Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Problemi di Yosemite con SSD e Trim attivato


Recommended Posts

  • Risposte 556
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Il problema è più grave di quanto sembra! http://www.italiamac.it/forum/index.php?/topic/515855-Problema-avvio-con-ssd-e-Yosemite-%28trim-e-Kext%29 Io, per il momento, terrò disabilitato il Trim.

Guarda chiamiamolo come ci pare ma non si può sottostare ai continui cambiamenti di chi produce, bisogna rispettare anche chi compra e ti da tanti soldini.

Lavoro con computer Apple dal 1993. Con qualche inevitabile parentesi Windows. Nell'ospedale dove svolgo attualmente la mia professione, abbiamo Windows, ed è un disastro. In quello precedente c'era

Ti riferisci riguardo a questo:
"mi son rivolto a uno storico centro assistenza Apple di Verona per il montaggio. Il tecnico mi ha detto che da oltre 1 anno e mezzo pure loro montano gli stessi Samsung 840 EVO sui Mac, col trim disabilitato, e finora nessun computer ha presentato problemi."

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Buonasera, scusate la domanda che forse per alcuni potrebbe risultare banale: ma perché Apple non certifica le utility di 3° parti per abilitare il Trim, se proprio non lo vuole fare lei di default anche quando vede installato un SSD "non Apple"? In questo modo non ci sarebbe più il problema del kext signing di Yosemite e tutti potremmo attivare il Trim sugli SSD non installati direttamente da Apple.

Questa presa di posizione Apple è un discorso commerciale oppure teme che qualche SSD possa creare problemi a OS X Yosemite?

Nel dubbio non sarebbe male ritornare a Mavericks, considerato che mi sembra non avesse poi tanti problemi come sembra invece stia creando Yosemite.

 

Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera, scusate la domanda che forse per alcuni potrebbe risultare banale: ma perché Apple non certifica le utility di 3° parti per abilitare il Trim, se proprio non lo vuole fare lei di default anche quando vede installato un SSD "non Apple"? In questo modo non ci sarebbe più il problema del kext signing di Yosemite e tutti potremmo attivare il Trim sugli SSD non installati direttamente da Apple.

Questa presa di posizione Apple è un discorso commerciale oppure teme che qualche SSD possa creare problemi a OS X Yosemite?

Nel dubbio non sarebbe male ritornare a Mavericks, considerato che mi sembra non avesse poi tanti problemi come sembra invece stia creando Yosemite.

Grazie

Ritengo che quelli di Cupertino non consentano l'attivazione del Trim su SSD terzi perché Apple non può sapere a priori come questi SSD si comportino (e quali danni possano creare all'impianto HW).

Il ritorno a Mavericks io lo escludo assolutamente perché Continuity ad Handoff sono una gran bella conquista!

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera, scusate la domanda che forse per alcuni potrebbe risultare banale: ma perché Apple non certifica le utility di 3° parti per abilitare il Trim, se proprio non lo vuole fare lei di default anche quando vede installato un SSD "non Apple"? In questo modo non ci sarebbe più il problema del kext signing di Yosemite e tutti potremmo attivare il Trim sugli SSD non installati direttamente da Apple.

Questa presa di posizione Apple è un discorso commerciale oppure teme che qualche SSD possa creare problemi a OS X Yosemite?

Nel dubbio non sarebbe male ritornare a Mavericks, considerato che mi sembra non avesse poi tanti problemi come sembra invece stia creando Yosemite.

 

Grazie

perchè quelli apple costano minimo il doppio del prezzo di mercato ..

...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè quelli apple costano minimo il doppio del prezzo di mercato ..

 

Presa come frase icastica questa ha una certa rispondenza col vero. Però nello specifico la questione è come minimo rivedibile perché sostanzialmente non risponde più ai dati di fatto in ogni situazione.

 

Sicuramente quando gli SSD erano di tipo SATA ed in formfactor 2,5" i prezzi di Apple erano molto alti per passare da un HD ad un SSD anche in considerazione del costo dell'HD risparmiato.

Anche gli SSD, sempre SATA, ma in formato "simil" M2 del 2012-13 riproponevano questo schema, però già le prestazioni erano di tutto rispetto ed i prezzi commerciali dell'epoca erano ancora "alti" per SSD di qualità, quindi il prezzo era sì maggiore, ma non più in modo così sensibile.

Invece dal giugno dell'anno scorso, con l'introduzione degli SSD PCIe, le cose cessano di avere un facile paragone perché di fatto ce n'è davvero pochi di computer che nascono con questi SSD, pressoché sempre opzionali da altre marche.

 

Comunque gli SSD commerciali paragonabili sono quelli dello stesso produttore, i SAMSUNG XP941 da 256GB 512GB ed 1TB mentre da 128GB sono prevalentemente "tipo" i SanDisk A110 (quelli prodotti per Apple sono parecchio anomali e di difficile individuazione).

 

I prezzi Amazon quindi sono gli unicii riferimento che conosco in euro con spedizione compresa:

 

BASE  = 127 euro per 128GB (diverso da quelli Apple che sono indicativamente SanDisk)

133 = 260 euro per 256GB

363 = 490 euro per 512GB (+ 230 euro)

 

Appare chiaro che mentre per passare da 128GB a 256 GB in ogni Mac Apple chiede la bellezza di 200 euro, cioè 67 in più rispetto a quei prezzi di mercato, invece il passaggio a 512 GB costa 300 euro e quindi 63 in meno di quell'unico riferimento a me noto.

 

Se qualcuno ha altri prezzi magari miglioriamo la riflessione ... e magari chiediamo ad Apple perché non riequilibra questo "svarione" (a mio parere) che conduce più d'uno a ripetere quella frase icastica che però non è più attuale in senso assoluto.

 

Più "terra terra":

i MacBook Air coi loro SSD PCIe sono tutt'ora i leader del loro segmento ed il loro prezzo non viene battuto affatto facilmente dalla concorrenza.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti. 

Vi racconto la mia esperienza: il 24 dicembre ho montato un SSD 850 Pro sul mio Mac Pro, collegandolo al cavo SATA del bay libero del secondo lettore ottico. Poi ho abilitato il TRIM con Trim Enabler. Sino a ieri sera non avevo riscontrato nessun problema. Poi, improvvisamente, oggi il Mac non si avviava. Allora ho spento il MAC dal piulsante di accensione (tenendolo premuto per 10 secondi), ma al successivo avvio mi è apparsa l'utility di avvio. Ho scelto di avviare l'utility disco e li risultava che l'SSD era disattivato. Dopo innumerevoli tentativi (abilitavo l'SSD e quindi riavviavo il sistema per far partire il boot, ma al successivo riavvio mi riappariva l'utility di avvio), ho provato a reinstallare il sistema operativo da chiavetta USB, premendo all'avvio i tasti cmd+R, ma senza alcun risultato. Allora ho pensato di formattare (inizializzare) l'SSD e poi installere il SO, ma anche questo tentativo è risultato vano, l'unica cosa positiva è che adesso l'SSD risulta attivo. Ho provato a utilizzare i comandi da shell indicati nel forum di Cindori, ma non sono riuscito a portare a termine la procedura per disabilitare il TRIM.

Allo stato attuale sono nella situazione che il MAC non parte ma appare solo la schermata di utility di avvio. Ho pensato di staccare l'SSD e rimettere l'HDD di sistema che nel frattempo avevo tolto, nella speranza di riuscire ad entrare per disabilitare il TRIM e cancellare TRIM enabler. Qualcuno può darmi qualche suggerimento? Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@gianricobatta

Quando si è "bloccato" il SSD è comparsa una schermata grigia con un segno di divieto? Solo in questo caso il problema è dato dal Trim.

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per disabilitare il Trim basta fare un rese della NVRAM (avvio con ⌥⌘RP premuti) e per sicurezza attendere di sentire il terzo suono d'avvio prima di rilasciarli.

2kpa.jpg

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti. 

Vi racconto la mia esperienza: il 24 dicembre ho montato un SSD 850 Pro sul mio Mac Pro, collegandolo al cavo SATA del bay libero del secondo lettore ottico. Poi ho abilitato il TRIM con Trim Enabler. Sino a ieri sera non avevo riscontrato nessun problema. Poi, improvvisamente, oggi il Mac non si avviava. Allora ho spento il MAC dal piulsante di accensione (tenendolo premuto per 10 secondi), ma al successivo avvio mi è apparsa l'utility di avvio. Ho scelto di avviare l'utility disco e li risultava che l'SSD era disattivato. Dopo innumerevoli tentativi (abilitavo l'SSD e quindi riavviavo il sistema per far partire il boot, ma al successivo riavvio mi riappariva l'utility di avvio), ho provato a reinstallare il sistema operativo da chiavetta USB, premendo all'avvio i tasti cmd+R, ma senza alcun risultato. Allora ho pensato di formattare (inizializzare) l'SSD e poi installere il SO, ma anche questo tentativo è risultato vano, l'unica cosa positiva è che adesso l'SSD risulta attivo. Ho provato a utilizzare i comandi da shell indicati nel forum di Cindori, ma non sono riuscito a portare a termine la procedura per disabilitare il TRIM.

Allo stato attuale sono nella situazione che il MAC non parte ma appare solo la schermata di utility di avvio. Ho pensato di staccare l'SSD e rimettere l'HDD di sistema che nel frattempo avevo tolto, nella speranza di riuscire ad entrare per disabilitare il TRIM e cancellare TRIM enabler. Qualcuno può darmi qualche suggerimento? Grazie

In questo caso, per me, il Trim non centra assolutamente ma è un problema di SSD. Devi assolutamente rimettere l'HD e vedere effettivamente l'SSD se è difettoso, anche perchè dalla disabilitazione del Trim ne vieni fuori semplicemente, come dice anche "Utente e basta"con il reset PRAM

Modificato da colgian
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho tolto l'SSD e rimesso l'Hard disk, ma continua la solita storia, ovvero mi appare l'utility di avvio che mi permette di scegliere fra: 1) Ripristino da time machine; 2) Installazione di Yosemite (ma in realtà se provo a lanciarlo non si avvia); 3) Ricercare la soluzione su internet; 4) Lanciare l'utility disco.

Nonostante le varie prove effettuate non sono riuscito a far avviare il sistema operativo.

Modificato da gianricobatta
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@gianricobatta

Quando si è "bloccato" il SSD è comparsa una schermata grigia con un segno di divieto? Solo in questo caso il problema è dato dal Trim.

No, appariva l'utility di avvio con le quattro opzioni prima citate (ripristino da Time Machine, Installazione Yosemite, Ricerca aiuto sul web, utility disco).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per disabilitare il Trim basta fare un rese della NVRAM (avvio con ⌥⌘RP premuti) e per sicurezza attendere di sentire il terzo suono d'avvio prima di rilasciarli.

2kpa.jpg

L'avvio con alt+R, alt+cmd+R+P ecc... non mi funziona.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'avvio con alt+R, alt+cmd+R+P ecc... non mi funziona.

 

Rifo... ... ...

(non avevo letto gli ultimi post...)

 

Che Mac Pro Hai?

 

Mi sembra che tu potresti avere la batteria tampone esaurita.

Si manteneva la data corretta prima del malfunzionamento?

 

Ho solo link nei quali non figurano i Mac Pro, link link, cerca anche nella documentazione cartacea del tuo le indicazioni per trovarla ed eventualmente sostituirla.

Modificato da MacUser not Used

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rifo... ... ...

(non avevo letto gli ultimi post...)

 

Che Mac Pro Hai?

 

Mi sembra che tu potresti avere la batteria tampone esaurita.

Si manteneva la data corretta prima del malfunzionamento?

 

Ho solo link nei quali non figurano i Mac Pro, link link, cerca anche nella documentazione cartacea del tuo le indicazioni per trovarla ed eventualmente sostituirla.

Mac Pro mid 2012, 6 processori intel Xeon dual core, 24 Gb Ram.

Non mi dava problemi nella data.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mac Pro mid 2012, 6 processori intel Xeon dual core, 24 Gb Ram.

Non mi dava problemi nella data.

 

Per un Mac Pro così recente anche l'ipotesi batteria tampone è peregrina, ma che non funzioni il reset della PRAM mi pare davvero strano. Hai per caso una tastiera "non Apple" o bluetooth? Nel caso cerca di collegare una tastiera USB Apple (che coi Mac Pro mi sembrerebbe obbligatoria) perché se non riesci a fare i 2 reset basilari è ben difficile fare qualsiasi indagine a distanza:

Reimpostazione della PRAM e della NVRAM del tuo Mac

Mac con processore Intel: reimpostazione del controller di gestione del sistema (SMC)

 

Ora avviando il Mac "spento" col tasto alt premuto cosa compare a schermo?

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per un Mac Pro così recente anche l'ipotesi batteria tampone è peregrina, ma che non funzioni il reset della PRAM mi pare davvero strano. Hai per caso una tastiera "non Apple" o bluetooth? Nel caso cerca di collegare una tastiera USB Apple (che coi Mac Pro mi sembrerebbe obbligatoria) perché se non riesci a fare i 2 reset basilari è ben difficile fare qualsiasi indagine a distanza:

Reimpostazione della PRAM e della NVRAM del tuo Mac

Mac con processore Intel: reimpostazione del controller di gestione del sistema (SMC)

 

Ora avviando il Mac "spento" col tasto alt premuto cosa compare a schermo?

Ultimo aggiornamento (ho letto solo ora la tua risposta).

Non so cos'è che è successo, ma ieri notte, prima di darmi completamente vinto, ho provato per ben tre volte ad avviare il Mac in modalità diagnostica, riavviando e tenendo premuto il tasto D. Per tre volte il Mac si è riavviato, nessun suono di sistema, e appariva la schermata di utility di avvio. Ho quindi deciso di fare un ultimo tentativo di reset della PRAM, quindi ho riavviato il Mac premendo alt+cmd+P+R... per non so quale misterioso caso, ho sentito un primo beep, ho continuato a mantenere premuto i tasti ancora per i successivi due beep e quindi ho rilasciato i tasti. Dopo un ulteriore beep il sistema si è avviato correttamente. Ora vorrei capire che è successo. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora vorrei capire che è successo. 

 

Ora esegui anche il reset dell'SMC.

 

Quel che è successo è che hai disabilitare la funzione TRIM, che probabilmente creava qualche conflitto, e però hai anche cancellato tutte le impostazioni personalizzate (Disco d'avvio, Data ed ora, Ultimo Volume, Settaggi Mouse, ecc. ecc.) che sono conservate nelle locazioni di memoria apposite sulla scheda logica e mantenute sempre alimentate tramite la batteria tampone. Evidentemente anche in queste impostazioni poteva annidarsi una qualche conflittualità, probabilmente nel settaggio del disco d'avvio da quanto denunciavi. Avendo eseguito almeno 2 reset completi (i 3 suoni d'avvio) hai davvero cancellato tutti questi dati ed ora puoi ricominciare da capo a stabilire i tuoi preset.

 

Se selezionerai nuovamente l'SSD come disco d'avvio, e la prima volta il TRIM ti si era attivato con un funzionamento corretto, allora non vedo perché non riattivarlo nuovamente.

 

Succederà ancora? Chissà...

Da cosa è dipeso? Anche questo potresti scoprirlo solo tu ripensando a tutte quante le manovre che hai fatto almeno nei momenti immediatamente precedenti al crash del sistema.

 

 

Ripeto la domanda: Ora avviando il Mac "spento" col tasto alt premuto cosa compare a schermo? (tutti i dischi elencati coi nomi esatti)

 

Inoltre: apri Terminale e digita Diskutil list quindi riporta il responso del Mac (escludi eventuali tuoi dati sensibili o sostituisci delle XXXX).

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco cosa dice discuti list:

Last login: Tue Dec 30 15:46:19 on ttys000

Mac-Pro-di-Giovanni:~ Gianrico$ diskutil list

/dev/disk0

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *512.1 GB   disk0

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk0s1

   2:          Apple_CoreStorage                         511.3 GB   disk0s2

   3:                 Apple_Boot Recovery HD             650.0 MB   disk0s3

/dev/disk1

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *4.0 TB     disk1

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk1s1

   2:          Apple_CoreStorage                         4.0 TB     disk1s2

   3:                 Apple_Boot Boot OS X               134.2 MB   disk1s3

/dev/disk2

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:                  Apple_HFS Macintosh HD           *510.9 GB   disk2

                                 Logical Volume on disk0s2

                                 D5186E5C-CBAD-47B7-8F62-ACDFF1DCB829

                                 Unlocked Encrypted

/dev/disk3

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:                  Apple_HFS Disk 1 4 TB            *4.0 TB     disk3

                                 Logical Volume on disk1s2

                                 3E063FF8-A4B2-4368-A5A6-3D8019914D34

                                 Unencrypted

/dev/disk4

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *2.0 TB     disk4

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk4s1

   2:                  Apple_HFS Disco 4                 2.0 TB     disk4s2

/dev/disk5

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *2.0 TB     disk5

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk5s1

   2:                  Apple_HFS Archivio Raid           2.0 TB     disk5s2

/dev/disk6

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *2.0 TB     disk6

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk6s1

   2:                  Apple_HFS Disco Video             2.0 TB     disk6s2

/dev/disk7

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:     Apple_partition_scheme                        *371.1 MB   disk7

   1:        Apple_partition_map                         32.3 KB    disk7s1

   2:                  Apple_HFS Adobe Photoshop CC 2014 371.1 MB   disk7s2

/dev/disk8

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:     Apple_partition_scheme                        *171.5 MB   disk8

   1:        Apple_partition_map                         32.3 KB    disk8s1

   2:                  Apple_HFS AdobeCameraRaw-8.7-C... 171.5 MB   disk8s2

Mac-Pro-di-Giovanni:~ Gianrico$ 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora esegui anche il reset dell'SMC.

 

Quel che è successo è che hai disabilitare la funzione TRIM, che probabilmente creava qualche conflitto, e però hai anche cancellato tutte le impostazioni personalizzate (Disco d'avvio, Data ed ora, Ultimo Volume, Settaggi Mouse, ecc. ecc.) che sono conservate nelle locazioni di memoria apposite sulla scheda logica e mantenute sempre alimentate tramite la batteria tampone. Evidentemente anche in queste impostazioni poteva annidarsi una qualche conflittualità, probabilmente nel settaggio del disco d'avvio da quanto denunciavi. Avendo eseguito almeno 2 reset completi (i 3 suoni d'avvio) hai davvero cancellato tutti questi dati ed ora puoi ricominciare da capo a stabilire i tuoi preset.

 

Se selezionerai nuovamente l'SSD come disco d'avvio, e la prima volta il TRIM ti si era attivato con un funzionamento corretto, allora non vedo perché non riattivarlo nuovamente.

 

Succederà ancora? Chissà...

Da cosa è dipeso? Anche questo potresti scoprirlo solo tu ripensando a tutte quante le manovre che hai fatto almeno nei momenti immediatamente precedenti al crash del sistema.

 

 

Ripeto la domanda: Ora avviando il Mac "spento" col tasto alt premuto cosa compare a schermo? (tutti i dischi elencati coi nomi esatti)

 

Inoltre: apri Terminale e digita Diskutil list quindi riporta il responso del Mac (escludi eventuali tuoi dati sensibili o sostituisci delle XXXX).

il riavvio con alt premuto mi ha elencato i due dischi:

- Macintosh HD (è l'ssd 850 PRO dove ho reinstallato Yosemite ed i programmi);

- Disco Video (è un WD serie green da 2Tb usato da Time Machine).

 

Come si esegue il reset dell'SMC?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se per fare il reset dell'SMC la procedura è quella di spegnere il Mac, staccare il cavo di alimentazione, attendere, ricollegare il cavo e far riavviare il Mac, l'ho sicuramente fatto diverse volte perché ho dovuto sostituire l'hhd (vedasi post precedenti in cui dicevo che avevo reinserito il vecchio HDD di sistema da 1 Tb con cui sono riuscito stanotte a riavviare il sistema), poi ho scollegato la presa ancora una volta quando ho connesso l'SSD collegato al cavo SATA libero del secondo lettore ottico. Ma se mi consigli di rifarlo, lo rifarò volentieri. Intanto grazie per il supporto.

Modificato da gianricobatta
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo