra sul palco con le maniche rimboccate a braccia alzate, esibendo una delle peggiori mise di WATCH col cinturino plastico bianco, e che poi annaspa nello spiegarci come e da dove arriva ... ai miei occhi non ha fatto una figura poi tanto dissimile, mutatis mutandis naturalmente, da quella dell'animalesco Ballmer che tutti ricordiamo: tanta scena per poco costrutto!

 

Ora come ora non saprei nemmeno se sarebbe utile aspettarsi un nuovo genio che emerga in Apple o augurarsi che un nuovo genio riesca a farsi strada indipendentemente e persino contro Apple. Tifo poco, ma semmai mi piace farlo per i GENIi, non per le aziende possenti ben gestite da manager comuni.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Ora come ora non saprei nemmeno se sarebbe utile aspettarsi un nuovo genio che emerga in Apple o augurarsi che un nuovo genio riesca a farsi strada indipendentemente e persino contro Apple. Tifo poco, ma semmai mi piace farlo per i GENIi, non per le aziende possenti ben gestite da manager comuni.

 

Purtroppo bisogna fare i conti con una realtà in grado di distruggere i sogni, oggi è difficilissimo ideare qualcosa di nuovo, o comunque più difficile di 38 anni fa quando erano migliaia le porte aperte in questo campo, noi (io e te sicuramente), ce la siamo vissuta e goduta e abbiamo visto nascere prodotti che ci stupivano come dei bambini, Jobs è stato il cacio sui maccheroni come del resto anche Gates, pur essendo ben differenti.

Le aziende però devono fare i conti anche con il soldo e spesso investono in oggetti solo per contrastare la concorrenza e creare turbativa, questo per un'azienda florida può essere anche vincente, quello che un ignorante può giudicare un flop, al lato pratico risulta essere vincente solo perchè azzoppa la concorrenza, la rallenta. E' necessario tenere in conto anche il fattore commerciale, l'idea, il colpo di genio, portano soldi, ma poi obbligatoriamente è necessario tenere in piedi la baracca, a volte anche facendo entrate da mercato sul palco.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabbro.fabbro

Ricordandoti nuovamente che Jobs è morto, ti passo un copia/incolla sulla "robetta da ragazzi", se poi vogliamo bimbominkiare a tutti i costi allora le porte sono aperte a tutti e ci raccontiamo anche i nostri sogni, personalmente, da imprenditore, non posso fare altro che invidiare ed inchinarmi allo sforzo commerciale che fa Cook per mantenere Apple in piedi come azienda. Preciso che non sono un fanboy cazzuto nè un hater di qualsiasi cosa al mondo, ma sminuire un tecnico/imprenditore che tiene in mano una società che vale miliardi di dollari è come tirare una scoreggia nello spazio.

 

Cook ha passato sei mesi come Corporate Materials in Compaq prima di essere assunto in Apple da Steve Jobs nel 1998. Inizialmente era il CEO della Reseller Division alla Intelligent Electronics e ha passato dodici anni alla IBM come direttore della North American Fulfillment, dove si è occupato di gestire la produzione e la distribuzione per l'America del nord e per l'America latina.

Al suo arrivo in Apple gli venne affidato l'incarico di sistemare la divisione che si occupa della distribuzione e della manifattura. Grazie al suo intervento l'azienda ha ridotto drasticamente gli inventari e ottimizzato la supply chain, aumentando notevolmente i profitti. Per ottenere questi risultati Tim Cook ha affidato a terzi la produzione e lo stoccaggio dei prodotti Apple, chiudendo magazzini e fabbriche appartenenti all'azienda.

È attualmente amministratore delegato di Apple, ruolo per cui è stato designato da Steve Jobs stesso il 17 gennaio 2011, a causa della sua assenza dovuta a motivi di salute. Già prima Cook aveva sostituito lo storico volto di Apple: la prima volta per due mesi nel 2004, quando Steve Jobs fu ricoverato per un'operazione dovuta a un raro cancro al pancreas. La seconda volta dal 14 gennaio 2009 fino a giugno 2009 quando Steve Jobs annunciò il suo ritiro temporaneo da Apple per 5 mesi a causa dei suoi problemi di salute.

Cook fa parte anche del Consiglio di amministrazione della Nike.[3]

Il 24 agosto 2011 viene nominato CEO di Apple a seguito delle dimissioni rassegnate da Steve Jobs, seguendo il piano di successione interno all'azienda.

Secondo la nota rivista Forbes, essendo Apple uno dei marchi più valutabili, egli risulta essere il diciannovesimo uomo più potente della terra

Jobs era tutto, sicuramente non un imprenditore!!

 

Cook ha un curriculum di tutto rispetto ma cosa ha fatto di innovativo?Ha chiuso le fabbriche e le ha spostate in cina?Che innovazione! :) In america ancora lo odiano e Obama ha provato in tutti i modi a riportarle in america, ma il CEO ha il portafoglio al posto del cuore! :)

Consideriamo i differenti punti di approccio, per un imprenditore che pensa solo al profitto Cook è un mago, per i "romantici" dell'informatica è l'uomo nero :) Che sforzo avrebbe fatto cook per tenere in piedi l'azienda? lo sforzo di cook è solo nel mantenimento della posizione, ha eredito apple al suo apice!

 

Per come la vedo io Cook è il nuovo Sculley, probabilmente sarebbe finita allo stesso modo ma nessuno lo saprà mai.Come con Sculley Jobs necessitava di un "freno" al suo ego e gli investitori necessitavano di un "garante" del loro investimento, ciò è dimostrato dal fatto che abbia sempre avuto compiti operativi e dalla necessita di avere un persona riconosciuta come forte durante la sua assenza.Steve sapeva benissimo che Cook sarebbe stato un ottimo gestore ma aveva bisogno di gente come Ive, Federighi e Mansfield, Cue e Forstall per tenere alto il livello!(alcuni di questi hanno gia levato le tende!)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Steve Jobs non sarà stato imprenditore capace come Cook, ma era un perfezionista pazzo malato di mente nel senso buono..

 

Mi sono subito accorto al primo Keynote che la musica era cambiata quando Tim Cook presentò le prime cover: la vedete quella scritta "non" (fra i cerchi a coprire la parola iPhone)? So che e' un particolare banale e ai piu' sembrera' una sciocchezza, ma essere perfezionisti vuol dire anche questo. Ci scommetterei quello che volete che Steve Jobs non le avrebbe mai fatte approvare, e quello che le ha disegnate ora non lavorerebbe piu' li' o sarebbe stato riqualificato da designer ad assistente designer. questa e' roba da zune, da microsoft, robe abbellite ma imperfette! steve jobs ricercava la perfezione in TUTTO!

iphone_non.jpg

 

Non si puo' dire ovviamente, ma steve jobs per come lo conosciamo tutti noi, non avrebbe permesso l'uscita dell'iwatch in queste condizioni.. uniformato sia per design (vecchio) che per caratteristiche (acerbe) a tutti gli altri device in commercio da 2 o 3 anni. avrebbe continuato a mantenere l'iphone dello stesso formato probabilmente, convinto che fosse  IL FORMATO, non rincorrendo samsung di certo.. Steve Jobs era quello che toglieva e spiazzava tutti casomai..toglie il FLOPPY, TOGLIE IL LETTORE CD.. un pazzo insomma. GENIO!

Modificato da rocks
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabbro.fabbro

Purtroppo bisogna fare i conti con una realtà in grado di distruggere i sogni, oggi è difficilissimo ideare qualcosa di nuovo, o comunque più difficile di 38 anni fa quando erano migliaia le porte aperte in questo campo, noi (io e te sicuramente), ce la siamo vissuta e goduta e abbiamo visto nascere prodotti che ci stupivano come dei bambini, Jobs è stato il cacio sui maccheroni come del resto anche Gates, pur essendo ben differenti.

Le aziende però devono fare i conti anche con il soldo e spesso investono in oggetti solo per contrastare la concorrenza e creare turbativa, questo per un'azienda florida può essere anche vincente, quello che un ignorante può giudicare un flop, al lato pratico risulta essere vincente solo perchè azzoppa la concorrenza, la rallenta. E' necessario tenere in conto anche il fattore commerciale, l'idea, il colpo di genio, portano soldi, ma poi obbligatoriamente è necessario tenere in piedi la baracca, a volte anche facendo entrate da mercato sul palco.

questa miope visione mi sconvolge..oggi è piu difficile innovare?penso che dopo l'invenzione della ruota dissero lo stesso!Se questi sono gli imprenditori italiani capisco perchè siamo a questo punto! :)

 

Non serve alzare i toni dando degli ignoranti alla gente, quelli che dicono che sarà un flop non capiscono niente, mentre chi pensa sarà un successo hanno capito tutto!Buona a sapersi!

Jobs cacio sui maccheroni??Gates come jobs???La storia proprio non la conosci!La tua affermazione conclusiva lo dimostra pienamente, quelle che tu citi sono le politiche di samsung!il Think different non è solo uno slogan, ma un modo di essere, per questo apple aveva cosi successo, se tutti andavano a destra lei andava a sinistra e alla fine te la trovavi davanti!

Non pretendo di far capire l'unicità di apple a chi interessa piu apparire che essere!tenetevi degli inutili oggetti di design!! Con tutto il rispetto per chiunque! :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa miope visione mi sconvolge..oggi è piu difficile innovare?penso che dopo l'invenzione della ruota dissero lo stesso!Se questi sono gli imprenditori italiani capisco perchè siamo a questo punto! :)

 

Non serve alzare i toni dando degli ignoranti alla gente, quelli che dicono che sarà un flop non capiscono niente, mentre chi pensa sarà un successo hanno capito tutto!Buona a sapersi!

Jobs cacio sui maccheroni??Gates come jobs???La storia proprio non la conosci!La tua affermazione conclusiva lo dimostra pienamente, quelle che tu citi sono le politiche di samsung!il Think different non è solo uno slogan, ma un modo di essere, per questo apple aveva cosi successo, se tutti andavano a destra lei andava a sinistra e alla fine te la trovavi davanti!

Non pretendo di far capire l'unicità di apple a chi interessa piu apparire che essere!tenetevi degli inutili oggetti di design!! Con tutto il rispetto per chiunque! :)

quoto. grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cook ha un curriculum di tutto rispetto ma cosa ha fatto di innovativo?Ha chiuso le fabbriche e le ha spostate in cina?Che innovazione! :)

 

Non ostante (cit. MxM), mi stai sulle palle  :prrrr:  sono d'accordo con te su questo punto  :angiolettoim:

 

Al primo posto tra gli impegni di Cook c'è il fatturato che le banche che possiedono Apple gli impongono.

Per Cook non è importante il prodotto in se ma quanto riuscirà ad aumentare il fatturato  :ok:

"Meglio una vita breve da malato che una lunga vita in salute."

Anonimo Imbecille

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabbro.fabbro

Non ostante (cit. MxM), mi stai sulle palle  :prrrr:  sono d'accordo con te su questo punto  :angiolettoim:

 

Al primo posto tra gli impegni di Cook c'è il fatturato che le banche che possiedono Apple gli impongono.

Per Cook non è importante il prodotto in se ma quanto riuscirà ad aumentare il fatturato  :ok:

non mi conosci neanche e ti sto sulle palle??ci saremo confrontati si e no in un paio di discussioni!Se mi conoscessi mi avresti gia ucciso! :) prendo la cosa in modo ironico perchè pensare che sia seria mi preoccupa!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non si vive di sola creatività, oggi ancora di più che 40 anni fa, per questo i risultati commerciali adesso sono importanti.

Non ho mai detto che Gates è come Jobs (-cit-. come del resto anche Gates, pur essendo ben differenti.)

Oggi è sicuramente più difficile innovare che 40 anni fa, lo riconfermo.

Chi si ferma solo all'aspetto estetico e funzionale della commercializzazione di un prodotto è ignorante, lo ripeto.

Jobs è sicuramente stato il cacio sui maccheroni nel momento che ha deciso di fondare Apple, forse la terminologia disturba i raffinati, e chissenefrega.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certamente è una sfida e come tale dobbiamo attendere che vi siano i frutti tanto sperati, io solitamente colgo con curiosità le nuove sfide, rimanendo sempre con la testa sulle spalle così da poter capire come agire.. 
È una sfida per Apple, per Tim Cook e per la
nuova squadra.. 
Io sono un po' titubante ma allo stesso tempo curioso nel vedere e capire se Apple è ancora in grado di offrire quel qualcosa in più che l'ha sempre contraddistinta, certo Jobs manca e lo si evince dalla vena artistica che è venuta a mancare, ma queste sono le sfide che la vita ci pone in qualsiasi ambito, tralasciando per un momento Apple! 
Diamo tempo al tempo!

iPhone 5S Space Gray "32 GB"

MacBook Pro 13' with Retina Display "2.4 Ghz Intel Core i5, 8 GB 1600 DDR3"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che ti stai confondendo, un pochino eh?  :DD

 

Con cosa?

Quando un uomo fonda un'azienda in un garage, impone una nuova scelta sul mercato, la fa diventare nel tempo una delle più redditizie società del mondo, crea macchine uniche nel loro genere, trainanti e imitate.

Io guardo i risultati di un quarantennio e l'impronta che ha lasciato nel frattempo. Forse non saprò la storia, forse non saprò quante volte andava in bagno alla settimana, ma oggi ho in mano un mac, un tablet, un telefono unici nel loro genere, il cacio sui maccheroni per un sacco di gente.

E comunque la storia c'è chi l'ha letta sui libri o su internet e chi l'ha vissuta in prima persona.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo